Page 1

Anno 4 n. 185

giovedì 28 ottobre 2010

Meid: efficienza energetica ed ambientale nelle aree industriali del mediterraneo Ecomondo, presso la Fiera di Rimini, il 3 novembre prossimo alle 14, viene lanciato il progetto europeo Meid. L'evento, organizzato dall'ENEA, si rivolge a imprese, Enti locali e ricercatori e vuole essere un momento pubblico di respiro internazionale in cui illustrare con esempi concreti le tematiche al centro della progettazione energetica e ambientale di qualità nelle aree industriali. E' prevista la partecipazione di esperti italiani e di altri paesi dell'area mediterranea, che porteranno testimonianze su buone pratiche e precedenti esperienze. Conflitti tra aree urbane e aree industriali. Le aree industriali, in paesi con una lunga tradizione manifatturiera come quelli dell'area mediterranea, hanno infatti un'importanza vitale per lo sviluppo del territorio circostante. Spesso però sono situate per motivi storici in prossimità delle aree urbane e, anche se dotate di infrastrutture efficienti, possono creare potenziali conflitti sia con la popolazione che con gli enti territoriali circostanti, principalmente a causa dei loro impatti sull'ambiente, del rumore prodotto e delle difficoltà indotte dal traffico legato alla mobilità delle persone e delle merci. Inoltre, l'uso estensivo del suolo sta raggiungendo in alcune regioni italiane livelli insostenibili, aumentando la consapevolezza del problema causato dalle

aree industriali prossime alle aree urbane e rendendo urgente la necessità di ottimizzarne i rapporti. Qualificazione delle aree industriali: progetto Meid In questo decennio si sta sviluppando un nuovo approccio volto alla sostenibilità dei siti industriali e del territorio circostante, che rende necessaria una rivisitazione del rapporto impresa-territorio-cittadino. Il progetto MEID vuole definire un modello progettuale per la pianificazione, la costruzione e la gestione di Aree Industriali Sostenibili, che sia condiviso da tutte le regioni dell'area mediterranea. La promozione del miglioramento continuo delle performance delle aree industriali collocate nello spazio MEID coinvolgerà principalmente i seguenti settori: il ciclo dei rifiuti, il risparmio energetico e l'utilizzo di energie rinnovabili, la riduzione di consumo idrico, una migliore viabilità e l'eliminazione dei depositi di materiale pericoloso. Particolare attenzione si dedicherà alla promozione dell' applicazione di norme sostenibili per la costruzione di edifici industriali in modo da favorire il risparmio energetico. Un forte investimento sulla qualificazione delle aree industriali può inoltre portare sensibili benefici all'occupazione e avviare esperienze e sperimentazioni in grado di conferire vigore alla nuova economia verde.


Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

COMUNE DI QUALIANO 1.1 Denominazione: COMUNE DI QUALIANO 1.2 C.F. / P.IVA: 80034790636 1.3 Ufficio: TECNICO LL.PP. 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: Lavori di manutenzione ordinaria degli immobili comunali ed edifici scolastici anno 2010/2011 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45453100-8 Lavori di riparazione CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Manutenzione ordinaria 2.9. Responsabile del procedimento Nome: Giuseppe Cognome: Testa 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 015063062 - Qualiano 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 60000,00 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 3000,00 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3.

2

Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data: 6.3. Albo Pretorio data: 27/10/2010 6.4. Profilo di committente indirizzo web: w w w. c o m u n e . q u a l i a n o . n a . i t 6 . 5 . Quotidiani nazionali n°: 0 6.6. Quotidiani regionali n°: 0 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 22/11/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 0,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 60000,00 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG1 Fino a 258.228 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 365. ***

COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO Ufficio Gare Associato BANDO DI GARA

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

I.1) Comune di Barberino di Mugello, Ufficio Gare Associato della Comunità Montana Mugello; Via della Repubblica 24, Barberino di Mugello (FI), 50031. Punti di contatto: RUP Geom. Ubaldo Baroni, tel.05584771; Società I-Faber SpA, Divisione Peiade. Call Center al numero 02/37737393-76 fax 02/37737380. Responsabile del procedimento di gara: Dott. G. Miccinesi (tel.055845271), www.comune.barberinodi-mugello.fi.it, negotia.datamanagement.it/cmmugello/. Informazioni e documentazioni disponibili c/o: I punti sopra indicati. Le offerte vanno inviate: tramite il sistema GARE ON LINE della Comunità Montana Mugello vedi punti sopra indicati. II.1) Adeguamento sismico e impiantistico della scuola materna "Don Milani" nel capoluogo. II.1.2) Lavori. Esecuzione. Luogo dei lavori: Barberino di Mugello (FI), vedi elaborati progettuali. II.1.6) CIG 02913595OC, CUP F4C08000030004. II.2.1) Importo complessivo dei lavori (compresi oneri per la sicurezza): € 765.788,39 IVA

