Issuu on Google+

Anno 4 n. 114

martedì 22 giugno 2010

ICTQR, il Comune di Roma sbarca su iPhone I

l Comune di Roma sbarca sull' iPhone. La nuova applicazione permette a chiunque possegga un iPhone di ricevere gratuitamente le notizie del nostro portale. Per farlo si deve scaricare l'applicazione Roma 1.0 dall'Apple store. La novità è stata illustrata in occasione del convegno ICTQR (Ict sta per Information and Communication Technology), organizzato al complesso di San Michele a Ripa dal Comune lo scorso 10 giugno. Il Comune di Roma è la prima amministrazione pubblica in Italia ad attivare questo genere di servizio. Gli utenti dell'iPhone, circa 1milione e 800mila in tutta Italia e circa 300mila solo a Roma e provincia, possono così visualizzare le notizie pubblicate su questo portale. Nella versione per iPhone è presente anche una pagina dedicata ai numeri utili del Comune. Il Convegno ICTQR, alla sua seconda edizione e organizzato con i maggiori partner industriali del Comune in rappresentanza di tutte le aziende ICT che collaborano con l'amministrazione capitolina, è stata l'occasione istituzionale per la presentazione della seconda relazione annualesullo "stato dell'arte" dei servizi destinati a cittadini e imprese, che impiegano le tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni. "Ogni sforzo che viene fatto serve per aumentare la trasparenza, l'interattività e il contatto diretto tra il cittadino e le istituzioni - ha sottolineato il Sindaco Gianni Alemanno - E' un processo di democrazia. Vogliamo usare le moderne tecnologie come uno strumento di partecipazione e porci ai vertici della modernizzazione e innovazione globale. È inutile che Roma insegua le altre capitali, deve fare un salto tecnologico per sviluppare l'innovazione e per risolvere i suoi limiti". "Roma si dimostra sempre più capitale della governance: dopo l'avvio della certificazione anagrafica online, il Campidoglio sbarca sull'iPhone. Grazie a questo servizio, novità assoluta per una pubblica amministrazione in Italia, gli utenti possono visualizzare sull'iPhone tutte le notizie pubblicate sul Portale istituzionale, circa 500 al mese, nonché i numeri utili del Comune di Roma". Queste le parole dell'assessore ai Servizi tecnologici e Reti informatiche, Enrico Cavallari, a margine del Convegno. L'obiettivo di ICTQR è stato quello di offrire in assoluta trasparenza alla città, agli operatori di mercato e alle istituzioni, un luogo nel quale condividere e rendere conto di un anno di intensa attività, nel quale il Comune ha governato il delicato passaggio verso un modello di erogazione di servizi on line coerente con piani di e-government nazionali. Infatti, partendo dall'intesa sottoscritta dal sindaco Alemanno e dal ministro Brunetta per il piano di e-government 2012, l' Amministrazione ha concentrato i propri sforzi sui progetti individuati per il triennio ed ha portato a termine le prime importanti realizzazioni. Il cuore dell'innovazione parte dalle pagine istituzionali del portale, che dovrà sempre più supportare in chiave interattiva la maggior parte dei servizi abitualmente erogati dagli sportelli fisici del Comune. Il portale istituzionale del Comune, che ha registrato in un anno un incremento del 130 per cento delle visite, sta evolvendo verso la multicanalità garantendo la disponibilità dell'informazione sui personal computer, sui telefoni, sui cellulari e sui televisori domestici. Fra i servizi on line avviati dal Comune, d'intesa con il Ministero dell'Interno, i certificati anagrafici, che alleggeriranno la mole di lavoro degli uffici che attualmente rilasciano oltre 1.700.000 certificati cartacei l'anno. Altri servizi on line sono in corso di avvio e incrementeranno l'interattività del portale con la Posta elettronica certificata (Pec) che consente comunicazioni personali al cittadino. Il Comune ha, inoltre, consolidato e ottimizzato l'infrastruttura ICT con interventi tecnologici (potenziamento del Data center, disaser recovery etc) e organizzativi intesi a migliorare le modalità d'uso degli strumenti. In particolare sta procedendo rapidamente il progetto di dematerializzazione, che prevede in 18 mesi la completa digitalizzazione della corrispondenza (oltre 5 milioni e 300 mila documenti l'anno protocollati in 82 aree di smistamento) e la sperimentazione dei servizi di Unified Communication che renderanno efficaci ed integrate le comunicazioni fra oltre 15.000 telefoni, altrettanti Pc e i cellulari in una visione unica di voce, mail, immagini. I risultati ottenuti, poi, non sarebbero stati possibili senza l'attenzione rivolta alle risorse umane dedicate all'ICT comunale, con l'istituzione della "famiglia informatica" e il piano di adeguamento degli organici, che consentirà di gestire il naturale turnover del personale, mettendo in condizione il Comune di gestire uno dei sistemi ICT più complessi della Pubblica amministrazione, affiancando Dipartimenti e Municipi con risorse qualificate.


2

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

COMUNE DI CAPOTERRA Via Cagliari n° 92 Tel. 070.72391 Fax 070.7239248 AVVISO PER ESTRATTO DI GARA DI APPALTO 1. Ente appaltante: Amministrazione Comunale di Capoterra - Via Cagliari 09012 Capoterra 2. Descrizione dell'appalto: PUBBLICO INCANTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DEI LOCALI SEDE DI SERVIZI COMUNALI ED UFFICI PUBBLICI. 3. Importo complessivo presunto del servizio €. 155.988,94 + IVA al 20%, relativo alla durata contrattuale di anni 2, di cui €. 153.000,00 + IVA 20% soggetto a ribasso d'asta ed € 2.988,94 + IVA 20% per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso d'asta. 4. Criterio di aggiudicazione: L'appalto verrà aggiudicato ai sensi dell'art. 82 del D.Lgs. 163/2006 comma 2 lett. b) con aggiudicazione a favore del concorrente che avrà formulato l'offerta più bassa determinata applicando il ribasso offerto sull'importo posto a base di gara. 5. Luogo di esecuzione: Comune di Capoterra. 6. Durata: dell'appalto Anni tre. 7. Termine di ricezione e data di apertura delle offerte: Il plico contenente la documentazione di gara e l'offerta dovrà pervenire, a pena

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

di esclusione, entro e non oltre le ore 12,00 del 07.07.2010 all'indirizzo: Comune di Capoterra Via Cagliari 09012 Capoterra. L'apertura delle offerte avverrà in seduta pubblica, presso gli uffici dell'Amministrazione Comunale di Capoterra, il 08.07.2010 alle ore 11.

di finanziamento dei lavori in oggetto è stabilita dalla delib. GC n.196 del 28-1209. 7. CIG 0496984C28.

