Issuu on Google+

Anno 4 n. 173

martedì 12 ottobre 2010

a Google Car funziona e ha già percorso più di 200mila chilometri. Lo ha comunicato ieri, tramite il blog dell'azienda di Mountain view, Sebastian Thrun, l'Ingegnere responsabile dello sviluppo del software che permette la guida autonoma Google ha annunciato ieri, tramite il suo blog ufficiale, che le sperimentazioni dell'auto senza guidatore sono state portate a termine con successo. Le auto equipaggiate con rilevatori di prossimità, gps, telecamere e comandi a controllo automatico, hanno già percorso, in totale, 225 mila chilometri. Il New York Times è stato testimone casuale del passaggio di una di queste auto. Come riportato oggi dal quotidiano, "chiunque in California abbia percorso la Highway numero uno tra San Francisco e Los Angeles avrà notato una Toyota Prius, con una doppia telecamera sul tetto ma con nessuno alla guida. Dentro s'intravedeva un unico essere umano che si limitava al ruolo di passeggero". La Google car è dotata di sensori e di un'intelligenza artificiale in grado di controllare la vettura replicando le scelte che compirebbe un essere umano per districarsi nel traffico. Per realizzare la tecnologia necessaria al compimento dei test, l'azienda di Mountain View ha riunito i migliori ingegneri del DARPA Challenge, una serie di gare per auto senza piloti creata dall'area ricerca e sviluppo del dipartimento della difesa degli Stati Uniti. Sebastian Thrun, autore dell'annuncio sul blog di Google e illustre ingegnere del software, ha quindi dichiarato gli obiettivi del progetto Google car, che consistono nel miglioramento dell'efficienza e della sicurezza delle auto. Se l'esperimento portasse ad un utilizzo sicuro delle "auto-matiche" su strada, di sicuro si potrebbero evitare gli incidenti causati da persone ubriache alla guida o sotto l'effetto di droghe. Non ci sarebbero più colpi di sonno o altre disattenzioni nel traffico da temere.


Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

ENTE OSPEDALIERO "OSPEDALI GALLIERA" DI GENOVA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - CIG 0361138480

2

annullata dall'Ente ospedaliero. VI.3) R I C O R S O : TA R L i g u r i a . V I . 4 ) SPEDIZIONE: 27/09/2010. Il Direttore Generale Dott. Adriano Lagostena

TAR Emilia Romagna. VI.5) Data di spedizione: 04/10/2010. Il Dirigente Dott.ssa Isabella Magnani ***

*** I.1) Ente ospedaliero Ospedali Galliera di Genova, Mura delle Cappuccine 14, Tel.010.5632860-1, Ing. E.N. Bruno Urbina, ezio.bruno.urbina@galliera.it, Fax 010 5632505, www.galliera.it. II.1.1) Affidamento del servizio di verifica ai fini della validazione della progettazione e supporto al RUP per la realizzazione del Nuovo Ospedale Galliera. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai: qualità 60; prezzo 40. IV.3.1) Provvedimento n. 753 del 13.08.09. GUUE: 2009/S 157-229437 del 18/08/09. V.1) AGGIUDICAZIONE: 11/08/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 4 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: R.T. Rina Check Srl, mandataria, Inarchek Spa e No Gap Controls Srl mandanti, Via Corsica 12, Tel.010.53851, www.rina.it, Fax 010.5351000. V.4) Valore inizialmente stimato: € 1297095.90. Valore finale: € 713402.75. VI.2) Informazioni complementari: la precedente aggiudicazione di cui all'avviso 2010/S 117-175183 del 18.06.2010 è stata

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

PROVINCIA DI RIMINI BANDO DI GARA I.1) Provincia di Rimini, Corso d'Augusto n.231, Servizio Organizzazione e Affari Giuridico-Amministrativi, All'attenzione di D.ssa Chiara Turchi - tel.0541-716864, contratti@provincia.rimini.it, Servizio Infrastrutture Territoriali e Tecnologiche all' Ing. Giovannino Vittori, tel. 0541716226 fax 0541-716203, www.provincia.rimini.it. Documentazione disponibile presso: Servizio Infrastrutture Territoriali e Tecnologiche della Provincia di Rimini Via Dario Campana n.64 - 47922 Rimini su supporto informatico e previo pagamento di E 5. Le offerte: all'Ufficio Protocollo. II.1.1) Lavori di Asse Cattolica - Morciano - San Marino - San Clemente - Casello Autostradale A14 II e III stralcio. Realizzazione di una Bretella di collegamento fra la S.P. 17 e la S.P.35 con Ponte sul fiume Conca. Cat. lavorazioni prevalente: OG3 class. VI, Altre cat: OS11 class II, OS 18 class IV, OS 21 class II. II.1.6) CPV 45220000. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: SI. II.2.1) Entità totale: E 9.279.993,05. II.3) Durata gg: 450 naturali e consecutivi decorrenti dalla data dal verbale di consegna. III.1.1) Cauzioni: 2% dell'appalto. III.1.2) Principali modalità di finanziamento: Finanziamento Regione Emilia Romagna - contributi n. 2 Comuni e risorse proprie. III.1.4) E' obbligatorio il ritiro della lista per l'offerta ai sensi dell'art. 90 del D.P.R.554/99. III.2) Condizioni di partecipazione: rinvia al bando e disciplinare di gara. IV.1.1) Procedura: aperta. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs 163/06 cosi' determinato: elemento quantitativo punti 33- elemento qualitativo punti 67. IV.3.1) CIG: 05277633CD. CUP: E81B10000140000. IV.3.3) Gli elaborati progettuali contenuti su supporto informatico sono ritirabili previo pagamento di € 5 con le modalità previste nel bando di gara. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 10/12/2010 ore 13. IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. (dal termine). IV.3.8) Apertura offerte: 14/12/2010 ore 9,30; Rimini - Corso d'Augusto n.231 - sala stampa. VI.4.1)