esclusa; oneri per la sicurezza non sogetti a ribasso: € 56.719,96; importo a corpo soggetto a ribasso: € 709.068,43; Cat. Prev. OG1 class. II. II.3) TERMINE MASSIMO PER ESECUZIONE: 365 gg., vedi disciplinare. III.1.1) Cauzione o fideiussione del 2% alla presentazione dell'offerta. Impegno fideiussore a rilasciare garanzia di cui all'art.113 D.Lgs 163/06; Garanzia fideiussoria ex art.113 D.Lgs 163/06; Polizza assicurativa ex art.129 c.1 D.Lgs.163/06 per un massimale pari ad € 2.000.000,00 e per RCT con un massimale non inferiore ad €.1.000.000,00. Polizza a garanzia della rata di saldo. III.1.2) Finanziamento: in parte con contributo regionale; in parte con finanziamento Società Autostrade per l'Italia spa. Ed in parte con fondi propri del comune. III.1.3) Forma giuridica: soggetti di cui all'art.34 D.Lgs 163/06. III.1.4) L'impresa per partecipare alla gara deve essere provvista di firma digitale del legale rappresentante. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE. III.2.1) Sono ammessi a partecipare alla gara, i soggetti di cui all'art. 34 D.Lgs. 163/2006, nonché quelli con sede in altri Stati membri dell'UE alle condizioni di cui agli artt. 38 c.4 e c.5, 39 e 47 del D.Lgs.163/06. I soggetti concorrenti devono essere in possesso dei requisiti d'ordine generale (art.38 D.Lgs.163/2006) da dichiarare attraverso la domanda di partecipazione prodotta automaticamente dal sistema gare on line della C.M.Mugello. Per consorzi, ATI ed avvalimento vedi disciplinare. Inoltre è condizione di ammissibilità alla gara: versamento del contributo all'AVCP per l'importo e con le modalità indicate nel punto H) A.7) del disciplinare di gara. III.2.3) I concorrenti all'atto dell'offerta devono possedere: a) Attestazione S.O.A. adeguata per categoria e classifica ai lavori da assumere, ex art.95 DPR 554/99 e D.P.R. n.34/00; per i concorrenti stabiliti in stati aderenti all'UE il possesso dei requisiti previsti dal DPR 34/2000 verrà accertato ex art.3 c.7 del medesimo DPR; III.2.4) Appalti riservati: No. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, i criteri sono indicati nel disciplinare di gara e nel CSA. IV.2.2) Asta elettronica: no. La gara si svolge con modalità telematica senza rilanci. IV.3.3) Documentazione: Pubblicata su rete civica. Tutta la documentazione è disponibile su sistema gare on line della Comunità Montana Mugello; IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 25/11/2010 h.12. IV.3.6) Lingue presentazione offerte: IT. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: 29/11/10 h.09.30 c/o la


3

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

C.M. Mugello, Via P.Togliatti 45, Borgo S.Lorenzo (FI). Seduta pubblica. VI.3) La gara si svolge in modalità interamente telematica (determinazione a contrarre n.104/DA/2010 del 25.10.2010 del Comune di Barberino M.llo) le offerte dovranno essere formulate dagli operatori economici e ricevute dalla C.M.Mugello esclusivamente per mezzo del Sistema Telematico di Acquisto della Comunità Montana Mugello" accessibile all'indirizzo: negotia.datamanagement.it/cmmugello/. Per tutte le spiegazioni vedi disciplinare di gara, pertanto ai fini della partecipazione alla gara, gli offerenti dovranno ad esso attenersi. La gara è disciplinata altresì dalle "Norme tecniche di funzionamento del Sistema Telematico di Acquisto della Comunità Montana Mugello" consultabili su: negotia.datamanagement.it/cmmugello/. VI.4.1) Procedure di ricorso: TAR Toscana di Firenze, via Ricasoli 40, I-50129 Firenze. Tel.055.2776427. VI.4.2) I termini ordinari del ricorso al TAR sono stabiliti dal D.lgs.163/06 (vedi artt. 244 e segg.) e per il resto dalla legge 1034/1971. Il Dirigente Resp. procedimento di gara Dr. Giovanni Miccinesi ***

COMUNE DI BISIGNANO (CS) AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Comune di Bisignano, P.zza Collina Castello, All'attenzione di: Dr. Carmine CAIRO, Te l . 0 9 8 4 9 5 1 0 7 1 , scuola@comune.bisignano.cs.it, Fax

0984951178, www.comune.bisignano.cs.it. II.1.1) Servizio di refezione s c o l a s t i c a . C a t . n . 1 7 . I V. 2 . 1 ) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.1) CIG 0484218554. IV.3.2) GU: 2010/S 102 - 155219 del 28/05/2010. V.1) AGGIUDICAZIONE: 30/09/2010. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 5. V.3) AGGIUDICATARIO: Impresa S.I.A.R.C. Srl, Via Lucrezia della Valle 84/E, Catanzaro (CZ). Valore finale totale dell'appalto: € 296.100,00. VI.3.1) Ricorso: TAR Calabria sede Catanzaro. VI.4) DATA DI SPEDIZIONE: 18.10.2010. Il Resp.le Unico del Procedimento F.To Dr. Carmine Cairo ***

COMUNE DI AOSTA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: comune di aosta C.F. / P.IVA: 00120680079 Ufficio: ufficio gare 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA E LA POSA DI N. 8 SISTEMI DI REGOLAMENTAZIONE DEI FLUSSI DI UTENZA E DI PERSONALE (TORNELLI) PRESSO IL PALAZZO COMUNALE ? LOTTO CIG 05433545E6 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 35123100-3 - Sistemi a schede magnetiche CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: stefano Cognome: franco 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle

forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 002007003 - Aosta 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 72000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 20/10/2010 5.3 Albo Pretorio data 12/10/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.comune.aosta.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 1 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 19/11/2010. ***

