Page 1

Anno 4 n. 161

venerdì 24 settembre 2010

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: bando aperto fino al 4 ottobre stato pubblicato il bando 2010 per il servizio civile: sono 19.627 i volontari richiesti per progetti in Italia e all'estero. Dal 2001, e in forma volontaria dal 2005, il servizio civile offre la possibilità ai giovani italiani di impegnarsi per dodici mesi in progetti di solidarietà. Negli ultimi anni i finanziamenti previsti per il servizio civile hanno visto però una forte riduzione passando dai 228 milioni stanziati nel 2008 ai 170 milioni circa del 2010. In un'intervista il Capo dell'Ufficio nazionale del servizio civile Leonzio Borea ha ammesso: "E' vero che si registra un calo di circa 7000 giovani rispetto al bando 2009 ma ciò è determinato dal fatto che i fondi 2011 diminuiranno ulteriormente passando dagli attuali 170 a 120 milioni. L'Ufficio ha ritenuto, quindi, di spalmare le economie e i fondi nell'anno successivo, per garantire la partenza di un contingente dignitoso di volontari anche nel 2011". Il bando 2010 Il bando 2010 è rivolto ai ragazzi italiani fra i 18 e i 28 anni che non abbiano riportato condanne penali e che siano idonei fisicamente. I progetti anche quest'anno riguarderanno diversi settori: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, protezione civile e patrimonio artistico e culturale. Per i volontari è previsto un contributo economico pari a 433,80 euro netti. Per i volontari impegnati in progetti all'estero sono previsti ulteriori 15 euro giornalieri, corrisposti per i giorni di effettivo servizio, oltre a 20 euro di contributo per vitto e alloggio. Come presentare la domanda Il database con l'elenco dei progetti è disponibile sul sito dell'Ufficio nazionale per il servizio civile. La domanda di partecipazione deve essere redatta in carta semplice e consegnata direttamente all'ente che realizza il progetto scelto. E' possibile presentare la domanda per un solo progetto, pena l'esclusione. Le domande dovranno pervenire agli enti entro le 14 del 4 ottobre.


2

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

COMUNE DI TRINITÀ D'AGULTU E VIGNOLA (OT) BANDO DI GARA - CIG 0525701E2C I.1) Comune di Trinità d'Agultu e Vignola - (OT), Via Sassari 27, AREA TECNICA, Tel. 079/6109903- 21, fax 079-681480, www.comuneditrinita.it. Informazioni e documentazione: punti sopra. Offerte: A.III. II.1.1) APPALTO PER LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA. II.1.5) Raccolta, trasporto e il conferimento dei rifiuti solidi urbani in tutto il territorio comunale di Trinità d'Agultu e Vignola e i servizi di igiene urbana connessi con le modalità specificate nei documenti di gara. II.1.6) CPV: 905111100-3, 90512000-9. II.1.8) Lotti: no. II.2.1) Corrispettivo fissato in E 910.000,00 all'anno oltre a E 30.000,00, non soggetti a ribasso, per oneri per la sicurezza da rischi interferenziali, per un totale di E 4.700.000,00 nel quinquennio più E 470.000,00 per l'eventuale proroga di sei mesi del contratto alla scadenza naturale. II.3) Durata: mesi 60. III.1.1) Cauzione di E 94.000,00 pari al 2%. III.1.2) Servizio finanziato con fondi della Amm.ne Appaltante. III.1.3) Ammessi tutti i soggetti cosi come individuati dall'art. 34, c. 1, lettere a-b-c-d-e-f-fbis del D.Lgs.

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

163/06 e s.m. III.2) Condizioni di partecipazione: vedasi bando integrale di gara. IV.1) Procedura: aperta. IV.2.1) Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel Bando di gara integrale. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 15.11.10. IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. VI.3) Tutte le disposizioni contenute nel Bando di gara integrale, anche se singolarmente considerate, hanno valore essenziale con la conseguenza che il mancato rispetto anche di una sola prescrizione determina l'inammissibilità dell'offerta e l'esclusione del concorrente. Responsabile del Procedimento: Geom. Giovanni Piero Bianco - Tel. 079-6109921, Fax 079 681480, ufficioediliziapubblica@comuneditrinita.it. VI.5) Data di spedizione: 16.09.2010. All.A III) Comune di Trinità d’Agultu e Vignola, Ufficio Protocollo. Il Responsabile del Procedimento Ing. Giovanni Antonio Pisoni ***

COMUNE DI BASTIA UMBRA (PG)

