Issuu on Google+

Anno 4 n. 206

eri Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione, ha inaugurato il convegno Una Riforma per la crescita, organizzato dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione per celebrare un anno dal varo dalla Riforma dalla Pubblica Amministrazione (dlg. 27 ottobre 2009, n°150). Nel corso del convegno è stato presentato anche il documento OCSE "Modernising the Public Administration - A study on Italy". Nel suo intervento Brunetta ha presentato i risultati ottenuti dalla Riforma (vedi ANSA): "Negli anni 2008 e 2009, il personale si è ridotto di circa 72 mila occupati scendendo a circa 3,5 milioni di unità". Uno dei principi cardine, la lotta all'assenteismo sembra aver dato ottimi frutti: "una riduzione media delle assenze per malattia pro capite dei dipendenti pubblici di circa il -35% (…). Questo successo si traduce in 65 mila dipendenti in più ogni anno sul posto di lavoro, valore superiore a tutta la popolazione residente del comune di Viterbo". Il Ministro però ha aggiunto anche un dato allarmante: '"per effetto delle misure in materia di blocco del turn-over, contratti di lavoro flessibile e collocamento a riposo, complessivamente tra il 2008 e il 2013 si puo' prevedere una riduzione dell'occupazione nel pubblico impiego di oltre 300 mila unità", pari ad un calo dell'8,4%. RELAZIONE SULLO STATO DELLA PA Circa una settimana fa il Ministro aveva presentato in Parlamento la relazione sullo stato della PA: "Introdurre nella Costituzione i concetti di qualità, efficienza e tempestività delle amministrazioni". Brunetta infatti aveva individuato i principi che da sempre hanno ispirato la sua azione di Governo: trasparenza, meritocrazia, valutazione e responsabilità. Si tratta di principi culturali che è necessario diffondere nel nostro Paese, a parere del Ministro, cosa che non può essere attuata in tempi brevi, poiché richiede profondi cambiamenti culturali. Nell'immediato invece la ricetta proposta dal Ministro è quella che prevede di "incidere anche sull'organizzazione dello Stato, sul funzionamento degli uffici e più in generale sull'ordinamento giuridico". Proprio in questo senso è stato avviato un progetto di semplificazione legislativa che ha portato da un lato alla realizzazione della Riforma

lunedì 29 novembre 2010

Brunetta (dlg 150/2009), intervenendo sul Testo Unico del pubblico impiego; dall'altro lato, alla creazione della Commissione per l'integrità e la Trasparenza nelle Pubbliche Amministrazioni, introducendo il sistema di valutazione delle performance. Sul tema del pubblico impiego, il Ministro ha ricordato come sia stato avviato il processo che ha portato ad approvare la Carta dei Doveri, che ha il compito di chiarire a tutti i cittadini quali sono i diritti e i doveri dei pubblici dipendenti. Infine Brunetta ha citato la Riforma del Codice dell'Amministrazione Digitale, definendola "un importante insieme di disposizioni per innovare l'organizzazione dello Stato che semplificherà la vita dei cittadini, come già sta accadendo grazie alla diffusione della Posta Elettronica Certificata e di servizi come Linea Amica e Reti Amiche". Proposta di Riforma Costituzionale Il Ministro ha concluso il suo intervento al Parlamento con una proposta neanche troppo velata di riforma della Costituzione "molto è stato fatto, molto resta da fare, perché se per cambiare le leggi un anno può bastare, per cambiare lo Stato bisogna cambiare le culture. Magari a cominciare dalla Carta costituzionale che avrebbe bisogno di essere aggiornata elevando a principi di rango costituzionale i concetti di qualità, efficienza e tempestività delle amministrazioni".


Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

SOCIETÀ DI COMMITTENZA REGIONE PIEMONTE SPA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Società di Committenza Regione Piemonte S.p.A. - S.C.R. - Piemonte S.p.A., Corso Marconi 10, Torino, Tel 011/6548.321, appalti@scr.piemonte.it, Fax: 011 - 6599.161, www.scr.piemonte.it. II.1.1) Servizio di connettività dati e fonia per i soggetti di cui all'art. 3, L.R. 19/2007 (gara 2-2010). II.1.5) CPV: 64210000. II.2.1) Valore finale degli appalti: E 48.974.087,35. IV.1.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: prezzo più basso. IV.3.1) Gara 2-2010. IV.3.2) GUUE: 2010/S 039-057512 del 25/02/2010. Lotto n. 1 Servizio di connettività dati e fonia per le sedi della PA site in Torino o nella prov. di Torino e per gli "enti distribuiti". Data di aggiudicazione: 01.10.2010. Offerte ricevute: 3. Aggiudicatario: Fastweb spa. Valore inizialmente stimato E 27.547.862,44. Valore finale E 27.547.862,44. Lotto n.2 Servizio di connettività dati e fonia per le sedi della PA site nelle prov. di Biella, Novara, Vercelli, Verbano Cusio Ossola, Alessandria, Asti e Cuneo. Aggiudicazione: 01.10.2010, offerte ricevute: 2 Aggiudicatario: fastweb spa.

2

Valore E 21.426.224,91, valore finale E 21.426.224,91. VI.3.1) TAR Piemonte. VI.4) Spedizione: 22.11.2010.

€ 9.368.000,00. VI.3.1) Ricorso: TAR Piemonte. VI.4) SPEDIZIONE: 22.11.2010.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti

***

S.C.R. - PIEMONTE SPA AVVISO DI REVOCA BANDO DI GARA S.C.R. - Piemonte S.p.A., Corso Marconi 10, 10125 Torino, Tel. 011/6548321 - Fax 011/6599161 - appalti@scr.piemonte.it www.scr.piemonte.it. OGGETTO: "Fornitura di ausili monouso per incontinenza, sia per adulti sia per bambini (fino a 30 kg di peso) nonchè la prestazione dei servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 12-2010)". Bando di gara n. 2010/S 170-260573. CIG: Lotto 1 0534384B9D; Lotto 2 0534385C70, Lotto 3 0534387E16. Si informa che in ottemperanza alla D.G.R. n. 2-636 del 23.09.2010, con propria Disposizione n. 78 del 6 ottobre 2010, il bando di gara in oggetto nonché il relativo procedimento selezionatorio sono stati revocati. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl

SOCIETÀ DI COMMITTENZA REGIONE PIEMONTE SPA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI

CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

***

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

I.1) SCR Piemonte SpA, C.so Marconi 1 0 , To r i n o , Te l . 0 11 - 6 5 4 8 . 3 2 1 , appalti@scr.piemonte.it, Fax 0116599.161, www.scr.piemonte.it. II.1.1) Fornitura di vaccino anti papilloma virus umano e servizi connessi in favore delle aziende del servizio sanitario della Regione Piemonte (gara 4-2010). IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.1) Gara 4-2010. GUUE: 2010/S 101-153463 del 27/05/2010. V.1) AGGIUDICAZIONE: 07/10/2010. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 2. V.3) AGGIUDICATARIO: Sanofi Pasteur MSD SpA. Valore totale inizialmente stimato: € 10.400.000,00. Valore finale:

***

COMODEPUR SPA BANDO DI GARA I.1) Comodepur SpA, V.le Innocenzo XI 50, Ing. Alberto Mascetti, 22100 Como, Tel.031279679, info@comodepur.it, Fax 0 3 1 2 6 1 7 1 6 , w w w. c o m o d e p u r. i t . Informazioni, documentazione offerte: punti sopra. II.1.2) Cat. 16. II.1.5) Trasporto e smaltimento e/o riutilizzo dei fanghi provenienti da impianto di depurazione acque reflue urbane. Lotto 1 CIG: 0574247B9A, LOTTO 2 CIG: 0574252FB9. II.1.8) Lotti: si veda bando integrale. Offerte presentate per tutti i lotti. II.1.9) Varianti: No. II.2.1) Quantitativo: Sono fatte salve variazioni, in più o in meno, della quantità indicata dei singoli lotti nella misura di un quinto senza che gli appaltatori possano interrompere il servizio e/o richiedere ulteriori oneri. II.2.2) Opzioni: Non è ammesso alla gara del secondo lotto l'aggiudicatario del primo lotto. II.3) DURATA: dal 15.1.2011 al 31.12.2011. III.1.1) Cauzioni: 10 % dell'importo netto affidato. III.1.3) Sono ammessi a presentare offerta raggruppamenti temporanei di imprese ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs.163/06. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: specificati nel CSA. III.3.1) D.Lgs. 99/92, DM 406/98, D.Lgs. 152/06. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.3) Richieste di documenti: 11.01.2011 h 12. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 14.01.2011 h 12:30. IV.3.7) Vincolo offerta: Fino al 30.6.2011. IV.3.8) Apertura offerte: 14.1.2011 h 15. Persone ammesse: Rappresentanti delle imprese concorrenti. VI.3) Responsabile del procedimento: Ing. Alberto Mascetti. VI.5) 08.11.2010. Il Presidente Andrea Coppa ***


3

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) COSMARI, LOCALITÀ Piane di Chienti, To l e n t i n o 62029, T e l . 0 7 3 3 / 2 0 3 5 0 4 , massimo.procaccini@cosmari.191.it, Fax 0733/204014, www.cosmari.sinp.net. II.1.1) Fornitura di n. 20.000.000 sacchetti in Mater-Bi o prodotti equivalenti certificati, idonei alla raccolta differenziata della frazione organica degli RSU, CIG 0477070A9B. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.2) Bando di gara - GU: 2010/S089133323 del 07/05/2010. SEZ. V: Lotto 1. V.1) AGGIUDICAZIONE: 27/09/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 5 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: Dimension Plastic srl di Nocera Inferiore. V.4) Valore finale: € 660.054,00 IVA escl. VI.2) Offerta di aggiudicazione: ribasso del 18,333%. VI.4) 18.11.2010. Il Responsabile del Procedimento Ing. Giuseppe Giampaoli

Sperimentazione ed Applicazione di Protesi e Presidi Ortopedici per gli Infortuni sul Lavoro di Vigorso di Budrio, di cui al bando pubblicato sulla GUCE n.2010/S 83-124969 del 29/04/10 e sulla GURI n.52 del 7/05/10, è stata aggiudicata il 29.09.10 all'Impresa M.T.N. SpA, C.so Concordia 5, 20129 Milano ai costi di: Lotto A: colli piccoli: per pacchi da 0 a 3,00 Kg. € 8,00; per pacchi da 3,01 a 10,00 Kg. € 11,75; per la consegna o ritiro al piano € 10,00; per giacenza di un collo dopo i 5 gg. di franchigia gratuiti € 0,52; per la riconsegna al mittente € 11,75; Lotto B: colli grandi: per pacchi da 10,01 a 25,00 Kg. € 19,00; per pacchi da 25,01 a 50,00 Kg. € 22,00; per pacchi da 50,01 a 100,00 Kg. € 32,82; per pacchi oltre a 100,00 Kg. € 69,57; per la consegna o ritiro al piano € 10,00; per giacenza di un collo dopo i 5 gg. di franchigia gratuiti € 0,52 - q.le/giorno; per la riconsegna al mittente € 21,10 - q.le. Valore presunto dell'appalto di servizio stimato in € 690.000,00 per i 3 anni di durata contrattuale. Il Responsabile del Procedimento Dott.sa Anna Maria Borrelli ***

***

INAIL VIGORSO DI BUDRIO (BO) AVVISO DI GARA ESPERITA Si informa che la gara, esperita mediante procedura aperta, relativa all'affidamento del Servizio di Spedizione protesi ed ausili ortopedici per il Centro per la

A.S.S.M. SpA BANDO DI GARA - CIG 0572614803 I.1) A.S.S.M. SpA, C.so Garibaldi 78, 62029 Tolentino (MC), Tel.0733.95601 fax 0733.956024, segreteria@assm.it, www.assm.it. II.1.1) Fornitura e posa in opera di 2 gruppi idroelettrici per la centrale sita in loc. Ributino - Tolentino.

