Page 1

Anno 6 n.12

Lunedì 2 Aprile 2012

Comuni rinnovabili 2012: cresce la cultura green L

egambiente ha diffuso il report sui “Comuni Rinnovabili” per il 2012: cresce la diffusione degli impianti per la produzione di energia pulita in tutta la penisola. Il rapporto di Legambiente sul "Comuni rinnovabili 2012” fornisce dati molto interessanti

sull’evoluzione della cultura green in Italia: per quanto riguarda il 2011, gli impianti finalizzati a produrre energia da fonti rinnovabili si sono sviluppati in oltre il 95% dei Comuni,

una crescita costante nell’arco del tempo che riguarda impianti di vario tipo, dall’eolico all’idroelettrico fino alle biomasse. 7.986 Comuni italiani hanno visto l’installazione di 400 mila impianti da fonti rinnovabili nel 2011, mentre stando alle cifre di Legambiente il 26% dei consumi di energia nel medesimo periodo è stato prodotto

attraverso strutture finalizzate a fornire energia pulita. Il rapporto "Comuni rinnovabili 2012” - presentato alla presenza del ministro dell'Ambiente Corrado Clini - è stato realizzato con il contrinuto

di GSE e Sorgenia: il vicepresidente e responsabile energia di Legambiente Edoardo Zanchini ha commentato i risultati dell’indagine sottolineando il deciso potenziamento delle rinnovabili in tutta la penisola. «La diffusione delle fonti rinnovabili sta cambiando lo scenario energetico del nostro Paese con una velocità dei risultati impensabile solo pochi anni fa. Non sono consentiti ulteriori e incomprensibili ritardi da parte del governo nell'emanazione dei decreti di incentivo alle rinnovabili termiche ed elettriche e serve anche più coraggio per spingere la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio.» I Comuni rinnovabili al 100% nella penisola sono 23, tuttavia sono precisamente tre le località premiate da Legambiente: Varnia (provincia di Bolzano), Vicchio (Firenze) e la provincia di Roma, quest’ultima lodata per l’investimento nella solarizzazione e la diffusione del solare fotovoltaico sui tetti delle scuole. Fonte: www.pubblicaamministrazione.net di Teresa Barone


2

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

ISTITUZIONI RIUNITE DI IMOLA AVVISO DI GARA - CIG 394962232E CUP J24B11000070005

AIRGEST SpA

Istituzioni Riunite di Imola, Via Mazzini 4, 40026, tel. 0542.602333 istituzioniriuniteimola@pec.it, indice una procedura aperta per l'affidamento dell' esecuzione lavori di riassetto funzionale, restauro e abbattimento barriere architettoniche presso il complesso dell'Annunziata. Importo complessivo € 1.137.504,46+IVA. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine per ricevere le offerte: ore 12 del 02.04.12. Responsabile del procedimento: Geom. Giuliano Giovannini. Bando e disciplinare pubblicati su www.istituzioniriunite.it.

Aeroporto "V. Florio" di Trapani Birgi - Trapani 91020 Tel.0923/842502 Fax 0923/843263

AVVISO DI GARA - CIG 4100500FA1 Questo Ente indice gara, mediante procedura aperta con aggiudicazione a favore del prezzo più basso, per l'affidamento dei lavori di accessibilità all'utenza non vedente ed ipovedente dell'aerostazione civile di Trapani Birgi V. Florio. Termine esecuzione lavori: giorni 29 (ventinove). Importo complessivo dell'appalto: € 142.312,23 (IVA esclusa) soggetti a ribasso d'asta. Termine di ricezione delle offerte: 03.05.2012 ore 10:00. Apertura: 08.05.2012 ore 11:00. Documentazione integrale reperibile su www.airgest.it. Il R.U.P. Arch. Gianluca Licari

Il Legale Rapp.te dell'Amm.ne Geom. G. Giovannini ----------------------------------------

PUBLIAMBIENTE S.p.A. Sede legale in Via Garigliano 1, 50053 Empoli (FI), tel. 0571/9901 fax 0571/990600. Gara n. 1/2012. E' indetta una procedura aperta per il servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti urbani e assimilati nei comuni di Cerreto Guidi (FI), Larciano (PT), Lamporecchio (PT), Serravalle Pistoiese (PT) e Fucecchio (FI) per 4 anni - CIG 3913242D71. Importo complessivo E 6.490.000,00 + IVA, di cui E 6.450.000,00 soggetto a ribasso ed E 40.000,00 di oneri sicurezza da interferenze non soggetti a ribasso Termine scadenza offerte: 10.04.2012 ore 12,30. Data di spedizione G.U.C.E.: 23.02.2012. Ulteriori i n f o r m a z i o n i s u www.publiambiente.it. Il Presidente Paolo Regini ----------------------------------------

COMUNE DI LEINI Provincia di Torino RIAPERTURA TERMINI - CIG 3927378ED6 In riferimento alla gara, indetta mediante procedura aperta, per l'affidamento di servizi culturali di Biblioteca, inviata alla Guce il 24.02.2012 si rettifica quanto segue: OGGETTO: Affidamento di servizi culturali di Biblioteca presso la sede della Biblioteca comunale multimediale"E. Salgari", via Volpiano n.8, 10040 Leinì, ITALIA, sulla base delle caratteristiche del servizio e dei requisiti per il personale indicati nel capitolato speciale di appalto, un numero di ore lavorative settimanali pari ad almeno 20, di cui 5 di back office e 15 di front office e di conseguenza un orario indicativo che prevede il lunedì dalle ore 15.00 alle ore 18.15, con esclusione di n.3 ore il mattino di back office. Inoltre si comunica la riapertura dei termini per il ricevimento delle offerte fino al 16.04.2012 ore 12. La prima seduta pubblica, con apertura delle buste avverrà il 18.04.2012 ore 9,30. Resta invariato tutto il resto. Ulteriori informazioni su www.comune.leini.to.it. Invio rettifica Guce: 30.03.2012. Responsabile del Settore Cultura, Pubblica Istruzione, Sport, Tempo Libero, Turismo, Servizi Sociali Raffaella Landra


3

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

AZIENDA SANITARIA LOCALE N° 1 - SASSARI Via Monte Grappa 82 07100 Sassari C.F. 92005870909 P.I. 00935650903 ESTRATTO BANDO DI GARA Questa Amministrazione intende espletare una procedura aperta ai sensi del D. Lgs.163/06 per la gara relativa "all'Affidamento triennale del Servizio di Somministrazione di manodopera a tempo determinato presso l'ASL e l'AOU di Sassari" . La gara si terrà presso il Servizio Acquisti, Appalti e Contratti, Via Monte Grappa 82 ore 9.30 del 19.04.12 la scadenza presentazione delle offerte è fissata alle ore 13 del 16.04.2012. Per modalità di partecipazione, criteri di aggiudicazione e ogni ulteriore informazione si rinvia al bando integrale inviato alla G.U.U.E. il 22.02.12 e pubblicato sul sito Internet dell'Azienda, unitamente alla do-

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Rosalinda Camarda Edito da: Contesto Srl CONTATTI Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

BARLETTA - VIA VECCHIA CANOSA 40 Tel & Fax 0883 888224 - Cell. 329 9050042 mail@ilgiardinodelte.net - www.ilgiardinodelte.net


4

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

cumentazione di gara, al seguente indirizzo: www.aslsassari.it. Il Direttore Generale Dr. Marcello Giannico ----------------------------------------