COMUNE DI RIONERO IN VULTURE RISULTATI DI UN CONCORSO DI PROGETTAZIONE I.1) Comune di Rionero in Vulture, via Raffaele Ciasca 8, 85028, sindaco@comune.rioneroinvulture.pz.it, tel. 0972.729111, fax 0972.729221, www.comune.rioneroinvulture.pz.it. II.1.1) Concorso internazionale di progettazione per la sistemazione e riqualificazione di due piazze storiche "Una Piazza Italiana". II.1.3) CPV: 71220000. IV.1.2) GU: 2008/S 236-313676 del 04/12/08. VI.1.3) Arch. Efisio Pitzalis. VI.4) Data di spedizione: 15.09.2010. Il R.U.P. Geom. Amedeo Colangelo ***

CITTÀ DI POMPEI (NA) VI Settore LL.PP. ed Urbanistica

AVVISO DI GARA - CIG 05373868F2

ESITO DI GARA DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA DEL GIORNO: 29/07/2010

I.1) Comune di Bastia Umbra, P.zza Cavour 19, 06083 Bastia Umbra (Pg), tel. 075.80181, fax 0758018206, www.comune.bastia.pg.it, info@comune.bastia.pg.it; II.1.5) OGGETTO: servizio di trasporto scolastico - trasporto pubblico locale (servizio minimo) ed altri servizi correlati come descritti nell'art. 1, C. d'oneri. II.2.1) Importo stimato complessivo per tutta la durata del servizio: E 1.800.000,00. II.3) DURATA APPALTO: 6 anni dal 01/01/2011 al 31/12/2016. IV.1.1) Procedura aperta. IV.2.1) AGGIUDICAZIONE: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 D.Lgs. 163/06. IV.3.4) SCADENZA RICEZIONE OFFERTE: 27/10/2010, ore 12. IV.3.8) Apertura offerte: 28/10/2010 ore 9,30 c/o sede comunale. Bando integrale di gara al quale si rimanda e documenti annessi disponibili su www.comune.bastia.pg.it.

IL DIRIGENTE DEL VI SETTORE RENDE NOTO: che in data 29/07/2010 è stata esperita, secondo le modalità previste dagli art.53, c.2, e 83, del Dlgs 163/06 e ss. mm. ed i. la gara per l'aggiudicazione dei lavori di adeguamento alle vigenti norme di sicurezza ed agli standards igienico-sanitari della scuola elementare "Salvo D'Acquisto - I Circolo Didattico" in Pompei alla via Nolana ivi compreso il ripristino statico mediante demolizione e ricostruzione con nuove strutture in c.a. conformi alla normativa sismica; che nel termine previsto dal bando di gara sono pervenute n.10 offerte come dal verbale di gara. che, a seguito delle operazioni di gara, i lavori di cui sopra, sono stati aggiudicati alla ditta M O L E C O N S O R Z I O S O C I E TA ' COOPERATIVA con sede a Torino alla Via Treviso n. 12 col ribasso dell'11,70% sull'importo a base di gara.

Il Responsabile del Settore Cultura Dott.ssa Clotilde Ceccomori

Il Dirigente del VI Settore Ing.Andrea Nunziata

***

***


3

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE (CN)

AERONAUTICA MILITARE 3° REPARTO GENIO - BARI

AVVISO DI GARA - CIG 05373066EE

ESTRATTO DI AVVISO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

I.1) Comune di Limone Piemonte, Servizio Tecnico LL.PP., Via Roma 32, 12015 tel. 0171.925220/210, fax 925229, eareatecnica@comune.limonepiemont e.it. II.1.5) Servizio attinente le prestazioni di personale e di mezzi per lo sgombero neve e spargimento sabbia e/o sale a manutenzione invernale delle strade di competenza comunale per le stagione invernale 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013. Lotto Unico: Capoluogo e Frazioni Limonetto, S. Anna, Ceresole, San Bernardo, S.Maurizio, Mian e Rivalta. II.2.1) ENTITÀ APPALTO: valore forfettario annuo: E 341.592,30; Valore Forfettario triennale: E 1.0214.776,90. II.3) DURATA: 15/11-30/04 di ogni stagione. IV.1.1) Procedura aperta. IV.2.1) Aggiudicazione al prezzo più basso da applicarsi sul valore forfetario attribuito al lotto ed ai prezzi unitari dell'elenco prezzi per le p r e s ta z i o n i a r i c h i e s ta . I V. 3 . 3 ) Documentazione disponibile c/o uff. tecnico lunedì h 8/ 11; mar. e ven. h 10,30/ 12.30). IV.3.4) RICEZIONE OFFERTE: 08/11/10 h 12. IV.3.8) APERTURA OFFERTE: 09/11/10 h 09. VI.3) PER QUANTO IVI NON INDICATO SI RINVIA AL BANDO INTEGRALE CAPITOLATO E DOCUMENTAZIONE ANNESSA. VI.5) Invio all'UPUUE: 13.09.2010. Il Responsabile del Procedimento per.ind. Giovanni Marro