COMUNE DI QUARTO D'ALTINO AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Comune di Quarto d'Altino, P.zza San Michele 1, rag. R. Carrettin Tel. 0422826204, servizifinanziari@comunequartodaltino.it, Fax 0422825652, www.comune.quartodaltino.ve.it. II.1.1) Procedura aperta per la contrazione di leasing immobiliare finalizzato all'acquisto di un immobile destinato a nuova sede della biblioteca comunale e del centro culturale(leasing immobiliare costruito). II.1.5) CPV 66.11.40.00. II.2.1) Valore: € 1.328.000,00. IV.1.1) Procedura Aperta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa: Criteri indicati nelle informazioni complementari. IV.3.2) Pubblicazioni precedenti: GU: 2010/S 82-123412 del 28.04.2010. V.1) AGGIUDICAZIONE 13.09.2010. V.2) Offerte ricevute: 3. V.3) Aggiudicatario: ING LEASE SPA, Via P. Nenni 18, Brescia. Valore iniziale stimato: € 1.354.560,00. VI.4) 30.09.2010. Il Responsabile del Settore II Programmazione e Finanza Rag. Rosanna Carrettin ***

COMUNE DI CANEVA (PN) AVVISO DI PROCEDURA APERTA 1) Ammnistrazione Aggiudicatrice: Comune di Caneva - P.zza Martiri Garibaldini n. 8 - 33070 Caneva (PN) tel. 0434/797411 - fax 0434/797115 - indirizzo internet: www.comune.caneva.pn.it appaltiecontratti@comune.caneva.pn.it. 2) OGGETTO DEL SERVIZIO: servizio Tesoreria Comunale. 3) DURATA: 01.01.2011 - 31.12.2015 ed eventuale periodo 01.01.2016 - 31.12.2019. 4) Soggetti ammessi: soggetti abilitati ai sensi dell'art.208 del D.Lgs. 267/2000 con i requisiti del punto 5 del disciplinare di gara. 4) Criterio di aggiudicazione: art.83 del D.Lgs. 163/06 ovvero offerta economicamente più vantaggiosa. 6)


3

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE: disciplinare di gara pubblicato in forma integrale sul sito internet del Comune di Caneva www.comune.caneva.pn.it, alla voce "il Comune informa", "Bandi e gare". 7 ) T E R M I N E P R E S E N TA Z I O N E OFFERTE: entro le ore 13 del 26.10.2010. 8) APERTURA OFFERTE: ore 9 del 27.10.2010 presso la sede Municipale. Responsabile del Procedimento gara f.to dott. Stefano Moro ***

AMIACQUE SRL 1.1 Stazione appaltante Denominazione: A M I A C Q U E S R L C . F. / P. I VA : 03988160960 Ufficio: SETTORE APPALTI 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori speciali 2.3. Oggetto dell'appalto Appalto fornitura, trasporto e travaso di cloruro ferrico in soluzione al 40-41% per impianti di depurazione 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 24312122-5 - Cloruro ferrico CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: MARCO Cognome: PELOSI 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 003015146 - Milano 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 300000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06

No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 29/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 30/09/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 0 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 29/10/2010. ***

COMUNE DI GIOIA DEL COLLE (BA) ESTRATTO BANDO DI GARA Comune di Gioia del Colle - P.zza Margherita di Savoia, 10 - 70023 Area Tecnica Ing. Nicola Bartolomeo Laruccia tel 080/3494224-234 fax 080/3494255 w w w. c o m u n e . g i o i a d e l c o l l e . b a . i t . Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. "Project Financing per la realizzazione di un'area mercatale con annessi parcheggi sotterranei". Importo intervento E 13.598.465,76. Condizioni di partecipazione: vedasi bando integrale. Procedura unica. Termine ricevimento offerte 3.12.2010 ore 12,00. Il R.U.P. Dott. Ing. Nicola Bartolomeo Laruccia ***

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI BANDO DI GARA CIG 05436309A8 CUP B98G07000680003 I.1) Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari, Area Gestione Tecnica, P.zza G. Cesare 11, 70124 BARI, Tel.0805592661-3543 fax 0805592247, alfonso.cagiano@policlinico.ba.it, www.policlinico.ba.it. I.2), I.3) Punti sopra. I.4) Offerte: Area Gestione Tecnica. II.1.1) Procedura aperta per l'affidamento dei lavori di costruzione di edificio di ampliamento del N.C.C.E. ed adeguamento normativo e funzionale del padiglione dei servizi amministrativi, sistemazioni esterne e sottoservizi N. Gara: 589607. II.1.6) CPV 45210000-2. II.1.8) Lotti: no. II.2.1) Importo dell'appalto posto a base dell'affidamento: Importo complessivo dei lavori (comprensivo di importo lavori e oneri per la sicurezza): € 43.484.954,16, così ripartito: importo complessivo lavori, soggetto a ribasso (al netto degli oneri per la sicurezza): € 42.616.750,55; importo oneri per la sicurezza, non soggetto a ribasso: € 8 6 8 . 2 0 3 , 6 1 . I I . 3 ) D U R ATA D E L L ' A P PA LTO : g g . 1 0 9 5 . I I I . 1 ) CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO e III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si veda bando integrale. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Il criterio di aggiudicazione è quello dell'offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel disciplinare di gara. IV.3.3) Termine ricevimento richieste di documenti: 10 gg dalla data di scadenza. Disciplinare e modelli di autocertificazione disponibili su: www.policlinico.ba.it, così come il progetto esecutivo e tutti gli elaborati che possono essere scaricati in formato "PDF" e "files sorgenti" tramite successivo collegamento Internet all'indirizzo: http://policlinico.dotlab.it. Termine per il ricevimento di eventuali quesiti via fax al n.080 5592247 entro 7 gg. dalla data di scadenza del termine per la presentazione dell'offerta. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 10.11.10 ore 12. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.240 dalla data di scadenza. IV.3.8) Apertura offerte: 16.11.10 ore 10.00, Area Gestione Tecnica, Policlinico Bari, Indirizzo al punto I.1. VI.3) Sul sito dell'Amministrazione Aggiudicatrice www.policlinico.ba.it sono pubblicati i seguenti documenti: bando di gara;


