Page 1

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

Anno 5 n. 152

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

Direttore Responsabile: Marco Benanti

venerdì 16 Settembre 2011

Umbria: fondi ai Comuni per prevenzione rischio sismico S

tanziate dalla Giunta regionale risorse per un milione e 300 mila euro Prevenire il rischio sismico attraverso interventi strutturali su edifici strategici e rilevanti, a questo scopo servirà il milione e 300 mila euro stanziato dalla Regione Umbria a favore degli enti locali. Su proposta dell'assessore Stefano Vinti, infatti, la giunta regionale ha approvato la graduatoria degli interventi presentati dai Comuni e finanziati fino ad esaurire la disponibilità finanziaria in capo alla Regione attraverso il fondo nazionale per

la prevenzione del rischio sismico. Saranno cinque - spiega un comunicato dell'ente - gli interventi strutturali che riceveranno il contributo

regionale, più precisamente: 155.400 euro al Comune di Corciano; 91.858 euro al Comune di Castel Ritaldi per la palestra dell'Istituto Parini; 567.592 euro al Comune di Torgiano; 112.235

euro al Comune di Scheggia e Pascelupo ed infine 369.040 euro al Comune di Todi. "Purtroppo l'esiguità dei finanziamenti disponibili per l'anno 2010 sottolinea Vinti non ci ha consentito di finanziare tutti i progetti che ci erano stati presentati (per un totale di quasi cinque milioni di euro). Speriamo di poter utilizzare nuove disponibilità finanziare nei prossimi piani di prevenzione sismica. È importante però che i Comuni mantengano negli immobili oggetto di intervento le funzioni strategiche o rilevanti che sono state dichiarate".


Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

COMUNE DI GORIZIA AVVISO DI GARA ESPERITA - C.I.G. 0471839DD8 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Gorizia. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Affidamento dell'incarico professionale della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, la direzione lavori e prestazioni connesse ed il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori di " A d e g u a m e nto n o r m at i vo e funzionale della casa di riposo "A.Culot". SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE: D.D. 1417 del 05.08.11; Aggiudicatario: rti tra l'ing. A. Busetto (mandatario), il p.i. F. Sutto, l'ing. E. Simonati, l'ing.S. Patuanelli dello Studio Associato Bauenlab Laboratorio di Progettazione, l'arch. C. Pugnetti e l'ing. F. Urban (mandanti), ribasso del

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Marco Benanti Edito da: Contesto Srl CONTATTI Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

2

53,53% sull'importo a base d'asta di € 406.499,89 e quindi, per un importo netto arrotondato, di € 188.900,00 (4% Inarcassa e 20% +IVA Esclusi). SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: bando pubblicato sulla GURI 105 del 10.09.10. La dirigente del settore dei servizi tecnici per lo sviluppo del territorio arch. Maria Antonietta Genovese ***

12 del 15.09.11. IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. IV.3.8) La data e il luogo in cui si terranno le operazioni di gara saranno comunicati a tutti i concorrenti, utilizzando il recapito fax o e-mail riportati sull'esterno del plico-offerta. Ammessi ad assistere i legali rappresentanti delle ditte partecipanti o loro delegati. VI.3) RUP d.ssa Mastrosimini Patrizia. Il presente bando è stato revocato. VI.4.1) Ricorso: D.LGS. 104/10. VI.5) Invio all'UE: 25.07.11. Il responsabile del II servizio rag. Renato Contento

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

***

BANDO DI GARA C.I.G. 29737185B8

COMUNE DI CASTELLANA GROTTE

I.1) Comune di Castellana Grotte, Ripartizione Cultura, Pubblica Istruzione, Tempo Libero, via Marconi 9, 70013, tel. 080/4900218, fax 0 8 0 / 4 9 6 5 0 1 6 , istruzione@comune.castellanagrot te.ba.it, www.comune.castellanagrotte.ba.it. II.1.1) "Affidamento del servizio di trasporto scolastico e servizi complementari", giusta determinazione n. 73 del 19.7.11. II.1.2) Servizi, Luogo: Castellana Grotte. II.1.6) CPV 60130000. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) Valore complessivo dell'appalto: € 2.100.000,00 +IVA. II.3) Durata: il servizio sarà svolto dal 01/01/12 al 31/12/17. III.1.1) Garanzia provvisoria di € 42.000,00, definitiva 10% dell'importo aggiudicato. III.1.2) Fondi di bilancio comunale. III.2) Tutti i requisiti di partecipazione sono indicati nel capitolato e nel disciplinare. IV.1) Procedura aperta. IV.2.1) Aggiudicazione offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine presentazione: ore