Codice Esigenza 104710 C.U.P D23H10000090000- C.I.G. 053967383D 1. ENTE APPALTANTE: Ministero della Difesa - Aeronautica Militare - 3° Reparto Genio A.M. - Viale Gabriele D'Annunzio, 36 - Palese 70128 BARI - P.I. 80005700721. 2. Luogo di esecuzione delle opere: D.A. AM Pantelleria (TP); 3. Caratteristiche generali dell'opera: Appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori di: Ristrutturazione cabina elettrica MT/BT. 4. IMPORTO BASE DI GARA (compreso oneri sicurezza non soggetti a ribasso e oneri progettazione soggetti a ribasso): € 887.280,19 IVA non imponibile(Artt. 7 e 9 D.P.R. 26.10.1972 N° 633 e S.M.I.) - Oneri attuazione piano sicurezza non soggetti a ribasso: € 25.000,00 - Oneri progettazione esecutiva soggetti a ribasso (al netto Inarcassa): € 17.083,50. 5. CATEGORIE DI CUI SI COMPONE L'APPALTO: Categoria Prevalente: OG1 importo € 441.616,56 - Altra categoria: OG10 importo € 241.769,20 -Altra categoria: OG11 importo € 186.810,93. 6. TERMINI DI ESECUZIONE: della progettazione gg. 60 solari consecutivi, a decorrere dalla data di comunicazione di inizio progettazione da parte del Responsabile del Procedimento; delle opere gg. 330 solari consecutivi, a decorrere dalla data di consegna lavori. 7. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: massimo ribasso ai sensi dell' art. 82 co.

2) lettera a) del D. Lgs. 163/06 e smi. 8. LUOGO SVOLGIMENTO DELLA PROCEDURA APERTA: AERONAUTICA MILITARE - 3° REPARTO GENIO, Viale Gabriele D'Annunzio 36 - 70128 BARI PA L E S E - Te l . 0 8 0 / 5 8 3 6 1 2 8 080/5836129. 9. DATA APERTURA PLICHI ED ESAME DOCUMENTAZIONE PERVENUTA: 1011.10 H. 09.00; 10. DATA APERTURA OFFERTE: 22.11.10 H . 0 9 . 0 0 . 11 . D ATA L I M I T E ACCETTAZIONE OFFERTE: ore 16.30 del 9.11.10. 12. ENTE CUI INDIRIZZARE LE OFFERTE: AERONAUTICA MILITARE, 3° REPARTO GENIO A.M., Via G. D'Annunzio, 36, 70128, BARI PALESE. Il Bando ed il Disciplinare integrale di gara e il relativo capitolato tecnico potranno essere consultati presso questo Comando, o presso la S.T.D.I. competente per territorio di giurisdizione, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 tutti i giorni esclusi il sabato e i festivi. Il Disciplinare ed il Bando integrale completo di allegati, saranno pubblicati sui siti Internet del Ministero dei Lavori Pubblici www.serviziocontrattipubblici.it, sul sito del committente www.aeronautica.difesa.it e sugli stessi siti a cura della stazione appaltante verrà pubblicato l'esito di gara. Il Comandante Col. G.A.R.N. Renato Beatrice ***

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE CAMPANIA BANDO DI GARA I.1) A.S.L. AV, Servizio responsabile: U.O.C. Provveditorato, Via Cardito nr 202/b - 83031 Ariano Irpino (AV). Responsabile del procedimento: Dott.ssa Maria Morgante, tel. 0825/877425, fax 0825/877445, maria.morgante@asl1.av.it, www.asl1.av.it/gare.asp. I.1.1) come al punto I.1; I.1.2): come al punto I.1; I.1.3) ASL AV Ariano Irpino Via Cardito nr. 202/B 83031 Ariano Irpino (AV); II.1.1) procedura ristretta accelerata per la fornitura di materiale di osteosintesi per ortopedia; II.1.2)forniture luogo consegna: P.P. O.O. Ariano Irpino e Solofra; II.1.3) appalto pubblico; II.1.5) fornitura in conto deposito di materiale di osteosintesi per ortopedia II.1.6) cpv: 33183200-8; II.1.7) No; II.1.8)no; II.1.9)NO; II.2.1) Importo €