4

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

disciplinare di gara ed allegati; progetto esecutivo (I stralcio) ed allegati; Resp. procedimento: Ing. A. Cagiano, alfonso.cagiano@policlini-co.ba.it, tel.080 5593543/2661; Delibera a contrarre: n.1024/DG del 27/09/10. VI.4.1) TAR Bari. VI.5) Spedizione: 1.10.10. Il Responsabile del Procedimento Ing. Alfonso Cagiano Il Direttore Generale Dott. Vitangelo Dattoli ***

COMUNE DI PARTINICO 1.1 Denominazione: Comune di Partinico 1.2 C.F. / P.IVA: 00601920820 1.3 Ufficio: Gare Settore LL.PP. 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: Manutenzione straordinaria e completamento del secondo piano dell?immobile confiscato alla mafia sito in Via Fermi 33-35 in Partinico ?Progetto SI.CU.LE. ? Sicurezza Cultura e Legalità? 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45211341-1 - Lavori di costruzione di appartamenti CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Nuova costruzione 2.9. Responsabile del procedimento Nome: Armando Cognome: Piscitello 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: D83B09000120001 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 019082054 Partinico 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 162572,52 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 2812,72 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 6.3. Albo Pretorio data: 05/10/2010 6.4. Profilo di committente indirizzo web: 05/10/2010 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 1 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8.

E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 21/10/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 0,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 162572,52 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG1 Fino a 258.228 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 90. ***

PROVINCIA DI SASSARI Settore 3° - Appalti - Contratti Provveditorato - Economato La Provincia di Sassari Rende Noto che è stata indetta una procedura aperta per l’affidamento della fornitura di materiale di cancelleria, igienico sanitario e vario per gli uffici dell’amministrazione provinciale per gli anni 2010 e 2011. Valore massimo presunto complessivo dell’appalto E 75.000,00 + IVA. Scadenza presentazione offerte ore 12 del 27.10.10. Le imprese interessate possono prendere visione del bando integrale su www.provincia.sassari.it, nonchè presso l’Albo Pretorio dell’Ente e del Comune di Sassari. La Dirigente Dott.ssa Maria Antonietta Accolli

www.gruppo.info - box@grupo.info

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI C.F. 80014970638 - Napoli Via Domenico Morelli 75 ESITO DI GARA - CIG 04586390E0 Si comunica che con Determ. Dirig. n.1218 del 30.07.2010 la gara di affidamento del servizio di censimento dei contatori di energia elettrica, è stata aggiudicata in via definitiva alla SpA Romeo Gestioni P.I. 05850080630 con sede legale in Napoli alla Piazza Amedeo 8. Il servizio è stato affidato a seguito di un ribasso pari al 57,700% dell'importo a base d'asta. Dirigente Settore Servizi Informativi Ing. Mario Palumbo ***

COMUNE DI LAURIA (PZ) BANDO DI GARA I.1) Comune di Lauria, Via Roma 85044 Lauria, tel.0973-627304 fax 0973-822928; II.l) OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI "SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DI COMPETENZA DEL COMUNE DI LAURIA". II.2.1) Importo complessivo appalto € 2.372.727,24; II.2.2) CIG 0540572E1C; II.2.3) CATEGORIA DEL SERVIZIO: 2; II.3) durata dell'appalto: 9 anni. IV.l.l) P r o c e d u r a a p e r t a . I V. 2 . 1 ) AGGIUDICAZIONE: offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4)


Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

opo l'assegnazione del Nobel per la Pace al dissidente cinese Liu Xiaobo, la moglie è stata posta agli arresti domiciliari con il divieto assoluto di comunicare all'esterno. Twitter la sua ancora di salvezza "Fratelli, sono tornata". È questo il breve, ma efficace messaggio postato su twitter dalla moglie di Liu Xiaobo, Nobel per la Pace 2010. La donna si trova ora nella sua casa di Pechino, ma non ha contatti col mondo esterno ed è guardata a vista dalla polizia politica cinese. Liu Xia, questo il nome della moglie del Premio Nobel per la Pace, è riuscita in qualche modo a collegarsi con il suo account twitter e a lanciare alcuni messaggi per informare il mondo della propria condizione e di quella del marito. L'ultimo contatto avvenuto tra i due consorti è stato ieri, nel carcere di Jinzhou, a 500 chilometri da Pechino. A mettere al corrente Xiaobo del riconoscimento sono state le guardie carcerarie. Durante l'incontro - scrive la moglie

5

su twitter - Xiaobo ha dichiarato, piangendo, di voler dedicare il premio alle vittime della repressione di piazza Tienanmen del giugno 1989. Tutte le informazioni sull'evoluzione della situazione sono in prevalenza messaggi lasciati sulla popolare piattaforma di microblogging, non solo da Liu Xiao, ma anche dall'amico dissidente Wang Jinbo e da altri sostenitori. I mezzi d' informazione ufficiale cinesi invece continuano a tacere la notizia. Su Internet, alla censura della parole chiave "Liu Xiaobo" sui motori di ricerca si è aggiunta ora quella di "Nobel". Xiaobo, cinquantaquatrenne promotore di "Carta 08", l'appello online per i diritti umani in Cina, è stato condannato a 11 anni di prigione per aver partecipato alla stesura del documento. Secondo il governo cinese "è un criminale che ha violato le leggi del suo paese e le sue azioni sono contrarie allo spirito del Nobel per la Pace".