II.2.1) Importo: € 4.350.000,00. II.3) Termine: 730 gg. dalla consegna dei lavori. III.1) Condizioni relative all'appalto e III.2) Condizioni di partecipazione: Come indicato nel bando integrale scaricabile dal sito aziendale. IV.1) Procedura aperta. IV.3.4) Termine ricezione offerte: 07.01.2011 ore 13. VI.5) Spedizione bando alla GUCE: 26.11.2010. Il Responsabile del Procedimento Ing. Giorgio Palmieri ***

COMUNE DI RICCIONE AVVISO DI GARA Affidamento dei lavori di realizzazione di un sottopasso ciclo-pedonale alla S.S. 16 in corrispondenza del vecchio cimitero. Importo complessivo dell'appalto € 707.416,97, di cui oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso: € 20.000,00, mediante procedura aperta con il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Cat. prevalente: cat. OG3, class. III, CIG 0562748A54, CUP E81B10000260005. Il bando integrale ed il disciplinare di gara sono scaricabili da www.comune.riccione.rn.it. I plichi contenenti le offerte dovranno pervenire, pena l'esclusione, entro le ore 12.30 del 10.01.2011. La gara si terrà il 11.01.2011 alle ore 9 in seduta pubblica. Il RUP: Arch. Giovanni Morri tel.0541 608340. Dirigente Settore Infrastrutture, Qualità Urbana e Controllo del Territorio Ing. Ivo Castellani ***

COMUNE DI SAN FERDINANDO (RC) ESITO DI GARA - CIG 05113256BB Il Responsabile del Servizio Rende noto che la gara d'appalto per l'affidamento dei servizi di pulizia, spazzamento, raccolta, trasporto e conferimento dei rifiuti solidi urbani, del 21.09.10 ore 10, è stata aggiudicata alla Ditta Piana Ambiente SPA strada statale 111 n.423, Gioia Tauro, per l'importo complessivo di € 1.163.107,60+IVA avendo offerto il ribasso del 5,30% sull'importo a base di gara di E 1.226.856,00+IVA al 10% di cui E 24.056,00 di oneri per la sicurezza.


4

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

Hanno partecipato alla gara più Ditte. Il Responsabile del Servizio Dott. Giuseppe Stucci ***

COMUNE DI CETRARO (CS) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CIG: 0571205D43 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CETRARO, P.ZZA G. IANNELLI 1, Tel.0982.978220-21-30, lavoripubblici@comune.cetraro.cs.it, Fax 0982.971392, www.comune.cetraro.cs.it. OGGETTO DELL'APPALTO: Lavori di sistemazione dei versanti nelle località San Giacomo, La Testa, San Francesco e Sceuza. II.2.1) Quantitativo totale: € 1.400.000,00 di cui € 1.049.853,70 per lavori, € 8.325,40 per oneri sicurezza. II.3) Durata: gg.390. Modalità di finanziamento: Piano Generale degli interventi di difesa del suolo di prima fase, Cod. 12016 - CS004 - Regione Calabria, Assessorato Lavori Pubblici. Condizione di partecipazione: si veda bando integrale. Procedura: Aperta. Aggiudicazione prezzo più basso, mediante offerta a prezzi unitari, ai sensi dell'art. 82, c. 3 , del D.lgs.163/06 e ss.mm.ii. Gli elaborati progettuali sono visibili c/o l'Ufficio Tecnico LL.PP. Potrà essere richiesta e ritirata copia dei suddetti elaborati progettuali presso la "Cartoleria THE ARTIST, Via M a c c h i a d i M a r e 1 9 / 2 0 , Te l . 0982.999507", previo pagamento delle spese per la riproduzione. Copia del p r e s e n t e B a n d o , u n i ta m e n t e a l Disciplinare di gara e alla Dichiarazione, sono disponibili su www.comune.cetraro.cs.it. Termine ricevimento offerte: 27.12.2010 ore 13.00 Apertura offerte: 28.12.2010.

Umberto, 70051 Barletta, Tel.0883.577659-7-00, Fax 0883.577649; area.tecnica@auslbatuno.it. Offerte inviare a: Area Gestione Tecnica, P.zza Principe Umberto, 70051 Barletta, www.auslbatuno.it. II.1.1) Lavori di adeguamento a norme e rifunzionalizzazione del presidio ospedaliero di Bisceglie. II.1.2) LAVORI - ESECUZIONE. Luogo: Ospedale Via Boito, Bisceglie. II.2.1) Importo IVA esclusa: € 4.776.613,27 di cui: € 4.603.223,27 lavori (soggetti a ribasso), € 173.390,00 oneri sicurezza (non soggetti a ribasso), capacità tecnica : SOA cl. V in Cat. prev OG11. II.3) Durata: gg. 434 (dal verbale di consegna). III.1.1) Garanzia provvisoria: € 95.532,26 (2% dell'importo dell'appalto); garanzia definitiva non inferiore al 10% dell'importo del contratto. III.1.2) Finanziamento: fondi ex art.20 L.67/88 e/o Accordo di programma e fondi di Bilancio ASL BT. III.1.3) Forma giuridica: Tutte quelle previste dall'ordinamento. III.2) Condizioni di partecipazione: si veda bando integrale. I V. 1 ) P r o c e d u r a : a p e r t a . I V. 2 ) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.3) Accesso ai documenti: 22.12.2010 h 13. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 28.12.2010 h 13. IV.3.6) Vincolo offerta: 180 gg. IV.3.7) Apertura offerte: 10.01.2011 h 9. V.3) Appalto indetto con deliberazione n.361 del 19.11.2010. Documentazione: disponibile con accesso gratuito e libero su www.auslbatuno.it. Obbligo di sopralluogo assistito in sito. Resp. Procedimento: Ing. V. Altamura. Il Direttore Area Tecnica Ing. Vincenzo Altamura Il Commissario Straordinario Dott. Rocco Michelangelo Canosa

Il Responsabile dell'Ufficio Appalti Geom. Franco Gagliardi ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE BT BANDO DI GARA D'APPALTO CIG 0572643FEF I.1) ASL BT, Via Fornaci 201, Andria 70031. Informazioni e documentazione: Area Gestione Tecnica, P.zza Principe

www.gruppo.info - box@grupo.info

CAMERA DI COMMERCIO I.A.A DI CAGLIARI ESTRATTO BANDO DI GARA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Cagliari, con sede in L.go Carlo Felice 72, indice una gara d'appalto per l'affidamento del servizio di cassa mediante procedura aperta ai sensi degli artt.54 e 55 D.Lgs.163/06, con il criterio dell'aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa. L'appalto avrà la durata di 3 anni. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del 10/01/11. L'apertura delle buste è fissata per le ore 16 dello stesso giorno. Copia integrale del bando è disponibile su www.ca.camcom.it. Per informazione e chiarimenti è possibile rivolgersi al Resp. P r o c . ( D r . G. C r a b o l e d d a , t e l . 0 7 0 6 0 5 1 2 4 0 8 , ragioneria@ca.camcom.it). Il Segretario Generale Dr. Carlo Desogus ***