3° REPARTO GENIO AERONAUTICA MILITARE AVVISO RELATIVO APPALTI AGGIUDICATI Denominazione ufficiale: 3° REPARTO GENIO A.M., VIA G. D'ANNUNZIO 36, BARI PALESE 70128, ITALIA. Punti di contatto: All'attenzione di: CAP. CARLO LAVERMICOCCA Tel.0805839732-668, carlo.lavermicocca@aeronautica.difesa.it Fax 0805839843. PROCEDURA DI AGGIUDICAZIONE PRESCELTA: PROCEDURA R I S T R E T TA . DENOMINAZIONE DELL'APPALTO: MANUTENZIONE ANNUALE A QUANTITÀ INDETERMINATA DI MEZZI SPECIALI MOVIMENTO TERRA CON SOSTITUZIONE PARTI DI RICAMBIO. VA L O R E TO TA L E S T I M ATO : € 550.000,00 OLTRE IVA. DATA DI AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: 08/10/2010. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: PREZZO PIÙ BASSO. N. OFFERTE RICEVUTE: 5. NOME E INDIRIZZO DELL'AGGIUDICATARIO O DEGLI AGGIUDICATARI: PUGLIA MACCHINE SRL, VIA GRAVINA 282, 70022 ALTAMURA (BA) TEL.080.3101089 FAX 080.3101154 MIGLIOR OFFERENTE LOTTO "D". OFFICINE F.LLI BATTISTINI & C. SRL, VIA EUROPA 147, 47023 CESENA (FC) TEL.0547.29044 FAX 0547.21200 MIGLIOR OFFERENTE


4

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

LOTTI "A", "B", "C". INFORMAZIONE SUL PREZZO DELL'APPALTO: LOTTO "A" SCONTO DEL 47% SUL PREZZO DI € 30,00 PER ORA LAVORATIVA E SCONTO DEL 47% SUI LISTINI UFFICIALI DELLE CASE COSTRUTTRICI, LOTTO "B" SCONTO DEL 47% SUL PREZZO DI € 30,00 PER ORA LAVORATIVA E SCONTO DEL 47% SUI LISTINI UFFICIALI DELLE CASE COSTRUTTRICI, LOTTO "C" SCONTO DEL 47% SUL PREZZO DI € 30,00 PER ORA LAVORATIVA E SCONTO DEL 47% SUI LISTINI UFFICIALI DELLE CASE COSTRUTTRICI E LOTTO "D" SCONTO DEL 51% SUL PREZZO DI € 30,00 PER ORA LAVORATIVA E SCONTO DEL 43% SUI LISTINI UFFICIALI DELLE CASE COSTRUTTRICI. NUMERO DI R I F E R I M E N TO AT T R I B U I TO A L DOSSIER DELL'AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: G10-029. DATA DI PUBBLICAZIONE DEL BANDO SULLA GUCE: 07/06/2010.

No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 15/10/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 15/10/2010 5.3 Albo Pretorio data 15/10/2010 5.4. Profilo di committente www.unionecomunimarmilla.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 10/12/2010.

D.Lgs.163/06; bando di gara pubblicato sulla GURI n.62 del 31/05/2010 ed inviato alla GUCE il 25/05/2010. Cat. del Servizio: 6/B "Servizi bancari e finanziari". Criteri di aggiudicazione dell' appalto: metodo del criterio del prezzo più basso, ai sensi dell'art.82 del D.Lgs. 163/06. N. offerte ricevute: 1. Prezzo complessivo offerto (0,30 x spread su variabile + 0,70 x spread su fisso): 0,446. Organismo Responsabile delle Procedure di Ricorso: TAR LIGURIA GENOVA, Via dei Mille 9, 16147 Genova, Tel.010.3993931. Resp. Procedimento: Dott.ssa Lucia Cristina Tringali.

***

***

AUTORITÀ PORTUALE DI GENOVA

FONDAZIONE CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA

Il Capo Servizio Amministrativo Magg. C.C.R.N. Luigi Dalfino

Via della Mercanzia 2 - 16124 Genova tel.010-241.2287 - fax 010-241.2376 c.tringali@porto.genova.it

***

ESITO DI GARA

UNIONE COMUNI "MARMILLA"

Si rende noto che con Decr. del Presidente n.989 del 15/10/2010, è stata resa efficace l'aggiudicazione definitiva dell'appalto concernente l'"Acquisizione della provvista finanziaria ai fini della realizzazione di parte delle opere di cui al Programma Triennale delle Opere 2010-2012 allegato al Bilancio di Previsione 2010 e relative Note di Variazione" alla BANCA CARIGE SpA, Via Cassa di Risparmio 15, 16123 Genova. Procedura di aggiudicazione: procedura aperta ai sensi dell'art.55 del

1.1 Stazione appaltante Denominazione: Unione Comuni "Marmilla" C.F. / P.IVA: 03141330922 Ufficio: Amministrativo 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto APPALTO DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA, RACCOLTA, TRASPORTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI, DELLE RACCOLTE DIFFERENZIATE, E DEI SERVIZI COMPLEMENTARI NEI COMUNI DI SANLURI E GESTURI PER IL PERIODO 01.02.2011 - 31.03.2013 ? C.I.G. 05515143BF. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 90510000-5 Trattamento e smaltimento dei rifiuti CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: Vincenzo Cognome: Sergi 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 020106015 - Sanluri 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 1243000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06

www.gruppo.info - box@grupo.info

Il Presidente Luigi Merlo

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Fondazione centro servizi alla persona, Via degli Orti 2, Villamar 09020, www.comune.villamar.ca.it. II.1.4) GESTIONE DEL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ ALLOGGIO PER ANZIANI DEL CENTRO SERVIZI ALLA PERSONA DI VILLAMAR. IV.1.1) Procedura Aperta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa. V.1) AGGIUDICAZIONE 01/06/2010. V.3) AGGIUDICATARIO: Consorzio Regionale Territoriale Network Etico, Società Cooperativa Sociale Consortile Onlus, C.so V. Emanuele II 6, Cagliari. Valore totale inizialmente stimato: € 405.000,00. Valore finale: € 401.355,00. VI.2) Il responsabile del procedimento: dr


