Issuu on Google+

Anno 4 n. 152

lunedì 13 settembre 2010

BENI CULTURALI: Ancona presenta il Museo Tattile Omero n progetto innovativo museologico e museografico per il nuovo Museo Omero di Ancona. Sarà presentato dal Sindaco Fiorello Gramillano, presso la Mole Vanvitelliana, lunedì prossimo 13 settembre alle ore 11.00. Il museo è nato con un obiettivo che solo fino a pochi anni far era impensabile, cioè quello di "toccare l'arte" non solo per chi non può misurarsi con la luce e l'immagine, ma per rivelare a tutti, le possibilità della percezione. E' questa, si legge nella presentazione del Museo "una via percettiva esclusa da quasi tutti i musei, un approccio all'estetica in gran parte ancora inesplorato dai non vedenti, nonostante la sua profonda valenza epistemologica. Il Museo Tattile Statale Omero è nato con lo scopo di colmare questo vuoto nel panorama dei servizi culturali per non vedenti, ma anche per offrire uno spazio innovativo dove la percezione artistica passa attraverso suggestioni plurisensoriali extra visive". A presentare le conclusioni di questo complesso e articolato lavoro, che ha visto lavorare insieme prestigiose voci nel campo scientifico e culturale, sarà Loretta Secchi, storica dell'arte, docente presso l'Università di Bologna per l'insegnamento di "Teorie e strumenti di pedagogia speciale", curatrice e responsabile del Museo Tattile di Pittura Antica e Moderna "Anteros", presso l'Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza di Bologna. Un progetto museografico e museologico che definisce la realizzazione di uno spazio culturale unico e innovativo, articolato su circa 3000mq e dalla forte valenza scientifica, un modello d'eccellenza nello scenario internazionale delle opportunità culturali per i non vedenti.


2

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

COMUNE DI OSIO SOTTO BANDO DI GARA CIG 0527873E90 I.1) Comune di Osio Sotto P.zza Papa Giovanni XXIII, 1 Punti di contatto: Uff. Segreteria Tel: 035.4823232 Fax: 0 3 5 . 4 8 2 3 3 9 2 e m a i l : segreteria@comune.osiosotto.bg.it, www.comune.osiosotto.bg.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti di contatto sopra indicati. II.1.1) Fornitura di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici, omeopatici ed altri, come meglio specificati nel CSA nonché servizi accessori c/o la farmacia comunale. II.1.6) CPV 33690000 II.2.1) Valore stimato, IVA esclusa: € 1.600.000.00. II.3) Durata dal 01/12/2010 al 30/11/2012. SEZIONE III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico: si veda bando integrale e capitolato d'appalto. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: 05.11.2010 ora: 12:30. IV.3.7) Vincolo offerta 120 gg. IV.3.8) Apertura delle offerte: 08/11/2010 ore 10 c/o sala Giunta della sede municipale. VI.5) Data di spedizione: 06.09.2010.

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

Il Responsabile del Servizio Dr. Venniro Salvatore Roberto * * *

COMUNE DI MONTECATINI TERME Viale Verdi 46 51016 Montecatini Terme (PT) Tel. 0572.918500 - Fax 0572.918528 AVVISO DI AGGIUDICAZIONE Questo Ente ha aggiudicato l'appalto per l'affidamento dell'assicurazione della responsabilità civile verso terzi e prestatori di lavoro in base all'offerta economicamente più vantaggiosa con una procedura negoziata senza indizione di gara art.57, comma 2, lett. a), del d.lgs n.163/2006 - CIG 0521240CD7 - alla Milano Assicurazioni Spa, Via Sennigallia 18/2, 20161 Milano. Valore appalto € 772.916,67. Durata 31/07/2010 31/12/2014. Il Dirigente Dott.Marco Cortesi * * *

COMUNE DI MONTECATINI TERME AVVISO ESPLORATIVO PER ASSUNZIONI TRAMITE MOBILITÀ DI N.1 TECNICO EDUCATORE ASILO NIDO Questa Amministrazione con determ. dirig. 988/2010 ha pubblicato un avviso esplorativo per assunzioni tramite mobilità ex art.30 DLGS.165/01 per la seguente figura professionale: n. 1 tecnico educatore asilo nido cat. C giuridico; le domande dovranno pervenire entro le 12 del 1.10.2010; Il bando integrale di concorso e la domanda potranno essere scaricati da: www.comune.montecatiniterme.pt.it.

PUBBLICITÀ

Il Responsabile del Procedimento Dott.ssa Rafaela Verdicchio concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

* * *

COMUNE DI MONTECATINI TERME

CONCORSO PUBBLICO PER ASSUNZIONE DI N.1 FUNZIONARIO TECNICO INGEGNERE CAT. D1. Questa Amministrazione con determinazione dirigenziale 989/2010 ha indetto concorso pubblico un concorso pubblico per la copertura di n.1 posto di Funzionario Tecnico - Ingegnere (Cat. D1) a tempo pieno e indeterminato. Le domande dovranno pervenire entro le ore 12 del 01.10.2010. Il bando integrale di concorso e la domanda potranno essere scaricati da www.comune.montecatiniterme.pt.it. Il Responsabile del Procedimento Dott.ssa Rafaela Verdicchio * * *