Il Dirigente del Settore LL.PP. Ing. Enrico Concas

***

***

COMUNE DI CARPI AVVISO DI PROCEDURA APERTA - CIG 0496984C28 Il Comune di Carpi, C.so A.Pio 91, indirà il 22/07/2010 una procedura aperta relativa ai lavori di REALIZZAZIONE DI PISTA CICLABILE DI COLLEGAMENTO TRA IL QUARTIERE DUE PONTI E IL CENTRO ABITATO (Importo compless. a base d'appalto, parte a corpo e parte a misura: € 1.426.358,43 + IVA, di cui € 1.381.338,43 per lavori ed € 45.020,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso di gara. Cat. prevalente: OG3; Cat. diverse dalla prevalente: OG10 e OS24. 1. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa di cui al D.Lgs.163/06, art.83 secondo i criteri enunciati nel bando integrale di gara; 2. Termine d'esecuzione: 255 gg. naturali e consecutivi, decorrenti dalla data del verbale di consegna; tale termine potrà essere ridotto in base al cronoprogramma predisposto dall'impresa aggiudicataria in sede di offerta, come previsto dal Disciplinare di gara (Paragrafo D "Documenti da presentare", plico 3); 3. Il bando di gara integrale, contenente le condizioni di partecipazione alla gara, con il relativo Disciplinare di Gara, è consultabile su www.carpidiem.it. Eventuali informazioni possono essere richieste all'Ufficio Appalti del Settore A3 (tel.059/649181-649182 fax 059/649095); 4. Le offerte dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo Comunale, corso A. Pio 91, entro e non oltre le ore 11,30 del 21-072010 (termine perentorio); il sopralluogo e la presa visione degli elaborati progettuali sono obbligatori e devono essere concordati telefonicamente entro le ore 12 del 12-07-2010 con le modalità indicate nel disciplinare di gara; 5. L'apertura dei plichi contenenti la documentazione amministrativa avverrà il 22-07-2010 ore 9 c/o la sede Comunale di via Peruzzi 2, con facoltà per il pubblico di assistere al procedimento; 6. L'approvazione del progetto e delle fonti

f.to Il Dirigente Responsabile del Settore A3 Dott. Ing. Norberto Carboni

AZIENDA OSPEDALIERA "SAN GIUSEPPE MOSCATI" AVELLINO BANDO DI GARA I.1) A.O. San Giuseppe Moscati; Contrada A m o r e t ta , Te l . 0 8 2 5 . 2 0 3 0 2 0 - 1 6 ufficiogare@aosgmoscati.av.it, Fax 0825.203034-91; www.aosgmoscati.av.it sezione Bandi. II.1.1) PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO PER IL PERIODO DI 6 ANNI DEL SERVIZIO DI LAVANOLEGGIO BIANCHERIA PIANA, C O N F E Z I O N ATA , DIVISE, MATERASSERIA, NOLEGGIO E RICONDIZIONAMENTO SANITIZZANTE DI SUPERFICI ANTIDECUBITO CON FORNITURA DI KIT IN TESSUTO TECNICO RIUTILIZZABILE (TTR) E A RICHIESTA IN TNT E SERVIZIO RIFACIMENTO LETTI E DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO E STERILIZZAZIONE KIT S T R U M E N TA R I O C H I R U R G I C O MEDIANTE LA GESTIONE, CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELLA CENTRALE DI STERILIZZAZIONE. II.1.2) Servizio cat. 25, AVELLINO. II.1.6) CPV 85111000. II.1.8) Lotti: SI, offerte per uno o più lotti. II.2.1) Importo presunto per 6 anni: € 19.800.000,00+IVA di cui € 600.000,00 per oneri per la sicurezza derivanti da rischio da interferenza non soggetti a ribasso. II.3) DURATA: 72 mesi. III.1.1) Cauzione provvisoria e definitiva come precisato nel Discipl. di gara. III.1.2) I pagamenti saranno effettuati entro 90 gg. dalla data di ricevimento della fattura mediante mandati da incassare presso il Tesoriere dell'Ente. Diverse modalità di pagamento, se richieste saranno a carico del richiedente. Eventuali interessi per ritardato pagamento saranno corrisposti nella misura degli interessi legali come previsto dall'art.1284 del C.C.; III.1.3) Raggruppate ai sensi dell'art.37 DLgs 163/06 e smi come meglio specificato nel Discipl. di gara. III.2.1), III.2.2) e III.2.3) Secondo quanto previsto dal Disciplinare di gara. IV.1.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: O F F E R TA ECONOMICAMENTE PIÚ VANTAGGIOSA in base a PREZZO= 50


3

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

e QUALITÁ= 50. IV.3.1) N. gara 549717. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: h.12 del 27.08.2010; IV.3.7) Vincolo offerta: 180 gg. dal termine. IV.3.8) Apertura offerte: Ammessi legali rappresentanti o rappresentanti muniti di apposita delega alle h.9,30 del 02.09.2010 c/o Servizio Provveditorato-Economato 2° piano Sede Amm.va dell'A.O. San Giuseppe Moscati, C.da Amoretta Avellino. VI.3) Discipl. di gara, CSA e tutti gli allegati sono pubblicati e disponibili gratuitamente su www.aosgmoscati.av.it Sezione Bandi. Il Bando non vincola l'A.O. all'espletamento della gara. Il committente si riserva di sospendere, annullare o revocare la procedura di gara in qualsiasi fase della stessa anche successiva all'aggiudicazione, senza che candidati o concorrenti abbiano nulla a pretendere. Si procederà ad aggiudicazione per singolo lotto anche in presenza di una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente ad insindacabile giudizio dell'Azienda. VI.5) Data di spedizione: 14.06.2010. Lotto n.1, Servizio di lavanoleggio biancheria piana, confezionata, divise, materasseria, noleggio e ricondizionamento sanitizzante di superfici antidecubito con fornitura di kit in tessuto tecnico riutilizzabile (TTR) e a richiesta in TNT e servizio rifacimento letti, CPV 85111000, Importo presunto per 6 anni € 7.140.000,00+IVA di cui € 240.000,00 per oneri di sicurezza da rischio da interferenza non soggetti a ribasso, CIG 049664111E; Lotto n.2, Servizio di noleggio e sterilizzazione kit strumentario chirurgico mediante la gestione, conduzione e manutenzione della centrale di sterilizzazione, CPV 85111000, Importo presunto per 6 anni € 12.660.000,00+IVA di cui € 360.000,00 PEr oneri di sicurezza da rischio da

interferenza non soggetti a ribasso, CIG 04966486E3. F.to Il Responsabile del Procedimento Dr. Vito Mariano ***