4

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

1.180.000,00 + IVA; II.3) anni due; III.1.1)Sono richieste le garanzie indicate nel c.s.a e lettera invito III.1.3) forma giuridica art.34-37 del DLgs 163/06; III.2) L'istanza dovrà contenere autocertificazione, anche cumulativa, resa ai sensi DPR 445/00 e firmata da persona abilitata ad impegnare legalmente l'impresa (le ditte estere dovranno autenticare la firma ai sensi art. 9, c.3, DLgs 402/98),attestante il possesso dei requisiti di cui ai successivi p.ti III.2.1),III.2.2) e III.2.3) utilizzando l'apposito modello reperibile su www.asl1.av.it/gare.asp. In caso di ATI i requisiti di cui al punto III.2.1) devono essere posseduti e presentati per ciascuna delle imprese raggruppate, i requisiti di cui ai punti III.2.2) e III.2.3) devono essere posseduti dalla capogruppo per almeno il 60% e dalle mandanti almeno il 10% dovendo l'ATI nel suo complesso raggiungere il 100% dei requisiti III.2.1) Attestazione di: a) Iscrizione alla CCIAA; b) non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione previste art. 38 del DLgs 163/06; c) non essere incorsi, per colpa propria, in provvedimenti di risoluzione di contratti con Enti pubblici o privati nel triennio 2006/08; d) ottemperanza alle norme prescritte dalla L. 68/99; e) non essersi avvalsi di piani individuali di emersione di cui L. 383/01; f) insussistenza delle cause di esclusione di cui art.9, c.2, lett. a),b),c) DLgs 231/01; g) assenza di rapporti di collegamento o controllo con le altre imprese partecipanti alla gara ex art.2359 c.c.; h)dichiarazione di essere in regola con i versamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali previsti dalla legislazione vigente; III.2.2) Capacità economica e finanziaria: a) il fatturato globale realizzato dalla ditta negli ultimi tre anni è pari o superiore a due volte l'importo a base d'asta; b) Che il fatturato relativo a forniture nel settore oggetto della gara negli ultimi tre esercizi 20072009 è almeno pari a quello a base d'asta; c) almeno due dichiarazione bancarie in originale. III.2.3) Capacità tecnica: presentazione dell'elenco delle principali forniture prestate negli ultimi tre anni (2007-2009)con l'indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, pubblici o privati, senza alcuna contestazione, con il rispettivo importo data e destinatario. L'importo delle forniture svolte nei tre anni deve essere almeno pari all'importo a base d'asta. III.3.1) no IV.1.1) ristretta accelerata - scadenza contratto- IV.2.1)

Offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del DLgs 163/06; criteri: qualità punti 40; prezzo punti 60; qualità : 1) Caratteristiche tecniche pt. 30, 2) servizio post-vendita e assistenza tecnica pt. 5, 3) Formazione personale pt. 5, IV.2.2) No; IV.3.1) numero di riferimento gara: CIG 05412952C3. IV.3.4) Scadenza tassativa ricezione istanze di partecipazione: ore 12 del 12.10.2010. IV.3.5) Spedizione inviti a presentare offerta: 18.10.2010. IV.3.6) Italiano; IV.3.7) 180 giorni dalla data per la ricezione delle offerte; VI.3) Informazioni complementari: Le istanze di partecipazione, in carta legale o resa legale, redatte secondo il fac-simile disponibile su www.asl1.av.it/gare.asp o da richiedere all'ASL AV sede di Ariano Irpino, tel. 0825/877425, dovranno essere firmate come sopra dal legale rappresentante da inviare a mezzo raccomandata, corriere o a mano. E' ammesso l'avvalimento della sola capacità economica e finanziaria con le forme di cui all'art. 49 del DLgs 163/06 e smi. Si potrà fare ricorso all'avvalimento di una sola impresa. Ai fini dell'avvalimento l'impresa ausiliaria dovrà presentare tutta la documentazione prevista all'art. 49 punto 2, comma a),b), c), d) e) f) e g del Dlgs 163/06. Le ditte dovranno presentare richiesta di invito in busta chiusa sul cui plico dovrà essere riportato la descrizione della gara. La ditta sarà esclusa dalla gara, nel caso risulti incompleta la istanza di partecipazione. La richiesta d'invito non vincola l'ASL AV. VI.5)Spedizione bando alla GUCE: 21.09.2010. Il Commissario straordinario Ing. Sergio Florio

www.gruppo.info - box@grupo.info

COMUNE DI NORBELLO AVVISO DI GARA Il Comune di Norbello p.zza Municipio 1 09070 tel 0785.51051 fax 0785.51348 www.comune.norbello.or.it indice una gara a procedura aperta per l'affidamento della gestione dei servizi educativi di ludoteca, educativa territoriale e Spazio giovani dei Comuni di Norbello, Abbasanta e Ghilarza. L'importo B.A. per il periodo di 24 mesi è di E 500.646,84. La gara sarà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Le offerte devono pervenire entro le ore 13 del 18.10.10. Il Responsabile del Settore Anna Morittu ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE PROVINCIA DI FOGGIA P.zza della Libertà 1 - 71100 Foggia AVVISO Questa Azienda, con sede in Foggia alla Piazza della Libertà n. 1, con comunicazione in data 4 giugno 2010, pubblicata sul sito aziendale, ha sospeso i termini per le gare appresso indicate. Con la presente si dà comunicazione che la sospensione é terminata ed i termini per le gare in argomento decorrono nuovamente dalla data odierna. Pertanto,


Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

5

enerdì 8 ottobre si terrà a Roma a Villa Miani la sesta edizione del convegno e-Government, e-Democracy, realizzato dalla Fondazione Siav Academy, in collaborazione con Forum PA, Siav, Postel, Microsoft e Poste Italiane. Il convegno si concentrerà sulla crescente influenza dell'IT nella PA, attraverso un attento esame su dematerializzazione, firma digitale, Pec, fatturazione elettronica, trasparenza dei procedimenti e del rapporto coi cittadini. Su cosa sta cambiando sulla strada verso la digitalizzazione si interrogheranno istituzioni e aziende quali Microsoft e Postel, rappresentate rispettivamente da Fabio Fregi, direttore Public Sector e da Marco Pellegrini, direttore marketing. Interverranno inoltre esperti del mondo accademico: Pierluigi Ridolfi dell'Università di Bologna si occuperà delle novità introdotte nel 2010 nell'ambito dell'amministrazione digitale; Mariella Guercio e Giovanni Michetti dell'Università di Urbino e La Sapienza di Roma, faranno un excursus sugli standard internazionali nella gestione informatica dei documenti; infine, Stefano Pigliapoco dell'Università di Macerata introdurrà il tema del fascicolo elettronico. Come rappresentanti delle istituzioni interverranno Alessandro Palumbo, direttore del settore qualità e semplificazione del Comune di Milano e Barbara Degani, Presidente della Provincia di Padova. Concluderà il convegno Renzo Turatto del Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Tecnologica, facendo il punto della situazione sul progetto E-Gov 2012.


6

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

i termini di presentazione delle offerte e quello della prima seduta di gara, sono quelli appresso indicati a fianco all'oggetto di ciascuna gara: a) INTERVENTO PER ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA IMPIANTI TECNOLOGICI P.O. SAN SEVERO. INTERVENTO N. 19; GURI n. 40 del 9.04.2010; CIG 0457635458; Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: Alle ore 12,00 del 22.10.2010; prima seduta pubblica: alle ore 10:00 del 26.10.2010; b) COMPLETAMENTO E MESSA A NORMA IMPIANTI STABILIMENTO OSPEDALIERO DI SAN MARCO IN LAMIS. INTERVENTO N. 17; GURI n. 40 del 9.04.2010; CIG 0457645C96; Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: Alle ore 12,00 del 22.10.2010; prima seduta pubblica: alle ore 10:00 del 27.10.2010; c) INTERVENTO DI COMPLETAMENTO E MESSA A NORMA IMPIANTI PRESIDIO SANITARIO TERRITORIALE DI VIESTE. INTERVENTO N. 18; GURI n. 45 del 21.04.2010; CIG 0457708097; Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: Alle ore 12,00 del 22.10.2010; prima seduta

pubblica: alle ore 10:00 del 28.10.2010. Per informazioni e chiarimenti si faccia riferimento a quanto stabilito nei rispettivi Bandi di gara, mentre per i sopralluoghi si può contattare l'Area Gestione Tecnica di Foggia - Tel.: 0881-884962; Telefax: 0881-708320. Il Direttore - Area Gestione Tecnica Ing. Attilio Manfrini ***

VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A. ESTRATTO DI AVVISO APPALTI AGGIUDICATI Ente aggiudicatore: Valle Umbra Servizi S.p.a. - via Filosofi,87 - 06049 Spoleto (PG) - Italia, tel. 0743-23111-fax 074348108 - www.vusspa.it. Oggetto dell'appalto: Servizio di campionamento ed analisi riguardanti aria, acque, sedimenti, suolo e percolato c/o impianti

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

della Valle Umbra Servizi S.p.A, CIG 04801020B4. Tipo di procedura: procedura aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso mediante offerta per prezzi unitari. Numero di offerte ricevute: 13. Nome e indirizzo dell'operatore economico aggiudicatario: NATURA srl, Via A. Manzoni, 71, 80026 Casoria (NA). Informazioni sul valore dell'appalto: Valore totale inizialmente stimato dell'appalto: € 103.257,00 oltre IVA di legge, di cui quanto ad € 3.097,71 per Oneri per la Sicurezza. Valore finale totale dell'appalto: € 39.667,50 oltre IVA di Legge ad € 3.097,71 per Oneri per la Sicurezza. Copia del presente Avviso è visibile e scaricabile sul sito www.vusspa.it. Il Presidente della Valle Umbra Servizi Spa F.to Luca Barberini ***