AUTORITÀ PORTUALE DI CAGLIARI AVVISO AL PUBBLICO Comunicazione di avvio della procedura di valutazione di impatto ambientale. L'Autorità Portuale di Cagliari con sede legale in Cagliari, Stazione Marittima Molo Sanità, comunica di aver presentato al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ai sensi dell'art.23 del D.Lgs.152/2006 e s.m.i., istanza per l'avvio della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale del progetto definitivo per la realizzazione del 2° lotto funzionale - opere a mare - del distretto della cantieristica presso l'avamporto est del Porto Canale compreso tra quelli elencati nell'Allegato II alla Parte Seconda del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i., al punto 11) - "porti marittimi commerciali, nonché vie navigabili e porti per la navigazione interna accessibili a navi di stazza superiore a 1350 tonnellate. Terminali marittimi, da intendersi quali moli, pontili, boe galleggianti, isole a mare per il carico e lo scarico dei prodotti, collegati con la terraferma e l'esterno dei porti (esclusi gli attracchi per navi traghetto), che possono accogliere navi di stazza superiore a 1350 tonnellate, comprese le attrezzature e le opere funzionalmente connesse." Il progetto è localizzato nella Regione Sardegna, Provincia di Cagliari, interessa il solo Comune di Cagliari e si trova all'interno dell'area portuale del Porto Canale. Prevede l'avanzamento

dell'attuale linea di costa di 71,50 m, nonché la realizzazione di un canale navigabile (interno all'avamporto) dragato a -3,50 m s.m. e delle opere di protezione dal moto ondoso dello specchio acqueo prospiciente le aree del distretto mediante un molo di sopraflutto (molo sud), a pianta trapezoidale, ed un molo di sottoflutto (molo ovest), ad andamento curvilineo. La delimitazione della nuova darsena è completata sul lato est con un'altra banchina. Infine, è stata prevista l'apertura di un varco di circa 80 m sulla diga foranea di levante, per realizzare un accesso indipendente per le imbarcazioni dirette alla nuova darsena, ed il dragaggio del canale di accesso e della fascia avamportuale per una larghezza di 100 m sino alla profondità di -5,00 m s.m. Le problematiche ambientali possono riguardare la presenza di aree della Rete Natura 2000 e le interferenze con l'ambiente marino delle attività

di dragaggio per l'approfondimento dei fondali; il progetto prevede adeg u ate te c n i c h e d i s c avo e d'asportazione, in grado di ridurre al massimo la risospensione dei sedimenti e, di conseguenza, l'impatto sull'ecosistema marino. Il progetto rientra nel più ampio intervento di riordino funzionale e riqualificazione morfologica del Porto Vecchio di Cagliari, definito nel Piano Regolatore Portuale approvato dalla Giunta Regionale con delibera n.32/78 del 15 settembre 2010. Ai sensi dell'art.10, comma 3 del D.Lgs.152/2006 e s.m.i. il procedimento di Valutazione di Impatto Ambientale comprende la valutazione di incidenza di cui all'articolo 5 del D.P.R. 357/1997 e s.m.i., in quanto il progetto interferisce con le aree SIC ITB040023 "Stagno di Cagliari, Saline di Macchiareddu, Laguna di Santa Gilla " e ZPS ITB044003 "Stagno di Cagliari". Il progetto definitivo, lo studio di impatto

www.qtsicilia.it


5

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

ambientale (comprensivo della valutazione di incidenza) e la sintesi non tecnica sono depositati per la pubblica consultazione presso: - Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Direzione Generale per le valutazioni ambientali, Via Cristoforo Colombo, 44 - 00147 Roma - Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee, Via di San Michele, 22 - 00153 Roma - Ufficio Tecnico dell'Autorità Portuale di Cagliari (Via Riva di Ponente n.3, 09123 Cagliari), - Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato Difesa dell'Ambiente - Servizio SAVI (Via Roma n.80, 09123 Cagliari), - Provincia di Cagliari, Assessorato Ambiente e Difesa del Territorio - Settore Ecologia e Protezione Civile (Via Cadello n.9/D, 09121 Cagliari), - Comune di Cagliari, Pianificazione del Territorio (Via Nazario Sauro, 09100 Cagliari). La documentazione depositata è consultabile sul sito web del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare all'indirizzo www.va.minambiente.it. Ai sensi dell'art.24 comma 4 del D.Lgs.152/2006 e s.m.i. entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso, chiunque abbia interesse può prendere visione del progetto e del relativo studio ambientale, presentare in forma scritta proprie osservazioni, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi, indirizzandoli al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (Viale Cristoforo Colombo n.44, 00147 Roma); l'invio delle osservazioni può essere effettuato anche mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: DGSalvaguardia.Ambientale@PEC. minambiente.it. Il Responsabile del Procedimento Ing. Sergio Murgia

----------------------------------------

AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE DI POLICLINICO DI BARI

Si porta a conosceva che l'A.R.T.A., ente di diritto pubblico, con sede a Pescara in Via G. Marconi 178, intende promuovere un'indagine di mercato al fine di acquisire informazioni circa la disponibilità, nel territorio della città di L'Aquila, di un immobile agibile avente una superficie compresa tra 1.500 e 2.000 mq. da adibire ad uffici e laboratori e dotato di un'area esterna uso parcheggio, per acquistare con eventuale permuta dell'immobile di proprietà sito in V.le Nizza 15, nello stato attuale di fatto. Il presente avviso non vincola l'Agenzia ed eventuali proposte devono essere trasmesse al seguente indirizzo: A.R.T.A. Abruzzo, Via G. Marconi 178, 65100 Pescara, entro 30 gg. dalla data del presente avviso.

ESTRATTO BANDO DI GARA L'Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale Policlinico di Bari, Piazza Giulio Cesare, 11 70124 Bari t e l . 0 8 0 /5 5 9 2 8 0 9 - 2 8 1 0 f a x 0805575745-1 indice procedura aperta per affidamento della fornitura di reagenti singoli e con noleggio di apparecchiature per tipizzazione HLA sierologia gnomica da destinare alla U.O. di Patologia Clinica, Immunogenetica e Biologia dei Trapianti. Gara suddivisa in lotti. Delibera di autorizzazione n.153 del 07/02/2012. Valore di stima massimo presunto (compreso eventuale rinnovo) intera procedura IVA esclusa E 8.426.400,00 durata 60 mesi per tutti i lotti ad eccezione dei lotti n.8 e 19 durata 24 mesi. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa criteri indicati nel disciplinare di gara.Termine ricevimento offerte: ore 13 del 13.04.12. Tutta la documentazione relativa alla presente procedura sarà disponibile su www.policlinico.ba.it o richiesta all'Area gestione patrimonio U.O. appalti e contratti. Il Direttore Area Approvvigionamenti e Patrimonio Dott.Giovanni Molinari ---------------------------------------

AGENZIA REGIONALE PER LA TUTELA DELL'AMBIENTE ABRUZZO

Il Direttore Generale Dott. Mario Amicone ---------------------------------------

COMUNE DI COSENZA AVVISO DI CONCESSIONE A PROCEDURA APERTA ART. 144 D.LGS. 163/06 E SMI I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Comune di Cosenza, Piazza Dei Bruzi, 87100 Cosenza – Tel. 0984/813301 Fax 0984/813348, Ufficio Appalti; ;Email:d.cucunato@comune.cosenza. it; sito Internet www.comune.cosenza.it INFORMAZIONI, Documentazione, Offerte: Punti sopra Indicati. II.1.1) Lavori di Riqualificazione e Rifunzionalizzazione Ricreativo-Culturale di Piazza “Carlo Bilotti” e Realizzazione di un Parcheggio Interrato. CPV: 45213312-3; Gara n. 1/2012; Codice CUP: F88C11000200002;Codice CIG:3952715B98. II.1.2) Tipo di Ap-