SOCIETÀ DI COMMITTENZA REGIONE PIEMONTE SPA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) S.C.R. - Piemonte SpA, C.so Marconi 1 0 , To r i n o , Te l . 0 11 - 6 5 4 8 . 3 2 1 , appalti@scr.piemonte.it, Fax 0116599.161, www.scr.piemonte.it. II.1.1) Fornitura di vaccino antinfluenzale per la realizzazione della campagna vaccinale


5

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

uò essere diverso, più "visionario" e creativo, lo sguardo di una donna su un determinato ambito di ricerca? A dispetto di tanti pregiudizi ancora diffusi sulla capacità delle donne di districarsi con gli strumenti digitali e le nuove tecnologie, sono molte le professioniste italiane impegnate nelle ICT che mostrano quotidianamente un grande talento nella ricerca, nello sviluppo tecnologico e nell'innovazione. Un banco di prova per molte "visionarie" ci sarà l'8 novembre nell'ambito specifico dell'e-health al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano (Auditorium - Via San Vittore 21) dove si svolgerà la terza Conferenza Internazionale "Women&Technologies® 2008-2015". E-HEALTH BIO E NANOTECH L'appuntamento offrirà una panoramica sul tema dell'e-health che tenga conto sia degli aspetti scientifici che di quelli connessi alla finanza, senza perdere mai di vista la centralità della persona, dei suoi diritti e la qualità della vita. Con questo approccio la salute sarà esplorata da professionisti - non solo donne - negli ambiti delle biotecnologie e nanotecnologie. Altri approfondimenti saranno dedicati alla medicina d'emergenza, alle neuroscienze, alla

medicina rigenerativa, alla medicina integrata e persino all'aerospazio. Non verrà trascurata la comunicazione. Si parlerà di giornalismo scientifico, di come sia possibile divulgare temi così difficili e delicati attraverso i media. Quattro gli argomenti specifici affrontati in altrettante tavole rotonde: - come stanno cambiando i nostri farmaci? (l'influenza delle biotecnologie nella medicina); - terapie avanzate: nuove frontiere della medicina rigenerativa; - nanotecnologie per la salute; - Start Up e Finanza per l'innovazione. IL PREMIO E IL LABORATORIO Alle donne che "con il proprio lavoro nella Ricerca, nella Pubblica Amministrazione

o nell'Impresa, hanno saputo inventare il futuro, coniugando innovazione e tecnologie" verrà consegnato il Premio Internazionale Le Tecnovisionarie®. Mentre la discussione su queste tematiche continuerà per tutto l'anno sul portale www.womentech.info. Si tratta di un vero e proprio laboratorio creativo dove si confrontano professionisti ed esperti, spesso utilizzando il buzz (il passaparola, la discussione) e i gruppi dedicati su Facebook, LinkedIn, Twitter e YouTube. WOMEN&TECH. DONNE CHE AMANO LE TECNOLOGIE La conferenza è organizzata, in collaborazione con numerosi partner, da Wo m e n & Te c h : u n n e t w o r k d i professioniste, donne che amano definirsi "non solo consumatrici ma anche produttrici di ICT (contenuti, servizi, infrastrutture)", impegnate nel mondo dell'impresa e in organizzazioni pubbliche in diversi ambiti, dalla scienza alla formazione, dalla medicina alla cultura. Fanno rete e usano ovviamente moltissimo i social network per rafforzarla. Riescono così a valorizzare il loro rapporto con le nuove tecnologie mettendo in luce le best practice nell'imprenditoria femminile e i risultati della loro creatività sui cambiamenti nella PA.


6

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

2010-2011 e servizi connessi in favore delle aziende del servizio sanitario della regione Piemonte (gara 6-2010). II.1.5) CPV 33651660. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.2) GUUE: 2010/S 110-167160 del 0 9 / 0 6 / 1 0 . L O T TO N . 1 Va c c i n o antinfluenzale inattivato sub-virionico tipo split o subunità. AGGIUDICAZIONE: 15/09/10. OFFERTE RICEVUTE: 2. AGGIUDICATARIO: GlaxoSmithKline SpA. Valore: € 2.772.000.00. LOTTO N.2 Vaccino antinfluenzale adiuvato con MF59 o virosomale o intradermico 15 microgrammi da destinare ai soggetti grandi anziani di età uguale o maggiore a 85 anni. AGGIUDICAZIONE: 15/09/10. OFFERTE RICEVUTE: 3. AGGIUDICATARIO: Sanofi Pasteur MSD SpA. Valore: € 460.000,00. VI.3) TAR Piemonte. VI.4) SPEDIZIONE: 22.11.2010. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti ***

A.O. ISTITUTI CLINICI DI PERFEZIONAMENTO

AMBITO TERRITORIALE N.4

Via Castelvetro 22 - 20154 Milano

COMUNE CAPOFILA: Pozzuoli C.F. 00508900636 COMUNI RIENTRANTI NELL'AMBITO: Pozzuoli - Quarto Bacoli - Monte di Procida

Concessione del servizio bar e di distribuzione di alimenti e bevande, mediante l'installazione di distributori automatici P.O. di Sesto San Giovanni

ESITO DI GARA AVVISO DI RETTIFICA DEL CAPITOLATO SPECIALE E CONTESTUALE PROROGA DEI TERMINI In merito alla procedura aperta per l'affidamento della concessione in oggetto, si comunica la rettifica del Capitolato Speciale e la contestuale proroga dei termini fissati per il sopralluogo, la proposizione delle informazioni complementari e la ricezione delle offerte. Il nuovo testo del Capitolato Speciale e del Regolamento di Gara nonché i nuovi termini sono pubblicati sul sito www.icp.mi.it. Il Direttore Generale dott. Francesco Beretta

Gara d'appalto per il Servizio di Assistenza all'Autonomia e alla Comunicazione in favore degli alunni diversamente abili del Comune di Bacoli. Il Comune di Pozzuoli, Capofila dell'Ambito Territoriale N.4, comunica che la gara d'appalto per il Servizio di Assistenza all'Autonomia e alla Comunicazione in favore degli alunni diversamente abili del Comune di Bacoli indetta ai sensi degli artt.55 e 83 D.Lgs.163/06 e smi, importo a base di gara di € 72.000,00, concorrenti Partecipanti: n.1, concorrenti esclusi: nessuno, è stata aggiudicata alla Soc.Coop. Sociale O.N.L.U.S "New Life" di Mugnano di Napoli, per l'importo di E 70.560,00 esente IVA. Il Dirigente Dott. Carlo Pubblico