REGIONE ABRUZZO PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO INCARICO DI CONSULENZA E ASSISTENZA TECNICA Ente Appaltante: Regione Abruzzo Direzione Lavori Pubblici Servizio Idrico Integrato, Gestione Integrata dei Bacini Idrografici, Difesa del Suolo e della Costa - Servizio Edilizia Residenziale - Via Salaria Antica Est, 27 67100 L’Aquila tel. 0862/364639-47 fax. 0862/364708- 30 C.F. 80003170661 - Categoria del servizio: Cat. 11, 12 CPC 865,866,867 CPV 79411000-8 e 71322000-1. “Procedura aperta per l’affidamento di attività di assistenza tecnica e consulenza per l’approfondimento delle condizioni di fattibilità degli interventi nel territorio aquilano identificati con il Progetto di Territorio 1 e per la progettazione di opere di infrastrutturazione in essi ricomprese”; Deposito cauzionale: pari al 2% dell’importo posto a base d’asta; Apertura dei plichi: l’apertura delle buste è prevista il 4.11.2010 ore 10 presso gli uffici della Regione; Importo a base d’asta: E 1.050.000,00 inclusi IVA ed oneri fiscali e previdenziali di qualsiasi genere e tipo, di cui E 550.000,00 per le attività di assistenza tecnica e di supporto all’azione partenariale ed E 500.000,00 per la progettazione, così suddivisi: E 80.000,00 per la Classe VIII ed E 420.000,00 per la Classe I, cat. g); Criterio aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa; Estremi di pubblicazione: pubblicata sulla


3

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

G.U.U.E. S170 addì 2.09.2010; Scadenza presentazione offerte:entro ore 12 del 26.10.2010; Documenti di gara: sito www.regione.abruzzo.it. RUP Geom. Carlo Legge Il Dirigente Elio Lagnemma * * *

COMUNE DI NORBELLO (OR) BANDO DI GARA I.1) COMUNE DI NORBELLO (OR), P.zza Municipio 1, RUP: Ass. Sociale Anna Morittu, tel. 0785/51051, fax 0785/51348, servsoc.norbello@tiscali.it, www.comune.norbello.or.it. Informazioni, documentazione, offerte: punti sopra. II.1.1) AFFIDAMENTO DEI SERVIZI EDUCATIVI - COMUNI DI NORBELLO, ABBASANTA E GHILARZA. Servizi, Cat. n. 25. II.1.5) Il presente bando ha per oggetto l'affidamento della gestione dei servizi educativi di Ludoteca, Educativa territoriale e Spazio giovani dei Comuni di Norbello, Abbasanta e Ghilarza. II.1.6) CPV: 85320000-8. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) E 500.646,84. II.2.2) Opzioni: affidamento potrà essere ripetuto, con procedura negoziata e comunque agli stessi patti e condizioni, con determinazione del Responsabile del Settore dell' Ente capofila. II.3) Durata: mesi 24 dal 01/11/2010 al 31/10/2012. III.1.1) Cauzione provvisoria, pari al 2%

dell'importo a base d'asta, da costituire nelle forme consentite dalla legge. Cauzione definitiva costituita ai sensi dell'art. 113 del D.Lgs. 163/06. III.2) Condizioni di partecipazione: vedasi capitolato d’appalto. IV.1) Procedura: aperta. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, criteri indicati nel capitolato d'oneri. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 18/10/2010 ora: 13. IV.3.8) Apertura offerte: 19/10/2010 ora: 9, P.zza Municipio 1. VI.5) Data di spedizione: 07.09.2010. Il Responsabile del Settore Anna Morittu

propri di ciascuna Amministrazione richiedente. III.2) Condizioni di partecipazione: si veda bando integrale. IV.1.1) Procedura: aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.3) Termine accesso ai documenti: 05.10.2010 ora 12. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 15.10.2010 ora 12. IV.3.7) Vincolo offerta gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: 19.10.2010 ora 10, SCR Piemonte SpA C.so Marconi 10, Torino, secondo piano, Sala Gare. VI.3) D o c u m e n ta z i o n e d i s p o n i b i l e s u www.scr.piemonte.it. Resp. proc.: ing. A. Leli. VI.5) Spedizione: 31.08.2010.

* * *

Il Presidente del Consiglio di Amministazione Luciano Ponzetti

SOCIETÀ DI COMMITTENZA REGIONE PIEMONTE SPA

* * *

BANDO DI GARA

CONSORZIO DI BONIFICA DELL'ORISTANESE

I.1) SCR Piemonte SpA C.so Marconi 10, appalti@scr.piemonte.it, tel.011-6548.321 fax 011-6599.161, www.scr.piemonte.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra. II.1.1) Fornitura di ausili monouso per incontinenza, sia per adulti sia per bambini nonchè la prestazione dei servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 12-2010). II.1.8) Lotti: si. Si veda bando integrale. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) Importo complessivo E 64.511.762,21 oltre IVA. II.3) Durata mesi: 36. III.1.1) Cauzione provvisoria e definitiva; polizze RCT, RCO e disciplina D.M. 123/04. Vedi Disciplinare di gara e schema di convenzione. III.1.2) Fondi

AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO CIG 039877250F LAVORI: PROCEDURA APERTA PER L'AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI DI "RIASSETTO FUNZIONALE CANALE ADDUTTORE SINISTRA TIRSO" Importo complessivo dell'appalto E 7.549.178,21. Procedura di aggiudicazione: pubblico incanto. Data di aggiudicazione: 21.07.2010. Criterio di aggiudicazione: art. 86 e seguenti del DLgv 163/06 e smi. Numero di offerte ricevute: 17. Nome e indirizzo dell'aggiudicatario: ATI " CO.ME.CAR Srl, S.A.I.BO. Srl", con sede in Cagliari, viale Elmas 33, che ha offerto il ribasso del 22,123%. Il Responsabile del Procedimento Dr. Ing. Oliviero Uras * * *