6

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

palto: Appalto di Concessione, realizzazione con qualsiasi mezzo di lavoro, conforme alle prescrizioni dell’Ente Aggiudicatore. Luogo di realizzazione del lavoro: Comune di Cosenza- Centro. II.1.5) Gli interventi in progetto consisteranno nella progettazione definitiva ed esecutiva per la Realizzazione di un Parcheggio Multipiano Interrato, completo di tutte le opere accessorie e impiantistiche necessarie per il corretto funzionamento; Progettazione esecutiva e manutenzione straordinaria delle arterie viarie e spazi collegati alla Piazza “Carlo Bilotti”(opere aggiuntive). Dovranno osservarsi tutte le indicazioni di cui al Disciplinare di Gara. II.1.8) Lotti:NO. II.2.1) Importo lavori 15.412.050,00, importo oneri per la sicurezza di fase Euro 342.950,00, altri oneri Euro 2.010.885,66. Categoria prevalente OG.1, class. VI; altre categorie scorporabili: OG. 3, class. IV, OG.11, class. IV, OS21, class. II, OS.24, class. III. II.3) DURATA: 540 giorni naturali e consecutivi, decorrenti dalla data di consegna dei lavori. III.1.1) Cauzione provvisoria e definitiva: vedasi disciplinare di gara. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Vedasi Disciplinare di Gara. IV.1) PROCEDURA: Aperta, AGGIUDICAZIONE: Offerta Economicamente più Vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 23.04.2012 ore 12. IV.3.7) Vincolo Offerta: 180 gg. IV.3.8) Apertura Offerte: sarà pubblicata comunicazione sul sito del comune www.comune.cosenza.it. VI.3) Altre informazioni: Sopralluogo e visione degli elaborati obbligatoria. Dovranno osservarsi, a pena di esclusione, le indicazioni di cui al bando e al Disciplinare di Gara pubblicati sul sito www.comune.cosenza.it. VI.5) Spedizione Avviso alla GUCE 23/02/2012.

REGIONE LAZIO ASSESSORATO ALLE POLITICHE DELLA MOBILITÀ E DEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DIREZIONE REGIONALE TRASPORTI VIALE DEL TINTORETTO N. 432 ROMA AVVISA che il 03/02/2012 si è conclusa la Conferenza di Servizi e che in data 14/02/2012, con Determinazione Dirigenziale n. 82, è stato approvato il progetto preliminare relativo al "Ripristino di un collegamento ferroviario fra il Porto di Civitavecchia e l'asse prioritario TEN-T n.1 e la località Orte"; Che i relativi atti sono depositati presso l'AREMOL in via del Pescaccio 96/98, Roma. Il Responsabile Unico del Procedimento: Ing. Antonio MALLAMO (tel. 06/51687821 e fax 06/51687812). Il Direttore Regionale Trasporti Ing. Bernardo Maria Fabrizio ---------------------------------------

GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO

Il dirigente del settore - RUP Arch. Domenico Cucunato ---------------------------------------

www.gruppo.info - box@gruppo.info

AMMINISTRATIVO LOMBARDIA UFFICIO AMMINISTRAZIONE AVVISO DI GARA È indetta una gara a procedura aperta ai sensi del D.lgs. 163/2006 per l'affidamento a terzi del servizio sostitutivo di mensa mediante somministrazione di "buoni pasto" da erogarsi al personale della Guardia di Finanza amministrativamente dipendente dal Reparto Tecnico Logistico Amministrativo Lombardia. Valore presunto della fornitura pari a € 2.000.000,00 I.V.A. inclusa. La gara sarà aggiudicata secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Il bando integrale di gara è stato pubblicato sulla G.U.U.E. e sulla G.U.R.I. rispettivamente in data 24/02/2012 ed in data 02.03.12, ed è inoltre disponibile sul sito www.gdf.it al link bandi e avvisi di gara. La stazione appaltante è l'Ufficio Amministrazione del Reparto Tecnico Logistico Amministrativo Lombardia della Guardia di Finanza, via Melchiorre Gioia n. 5, Milano rappresentata dal responsabile del procedimento Ten. Col. Gianfranco Frisani, Capo Gestione Amministrativa, al quale potranno essere rivolte eventuali richieste all'indirizzo e-mail Frisani.Gianfranco@gdf.it, oppure al n.


7

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

Microsoft e Polizia Postale contro gli abusi online sui minori Microsoft mette a disposizione delle forze dell’ordine un nuovo strumento finalizzato alla lotta contro la pedopornografia online. collaborazione tra Microsoft e Polizia Postale nasce un nuovo strumento finalizzato a combattere gli abusi sui minori nel Web: si chiama PhotoDNA, ideato da Microsoft e NetClean e basato su una sofisticata tecnologia di corrispondenza delle immagini. Uno strumento indispensabile per combattere la pedopornografia online, sempre più dilagante, analizzando le immagini in Rete e identificando le vittime al fine di prestare assistenza nel minor tempo possibile. PhotoDNA è infatti reso disponibile gratuitamente per le forze dell’ordine, e attraverso il programma CETS (Child Exploitation Tracking System) aiuta a indagare sui casi sospetti di abusi sui minori online, che possono essere tracciati dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni. Una tecnologia che rappresenta, ancora una volta, la volontà di Microsoft di impegnarsi nella tutela dei minori e di collaborare attivamente con le forze dell’ordine, nell’ottica di rendere il Web molto più sicuro soprattutto per i piccoli utenti. «Microsoft è da sempre impegnata in iniziative volte a rendere la Rete un

luogo sicuro. La nostra azienda sente infatti la responsabilità di garantire soluzioni sicure e, grazie allo sviluppo di questa tecnologia innovativa, dispone di una nuova opportunità per aiutare le forze dell’ordine a contrastare uno dei crimini più odiosi che esistano, la pedopornografia. Le forze dell'ordine svolgono quotidianamente un lavoro straordinario per combattere lo sfruttamento dei minori e noi siamo orgogliosi di contribuire oggi con un nuovo strumento gratuito, PhotoDNA.» Pietro Scott Jovane, AD e Presidente Microsoft Italia, ha illustrato il progetto mettendo in evidenza come anche la tecnologi possa mettersi al

servizio delle forze dell’ordine, soprattutto quanto si parla di sicurezza Web per i minori. Anche da parte della Polizia postale c’è stata piena approvazione del progetto, che rappresenta un passo in avanti nella lotta contro gli abusi online e si aggiunge alle altre iniziative messe in atto dalle grandi aziende che operano nel settore tecnologico, come ha ribadito Antonio Apruzzese, Direttore della Polizia Postale e delle Comunicazioni. «La lotta agli abusi sui minori e l’impegno per la sicurezza in Rete sono i nostri obiettivi primari in un ambiente in cui le insidie possono essere numerose. La nostra attenzione è costantemente alta e grazie alla disponibilità di PhotoDNA, da oggi disponiamo di un nuovo strumento per condurre le nostre indagini in maniera ancora più efficace. La collaborazione con Microsoft, che dal 2006 ad oggi ha già prodotto ottimi risultati, garantirà ancora ulteriori traguardi nella lotta contro la pedofilia. Grazie anche al sistema CETS sono state coordinate oltre 10.000 indagini con i seguenti risultati investigativi: persone arrestate 422; persone denunciate 7584; perquisizioni 6548; siti web attestati e oscurati in Italia 179; siti pedopornografici inseriti nella black list 1086; siti web monitorati 361787.» Fonte www.pubblicaamministrazione.net


