Page 1

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

Anno 5 n. 191

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

Direttore Responsabile: Rosalinda Camarda

Lunedì 14 Novembre 2011

Agevolazioni finanziarie: Ancitel avvia un nuovo servizio per i Comuni A

gevolazioni finanziarie per i Comuni è il nuovo servizio di informazione tecnicoprofessionale di Ancitel che garantisce l'aggiornamento puntuale sui finanziamenti previsti dalla programmazione finanziaria comunitaria 2007-2013 e dalle politiche di sviluppo nazionali e regionali. Questo servizio consente ai Comuni di: - conoscere e approfondire le opportunità di finanziamento previste dai Fondi Strutturali e utilizzare tale conoscenza per disegnare opportune politiche di sviluppo locale e di innovazione; - avere nella propria casella e-mail, in maniera semplice ed efficace, informazioni mirate e di interesse. L'accesso sarà gratuito fino al 16 dicembre 2011. Sito: www.agevolazioni.ancitel.it/ Per qualsiasi chiarimento la nostra Assistenza Comuni risponde al numero: 06.762911 (opzione 1) oppure all'indirizzo: assistenza.comuni@ancitel.it.


Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

2

A.O. UNIVERSITARIA S.MARIA DELLA MISERICORDIA DI UDINE

"bandi e avvisi: in corso", previa registrazione nell'area riservata.

AVVISO DI RETTIFICA

***

SEZIONE I: Dipartimento Servizi Condivisi, A.O. Universitaria S. Maria della Misericordia di Udine, Via Uccellis 12/F, 33100 Udine. SEZIONE II: ID11SER002 servizio di lavag gio stoviglie, pulizie e disinfezione attrezzature e ambiente presenti in cucina, mensa e dispense per A.S.S.4 Medio Friuli. Rettifica al bando originale: la determina d'indizione 1213 dd. 15/09/2011 è stata parzialmente revocata dalla determina 1412 dd 26/11/2011. SEZIONE VI: Il Dipartimento Servizi Condivisi comunica che su www.csc.sanita.fvg.it sono state pubblicate delle rettifiche al Capitolato della procedura di gara in oggetto, visualizzabili alla sezione

COMUNE DI SAN BONIFACIO (VR)

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Rosalinda Camarda Edito da: Contesto Srl CONTATTI Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

Il direttore ing. Claudio Giuricin

ESTRATTO AVVISO D'ASTA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE SAN BIAGIO In esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 73 del 27.07.2011, l'1/12/11 ore 11 avrà luogo, nella Sala Consiliare del Comune di San Bonifacio, piazza della Costituzione n. 4, l'asta pubblica ex articolo 73, lett. c) R.D. 827/24 per la cessione della Farmacia Comunale San Biagio attualmente gestita dalla società a capitale interamente pubblico, con socio unico il Comune di San Bonifacio, Multiservizi SB srl. Importo a base d'asta: € 1.800.000,00. Ammesse offerte al rialzo. Termine ricezione offerte: 30/11/11 ore 12. Trasferimento subordinato al mancato esercizio del diritto di prelazione, art.12 della L. 632/91. L'avviso d'asta integrale ed i relativi a l l e gat i s o n o p u b b l i cat i s u www.comune.sanbonifacio.vr.it, sezione bandi e concorsi, e all'albo pretorio comunale. Per informazioni: Servizi Finanziari tel. 0456132776.

C.so d'Augusto 231, 47900, Tel.0541.716864 fax -716859, contratti@provincia.rimini.it, www.provincia.rimini.it. SEZIONE II: OGGETTO: Lavori di: Asse cattolica, Morciano, San Marino, San Clemente, casello autostradale A14 II e III stralcio. Realizzazione di una Bretella di collegamento fra la SP 17 e la SP 35 con Ponte sul fiume Conca. Cat. Prevalente OG3 class. VI. Lavori - Esecuzione. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. CUP E81B10000140009. Bando di gara: GUUE: 2010/S 193-294545 del 05/10/2010. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE: 24.10.11. Offerte ricevute: n.10 di cui n.3 escluse. Aggiudicatario: CO.I.R. Consorzio Imprese Romagnole (capogruppo A.T.I.), Cesena (FC); Rizzi Zuin & C. Errezeta S.n.c. (mandante A.T.I.) Campobasso (CB). Valore totale inizialmente stimato: E 9.279.993,05 comprensivo degli oneri della sicurezza. Valore finale totale: E 6.786.700,42 +IVA. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Ricorso: TAR Emilia Romagna, Bologna. Termini ricorso: 30 gg. Spedizione avviso: 25.10.11. f.to il dirigente del servizio infrastrutture territoriali e tecnologiche ing. Massimo Venturelli ***