PROVINCIA DI LECCE 1.1 Denominazione: Provincia di Lecce 1.2 C.F. / P.IVA: 80000840753 1.3 Ufficio: Appalti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: lavori di adeguamento e rafforzamento del corpo stradale, delle barriere di sicurezza e delle protezioni stradali lungo tratti saltuari dal Km. 10+980 al km28+760 della S.P. Litoranea Otranto - Santa Cesarea 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45233000-9 Lavori di costruzione, di fondazione ... CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Manutenzione straordinaria 2.9. Responsabile del procedimento Nome: Stefano Cognome: Zampino 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 016075057 - Otranto 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 999352,98 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 43037,54 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3.


7

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data: 22/09/2010 6.3. Albo Pretorio data: 22/09/2010 6.4. Profilo di committente indirizzo web: www.provincia.le.it 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 1 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 26/10/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 0,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 999352,98 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OS21 Fino a 1.032.913 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 180. ** *

AZIENDA SANITARIA LOCALE TARANTO Viale Virgilio 31 74121 - Taranto ESTRATTO BANDO DI GARA Questa Azienda, con delibera esecutiva n. 2945 del 03.09.2010, ha indetto procedura aperta per l'affidamento della fornitura in somministrazione per un periodo di due anni di carte diagrammate e pellicole non rx occorrenti alle apparecchiature elettromedicali in dotazione alle strutture aziendali. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 09.11.10, mentre l'apertura dei plichi è fissato al successivo giorno 11.11.10 con inizio alle ore 10. Il bando integrale e la documentazione di gara sono disponibili su www.asl.taranto.it. Eventuali informazioni e la documentazione di gara potranno essere richiesti all'Area Gestione del Patrimonio, tel. 099/7786749, fax 099/378522. Il Commissario Straordinario Angelo Domenico Colasanto

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ C.F. / P.IVA: 80211730587 UFFICIO DIVISIONE VIII CONTRATTI 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Procedura aperta per l'affidamento della fornitura di abbonamenti a periodici di carattere scientifico per la Biblioteca dell'Istituto Superiore di Sanità 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 22212000-9 - Periodici CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Franco Toni 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 012058091 - Roma 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 2700000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 14/09/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 15/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 5.4. Profilo di committente indirizzo web http://www.iss.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 21/10/2010.

***

COMUNE DI BELLA (PZ) AVVISO DI GARA PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO Il comune di Bella, tel.0976803231, comunedibella.gamma@libero.it, indice una gara per la progettazione, costruzione, manutenzione di un impianto fotovoltaico inferiore a 1 MK, da realizzarsi in Partenariato Pubblico Privato. La Gara

sarà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, Le offerte devono pervenire entro il 22/10/2010. Tutte le informazioni sono disponibili su www.comune.bella.pz.it. Responsabile Unico del Procedimento dott Donato Gamma ***

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO 1.1 Denominazione: comune di cinisello balsamo 1.2 C.F. / P.IVA: 01971350150 1.3 Ufficio: contratti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto 2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DELLE STRADE E PARCHEGGI PUBBLICI E ARREDO URBANO ANNUALITA' 2010 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45000000-7 - Lavori di costruzione CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Manutenzione ordinaria 2.9. Responsabile del procedimento Nome: MAURO Cognome: PAPI 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 003015077 - Cinisello Balsamo 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 529340,00 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 1595,00 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Comunita' Europea - GUCE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data: 20/09/2010 6.3. Albo Pretorio data: 09/09/2010 6.4. Profilo di committente indirizzo web: www.comune.cinisellobalsamo.mi.it 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 0 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data


8

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 27/10/2010 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 529340,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 0,00 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG3 Fino a 1.032.913 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 365. ***

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Università degli Studi di Ferrara C.F. / P. I VA : 8 0 0 0 7 3 7 0 3 8 2 U f f i c i o : Approvvigionamento 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Procedura aperta comunitaria per l'affidamento dei servizi assicurativi per l'Università degli Studi di Ferrara 2.4. Divisione in lotti Sì 2.4.1. Numero dei lotti 7 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 66510000-8 Servizi assicurativi CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: GIULIA Cognome: MICHETTI 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 008038008 - Ferrara 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 1961787,07 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 09/09/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 20/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 20/09/2010 5.4. Profilo di committente www.unife.it/appalti.htm 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione Sì 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione Sì 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 27/10/2010.