BANDO DI GARA C.I.G. 3252491879 I.1) Comune di Castellana Grotte, Ripartizione Cultura, Pubblica Istruzione, Tempo Libero, via Marconi 9, 70013, tel. 080/4900218, fax 0 8 0 / 4 9 6 5 0 1 6 , istruzione@comune.castellanagrot te.ba.it, www.comune.castellanagrotte.ba.it. II.1.1) "Affidamento del servizio di trasporto scolastico e servizi complementari", giusta determinazione n. 101 del 06.09.11. II.1.2) Servizi, Luogo: Castellana Grotte. II.1.6) CPV 60130000. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) Valore complessivo dell'appalto: € 2.100.000,00 +IVA. II.3) Durata: il servizio sarà svolto dal 01/01/12 al 31/12/17. III.1.1) Garanzia provvisoria di € 42.000,00, definitiva 10% dell'importo aggiudicato. III.1.2) Fondi di bilancio comunale. III.2) Tutti i requisiti di partecipazione sono indicati nel capitolato e nel disciplinare. IV.1) Procedura aperta. IV.2.1)


Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

Aggiudicazione offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine presentazione: ore 12 del 31.10.11. IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. IV.3.8) La data e il luogo in cui si terranno le operazioni di gara saranno comunicati a tutti i concorrenti, utilizzando il recapito fax o e-mail riportati sull'esterno del plico-offerta. Ammessi ad assistere i legali rappresentanti delle ditte partecipanti o loro delegati. V I . 3 ) R U P D o tt . s s a Pat r i z i a Mastrosimini. VI.4.1) Ricorso: D.Lgs. 104/10. VI.5) Invio all'UE: 09.09.11. Il responsabile del II servizio rag. Renato Contento ***

COMUNE DI VALLEFIORITA AVVISO DI GARA C.I.G. 220294146B SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Vallefiorita, tel 0961.919023, fax 0961.919707. SEZIONE II: OGGETTO: Fornitura n. 2 automezzi da destinare al servizio di nettezza urbana con obbligo di acquisto in permuta dell'usato Det. n. 131 in data 05/09/2011. Importo a base d'asta € 29.166,66 +IVA. SEZIONE IV: Procedura aperta. Criterio del prezzo più basso. Termine ultimo per ricezione offerte: 06/10/11. SEZIONE VI: INFORMAZIONI: Sono disponibili su www.comune.vallefiorita.cz.it del comune: il bando integrale, il disciplinare di gara, il capitolato d'appalto e l'istanza di partecipazione. Il resp.le unico del procedimento geom. Domenico Papaleo ***

3


4

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI BANDO DI GARA D'APPALTO DI SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Direzione Generale dell'Im-migrazione, via Fornovo 8, 00192 Roma, tel. 0646834780, fax 0646834769, dgimmigrazione@mail cert.lavoro.gov.it,www.lavoro.gov.it. Informazioni, documentazione e domande di partecipazione: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO: Espletamento delle attività di supporto al comitato per i minori stranieri. CIG 320597456F. Cat. 11. Descrizione: 1) Minori stranieri non accompagnati presenti nel territorio dello Stato italiano: a) censimento dei minori stranieri non accompagnati, attraverso la gestione, e l'aggiornamento della banca dati informatizzata e la sua evoluzione applicativa, e la tenuta dell'archivio cartaceo; b) istruttoria documentale finalizzata alla promozione delle indagini volte all'individuazione dei familiari del minore straniero non accompagnato nel Paese d'origine del minore stesso o in Paesi terzi; c) supporto all'istruttoria funzionale all'adozione dei provvedimenti di competenza del Comitato nei confronti del minore straniero non accompagnato (rimpatrio assistito ovvero parere per il rilascio del permesso di soggiorno); d) attività di cooperazione e raccordo con le altre PP.AA. interessate (Questure, Tribunali per i minorenni, Enti locali); e) attività di segreteria tecnicoamministrativa con riferimento alle funzioni espletate dal Comitato. 2. Minori stranieri accolti temporaneamente nel territorio dello Stato italiano: a) istruttoria sui singoli progetti di accoglienza temporanea dei minori stranieri; b) gestione ed aggiornamento dell'archivio cartaceo ed informatizzato sui singoli progetti

presentati; c) gestione ed aggiornamento della banca dati informatizzata su base nominativa dei minori accolti; d) Implementazione e gestione della banca dati degli enti e delle associazioni proponenti i programmi s o l i d a r i st i c i d i a c co g l i e n za , contenente sia le informazioni relative alle caratteristiche degli stessi enti ed associazioni (ragione sociale, ubicazione, referenti esteri utilizzati, referenti del progetto), sia quelle relative alle attività effettuate (progetti di accoglienza presentati, anni di attività, interventi effettuati nei paesi di origine dei minori); e) monitoraggio sulle modalità di soggiorno dei minori stranieri accolti. f) attività di segreteria tecnicoamministrativa con riferimento alle funzioni espletate dal Comitato. Luogo: Roma. Lotti: no. Varianti: no. Valore stimato € 300.000,00 +IVA. Durata: 10 mesi dalla data di comunicazione dell'avvenuta registrazione del decreto di approvazione del contratto. SEZIONE IV: PROCEDURE: Ristretta accelerata, individuata con decreto del 5.9.11. Sopravvenuta assegnazione delle risorse finanziarie in corso di esercizio - Esigenza di assicurare continuità al servizio - Necessità di impegnare le risorse finanziarie entro il corrente anno. Dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio nazionale in relazione all'eccezionale afflusso di cittadini appartenenti ai Paesi del Nord Africa. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Scadenza ricezione domande di partecipazione: 27.09.11 ore 13. Spedizione inviti: 10.10.11. Lingue: IT. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Divieto di subappalto. L'amministrazione aggiudicatrice si riserva la facoltà di avvalersi del disposto dell'art. 57, c. 5, lett. b) del D.L.vo 163/06, per una durata non superiore a 10 mesi e per un importo non superiore al corrispettivo aggiudicato. Ricorso:

Avverso il presente atto può essere proposto ricorso giurisdizionale innanzi al TAR Lazio, Roma, entro il termine di 30 gg, ovvero ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nel termine di 120 gg. Spedizione alla GUCE: 09.09.11. Il direttore generale Natale Forlani ***

ASL BA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: ASL Ba, Lungomare Starita 6, Bari 70123, Area Gestione Patrimonio: dott.ssa Ilaria Zingaro, tel. 080-584.22.48, fax 080 584.24.97, ilaria.zingaro@asl.bari.it, www.asl.bari.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO: Procedura aperta per l'affidamento del servizio di tesoreria per la Asl Provinciale di Bari. CIG: 31892940AB. Cat. n. 6. CPV: 66.60.00.00. Valore stimato € 1.055.000,00 +IVA. Il contratto è gratuito. Il valore dell'appalto è stato stimato ai sensi dell'art. 29 c. 12 lett. 2.b. d.lgs. 163/06. Opzioni: no. Durata: mesi 60. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: Come previsto dagli artt. 75 e 113 del D.Lgs. 163/06 e successive modificazioni ed integrazioni. Finanziamento: Con mezzi ordinari di bilancio ASL BA. Forma giuridica: RTI o Consorzi. Situazione personale degli operatori: Non sussistenza dei motivi di esclusione di cui all'art. 38 del D.Lgs. 163/06 e successive modificazioni ed integrazioni; titolarità dell'autorizzazione allo svolgimento dell'attività bancaria e di raccolta del risparmio, di cui al d.lgs. 385/93 ed iscritti all'albo di cui all'art. 13 del


5

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

Progetto FedFis: il 26 Settembre workshop a Roma sul Federalismo Fiscale I

l 26 Settembre a Roma presso la sala della protomoteca del Campidoglio in seno al progetto FED_FIS sarà organizzato il workshop sul tema: Federalismo Fiscale - i Comuni e il sistema informativo per gestire catasto e fiscalità sul territorio Nel corso dell'evento sarà presentato il sistema informativo comunale per la gestione del catasto e della fiscalità locale, unitamente alle soluzioni RISCO (sistema integrato per la

riscossione ordinaria) e AGO (piattaforma multicanale per i pagamenti on-line di entrate tributarie ed extra-tributarie), quest'ultima messa a punto dal Comune di Roma Capitale, capofila del progetto. Il progetto FED_FIS, insieme a ELI_CAT ed ELI_FIS, fa parte del programma ELISA, co-finanziato dal Dipartimento Affari Regionali e Autonomie Locali dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. I tre progetti, coordinati, rispettivamente, da Roma

Capitale, Bologna e Terni, sotto la regia unitaria di ANCI/Ancitel ed UPI, UNCEM, finanziati in maniera cospicua anche degli Enti Locali partecipanti, hanno dato come risultato un sistema unico, integrato e innovativo per la gestione della Fiscalità Locale che verrà messo a disposizione di tutti gli Enti interessati nella prospettiva di un ampio riuso.


6

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

suddetto decreto. Sussistenza dei requisiti di professionalità ed onorabilità, previsti dal DM 18.03.98, 161, in capo ai soggetti stabiliti dal suddetto decreto. Iscrizione al registro delle imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura della Provincia in cui l'impresa ha sede, ovvero in analogo registro dello Stato di appartenenza. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Pubblicazioni precedenti: GU: 2009/S73-106172 del 16/04/09. I documenti sono scaricabili come originali da www.asl.bari.it, sezione bandi di gara. Termine accesso ai documenti: 03/11/11 ore 13. Ricezione offerte: 10.11.11 ore 13. Vincolo offerte: 360 gg. Apertura delle offerte: 15/11/11 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Il RUP è il Direttore Area Patrimonio, dott. Michele Filippis. Ricorso: TAR Puglia, Bari. Spedizione avviso: 07.09.11. Il direttore area patrimonio dott. Michele Filippis Il commissario straordinario: dott. Angelo Domenico Colasanto ***