Il responsabile del procedimento dott. Emanuele Gulino

COMUNE DI BIASSONO

***

Bando di gara C.I.G 3429745B19

PROVINCIA DI RIMINI

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Biassono - Via San Martino,9 - 20853 Biassono (MB)- Ufficio Patrimonio ed economato Tel.039/2201066 fax 039/2201076. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO:

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - C.I.G. 05277633CD SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Provincia di Rimini,


Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Servizi di copertura assicurativa Cat.6. Bando suddiviso in n.4 lotti dettagliati nella documentazione di gara ENTITA' DELL'APPALTO: Valore complessivo di E 355.500,00. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO. Documentazione di gara disponibile presso Ufficio Patrimonio e d e c o n o m a t o , patrimonio@biassono.org oppure consultabile sul sito www.biassono.org. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: offerta economicamente più vantaggiosa. TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE: ore 12:00 del 29/11/2011 Ufficio Protocollo. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: s p ed i z i o n e G U C E : 1 9 . 1 0 . 1 1 Rif.145667. Il Funzionario Responsabile Ufficio Patrimonio ed economato Dott. Pertile Luigi ***

COMUNE DI PISTOIA Avviso di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Pistoia, P.zza Duomo 1. SEZIONE II: OGGETTO: Avviso di vendita di area di proprieta' comunale edificio "q" in area ex breda est- comprendente polo universitario - ex centro fiere deliberazione c.c. n. 56 del 0 5/0 4/2 0 1 1 . B a s e d ' a sta : € 2.700.000,00. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: disponibili su www.comune.pistoia.it sezione bandi. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione: offerta in aumento, rispetto all' importo a base d'asta. Termine

3


4

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

presentazione offerte: dalle ore 09.00 alle ore 10.00 del 18.11.11. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: La documentazione è visionabile c/o l'U.O. Procedure ed Attività Negoziali del Comune tel.0573/371312-287. Il dirigente del servizio ing. Marcello Evangelisti ***

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA UDINE DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI AVVISO DI GARA C.I.G. 3182377493 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Azienda Ospedaliero Universitaria Udine Dipartimento Servizi Condivisi, Via Uccellis 12/f, Udine 33100, Carmen Schweigl, Tel.0432.1794240/230, carmen.schweigl@csc.sanita.fvg.it, Fax 0 4 3 2 /3 0 6 2 4 1 , www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. T ipo di amministrazione: Autorità regionale o locale - Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici. SEZIONE II: OGGETTO: a) ID11FAR010 fornitura di farmaci; b) ID11SER038.1 servizio di pulizie e sanificazione per A.S.S.1 Triestina; c) ID11APE066 fornitura di arredi per stanze di degenza e per ambulatori per le aziende del SSR FVG. Forniture: Acquisto (gare a,c); Luogo: tutte le Aziende del S.S.R. Friuli Venezia Giulia. NUTS ITD4. Servizi: gara b) cat.14. Luogo: ASS1 Triestina di Trieste. NUTS ITD44. L'avviso riguarda un appalto pubblico. CPV: a) 33600000-6; b) 90911200-8; c) 39150000-8. AAP: no. Lotti: si gara a,c); no gara b. Tutte le informazioni relative alla suddivisione e

descrizione dei lotti sono contenute nel capit. di gara, reperibile su www.csc.sanita.fvg.it, sez. "bandi di gara: in corso" accedendo tramite l'"area riservata". Varianti Si. Entità appalto: a) 325.112.000,0 (+ 92.115.067,00 per estensioni contrattuali); b) 4.364.870,76 (+ 943.903,30 per estensioni contrattuali); c) 258.000,00 (+ 84.600,00 per estensioni contrattuali). Opzioni: Estensioni contrattuali. Durata: Gara a) 24 mesi; Gara b) 48 mesi; Gara c) 36 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E G I U R I D I C O , ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: ai sensi dell'art.75 del D.Lgs.163/06. Pagamento ai sensi del D.lgs.231/02 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. Forma giuridica: Ai sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. Situazione personale degli operatori: Dichiarazione sostitutiva di

certificazione, ai sensi del co.2 dell'art.38 del D.Lgs.163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-ef-g-h-i-m comma 1 art.38 del D.Lgs.163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA (o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta, ammissione in concordato preventivo. Capacità economica e finanziaria: gara a) dichiarazione di almeno due istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi D.Lgs 385/93 in merito alla sussistenza di b u o n i ra p p o r t i co m m e rc i a l i (referenze bancarie); gare b,c) fatturato globale d'impresa realizzato nel triennio 2008/2010. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti:

www.qtsicilia.it


5

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Bologna: probabile introduzione della tassa di soggiorno

L

o annuncia il Sindaco Virginio Merola. Tassa di soggiorno in arrivo per Bologna. In vista degli ulteriori annunciati tagli di bilancio, il Comune sta pensando all'introduzione di questo nuovo balzello e all'aumento dell'addizionale Irpef allo 0,8%. Lo ha spiegato, confermando le voci delle ultime settimane, il sindaco Virginio Merola: "Stiamo pensando alla tassa di soggiorno