6

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

SCADENZA: 26.11.2010 ORE 12. IV.3.8) APERTURA OFFERTE: 30.11.2010 ORE 9. VI.3) BANDO, DISCIPLINARE E CAPITOLATO SPECIALE DISPONIBILI SU: www.comune.lauria.pz.it. Il Dirigente Ing. Biagio Papaleo ***

COMUNE DI ROSTA 1.1 Denominazione: COMUNE DI ROSTA 1.2 C.F. / P.IVA: 01679120012 1.3 Ufficio: SERVIZIO TECNICO 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: LAVORI DI RIFACIMENTO E REALIZZAZIONE MARCIAPIEDI IN VIA PONATA 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 1 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45233161-5 - Lavori di costruzione di marciapiedi CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia

intervento Manutenzione straordinaria 2.9. Responsabile del procedimento N o m e : E L I S A B E T TA C o g n o m e : FONTANA 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: F27H10000550004 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 001001228 Rosta 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 178500,00 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 2500,00 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 6.3. Albo Pretorio 23/09/2010 6.4. www.comune.rosta.to.it/lavori pubblici 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 0 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 19/10/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 176000,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 0,00 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG3 Fino a 258.228 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 90. ***

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - CIG 0307544156 I.1) Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata Verona, P.le Stefani 1, Verona 3 7 1 2 6 , Te l . 0 4 5 8 1 2 1 7 5 7 , D . s s a Giuseppina Montolli, Sig.ra Graziella Righetti, roberto.turco@ospedaleuniverona.it Fax 0458121736, www.ospedaliverona.it. II.1.1) Ospedale borgo trento nuovo polo chirurgico - fornitura ed installazione di segnaletica varia aggiudicazione definitiva. II.1.5) CPV 34928470. IV.1.1) Procedura Ristretta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa in base a: Qualita 40; Prezzo 60. IV.3.1) DELIB. N.533 DEL 14/09/10. IV.3.2) GUUE: 2009/S 086-124222 del 06/05/09. APPALTO N.1. LOTTO N.1. V.1) AGGIUDICAZIONE: 14/09/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 4 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: IKON SEGNALI SRL, VIA L. DA VINCI 7, GUIDIZZOLO (MN). V.4) Valore totale inizialmente stimato: 160.000,00. Valore finale: 132.713,17. VI.3.1) Ricorso: TAR VENETO. VI.4) SPEDIZIONE: 28/09/10. Il Direttore Generale Dott. Sandro Caffi ***

COMUNE DI PISTOIA ESTRATTO BANDO DI GARA Questa Amministrazione,con sede in P i s t o i a , P. z z a D u o m o 1 , P. I .


7

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

00108690470, intende espletare una procedura aperta per l'affidamento della copertura assicurativa di diversi rischi assicurativi per il periodo 31.12.201031.12.2013 con il criterio del prezzo più basso ai sensi dell'art.83 del Dlgs.163/06. Importo a base di gara annuo € 640.000,00 e per l'intero periodo contrattuale: € 1.920.000,00, imposte c o m p r e s e . Te r m i n e u l t i m o d i presentazione offerte: le ore 13 del 20.11.10. L'appalto è regolato dal Bando integrale e dal Disciplinare di gara e dai Capitolati di Polizza visionabili presso l'U.O. Procedure ed Attività Negoziali del Comune di Pistoia (tel.0573/371.312287) nonché scaricabili da www.comune.pistoia.it sezione bandi. Il bando integrale è pubblicato su www.comune.pistoia.it ed è stato spedito e ricevuto alla GUCEE il 06.10.10. Il Dirigente Servizio Segreteria e Affari Generali Dr.ssa Chiara Pierotti ***

COMUNE DI SAN GIOVANNI A PIRO (SA) Tel.0974983007 - Fax 0974983710 C.F. 84001430655 - Ufficio Tecnico AVVISO ESITO DI GARA Artt. 65, 66 e 122 del D.Lgs.163/06 Il Responsabile del Procedimento Rende Noto che con determina del Responsabile del Servizio n.203 del 28.09.2010 sono stati approvati i verbali di gara ed aggiudicati, in via definitiva, lavori di "Completamento dell'approdo turistico di Scario III lotto, P.zza Immacolata, Banchina Marconi", all'Impresa OPSA Costruzioni Sas di Sacco A. & C. con sede in Pontecagnano Faiano con il ribasso del 2,050% e quindi per l'importo complessivo di € 1.273.080,81 comprensivo della somma di € 19.656,14 per oneri sulla sicurezza, nonché comprensivo di tutte le opere previste nella proposta migliorativa del progetto posto a base di gara; Imprese che hanno presentato offerte: 14. Imprese escluse: N.=. Valore che può essere subappaltato: 30% dell'Importo dei lavori. II Responsabile del Procedimento Geom. Pierluigi Miele ***

AREA VASTA EMILIA NORD (AVEN) Via Amendola 2 - 42100 Reggio Emilia AVVISO DI GARA DESERTA La procedura aperta per l'affidamento di servizi assicurativi per la copertura di responsabilità civile verso terzi e verso prestatori di lavoro di II rischio per le Aziende associate all'AVEN di cui al bando di gara n.2010/S 136-209655, inoltrato all'Uff. dell'UE il 14/07/2010, è andata deserta. Il presente avviso è stato inoltrato all'Unione Europea il 28/09/2010. Il Direttore AVEN Dr.a Nilla Viani ***

A.O. VALTELLINA E VALCHIAVENNA BANDO DI GARA Sezione I : Amministrazione Aggiudicatrice I.1 Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Azienda Ospedaliera Valtellina e Valchiavenna, Via Stelvio 25, I 23100 Sondrio, S.C. Provveditorato Tel.0342521070-076 - Telefax 039-0342-521075 sito internet http://www.aovv.it e-mail marina.dellamaddalena@aovv.it. Ulteriori informazioni sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. I.2 Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attività: Autorità regionale o locale - settore di attività: salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no. Sezione II : Oggetto dell'appalto. II.1.1 Denominazione conferita all'appalto: procedura aperta per l'affidamento dei contratti relativi alla fornitura di: GARA 1 Sistemi analitici per emogasanalisi e parametri biochimici, Gara 2 Radiofarmaci e kits freddi , Gara 3 Dispositivi medici specialistici per emodinamica. II.1.2 Tipo di appalto e luogo di prestazione: Fornitura periodica di beni e di servizi Luogo principale di esecuzione: A.O. della Valtellina e della Valchiavenna Via Stelvio n. 25 - 23100 SONDRIO codice NUTS ITC44. II.1.3 L'avviso riguarda: tre appalti pubblici. II.1.4 Breve descrizione dell'appalto: affidamento dei contratti relativi alla fornitura di GARA 1 Sistemi analitici per emogasanalisi e parametri biochimici, Gara 2 Radiofarmaci e kits freddi da destinare a Servizio Medicina Nucleare,