AMGAS S.R.L. AREA AFFARI GENERALI E PERSONALE BANDO DI GARA C.I.G. 3060783E05 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: AMGAS Srl Area Affari Generali e Personale, c.so A. De Gasperi 320, Bari, punti di contatto: Area Affari Generali e Personale, tel.080/9750104, fax 080/9760190, www.amgasbarisrl.it, l.ferrante@amgasbarisrl.it, documentazione di gara e offerte: punti sopra. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizio di Vigilanza Armata c/o la sede sociale

dell’AMGAS Srl di Bari. Durata: 24 mesi. Importo complessivo presunto: € 149.000,00, oltre IVA. SEZIONE III: CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO: Cauzione provvisoria: 2% del valore della gara. Cauzione definitiva: verrà calcolata ai sensi dell’art.113 del d.lgs 163/06. Soggetti ammessi in possesso dei requisiti: requisiti di ordine generale, idoneità professionale, capacità economica, nel disciplinare allegato meglio descritti. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: Ore 12 del 26/08/11. Apertura offerte: ore 10 del 06/09/11. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Il presente bando è integrato dal disciplinare recante in particolare le norme relative alle modalità di partecipazione alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell’offerta, tutta la documentazione di gara è reperibile su www.amgasbarisrl.it. Resp. del Proc. d.ssa Luciana Ferrante, Resp. dell’Area Affari Generali e Personale.

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA - S.MARIA DELLA MISERICORDIA AVVISO DI RETTIFICA SEZIONE I: Dipartimento Servizi Condivisi A.O. - Universitaria S. Maria Della Misericordia Di Udine Via Uccellis 12/F - 33100 Udine. SEZIONE II: ID10SER206.2 Servizio di fornitura e distribuzione di prodotti per incontinenza e software. Rettifica al bando originale: nel Bando di gara pubblicato sulla G.U.CEE la gara in oggetto viene denominata ID10SER206.3, mentre nelle Norme di Partecipazione e nel Capitolato Speciale ID10SER206.2. Si tratta di un mero errore materiale, la dicitura corretta è ID10SER206.2. Rettifica: Il Dipartimento Servizi Condivisi comunica che su www.csc.sa nita.fvg.it sono state pubblicate delle rettifiche al Capitolato della procedura di gara in oggetto, visualizzabili alla sezione "bandi e avvisi: in corso", previa registrazione nell'area riservata.

Il Dirigente Area Affari Generali E Personale Dott.Ssa Lucia Ferrante

Il direttore ing. Claudio Giuricin

***

** *

www.gruppo.info - box@gruppo.info


7

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

COMUNE DI SIRMIONE (BS) ESTRATTO DI GARA CIG 318932061E È indetta gara, mediante procedura aperta, per l'individuazione di un soggetto finanziatore per la stipula di un contratto di locazione finanziaria (leasing) finalizzata al finanziamento della progettazione definitiva, progettazione esecutiva ed alla sistemazione a circolazione rotatoria dell'intersezione ex SS 11 tra Via Colombare e Via Todeschino e Via Colombare e Via San Francesco Via Roma Via Mazzini. Totale importo per il finanziamento € 1.527.372,24 IVA inclusa. Documentazione disponibile su www.sirmionebs.it. Termine di presentazione offerte: ore 12 del 21.10.11. Il responsabile del procedimento Dott. Marco Scardeoni

01/09/11. Operatore economico aggiudicatario: Lotto 1: Glaxosmithkline spa; Lotto 2: Novartis Vaccines; Lotto 3: Kedrion spa; Lotto 4: Sanofi Pasteur Msd spa. Responsabile del procedimento: Dott. Ing. Adriano Leli. Altre informazioni: L'avviso integrale di appalto aggiudicato è stato trasmesso alla GUCE il 06/09/11. Il Direttore Amministrativo Dott. Leo Massari ***

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI ESTRATTO DI BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG 3217963B10

***

SCR PIEMONTE SPA AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO Amministrazione aggiudicatrice: SCR Piemonte SpA, C.so Marconi 10, 10125 Torino, tel. 011/6548321, fax 0 1 1 / 6 5 9 9 1 6 1 , a p p a l t i @ s c r. p i e m o n t e . i t , www.scr.pie-monte.it. Procedura di gara: aperta. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Oggetto dell'appalto: Fornitura di vaccino antinfluenzale per la realizzazione della campagna vaccinale 2011-12 e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 5-2011) suddivisa nei seguenti lotti: Lotto 1 CIG 2844142439; Lotto 2 CIG 28441792C2; Lotto 3 CIG 28442025BC; Lotto 4 CIG 28442350F9. Data di aggiudicazione:

Amministrazione aggiudicatrice: Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza Ingegneri ed Architetti Liberi Professionisti. Oggetto dell'appalto: copertura assicurativa per il rischio rimborso spese mediche per i propri iscritti e i propri dipendenti di ogni ordine e grado. Entità dell'appalto: Importi a base d'asta: Rimborso Spese Mediche per i propri iscritti: € 70 per iscritto. Rimborso Spese Mediche per i Dirigenti Inarcassa: € 750,00 per Dirigente. Rimborso Spese Mediche per i Dipendenti Inarcassa: € 460,00 p e r D i p e n d e n te . C o p e r t u ra integrativa facoltativa iscritti come da capitolati d'oneri (adesioni facoltative): Estensione nucleo familiare € 245,00. Garanzia principale: € 850,00. Garanzia Facoltativa: € 580,00. Copertura integrativa facoltativa dipendenti come da capitolati d'oneri (adesioni facoltative): estensione nucleo

familiare Dirigenti: € 750,00 estensione nucleo fami liare Dipendenti: € 430,00. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine presentazione offerte: ore 13 del 31.10.2011. Bando integrale e d o c u m e nta z i o n e d i ga ra : disponibile su www.inarcassa.it. Bando inviato alla GUCE il 06.09.2011 e pubblicato sulla GURI n. 107 del 12.09.2011. Il Resp.del Proc. Dott. Sergio Ricci ***

CITTA' DI MONDOVI' AVVISO DI GARA - C.I.G. 2985238852 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Mondovì, C.so Statuto 13 Tel. 0174/559279 fax 0174/559305, i nfo @ co m u n e . m o n d ov i . c n . i t . SEZIONE II: OGGETTO: contratto di assicurazione R.C.T/R.C.O. - biennio 2012/2013. Luogo di esecuzione: Comune di Mondovì. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Sono ammessi a presentare offerta i soggetti espressamente autorizzati all'esercizio dell'attività assicurativa ai sensi della vigente normativa. Cauzione provvisoria di € 3.550,00. L'offerta e tutti gli allegati dovranno essere redatti in lingua italiana; essi dovranno essere racchiusi in un plico, debitamente sigillato con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura, che dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12 del 04.10.2011 al seguente indirizzo: Comune di Mondovì, Corso Statuto 13 - 12084 Mondovì mediante consegna diretta al p ro to co l l o ge n e ra l e o v ve ro spedizione a mezzo raccomandata A.R. del Servizio Postale. Vincolo offerta 120 giorni. Seduta pubblica


8

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

per l'apertura dei plichi ore 10 del 05.10.2011. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Per ulteriori informazioni, gli interessati potranno rivolgersi al Responsabile del procedimento Sig.ra Margherita Giribaldi (tel 0174 559222) a cui potranno essere richiesti tutti i documenti inerenti alla gara che sono comunque visionabili all'indirizzo: http:\\www.comune.mondovi.cn.it. Il Comune di Mondovì si riserva la facoltà di aggiudicare la gara anche in presenza di una sola offerta valida. Il dirigente avv. Margherita Giribaldi ***

AMIU S.P.A. TRANI BANDO DI GARA L'AMIU spa, Via Barletta 161, 76125 Trani (BT), tel. 0883/583543, fax 0883/507827, amiutrani@amiu trani.it; indice Procedura aperta per il servizio di prelievo, trasporto e depurazione del percolato di discarica, CIG: 31846410E4 Importo dell'appalto a base di gara: € 60,00/tonnellata per un importo complessivo presumibile annuo di € 1.300.000,00 IVA ed oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso (€ 5.000,00) esclusi. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. Termine presentazione offerte: ore 12 del 27.10.11. Data - ora - luogo di aperture offerte: ore 09,30 del 28.10.11 presso la sede legale di AMIU spa; Documentazione di gara reperibile su www.amiutrani.it. Il Responsabile del Procedimento: dott. Antonio Peluso. L'amministratore delegato Ing. Francesco Sotero ***

A. O. DI PERUGIA AVVISO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA L'A.O. di Perugia, con sede in Via Martiri 28 marzo 35, Perugia, indice procedura ristretta per la fornitura con la forma del service di un "Analizzatore di DNA ABI PRISM e di reagenti correlati per lo svolgimento dell'attività diagnostica del Centro di Riferimento Regionale di Genetica Medica", per la durata di mesi 36 con possibilità di confermare la fornitura per ulteriori mesi 24, importo complessivo della fornitura +IVA 300.000,00 € (compresa eventuale conferma). La gara è disciplinata dalle norme del D.Lgs. 163/06 e s.m. e i. Le ditte interessate, singole o raggruppate, dovranno presentare domanda per la partecipazione alla gara, corredata della documentazione di cui al bando integrale, entro il termine perentorio delle ore 13 del 10.10.11 al seguente indirizzo: A.O. di Perugia, Ufficio Protocollo, Via Martiri 28 marzo 35, 06129 Perugia. Il bando di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla GUCEE il 29.08.11 e sarà pubblicato sulla GURI. Copia integrale del bando è disponibile presso l'Ufficio Acquisizione Beni e Servizi

Sanitari e Farmaceutici della Direzione Acquisti ed Appalti dell'A.O. di Perugia, Piazzale Gambuli, Torre A, Edificio Ellisse, 06129 Perugia, tel. 0755783239, 0755783467, fax 0755783374, e su www.ospeda le.perugia.it. Direzione Acquisti Ed Appalti Il Direttore Dott. Maurizio Valorosi ***