- ha confermato il Primo cittadino, poi ha ricordato - se la situazione rimane quella che è sarebbe già molto: le ultime due manovre ci hanno già creato diversi problemi e siccome se ne annuncia una terza la situazione per gli enti locali peggiorerà. Attualmente - ha proseguito - prevediamo di dover recuperare a bilancio 40 milioni, dunque bisogna decidere quali imposte e quali tagli eventualmente fare. Sarebbe opportuno, pertanto, introdurre una tassa di soggiorno per

recuperare investimenti a favore della promozione turistica innanzitutto e delle attività culturali e del centro storico". Quanto all'aumento dell'Irpef da 0,7 a 0,8%, "è una possibilità che abbiamo e che stiamo valutando", così come sul versante Tarsu: "Stiamo lavorando per rivisitare tutto, la situazione lo richiede", ha concluso Merola.


6

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Gara a) almeno due referenze bancarie; Gara b) fatturato globale d'impresa non inferiore a E 6.547.306,14 nel triennio 2008/2010; Gara c) fatturato globale d'impresa non inferiore al doppio dell'importo presunto di gara (relativo al lotto a cui si partecipa). Capacità tecnica: gara a) certificato di qualità tipo ISO 9001:2008 o equivalente in originale o copia conforme (in caso di R.T.I. tale certificato deve essere prodotto da tutti i componenti del R.T.I; in alternativa prove relative all'impiego di misure equivalenti di garanzia della qualità (art.43 del D.Lgs.163/06); gara b) fatturato per servizi analoghi all'oggetto di gara realizzati nel triennio 2008/2010 e dichiarazione di essere iscritta nel registro delle imprese come impresa di pulizie o all'Albo delle imprese artigiane, ai sensi di quanto previsto dalla legge 82/94; gara c) fatturato per forniture analoghe all'oggetto di gara realizzati nel triennio 2008/2010. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: gara a) - gara b) fatturato per servizi analoghi non inferiore a E 3.273.653,07 nel triennio 2008/2010 + iscrizione nel registro imprese come impresa di pulizie o all'albo imprese artigiane per la fascia di iscrizione H almeno (in caso di RTI la capogruppo almeno in fascia G e le mandanti almeno in fascia F); gara c) fatturato specifico per forniture analoghe all'oggetto di gara non inferiore all'importo presunto di gara (relativo al lotto a cui si partecipa) nel triennio 2008/2010. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Aggiudicazione: prezzo più basso (gara a); offerta economicamente più vantaggiosa (gare b,c). N. dossier: D.S.C. 1404 dd 24/10/11. Termine richieste documenti: gare a,c) 25/11/11 - gara b) 29/11/11: ore 12. Termine ricezione offerte: gare a,c) 05.12.11 - gara b) 09.12.11: ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: Gare a,c) 06/12/11; Gara b) 12/12/11. Gara a) ore 8,30;

Gara b) ore 09; Gara c) ore 11. Dipartimento Servizi Condivisi, Via L. Uccellis 12/f, Udine. SEZIONE VI) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Il R.U.P., ai sensi della L.241/90, è la dott.ssa Carmen Schweigl. Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni possono avvenire mediante posta o fax. Le Norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti sono pubblicati su www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi e avvisi di gara" (previa registrazione) e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al punto I.1). Ricorso: T.A.R. Friuli Venezia Giulia, P.zza Unità d'Italia 7, Trieste 34121, Tel.040/6724711. Presentazione di ricorso: entro 60 gg. Spedizione: 26/10/11. Il direttore ing. Claudio Giuricin ***

AZIENDA OSPEDALIERA DI MELEGNANO BANDO DI GARA C.I.G. 3345625117 SEZIONE I: Denominazione Ufficiale: A.O. di Melegnano, Via Pandina 1, 20070 V izzolo Predabissi, U.O.

www.gruppo.info - box@gruppo.info

Te c n i c o , Patrimoniale Te l . 0 2 . 9 8 0 5 2 2 5 3 - 5 6 3 F a x 02.98052596, www.aomelegnano.it. Documentazione e offerte: punto I.1. SEZIONE II: OGGETTO: fornitura dei gas medicinali e del servizio di analisi quali-quantitativa degli stessi per i Presidi Ospedalieri e territoriali d e l l ' A z i e n d a O s p ed a l i e ra d i Melegnano. Luogo: PP.OO e Presidi territoriali dell'Azienda Ospedaliera di Melegnano. CPV 24111500. Quantitativo totale: € 2.276.000,00 +IVA. Durata: anni 5. SEZIONE III: Cauzioni provvisoria e definitiva. Condizioni di partecipazione: contenute nel disciplinare di gara e nel C.S.A. scaricabili da www.aomelegnano.it. SEZIONE IV: Procedura: aperta. Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso. Documenti di gara: www.aomelegnano.it. Termine ricevimento offerte: 23.12.11. Lingua: italiano. Vincolo offerta: 180 gg. Apertura offerte: 04.01.2012. SEZIONE VI: Procedure di ricorso: TAR Lombardia nel termine di 30 gg. Data di spedizione: 26.10.11. Il direttore generale dott. Angelo Cordone ***