Gara 3 Dispositivi medici specialistici per emodinamica. II.1.8 Divisione in lotti: ammessa solo per le Gare 2 e 3. II.1.9 Ammissibilità di varianti: no. II.2.1 Quantitativo o entità totale dell'appalto comprese opzioni: valore stimato : Gara 1 € 775.000,00; Gara 2 € 834.000,00 ; Gara 3 € 3.007.995,00 al netto delle imposte. II.3 Durata dell'appalto: Gara 1: cinque anni, Gara 2 e Gara 3 tre anni. Sezione III : Informazioni di carattere Giuridico-Economico-finanziario e Tecnico. III.1.1 Cauzioni e garanzie richieste: Gara 1 € 15.500,00, Gara 2 e Gara 3 diversificato per i lotti per i quali si concorre (2% del valore). Tali importi potranno essere ridotti del 50% nel caso di quanto previsto dall'art. 75 comma 7 del D. Lgs. 163/2006. III.2.1 Situazione personale degli operatori: Attestare di non trovarsi in alcuna delle situazioni indicati all'art. 38 del D. Lgs. 163/06, iscrizione al registro CCIAA o equipollente, dati posizione INPS-INAIL. III.2.2 Capacità economica e finanziaria: livelli minimi di capacità richiesti: Gara 1 Indicare il fatturato globale dell'impresa realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari che, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari ad € 1.200.000,00 e dichiarare il fatturato specifico delle forniture e dei servizi identici a quelli oggetto della gara e realizzato negli ultimi tre esercizi. Detto requisito, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari ad € 775.000,00 Gara 2 Indicare il fatturato globale dell'impresa realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari che, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari ad € 1.400.000,00 e dichiarare il fatturato specifico delle forniture e dei servizi identici a quelli oggetto della gara e realizzato negli ultimi tre esercizi. Detto requisito, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari ad valore (triennale) del lotto per i quali intende partecipare. Gara 3 Indicare il fatturato globale dell'impresa realizzato negli ultimi tre esercizi finanziari che, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari ad € 3.000.000,00 e dichiarare il fatturato specifico delle forniture e dei servizi identici a quelli oggetto della gara e realizzato negli ultimi tre esercizi. Detto requisito, ai fini dell'ammissione alla gara deve essere almeno pari al valore (triennale) del lotto per i quali intende partecipare. Per tutte le gare: Allegare almeno due dichiarazioni bancarie o intermediari autorizzati che attestino la capacità finanziaria ed economica della società. III.2.3 Capacità tecnica e professionale: attestare il possesso dalla capacità tecnica e


8

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

professionale prevista dal D. Lgs. 1632006 art. 42 comma 1 lettera a) fornendo l'elenco delle principali forniture e prestazione di servizi analoghi a quelle oggetto della gara prestate negli ultimi tre esercizi con indicazione di importi, date e destinatari, pubblici e/o privati lettera b) indicando i tecnici e gli organi tecnici, facenti direttamente capo, o meno, al concorrente, e in particolare, di quelli incaricati del controllo di qualità. Solo per la gara 1 Indicare il nominativo di n. 2 centri ove sono installati sistemi analitici con contratti di fornitura identici a quelli oggetto della gara, con utilizzo delle apparecchiature identiche a quelle che si intende offrire. SEZIONE IV :PROCEDURA. IV.1.1 Tipo di procedura: procedura aperta ai sensi dell'art. 55 del D. Lgs. 163/2006. IV.2.1 Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa con attribuzione di 50 punti alla qualità e 50 punti al prezzo per le Gare n. 1 e n. 2, attribuzione di 60 punti alla qualità e 40 punti al prezzo per la Gara 3 Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida per ciascun lotto di gara purché ritenuta idonea e congrua. L'offerta non è vincolante per l'Azienda. Non sono ammessi reclami per offerte tardive. IV.3.3. Condizioni per ottenere il capitolato speciale d'oneri e la documentazione complementare: Capitolato speciale d'oneri e documentazione di gara sono disponibili gratuitamente sul sito www.aovv.it. Ogni eventuale modifica o integrazione ai documenti di gara verrà pubblicata sul sito, tutte le comunicazioni sul sito avranno valore di notifica. E' onere dei partecipanti verificare il sito fino al termine di presentazione delle offerte e durante l'espletamento della gara. E' fatto obbligo alle ditte che scaricheranno dal sito i documenti di gara darne immediata comunicazione tramite posta elettronica o fax all'indirizzo indicato al punto 1. IV.3.4 Termine per il ricevimento delle offerte: Gara 1 Sistemi analitici erogas., parametri biochimici: data 30.11.2010 ora 16.00. Le richieste di chiarimenti potranno essere inoltrate entro il 18.11.2010. Gara 2 Radiofarmaci e kit freddi data 16.11.2010 ora: 16.00. Le richieste di chiarimenti potranno essere inoltrate entro il 05.11.2010. Gara 3 - D.M. per emodinamica data 23.11.2010 ora: 16.00. Le richieste di chiarimenti potranno essere inoltrate entro il 12.11.2010. Data, ora e luogo: Oggetto di successiva comunicazione. Nel corso della seduta si darà corso al solo riscontro della documentazione amministrativa e tecnica ed al sorteggio di cui all'art. 48 del D.