5

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

EU Kids online: ricerca sulla sicurezza online dei giovani utenti

iù del 12% dei minori che usano abitualmente internet si sono detti turbati da contenuti visti in rete. Ad affermarlo è una ricerca condotta dalla London School of Economics che ha coinvolto 23mila ragazzi tra i 9 e i 16 anni in 25 Paesi europei. La ricerca è stata condotta nell'ambito del progetto europeo EU Kids Online, finanziato dalla Commissione Europea per il Safer Internet Plus Programme ed è stata presentata al Safer Internet Forum in Lussemburgo. Al progetto partecipa anche l'Italia con Osscom - Centro di Ricerca sui media e la comunicazione dell'Università Cattolica di Milano. I più piccoli, i più vulnerabili I contenuti che generano maggiori problemi sono la pornografia, il bullismo, i messaggi a sfondo sessuale. Inoltre le esperienze vissute in questo senso difficilmente vengono condivise con i genitori. Dalla ricerca infatti emerge che la maggior parte dei genitori dei bambini, che hanno avuto brutte esperienze online, non ne erano a conoscenza, anzi erano pronti a giurare

il contrario. La mancanza di comunicazione sul tema tra genitori e figli diventa ancora più allarmante se si pensa che le interviste hanno rivelato che sono i bambini più piccoli ad avere le maggiori difficoltà. Altro dato non trascurabile è il fatto che in Europa i ragazzi iniziano a navigare in rete sempre prima: l'età media in Svezia è di 7 anni, 8 anni per tutti gli altri Paesi nordici, in Italia l'età media è di 10 anni. Europa: diversi tassi di incidenza del rischio online Tuttavia il risultato della ricerca è incoraggiante poiché la maggioranza dei ragazzi non si è imbattuta in situazioni difficili e problematiche, ma questo non può essere un alibi per non investire in sicurezza online, soprattutto per i più piccoli che sono appunto i più vulnerabili. Le istituzioni però si trovano a fronteggiare situazioni molto diverse a seconda dell'incidenza dei rischi online: in Lituania, Svezia, Repubblica Ceca e Estonia si registrano i tassi più alti, in Italia,

Portogallo e Turchia invece i più bassi d'Europa. Il parere dell'esperta: Sonia Livingstone Inoltre, è utile sottolineare che se l'uso della rete comporta dei rischi, nella maggior parte dei casi esso riveste anche un ruolo positivo nella crescita di bambini e adolescenti. Come sottolinea Sonia Livingstone, fra le autrici del rapporto e Professore di Media e Comunicazione alla LSE, "Internet è ormai parte integrante della vita dei giovani in tutti i paesi europei, e i ragazzi svolgono molte attività online, spesso vantaggiose come l'uso di internet per i compiti, per guardare video e comunicare con gli amici nei servizi di messaggistica istantanea. Di conseguenza, se è un dato preoccupante che alcuni ragazzi si siano sentiti infastiditi da esperienze online, è importante bilanciare i rischi con le numerose opportunità della rete, e comprendere che i rischi non generano necessariamente danni effettivi".


6

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

Giovanni Maria Sanna. SPEDIZIONE: 19.10.2010.

VI.4)

Responsabile del Procedimento Dr. Giovanni Maria Sanna ***

CONSORZIO DI BONIFICA DI PAESTUM BANDO DI GARA Il Consorzio di Bonifica di Paestum in sinistra Sele, Via Magna Graecia 341, 84047 Capaccio Scalo (SA), Tel.0828 725038 fax 0828 724541, direttore.agrario@bonificapaestum.it, indice PROCEDURA APERTA per l'affidamento della esecuzione dei lavori AMMODERNAMENTO ED ESTENDIMENTO RETE IRRIGUA GROMOLA, PAESTUM II LOTTO FUNZIONALE, OPERA DI COMPLETAMENTO, CIG 0553930D7B. Importo a base di appalto (complessivo): € 757.697,67 + iva. Aggiudicazione "a

corpo", con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Termine di presentazione delle offerte: ore 12 del 06.12.2010. Ammesso il subappalto I documenti e gli elaborati dovranno essere consultati o acquisiti presso il: CONSORZIO DI BONIFICA DI PAESTUM SINISTRA SELE e saranno altresì disponibili su http://bonificapaestum.it.

progettazione esecutiva e la realizzazione degli interventi per l'attuazione del programma di rigenerazione urbana in Bari Quartiere San Girolamo. Avviso integrale disponibile su www.iacpbari.it. Invio all'UPUCE: 21.10.2010.