AGENZIA REGIONALE SANITARIA MODIFICA BANDO PROCEDURA APERTA Ente Appaltante: Agenzia Regionale Sanitaria per la Puglia - Via Caduti di tutte le Guerre 15 - 70126 - BARI, Tel. 0805403527/3014, Fax 080-5403346, f.plantamura@arespuglia.it. Oggetto della gara: Procedura aperta per l'affidamento del servizio finalizzato alla certificazione di qualità delle cardiologie pugliesi, ai sensi dell'art. 55 del Dlgs 163/06 e smi modifica documentazione di gara e rettifica termini. Termine e luogo presentazione offerte: entro le ore 12 del 03/08/2010 c/o Ente Appaltante. Data e luogo aperture offerte: 04/08/2010 ore 10 c/o Ente Appaltante. Data spedizione avviso alla GUUE: 16/06/2010. Avviso di modifica : disponibile, unitamente a tutta la documentazione rivista, sul sito www.arespuglia.it. sezione "Bandi e Concorsi". Per informazioni tel. 0805403527/3014 fax 0805403346. Il Direttore Generale Dott. Francesco Bux

REGIONE LAZIO Via Rosa Raimondi Garibaldi 7 00145 Roma AVVISO DI PROROGA DEI TERMINI DEL BANDO DI GARA In relazione all'Avviso di gara pubblicato sulla GUUE serie S-108-163820 del 03/06/2010 e sulla GURI n.66 dell'11/06/10, relativo alla Gara telematica, ex art.10 DPR n.101/02, per la "Fornitura di medicinali 2 per i fabbisogni delle Az. San. della Regione Lazio", si comunica che, per sopravvenute questioni tecniche, la Regione Lazio ha disposto la proroga dei termini di cui al predetto Avviso, come di seguito: il termine per la richiesta dei documenti (di cui al punto IV.3.3 dell'Avviso di gara) è prorogato sino al 28/06/10 h 12; il termine per il ricevimento delle domande di partecipazione (di cui al punto IV.3.4 dell'Avviso di gara) è prorogato sino al 28/06/10 h 12; il termine per l'invio di richieste di chiarimenti circa gli atti di gara (di cui al punto VI.3.7) dell'Avviso di gara) è prorogato sino al 18/06/10 h 12; i suddetti chiarimenti potranno essere richiesti esclusivamente a mezzo fax 06-51684493. La cauzione provvisoria dovrà pervenire tassativamente entro il 05/07/2010 pena l'esclusione dalle successive fasi, ed avere una validità di 180 gg. I concorrenti che hanno richiesto chiarimenti a partire da GIOVEDì 10/06 u.s. sono invitati a rinviarli via fax 06-51684493. Il Direttore del Dip.to Economico-Occupazionale Dott. Guido Magrini

*** ***

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA UDINE - DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI AVVISO DI GARA I.1) A.O. UNIVERSITARIA UDINE DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI, VIA Uccellis, 12/f, UDINE 33100, Carmen S c h w e i g l , Te l . 0 4 3 2 . 1 7 9 4 2 4 0 , carmen.schweigl@csc.sanita.fvg.it, Fax 0432/306241, www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione, offerte: punti sopra. I.2) Autorità Regionale o locale. Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici. II.1) a)


4

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

ID10PRE056 fornitura di materiale per circolazione extracorporea e cardiochirurgia; b) ID10SER064.1 servizio di accompagnamento persone in trattamento dialitico; c) ID10PRE003 fornitura in convenzione di suture chirurgiche; d) ID10SER113 servizio di noleggio e manutenzione di apparecchiature endoscopiche e relativi sistemi accessori; e) ID10REA102 fornitura in service di un sistema diagnostico per esecuzione esame del complesso TORC e di un sistema diagnostico per esecuzione di esami vari micropiastra comprendente strumentazione, assistenza, manutenzione, fornitura di reagenti e consumabili; f) ID10REA103 fornitura in service di un sistema analitico completo per il profilo proteico del siero e per l'identificazione delle componenti monoclonali nel siero e nelle urine con principio dell'elettroforesi capillare per l'A.S.S.3 Alto Friuli; g) ID10PRE043 fornitura in convenzione di suturatrici lineari taglia e cuci; h) ID10SER115 servizio di gestione del centro residenziale Gravi Gravissimi di Sacile. II.1.2) Forniture: Acquisto: (GARE a,c,g), Misto (gara d,e,f), Luogo: Aziende del S.S.R. Friuli Venezia Giulia Cod. NUTS ITD4. Servizi: Cat. gara b) cat.25, gara h cat.25. II.1.3) Appalto pubblico. II.1.6) CPV: a) 33141000-0; b) 85120000-9; c) 331411001; d) 33168000-5; e) 33696500-0; f) 33696500-0; g) 33162200-5; h) 85140000-9. II.1.7) AAP: Si. II.1.9) Varianti: si. II.2) a) 4.550.000,00 (+758.333,00 per proroga contrattuale); b) 3.940.000,00 (+ 985.000,00 per proroga contrattuale); c) 2.340.000,00; d) 2.850.000,00 (+ 356.250,00 per proroga contrattuale); e) 299.600,00 (+ 37.450,00 per proroga contrattuale); f) 180.000,00 (+22.500,00 per proroga contrattuale); g) 418.000,00; h) 2.455.077,60 IVA inclusa (+ 409.180,00 per proroga contrattuale). II.2.2) Opzioni: si. Gare (a,b,d,e,f,h) proroga contrattuale. II.3) Durata: Gare a,c,h) 36 mesi; gara b) 24 mesi; gara d,e,f) 48 mesi; gara g) 12 mesi. III.1.1) Cauzione e garanzie: Ai sensi dell'art.75 del D.Lgs.163/06. III.1.2) Pagamento ai sensi del D.lgs.231/02 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. III.1.3) Forma giuridica: ai sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. III.2) Condizione di partecipazione: Dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi del co.2 dell'art.38 del D.Lgs.163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-e-fg-h-i-m co.1 art.38 del D.Lsg.163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA

(o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, ammissione in concordato, amministrazione controllata, o procedure di liquidazione volontaria. III.2.2) Dichiarazione fatturato globale realizzato nell'ultimo triennio. III.2.3) Dichiarazione sul fatturato specifico realizzato nell'ultimo triennio con indicazione di Enti e del relativo importo (attestazioni); n.2 idonee referenze bancarie. Livelli minimi: gara b) fatturato specifico per servizi identici alle attività principali dell'appalto, nell'ultimo triennio, pari ad almeno 2.700.000,00 (lotto 1), 2.850.000,00 (lotto 2) e 360.000,00 (lotto 3); gara h) fatturato specifico per servizi analoghi almeno pari all'importo di gara. IV.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.1) Determina del D.S.C. n.758 del 04-06-2010. IV.3.3) Accesso ai documenti: 20.07.2010 ore 12. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 26.07.2010 ore 12. IV.3.6) IT. IV.3.7) Vincolo offerte: 180 gg. IV.3.8) Apertura offerte: 27.07.2010 ore 11. Dipartimento Servizi Condivisi, Via L. Uccellis, 12/f UDINE. VI.3) R.U.P., ai sensi della L.241/90: Ing. Claudio Giuricin. Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni possono avvenire mediante posta o fax. Le Norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti sono pubblicati su www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi di gara: in corso" (previa registrazione) e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al punto I.1). VI.4.1) Ricorso: TAR Friuli Venezia Giulia, P.zza Unità d'Italia 7, Trieste 34121 Tel.040.6724711. VI.4.2)

www.gruppo.info - box@grupo.info

Presentazione di ricorso: Entro 30 gg. VI.5) 14.06.2010. Il Direttore del Dipartimento Servizi Condivisi Ing. Claudio Giuricin ***

COMUNE DI PIAZZA AL SERCHIO (LU) APPALTO - CONCESSIONE OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA Il Comune di Piazza al Serchio, Via G. Marconi 6, 55035, TEL.0583/696200, tecnico@comune.piazzaalserchio.lu.it indice procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più v a n t a g g i o s a p e r A P PA LT O CONCESSIONE per la "REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA TERMICA COLLEGATO AD UNA RETE DI TELERISCALDAMENTO E S U C C E S S I VA GESTIONE VENTENNALE". Importo complessivo dei lavori a misura (compresi oneri per la sicurezza) € 673.968,04. Durata massima della concessione: 20 anni. Termine ultimo per la ricezione delle domande di partecipazione: 16.07.2010 ore 12. Documentazione, indicazione delle modalità per l'effettuazione del sopralluogo obbligatorio e modello di istanza di partecipazione alla gara disponibile su www.comune.piazzaalserchio.lu.it. Resp. proc.: Geom. Poli F. Il Responsabile del Settore LL.PP. Geom. Poli Francesca


5

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

"Investire in provincia di Salerno", il portale di marketing territoriale

Il marketing territoriale rappresenta una delle tematiche strategiche sulla quale la Camera di Commercio di Salerno si è sempre fortemente impegnata, considerato che l'attrazione di investimenti esogeni si pone quale premessa per lo sviluppo territoriale. In tale ambito, è stato sviluppato il portale "Investire in provincia di Salerno", un sistema informativo territoriale WebGis, ideato per promuovere efficacemente i contesti locali, per diffondere le informazioni utili a semplificare l'incontro da domanda e offerta di investimenti e per far emergere le reali potenzialità del nostro territorio. Poggiando sulle solide fondamenta della banca dati del registro delle imprese, "Investire in provincia di Salerno" consente svariate elaborazioni e dispone di diverse funzionalità, tra cui

l'estrazione di elenchi di impresa personalizzabili attraverso idonee classificazioni in base a molteplici chiavi di ricerca, anche combinate tra loro. Inoltre, disponendo di dati georeferenziati e di un sofisticato sistema di navigazione, il portale consente di individuare sulla mappa della provincia l'ubicazione di una singola azienda, o una specifica area e, con modalità interattiva, permette di effettuare una approfondita ricerca circa le caratteristiche socio-economiche del territorio circostante il punto di osservazione, con un raggio di ricerca personalizzabile per estensione. "La recente legge di riforma delle Camere di Commercio ha ulteriormente rafforzato la natura e le finalità degli Enti camerali afferma il presidente Augusto Strianese -

quali Enti che svolgono funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese e la cura del loro sviluppo nell'ambito delle economie locali. Con la realizzazione del portale 'Investire in provincia di Salerno' la Camera di Commercio di Salerno mette a disposizione del sistema delle imprese un moderno strumento di marketing territoriale che senz'altro potrà contribuire alla diffusione di utili informazioni circa le tante opportunità d'investimento offerte dal nostro territorio". L'accesso al sistema è libero ed avviene attraverso uno specifico link disponibile sul sito web della Camera di Commercio di Salerno. Web Camera di Commercio di Salerno www.sa.camcom.it.


6

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 5 AVVISO DI GARA Il Comune di Campobasso rende noto che è indetta gara di appalto (C.I.G. 0498885CE9) per la progettazione e l'esecuzione dei lavori di costruzione di alloggi comunali in via Facchinetti. Importo a base di gara € 2.500.000,00 (incluso oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso, pari ad € 90.000,00); categoria prevalente: OG1 - classifica IV; categorie diverse dalla prevalente: OG11 - classifica III (scorporabile e non subappaltabile), OS6 - class. II (scorporabile e subappaltabile). L'aggiudicazione avverrà secondo il criterio del prezzo più basso, ai sensi dell'art.82, n.2, lett.a) mediante ribasso sull'elenco prezzi posto a base di gara, con applicazione dei parametri di cui al bando e disciplinare di gara integralmente pubblicati sul sito www.comune.campobasso.it, unitamente ai modelli di domanda e delle dichiarazioni. I plichi di gara dovranno

pervenire entro e non oltre le ore 12 del 16.07.2010 all'indirizzo di cui al bando e disciplinare di gara e secondo le modalità ivi stabilite. Responsabile del procedimento: Arch. Paola Lozzi. Informazioni sulla procedura di gara: Dott. Piacentino Salati Tel.: 0874/4051. Il Dirigente Arch. Paola Lozzi ***

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.6 FRIULI OCCIDENTALE BANDO DI PREQUALIFICAZIONE DEI SOGGETTI DEL PRIVATO NO-PROFIT Gestione dei servizi socio-educativi e assistenziali presso Centri Diurni e Strutture abitative protette nel territorio della Provincia di Pordenone, per un periodo di trentasei mesi: riapertura termini. L'A.S.S. n.6 "Friuli Occidentale",

Per la pubblicità dei vostri appalti scegliete di ampliare il target della comunicazione contenendo i costi di pubblicazione. Richiedeteci un preventivo e verificate la convenienza delle nostre tariffe. In brevissimo tempo e attraverso un’unico preventivo potrete scegliere di pubblicare su testate nazionali quali Finanza & Mercati, Il Riformista, Il Manifesto, Liberazione, L’Unità e regionali quali La Padania, La Cronaca di Tutto Abruzzo Oggi. Potrete inoltre usufruire del servizio di pubblicazione telematico sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: otterrete la pubblicazione dei vostri appalti in soli 2 giorni !