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE TA Area Gestione del Patrimonio Viale Virgilio n. 31 - 74100 TARANTO Tel. 099/7786111 - fax 099/7786770

Pubblica, giusta determ. dirig. n.892 del 21.05.09, è stata aggiudicata definitivamente la vendita del lotto 6 ex Mercatino di Toiano in favore della LILLO Spa, con sede in Gricignano di AversaCE zona Asi Capannone 18, che ha offerto un importo complessivo di € 1.909.500,00 pari al rialzo del 6,10% sull'importo a base d'asta.

AVVISO DI REVOCA - CIG 0525557759 Questa Azienda, con deliberazione n. 12 del 21.09.2010 ha deliberato di revocare il provvedimento n. 2421 del 08.07.2010 avente per oggetto "indizione procedura aperta per affidamento della fornitura di n. 1 sistema completo di laringostroboscopia e relativo servizio di manutenzione triennale post garanzia del tipo full risk per le necessità della S.C. di ORL dello Stabilimento ospedaliero S.G. Moscati dell'Asl TA. Il presente avviso di revoca è pubblicato sulla GURI e sul sito aziendale www.asl.taranto.it. Commissario Straordinario Angelo Domenico Colasanto ***

COMUNE DI POZZUOLI (NA) II Dipartimento - Servizio Patrimonio via T. Livio 4 - 80078 Pozzuoli Napoli tel.081/85511 fax 081/3033315 ESITO ASTA PUBBLICA ALIENAZIONE BENI IMMOBILI COMUNALI Si rende noto che a seguito di Asta

Il Dirigente Ing. Agostino Magliulo ***

PROVINCIA DELL’OGLIASTRA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA CIG 054147032D L’Amm.ne Provinciale dell’Ogliastra intende appaltare il Servizio di Vigilanza armata per le sedi della Provincia mediante procedura aperta con il criterio del prezzo più basso. Condizioni essenziali di appalto: 1 - Luogo di esecuzione del servizio: Comune di Lanusei - Comune di Tortoli. 2 Finanziamenti: Fondi propri di bilancio. 3 - Durata dell’appalto: 2 anni. 4 - Importo: E 395.000,00 + IVA, comprensivo di oneri di sicurezza pari ad € 2.400,00. 5 - Le imprese devono essere in possesso di autorizzazione prefettizia ex art. 134 RD 773/31 e dei requisiti riportati nel bando di gara. 6 - Bando di gara inviato alla GUUE il 21.09.2010 e pubblicato all'albo pretorio della Provincia il 22.09.2010. Le ditte, entro il 10.11.2010 alle 13 dovranno


9

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

utri conta poco più di 5.000 abitanti e sicuramente il turismo rappresenta per questo piccolo comune di origine etrusca una risorsa importantissima. Il patrimonio culturale di Sutri è quantomeno rilevante nel panorama italiano e questa realtà ha certamente costituito una solida base nella progettazione del sito web istituzionale. Impossibile non notare, infatti, come sul sito sia stato dedicato moltissimo spazio alle informazioni a carattere culturale, con indicazioni dettagliate ed approfondimenti significativi, utilissimi a quanti navigando sul web sono alla ricerca di dati riguardanti la Sutri da visitare. Da non trascurare poi

l'ampio utilizzo di immagini che mostrano panoramiche, scorci e i principali monumenti descritti dai testi, sottolineandone la bellezza e creando curiosità nei lettori. Per chiarire meglio quanto peso sia stato dato alla promozione turistica, basterebbe analizzare anche solo qualche segmento del sito, come ad esempio le informazioni dedicate al Parco urbano, una delle principali attrattive del territorio. L'utente vi trova un'esauriente descrizione dell'area con tanto di coordinate, indicazioni degli orari di apertura e dei servizi attivati; se già conosceva Sutri ma

non aveva mai visitato il parco, queste informazioni lo pongono in grado di programmare un'escursione a misura delle proprie esigenze e desideri e se, al contrario, non era fino a quel momento a conoscenza delle bellezze di questo piccolo gioiello italiano, visitandone il sito web, sarà perfettamente in grado di organizzare un soggiorno a Sutri portando con sé quelle informazioni di base che gli consentiranno di godere appieno di tutte le bellezze che questo piccolo paese della Tuscia da secoli offre ai suoi visitatori.