Lgs.163/06. IV.3.6 Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte: Italiano. VI.5) Data invio e ricezione bandi all'Uff. Pubblicazioni Ufficiali dell'UE: 22, 23 e 28 settembre 2010. Responsabile del procedimento Dr. Renato Paroli Il Direttore Generale Dott. Marco Luigi Votta ***

CITTÀ DI LECCE AVVISO APPALTO AGGIUDICATO (All.IX A-p.5° - d.lgs.163/06) 1. Comune di Lecce, v. F.sco Rubichi 16, 73100, tel.0832-682111. 2. Procedura aperta. 3. Lavori di potenziamento assi di penetrazione tangenziale centro cittadino - Via Vecchia Frigole e Via Caliò Pomponio 1° lotto, Rif. NACE cpv 45233141-9, Movimenti di materie, scavi,rilevati, opere edili, conglomerati bituminosi, segnaletica stradale, opere a verde, impianto elettrico (pubblica illuminazione); 4. Deter.ne dirig.le aggiudicazione definitiva 8° CdR n.178 del 31.05.2010; 5. Prezzo più basso inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante ribasso sull'importo dei lavori posti a base di gara (al netto degli oneri di sicurezza) ai sensi dell'art.82 co.2 lett.b) del D.Lgs.163/06 e smi; 6. n.84 offerte; 7. MAGNO ANTONIO con sede in Copertino (LE), Via Magg. Toselli s.n.; 8. Importo a base d'asta € 583.887,83 (IVA esclusa), di cui per lavori € 566.714,66 a corpo oltre oneri di

sicurezza per un importo pari ad € 17.173,17 non soggetti a ribasso di gara; 9. Aggiudicati € 407.214,54 oltre IVA inclusi oneri. 10. Massimo 30% importo categoria prevalente. 11. GURI n.133 del 11.11.2009 12. GURI il 07.10.2010. 13. TAR Puglia, Sezione di Lecce via F. Rubichi 23/A, (60 gg.) ovvero Presidente della Repubblica-Roma (120 gg.). Info presso Settore Avvocatura, Ufficio Gare, v. B. Martello 5 Lecce, tel-fax 0832340365. 14. Altre informazioni su www.comune.lecce.it (sotto il canale di accesso "Appalti aggiudicati"). Il Dirigente del Settore Avvocatura, Gare e Contratti Avv. Maria Luisa De Salvo ***

A.O. - UNIVERSITARIA "OSPEDALI RIUNITI" BANDO DI GARA I.1) Azienda Ospedaliero, Universitaria "Ospedali Riuniti", V.le Luigi Pinto, FOGGIA 71100, Tel.0881732430, mattilio@ospedaliriunitifoggia.it, Fax 0881.732439, www.ospedaliriunitifoggia.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra. II.1.1) Fornitura e relativa installazione secondo la formula "chiavi in mano" di apparecchiature, attrezzature e materiali vari occorrenti per l'attivazione della nuova Struttura Complessa di MEDICINA NUCLEARE dell'AZIENDA O S P E D A L I E R O - U N I V E R S I TA R I A "OSPEDALI RIUNITI" di FOGGIA, suddivisa in n. 6 Lotti. II.1.8) Lotti: si.


9

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

ricercatori delle regioni dell'Asia attraversate dalla storica via della sera, compresi Kirghizistan, Tagikistan e Turkmenistan, hanno ricevuto 5 milioni di euro dall'Ufficio di cooperazione EuropeAid dell'UE per la dorsale telematica "CAREN" È stata inaugurata oggi, a Bishkek in Kirghizistan, la rete per la ricerca e l'istruzione in Asia centrale. Si chiama CAREN (Central Asia Research and Education Network) ed entro la fine del 2011 collegherà, con una dorsale telematica ad alta velocità, le reti informatiche del Kazakhstan, Krygyzstan, Tajikistan, Turkmenistan e Uzbekistan. La Commissione europea, attraverso una sovvenzione di 5 milioni di euro, ha finanziato l'80 per cento del progetto. Caren infatti rappresenta una sorta di "via della seta" digitale che garantirà al piano "DANTE" (Delivery of Advanced Network Technology to Europe) l'espansione nelle regioni dell'Asia centrale. Tale piano prevede la costruzione di una infrastruttura telematica globale indispensabile per lo sviluppo della comunità di ricerca mondiale. Fanno parte del progetto DANTE, le reti GEANT, TEIN, EUMEDCONNECT e ALICE ovvero dorsali digitali che tagliano il globo terrestre da Nord a Sud e da Ovest a Est. CAREN, ad esempio, quando sarà ultimata, connetterà oltre mezzo milione di

utenti di ben 500 università e centri di ricerca. A beneficiare dei collegamenti veloci potranno essere numerosi settori tra cui, la telemedicina, la sismologia, il controllo ambientale, la didattica a distanza. Grazie all'interconnessione con la sua controparte paneuropea GEANT, CAREN garantirà ai ricercatori asiatici, la possibilità di navigare attraverso biblioteche digitali, accedere a banche dati geograficamente ripartite, condividere strumenti scientifici remoti e scambiare, in maniera facile e sicura, enormi quantitativi di dati in tutto il mondo. Il finanziamento europeo, proveniente per l'esattezza dall'Ufficio di cooperazione EuropeAid della Commissione europea, è

affiancato da quello dei paesi beneficiari dell'infrastruttura sulla base di una ripartizione dei costi. "Il progetto CAREN riflette la strategia della Commissione europea per affrontare una lacuna importante nelle infrastrutture complessive dell'Europa per la ricerca fornendo collegamenti per la comunicazione di dati ad alta portata, ma comunque convenienti, con l'Asia centrale", ha affermato Neelie Kroes, commissario per l'Agenda digitale. "Questo progetto riduce la linea di demarcazione digitale e contribuisce alla modernizzazione e allo sviluppo della ricerca e dell'istruzione in questa regione", ha concliuso.