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

***

AZIENDA OSPEDALIERA "SAN GIUSEPPE MOSCATI" AVELLINO BANDO DI GARA CIG 05598914AA. I.1) A.O. SAN GIUSEPPE MOSCATI; CONTRADA AMORETTA, AVELLINO T e l . 0 8 2 5 . 2 0 3 0 2 0 - 1 6 ufficiogare@aosgmoscati.av.it, Fax 0825.203034-91; www.aosgmoscati.av.it sezione Bandi. II.1.1) PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA RADIOLOGICO AD ARCO PER ELETTROFISIOLOGIA ED EMODINAMICA PER LA UOC CARDIOLOGIA-UTIC DELL'AZIENDA OSPEDALIERA SAN GIUSEPPE MOSCATI DI AVELLINO. II.1.2) Forniture Acquisto - AVELLINO. II.1.6) CPV 33111000. II.1.8) Lotti: NO. II.2.1) Importo presunto: € 356.000,00+IVA di cui € 6.000,00 per gli oneri per la sicurezza derivanti da rischio da interferenza non soggetti a ribasso. III.1.1) Cauzione provvisoria e definitiva come precisato nel Disciplinare di gara. III.1.2) I pagamenti saranno effettuati a collaudo definitivo avvenuto ed entro 90 gg. dalla data di


7

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

ricevimento della fattura mediante mandati da incassare presso il Tesoriere dell'Ente. Diverse modalità di pagamento, se richieste saranno a carico del richiedente. Eventuali interessi per ritardato pagamento saranno corrisposti nella misura degli interessi legali come previsto dall'art. 1284 del Codice Civile; III.1.3) Raggruppate ai sensi dell'art.37 D.Lgs.163/06 e smi come meglio specificato nel Disciplinare di gara. III.2.1), III.2.2) e III.2.3) Secondo quanto previsto dal Disciplinare di gara. IV.1.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÚ VANTAGGIOSA in base a QUALITÁ 50 e PREZZO 50. IV.3.1) N. gara 604116. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: ore 12 del 11.01.2011; IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. dal termine. IV.3.8) Apertura offerte: Ammessi legali rappresentanti o rappresentanti muniti di apposita delega alle ore 9,30 del 18.01.2011 c/o Servizio Provveditorato-Economato 2° piano Sede Amministrativa dell'A.O. San Giuseppe Moscati, Contrada Amoretta Avellino. VI.3) Il Disciplinare di gara, il Capitolato speciale d'appalto e tutti gli allegati sono pubblicati e disponibili gratuitamente su www.aosgmoscati.av.it, Sezione Bandi. Il Bando non vincola l'A.O. San Giuseppe Moscati all'espletamento della gara. Il committente si riserva di sospendere, annullare o revocare la procedura di gara in qualsiasi fase della stessa anche successiva all'aggiudicazione, senza che candidati o concorrenti abbiano nulla a pretendere. Si procederà ad aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ad insindacabile giudizio dell'Azienda. VI.5) DATA DI SPEDIZIONE: 04.11.2010. F.to Il Responsabile del Procedimento Dr. Vito Mariano ***

COMUNE DI CESA (CE) (STAZIONE APPALTANTE UNICA) BANDO DI GARA CUP H94E09000000002 CIG 0566079729 Il Responsabile dell'Area Tecnica In esecuzione della determinazione n.518 (207) dell'11.11.2010 indice, per le h 10 del 23.12.2010 pubblico incanto per l'affidamento dei lavori di "AMPLIAMENTO VIA MADONNA DELL'OLIO". Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del 20.12.2010 alla Stazione Appaltante Unica Provinciale, C/so Trieste 14, 81100 Caserta. L'aggiudicazione avverrà con il

criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante offerta sull'elenco prezzi ai sensi dell' art.82, co.2, lett.a) del DLgs 163/06 e con le modalità di cui all'art.122, co.9, del DLgs 163/06, con esclusione automatica delle offerte anomale. L'importo a base d'asta è pari ad € 392.412,05 + IVA ed oneri della sicurezza pari ad € 2.610,95; Cat. OG3 Class. II. La gara si svolgerà presso la Stazione Appaltante Unica Provinciale. Il Bando integrale è disponibile presso l'Ufficio Te c n i c o Comunale, su w w w. s e r v i z i o b a n d i . l l p p . i t , s u www.comunecesa.it ed è pubblicato all'albo pretorio del Comune di Cesa e dei Comuni viciniori e presso la Stazione Appaltante Unica Provinciale di Caserta. Il Responsabile dell'UTC Ing. Luigi Massaro ***

COMUNE DI PESCHIERA BORROMEO ESTRATTO DI GARA Il comune di Peschiera Borromeo indice P R O C E D U R A A P E R TA P E R L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEL CINEMA TEATRO COMUNALE "DE SICA", PERIODO 01.01.2011 - 31/08/2011. Canone concessorio da versare all'Amm.ne Comunale per la gestione: € 400,00 lordi. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Bando ed elaborati di gara su www.peschieraborromeo.com. Per informazioni contattare il servizio Cultura: tel.02.51690303/55. Termine presentazione offerte: ore 12 del 10.12.2010 nei modi indicati nel bando di gara.

SOCIETÀ INTERCOMUNALE SERVIZI IDRICI SRL (SISI Srl)

Responsabile del Procedimento Dott. Daniele Bertoni

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

***

I.1) SISI Srl, P.zza Risorgimento 1, 12051 Alba (CN), Punti di contatto: dott. Franco Parusso, Tel.0173443349-0366 Fax 0173293467, f.parusso@sisiacque.it, www.sisiacque.it. Offerte inviate al punto di contatto sopra indicato. II.1.1) Affidamento dei servizi di progettazione (preliminare, definitiva, esecutiva), coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, direzione e contabilità dei lavori, coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori, collaudo, relativi ai "Lavori di adeguamento rete fognaria corso Europa e loc. San Cassiano, I lotto ed estendimento rete fognaria in strada Argantino, II lotto nel Comune di Alba". CUP J83J10000080005; CIG 056844252C. II.2.1) Quantitativo: € 150.000,00 +IVA. II.3) Durata gg.210 dall'aggiudicazione. III.2) Condizioni di partecipazione: si veda bando integrale e disciplinare su www.sisiacque.it. IV.1.1) Procedura: aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ultimo ricevimento offerte: 05.01.2011 ora 12. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.180 dal termine. IV.3.8) Apertura offerte: 19.01.2011 ore 11, p.zza Risorgimento 1, Alba. Discipl. gara e modelli su www.sisiacque.it/bandigara.asp; Resp. proc.: dott. Franco Parusso. VI.5) 22.11.2010. Il Presidente Rag. Gian Piero Moretto