10

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

far pervenire alla Provincia Ogliastra Uff. Protocollo via P. Pistis snc - 08045 Lanusei o via Mameli 22 - 08048 Tortoli, il plico contenente la documentazione richiesta. Discipl. di gara,cap. speciale e relativi allegati disponibili c/o il Servizio Provveditorato nei gg feriali, escluso il sabato, dalle 9 alle 13, tel. 0782 473625, fax 0782 41053. Documentazione di gara su www.provincia.ogliastra.it, sito Regione Autonoma della Sardegna e richiedibile via e-mail a a.pistis@provincia.ogliastra.it. Il Responsabile del Servizio Dr.ssa Silvana Sodde ***

AREMOL ESITO DI GARA L'Agenzia Regionale per la Mobilità del Lazio ha aggiudicato in data 7.09.2010 la gara relativa all'affidamento del "Servizio integrato di studio e progettazione finalizzato alla redazione del Piano dei servizi ferroviari minimi del trasporto di persone nel Lazio - CIG 0239404A6B", al costituendo RTI 3TI Progetti Italia Ingegneria Integrata SpA (Capogruppo) - Jacobs Consultancy UK Limiter (mandante) con sede a Roma. Importo contrattuale: Euro 176.311,00 oltre IVA 20%, oneri fiscali, previdenziali e di categoria. Il Direttore Ing. Antonio Mallamo

PROVINCIA DI TORINO 1.1 Stazione appaltante Denominazione: PROVINCIA DI TORINO C.F. / P.IVA: 01907990012 Ufficio: CONTRATTI 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Servizio traslochi, sistemazione d?arredi, attrezzature, materiale cartaceo e vario negli edifici di competenza della provincia di Torino. (C.I.G. 0541139207 ) 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 98392000-7 - Servizi di trasloco CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: Claudio Cognome: Schiari 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 001001272 - Torino 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 237499,40 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06

No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 5.3 Albo Pretorio data 23/09/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.provincia.torino.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 10/11/2010. ***

UNIVERSITÀ DEL SALENTO 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Università del Salento C.F. / P.IVA: 80008870752 Ufficio: Approvvigionamenti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Affidamento del servizio integrato di

concessionaria

***

AUTORITÀ PORTUALE DI GENOVA Via della Mercanzia, 2 16124 Genova Questo Ente bandisce una selezione per titoli e requisiti professionali per l'assegnazione di due borse di studio per "Studi di Fattibilità Economico-Finanziaria degli interventi di sviluppo territoriale e infrastrutturale dell'Autorità Portuale di Genova". Termine ricezione domande: 29.10.2010 ore 12. Il bando integrale è visionabile su www.porto.genova.it Il Presidente Luigi Merlo

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti idrotermici sanitari e di riscaldamento, condizionamento, sollevamento e depurazione delle acque nere, antincendio, autoclavi, gas speciali ed aria compressa degli edifici di proprietà o in uso dell'Università del Salento. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 50720000-8 - Servizi di riparazione e manutenzione... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: Alessandro Cognome: Quarta 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 016075000 - LECCE 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 1030000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 14/09/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 22/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 22/09/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.unisalento.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 05/11/2010. ***

ARSENALE M.M. LA SPEZIA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: ARSENALE M.M. LA SPEZIA C.F. / P.IVA: 8 0 0 11 6 7 0 11 6 U ff i c i o : U F F I C I O RELAZIONI CON IL PUBBLICO 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Fascicolo 0A 6081 - Acquisizione impianti di aspirazione delle Officine dei dipendenti del Reparto Elettrico e del Reparto Motori. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 42521000-4 - Apparecchiature di estrazione fumi CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome:

Fabio Cognome: Ricciardelli 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 007011015 - La Spezia 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 11223,94 4. Procedure di gara Procedura ristretta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 24/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 24/09/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.marina.difesa.it link bandi di gara 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 0 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 07/10/2010. ***

COMUNE DI CORDENONS 1.1 Stazione appaltante Denominazione: COMUNE DI CORDENONS C.F. / P.IVA: 00142410935 Ufficio: PROVVEDITORATO 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Fornitura ordinaria di farmaci, parafarmaci ed altri generi vendibili nella farmacia. CIG 0539080EDF. 2.4. Divisione in lotti Sì 2.4.1. Numero dei lotti 2 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 33690000-3 Medicinali vari CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: ROBERTA Cognome: MAGRIS 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 006093017 Cordenons 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 1850000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea - GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data 22/09/2010 5.3 Albo Pretorio

data 5.4. Profilo di committente indirizzo web 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 0 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 15/11/2010. ***

AZIENDA SANITARIA UNICA DELLE MARCHE 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Azienda Sanitaria Unica delle Marche C.F. / P.IVA: 02175860424 Ufficio: Zona Territoriale n. 1 di Pesaro U.O. Acquisizione 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Servizio manutenzione ausili per disabili. CIG n. 054120045D. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 50421000-2 Servizi di riparazione e manutenzione... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: GABRIELE Cognome: NERI 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 011041000 - PESARO 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 550000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 22/09/2010 5.3 Albo Pretorio data 5.4. Profilo di committente indirizzo web 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 0 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 10/11/2010. ***


Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010  

Anno 4 n. 161 - venerdì 24 settembre 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you