10

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

II.2.1) L'importo stimato dell'appalto, relativamente ai sei Lotti, è fissato complessivamente come segue: Lotto n.1: CIG 05437604F1, € 6.062.000,00, di cui: componente forniture: € 4.330.000,00 - componente servizi (manutenzione quadriennale): € 1.732.000,00; Lotto n.2: CIG 0543762697 € 182.000,00, di cui: componente forniture: € 130.000,00, componente servizi (manutenzione quadriennale): € 52.000,00; Lotto n.3: CIG 0543767AB6 componente forniture: € 45.000,00; Lotto n.4: CIG 0543770D2F € 42.000,00, di cui: componente forniture: € 30.000,00, componente servizi (manutenzione quadriennale): €.12.000,00; Lotto n.5: CIG 0543772ED5: € 50.000,00; Lotto n.6: CIG 0543773FA8 € 70.000,00, di cui: componente forniture € 50.000,00, componente servizi (manutenzione quadriennale): € 20.000,00; IVA esclusa. I I I . 1 ) C O N D I Z I O N I R E L AT I V E ALL'APPALTO e III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si veda disciplinare di gara. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel capitolato d'oneri. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 09.12.10 ore 13.30. IV.3.7) Vincolo offerta: gg. 180. IV.3.8) Apertura offerte: 14.12.10 ore 10:30, Uffici dell'Area Gestione del Patrimonio dell'Azienda appaltante. VI.3) Informazioni complementari sulla normativa di gara potranno richiedersi entro e non oltre le ore 13.30 del 29.11.10, pena la non considerazione delle stesse, con istanze trasmesse esclusivamente a mezzo fax (n.0881 732439) ed indirizzate al Geom. Attilio dal Maso, funzionario dell'Area Patrimonio e resp. procedimento di gara mattilio@ospedaliriunitifoggia.it. VI.5) Data di Spedizione: 05.10.10. Il Dirigente dell'Area Gestione del Patrimonio Dott.ssa Teresa Romei

e offerte: all. A. II.1.1) Affidamento del servizio educativo/assistenziale presso il Centro Diurno socio educativo riabilitativo del Comune di Foggia rivolto ai cittadini residenti nel territorio comunale portatori di handicap medio - gravi. II.1.2) Cat. 25. II.2.1) Importo complessivo a base d'asta dell'appalto: € 423.076,92 (IVA al 4% esclusa). II.3) DURATA mesi: 24. III.1.1) Cauzione provvisoria: 2%; cauzione definitiva: 10% dell'importo contrattuale al netto dell'IVA. III.1.3) Possono concorrere le Cooperative sociali in possesso dei requisiti di partecipazione, anche temporaneamente raggruppate al sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. Non è ammesso il subappalto. Non sono ammesse alla presente procedura le organizzazioni di volontariato, ancorché unitamente con altri soggetti e/o nell'ambito di raggruppamenti temporanei di imprese. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si veda Disciplinare di gara. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.1) Determ. Dirigenziale n.794 del 2010. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 09/11/2010 ore 12. IV.3.8) Apertura offerte: 16/11/2010 ore 10. VI.5) SPEDIZIONE AVVISO: 28/09/2010. ALL.A.II)

DOCUMENTAZIONE: Ufficio Appalti e Contratti, Fax 0881.814381. III) OFFERTE: Comune di Foggia, C.so Garibaldi 58, Foggia 71121, Ufficio Protocollo. Il Dirigente Dott. Ernesto Festa ***

COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO BANDO DI GARA D'APPALTO LAVORI I.1) Comune di Barberino di MugelloUfficio Gare Associato della Comunità Montana Mugello; Via della Repubblica 24 Città: Barberino di Mugello (FI), 50031. RUP: Geom. Ubaldo Baroni Responsabile LL.PP. del Comune di Barberino di Mugello - tel. 0558477323; Società I-Faber S.p.A., Divisione Peiade. al numero 02 37.73.73.93-76 fax n 02/37737380, infopleiade@i-faber.com. Informazioni potranno essere richieste all'Ufficio Gare Associato della Comunità Montana Mugello, via P. Togliatti 45 Borgo S. Lorenzo, tel. 055845271; Fax:

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it

***

riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito

COMUNE DI FOGGIA

Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

BANDO DI GARA I.1) Comune di Foggia, Via P. Fuiani 16, Foggia 71100, Servizio Sociale e P r e v e n z i o n e , Te l . 0 8 8 1 . 7 9 2 9 2 1 , dipendenze@comune.foggia.it, Fax 0881.792828, www.comune.foggia.it. Informazioni: p.ti sopra. Documentazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010