Via della Vecchia Ceramica 1, 33170 Pordenone, tel.0434/369885 Fax 0434/369841/523011, indice una procedura di prequalificazione dei soggetti del privato no-profit, da inserire in un apposito elenco al quale l'Azienda farà riferimento per affidare in via diretta, mediante sottoscrizione di specifiche convenzioni, la realizzazione nel territorio della Provincia di Pordenone di 1 Centro Socio-Riabilitativo ed educativo diurno e di 4 soluzioni abitative protette, nonché l'erogazione, al loro interno, degli interventi socio-educativi ed assistenziali idonei a soddisfare i bisogni degli utenti portatori di handicap. Gli aspiranti prestatori devono essere soggetti del privato no-profit e possedere i requisiti strutturali e organizzativi di legge e in particolare quelli descritti dalla Delibera della Giunta Regionale della Regione Friuli Venezia Giulia n.1507/97 "Direttiva concernente criteri organizzativi e standard dei Servizi" e dal Regolamento di esecuzione di cui al Decreto del Presidente della Giunta Regionale della Regione Friuli Venezia Giulia n. 083/Pres del 14/02/90. Le domande di iscrizione all'elenco dei prestatori, distinte per il tipo di struttura di interesse (Centro Diurno o Strutture abitative protette), devono pervenire entro e non oltre le ore 12 del 21.07.2010 c/o l'A.S.S. N. 6, Via della Vecchia Ceramica 1, Pordenone, corredate della documentazione comprovante la qualifica di soggetto del privato no-profit e dei requisiti nelle disposizioni regionali su richiamate. Il Direttore Generale Giuseppe Tomutti ***

ASL BA BANDO DI GARA - CIG 04973309BO I.1) ASL BA, Lungomare Starita 6, Area Gestione Patrimonio, Dr. Francesco R o m i t o , Te l . 0 8 0 - 5 8 4 . 2 2 . 5 1 , gare.attrezzature@auslba4.it, Fax 080 584.24.97, www.asl.bari.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. II.1.1) Procedura aperta per l'affidamento di servizi di supporto tecnico organizzativi per la gestione istituzionale di n. 1 Centro per la P.M.A. (Procreazione Medicalmente Assistita) ubicato presso il Presidio Ospedaliero "F. Jaia" di Conversano. II.1.6.) CPV 85.12.12.00-5. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) Va l o r e s t i m a t o , I VA e s c l u s a € 8.932.750,00 per il periodo di anni 9 fatta salva la facoltà di estensione nei limiti di


7

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

cui all'art.27, co.3 DM 28/10/85. III.1.1) Cauzioni e garanzie: Come previsto dagli artt.75, 113 e 129 del D. Lgs.163/06 e successive modificazioni ed integrazioni. III.1.2) Modalità di finanziamento e di pagamento: con mezzi ordinari di bilancio ASL BA. III.1.3) R.T.I. o Consorzi. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si veda il bando integrale. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel capitolato d'oneri. IV.3.3) Termine accesso ai documenti: 09.09.2010. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 15.09.2010 ore 13. IV.3.7) Vincolo offerta gg.360 dal termine ricevimento offerte. IV.3.8) Modalità apertura offerte: 20.09.2010 ore 10. Direzione Area Gestione del patrimonio, Indirizzo di cui al punto I.1. VI.3) Documenti di gara su www.asl.bari.it - Sezione Bandi di Gara. VI.4.1) Ricorso: TAR PUGLIA. VI.5) DATA DI SPEDIZIONE: 15.06.2010. f.to IL DIRIGENTE AREA PATRIMONIO Dott. Giovanni Molinari f.to Il Direttore Generale Dott. Nicola Pansini ***

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA "LA SAPIENZA" P.le Aldo Moro 5, 00185 Roma tel.06/49910912 fax 06/49910139, gare.appalti@uniroma1.it AVVISO ESITO DI GARA CIG 0396110050 Procedura aperta indetta ai sensi del D.Lgs.163/06 e ss. mm. e ii., aggiudicata ai sensi dell'art.83 dello stesso Decreto, per l'affidamento del servizio di vigilanza armata, di custodia e guardiania, con relativa gestione e manutenzione degli impianti tecnologici di sicurezza presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", CPV 98341140-8, CPV 98341130-5, CPV 45340000-2. Luogo del servizio: Comune di Roma. Durata del servizio: anni 4. Valore iniziale massimo: € 11.550.000,00 + IVA. Valore finale massimo: € 11.550.000,00 + IVA. Offerte ricevute: 4. Aggiudicatario: RTI SIPRO SRL, NATIONAL SERVICES SRL, Via di Salone 137, 00131 Roma. Aggiudicazione definitiva: 13/05/2010. Responsabile del procedimento: D.ssa Raimonda Caterina Silanos. Il presente avviso è stato inviato all'UPUUE il 11 . 0 6 . 2 0 1 0 e p u b b l i c a t o s u www.uniroma1.it/organizzazione/ammi

nistrazione/gareappalti e w w w. s e r v i z i o c o n t r a t t i p u b b l i c i . i t . Il Dirigente la RIP. III AA.PP. Dr.ssa Daniela Cavallo ***

A.O.R.N. "S. ANNA E S. SEBASTIANO" CASERTA Via Palasciano snc - 81100 Caserta BANDO DI GARA - NUMERO GARA 551646 - CIG LOTTO 0497894B1D Questa Amministrazione indice procedura aperta, ai sensi del D.Lvo 163/06, per l'affidamento della fornitura di n.10 elettrocardiografi portatili da destinare a varie UUOO Aziendali. Importo a base d'asta € 32.000,00 oltre IVA. Termini, forme e modalità di partecipazione sono rinvenibili nel bando della suddetta procedura pubblicato sulla GURI nonché, in forma completa, su www.ospedale.caserta.it. Termine presentazione offerte: 06.07.2010 ore 12. Direttore Generale Luigi Annunziata ***

COMUNE DI BELLA AVVISO DI GARA Il Comune di Bella, C.so Italia, 85051, fax 0976.803227 comunedibella.gamma@libero.it indice una gara a procedura aperta per la progettazione esecutiva e la realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica da solare fotovoltaico da realizzare sull'area Sansone. Valore complessivo dell'appalto: E 2.869.330,00. La gara sarà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa che deve pervenire entro il 13.07.2010. Tutte le informazioni sono disponibili su www.comune.bella.pz.it. Responsabile unico del procedimento Dott. Donato Gamma ***