8

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

tel. 02/6277.2040. Il capo gestione amministrativa Ten. Col. Gianfranco Frisani ---------------------------------------

AREA SPA ESITO PROCEDURA APERTA AREA SPA il 15/02/2012 ha aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa la procedura aperta per l'acquisto di contenitori riutilizzabili per la gestione del nuovo servizio di raccolta porta a porta di varie tipologie di rifiuto urbano nei comuni di Migliaro, Migliarino, Tresigallo, Formìgnana e Copparo (FE). C.I.G. 359644691E, CUP D62I11000190002. Valore totale iniziale dell'appalto: € 272.870,00 +IVA. Offerte ricevute: 3. Importo di aggiudicazione € 216.085,25 +IVA. Aggiudicatario: Mattiussi Ecologia S.P.A. V.le Venezia 113, 33100 Udine (UD). In data 24/02/2012 è stato inviato l'esito di gara all'ufficio pubblicazioni ufficiali Comunità europee. Il responsabile del procedimento ing. Raffaele Alessandri ---------------------------------------

AIRGEST S.P.A. SOCIETÀ DI GESTIONE AEROPORTO DI TRAPANI BIRGI AVVISO DI BANDO DI GARA C.I.G. 4005097698 SEZIONE I: Airgest SpA c/o Aeroporto "V. Florio" di Trapani 91020 Tel.0923.842502 Fax 0923.843263; direzione@pec.airgest.it, g.guarrera@airgest.it, www.airgest.it. Info/documentazione/offerte: p.ti sopra. SEZIONE II: OGGETTO: Selezione di

AMBITO TERRITORIALE BITONTO - PALO DEL COLLE Ufficio di Piano. Si comunica che questo Ambito Territoriale ha esperito una gara d'appalto per l'affidamento in gestione del "servizio socio assistenziale di assistenza scolastica specialistica per alunni diversamente abili presso i comuni dell'Ambito Territoriale di Bitonto e Palo del Colle". Importo a base di gara: € 569.800,00 (+IVA). Criterio di aggiudicazione: procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06. CIG 06881149A0. Concorrenti partecipanti: n. 5. Concorrente aggiudicatario del servizio: costituenda A.T.I. Società Cooperativa Sociale ADAM da Laterza (TA) - Capogruppo Mandataria con Società Cooperativa Sociale Solidarietà e Lavoro da Adelfia (BA) - Mandante. Importo di aggiudicazione: € 506.723,14 (+IVA). Ulteriori informazioni: www.comune.bitonto.ba.it, www.comune.palodelcolle.ba.it, www.regione.puglia.it. Coordinatore d'Ambito dr. S. Bonasia ---------------------------------------

ISTITUZIONI RIUNITE DI IMOLA AVVISO DI GARA C.I.G. 394962232E CUP J24B11000070005 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Istituzioni Riunite di Imola, Via Mazzini 4, 40026, tel.0542 602333, P.E.C. istituzioniriuniteimola@pec.it. SEZIONE II: OGGETTO: esecuzione lavori di riassetto funzionale, restauro e abbattimento barriere architettoniche c/o il complesso dell'Annunziata. Importo compl.: €

1.137.504,46 +IVA. Termine esecuzione: gg.240. Cat. prev.OG2. SEZIONE III INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: garanzia provvisoria di € 22.750,09. Condizioni di partecipazione: si veda disciplinare di gara su www.istituzioniriunite.it. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine per ricevere le offerte: ore 12 del 02.04.2012. Prima seduta pubblica 02.04.2012 ore 15.00. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Responsabile del procedimento: Giuliano Geom. Giovannini. È obbligatoria la presa visione dei luoghi. Il legale rappresentante dell'amministrazione geom. Giuliano Giovannini ---------------------------------------

AERONAUTICA MILITARE SCUOLA LINGUE ESTERE BANDO DI GARA C.I.G. 3992618C97 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Aeronautica Militare - Scuola Lingue Estere, Via San Giovanni Bosco 31, Loreto 60025, Servizio Amministrativo: Ten. Raffaele Schiavone, Tel.071/977983, aerolingue.amm@aeronautica.difesa.it, Fax 0 7 1 / 9 7 7 9 8 3 , www.aeronautica.difesa.it oppure http://sle.am-elearning.it/. Informazioni, documentazione e domande di partecipazione: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO: Servizi di pulizia e prestazioni accessorie presso la S.L.E. Di Loreto e distaccamenti dipendenti. Cat. 14. Luogo: S.L.E. Loreto (An), Via S. Giovanni Bosco, 31. CPV 90.91.10.00-6. Lotti: no. Varianti: no. Importo massimo presunto a base di gara mensile € 23.750,00 inclusi


9

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

I.V.A. al 21% e oneri per i rischi d'interferenza e costi della sicurezza. Opzioni: sì. DURATA: dal 01/05/2012 al 31/12/2012. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Condizioni dl partecipazione: si veda bando integrale pubblicato su www.aeronautica.difesa.it. SEZIONE IV: PROCEDURA: Ristretta accelerata. Giustificazione: indifferibili ed urgenti esigenze da soddisfare a partire da Maggio 2012. Criteri di aggiudicazione: Prezzo più basso. Termine ricevimento domande di partecipazione: 27.03.2012 ore 15.00. Lingue: IT. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: i servizi rientrano nell'ambito di cui all'allegato II b del D.Lgs.163/06 e successive modifiche ed integrazioni. Ricorso: T.A.R. Ancona. Spedizione avviso: 01.03.12. Il capo servizio amministrativo f.f. ten. c.c.r.n. Raffaele Schiavone ---------------------------------------

COMUNE DI CARIMATE AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO PROCEDURA APERTA C.I.G. 2840344603 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE: Comune di Carimate, P.zza Castello 1, tel. 031/7894120. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Concessione del servizio pubblico di distribuzione gas naturale nel territorio Comunale. Cat.27. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta offerta economicamente più vantaggiosa. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE 12.01.2012. Imprese partecipanti 1. Imprese escluse 0. Imprese ammesse 1. Impresa aggiudicataria ACSM AGAM Monza, Via Canova 3, con

un'offerta in aumento del 35%; importo di aggiudicazione complessivo € 3.911.766,24. Durata della concessione 12 anni. SEZIONE VI: Pubblicazione su GUCE il 25.01.2012 al n.2012/S 15-023373. Il responsabile del servizio Ivan Battocchio ---------------------------------------

disciplinare. IV.3.4) Ricezione offerte: entro e non oltre ore 12,00 del 12.04.12. IV.3.6) It. IV.3.7) 180 giorni. IV.3.8) 13.04.12 ore 10,00, presso sala Palazzo Rettorato. VI) RUP Alessia Caprari. VI.4.1) Tar Lazio. VI.4.2) 30 giorni. VI.4.3) Stazion e A p p a l t a n t e . V I . 5 ) I nv i o all'U.P.U.U.E. il 02.03.12. Il dirigente dott.ssa Daniela Cavallo

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA"

---------------------------------------

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDETTA CON DISPOSIZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.918 DEL 01.03.2012 C.I.G. 3988586D47