7

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

ATAF S.p.A. AVVISO DI APPALTI AGGIUDICATI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: ATAF S.p.A., Via di Motta della Regina 5, 71121 Foggia, www.ataf.fg.it. SEZIONE II: OGGETTO DEGLI APPALTI: a) Procedura aperta ai sensi dell'art. 55 D.Lgs.163/06 per l'affidamento del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato per gli addetti alla gestione della sosta tariffata. b) Procedura aperta ai sensi dell'art. 55 D.Lgs.163/06 per la fornitura e installazione di n. 110 parcometri. SEZIONE IV: PROCEDURA: Prezzo più basso. Offerta econom. più vantaggiosa. SEZIONE V AGGIUDICAZIONE a): data: 30/09/11. Offerte ricevute: n.7. Aggiudicatario: Etjca S.p.A. SEZIONE V AGGIUDICAZIONE b): data: 1/10/11. Offerte ricevute: n.4. Aggiudicatario: Eltron Srl. L'amministratore unico ing. Domenico Mazzamurro ***

AMBITO TERRITORIALE N.1 AUSL BAT Bando di gara - C.I.G. 33613902C7 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Ambito Territoriale n.1 Ausl Bt di Margherita di SavoiaSan Ferdinando di Puglia-Trinitapoli, Via Duca degli Abruzzi 1, Ufficio di Piano 76016 Margherita di Savoia Tel.0883/659155 Fax 0883/659152. SEZIONE II: OGGETTO: Servizio di trasporto e assistenza al trasporto per disabili residenti nei Comuni dell'Ambito presso il Centro di Riabilitazione "A. Quarto di Palo e Mons. G. Di Donna", via Corato n.400, Andria residenti e domiciliati

nei comuni di Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli. Durata presunta del servizio: mesi 12. ENTITÀ DELL'APPALTO: Il valore complessivo dell'intero appalto è stimato in €. 50.000,00 +IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: cauzione provvisoria a garanzia della sottoscrizione del contratto: polizza fidejussoria assicurativa rilasciata da compagnia autorizzata all'esercizio nel ramo cauzioni o fidejussione bancaria pari al 2% dell'importo posto a base di gara avente validità non inferiore a 180 giorni. Sono ammessi a partecipare alla gara tutti gli operatori economici, con o senza finalità di lucro, che presentino organizzazione d'impresa e che abbiano nel proprio statuto e/o nell'oggetto sociale i servizi di cui al presente bando. La partecipazione dei suddetti soggetti può avvenire sia in forma singola che in forma associata secondo le forme e l e m o d a l i tà p rev i ste d a l D.Lgs.163/06 e smi. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine presentazione offerte: ore 13 del 31.10.11. Apertura offerte: 03.11.11 ore 9, in seduta pubblica, c/o la Sede dell'Ufficio di piano a Margherita di Savoia. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Documentazione scaricabile da www.comune.margheritadisavoia. b t . i t ; w w w. c o m u n e . s a n ferdinandodipuglia.bt.it; www.comune.trinitapoli.bt.it. Per informazioni sul servizio telefonare all'Ufficio di piano del Comune di Margherita di Savoia in orario di ufficio 0883/659155. Ricorso al Tr i b u n a l e A m m i n i s t r a t i v o competente entro 60 gg. ai sensi della legge 1034/71. Il responsabile dell'ufficio di piano dott.ssa Chiara Giannino

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA UDINE DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI AVVISO DI GARA - C.I.G. 3373911F6B SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Azienda Ospedaliero Universitaria Udine Dipartimento Servizi Condivisi, Via Uccellis 12/f, Udine 33100, Carmen Schweigl, Tel.0432.1794240/230, carmen.schweigl@csc.sanita.fvg.it, Fax 0 4 3 2 /3 0 6 2 4 1 , www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. TIPO DI AMMINISTRAZIONE: Autorità regionale o locale - Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici. SEZIONE II: OGGETTO: a) ID11APE060 fornitura in convenzione di carrelli per sala operatoria; b) ID11APE061 fornitura in convenzione di carrelli per reparti e trasporti per le aziende del SSR; c) ID11SER017 servizio di noleggio lavaggio stiratura piegatura e rammendo di biancheria piana e confezionata e inoltre di noleggio e asciugatura di materassi e cuscini; d) ID11ECO002 fornitura di ausili per incontinenza; e) ID11PRE010 fornitura di materiali per neurochirurgia. Tipo di appalto: Forniture: Acquisto gare a,b,d,e; Luogo:gare a,b,d) tutte le Aziende del S.S.R. FVG. Codice NUTS ITD4; gara e) Ass4 Medio Friuli di Udine, AOUD di Udine, AOTS di Trieste Codice NUTS ITD42 e ITD44. Servizi: gara c) cat.27. Luogo gara c) ASS4 Medio Friuli di Udine, Ass1 Triestina di Trieste e Istituto Burlo di Trieste. L'avviso riguarda un appalto pubblico. CPV: a) 34000000-9; b) 34000000-9; c) 98310000-9; d) 33141621-9; e) 33140000-3. AAP: no. Lotti: si. Tutte le informazioni relative alla suddivisione e descrizione dei lotti