COMUNE DI COCCAGLIO (BS) ESTRATTO BANDO DI GARA Il Comune di Coccaglio, Via Matteotti 10, intende procedere, ai sensi dell'art.160 bis D.Lgs 163/06, all'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO (det. Sett.) n.124 del 2/11/10. L'appalto verrà aggiudicato mediante procedura ristretta ai sensi dell'art.54 e 55 D.Lgs.163/06. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa determinata mediante l'utilizzo degli elementi di valutazione specificati nel disciplinare, offerta tecnica (p.75) e condizioni economiche (p.25). Importo: servizio remunerato con provvigioni sui premi assicurativi. CPV: Oggetto principale: 665180000-8 (servizi di consulenza nel campo delle assicurazioni). Scadenza presentazione richieste di invito: entro ore 12 del 3/12/2010. CIG 0574519C10, bando p u b b l i c a t o s u : osservatorio.oopp.regione.lombardia.it e www.comunedicoccaglio.it. Il Responsabile del Procedimento Rag. Cola Lara ***


8

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

ARPAV

S.C.R. - PIEMONTE SPA

AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO

AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO

Avviso per la formazione dell'elenco degli operatori economici per l'affidamento di forniture e servizi (c.d. Albo Fornitori) Si rende noto che ARPAV intende raccogliere le candidature per la formazione dell'Elenco telematico degli operatori economici per l'affidamento di forniture e servizi (c.d. albo fornitori). Gli operatori economici interessati dovranno inviare domanda di partecipazione in via telematica entro il 15.01.2011. La guida all'iscrizione telematica, il Regolamento per la gestione dell'Elenco e le classi merceologiche sono visionabili sulla home page su www.arpa.veneto.it. Per eventuali informazioni contattare via email il Servizio Approvvigionamenti all'indirizzo albofornitori@arpa.veneto.it. Responsabile del Procedimento dott.ssa Monica Cattelan tel. 049 8239328-311375. ***

AREA BLU SPA (BO) ESTRATTO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Il 10/01/2011 alle ore 15.00 Area Blu procederà all'espletamento di una procedura aperta per la fornitura con posa in opera sistema di controllo degli accessi alla zona a traffico limitato (ZTL) del centro storico della Città di Imola. Cig 0560172C8B. Importo dell'appalto: € 370.000,00 - I.V.A. esclusa - comprensivo degli oneri di sicurezza non soggetti a ribasso di € 12.000,00 - IVA esclusa. Categoria OS9. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa secondo gli elementi e i fattori ponderali del bando. Finanziamento: mezzi propri. Presentazione offerte entro le ore 12 del 10.1.2011; termine sopralluoghi: 6/1/2011. La documentazione di gara potrà essere visionata sul sito di Area Blu spa www.areablu.com. Responsabile del procedimento: Sig. Vanni Bertozzi (tel. 0542/24762). Il Direttore Bertozzi Vanni ***

Amministrazione aggiudicatrice: S.C.R. - Piemonte S.p.A. - Corso Marconi 10 10125 Torino - Tel. 011/6548321 - Fax 011/6599161 - appalti@scr.piemonte.it www.scr.piemonte.it. Procedura di gara: aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Oggetto dell'appalto: "Servizio di connettività dati e fonia per i soggetti di cui all'art. 3, L.R. 19/2007 (gara 22010)" suddiviso nei seguenti lotti: Lotto 1 sedi della PA site in Torino o nella prov. di Torino e per gli "enti distribuiti"; Lotto 2 sedi della PA site nelle prov. di Biella, Novara, Vercelli, VerbanoCusioOssola, Alessandria, Asti, Cuneo. CIG: Lotto 1 0441494C5C, Lotto 2 0441497ED5. Data di aggiudicazione: 01/10/2010. Nome ed indirizzo dell'operatore economico aggiudicatario: Lotto 1: Fastweb S.p.A.; Lotto 2: Fastweb S.p.A.. Responsabile del procedimento: dott.ssa Patrizia Gamerro. Altre Informazioni: L'avviso integrale di appalto aggiudicato è stato trasmesso alla GUCE in data 22.11.2010. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti ***

S.C.R. - PIEMONTE SPA AVVISO DI REVOCA BANDO DI GARA S.C.R. - Piemonte S.p.A., Corso Marconi 10, 10125 Torino, Tel. 011/6548321 - Fax 011/6599161 - appalti@scr.piemonte.it -

www.scr.piemonte.it. OGGETTO: "Fornitura di ausili monouso per incontinenza, sia per adulti sia per bambini (fino a 30 kg di peso) nonchè la prestazione dei servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 12-2010)". Bando di gara n. 2010/S 170-260573. CIG: Lotto 1 0534384B9D; Lotto 2 0534385C70, Lotto 3 0534387E16. Si informa che in ottemperanza alla D.G.R. n. 2-636 del 23.09.2010, con propria Disposizione n. 78 del 6 ottobre 2010, il bando di gara in oggetto nonché il relativo procedimento selezionatorio sono stati revocati. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti ***

COMUNE DI MONTEPARANO (TA) ESTRATTO BANDO DI GARA Il Comune di Monteparano, via Trento 3, tel.099.5993038, fax 099.5993697, indice gara per procedura aperta per l'affidamento dei lavori per il recupero e ampliamento del Centro Anziani, realizzazione del verde attrezzato in zona "F" del vigente PRG, sistemazione a verde di P.zza Brodolini, ricostruzione - ripristino marciapiedi ed aree pubbliche su via Trento, via Basta e nel P.d.Z. "167", sul territorio comunale, CIG 05633814B4, CUP D53B10000290002. L'importo complessivo è di € 763.000,00 di cui € 760.000,00 soggetti a ribasso d'asta ed € 3.000,00 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso. Cat. prevalente:


9

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

on 621 voti a favore, 12 astensioni e 21 voti contrari, il Parlamento Europeo ha dato il via libera alla nuova direttiva per ridurre i ritardi dei pagamenti nelle transazioni commerciali tra pubbliche amministrazioni e fornitori. Gli enti pubblici saranno tenuti a pagare le fatture entro 30 giorni, se ciò non accadrà dovranno pagare un interesse di mora dell'8%. I creditori, nella maggior parte dei casi le piccole e medie imprese, saranno direttamente tutelati da questa direttiva che dovrebbe rimettere in circolo circa 180 miliardi di liquidità: a tanto ammonta infatti il credito dovuto dalla pubblica amministrazione al sistema delle imprese in tutta l'UE. LA SITUAZIONE ITALIANA Il problema dei ritardi nei pagamenti coinvolge tutta l'UE ma in Italia è particolarmente sentito e recentemente si è aggravato. Nel 2008 infatti la media dei ritardi era di 40 giorni, ma in soli due anni la cifra è più che raddoppiata: 86 giorni di ritardo in media nel 2010, mentre la Francia è a 21 giorni, il Regno Unito a 19, la Germania a 11 e la Finlandia a 4. In Italia i contraccolpi di questo stato di cose stanno avendo effetti drammatici in particolare sul sistema delle piccole e medie imprese che subiscono dilazioni di parecchi mesi da parte dei committenti pubblici. Le reazioni alla nuova norma pertanto non potevano che essere positive. Il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per in-

dustria e imprenditoria, ha espresso grande soddisfazione in merito e ha dichiarato che la nuova direttiva gioverà all'intera economia europea. CONTENUTO DELLA DIRETTIVA In base alle nuove disposizioni, il termine dei pagamenti per i beni e i servizi che gli enti pubblici acquistano dalle imprese viene fissato a 30 giorni, esteso a 60 in circostanze eccezionali. Per quanto riguarda invece i rapporti tra imprese ed enti privati, anch'essi contemplati dalla norma, il limite fissato è di 60 giorni, lasciando però libere le parti di concordare termini diversi, purché non siano iniqui. La norma prevede poi che il creditore abbia diritto

a una somma di almeno 40 euro per coprire i costi di recupero del debito. Il Parlamento Europeo ha inoltre stabilito che vi sia una maggiore trasparenza e una maggiore sensibilizzazione del pubblico: gli Stati membri saranno tenuti innanzitutto a pubblicare i tassi applicabili agli interessi di mora per garantire più accessibilità alle imprese, dovranno poi redigere codici di prontezza dei pagamenti, e potranno porre in vigore leggi più favorevoli per i creditori rispetto a quelle già stabilite dalla direttiva. Affinché la normativa europea produca i suoi effetti è necessario che venga recepita negli ordinamenti nazionali entro 24 mesi dalla sua adozione.


10

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

OG1 class. III € 519.377,41 e OS24 class. I € 240.622,59 scorporabile. Fondi di finanziamento: PIRP, Accordo di Programma del 04.03.2010 DPRG n.569 del 17.05.2010 BURP n.94 del 27.05.2010. Termine di esecuzione del contratto: 12 mesi naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna dei lavori. Le offerte devono pervenire entro le ore 13 del 09.12.2010 L'apertura dei plichi avverrà presso la sede Municipale il 10.12.2010 alle ore 9,30. La gara sarà aggiudicata sulla base del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. La documentazione è reperibile presso il Comune di Monteparano ( TA ) e su www.comune.monteparano.ta.it. Il RUP e Responsabile dell'U.T.C. Arch. Nicola Antonante ***

CITTÀ DI TRANI (tel.0883/588816-via T.Morrico 2) AVVISO DI PROCEDURA APERTA Il Comune di Trani indice la seguente procedura aperta, ex artt.3 e 55 D.Lgs. 163/06 e smi, da aggiudicarsi col criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ex art.83 del predetto D.Lgs. O g g e t t o : A p pa l t o i n t e g r a t o p e r progettazione esecutiva ed esecuzione lavori di completamento restauro del complesso monumentale "Monastero di Colonna" per destinazione a Museo Parco Archeologico; 1) Importo totale: € 5.246.000,00; 2) Importo dei lavori soggetto a ribasso: € 3.577.600,00; 3) Oneri della sicurezza non soggetti a ribasso € 71.552,00; 4) Importo spese tecniche progetto esecutivo soggetto a ribasso € 197.750,00; 5) Importo complessivo dell'appalto (compresi oneri per la sicurezza): € 3.846.902,00 IVA esclusa. Requisiti: SOA cat.OG2, cl. IV; idoneità di ordine generale; quant'altro indicato nel bando integrale. Termine Presentazione Offerte: ore 12 del 07.01.2011. Seduta di Gara: ore 9,30 del 10.01.2011. Il bando di gara è in pubblicazione in forma integrale all'Albo Pretorio del Comune ed è consultabile su www.comune.trani.bt.it/gare.htm. Il Dirigente Della 4ª rip.ne Ing. Giuseppe Affatato ***

ASL N.4 DI LANUSEI AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI L'Asl n.4 di Lanusei, Via Piscinas 5, 08045, Tel.0782-490539-543 Fax 40060, intende appaltare, mediante procedura aperta di cui al D.Lgs.163/06, All. II-A, CPV 66516400-4, con il criterio del prezzo più basso, art.82 Dlgs.163/06, l'affidamento dei servizi assicurativi per il periodo 31/12/10 - 31/12/11 riferiti a: Lotto Unico Responsabilità Civile Verso Terzi e Prestatori d'Opera. Luogo di esecuzione: Territorio Italiano. Importo presunto per il biennio a lordo di tutti gli oneri € 1.000.000,00. Lotti: No. Non sono ammesse varianti. Il servizio è riservato alle Compagnie di Assicurazione autorizzate all'esercizio dell'attività assicurativa nei rami oggetto dell'appalto e che posseggano i requisiti di ordine generale, di capacità economico finanziaria e tecnico-professionale come precisati nel bando integrale. I/Il plico/i c o n t e n e n t i l a / l e o ff e r ta / e e l a documentazione richiesta nel bando integrale dovranno pervenire entro le ore 14 del 22.12.2010. La Commissione di aggiudicazione si costituirà in seggio per

l'esame della documentazione e delle offerte il 23.12.2010 h 10,30 c/o la sede dell'Azienda. L'offerta si intende vincolata per 90 gg. dalla data di presentazione. Per tutte le altre informazioni si rimanda al Bando integrale e alla documentazione ad esso allegata, pubblicato su www.asllanusei.it. Resp. proc.: Dr. V. Frau. Il Commissario Dr. Francesco Pintus ***