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LOMBARDIA

I.1) Università degli Studi di Roma "La Sapienza", P.le Aldo Moro 5 00185 Roma - tel. 06/49910912 - fax 0 6/4 9 9 1 0 1 3 9 , gare.appalti@uniroma1.it - documentazione di gara disponibile sul sito web dell'Università, alla pagina www.uniroma1.it/ateneo/bandi-digara e presso Uffici Amministrazione, come da disciplinare. Offerte da inviare a Università "La Sapienza" Ripartizione III Settore IV - Ufficio Smistamento Corrispondenza - P.le Aldo Moro, 5 - 00185 Roma. I.2) Organismo di Diritto Pubblico. I.3) Istruzione. I.4) no. II.1.1) Servizio per la copertura assicurativa per responsabilità civile per perdite patrimoniali. II.1.2) Servizi cat. 6 a). Comune di Roma. II.1.3) Appalto pubblico. II.1.6) CPV 66515410-0. II.1.7) no. II.1.8) no. II.2.1) € 660.000,00, oneri per la sicurezza pari a zero. II.3) 36 mesi. III.1.2) Fondi del Bilancio Universitario. III.2) Vedi disciplinare. III.3.1) si. III.3.2) no. IV.1.1) Aperta. IV.2.1) Prezzo più basso. IV.2.2) no. IV.3.2) no. IV.3.3) Vedi

GUARDIA DI FINANZA

RETTIFICA BANDO DI GARA C.I.G. 3969878EF2 In riferimento alla gara, pubblicata nella Gazzetta n. 26 del 2.03.2012 ed avente oggetto "Affidamento del servizio sostitutivo di mensa mediante corresponsione di Buoni Pasto cartacei", si rettifica quanto segue: SEZIONE IV: N. riferimento dossier: Determina a contrarre n.193 del 15/02/2012 anziché n.193 del 15/02/2010. Resta invariato il resto. Il capo gestione amministrativa ten. col. Gianfranco Frisani ---------------------------------------

AZIENDA GARDESANA SERVIZI S.P.A. GARDA UNO S.P.A. ESITO DI GARA - CIG 0406012BB0 Oggetto: Disinquinamento e salvaguardia del Lago di Garda - Ampliamento ed ottimizzazione impianto di depurazione di Peschiera del Garda.


10

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

Interventi di adeguamento idraulico e di miglioramento della qualità dello scarico - 3° Lotto - Appalto integrato. Progetto D 142-03. Procedura: aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Data aggiudicazione: 22.02.11. N.offerte ricevute: 12. Ammesse: 11. Aggiudicatario: A.T.I. Giudici SPA (capogruppo mandataria) di Rogno (BG) e Sidi SRL (mandante) di Parma con Sede c/o la Capogruppo Mandataria GIUDICI SPA Via Rondinera 17, 24060 Rogno (BG). Punteggio tot.: 70,733/100,00, prezzo offerto sull'importo a b.a. € 5.848.483,49 oltre a € 88.200,00 per spese tecniche ed € 112.131,38 per oneri sicurezza, per un ammontare totale di € 6.048.814,87. A.G.S. S.p.A. Il direttore generale Ing. Alberto Ardieli Garda Uno S.p.A. Il direttore generale Arch. Franco Richetti ---------------------------------------

AZIENDA OSPEDALIERA C.T.O./MARIA ADELAIDE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Denominazione uffic i a l e : A z i e n d a Os p e d a l i e ra C.T.O./Maria Adelaide, Indirizzo postale: Via Zuretti 29, Torino 10126. Paese: Italia. Punti di contatto: Struttura Complessa Provveditorato. Tel.011.6933299, provveditorato@cto.to.it, Fax 011.6933675, www.cto.to.it. Ulteriori informazioni sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. Il disciplinare di gara e relativi allegati complementare sono disponibili presso i punti di contatto sopra indicati. Le offerte vanno inviate ai punti di contatto indicati

nell'allegato A.III. I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice e principali settori di attività: Organismo di diritto pubblico- Settore: Salute. II.1.1) Denominazione conferita all'appalto dall'amministrazione aggiudicatrice: Procedura aperta per l'affidamento della fornitura di fili di sutura occorrenti all'Azienda Ospedaliera C.T.O./Maria Adelaide per un periodo di 24 mesi. II.1.2) Tipo di appalto: Forniture. Luogo principale di esecuzione: Presidio C.T.O. II.1.5) Breve descrizione dell'appalto: L'appalto ha per oggetto la fornitura, suddivisa in n.25 lotti, di fili di sutura per un periodo di 24 mesi. II.1.6) CPV: 33141121. II.1.8) Lotti: L'appalto è diviso in n.25 lotti. Le offerte possono essere presentate per uno o più lotti. II.2.1) Quantitativo o entità totale: L'ammontare compl.vo dell'appalto, al netto dell'IVA, comprensivo di tutti i lotti, per la sua intera durata prevista in n.24 mesi è di E 531.035,28. II.3) Durata appalto: 24 mesi. III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: Ciascun concorrente dovrà presentare una cauzione provvisoria come indicato nell'articolo 11 del disciplinare di gara. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di imprenditori, di fornitori aggiudicatario dell'appalto: E' ammessa la partecipazione di imprese temporaneamente raggruppate o raggruppande e di consorzi con l'osservanza delle disposizioni previste nel disciplinare di gara. III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale. Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti. Ciascun concorrente deve soddisfare i requisiti previsti nel disciplinare di gara. III.2.2) Capacità economica e finanziaria: Ciascun concorrente dovrà soddisfare i requisiti di capacità economica e finanziaria, previsti dall'articolo 9 del disciplinare di gara. III.2.3) Capacità

tecnica: Ciascun concorrente dovrà soddisfare i requisiti di capacità tecnica e professionale, previsti dall'articolo 10 del disciplinare di gara. IV.1.1) Tipo di procedura: aperta. IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel disciplinare di gara. IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte: h.12 del 13.04.12. IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte: Italiana. IV.3.8) Modalità di apertura delle offerte: 18.04.12 ore 10.00. Luogo: La seduta pubblica di apertura dei plichi si terrà c/o la sala consiglio dell'azienda situata al II piano del Presidio C.T.O., via Zuretti 29, 10126 Torino. VI.3) Informazioni complementari: Le specifiche prescrizioni riguardanti la fornitura,il dettaglio dei lotti, le modalità di presentazione delle offerte, gli elementi di valutazione, gli importi unitari a base d'asta e le altre informazioni sono contenute nella documentazione di gara disponibile sul sito www.cto.to.it. La documentazione è altresì disponibile in formato cartaceo, da ritirare presso la Struttura Complessa Provveditorato dell'Azienda, nei giorni feriali, escluso il sabato, dalle ore 9 alle 16. Per la presente procedura viene designata quale responsabile del procedimento, la dott.ssa Franca Dall'Occo, Direttore della S.C. Provveditorato dell'Azienda Ospedaliera C.T.O./Maria Adelaide. Il numero di gara è il seguente: 3903123. I CIG attribuiti ad ogni lotto oggetto di procedura sono riportati nel disciplinare di gara. VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 28.02.12. ALLEGATO A: III) Indirizzo e punti di contatto ai quali inviare le offerte: Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera C.T.O./Maria Adelaide. Indirizzo postale: Via Zuretti 29 Città: Torino. Codice postale: 10126. Paese: Italia. Punti di contatto: Ufficio Prot o c o l l o . Te l . 0 1 1 . 6 9 3 3 . 8 2 0 .