8

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

sono contenute nel capitolato di gara, reperibile su www.csc.sanita.fvg.it, sezione "bandi di gara: in corso" accedendo tramite l'"area riservata". Varianti: si. Entità dell'appalto: a) 475.000,00 (174.168,00 per este n s i o n i c o nt ratt u a l i ) ; b ) 1.355.000,00 (+ 496.833,00 per es t e n s i o n i c o n t ra tt u a l i ) ; c ) 9.166.192,00 ( + 2.749.858,00 per este n s i o n i c o nt ratt u a l i ) ; d ) 2.418.211,00 (+ 886.677,00 per este n s i o n i c o nt ratt u a l i ) ; e ) 2.100.000,00 (+ 945.000,00 per estensioni contrattuali). Opzioni: Estensioni contrattuali. DURATA: Gare a,b,d) 36 mesi; Gara c) 60 mesi; gara e) 24 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Ai sensi dell'art.75 del D.Lgs.163/06. Pagamento ai sensi del D.lgs.231/02 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. Forma giuridica: Ai sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. Situazione personale degli operatori: D i c h i a ra z i o n e s o st i t u t i va d i certificazione, ai sensi del co.2 dell'art.38 del D.Lgs.163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-ef-g-h-i-m comma 1 art.38 del D.Lgs.163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA (o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta, ammissione in concordato preventivo. Capacità economica e finanziaria: fatturato globale realizzato nell'ultimo triennio. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: fatturato globale almeno pari al doppio dell'importo presunto di gara nel triennio 2008/2009/2010. Capacità tecnica: Gare a,b,c,d,e) fatturato per forniture/servizi

analoghe/i realizzate/i nell'ultimo triennio; gara c) Copia dei certificati di qualità ISO 9001:2008 ed eventuali altri certificati di qualità di cui la ditta partecipante è in possesso; in caso di A.T.I. tale requisito è sufficiente che sia posseduto dalla sola capogruppo; Certificati di agibilità in copia conforme, attestata con autodichiarazione ed eventualmente documento di idoneità sanitaria dei locali uti lizzati; Documento autorizzativo allo scarico delle acque reflue, in copia conforme, attestata con autodichiarazione. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: ga re a , b , d , e ) fatt u rato p e r forniture/servizi analoghi non inferiore all'importo presunto di gara (lotto a cui si partecipa) nel triennio 2008/2009/2010 gara c) fatturato per servizi analoghi realizzato nel triennio 2008/2009/2010 in ambito di strutture sanitarie, siano esse del settore privato o pubblico,che non dovrà essere inferiore all'importo presunto del lotto a cui si partecipa. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel capitolato d’oneri. N. dossier: Determina D.S.C. 1339 dd 10/10/11. Termine richieste documenti: Gare a,b,d,e) 17/11/11 c) 23/11/11 ore 12. Termine ricezione

offerte: Gare a,b,d,e) 23/11/11; Gara c) 29/11/11 ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 24/11/2011: Gara a) ore 9; Gara b) ore 10; Gara d) ore 11; Gara e) ore 12; 30/11/2011: Gara c) ore 9. Dipartimento Servizi Condivisi, Via L. Uccellis 12/f, Udine. SEZIONE VI) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Il R.U.P., ai sensi della L.241/90, è la dott.ssa Carmen Schweigl. Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni possono avvenire mediante posta o fax. Le Norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti sono pubblicati su www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi e avvisi di gara" (previa registrazione) e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al punto I.1). Ricorso: T.A.R. Friuli Venezia Giulia, P.zza Unità d'Italia 7, Trieste 3 4 1 2 1 , Te l . 0 4 0 /6 7 2 4 7 1 1 . Presentazione di ricorso: entro 60 gg. Spedizione: 12/10/11. Il direttore ing. Claudio Giuricin ***