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE DI CIRCOLO DI MELEGNANO BANDO DI GARA I.1) Azienda Ospedaliera Ospedale di Circolo di Melegnano, via Pandina 1, Vizzolo Predabissi (MI), all’attenzione di: Lucio Larini, lucio.larini@aomelegnano.it, tel. 02/98052245, fax 02/98052406, www.aomelegnano.it. Informazioni e


4

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

documentazione: punti sopra. Offerte: allegato A.III. II.1.1) Affidamento in service della fornitura di Sistemi analitici comprensivi di reattivi e consumabili per l'esecuzione di pannello TORCH ed EBV. II.1.6) CPV: 33696000. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) Valore stimato, IVA esclusa E 742.500,00. II.3) Durata: mesi 66. III.1) Condizioni relative all'appalto e condizioni di partecipazione: si veda bando integrale. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, criteri indicati nel capitolato d’oneri. IV.3.1) Delibera indizione n. 510 del 27/07/2010. IV.3.3) Termine accesso ai documenti: 22/10/2010 ora: 12. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 29/10/2010 ora: 12. IV.3.8) Apertura offerte: 05/11/2010 ora: 09:30. VI.4.1) TAR LOMBARDIA. VI.5) Data di spedizione: 31/08/2010. All.A. III) A.O.O. di Circolo di Melegnano - Ufficio Protocollo, via Pandina, 1, Vizzollo Predabissi (MI). Il Dirigente Generale Dott. Claudio Garbelli * * *

COMUNITÀ MONTANA AGORDINA AVVISO DI GARA ESPERITA 1. Nome e indirizzo dell'amministrazione aggiudicatrice: Comunità Montana Agordina, via IV novembre n. 2, 32021 Agordo (BL), tel 0437-62390. 2. Procedura di aggiudicazione: procedura aperta. 3. Natura ed entità delle prestazioni: Servizi di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani nei comuni della Comunità Montana Agordina (BL) - Importo complessivo dell'appalto E 12.330.500,00 - C P V 9 0 5 111 0 0 . 4 . D a t a d i aggiudicazione dell'appalto: definitiva in data 28.07.2010. 5. Criterio di aggiudicazione dell'appalto: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi art. 83 del D. Lgs. 163/06. 6. Numero offerte ricevute: ricevute e ammesse in gara n. 1. 7. Nome e indirizzo dell'aggiudicatario: AIMERI AMBIENTE S.r.l., con sede a Rozzano (MI), Strada 4, Palazzo Q6 - Milanofiori. 8. // 9. Valore dell'offerta a cui è stato aggiudicato l'appalto: E 12.208.224,35, + IVA (per il periodo contrattuale di 5 anni più 2 anni di eventuale proroga). 10. Valore e parte del contratto che può essere subappaltato

a terzi: Nei limiti di cui art. 118 D.Lgs. 163/06 e condizioni indicate all'art. 11 del C.S.A. 11. Data pubblicazione bando di gara: 28.04.2010. 12. Data di invio alla GUCE: 06.09.2010. 13. Organo competente per le procedure di ricorso: TAR del Veneto - Cannaregio 2277 30122 Venezia - tel 041-2403911. Il Responsabile del Procedimento Ing. Luciano Sabbedotti * * *

COMUNE DI SABAUDIA BANDO PER LA REVISIONE GENERALE E L'AGGIORNAMENTO DELLA NUMERAZIONE CIVICA ESTERNA DEL TERRITORIO I.1) Comune di Sabaudia (LT), Settore Demografico-Statistico e Toponomastica, Via Carlo Alberto centro "Saudia" - 04016 Sabaudia (LT) [IT], servizio.elettorale@comune.sabaudia.l atina.it, tel. 0773514286 fax 0773512785; I.2); I.3); I.4) Come al punto I.1); I.5) amm.ne aggiudicatrice: Livello regionale/locale II.1.1) Denominazione: Revisione generale ed aggiornamento della numerazione civica esterna del territorio comunale. II.1.2) Descrizione: Procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. II.1.3) Luogo: Comune di Sabaudia, Provincia di Latina. II.2.1) Entità totale: Prestazione a base d'asta: € 124.800,00. II.2.2) Il termine massimo fissato per il completamento del servizio è pari a 180

www.gruppo.info - box@grupo.info

giorni naturali e consecutivi. III.1.1) Capacità tecnica: vedi c.s.d'a. e bando integrale di gara. IV.1.1) Affidamento mediante i criteri e i pesi stabiliti nel bando integrale di gara ai sensi dell'Art.83 c.1 del D.Lgs.163/06. IV.1.2) Lingua: IT. V.1.1) Le offerte dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12 del 05.10.10 in plico sigillato, c/o l'Ufficio Protocollo del Comune di Sabaudia, Piazza del Comune,1 - 04016 Sabaudia (LT). L'Amministrazione comunale si riserva la facoltà di procedere ex Art. 140, co.1 D.Lgs.163/06. L'Amministrazione comunale si riserva la facoltà di procedere all'affidamento in presenza anche di una sola offerta valida, qualora la ritenga congrua e conveniente. Il Capo Settore Demografico-Statistico e Toponomastica Maria Caterina Baragliu * * *

AZIENDA SANITARIA LOCALE AL BANDO DI GARA I.1) ASL AL, V.le Giolitti 2, 15033 Casale Monferrato. Punto di contatto: ASL AL, Struttura Complessa Provveditorato, Via Alessandria 1, 15011 Acqui Terme (AL), Tel.0144 777625/27/35/37 Fax 0144 777634 gmusso@aslal.it, www.aslal.it. Indirizzo e punto di contatto al quale deve essere inviata l'offerta: ASL AL Ufficio Protocollo Via Edilio Raggio 12, 15067 Novi Ligure Tel.0143.332225 Fax 0143.332229, cbellingardo@aslal.it,


5

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

148 posti di lavoro, concorso a Pomezia.