A. O. DI PERUGIA AVVISO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA L'A.O. di Perugia, con sede in Via Martiri 28 marzo 35, Perugia, indice procedura ristretta per la fornitura con la forma del service di "strumentazioni e reagenti per un sistema di coagulazione da destinare al Laboratorio di Medicina Interna e Vascolare", per la durata di mesi 36 con possibilità di confermare la fornitura per ulteriori mesi 24, importo complessivo della fornitura +IVA 350.000,00 € (compresa eventuale conferma). La gara è disciplinata dalle norme del D.Lgs. 163/06 e s.m. e i. Le ditte interessate, singole o raggruppate, dovranno presentare domanda per la partecipazione alla gara, corredata


Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

ANCONA: creata consulta comunale per la famiglia L

a tutela della famiglia è uno dei capitoli fondamentali delle politiche sociali. Ecco perché la giunta comunale di Ancona ha approvato recentemente la proposta di istituzione della Consulta comunale per la famiglia e il relativo statuto. Questo organismo, spiega una nota dell'ente, ha lo scopo di "stimolare l'amministrazione ad attuare azioni volte al benessere di tutti i componenti della famiglia, favorire la predisposizione di iniziative comuni con l'associazionismo, sollecitare altri enti interessati alla creazione di reti, favorire il confronto tra esperienze, promuovere iniziative per diffondere la cultura della famiglia e sensibilizzare la società". Tra i suoi obiettivi, la Consulta ha inoltre quello di dare pareri sulle politiche familiari all'istituzione, sollecitare azioni che favoriscano l'uguaglianza di opportunità uomo-donna e il maggiore coinvolgimento paterno, far conoscere il valore sociale del ruolo domestico e di cura, esercitare un'azione di stimolo nel seguire la crescita degli adolescenti e promuovere un'analisi sul fenomeno delle nuove povertà. (Fonte Piero Fabretti su www.ancitel.it).

9


10

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

della documentazione di cui al bando integrale, entro il termine perentorio delle ore 13 del 12.10.11 al seguente indirizzo: A.O. di Perugia, Uff. Protocollo, Via Martiri 28 marzo 35, 06129 Perugia. Il bando di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla GUCEE il 29.08.11 e sarà pubblicato sulla GURI. Copia integrale del bando è disponibile c/o l'Ufficio Acquisizione Beni e Servizi Sanitari e Farmaceutici della Direzione Acquisti ed Appalti dell'A.O. di Perugia, Piazzale Gambuli, Torre A Edificio E l l i s s e , 0 6 1 2 9 Pe r u g i a , te l . 0755783239, 0755783467, fax 0755783374, e su www.ospedale.perugia.it. Direzione acquisti ed appalti Il Direttore Dott. Maurizio Valorosi ***

CITTÀ DI LECCE

di accesso "Appalti aggiudicati"). Il dirigente del settore avvocatura avv. Maria Luisa De Salvo ***

DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI AVVISO - C.I.G. 3209641789 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Dipartimento Servizi Condivisi, via L. Uccellis 12/F, Udine 33100, Carmen Schweigl, carmen.schweigl@csc.sanita.fvg.it, tel. 04321794240, fax 0432306241, www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione e domande di partecipazione: punti sopra indicati. Tipo di amministrazione: Autorità re g i o n a l e o l o ca l e . S a l u te . L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici.

SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: ID11SER080 Servizio Regionale di Elisoccorso, intervento e trasporto sanitario a mezzo di elicottero. Categoria dei servizi: cat. 3. Luogo: Aziende del S.S.R. Friuli Venezia Giulia. Codice NUTS ITD4. L'avviso riguarda: un appalto pubblico. Breve descrizione: Fornitura e m a nte n i m e nto i n eff i c i e n za dell'elicottero idoneo corredato di tutte le attrezzature, tecniche e sanitarie e del relativo supporto logistico; Effettuazione del Servizio di Elisoccorso, mediante l'impiego di personale con idonea competenza ed esperienza di volo (piloti), tecnici (membro di equipaggio HEMS, verricellista, tecnico elicotterista; G est i o n e d e l l ' e l i s u p e r f i c i e posizionata presso "Ospedale S.M. della Misericordia" di Udine e annessa alla Base Operativa di HEMSHSR/SAR; Gestione e piccoli i nte r ve nt i d i m a n u te n z i o n e dell'impianto di rifornimento combustibile per l' elicottero, messo