COMUNE DI OPERA BANDO


9

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Perugia: Boccali propone i consigli di quartiere V

erso la creazione di nuovi istituti di decentramento cittadino Perugia sta valutando l'ipotesi di predisporre nuovi strumenti di decentramento territoriale. "Occorre creare una maggiore consapevolezza attorno ai temi della nostra città, alle scelte politiche e alle attività locali. In altre parole, creare un dialogo più 'interattivo' fra cittadini e amministrazione comunale, soprattutto dopo l'abolizione, ormai avvenuta da tempo, delle circoscrizioni". Con queste parole il Sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, spiega la decisione di incaricare alcuni consiglieri comunali di seguire le esigenze del territorio, tramite la costruzione dei consigli di quartiere. "Un nuovo strumento di democrazia dal basso e di partecipazione dei cittadini alle scelte e alle decisioni riguardanti la vita della comunità", li definisce Boccali in un comunicato in cui annuncia che la proposta della giunta comunale sarà portata prossimamente all'attenzione del Consiglio "con un obiettivo preciso: assicurare, nella prossima consiliatura, l'operatività dei consigli di quartiere - poi aggiunge -una realtà articolata come Perugia, dotata di un vasto territorio e di una molteplice identità sociale, economica e culturale, necessita di strumenti adeguati per

autogovernarsi e per garantire processi di autonomia responsabile e consapevole. I consiglieri comunali individuati dovranno contribuire al presidio del territorio allo scopo - prosegue il Sindaco - di rappresentare p u n t u a l m e n t e all'amministrazione le specifiche esigenze locali della cittadinanza, raccogliere le istanze dei cittadini, con esclusivo riferimento ai problemi di manutenzione ordinaria. Questo nuovo modello organizzativo - precisa Boccali non ha alcun costo aggiuntivo per il Comune, ma servirà a meglio rappresentare le esigenze locali della cittadinanza". Al vicesindaco Nilo Arcudi è stata assegnata la delega al decentramento, con il compito di coordinare i consiglieri

incaricati. Attribuito invece all'assessore Ilio Liberati l'incarico di occuparsi delle relazioni fra giunta e consiglio comunale. Altro tema fondamentale per il sindaco Boccali è lo sviluppo della città: "Perugia, nonostante le difficoltà, ha fatto la scelta di non arretrare in servizi, di continuare a governare il presente e progettare il suo futuro. E fra le varie azioni che saranno intraprese, riteniamo che si debba ulteriormente rafforzare il rapporto con le associazioni dei consumatori e per questo è stata assegnata una delega specifica all'assessore Giuseppe Lomurno". (fonte Giovanna Marini su www.ancitel.it)


10

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

DI GARA - C.I.G.: 3461436359 Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Opera, Via Dante 12, 20090. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. Sezione II: OGGETTO DELL'APPALTO: Affidamento di servizi di copertura assicurativa. CPV 66510000. Valore stimato: E 435.000,00 +IVA. Durata: mesi 36. Sezione III: Condizioni relative all'appalto: condizione di partecipazione: si veda documentazione di gara. Sezione IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 07/12/11 ore 12. Vincolo offerta: gg.180 dal termine. Apertura offerte: 12.12.11 ore 10.00. Sezione VI: ALTRE INFORMAZIONI: Data di spedizione: 27.10.11. ALLEGATO B: Lotto n.1: Incendio, furto e rapina, elettronica. Valore stimato: E 60.000,00 +IVA. Lotto n. 2: Responsabilità civile. Valore stimato: E 255.000,00 +IVA. Lotto n. 3: Infortuni: Valore stimato: E 45.000,00 +IVA. Lotto n.4: RC veicoli e kasko. Valore stimato: E 57.000,00 +IVA. Lotto n.5: Spese legali. Valore stimato: E 18.000,00 +IVA.

lavori di realizzazione del nuovo centro socio sanitario - 1° lotto. SEZIONE IV: PROCEDURA: negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara, ai sensi degli artt. 122 c. 7 e dell'art. 57, c. 6 del D.Lgs.163/06. Criterio del prezzo più basso. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE: data 17.10.11. Offerte ricevute: 12. Aggiudicatario: A.T.I. MIOR ROBERTO di San Giorgio della Richinvelda (PN) (Mandataria) e CALOR srl di Pasian di Prato (UD) (mandante). Importo: € 822.733,12, oltre a € 16.435,00 per gli oneri per la sicurezza, importo complessivo di € 839.168,12 IVA al 10% esclusa. SEZIONE VI: Organo per ricorso: TAR F.V.G. nei termini fissati dall'art.245 D.Lgs.163/06. Il responsabile settore lavori pubblici e patrimonio arch. Erika Chiara Ballerini