Responsabile Unico del Procedimento Dott. Marino Michele

INVESTIA SRL UNIPERSONALE

Il Direttore Generale Avv. Sabino Lupelli ***

***

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI BARI Via Crispi, 85/A - 70123 Bari Tel.0805295111 -fax 0805740204 AVVISO DI GARA ESPERITA L'I.A.C.P. di Bari comunica che è stata esperita la gara d'appalto per la

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Investia srl Unipersonale, VIA TRIPOLI 93, Grosseto 58100, Tel.056428643, massimo.chipa@investia.it Fax 056428643, www.investia.it. II.1.1) FORNITURA DI GAS METANO A VA R I E D I F I C I C O M U N A L I D I GROSSETO. II.1.5) CPV 09123000. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione Prezzo più basso. LOTTO n.1. FORNITURA DI GAS METANO A VA R I E D I F I C I C O M U N A L I D I GROSSETO. AGGIUDICAZIONE: 06/09/2010. OFFERTE RICEVUTE: 4. AGGIUDICATARIO: ENERGETIC SPA, VIA MARCO POLO 5, SAN MINIATO (PI), Tel.0571362711, f.fraschetti@energetic.it Fax 0571360399. Valore inizialmente stimato: € 450.000,00. Valore finale: € 425.200,00. VI.3.1) Ricorso: TAR TO S C A N A . V I . 4 ) S P E D I Z I O N E : 13/10/2010. Il Presidente Dott. Giulio Balocchi ***

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (NA) Settore Organizzazione e Personale Via S. Di Giacomo 5 - 80017 Tel 081/238624-207 ESTRATTO BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Affidamento d'appalto del servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto per il personale dipendente. CPV 30199770-8 - CIG 05433724C1. Il 16/12/2010 ore 10 c/o il Comune di Melito di Napoli, si terrà la gara d'appalto del servizio sostitutivo di mensa mediante buoni pasto per il personale dipendente, di durata biennale. Importo complessivo dell'appalto € 143.035,20 oltre IVA . Le imprese che intendono partecipare alla


7

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

gara devono presentare offerta entro e non oltre le ore 12 del 15/12/2010. Gli atti di gara relativi all'appalto sono consultabili oltre che sul sito dell'Ente www.comune.melito.na.it, presso la sede comunale - Settore Organizzazione e Personale, nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 9 alle 12. Sono ammessi alla gara i soggetti di cui all'art.34 nonché i concorrenti con sede in altri stati diversi dall'Italia di cui all'art. 47 del Dlgs 12.04.2006, che siano in possesso dei requisiti di cui all'art.3 del D.P.C.M. 18/11/05, in materia di affidamento e gestione dei servizi sostitutivi di mensa. L'appalto sarà aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ex art.83 del D.lgs.163/06 secondo i criteri ed i sub criteri di cui al disciplinare di gara. Per contatti chiamare al n.081/2386241-07. Il Responsabile del Settore Organizzazione e Personale Dott. Girolamo Martino ***

AZIENDA OSPEDALIERA SANT'ANDREA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Azienda Ospedaliera Sant'Andrea C.F. / P.IVA: 06019571006 Ufficio: Ufficio Contratti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Fornitura e posa in opera di un isolatore schermato con zona di lavoro a flusso laminare e di un passapreparati per le necessità della U.O.C. di Medicina Nucleare dell?Azienda Ospedaliera Sant?Andrea. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 33000000-0 - Apparecchiature mediche, prodotti far... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: Dott.Filippo Cognome: Zanutti 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 012058091 - Roma 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 270000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea - GUCE data 20/10/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 25/10/2010 5.3 Albo Pretorio data 5.4. Profilo di committente indirizzo web w w w. o s p e d a l e s a n ta n d r e a . i t 5 . 5

Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 13/12/2010. ***

COMUNE DI MONZA ESTRATTO AVVISO DI PROCEDURA APERTA - PROT. 105228/10 Il Comune di Monza, in nome e per conto della società "Monza crea valore Srl", indice una procedura aperta per l'affidamento del Servizio di commercializzazione immobiliare, da aggiudicare secondo il criterio del prezzo più basso. Il compenso provvigionale a base d'asta è fissato nella misura del 1,8%. L'offerta dovrà pervenire entro le ore 12 del 12.11.2010. Bando e disciplinare di gara sono disponibili su www.comune.monza.it. Il Dirigente Dr.ssa Ileana Musicò ***

COMUNE DI GROSSETO BANDO DI GARA FORNITURE - CIG 055388585A I.1) Comune di Grosseto, Settore Risorse Finanziarie e Tecnologiche, Via Ginori 43, 58100, Tel.0564/488743 Fax 0564/21139, fabrizio@comune.grosseto.it, www.comune.grosseto.it - sezione bandi e gare. II.1.6) Fornitura e installazione di una rete telematica wireless, per il collegamento delle frazioni comunali alla rete comunale. II.2.1) € 175.500,00 di cui € 9.652,21 per oneri di sicurezza. III.1.1) Cauzioni e garanzie come da Disciplinare. III.2) Condizioni di partecipazione come da Disciplinare. IV.1.1) Procedura aperta. IV.2.1) Offerta economicamente più vantaggiosa come da Disciplinare. IV.3.4) Termine offerte ore 13 del 15/11/2010. IV.3.8) Apertura offerte ore 10 del 16/11/2010 c/o luogo di cui al punto I.1. VI.3) Informazioni complementari: Sopralluogo obbligatorio e campionatura come da Disciplinare. IL RUP Ing. Fabrizio Aposti

COMUNE DI BARLETTA 1.1 Denominazione: comune di barletta 1.2 C.F. / P.IVA: 00741610729 1.3 Ufficio: gare e appalti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: lavori di realizzazione del nuovo tronco di fogna bianca in via Carso? 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45232130-2 Lavori di costruzione di tubature per... CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Nuova costruzione 2.9. Responsabile del procedimento Nome: sebastiano Cognome: longano 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: H93H10000000004 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 016110002 Barletta 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 194000,00 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 8000,00 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 6.3. Albo Pretorio data: 27/10/2010 6.4. Profilo di committente indirizzo web: www.comune.barletta.bt.it 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 0 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 22/11/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 0,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 186000,00 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG6 Fino a 258.228 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: OG3 Fino a 258.228 Euro 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 60.