AVVISO APPALTO AGGIUDICATO (ALL. IX A - D.LGS. 163/06) 1. Comune di Lecce, v. F.sco Rubichi 16, CAP 73100, tel. 0832682111. 2. Procedura aperta. 3. "Fornitura di capi di vestiario ed accessori occorrenti per i componenti il corpo d i Po l i z i a M u n i c i pa l e " C I G : 1542556D77 - CPV 35811200. 4 Importo a base di gara € 46.000,00 +IVA. Deter.ne dirig.le aggiudicazione definitiva CdR 08 287 del 02.08.11. 5. Criterio del prezzo più basso. 6. 4 offerte. 7. Ditta Eurocompany srl con sede legale in Monteforte Irpino (AV), via Legniti 24. 8./9. € 39.737,56 +IVA. 10. 11. GURI 37 del 28.03.11. 12. Inviato alla GURI il 09.09.11. 13. TAR Puglia, Sezione di Lecce via F. Rubichi 23/A (30 gg.) Info presso Settore Avvocatura, Ufficio Gare, v.B.Martello 5 Lecce, tel-fax 0832-345094. 14. Altre informazioni su www.comune.lecce.it (sotto il canale

www.qtsicilia.it


11

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

a disposizione dalla S.A., presso la base HEMS-HSR/SAR di Udine. CPV: 60443000-5. AAP: no. Lotti: no. Tutte le informazioni relative alla suddivisione e descrizione dei lotti sono contenute nel capitolato di gara, reperibile su www.csc.sanita.fvg.it, sezione "bandi di gara: in corso" accedendo tramite l'"area riservata". Varianti: si. Valore stimato: € 17.500.000,00 (+8.750.000,00 per estensioni contrattuali) +IVA. Opzioni: estensioni contrattuali. Durata: 84 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Ai sensi dell'art. 75 del D.Lgs. 163/06. Pagamento ai sensi del D.lgs. 231/02 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. Forma giuridica: Ai sensi dell'art.37 del D.Lgs. 163/06. Situazione personale degli operatori: La domanda di partecipazione dovrà essere corredata, pena esclusione, dalla Dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi del c. 2 dell'art. 38 del D.Lgs. 163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-e-f-g-h-i-m c. 1 art. 38 del D.Lgs. 163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA (o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, a m m i s s i o n e i n c o n c o rd a t o, amministrazione controllata, o procedure di liquidazione volontaria. Capacità economica e finanziaria: La domanda di partecipazione dovrà essere corredata della dichiarazione dell'importo globale del fatturato realizzato dal richiedente nel triennio 2008/09/10. Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: il fatturato globale dovrà essere almeno pari a 15.000.000,00 complessivamente considerato nel triennio 2008/09/10. Capacità tecnica: La domanda di partecipazione dovrà essere corredata: 1) dalla dichiarazione

dell'elenco dei principali servizi analoghi a quelli oggetto della gara effettuati a strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, nel triennio 2008/09/10; 2) certificato di Approvazione CAMO rilasciato a l l ' i m p res a p e r l a gest i o n e dell'aeronavigabilità continua in accordo al regolamento CE 216/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio e del regolamento CE 2042/2003 della Commissione attualmente in vigore e relativa specifica delle abilitazioni; 3) licenza di esercizio per l'attività dì Trasporto Persone e licenza di Lavoro Aereo rilasciate dalla competente Autorità in corso di validità; 4) copia dei seguenti documenti e m e s s i / t ra s m e s s i d a l l e /a l l e competenti Autorità Aeronautiche: Certificato di Operatore Aereo (COA) per l'attività di Trasporto Aereo e Certificato di Operatore Lavoro Aereo (COLA) per l'attività di Lavoro Aereo, entrambe rilasciate dalla competente Autorità in corso di validità; approvazione ENAC quali operazioni speciali; sbarco-imbarco dal volo stazionario (hovering) di membri dell'equipaggio, operazioni con il verricello per lo sbarco-imbarco dei membri di missione, dei materiali e il recupero degli infortunati; 5) dislocazione delle sedi Tecniche/Operative/Manutentive approvate dall'Autorità Aeronautica; 6) l'indicazione dei tecnici e degli organi tecnici della Ditta concorrente, in particolare di quelli incaricati dei controlli di qualità; 7) numero richiami da parte dell'Autorità Aeronautica competente negli ultimi dieci anni; 8) numero, tipologia e cause degli incidenti e danni riportati dal personale di bordo e dagli aeromobili, negli ultimi dieci anni. 9) elenco di tutti gli Aeromobili di proprietà o in esercenza o in disponibilità a qualsiasi altro titolo (documentando il titolo) indicando le marche, le ore totali cellula e motori ed allegando copia del Certificato di Immatricolazione e Certificato di Navigabilità; Livelli minimi di capacità eventualmente

richiesti: il fatturato specifico per servizi analoghi a quello oggetto di gara dovrà essere almeno pari a 7.500.000,00 complessivamente considerato nel triennio 2008/09/10. SEZIONE IV: PROCEDURE: Procedura ristretta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base al Prezzo 40/100 Qualità tecnica 60/100. Dossier: Determina D.S.C. 1157 dd 02/09/11. Ricevimento delle richieste di documenti: 11/10/11 ore 12. Termine per la ricezione delle domande di partecipazione: 17/10/11 ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerta: 180 gg. SEZIONE VI: INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Il ricorso al subappalto è ammesso nei limiti e alle condizioni di cui all'art. 118 del D. Lgs. 163/06, limitatamente al servizio antincendio e alla gestione delle elisuperfici e dei relativi impianti. La manutenzione dovrà essere assicurata dalla impresa aggiudicataria, se in possesso dei requisiti certificativi richiesti, ovvero da ditta terza con la quale è stato stipulato un contratto di manutenzione secondo i requisiti di cui alla parte M del Reg. Europeo (EC) 2042/03 Annesso I con ditta/e di manutenzione approvate secondo Reg. Europeo (EC) 2042/03 Annesso II parte 145 che opererà presso le basi approvate dall'ENAC. Questo secondo caso non viene considerato subappalto. Ricorso: TAR Friuli Venezia Giulia, p.zza Unità d'Italia 7, Trieste 34121, tel. 040/6724711. Presentazione di ricorso: entro 60 gg. Spedizione: 05/09/11. Il direttore ing. Claudio Giuricin ***