11

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

All'attenzione di: Ufficio Protocollo, p r o t o c o l lo@cto.to.it.Fax:011.6933.322, www.cto.to.it. Il direttore della struttura complessa provveditorato dott.ssa Franca Dall'Occo ---------------------------------------

COMUNE DI TRAVAGLIATO AVVISO DI GARA C.I.G. 399101843D SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Travagliato, P.zza Libertà 2, 25039 Travagliato, tel.030.661961 fax 030.661965, prot o c o l lo@pec.comune.travagliato.bs.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: concessione del servizio di accertamento e riscossione, anche coattiva, dell'imposta/canone comunale sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni per il comune di Travagliato dal 31.03.2012 al 31.03.2017. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Documenti: soggetti interessati potranno prendere visione di tutta la documentazione necessaria sul sito del c o m u n e d i Trav a g l i a t o : www.travagliato.bs.it. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per il 19/03/2012 ore 12. Responsabile dell'area affari economico-finanziari Raffaella Riva ---------------------------------------

ESU DI PADOVA BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ESU di Padova, Via San Francesco 122, 35121 Padova, Tel.049/8235611, Fax 049/8235663 economato@esu.pd.it, www.esu.pd.it. ESU di Padova Sig. Ermanno Lion. La documentazione va acquisita attraverso la consultazione del sito www.esu.pd.it. Le offerte vanno inviate a: ESU di Padova, Ufficio Protocollo, Via San Francesco 122, 35121 Padova, secondo le modalità illustrate nel C.S.A. II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione: Servizi - Padova. Luogo ISTAT 028060. II.1.5) Descrizione dell'appalto: Servizi di mensa per clientela ristretta. II.1.6) CPV 55511000-5. II.1.8) Divisione in lotti: No. II.1.9) Am-missibilità varianti: No. II.2.1) Valore stimato dell'appalto: E 366.000,00. II.2.2) Eventuali opzioni: No. II.3) Durata dell'appalto: sino al 31.12.2012. SEZIONE III) Si rinvia al Disciplinare di gara. IV.1.1) Tipo di procedura: Aperta. IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: Criterio del prezzo più basso. IV.3.1) C.I.G.39648612CD. IV.3.4) Ricezione offerte: 19.03.2012 ore 12. IV.3.6) Lingua: It. IV.3.7) Validità offerta: 180 gg. IV.3) apertura delle offerte: 19.03.2012 ore 15. Il direttore dott. Stefano Ferrarese

tore Telesino, Via Gioia, Tel.0824 8 8 1 1 1 1 Fa x 0 8 2 4 8 8 1 2 1 6 , onir1954@libero.it; SEZIONE II: OGGETTO: Servizi di Direzione dei Lavori, misurazione e contabilità e assistenza al collaudo (art.10 c.7 d.lg.163/06) e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori (art. 92, d.lg. 81/08) inerente i lavori di "Urbanizzazione a servizio delle aziende industriali ed artigianali in località Mennitto-Carpine-Selva di Sotto - 2° lotto"; importo dei Servizi posto a base di gara € 359.660,00 + IVA. SEZIONE III: soggetti ammessi alla gara: si veda bando integrale di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta; criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Offerte di gara dovranno pervenire al protocollo generale entro le h. 12 del 06.04.2012. Apertura offerte: 1^ seduta pubblica il 13.04.12 . 16. SEZIONE V: Informazioni e documenti c/o Servizio Tecnico. Bando integrale ed allegati sono visibili e ritirabili c/o la sede della S.A. nelle h.10/12 dei giorni di MAR e GIO non festivi e su www.comune.sansalvatoretelesino .bn.it. Bando integrale trasmesso l'1 febbr. 2012 per pubbl. su GUCE. Respons. del proced.: Arch. Pellegrino Colangelo. Il responsabile area tecnica ass. dott. Raffaele Pucinoele Pucino ----------------------------------------

COMUNE DI ANDORA

---------------------------------------COMUNE DI SAN SALVATORE TELESINO ESTRATTO BANDO DI GARA C.U.P. F57J10000290002 C.I.G. 3794310BA7 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di San Salva-

ESTRATTO ESITO DI PROCEDURA APERTA C.I.G. 3450412A0C I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Andora, via Cavour 94, 17051 Andora, tel.0182/6811271Fax 0182/6811244 protocollo@comunediandora.it; www.comune.andora.sv.it.


12

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

II.1) Descrizione: Appalto dei lavori relativi a "Realizzazione di casa comunale - attuazione PUO sub ambito RU3-RU34 lotto 3 fabbricato C". CUP F99C09000050006. Appalto aggiudicato con determinazione n. 89 del 14.02.2012. IV.1) Procedura aperta. IV.2) Criterio aggiudicazione: prezzo più basso, esclusione automatica offerte superiori soglia anomalia (art.122 c.9 D.lgs. 163/2006). V.2) Offerte pervenute: 136, offerte ammesse: 127. V.3) Aggiudicatario: Impresa Errecostruzioni S.r.l. avente sede legale in 16121 Genova (GE), Via XX Settembre n. 34/7 C.F. e P.IVA 02572670103 ribasso offerto 23,510% V.4) Valore base d'asta: € 1.477.205,77 a base d'asta di cui € 1.428.847,38 soggetti a ribasso per lavori ed € 48.358,39 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso. Valore aggiudicazione: € 1.141.283,75 (IVA esclusa) inclusi oneri sicurezza. Esito integrale pubblicato sul sito comunale. responsabile sett. ll.pp. ing. Nicoletta Oreggia ----------------------------------------

ATAC CIVITANOVA SPA UNIPERSONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI C.I.G. 39643068CB SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE: Atac Civitanova Spa Unipersonale, R U P : D o tt . s s a S i l v i a P i o p p i Tel.0733/817408 Fax 0733/817643, s.pioppi@atac-civitanova.it, www.atac-civitanova.it. Informazioni: punti sopra indicati. Il Disciplinare di gara, gli Allegati ed ogni altra documentazione inerente il Bando sono disponibili e scaricabili dal suddetto s i to . S E Z I O N E I I : OG G E T TO DELL'APPALTO:Fornitura di un autobus urbano, nuovo, classe IA, alimen-

tato a gasolio mt.9-10.L'importo complessivo della fornitura è fissato in €.207.000 +iva. SEZIONE III: CONDIZIONI RELATIVE ALL'APPALTO: si vedano gli atti di gara su www.ataccivitanova.it. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06 e smi. Termine ricevimento offerte: 26.03.12 ore 13.30. Data, ora e luogo dello svolgimento della gara: c/o l'Ente aggiudicatore il 27.03.12 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Le modalità di partecipazione alla presente gara e di svolgimento della stessa, nonché le informazioni di maggior dettaglio relative al presente affidamento sono contenute nel disciplinare di gara pubblicato su www.atac-civitanova.it. Il responsabile amministrativo dott.ssa. Silvia Pioppi ----------------------------------------

CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA www.comune.giugliano.na.it AVVISO DI PROROGA C.I.G. 367444471B

OGGETTO: gara d'appalto manutenzione istituti scolastici e immobili comunali, comprensive degli impianti antintrusione e degli ascensori ivi installati; CUP G95I11000230004; Il termine di ricezione delle offerte per la gara in oggetto è prorogato al 16 Aprile 2012 alle ore 12,00 fermo il resto. Il dirigente ing. Generoso Serpico ----------------------------------------

FERROVIE DEL SUD - EST E SERVIZI AUTOMOBILISTICI S.R.L. SERVIZIO GARE E CONTRATTI BARI AVVISO DI RETTIFICA AL BANDO DI GARA CUP D39B09000180006 C.I.G. 37244319AE Procedura aperta ai sensi del D.Lgs.163/06 e s.m.i. per l'appalto pubblico relativo alla progettazione ed esecuzione lavori della "Linea Ferroviaria Bari - Taranto - raddoppio del Binario della tratta "Bari Mungivacca-Noicattaro", dal Km 4+450 al