***

AUTORITÀ PORTUALE DI GIOIA TAURO BANDO DI GARA C.I.G. 34708403C6 SEZIONE I: I.1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Autorità Portuale di Gioia Tauro, Settore: Area Tecnica, Contrada Lamia 89013, Gioia Tauro, Tel.0966.5886 Fax 0966.588617, areatecnica@portodigioiatauro.it, w w w. p o r t o d i g i o i a t a u r o . i t . Informazione di carattere tecnico: 0966.588644. Offerte, documentazione e informazioni: p.to I.1). SEZIONE II: OGGETTO: Appalto di esecuzione lavori e progettazione esecutiva dei Lavori di "Adeguamento strutturale banchine e realizzazione terza via di Corsa tratto"D" banchina di levante".

concessionaria

Il direttore area programmazione economico - finanziaria rag. Catia Elena Roscio ***

COMUNE DI AVIANO (PN) AVVISO DI AVVENUTA AGGIUDICAZIONE DI APPALTO C.U.P. I39H10000660002 C.I.G. 30403700B2 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Aviano, Piazza Matteotti 1, 33081 Aviano. SEZIONE II: OGGETTO: affidamento

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Importo compl.vo dell'appalto: E 32.653.128,29. Oneri di sicurezza diretti: E 477.728,23. Oneri di sicurezza indiretti: E 336.153,51 Durata appalto: consegna del progetto: gg.30 naturali; esecuzione dei lavori: mesi 26 naturali e consecutivi. SEZIONE III: CONDIZIONI RELATIVE A L L ' A P PA LTO : si veda documentazione di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Aggiudicazione all'offerta economicamente più vantaggiosa. Termine accesso ai documenti: entro e non oltre il termine di gg.10 antecedenti il termine ricezione offerte. Termine presentazione offerte: entro e non oltre le ore 12 del 13.12.11. Apertura offerte: In seduta pubblica il 15.12.11 ore 11, Autorità Portuale di Gioia Tauro, Contrada Lamia, 89013 Gioia Tauro (RC). Il dirigente dell'area tecnica ing. Saverio Spatafora ***

AGENZIA MOBILITÀ PROVINCIA DI RIMINI BANDO DI GARA CIG 3475138E95 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Agenzia Mobilità Provincia Di Rimini, Via D. Campana 67, 47922, Tel.0541.300504-793113, agenzia@amrimini.it, P.E.C.: amrimini-pec@legalmail.it, Fax 390826. SEZIONE II: OGGETTO: Contratto di mutuo per un ammontare complessivo fino a E 27.844.861,00 destinato all'intervento denominato "Trasporto rapido costiero (TRC) Rimini Fiera - Cattolica - I stralcio funzionale tratta Rimini FS- Riccione FS". II.1.6) CPV 62122000. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI

C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Vedi Disciplinare di gara e schema contratto. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Prezzo più basso. Termine ricevimento offerte: 19.12.11 ore 12.00. Lingue: IT. Apertura offerte: 19.12.11 ore 13.00. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Vedi disciplinare di gara. Ricorso: Tar E m i l i a Ro m a g n a - B o l o g n a . SPEDIZIONE AVVISO: 28.10.11. Il direttore generale e responsabile unico del procedimento Ermete Dalprato ***

CSTP - AZIENDA DELLA MOBILITÀ S.P.A AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DI APPALTI - SETTORI SPECIALI C.I.G. 2252828479 I.1) CSTP - Azienda della Mobilità SpA, P.zza Matteo Luciani 33, 84121 S a l e r n o, Te l . 0 8 9 4 87 1 1 1 fa x 089225137; Unità Organizzativa Appalti, Approvvigionamenti e N o l e g g i ; Po s t a e l e tt ro n i c a : cstp@cstp.it; www.cstp.it; Ulteriori informazioni, documentazione e offerte: I punti di contatto sopra indicati; I.2) Servizi di ferrovia urbana, tram, filobus o bus; I.3) no. II.1.1) Procedura aperta - per la fornitura di circa 9.320.000 litri di gasolio n a z i o n a l e p e r a u t o t ra z i o n e occorrente alla CSTP, Azienda della Mobilità spa, per un periodo di 2 anni con possibilita' di rinnovo annuale per un massimo di 2 anni; II.1.2) (b) Forniture: Acquisto; Provincia di Salerno; Codice NUTS ITF35. II.1.4) Fornitura di circa 9.320.000 litri di gasolio nazionale per autotrazione occorrente alla CSTP, Azienda della Mobilità spa, per un periodo di 2 anni; II.1.5) CPV: 09134000; II.1.6) SI; II.2.1) Valore finale totale degli