ISCRIZIONE ANCHE TRAMITE PEC l Comune di Pomezia mette a disposizione 148 posti di lavoro a tempo indeterminato. Di questi tempi, è una notizia. È stato indetto un concorso pubblico, la cui scadenza per consegnare la domanda è il 16 settembre. Le figure ricercate sono molteplici: amministrative, agenti di polizia, psicologi, ingegneri, esperti informatici, geometri, geologi, autisti, assistenti sociali, urbanisti. Sul sito del Comune di Pomezia sono disponibili tutti i bandi collegati al concorso e le relative domande di partecipazione. Il concorso si svolgerà per titoli ed esami e darà diritto ai vincitori a un impiego pubblico a tempo indeterminato e a tempo pieno. Per tutte le informazioni è possibile contattare l'ufficio Gestione Risorse Umane, all'indirizzo e-mail: risorseumane@comune.pomezia.rm.it, dal lunedì al venerdì, dalle ore 12 alle ore 14. Iscrizione tramite Pec.

Una delle novità del bando, che diventerà presto una prassi, è la possibilità di inviare la domanda di partecipazione anche tramite Pec. Il Ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione, Renato Brunetta, ha recentemente firmato una circolare che prevede questa nuova modalità d'iscrizione, proprio in virtù della equiparazione del valore legale della Pec con la raccomandata con ricevuta di ritorno. Considerando le perplessità che alcune amministrazioni avevano avuto a introdurre la nuova modalità di presentazione dei documenti, il Ministro ha ritenuto opportuno inviare una circolare per ribadire il valore legale della Pec, specificando che in questo modo le amministrazioni pubbliche potranno "senza alcun dubbio" adottare il nuovo sistema.


6

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

www.aslal.it. I.2) Organismo di diritto pubblico - Salute. II.1.1) Fornitura in regime di service di hardware e software gestionale per la diagnostica di laboratorio decentrato presso le sedi di Valenza e Ovada e reattivi, controlli, calibratori e materiale vario occorrenti per l'esecuzione dei relativi esami. II.1.2) Fornitura. Luoghi di consegna: Presidi Ospedalieri di Valenza (AL) e Ovada (AL). II.1.5) Trattasi di fornitura di reagenti, controlli, calibratori e materiale vario e la messa a disposizione di sistemi e strumenti diagnostici in regime di service. II.1.6) CPV 33696500-0. II.1.8) No. II.1.9) No. II.2.1) Valore stimato dell'appalto IVA esclusa: € 600.000,00 compresi gli oneri per la sicurezza ammontanti a € 12.309,00. II.3) 3 anni dalla data di aggiudicazione con opzione di prosecuzione annuale alla scadenza. IV.1.1) Aperta. IV.2.1) Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Ricezione offerte: Ore 12 del 28.10.2010. IV.3.6) IT. IV.3.7) 180 gg. IV.3.8) Apertura offerte: 29.10.2010 ore 11. VI.3) R.U.P.:

Dott.ssa Lucia Carrea Responsabile S.O.C. Provveditorato ASL AL. VI.5) Data spedizione bando alla GUCE: 07.09.2010. Il Direttore Generale Avv. Gian Paolo Zanetta * * *

COMUNE DI GIUGLIANO IN CAMPANIA BANDO DI GARA I.1) Comune di Giugliano in Campania, Corso Campano 200, 80014, Sett. A m b i e n t e , Te l . 0 8 1 . 8 9 5 6 2 3 4 , servizio.provveditorato@comune.giugli ano.na.it, Fax 081.8956235, www.comune.giugliano.na.it. Informazioni, documentazione, offerte: punti sopra. II.1.5) Affidamento servizio di ricovero, mantenimento e cura cani randagi CIG 05340117CF. II.2.1) Importo complessivo E 566.115,00. II.3) Durata: mesi 36. III.1.1)

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

Provvisoria di E 11.122,00, definitiva secondo disciplinare di gara. III.1.2) Fondi a bilancio comunale. III.2) Condizione di partecipazione: Indicate nel disciplinare di gara. IV.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Criteri indicati nel Cap. d'oneri. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 21.10.2010. VI.3) Responsabile Procedimento è la Dott.ssa Tramontano Maria Rosaria. VI.5) 06.09.10. Il Responsabile Unico del Procedimento Dott.ssa Maria Rosaria Tramontano * * *

CITTÀ DI POMIGLIANO D'ARCO Piazza Municipio 1 - prov. Napoli tel. 081.5217 109 - fax 5217 322 SETTORE AFFARI GENERALI AVVISO DI ANNULLO GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI "PULIZIA LOCALI COMUNALI" (CIG. 051408083A) Si comunica che, con determina dirigenziale n. 140 del 08.09.2010 la gara di appalto per l'affidamento servizio "Pulizia Locali Comunali" , pubblicata sulla GURI n. 88/2010 e sul BURC del 2.8.10, è stata ANNULLATA. Il Dirigente Ing. Giuseppe Antignani * * *

COMUNE DI S. ANTIMO BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Comunale di S.Antimo, Via Roma, 168, S.Antimo (NA), 80029, Tel. 081. 8329208, Fax 0 8 1 / 8 3 2 9 2 2 5 , w w w. c o m u n e . s a n t a n t i m o . n a . i t . Informazioni: punti sopra. Documentazione: Servizio Fiscalità Locale - Via Roma, 168 Tel. 081 8329208 - fax 081- 8329223. Offerte: punti sopra. II.1.5) Servizio di lettura dei misuratori idrici e fatturazione dei consumi- elaborazione dati - gestione utenze - attivazione di uno s p o r t e l l o d i f r o n t - o ff i c e " . C I G :