COMUNE DI NERVIANO 1.1 Stazione appaltante Denominazione: COMUNE DI NERVIANO C.F. / P.IVA: 0 0 8 6 4 7 9 0 1 5 9 U ff i c i o : G A R E E

CONTRATTI 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto PROCEDURA APERTA PER L?AFFIDAMENTO DEL S E RV I Z I O D I M A N U T E N Z I O N E ORDINARIA E STRAORDINARIA DEL VERDE PUBBLICO ANNI 2010-2011 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 77310000-6 - Servizi di piantagione e manutenzione... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: SARA AUGUSTA Cognome: MORLACCHI 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 003015154 - Nerviano 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 330000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 11/06/2010 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 18/06/2010 5.3 Albo Pretorio data 17/06/2010 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.comune.nerviano.mi.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 23/08/2010. ***

BARI MULTISERVIZI ESTRATTO AVVISO DI AGGIUDICAZIONE Si rende noto che è stata esperita la Procedura aperta, con il criterio del prezzo più basso, per le coperture assicurative della Bari Multiservizi SpA. L'appalto, diviso in lotti, è stato aggiudicato, in data 02.02.2010 secondo i seguenti importi lordi annuali così come di seguito riportato: Lotto I, Fondiaria SAI SpA, € 8.960,00; Lotto II, Lloyd's per conto del sindacato leader Markel, € 7.000,00; Lotto III, Europ Assistance Italia SpA, € 14.800,00; Lotto IV, Fondiaria SAI SpA, € 4.380,00; Lotto V, Reale Mutua Assicurazioni, € 6.860,00; Lotto VI, Fondiaria SAI SpA, € 35.423,73.


8

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

L'appalto avrà durata di anni 3. Il Responsabile Unico del Procedimento - Direttore Tecnico Arch. Gianvito Spizzico

e Servizi Sanitari e Farmaceutici della Direzione Acquisti ed Appalti dell'Azienda Ospedaliera di Perugia, Via E. dal Pozzo, 06122 Perugia, tel.0755783239 fax 0 7 5 5 7 8 3 3 7 4 , e s u www.ospedale.perugia.it.

***

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA AVVISO DI GARA Si comunica che questa Amministrazione ha indetto, mediante procedura aperta comunitaria, la gara di seguito descritta: affidamento dei servizi di prenotazione e rilascio di titoli di viaggio aerei e di prenotazione di servizi alberghieri per il personale dell'Università degli Studi di Ferrara per un periodo triennale, CIG 0493408528. Importo appalto: € 675.000,00 IVA esclusa. Scadenza: 27/07/2010 ore 12. Documentazione integrale disponibile su www.unife.it/appalti.htm. Il Direttore Amministrativo Dr.ssa Clara Coviello ***

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO DI GARA PER PROCEDURA RISTRETTA L'Azienda Ospedaliera di Perugia, con sede in Via Martiri 28 marzo n.35, Perugia, indice procedura ristretta per la fornitura di "Deflussori - Regolatori di flusso Raccordi", per la durata di mesi 36 con possibilità di confermare la fornitura per ulteriori mesi 12, importo complessivo della fornitura (I.V.A. esclusa) € 654.000,00 (compresa eventuale conferma); la fornitura è articolata in n.21 lotti. La gara è disciplinata dalle norme del D.Lgs.163/06 e smi. Le ditte interessate, singole o raggruppate, dovranno presentare domanda per la partecipazione alla gara, corredata della documentazione di cui al bando integrale, entro il termine perentorio delle ore 13 del 30.07.2010 al seguente indirizzo: Azienda Ospedaliera di Perugia, Ufficio Protocollo, Via Martiri 28 marzo n. 35, 06129 Perugia. Il bando di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla GUCEE il 07.06.2010, e sarà pubblicato sulla GURI. Copia integrale del bando è disponibile c/o l'Ufficio Acquisizione Beni

Direzione Acquisti e Appalti Dott. Maurizio Valorosi ***

PROVINCIA DI SALERNO Palazzo S. Agostino Via Roma 104 84121 Salerno ESITO DI GARA ESPERITA Procedura aperta per l'appalto dei lavori di collegamento dell'aeroporto di Pontecagnano Faiano con il nuovo svincolo dell'autostrada A3 SA - RC SS.18 "Tirrenia" S.P. n.323 loc. Pagliarone. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso, inferiore a quello a b.a., determinato mediante ribasso sull'importo dei lavori, di cui all'art.82, co.1 e 2 lett.b) D.Lgs.163/06 e con il procedimento di cui all'art.86 del citato D.Lgs.163/06; Imprese partecipanti: 55; imprese escluse: 1; Impresa aggiudicataria: NUOVA LOGICA di Rosario Babbaro con sede in Castel S. Giorgio (SA); ribasso offerto: 49,112%; Importo di aggiudicazione: € 989.681,06; tempo utile per l'ultimazione dei lavori: gg. 270 decorrenti dal verbale di consegna; Direttore dei lavori: ing. G. Scalese. L'elenco delle imprese ammesse è consultabile c/o il Servizio Gare. Il Dirigente Ing. Giovanni Cannoniero

PROVINCIA DI NUORO Settore Lavori Pubblici e Trasporti P.zza Italia 22 - 08100 Nuoro Tel.0784.238600 www.provincia.nuoro.it ESTRATTO BANDO DI GARA - CIG 049435202D Oggetto dell'appalto: appalto congiunto del 1° e 2° lotto dei lavori di manutenzione e messa a norma dell'I.P.S.I.A. di Macomer. Procedura: aperta ex art.17 co. 1 e 4 lett. a), L.R. 5/07 CUP 1° lotto: J86E09000330007 CUP 2° lotto: J86E09000320008 Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso determinato, ai sensi dell'art. 18, comma 1. lett. a/2), della L.R. n.5/07 per contratti da stipulare a corpo e misura, mediante ribasso sull'elenco prezzi posto a base di gara, al netto degli oneri della sicurezza, con valutazione delle offerte anomale ex artt. 86 e segg. D.Lgs.163/06. Importo complessivo dell'appalto: € 1.959.660,38 di cui € 1.908.442,02 soggetti a ribasso ed € 51.218,36 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Cat. prevalente: OG1 (opere edili) € 1.085.408,72 - classe III SOA/IV ARA; Cat. scorporabile: OG11 (impianti tecnologici) €. 823.033,30, classe III SOA/IV ARA; Finanziamento: Mutuo Cassa DD.PP., L.R. n.6/01, L. n.23/96; Termine di ricezione delle offerte: 02.08.2010 ore 12. Data di apertura delle offerte: 03.08.2010. ore 9.30. RUP.: Arch. Lorenzo Marratzu, 0784/238703. Il bando integrale di gara, il disciplinare ed i relativi allegati, contenenti requisiti, condizioni e modalità di partecipazione, sono disponibili c/o gli Uffici del Servizio Amministrativo LL.PP. della Provincia e sono pubblicati nell'Albo dell'Ente nonché