13

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

Valore legale della laurea: il Miur avvia sondaggio online C

ome richiesto dal premier Monti il Miur ha attivato la consultazione pubblica sul valore legale della laurea: sondaggio online aperto fino al 24 aprile. Il sito del Miur ha attivato il sondaggio che invita tutti i cittadini a rendere noto il loro parere sul valore legale della laurea: si tratta della prima consultazione pubblica che avviene in modalità telematica, sul portale del Ministero dell’Istruzione, chiesta dallo stesso Presidente del Consiglio Mario Monti al termine del Consiglio dei Ministri che ha discusso la riforma del titolo di studio, questione spinosa che riguarda le modalità di accesso alle professioni e ai concorsi pubblici. del Miur dà la possibilità agli utenti di rispondere a 15 domande inerenti il valore legale della laurea come requisito per lavorare nel pubblico impiego. La consultazione sarà aperta fino al 24 aprile, e prevede la registrazione degli utenti che vogliono partecipare al questionario. «Al termine, i contributi ricevuti saranno pubblicati sul sito del Miur, previo consenso dell'interessato e comunque in forma anonima, e costituiranno il presupposto per tutte le proposte da sottoporre al Consiglio dei Ministri oltre che per i provvedimenti del Ministero.» Un’iniziativa che, oltre ad uniformarsi a quanto avviene nel resto dell’Europa, rappresenta un chiaro segnale del Governo di apertura verso i cittadini, chiamati a manifestare apertamente le loro preferenze soprattutto in riferimento alle riforme che più di altre hanno destato polemiche. La riforma del titolo di studio, oggetto del referendum virtuale, infatti, ha già raccolto numerosi pareri negativi: il nocciolo della questione riguarda la possibilità che una laurea valga di più se è stata conseguita presso un determinato ateneo piuttosto che un altro, e che questo possa anche diventare un requisito che regola l’accesso a specifici concorsi pubblici. Il comitato studentesco

di Link - Coordinamento Universitario Nazionale, ad esempio, ha manifestato il suo disappunto specificando che: «Con l'abolizione del valore legale si incentiverà la nascita di atenei di serie A e atenei di serie B e si favoriranno solo quegli studenti che possono permettersi costosissimi master e decine di corsi di specializzazione post-laurea.» Il questionario ha una durata di circa 10 minuti, e al termine sarà chiesto all’utente se preferisce autorizzare o meno la pubblicazione dei propri contenuti sul sito del Miur, in forma anonima. Il Miur ha anche predisposto un servizio di aiuto via mail rivolto a tutti gli utenti che vogliono ricevere supporto o avere maggiori delucidazioni. Fonte www.pubblicaamministrazione.net di Teresa Barone


14

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

Km 15+110, incluso l'interramento della linea e delle stazioni di Triggiano e Capurso in galleria artificiale lungo l'attuale sede, tra il km 6+945 e il km 10+920. Bando pubblicato in G.U.U.E. n. 2011/S 250-408758 del 29.12.2011, nonché in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana -V Serie Speciale "Contratti Pubblici" - n° 153 del 30.12.2011 e sui quotidiani: La Repubblica, Il Giornale, Il Corriere del Mezzogiorno edizione regionale, il Quotidiano di Foggia e Bari del 10.01.2012 . SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE: I.1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell'ente aggiudicatore: Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici S.r.l. Via G. Amendola, 106/D - 70126 Bari. Tel. 0805462258 - Fax 0805462371, fsudest@fseonline.it, www.fseonline.it. Anziché: IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte e delle domande di partecipazione: entro e non oltre le ore 13 del 29/02/12 all'indirizzo di cui al punto I.1). Leggi: IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte e delle domande di partecipazione: entro e non oltre le ore 13 del 30/04/12 all'indirizzo di cui al punto I.1). VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 22.02.2012. L'Amministratore Unico avv. Luigi Fiorillo ----------------------------------------

DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI A.O. UNIVERSITARIA "SANTA MARIA DELLA MISERICORDIA" UDINE AVVISO DI

AGGIUDICAZIONE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Il Dipartimento Servizi Condivisi dell'Azienda OspedalieroUniversitaria "Santa Maria della Misericordia" di Udine, Via Uccellis 12/f, 33100 Udine, ha aggiudicato, in nome e per conto delle Aziende del Servizio Sanitario Regionale del Friuli Venezia Giulia, i seguenti servizi e forniture, ai sensi del D.Lgs. 163/2006. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: 1) ID11APB028 fornitura di un sistema di stimolazione multisensoriale (dichiarazione di gara deserta); 2) ID11PRE047 fornitura di introduttori e cateteri per anestesia e rianimazione; 3) ID11ECO001.1 fornitura di prodotti alimentari; 4) ID11FAR010 fornitura di farmaci; 5) ID11APE063 fornitura in convenzione di letti visita e per reparti per aziende del SSR; 6) ID11PRE045 sistemi di umidificazio-

ne, coperte scaldapaziente e apparecchi riscaldatori in comodato d'uso; 7) ID11ECO014.1 fornitura di materiale informatico (lotto 44); 8) ID11PRE034 fornitura di medicazioni; 9) ID11SER222 servizio di manutenzione e assistenza tecnica su chiamata di casse automatiche denominate "Blusafedesk" e dislocate presso i PP.OO. di Pordenone, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo e Sacile per un periodo di 36 mesi (dichiarazione di gara deserta); 10) ID11SER224 servizio di manutenzione/assistenza tecnica full risk di apparecchiatura per trasporto trazione e sollevamento dell'Azienda ospedaliera "S. Maria degli Angeli" di Pordenone per un periodo di 36 mesi (dichiarazione di gara deserta); 11) ID11REA028 fornitura di sistemi analitici per l'esecuzione della VES, comprendenti la strumentazione in locazione e relativo servizio di assistenza tecnica e manutenzione, nonché la fornitura

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


15

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

dei reagenti e dei materiali di consumo per un periodo di 48 mesi; 12) ID11PRE041 fornitura in convenzione di termometri; 13) ID11PRE042 fornitura di rubinetti, prolunghe ed altri accessori per anestesia e rianimazione; 14) ID11SER040 servizio di trasporto urgente con aeromobile di organi umani ed equipe medica; 15) ID11REA029 fornitura di reagenti e materiali di consumo con messa a disposizione in service di un analizzatore di immunometria con back up; SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE: documentazione di aggiudicazione reperibile su www.csc.sanita.fvg.it - sez. "Delibere e decreti". Gli avvisi relativi alle aggiudicazioni sono disponibili su www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi e Avvisi di gara - Esiti di gara", previo accesso tramite l'"area riservata". Il direttore del dipartimento ing. Claudio Giuricin ----------------------------------------

COMUNE DI CARBONIA AVVISO DI PROCEDURA APERTA CIG 3872671534 Sezione I amministrazione aggiudicatrice: Comune di Carbonia. Sezione II oggetto dell'appalto: Programma per la realizzazione di interventi di recupero di alloggi residenziali da assegnare a canone sociale - I Lotto. CUP G84G12000000002. Importo a base d'asta: € 688.103,86 oltre € 24.083,64 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso+Iva. Sezione III condizioni relative all'appalto. Requisiti di ordine speciale: Attestazione SOA Cat OG2 - class III; certificazione di sistema di qualità aziendale conforme alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000. Sezione IV procedura aperta con aggiudicazione al massimo ribasso percentuale sull'importo dei lavori a base

di gara, determinato mediante ribasso sull'elenco prezzi. Termine ultimo per la ricezione delle offerte: ore 12:00 del 02.04.12. Seduta di gara: ore 10:00 del 03.04.12. sezione VI altre informazioni: gli atti di gara sono visionabili presso il sito: http://www.comune.carbonia.ci.it alla sezione "Bandi di Gara". Il Responsabile Unico del Procedimento è l'Ing. Lucia Pilleri. Il dirigente del IV servizio dott. Livio Sanna ----------------------------------------