8

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

COMUNE DI CODROIPO

COMUNE DI LANUVIO

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI

BANDO DI GARA

I.1) Comune di Codroipo, Piazza Garibaldi n. 81 - 33033 Codroipo (UD), Tel. 0432/824680, Fax: 0432/824696, cultura@comune.codroipo.ud.it, www.comune.codroipo.ud.it. II.1.1) Appalto Servizio Trasporto Scolastico aa.ss 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013. II.1.5) CPV: 60130000. IV.1.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. V.1) Aggiudicazione: E 380.538,00. V.2) offerte ricevute: 1. V.3) Aggiudicatario: SAF Autoservizi F.V.G. Spa. VI.3.1) TAR Friuli venezia Giulia. VI.4) 06.10.2010. T.P.O. Bressanutti Sandro ***

COMUNE DI TAURISANO (LE)

I.1) Comune di LANUVIO, VIA ROMA 20, 00040, UFFICIO URP, DOTT.SSA LARA NUCCIARELLI Tel.06/93789233, www.comune.lanuvio.rm.it. Informazioni e documentazione: punti sopra indicati. Offerte: UFFICIO PROTOCOLLO. II.1.1) SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SPECIALISTICA IN FAVORE DI ALUNNI PORTATORI DI HANDICAP PSICOFISICI, SENSORIALI E A RISCHIO DI DISADATTAMENTO - TRIENNIO 20102013. II.2.1) VALORE DELL'APPALTO E.420.000,00. II.3) DURATA mesi: 36. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: VEDASI DOCUMENTAZIONE DI GARA. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 09/12/2010 ore 14.00. IV.3.8) Apertura offerte: 10/12/2010 ore 9,30. VI.5) 18.10.2010. Responsabile Dott.ssa Lara Nucciarelli

BANDO DI GARA CIG 0550711D14

farmacia ospedaliera. II.1.4) FORNITURA TRIENNALE, IN LOTTI DI DISPOSITIVI MEDICI, FILTRI DIALIZZATORI E TRATTAMENTI IN "SERVICE" PER EMODIALISI, AFERESI E DIALISI PERITONEALE. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2) AGGIUDICAZIONE: Offerta economicamente più vantaggiosa. VI.2) Offerte pervenute n.15, ditte ammesse n.15; ditte aggiudicatarie n.9. L'importo aggiudicato triennale è pari ad € 4.963.344,60 + iva. I nominativi delle ditte aggiudicatarie e gli importi sono disponibili su www.aslsassari.it. VI.3) RICORSO: TAR SARDEGNA. VI.4) 18.10.2010. Il Commissario Dr. Paolo Manca ***

COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA PROROGA TERMINI

*** I.1) Comune di Taurisano, Via F. Lopez, Tel.0833.626411, comunicazione@comun e . ta u r i s a n o . l e . i t , F a x 6 2 2 4 4 2 , www.comune.taurisano.le.it. Informazioni, documentazione e offerte: p.ti sopra. II.1.2) Servizi cat.17. II.1.5) Servizio mensa comunale (scuola dell'infanzia, primaria, media e anziani). Preparazione, trasporto, distribuzione, somministrazione pasti e servizi connessi; per una completa descrizione si rinvia al capitolato d'appalto. II.2.1) Importo € 444.456+IVA per il periodo indicato esclusi oneri di sicurezza. II.3) Durata dal 01/01/11-31/12/12. III.1.1) Cauzione pari al 2% dell'importo netto posto a base di gara III.1.2) Fondi regionali, comunali e contribuzione utenza. III.2) Possono partecipare alla gara i soggetti indicati dall'art.34 D.Lgs.163/06, cui si fa integrale rinvio. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 24.11.2010 h.12. Apertura offerte: 25.11.2010 ore 9. VI.3) Per le modalità di esecuzione del servizio e qualsivoglia elemento tecnico si rinvia al capitolato d'appalto e alle tabelle dietetiche. Tutta la documentazione è consultabile su www.comune.taurisano.le.it. VI.5) 14.10.2010. Il Responsabile di Settore Dott. Rocco Schiavano

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) ASL n.1, VIA MONTE GRAPPA 82, SASSARI, 07100, SERVIZIO ACQUISTI, Tel.079.2061712, arotelli@aslsassari.it, Fax 0792111001, www.aslsassari.it. II.1.2) Forniture: Acquisto. Luogo: Magazzini

I termini di cui al Bando di Locazione Finanziaria pubblicato sulla GURI del 29/09/2010 n.113 sono prorogati come in appresso: Termine ultimo ricezione offerte: 25/11/2010 ore 12. Apertura offerte: 25/11/2010 ore 15. Il Responsabile della Stazione appaltante Geom. Giuliano Repetto ***


Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

SALONE DEL GUSTO 2010: tecnologia al servizio della tradizione con Regione Piemonte ibo, profumi, e volti diversi da tutto il mondo, ma anche politica, formazione, cooperazione internazionale e tutela del territorio ovunque questo si trovi, ecco che cosa è il Salone del Gusto. Non solo cibi prelibati e specialità introvabili ma anche grandi temi, al centro della manifestazione biennale in chiusura oggi a Torino, dopo 5 giorni di assaggi, scoperte per il palato, profumi e dibattiti sul cibo, su come produrlo correttamente in agricoltura, su come farne un canale educativo, e, soprattutto, su come rendere la produzione di cibo il centro di una politica di rispetto per se e per gli altri. In questo vivace e interessante contenitore non è mancata Regione Piemonte, tra i main sponsor del Salone, presente quest'anno con un notevole contenuto tecnologico, a dimostrazione che anche il più tradizionale dei temi, può essere proiettato nell'innovazione e da questa valorizzato, arricchito e in molti casi aiutato a sopravvivere. Si pensi ai tanti prodotti oggetto di tutela da parte di Slow Food con i suoi Presidi, ma anche a come la tecnologia, e in particolare l'ICT, possono sostenere la produzione agricola aiutando a migliorarne produttività e standard di qualità o banalmente la comunicazione. Un tavolo multitouch finanziato nell'ambito delle attività del Laboratorio ICT della Regione e l'uso dei codici Qr hanno permesso di dimostrare che oltre all'intrattenimento, un telefonino di nuova generazione e la tecnologia multitouch, un iPhone ad esempio, possono servire a comunicare informazioni, controllare la filiera, ricercare e valorizzare nuovi prodotti di nicchia, o, come ci ha spiegato Roberto Moriondo, Direttore Innovazione, Ricerca e Università della Regione Piemonte, aiutare i bambini disabili.

9


10

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) ASL n.1, VIA MONTE GRAPPA 82, SASSARI, 07100, SERVIZIO ACQUISTI, Tel.079.2061712, arotelli@aslsassari.it, Fax 0792111001, www.aslsassari.it. II.1.2) Forniture: Misto. Luogo: Laboratorio analisi P.O. di Sassari. II.1.4) FORNITURA TRIENNALE, IN REGIME DI SERVICE, DI SISTEMI DIAGNOSTICI PER L'ESECUZIONE DI ESAMI CON METODICA DI BIOLOGIA MOLECOLARE. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2) AGGIUDICAZIONE: Offerta economicamente più vantaggiosa. LOTTO N. 1 SERVICE METODICHE BIOLOGIA MOLECOLARE SISTEMI DI ESTRAZIONE. A) DNA; B) RNA; C) RETROTRASCRIZIONE MRNA RNA VIRALE. V.1) AGGIUDICAZIONE: 08/06/2010. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 1. V.3) AGGIUDICATARIO: DITTA NUREX SRL, SASSARI (SS). V.4) Valore iniziale: € 240.000,00 IVA escl. Valore finale: € 237.780,00 IVA escl. anni 3. LOTTO N.2. SERVICE VIROLOGIA MOLECOLARE. V.1) AGGIUDICAZIONE: 08/06/2010. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 1. V.3) AGGIUDICATARIO: ARDEA SRL, Sassari (SS). V.4) Valore iniziale: € 960.000,00 IVA escl. Valore finale: € 957.774,00 IVA escl. anni 3. LOTTO N.3. SERVICE FARMACOGENOMICA. V.1) AGGIUDICAZIONE: 08/06/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 1 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: RELAB SRL, Genova (GE). V.4) Valore iniziale: € 450.000,00 IVA escl. Valore finale: € 448.000,00 IVA escl. anni 3. VI.3) RICORSO: TAR SARDEGNA. VI.4) 18.10.2010. Il Commissario Dr. Paolo Manca ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) ASL n.1, VIA MONTE GRAPPA 82, SASSARI, 07100, SERVIZIO AMMINISTRATIVO DEI PRESIDI, T e l . 0 7 9 . 2 0 6 1 7 1 6 , Ag.assicurazioni@aslsassari.it, Fax

0792111001, www.aslsassari.it. II.1.2) Servizi. II.1.4) AFFIDAMENTO ANNUALE, EVENTUALMENTE RINNOVABILE PER UN ALTRO ANNO, DEL SERVIZIO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI DI LAVORO CON ESTENSIONE ALLA COLPA GRAVE. II.1.6) AAP: no. IV.1.1) Procedura Aperta. I V. 2 ) AGGIUDICAZIONE: Prezzo più basso. V.1) AGGIUDICAZIONE 26/04/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 1 . V. 3 ) A G G I U D I C ATA R I O : C o m p a g n i a Assicurazioni Generali spa in co-delega Reale Mutua Assicurazioni ed in coassicurazione Fondiaria Sai Assicurazioni spa e Milano Assicurazioni, Piazza Duca degli Abruzzi n. 2 Trieste (TS) 34100. V.4) Valore iniziale: € 5.400.000,00 IVA escl. Valore finale: € 3.900.160,00 IVA escl. VI.3) RICORSO: TAR SARDEGNA. VI.4) 18.10.2010. Il Commissario Dr. Paolo Manca ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE TA Area Gestione del Patrimonio Tel.099/7786111 - fax 099/7786770 BANDO DI GARA LOTTO 1: CIG 0554521533 LOTTO 2: CIG 0554526952 LOTTO 3: CIG 0554527A25 Questa Azienda, con deliberazione n. 285 del 12.10.2010, ha indetto procedura aperta per l'affidamento della fornitura in noleggio operativo di sistemi di manipoli alimentati elettricamente, a batteria e micro manipoli per le necessità delle UU.OO. di Ortopedia e Traumatologia dell'ASL TA La presente procedura viene indetta con le prescrizioni di cui al D.L.vo 163/06. Il Disciplinare di gara integrale è depositato presso l'Area Gestione del Patrimonio dell'ASL TA, V.le Virgilio 31, 74100 TARANTO, ed è pubblicato su www.asl.taranto.it. La documentazione, inoltre, potrà essere richiesta a mezzo fax n. 099-7786770, non oltre il quinto giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione dell'offerta. Il termine ultimo per la presentazione dell'offerta è