9

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

ON LINE Annuario del Contribuente 2010 L'Agenzia delle Entrate mette a disposizione di tutti i cittadini l'Annuario del contribuente 2010. Il documento è scaricabile dal sito internet dell'Agenzia e nei prossimi giorni sarà disponibile anche in forma cartacea presso gli uffici sparsi su tutto il territorio nazionale. L'Annuario del coontribuente è un documento di facile consultazione per tutti i cittadini che facilita il tortuoso percorso fiscale degli italiani tra detrazioni, scadenze, rimborsi e versamenti. Sei sono le sezioni che compongono l'annuario: le principali scadenze del 2010, la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche, versamenti e rimborsi, i provvedimenti da prendere in caso di errori, le imposte sugli immobili, sulle successioni e sulle donazioni, normative in caso di contenzioso e come evitarlo. Ogni sezione è corredata di esempi pratici, che

rendono la consultazione da parte del cittadino più semplice. Un ampio spazio inoltre è dedicato ai benefici per i disabili e le loro famiglie. Novità dell'anno sono l'estensione a sei anni del periodo di validità della Tessera Sanitaria e l'introduzione del nuovo servizio dell'Agenzia delle entrate, Civis, uno strumento che consente di richiedere assistenza telematica in caso di irregolarità nelle dichiarazioni dei redditi. L'Annuario è aggiornato al 24 maggio 2010. Tutti gli aggiornamenti successivi saranno pubblicati sul sito dell'Agenzia. É opportuno dunque controllare periodicamente la validità delle norme di proprio interesse.


10

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

s u w w w. p r o v i n c i a . n u o r o . i t www.regione.sardegna.it.

e

COMUNE DI FOGGIA BANDO DI GARA - CIG 04955458A9

Il Dirigente Ing. Antonio Gaddeo ***

COMUNE DI SAN FELICE A CANCELLO Ufficio Tecnico Settore VI Ai sensi dell'art. 27 c.3 della L. R. n° 16/2004, si dà avviso di deposito presso la Casa Comunale, per gg. 30 (trenta) consecutivi a far data dal 24 giugno 2010 del P.U.A. (Piano Urbanistico Attuativo) - ZONA "D" - Piano Insediamenti Produttivi (P.I.P). Dirigente Settore VI LL.PP. Urbanistica Arch. Felice Auriemma Il Sindaco Dott. Pasquale De Lucia ***

COMUNE DI ORTONA

I.1) Comune di Foggia, Via P. Fuiani 16, Foggia 71100, Servizio Sociale e P r e v e n z i o n e Te l . 0 8 8 1 . 7 9 2 9 2 1 , dipendenze@comune.foggia.it, Fax 0881.792828, www.comune.foggia.it. Informazioni: punti sopra. Documentazione e offerte: allegato A. II.1.1) Servizio di trasporto sociale per disabili e anziani in situazione di particolari necessità. II.1.2) Cat. 25. II.1.9) Varianti: no. II.2) Base d'asta dell'appalto: € 220.498,08 (IVA al 4% esclusa). II.3) DURATA mesi: 27. III.1.1) Cauzione provvisoria: 2% del valore posto a base d'asta, al netto dell'IVA. Cauzione definitiva: 10% dell'importo contrattuale al netto dell'IVA. III.1.3) Possono concorrere tutte le Cooperative sociali in possesso dei requisiti di partecipazione, anche temporaneamente raggruppate ai sensi dell'art.37 del D.Lgs.163/06. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: si veda bando integrale. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.1) Determinazione dirigenziale n. 355 del 2010. IV.3.4) Termine ricevimento offerte:

24/07/2010 ore 12. IV.3.8) Apertura offerte: 27/07/2010 ore 10. VI.5) 14/06/2010. ALL.A.II) DOCUMENTAZIONE: Comune di Foggia, Via Gramsci 17 - 3° piano, U ff i c i o A p pa l t i e C o n t r a t t i F a x 0881.814381. III) OFFERTE: Comune di Foggia, C.so Garibaldi 58, Foggia 71100, Ufficio Protocollo. Il Dirigente Dott. Ernesto Festa ***

COMUNE DI CANOSA DI PUGLIA BANDO DI GARA - CIG 0489020012 I.1) Comune di Canosa di Puglia Provincia di Barletta Andria Trani (BAT), Lavori Pubblici e Manutenzioni, Valorizzazione e sviluppo del Territorio, P.zza Martiri XXIII Maggio 15, Tel.0883.610227 fax 0883.663801, ufficio.tecnico@comune.canosa.ba.it, www.comune.canosa.ba.it. I.2) I.3) I.4) punto I.1). II.1.1) Appalto di progettazione esecutiva previa acquisizione del progetto definitivo in sede di offerta e realizzazione di impianto

BANDO DI GARA - CIG 049474654F I.1) Comune di Ortona, C.so Matteotti snc, 66026 Responsabile: Dott. De Marinis Te l . 0 8 5 / 9 0 5 7 4 0 4 , g.demarinis@comuneortona.it, Fax 085/9057427, www.comuneortona.ch.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. II.1.5) Servizio di trasporto scolastico. II.2.1) IMPORTO A BASE DI GARA € 2.400.000,00 IVA inclusa. II.3) DURATA: anni 8 - anno scolastico 2010/2011 - anno scolastico 2017/2018. III.2) Condizioni di partecipazione: soggetti di cui all'art.34 co.1 del d.lgs.163/06 e successive modificazioni ed integrazioni in possesso dei requisiti di cui agli artt. 38 e 39 del predetto decreto, unitamente all'attestato di capacità professionale per dirigere l'attività di trasporto rilasciato dal competente ufficio provinciale della M.C.T.C. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 30.07.2010 ore 00.00. VI.5) 16.06.2010. Il Responsabile del Procedimento Dott. Giovanni De Marinis ***