COMUNE DI TORTOLÌ AVVISO DI GARA C.I.G. 38695548F8 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì, via Garibaldi 1, 08048 Area Vigilanza e Ambiente tel.0782.624358 fax 0 7 8 2 . 6 2 4 6 3 7 www.comuneditortoli.it. Informazioni, documentazione e offerte: p.ti sopra. SEZIONE II: OGGETTO: Affidamento della gestione del cimitero comunale per tre anni. Importo a base d'asta: E 98.654,40 (Compresi oneri di sicurezza)+ IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: vedasi documentazione di gara. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Aggiudicazione: prezzo più basso. Termine presentazione offerte: 12.03.12 ore 12. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Documentazione disponibile anche su www.regione.sardegna.it. Il responsabile dell'area dott.ssa Marta Meloni ----------------------------------------

CONSORZIO OBBLIGATORIO

SMALTIMENTO RIFIUTI AVVISO DI APPALTO AGGIUDICATO I) COSMARI, Località Piane di Chienti, 6 2 0 2 9 To l e n t i n o ( M C ) tel.0733/203504, fax 0733/204014, www.cosmari.sinp.net, massimo.procaccini@cosmari.191.it. II.1.1) Servizi vari gestione rifiuti derivanti da impianto trattamento RSU (linee selettive e di termovalorizzazione dei sovvalli); Lotto 1: Servizio di trasporto e recupero ceneri pesanti da combustione impianto incenerimento: CER 190112 Ceneri pesanti e scorie, diverse da quelle di cui alla voce 190111. CIG 31385426C9. Lotto 2: Servizio di trasporto, recupero e/o smaltimento delle polveri da elettrofiltro dell'impianto di incenerimento: CER 190113 Ceneri leggere contenent i s o sta n ze p e r i co l o s e . C I G 313855732B; Lotto 3: Servizio di trasporto e recupero materassi da raccolta differenziata RSU: CER 200307 Rifiuti ingombranti. CIG 3138567B69. IV.1) Procedura aperta ad offerte segrete. Aggiudicazione, per ciascun lotto, sulla base del criterio del prezzo più basso. V.1) Data aggiudicazione: (Deliberazione CdA n. 105 del 14/11/11). V.2) Offerte ricevute: Lotto 1: 4 (ammesse 1); Lotto 2: 3 (ammesse 1); Lotto 3: 1 (ammesse 1). V.3) Aggiudicatario: Lotto 1: Trasporti Ecologici Cirioni Arduino Srl, Contrada Pieve 6/A, 62100 Macerata (MC), CF 1518000433; Lotto 2: RTI Trasporti Ecologici Cirioni Arduino Srl e Macero Maceratese Srl, Contrada Pieve 6/A, 62100 Macerata (MC), CF 1518000433; Lotto 3: RTI Trasporti Ecologici Cirioni Arduino Srl e Macero Maceratese Srl, Contrada Pieve 6/A, 62100 Macerata (MC), CF 1518000433. Offerta di aggiudicazione: Lotto 1: ribasso 21,07%, importo € 584.100,00; LOTTO 2: ribasso 0,36%, importo € 180.840,00; LOTTO 3: ri basso 10,33%, importo 134.500,00. VI.1) Bando di gara: GU-


16

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

AZIENDA SANITARIA LOCALE CN1 - CUNEO VIA CARLO BOGGIO 12 BANDO DI GARA - FORNITURE C.I.G. 386472364E SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Azienda Sanitaria Locale CN1, via Carlo Boggio, 12 12100 CUNEO - tel +39 0171 450660 oppure 450668 - telefax +39 0171 450671 - Posta elettronica: protocollo@aslcn1.legalmailpa.it - indirizzo internet: www.aslcn1.it. Indirizzo presso il quale è possibile ottenere ulteriori informazioni, la documentazione o al quale inviare le offerte: come al punto I.1. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: II.1) Fornitura di sistemi di prelievo venoso sottovuoto per le esigenze dell'Area Sovrazonale CN (ASL CN1, ASL CN2 e ASO Santa Croce e Carle). Luogo principale di consegna: Presidi di Cuneo, Savigliano, Mondovì, Alba, Bra, Saluzzo, Fossano e Ceva. Importo presunto complessivo Euro 1.902.000,00 oneri fiscali esclusi + Euro 1.902.000,00 per eventuale rinnovo. Opzioni: rinnovo triennale dopo i primi tre anni di durata originale. II.2) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: 36 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: E' richiesta cauzione provvisoria pari

al 2% a tutti i partecipanti e cauzione definitiva nella misura del 10% dell'importo di aggiudicazione secondo le modalità e le condizioni stabilite nel capitolato di gara. III.1.2) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: mezzi ordinari di bilancio e condizioni di pagamento indicate nel capitolato. III.2) Condizioni di partecipazione: Notizie contenute nel capitolato speciale. SEZIONE IV: PROCEDURE: IV.1) Tipo di procedura: Aperta. IV.2) Criteri di aggiudicazione: Lotto unico all'offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.2) Documenti contrattuali e documenti complementari condizioni per ottenerli: Bando e capitolato disponibili fino al 26.03.12 sul sito internet www.aslcn1.it. IV.3.3) Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: 26.03.12 ore 16,00. IV.3.5) Lingua utilizzabile nelle offerte o nelle domande di partecipazione: Italiano. IV.3.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato dalla propria offerta: 6 mesi. IV.3.7) Modalità di apertura delle offerte: seduta pubblica cui possono partecipare titolari, legali rappresentanti o altri rappresentanti, muniti di procura, delle ditte partecipanti. IV.3.7.2) Data, ora e luogo: 04.04.12 ore 10 Locali della sede legale dell'ASL CN1, Via Carlo Boggio 12, 12100 Cuneo. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: VI.1) Bando obbligatorio. VI.3)

L'appalto è connesso ad un progetto/programma finanziato dai fondi dell'U.E.? no. VI.4) Informazioni complementari: Eventuali chiarimenti, da richiedersi entro il 12.03.12 agli indicati punti di contatto, saranno pubblicati sul sito www.aslcn1.it entro il 19.03.12. VI.5) Data di spedizione del presente bando alla GUCE: 26.01.12. Il direttore s.c. acquisti avv. Diego Poggio ----------------------------------------

COMUNE DI ACERRA ESTRATTO AVVISO DI GARA - CIG 3822633889 È indetta gara, mediante procedura aperta, per il servizio "smaltimento e recupero dei rifiuti biodegradabili della frazione Umida di cui ai codici CER 20.01.08 e CER 20.02.01, conferiti tramite il trasportatore del Comune". Importo a b.a. nel biennio: € 1.880.952,39 + IVA. Aggiudicazione: prezzo più basso. Termine ricezione offerte: 02.04.2012 ore 12. Apertura offerte: 03.04.2012 ore 11. Documentazione su www.comune.acerr a.na.it.

www.dotlab.it - info@dotlab.it

Il Segretario Generale Dirigente f.f. del Servizio dr.ssa Maria Piscopo

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012  

Anno 6 n.12 - Lunedì 2 Aprile 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you