COMUNE DI CALVELLO (PZ) AVVISO DI GARA - C.I.G. 0489404CF1 C.U.P. F97J10000190002 SEZIONE I: AMM.NE AGGIUDICATRICE: Comune di


12

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

Calvello, P,zza Falcone 1, 85010, tel. 0 9 7 1 . 9 2 1 9 1 1 /2 3 /3 2 , f a x 0971.921921, www.comune.calvel lo.pz.it, comunecalvello@rete.basili cata.it. SEZIONE II: OGGETTO: Lavori di riqualificazione ed arredo urbano "Discesa Plebiscito, Scalinata di collegamento P.zza Falcone, Via Marsicovetere, Piazzetta Amato, C.so Vittorio Emanuele, P.zza Marconi". Importo compl.vo: € 603.059,86 (di cui € 18.194,96 per oneri di sicurezza ed € 132.592,22 per manodopera) per un importo a b.a. pari ad € 444.626,86. Cat. Prev. OG3. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Vedasi documentazione di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Aggiudicazione: p re z zo p i ù b a s s o . Te r m i n e presentazione offerte: ore 13 del 07.10.11. Vincolo offerta: 180 gg. Apertura offerte: I seduta pubblica il 11.10.11, ore 10 c/o l' uff. tecnico. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Documentazione c/o l'Uff. Tecnico dal lun. al ven. ore 11 - 13 escluso il sab. e su www.comune.calvello.pz.it. È possibile acquistarne una copia, fino a 3 giorni antecedenti il termine di presentazione offerte, previa richiesta, anche a mezzo fax, 48 ore prima della data di ritiro, al numero di cui al punto I.1. Il ricorso: TAR Basilicata, Potenza.

pressione per i punti di riconsegna della rete distribuzione gas e del servizio di gestione dati - CIG 3227301508. II.1.1) Breve descrizione del servizio: servizio per la fornitura ed installazione dei dispositivi di tele lettura, tele gestione e correzione di temperatura e pressione per i punti di riconsegna della rete distribuzione gas e del servizio di gestione dati al fine di adeguare ai requisiti funzionali individuati per ciascuna tipologia di utenza dalla Delibera Arg/gas 155/08 i gruppi di misura con classe G40 G25 entro Dicembre 2011. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: territorio dei Comuni di Bevagna, Trevi, Foligno, Spoleto, Spello, Montefalco, Campello Sul Clitunno. II.1.6) Codice CPV: 38424000-3. I I . 2 . 1 ) E nt i tà d e l l ' a p pa l to : € 480.000,00 (+iva di legge) di cui € 479.218,00 per le prestazioni di servizio, comprensive degli oneri per la sicurezza ed € 782,00 per i costi della sicurezza derivanti dal DUVRI. II.3) Durata dell'appalto: mesi 24 dalla

data di stipula del contratto di appalto. IV.1.1) Tipo di procedura: aperta, artt. 220 del D.Lgs. 163/06. IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: entro le 12 del 24/10/11 c/o Valle Umbra Servizi Spa, Ufficio Protocollo, via A.Busetti 38/40, 06049 Spoleto (PG). Copia integrale del Bando di Gara, Capitolato d'Oneri, DU VRI e Disciplinare di Gara sono visibili e scaricabili su www.vusspa.it sezione Bandi di Gara, Beni e Servizi. VI.3) Informazioni complementari: R.U.P. P. I . R o m a n o M e n e c h i n i , romano.menechini@vus.it, tel. 0743 231192. Il vice presidente della Valle Umbra Servizi spa: Giorgio Dionisi ***

concessionaria

Il responsabile del servizio ing. Rocco Di Tol ***

VALLE UMBRA SERVIZI S.P.A.

utilizza il modulo richiesta on-line su

ESTRATTO DI BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito

I.1) Ente aggiudicatore: Valle Umbra Servizi Spa, via Antonio Busetti 38/40 06049 Spoleto (PG), tel. 0743231104, fax 074348108, www.vusspa.it. II.1.1) Oggetto dell'appalto: Servizio di fornitura ed installazione dei dispositivi di tele lettura, tele gestione e correzione di temperatura e

www.intelmedia.it Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011  

Anno 5 n. 152 - Venerdì 16 Settembre 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you