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010

fotovoltaico su lastrici solari di edifici comunali per la produzione di energia elettrica mediante locazione finanziaria. (art.53, co.2 lett. c) e art. 160 bis D.Lgs.163/06). II 1.7) Lotti: NO. II 1.8) Varianti: SI. II.2) Entità dell'appalto: € 1.386.504,54 (IVA ed oneri della gestione compresi). II.2.3) Durata del contratto di locazione finanziaria è di 18 anni. III 1.1) Cauzione provvisoria pari al 2%. Soggetto realizzatore: garanzia fidejussoria definitiva del 10% dell'importo del contratto. III.2) Condizioni di partecipazione: si veda bando integrale. I V. 1 ) P r o c e d u r a : a p e r t a . I V. 4 ) AGGIUDICAZIONE: Offerta economicamente più vantaggiosa. Criteri indicati nel disciplinare di gara. Bando di gara, modulistica e disciplinare di gara disponibili su www.comune.canosa.ba.it. IV.3.3) Ricezione offerte: 30.08.2010 ore 13. IV.3.5) APERTURA OFFERTE: Data comunicata ai concorrenti. Il Segretario Generale Dirigente del Settore Segreteria ed AA.GG. Dott. Pasquale Mazzone ***

SOCIETÀ DI COMMITTENZA REGIONE PIEMONTE SPA BANDO DI GARA I.1) S.C.R. Piemonte SpA, Via Belfiore 23, Torino 10125, Tel.011/4325054, convenzioni@scr.piemonte.it, Fax 011/4323570, www.scr.piemonte.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra. II.1.1) Fornitura di vaccino antinfluenzale per la realizzazione della campagna vaccinale 2010-2011 e servizi connessi in favore delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Piemonte (gara 6-2010). II.1.7) AAP: sì. II.1.8) Lotti: sì. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) IMPORTO COMPLESSIVO: € 3.232.000,00 suddiviso in 2 lotti: Lotto 1 "vaccino antinfluenzale inattivato sub-virionico tipo Split o Subunità": importo massimo spendibile € 2.772.000,00 oltre IVA. Lotto 2 "vaccino antinfluenzale adiuvato con MF59 o virosomale o intradermico 15 microgrammi da destinare ai soggetti grandi anziani di età uguale o maggiore a 85 anni": importo massimo spendibile € 460.000,00 oltre IVA. II.3) DURATA mesi: 12. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Vedasi Disciplinare di gara e Schema di Convenzione. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.1) Gara 6-2010.

IV.3.3) Accesso ai documenti: 13/07/2010 ore 12. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 20/07/2010 ore 12. IV.3.7) Vincolo offerta gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: 22/07/2010 ore 10, S.C.R. Piemonte SpA, Torino, via Belfiore 23 piano V area tecnica. Persone ammesse: Vedasi paragrafo 14 punto 10) del Disciplinare di gara. VI.3) Richieste di chiarimenti: entro e non oltre il 13/07/2010 ore 12; risposte ai chiarimenti e/o le comunicazioni d'interesse generale saranno pubblicate esclusivamente su www.scr.piemonte.it; CIG Lotto 1 0493853462, CIG Lotto 2 0493858881; Responsabile del procedimento: ing. Adriano LELI. VI.5) 08/06/2010. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Luciano Ponzetti ***

PARCO MATERIALI MOTORIZZAZIONE E GENIO Loc. Mandella n. 1 - 37019 Peschiera del Garda (VR) AVVISO DI GARE Questa Amministrazione deve approvvigionare, per mezzi/materiali impiegati nei Teatri Operativi (importo base palese I.V.A. esclusa): A) Gara per la fornitura, a quantità indeterminata, di ricambi originali: LOTTO 1: CIG 0481964146 - FIAT NEW HOLLAND (€ 250.000,00); LOTTO 2: CIG 0481987440 - JCB (€ 250.000,00); LOTTO 3: CIG 04820128E0 - Torri d'illuminazione "ALBA" 2000, 2001, 2003 e "SIRIO" TIR 9000 (€ 166.666,67); B) Gara per la fornitura di reti di mascheramento: LOTTO UNICO: CIG 04817554CC (€ 1.666.666,67); C) Gara per la fornitura di "Serie Minex" per unità Guastatori: LOTTO UNICO: CIG 0486068BFD (€ 500.000,00). Procedura ristretta, ai sensi del D.Lgs. 163/06, con aggiudicazione, lotto per lotto, al prezzo più basso determinato mediante ribasso sul listino prezzi o sul prezzo palese posto a base di gara per ogni lotto. Possono presentare domanda tutti i soggetti così come individuati all'art. 34 del D.Lgs. 163/06 in possesso dei requisiti richiesti nel bando pubblicato sulla G.U. n 69 in data 18.06.2010 e visibile sul sito www.esercito.difesa.it. Termine ricezione domande: 20.07.2010 ore 12. Per informazioni: tel. 045/7550026 int. 4281

- fax 045/6448455, caservamm@depgetras.esercito.difesa.it. Il Capo del Servizio Amministrativo Ten. Col. ammcom Flavio Tomasina ***

COMUNE DI ROCCAPIEMONTE (SA) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA I.1) Comune di Roccapiemonte, P.zza Zanardelli 3, tel.081/936307 fax 081/936333, ferdinando.iannone@comune.roccapiemonte.sa.it. Offerte: Prot. del Comune. II.1.2) Miglioramento e riqualificazione dei sistemi locali di sviluppo viario ed infrastrutturale; II.2.1) Importo a base d'asta: € 1.300.000,00, oltre IVA in misura di legge; II.3) Durata: 540 gg. III.1.1) Cauzione provvisoria pari al 2% del prezzo base indicato nel bando, da prestare con le modalità previste d a l l ' a r t . 7 5 . I V. 2 . 1 ) C r i t e r i o d i aggiudicazione: L'aggiudicazione sarà effettuata a misura, ai sensi dell'art.53, co.4 e ai sensi dell'art.82, co.2, lett. a) del D.Lgs.163/06, con il criterio del prezzo più basso mediante ribasso sull'elenco prezzi posto a base di gara; IV.3.1) Dossier: CIG 0496518B9A; IV.3.4) Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: entro e non oltre le ore 12 del 14.07.2010; IV.3.8) Apertura offerte: l'asta si svolgerà in seduta pubblica alle ore 10 del 15.07.2010 c/o l'Ufficio Tecnico del Comune di Roccapiemonte sito in Roccapiemonte (SA), P.zza Zanardelli 3, II piano. Per quanto non contenuto nel presente bando si rinvia al CSA ed allegati reperibili anche su www.comune.roccapiemonte.sa.it; VI.5) Data di spedizione: 14.06.2010. Il Dirigente dell'U.T.C. Dott. Arch. Giovanni Peduto ***



Anno 4 n. 114 - martedì 22 giugno 2010