7

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

0523667FA9. II.2) € 386.400,00. Sezione III: Si veda bando integrale. IV.1) P r o c e d u r a : A p e r t a . I V. 2 . 1 ) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Criteri indicati nel Cap. D'oneri. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 03.11.10 ore 12. IV.3.8) Modalità apertura offerte: 04.11.10 ore 10. La Residenza Municipale, in Via Roma, 168, 2° piano, ufficio del Dirigente del Settore Finanziario. VI.5) 07.09.10. Il Responsabile del Servizio Fiscalità Locale Dott. Gianluca Russo * * *

AZIENDA SANITARIA LOCALE CN 1 Cuneo via Carlo Boggio n. 12 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Azienda Sanitaria Locale CN 1, via Carlo Boggio 12 - 12100 CUNEO - tel +39 0171 450660 - fax +39 0171 450671 www.aslcn1.it. II.1) Oggetto dell'appalto: Fornitura di toner e materiali di consumo per stampanti, fax e fotocopiatori per le esigenze delle AA.SS.LL. CN1 - CN2 e ASO Santa Croce e Carle della Provincia di Cuneo, divisa in 14 lotti. II.2.1) Valore finale totale dell'appalto: € 1.080.000,00 oneri fiscali inclusi. IV.1) Procedura: Aperta. IV.2) Criteri di aggiudicazione: al prezzo più basso per ciascun lotto. IV.3) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: Bando di gara pubblicato sulla GURI 5° serie speciale n. 36 del 29/03/2010. V.2) Numero di offerte ricevute: 13. VI.2) Informazioni complementari: La deliberazione di aggiudicazione definitiva con l'indicazione degli esiti di gara e delle ditte aggiudicatarie è pubblicata sul sito www.aslcn1.it. VI.4) Informazioni organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Piemonte, c.so Stati Uniti, 45 - 10129 TORINO. VI.5) Data di spedizione del presente avviso alla GUCE: 08.09.2010. Il Direttore S.C. Acquisti Avv. Diego Poggio * * *

CASA DI RIPOSO "SAN BIAGIO" BANDO DI GARA CIG 0535759A4D I.1) Casa di Riposo "San Biagio", P.le Fleming 1, Bovolone 37051, Ufficio E c o n o m a t o , Te l . 0 4 5 . 7 1 0 3 5 5 6 , info@crsanbiagio.it, Fax 045.6901360, www.crsanbiagio.it. Informazioni e documentazione: p.ti sopra indicati. O ff e r t e : U ff i c i o P r o t o c o l l o . I I . 1 . 5 ) Servizio di pulizia e sanificazione dei locali della Casa di Riposo "San Biagio". II.2.1) Importo a base d'asta € 375.000,00 IVA escl. II.3) DURATA mesi: 36. III.1.3) Forma giuridica: è ammessa la partecipazione di imprese raggruppate/raggruppande e di consorzi di imprese con l'osservanza della disciplina di cui al D.Lgs.163/06 e smi. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Si veda il bando integrale di gara. IV.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 0 2 . 11 . 2 0 1 0 o r e 1 2 . 0 0 . V I . 5 ) 06.09.2010. Il Segretario Direttore Ivo Piccoli * * *

COMUNE DI MONTECATINI TERME AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1)COMUNE DI MONTECATINI TERME, VIALE VERDI, 46 - U.O. SISTEMI I N F O R M AT I V I , E C O N O M ATO E P R O V V E D I TO R ATO economato@comune.montecatiniterme.pt.it, fax 0572918528 tel. 0572918500; www.comune.montecatiniterme.pt.it. II.1.1)CIG 0521240CD7. II.1.2)Cat. servizi n.6. II.1.4)Appalto dell'assicurazione della responsabilità civile verso terzi e prestatori di lavoro. II.1.5)CPV: 66516000. II.1.6)Sì. IV.1.1)Negoziata senza indizione di gara; Non sono pervenute offerte in risposta a una procedura aperta. IV.2.1)Offerta economicamente più vantaggiosa in termini espressi nel CSA. IV.3.2)GU: 2010/S073 - 109041 del 15/04/2010. V.1)

29.07.2010. V.2): 1. V.3) Aggiudicatario Milano Assicurazioni SPA, Via Senigallia, 18/2, 20161 Milano. V.4)Valore dell'appalto: E 772.916,67. V.5)No. VI.1)No. VI.3.1)TAR Toscana. VI.4)Data di spedizione 08.09.2010. Il Dirigente Dott. Marco Cortesi * * *

PROVINCIA DI SASSARI SETTORE 3° - APPALTI - CONTRATTI PROVVEDITORATO - ECONOMATO AVVISO DI GARA La Provincia di Sassari RENDE NOTO che è stata indetta una procedura aperta per l'affidamento del servizio di trasporto per gli studenti diversamente abili residenti nel territorio del comune di Sassari, Porto Torres e Bono e frequentanti gli Istituti del secondo ciclo di istruzione scolastica aventi sede nel territorio dei comuni di Sassari, Porto Torres e Bono. Anno scolastico 2010/2011: Lotto 1: SassariSassari - importo totale presunto E 100.500,00; Lotto 2: Porto Torres-Porto Torres importo totale presunto E 20.000,00; Lotto 3: Bono-Bono - importo totale presunto E 8.500,00; Valore massimo presunto complessivo dell'appalto, comprensivo di tutti i lotti E 129.000,00. Scadenza presentazione offerte ore 12 del 29.09.2010. Le Imprese interessate possono prendere visione del bando integrale sul sito dell'Amm.ne Provinciale www.provincia.sassari.it, nonchè presso l'Albo Pretorio dell'Ente e del Comune di Sassari. La Dirigente Dott.ssa Maria Antonietta Accolli * * *