appalti: E 17.144.828,06 +Iva; IV.1.1) Aperta; IV.2.1) Prezzo più basso; IV.2.2) No; IV.3.2) Si: Bando di gara n. dell'avviso nella GUUE: 2011/S 93 - 152755 del 14/05/2011; altre pubblicazioni: GUUE: 2011/S 112183775 del 11/06/2011; V.1) Appalto n.1: Lotto n. 1: Procedura aperta, per la fornitura di circa 9.320.000 litri di gasolio nazionale per autotrazione occorrente alla CSTP, Azienda della Mobilità spa, per un periodo di 2 anni con possibilità di rinnovo annuale per un massimo di 2 anni; V.1.1) data aggiudicazione: 28/09/2011; V.1.2) 6; V.1.3) S.A.C.C.L.A srl, Via Palazziello 1, 80040 Volla (NA); V.1.4) Valore to ta l e i n i z i a l m e nte st i m ato dell'appalto: E 20.410.800,00 +Iva. Valore finale totale dell'appalto: E 17.144.828,06 +Iva; VI.5) No; VI.1) No; VI.3.1)TAR Campania, 84100 Salerno; È proponibile ricorso innanzi al TAR Campania, nel termine di 30 gg.; VI.5) 19/10/11. Il direttore generale ing. Antonio Barbarino ***

COMUNE DI VIESTE (FG) Bando di gara - C.I.G. 3342516B73 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Vieste, C.so Fazzini 29, 71019 Vieste, Area Tecnica, Servizio Lavori Pubblici, tel. 0884712222, fax 0884712210, www.comunedivieste.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA PORTUALE DI VIESTE "MOLO SUD" - SISTEMAZIONE VIABILITÀ LUNGOMARE EUROPA progetto di € 2.210.750,00. CUP G71G11000000002. Luogo di esecuzione: V ieste (FG). Entità dell'appalto: Importo complessivo dell'appalto (compresi oneri per la sicurezza): € 1.770.889,09; Contratto da stipulare a "a misura-corpo", Cat.


12

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

prev. OG7, Cat. Opere scorporabili OG6, OG3, OG10. Termine ultimo per la realizzazione dei lavori: gg.365 decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori. Varianti: non sono ammesse offerte in variante. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E G I U R I D I C O, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Documentazione: disciplinare di gara, schema di istanza e schema di dichiarazione sono d i s p o n i b i l i s u www.comunedivieste.it>ilComune >atti>bandi. La presa visione sarà consentita solamente ai legali rappresentanti delle imprese o ai soggetti muniti di procura generale o speciale rilasciata con atto pubblico o scrittura privata autenticata. Si fa presente che l'esame degli elaborati progettuali è obbligatorio ai fini della formulazione dell'offerta e sarà certificato mediante apposito attestato da allegare alla domanda di partecipazione alla gara, che verrà rilasciato dagli incaricati del Comune. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Termine ricezione offerte: entro le ore 12 del 11.11.11. Uff. Protocollo. Apertura offerte: 14.11.11 ore 12 presso un ufficio del Servizio LL.PP. Validità offerta: 180 gg. dalla data dell'esperimento della gara. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Procedure di ricorso: TAR Puglia, Bari.

Presentazione di ricorso: ai sensi dell'art.3, c. 4 della L 241/90 e sm e i avverso il presente atto può essere proposto ricorso innanzi l'organo indicato entro il termine previsto dagli artt.21 e 23 bis della L. 1034/71. L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'Accordo sugli Appalti Pubblici; Responsabile del procedimento: arch. Giuseppe La Tosa, tel/fax 0884712210. Il responsabile del procedimento arch. Giuseppe La Tosa ***

COMUNE DI TIANA (NU) BANDO DI GARA C.I.G.: 3464881E3D SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tiana, Via Nazionale 45, 08020, Dr.ssa R. Madeddu, Tel.0784/69089, Fax 0 7 8 4 / 6 9 2 0 0 , www.comune.tiana.nu.it. SEZIONE II: OGGETTO: affidamento della gestione del servizio socioassistenziale a favore degli anziani ospiti presso la comunità alloggio. Cat. n.25. CPV 85.31.11.00-2. Lotti: no. Valore stimato: E 677.744,00 +IVA. Durata: dal 01/01/2012 al 31/12/2013. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO,

ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Garanzia provvisoria: 2%. Garanzia definitiva: 10%. Situazione personale degli operatori: SOGGETTI DI CUI ALL'ART.34 Dlgs.163/06; Cooperative e/o consorzi di cooperative iscritte agli albi; enti di promozione sociale di cui alla L.328/00 in possesso dell'iscrizione a l l ' a l b o re g i o n a l e . C a pa c i tà economica e finanziaria: fatturato non inferiore a E 677.744,00 realizzato nell'ultimo triennio. Capacità tecnica: gestione dei servizi oggetto dell'appalto per conto di enti pubblici nell'ultimo triennio. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 15/12/11 ore 12. Lingue IT. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 21/12/11 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Ricorso: TAR Sardegna - Cagliari. Termini di presentazione: secondo legge. Spedizione avviso: 27.10.11.

www.dotlab.it - info@dotlab.it

Il sindaco Curreli Bruno ***


Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011  

Anno 5 n.191 - Lunedì 14 Novembre 2011

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you