0558456288. Responsabile del procedimento di gara: Dott. Giovanni Miccinesi (tel. 055845271) Dirigente Servizio Direzione e Amministrazione C.M.Mugello, www.comune.barberino-dimugello.fi.it, http://negotia.datamanagement.it/cmmugello/. Le offerte vanno inviate : tramite il sistema GARE ON LINE della Comunità Montana Mugello vedi i punti di contatto sopra indicati. II.1) "Completamento del Centro Civico in Via A. Vespuccci e opere di urbanizzazione primaria (verde attrezzato e parcheggio) P.R.U. ex Macelli". II.1.2) Tipo di appalto: Lavori. Luogo principale dei lavori: Barberino di Mugello (FI), vedi elaborati progettuali. II.1.6) Codice CIG: 0541182582, CUP F45G10000060006, CPU 45450000-6. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: No. II.2.1) a) importo complessivo dei lavori € 1.066.278,67 IVA ESCLUSA, b) oneri per la sicurezza non sogetti a ribasso: € 49.721,10; d) lavorazioni di cui si compone l'intervento a norma DPR 34/2000: Cat. Prevalente OG1 class. III: € 889.659,00 lavorazione a qualificazione obbligatoria; Cat. OS24 class. I: € 176.619,67 lavorazione a qualificazione obbligatoria. II.3) Durata massima dell'appalto: 360 gg. dalla data di consegna. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: Cauzione o fideiussione del 2% alla presentazione dell'offerta ex art.75 D.Lgs.163/2006, ovvero pari ad €. 21.325,57, intestata, a pena di esclusione, alla Stazione Appaltante Comune di Barberino M. (FI), V. della Repubblica 24 - 50031; Impegno fidiussore (art.75 c.4 D.lgs 163/06) a rilasciare garanzia di cui all'art.113 D.Lgs 163/06; Garanzia fideiussoria ex art.113 D.Lgs 163/2006; Polizza assicurativa ex art.129 c.1 D.Lgs. 163/2006 per un massimale pari ad € 1.350.000,00 (art.12 del CSA) nonché per RCT con un massimale non inferiore ad € 500.000,00; Polizza a garanzia della rata di saldo (art.102 DPR 554/1999 ed art. 141 c.9 D.Lgs.163/06). III.1.2) Finanziamento: contributo regionale; III.1.3) Forma giuridica raggruppamento aggiudicatario: soggetti di cui all'art.34 D.Lgs 163/06. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Sono ammessi a partecipare alla gara, i soggetti di cui all'art. 34 DLgs 163/06, nonché quelli con sede in altri Stati membri dell'UE alle condizioni di cui agli artt. 38 c.4 e c.5, 39 e 47 del DLgs.163/06. I soggetti concorrenti devono essere in possesso dei requisiti d'ordine generale (art.38 D.Lgs.163/2006) da dichiarare attraverso la domanda di partecipazione prodotta automaticamente dal sistema gare on line della C.M.Mugello. Per consorzi, ATI

ed avvalimento vedi disciplinare. Inoltre è condizione di ammissibilità alla gara: versamento del contributo all'AVCP per l'importo e con le modalità indicate nel punto H) A.7) del disciplinare di gara. III.2.2) Vedi punto III.2.3). III.2.3) I concorrenti all'atto dell'offerta devono possedere: a) Attestazione S.O.A. adeguata per categoria e classifica ai lavori da assumere, ex art.95 DPR 554/1999 e DPR 34/00; per i concorrenti stabiliti in stati aderenti all'UE il possesso dei requisiti previsti dal DPR 34/2000 verrà accertato ex art.3 c.7 del medesimo DPR. IV.1.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Offerta economicamente più vantaggiosa, i criteri sono indicati nel disciplinare di gara e nel CSA. IV.3.3) Tutta la documentazione è disponibile su sistema gare on line della Comunità Montana Mugello. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 11.11.2010 ore 12. IV.3.7) Vincolo ofefrte: 180 gg. IV.3.8)Apertura offerte: 15.11.2010 ore 9.30, presso la C.M. Mugello, Via P.Togliatti 45, Borgo S.Lorenzo (FI). Seduta pubblica. VI.3) La gara si svolge in modalità interamente telematica (determinazione a contrarre n°1170 del 20.08.2010 del Comune di Barberino M.llo) le offerte dovranno essere formulate dagli operatori economici e ricevute dalla C.M.Mugello esclusivamente per mezzo del Sistema Telematico di Acquisto della Comunità Montana Mugello" accessibile all'indirizzo: http://negotia.datamanagement.it/cmmu gello/. Per tutte le spiegazioni vedi disciplinare di gara, pertanto ai fini della partecipazione alla gara, gli offerenti dovranno ad esso attenersi. La gara è disciplinata altresì dalle "Norme tecniche di funzionamento del Sistema Telematico di Acquisto della Comunità Montana Mugello" consultabili all'indirizzo internet: http://negotia.datamanagement.it/cmmu gello/. VI.4.1) TAR Toscana di Firenze, via Ricasoli, 40, I-50129 Firenze. Tel. 055.2776427. VI.4.2) I termini ordinari del ricorso al TAR sono stabiliti dal Dlgs 163/06 (vedi artt. 244 e segg.) e per il resto dalla L.1034/1971. Il Dirigente Responsabile del procedimento di gara Dr. Giovanni Miccinesi

COMUNE DI GONZAGA (MN) BANDO DI GARA - CIG 0539680E02 Il Comune di Gonzaga - Piazza Castello N. 1 -46023 - Tel. 0376/526311 Fax:0376528280 indice procedura aperta per L'affidamento del servizio di gestione e manutenzione dei cimiteri del Comune di Gonzaga. Periodo 01.01.2011 31.12.2015. Importo dell'appalto IVA esclusa 412.000,00 Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel disciplinare di gara. Obbligo di sopralluogo. Termine ricevimento delle offerte: 28.10.2010 ore 12. Il bando ed il disciplinare di gara sono disponibili sul sito www.comune.gonzaga.mn.it. Il capitolato speciale con gli allegati ed altri documenti di gara da ritirare presso l'ufficio tecnico e ufficio segreteria. Tel. 0376/526311, ilaria.zaldini@comune.gonzaga.mn.it. Responsabile Sett. AAGG e servizi alla persona Dott.ssa Ilaria Zaldini ***

COMUNE DI BIELLA ESTRATTO BANDO DI GARA Procedura aperta per l'affidamento della polizza assicurativa "responsabilita' civile verso terzi e responsabilita' civile verso i prestatori di lavoro". 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Biella - Ufficio E c o n o m at o , 2 ) P r o c e d u r a d i aggiudicazione: procedura aperta, 3) Importo a base d'asta: € 850.000,00 al netto degli oneri fiscali, 4) Durata dell'appalto: n° 5 anni - dalle ore 24.00 del 31/12/2010 alle ore 24.00 del 31/12/2015, 5) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso, 6) CIG: 0543922A9F. 7) Data di invio del bando alla GUCE: 27.09.2010. 8) Documentazione di gara: www.comune.biella.it. 9) Termine ricezione offerte: 22.11.10 ore 12 Il Dirigente Dr. Doriano Meluzzi ***



Anno 4 n. 173 - martedì 12 ottobre 2010