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

fissato alle ore 12 del 22/11/10; l'esperimento di gara avverrà in seduta pubblica alle ore 10,00 del 24/11/10 c/o gli Uffici dell'Area Gestione del Patrimonio in Taranto al V.le Virgilio 31. Ulteriori notizie potranno essere richieste non oltre il quinto giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione dall'offerta, a mezzo fax 099/7786770 e riscontrate stesso mezzo. Commissario Straordinario Angelo Domenico Colasanto ***

SIENA AMBIENTE SPA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: SIENA AMBIENTE SPA C.F. / P.IVA: 00727560526 Ufficio: AMMINISTRAZIONE 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Procedura aperta per l'acquisizine di n 3 spazzatrici stradali aspiranti 2.4. Divisione in lotti Sì 2.4.1. Numero dei lotti 3 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 34144431-8 - Spazzatrici aspiranti CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: albo Cognome: fregoli 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 009052002 - Asciano 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 350000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 14/10/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 20/10/2010 5.3 Albo Pretorio data 5.4. Profilo di committente indirizzo web http://www.sienambiente.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 29/11/2010. ***

CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) COSMARI, LOCALITÀ Piane di Chienti, To l e n t i n o 62029, Tel.0733/203504, massimo.procaccini@cosmari.191.it, Fax 0733/204014, www.cosmari.sinp.net. II.1.1) Fornitura di n. 20.000.000 sacchetti in PE per la raccolta differenziata di RSU e multimateriale, CIG 0477075EBA. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.2) Bando di gara - GU: 2010/S089-133323 del 07/05/2010. SEZ. V: Lotto 2. V.1) AGGIUDICAZIONE: 25/08/2010. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 4. V.3) AGGIUDICATARIO: SMP di Sfrecola Gianluca & C. Sas, Barletta. Valore iniziale: € 600.000,00 IVA escl. VI.2) Offerta di aggiudicazione: ribasso del 18,333%. VI.4) 21.10.2010. Il Responsabile del Procedimento Ing. Giuseppe Giampaoli ***

COMUNE DI SOGLIANO CAVOUR (LE) BANDO DI GARA Il Comune di Sogliano Cavour, P.zza A. Diaz, 73010, Tel.0836-543084-94 fax 0836-543092, ufficiotecnico@comune.soglianocavour.le.it, indice procedura aperta per appalto di Lavori di adeguamento e completamento della fognatura del centro abitato. CIG 055224924A. Appalto connesso a Programma: POR PUGLIA 2000-2006 Misura 1.1 - Azione 5. Importo appalto: € 1.643.232,43. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento richieste di documenti: 22.11.2010 h 13.00. Termine ricezione offerte: 23.11.2010 h 13.00. La documentazione progettuale nonché il bando ed il disciplinare potranno essere ritirati c/o l'U.T.C. e altresì disponibili su www.comunesoglianocavour.it. Responsabile Unico del Procedimento Geom. Salvatore Fiore ***

PROVINCIA DI NUORO Settore Lavori Pubblici e Trasporti P.zza Italia 22, 08100 Tel.0784.238600, www.provincia.nuoro.it AVVISO TORNATA DI GARE A PROCEDURA APERTA O g g e t t o : P r o c e d u r a a p e r ta p e r l'affidamento del servizio di sorveglianza, sgombero neve e spandimento sale sulle SS.PP. della Provincia di Nuoro (n.2 Zone), nell'ambito della stagione invernale 2010-2011: GARA N.1 SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SGOMBERO NEVE E SPANDIMENTO SALE SULLE STRADE PROVINCIALI COMPRESE NELLA ZONA "MANDROLISAI". Importo a corpo a base di gara e soggetto a ribasso: € 75.000,00. Cauzione provvisoria: € 1.500,00. CIG 05489174A2; GARA N.2 SERVIZIO DI SORVEGLIANZA, SGOMBERO NEVE E SPANDIMENTO SALE SULLE STRADE PROVINCIALI COMPRESE NELLA ZONA "BARBAGIA". Importo a corpo a base di gara e soggetto a ribasso: € 60.000,00. Cauzione provvisoria: € 1.200,00. CIG: 0548926C0D CPV: 90620000-9, Servizi di sgombero neve. R.U.P.: Ing. Renzo Ristori, Tel. 0784/238685. Finanziamento: Fondi Ente. Criterio di aggiudicazione: criterio del prezzo più basso inferiore a quello posto a base di gara, ai sensi dell'art. 82 co.1. e 2. lett. b) del DLgs 163/06 e dell'art.18, co.1. lett. b), della L.R. n.5/07, con l'applicazione dell'art.124 co.8 del predetto DLgs 163/06; Termine di ricezione delle offerte: 10.11.2010 ore 12. Data di apertura delle offerte: 11.11.2010 ore 9.30. Il bando integrale di gara, il disciplinare ed i relativi allegati, sono disponibili c/o gli Uffici del Servizio Amministrativo LL.PP. della Provincia e su www.provincia.nuoro.it. Il Dirigente Ing. Antonio Gaddeo ***


Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010  

Anno 4 n. 185 - giovedì 28 ottobre 2010

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you