COMUNE DI TRENTO (TN) ESTRATTO AVVISO DI AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA (D.Lgs.163/06 e sm, Dir. 2004/18/CE) I l C o m u n e d i Tr e n t o ( 3 8 1 2 1 , tel.0461884919 fax 0461884696, appalti.comune.tn@cert.legalmail.it) ha affidato la fornitura di prodotti alimentari vari (comprensiva della consegna) relativa al Lotto n.5 (Pesce Fresco) annui € 54.450,85 (+IVA), durata: 67 mesi, a Boso

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010

Snc Prodotti Ittici di Boso Francesco & C., sede legale Lavis (TN), via della Zarga 91. Per i lotti n.1 (Prodotti Alimentari, Latticini, Alimenti Freschi e Secchi), n.2 (Prodotti Ortofrutticoli Freschi), n.3 (Carni Fresche Refrigerate e Prosciutto) e n.4 (Verdure e Pesce Surgelati e Gelato): procedura di gara ancora in corso. Per il lotto n.6 (Pane e Pasta per Pizza): gara deserta. Avviso di aggiudicazione integrale richiedibile all'Area Tecnica e del Territorio, Uff. Appalti, indirizzo sopra indicato, e su www.comune.trento.it. Invio e ricevimento avviso alla GUCE: 2/11/10. Dirigente dell'Area Tecnica e del Territorio Arch. Ennio Dandrea ***

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI COMANDO GENERALE DEL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO V.le dell'Arte 16, 010144 Roma Tel.06 59084707, Fax 59084170 www.guardiacostiera.it ufficio3.reparto5@mit.gov.it AVVISO DI GARA È indetta gara europea, procedura ristretta accelerata, per la fornitura di hardware, software di base ed applicativo, per la realizzazione del sistema informatico di analisi investigativa per la prevenzione ed il controllo delle attività illegali in ambito portuale, nonché dell'addestramento del personale e del servizio di assistenza. Il relativo bando è stato inviato alla GUCE il 11.11.2010 e pubblicato sulla GURI serie speciale n.132 il 15.11.2010. S c a d e n z a r i c e z i o n e i s ta n z e d i partecipazione: 02.12.2010. Consultazione bando di gara: w w w. g u a r d i a c o s t i e r a . i t / g a r e eaffidamentipubblici. Informazioni all'indirizzo in epigrafe.

scarl, in veste di Centrale di Committenza, Lungadige Galtarossa 8, 37133 Verona tel. 045.8677787 fax 045.8677754; P r o c e d u r a d i g a r a : A p e r ta p e r l'affidamento della fornitura di Energia Elettrica per i soggetti gestori del sevizio idrico integrato anno 2011, suddivisa in due lotti: "1" Energia elettrica bassa tensione pari a 92,88 GWh e "2" Energia elettrica media tensione pari a 224,46 GWh; Valore stimato a base di gara: Valore stimato pari a € 23.939.819,25; Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso, mediante ricorso all'asta elettronica; Durata: dal 01/01/2011 al 31/12/2011; Aggiudicatario lotto 1: RTI Costituendo con capogruppo AGSM Energia spa, per un importo contrattuale complessivo pari ad € 6.297.179,25 . Aggiudicatario lotto 2: Gala spa, per un i m p o r t o c o n t r a t t u a l e pa r i a d € 14.437.348,56. Data aggiudicazione definitiva: 21/10/2010. Data pubblicazione GUCE: 10/11/2010. Il Direttore Approvvigionamenti Servizi e Marketing Vincenzo Reggioni ***

COMUNE DI SEULO (CA) Il responsabile del servizio tecnico. Ai sensi e per gli effetti dell'art.20 della L.R. n.45/89, Avvisa che il Piano Urbanistico Comunale, adottato con delib. C.C. n.50 del 29/10/10, è stato depositato in libera visione al pubblico, nel palazzo municipale in P.zza del Popolo 3 c/o l'Ufficio di Segreteria. Chiunque può prenderne visione nei trenta giorni successivi con decorrenza dalla data di pubblicazione. Eventuali osservazioni al piano possono essere presentate entro 30 gg. a decorrere dall'ultimo giorno di pubblicazione. Resp. Serv. Tecn. Geom. Carcangiu M.F. ***

Resp. Azione Amm. Isp. (CP) P. Cacioppo

A.O. "OSPEDALE DI CIRCOLO DI MELEGNANO"

***

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI

ACQUE VERONESI SCARL ESTRATTO BANDO DI GARA Stazione appaltante: Acque Veronesi

P r o c e d u r a a p e r ta a i s e n s i d e l D.Lgs.163/06 e smi. L'Azienda Ospedaliera "Ospedale di Circolo di Melegnano" via Pandina 1, Vizzolo

Predabissi (MI) rende noto che con deliberazione n.655 del 26/10/2010 ha aggiudicato in via definitiva l'affidamento del servizio di manutenzione globale delle apparecchiature biomediche e attrezzature tecnico economali, occorrente all'Azienda Ospedaliera per il periodo di anni cinque, per l'importo complessivo di € 9.506.250,00 IVA escl.. Società aggiudicataria ATI GE Medical Systems Italia Spa, Tecnologie Sanitarie Spa, Hermex Italia Srl, via Galeno 36, Milano. Il bando è stato inviato alla GUCE il 15/11/10 ed alla GURI il 18.11.2010. Responsabile del procedimento: Arch. Luciano De Castro. Il Direttore Generale Dott. Claudio Garbelli ***

STP BRINDISI SPA APPALTO: "NOLO SCAFO ARMATO SERVIZIO TRAGHETTO" CIG 0444717014 Procedura Ristretta. Offerte Ricevute: n.1. Aggiudicazione Offerta più Bassa € 387.000,00. Aggiudicatario: ditta Doriano M.E. Brindisi. Il Presidente Prof. Onofrio Cretì ***

COMUNE DI ARIANO IRPINO (AV) ESTRATTO BANDO DI GARA Si rende noto che il Comune di Ariano Irpino indice una gara a procedura aperta per l'affidamento della concessione per l'ampliamento del cimitero comunale. Scadenza per la presentazione delle offerte: ore 12 del 10/01/2011. Importo presunto dell'investimento € 6.570.870,00 di cui €. 4.216.300,00 per lavori ed € 2.354.570,00 per somme a disposizione. Il testo integrale del Bando, inviato alla GUCE il 10.11.2010, è pubblicato su www.comune.ariano-irpino.av.it. IL RUP Ing. Giuseppe Cifaldi ***



Anno 4 n. 206 - lunedì 29 novembre 2010