ENTE OSPEDALIERO "OSPEDALI GALLIERA" GENOVA Mura delle Cappuccine 14 - 16128 BANDO DI GARA PER ESTRATTO Si rende noto che con provvedimento n.746/2010 è stata indetta procedura aperta, ai sensi dell'art.55 del


8

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

D.Lgs.163/06 e smi, per l'affidamento dei servizi assicurativi contro rischi diversi dell'Ente Ospedaliero Ospedali Galliera e del servizio per la copertura assicurativa RCT/RCO dell'Ospedale Evangelico Internazionale di Genova. Il bando di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla GUCE il 27.08.2010, è in corso di pubblicazione sulla GURI ed è liberamente consultabile su www.galliera.it/bandi. Termine per la presentazione delle offerte: ore 12 del 11.10.2010. Eventuali informazioni possono essere acquisite al n.010 5632301.

aggiudicazione appalto: delib. n.1287 del 18/06/10. Criteri di aggiudicazione: art.83 D.Lgs.163/06. N. offerte - nomi e indirizzi degli aggiudicatari - gamma prezzi offerti - valore delle offerte cui sono stati aggiudicati gli appalti: vedasi, per il dettaglio, atti integrali su www.aslolbia.itbandi e gare-esiti. Data pubblicazione del bando di gara alla UPUCE: 14/12/09. Data invio del presente avviso all'UPUCE: 01.09.2010.

* * *

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.2 - OLBIA (OT) Via Bazzoni-Sircana 2-2/A - 07026 Olbia tel.0789/552339 fax 0789/67645 www.aslolbia.it AVVISO DI AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DELLA FORNITURA QUINQUENNALE, SUDDIVISA IN DUE LOTTI, DI UN SERVICE PER LA DETERMINAZIONE DELL'HB GLICATA - CPV 33124110-9 Data aggiudicazione appalto: delib. n.1220 del 04/06/10. Aggiudicazione: art.83 D.Lgs.163/06. AVVISO DI AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DELLA FORNITURA QUINQUENNALE DI DISPOSITIVI DIAGNOSTICI IN VITRO VARI (ECHINOCOCCOSI E PIU'), CPV 33696500-0. Data aggiudicazione appalto: delib. n.959 del 10/05/10. Criteri di aggiudicazione: art.83 D.Lgs.163/06. AV V I S O D I A G G I U D I C A Z I O N E PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DELLA FORNITURA QUINQUENNALE DI STRISCE PER LA DIAGNOSTICA RAPIDA, CPV 33124131-2. Data aggiudicazione appalto: delib. n.1510 del 05/07/10. Criteri di aggiudicazione: art.83 D . L g s . 1 6 3 / 0 6 . AV V I S O DI AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DELLA FORNITURA QUINQUENNALE AL DOMICILIO DI OSSIGENO LIQUIDO E GASSOSO, CPV 24111900-4. Data

* * *

ASL BAT Area Gestione Tecnica P.zza Principe Umberto, 70051 Barletta Tel. 0883.577659/7/600 fax 0883.577649 ESITO GARA

Il Commissario Dott. Giovanni Antonio Fadda * * *

Il Direttore Generale Dott. Adriano Lagostena

Il Responsabile del Procedimento Ing. Giuseppe Giampaoli

CONSORZIO OBBLIGATORIO SMALTIMENTO RIFIUTI (COSMARI) Avviso di appalto aggiudicato - CIG 0451828C3F. Ente appaltante: COSMARI, Località Piane di Chienti, 62029 Tolentino (MC), tel.0733/203504 fax 0733/204014, www.cosmari.sinp.net. Oggetto: servizio di trasporto dei rifiuti secchi prodotti nell'impianto di proprietà del COSMARI (sovvalli da selezione RSU) fino alla d i s c a r i c a d i a p p o g g i o , i n d i c a ta temporaneamente nella discarica sita in Loc. San Biagio di Fermo, di proprietà della società ASITE Srl. Aggiudicazione: 9/06/10. Procedura: aperta con aggiudicazione al prezzo più basso. Offerte ricevute: 3 (ammesse: 3). Aggiudicatario: Planetaria Srl, Avellino (AV) con ribasso del 33,60%.

Oggetto: Procedura aperta lavori di rifunzionalizzazione di alcuni ambienti al piano terra e al primo del vecchio P.O. di Barletta da destinare a sede del Seminterrato del Servizio di Riabilitazione territoriale di Barletta - CIG 0470865A14. Si comunica che con deliberazione n. 1252 del 12/7/2010 i lavori indicati in oggetto sono stati aggiudicati alla ditta Dicataldo Sabino - Via Paolo Ricci, 39 70051 Barletta con il ribasso d'asta del 25,637. Soglia di anomalia 25,639%. Ditte partecipanti alla gara n. 131 di cui n. 3 escluse. Resp.le del Proc. Direttore Area Tecnica Ing. Vincenzo Altamura * * *

COMUNE DI LIMANA (BL) BANDO DI GARA Il Comune di Limana, Ufficio Lavori Pubblici - via Roma, 90 - 32020, Tel. 0 4 3 7 9 6 6 11 7 , F a x 0 4 3 7 9 6 6 1 6 6 , llpp.limana@valbelluna.bl.it. Indice procedura aperta per l'appalto dei lavori


9

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

FEDERALISMO:

Toscana, nasce un Osservatorio con Comuni

asce in Toscana un osservatorio sul federalismo. Prevista una collaborazione con Irpet, Comuni e università La Regione Toscana studia il federalismo fiscale ed ha deciso di costituire un osservatorio regionale specifico al riguardo. Lo farà con l'aiuto e la collaborazione che già esiste con l'Irpet, l'istituto toscano di programmazione economica e finanziaria, ma anche coinvolgendo di volta in volta a seconda dell'argomento trattato i Comuni e le Province attraverso le associazioni Anci, Upi e Ifel, chiedendo la collaborazione e la consulenza delle tre università toscane e di altre in Italia, oltre a istituti di ricerca come l'Ires del Piemonte e l'Ipres di Bari. "L'osservatorio - spiega l'assessore alle finanze, alle riforme e ai rapporti con gli enti locali della Toscana, on. Riccardo Nencini - dovrà simulare l'impatto sui conti della Regione, dello Stato

e degli enti locali dei modelli di federalismo f iscale che il governo prenderà a riferimento. Ma non si limiterà a stimare i possibili scenari futuri conseguenti ai decreti attuativi. Farà di più: avanzerà anche proposte autonome, tecniche, che spetterà poi alla politica analizzare e prendere in carico. Proposte che la Regione potrebbe a sua volta proporre al governo e che riguarderanno gli ambiti di autonomia tributaria o possibili basi imponibili". "Per di più - aggiunge l'assessore - la costituzione dell'osservatorio non costerà alle casse della Regione nemmeno un euro". La collaborazione con l'Irpet è infatti già coperta da un apposito trasferimento annuale. L'osservatorio si avvarrà naturalmente anche del supporto operativo degli uffici regionali.


10

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

di realizzazione della nuova Biblioteca comunale congiunto alla alienazione del bene immobile a destinazione residenziale di proprietà comunale denominato Col del Sole in comune di Limana, con aggiudicazione alla migliore offerta come meglio precisato nel bando di gara.Importo complessivo dei lavori E. 671.681,50. Termine ricezione offerte: 09/10/2010 ore 12. Esecuzione lavori: giorni 620. Sopralluogo obbligatorio.Bando integrale disponibile su: profilo di committente www.comune.limana.bl.it e Osservatorio www.rveneto.bandi.it. Il RUP: Arch.Bruno Fontana * * *

COMUNE DI POMIGLIANO D'ARCO AVVISO DI GARA Il comune di Pomigliano d'Arco P.zza Municipio 1 tel e fax 081.8033153 www.piazzacomune.it indice una gara a procedura aperta per il servizio di trasporto scolastico degli alunni delle scuole materne elementari e medie nonché degli alunni disabili. L'aggiudicazione avverrà secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Le offerte devono pervenire entro le ore 12.00 del 25.10.10 secondo le modalità previste nel bando di gara.

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA BANDO DI GARA Procedura Ristretta per l'affidamento del servizio di archiviazione, custodia e gestione della documentazione sanitaria e d a m m i n i s t r at i va d e l l ' A Z i e n d a Ospedaliera di Perugia. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Ospedaliera di Perugia - Via Martiri 28 Marzo, 35 - Villa Capitini - I- 06129 Perugia. Direzione Acquisti ed Appalti Telefono: +39(075)5783580; Telefax: +39(075)5783374. Posta elettronica:rossana.alberati@ospedale. perugia.it. Indirizzo(i) Internet(URL): www.ospedale.perugia.it. Ulteriori informazioni sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Il capitolato d'oneri e la documentazione complementare (inclusi i documenti per il dialogo competitivo e per il sistema dinamico di acquisizione) sono disponibili presso: i punti di contatto sopra indicati. Le offerte o le domande di partecipazione

vanno inviate a: Azienda Ospedaliera di Perugia - Ufficio Protocollo, Via Martiri 28 Marzo, 35 Villa Capitini I-06129 Perugia Telefono: +39(075)5783187 Telefax: +39(075)5783531. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITÀ: Azienda Ospedaliera - Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici: no. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO. II.1) DESCRIZIONE. II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'Amministrazione aggiudicatrice: procedura ristretta per l'affidamento del servizio di archiviazione, custodia e gestione della documentazione sanitaria ed amministrativa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di prestazione dei servizi: servizio - Azienda Ospedaliera di Perugia - P.O. S. Maria della Misericordia (Perugia). Codice NUTS: ITE21. II.1.3) L'avviso riguarda: un appalto pubblico. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto o degli acquisti: servizio di gestione dell'archivio della documentazione sanitaria (cartelle cliniche, referti ed altro) e della documentazione amministrativa,

Dirigente del Settore Servizi Sociali Dott. A. Cleopatra * * *

concessionaria

COMUNE DI VALLEFIORITA (CZ) DETERMINAZIONE N. 93 IN DATA 03/09/2010 - CIG 0535492DF6 Bando di gara per l'aggiudicazione di beni: Fornitura attrezzature per il servizio della raccolta differenziata. Importo a base d'asta IVA compresa come per legge E 38.354,77. Procedura aperta - Criterio del prezzo più basso. Termine ultimo per ricezione offerte 22/09/2010. Sono disponibili nel sito www.comune.vallefio rita.cz.it del comune: il bando integrale e il disciplinare di gara. Il Responsabile Unico del Procedimento Geom. Domenico Papaleo * * *

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010

ivi compresa la gestione del massimario di scarto. L'Azienda Ospedaliera si riserva di esercitare l'opzione per la gestione informatizzata di una parte delle cartelle cliniche prodotte annualmente. II.1.6) CPV (vocabolario comune per gli appalti): 79995100. II.1.7) L'appalto rientra nel campo di applicazione dell'accordo sugli appalti pubblici (AAP): no. II.1.8) Divisione in lotti: no. II.1.9) Ammissibilità di varianti: no. II.2) QUANTITATIVO O ENTITÀ DELL'APPALTO. II.2.1) Quantitativo o entità totale: il valore annuo del servizio è stimato in Euro 210.000,00 IVA esclusa, ed il valore globale del servizio incluse le opzioni, è stimato in Euro 1.470.000,00 IVA esclusa. II.2.2) Opzioni: si. - Possibilità di conferma del servizio per un ulteriore periodo di mesi 36 (trentasei). II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: mesi 48. SEZIONE III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico. III.1) Condizioni relative all'appalto. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: previste dal capitolato speciale. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: previste dal capitolato speciale. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: sono ammesse a presentare offerta imprese appositamente e temporaneamente raggruppate e consorzi ai sensi degli artt. 34, 35, 36 e 37 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.. III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell'appalto: no. III.2) Condizioni di partecipazione. III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale. Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: a) dichiarazione del concorrente redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestante: l'inesistenza a carico della ditta partecipante delle condizioni di esclusione previste dall'art. 38 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.; che la ditta partecipante non si è avvalsa dei piani individuali di emersione (P.I.E.) previsti dalla L. 383/2001, o, qualora se ne sia avvalsa, che gli stessi siano conclusi; che la ditta partecipante è in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, ex art. 17 della L. 68/99. Le ditte che non sono soggette a tale obbligo dovranno dichiarare tale situazione; b) certificato di iscrizione al registro delle imprese o registro professionale dello stato di

residenza per le ditte straniere (art. 39 D. Lgs. 152/2006 e s.m.i.). III.2.2) Capacità economica e finanziaria. Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: dichiarazione redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000 concernente il fatturato globale medio dell'impresa nel triennio 2007-2008-2009 (fatturato triennio/3). Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: Fatturato globale medio annuo di almeno Euro 210.000,00 IVA esclusa, nel triennio 20072008-2009. Qualora il concorrente non possieda i predetti requisiti dovrà provare con altri documenti la propria capacità economico-finanziaria, ferma restando la facoltà dell'Amministrazione di valutare l'idoneità della documentazione prodotta. III.2.3) Capacità tecnica. Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: dichiarazione redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000 in cui si attesti l'elenco delle principali forniture analoghe effettuate durante il triennio 2007-2008-2009, presso aziende sanitarie e/o ospedaliere pubbliche e/o private, con l'indicazione dei destinatari, della durata e dei relativi importi. III.2.4) Appalti riservati: no. Sezione IV: Procedura. IV.1) Tipo di procedura. IV.1.1) Tipo di procedura: ristretta. IV.2) Criteri di aggiudicazione. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel capitolato speciale di gara e nella lettera d'invito a presentare offerta. IV.2.2) Ricorso ad un'asta elettronica: no. IV.3) Informazioni di carattere amministrativo. IV.3.2) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: no. IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d'oneri e la documentazione complementare oppure il documento descrittivo. Documenti a pagamento: no. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: 25.10.2010, ore 13. IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione: italiano. Sezione VI: Altre informazioni. VI.1) Trattasi di un appalto periodico: no. VI.2) Appalto connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi comunitari: no. VI.3) Informazioni complementari: la presente gara è stata indetta con atto deliberativo n. 1161 del 23/08/2010. L'aggiudicazione è prevista per un unico lotto chiuso. Ai sensi dell'art. 79 comma 5 quinquies, D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. nella domanda di partecipazione alla gara, al fine dell'invio delle comunicazioni dovrà essere

obbligatoriamente indicato il domicilio eletto, l'indirizzo di posta elettronica certificata, il numero di fax, nonché espressa autorizzazione all'utilizzo di questo mezzo. La domanda dovrà inoltre essere corredata della documentazione di cui ai punti III.2.1 - III.2.2 - III.2.3. Unitamente alla domanda dovrà essere inviata copia fotostatica di un documento di identità, in corso di validità, del sottoscrittore. Nel caso di domanda di partecipazione inoltrata da imprese dichiaranti di voler eseguire il servizio in regime di raggruppamento temporaneo di impresa, la documentazione di cui sopra dovrà essere presentata da ogni impresa partecipante al raggruppamento. Il plico contenente la domanda di partecipazione dovrà pervenire all'Azienda Ospedaliera di Perugia - Ufficio Protocollo - in busta sigillata, con la dicitura: "procedura ristretta per l'affidamento del servizio di archiviazione, custodia e gestione della documentazione sanitaria ed amministrativa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia". La richiesta di partecipazione non vincola l'Amministrazione, che si riserva la facoltà di revocare, annullare, in tutto o in parte ed in qualsiasi momento, la presente procedura per motivi di convenienza e di pubblico interesse, senza che i concorrenti possano avanzare pretese o diritti di sorta. L'Azienda si riserva di procedere all'aggiudicazione anche nel caso sia pervenuta una sola offerta o rimanga valida una sola offerta, purché la stessa sia ritenuta congrua, ad insindacabile giudizio di questa Azienda. Il bando GURI ed il bando GUUE sono reperibili sul sito internet "www.ospedale.perugia.it". Responsabile del procedimento: Sig.ra Rossana Alberati. VI.4) Procedure di ricorso. VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: TAR Umbria Via Baglioni, 3 - I -06100 Perugia. Telefono: +39(075)5755311. VI.4.2) Presentazione del ricorso. Informazioni precise sui termini di presentazione di ricorso: il ricorso deve essere notificato all'Amministrazione aggiudicatrice entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando. NUMERO CIG 0536126929. VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 06/09/2010. Direzione Acquisti ed Appalti Dott. Maurizio Valorosi * * *



Anno 4 n. 152 - lunedì 13 settembre 2010