Page 1

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

giovedì 26 maggio 2011

Anno 5 n. 097

onsentire ai visitatori di ricercare in modo rapido le informazioni è fondamentale per qualsiasi sito web, ma lo è in particolare per i siti con una forte valenza informativa e ricchi di contenuti quali il nuovo portale del Turismo www.ilmiolazio.it presentato a Roma dalla Regione Lazio. Per raggiungere al meglio questo scopo, LAit (Lazio Innovazione Tecnologica), che ha realizzato il progetto per l'Assessorato al Turismo e marketing del "Made in Lazio", ha scelto la tecnologia di Google, implementata in collaborazione con Scube NewMedia (partner di Google Enterprise). La versione Enterprise della tecnologia search di Google e di Google Maps supporta i visitatori nel reperire in modo istantaneo qualsiasi informazione sul nuovo portale attraverso due modalità, che si aggiungono ai tradizionali menu per la navigazione sui contenuti del sito. La prima, che poggia sulla tecnologia Google Search Appliance (GSA), è accessibile attraverso il box di ricerca collocato in alto a destra su tutte le pagine del sito. La seconda, che utilizza Google Maps, consente non solo di individuare istantaneamente una meta su una cartina, ma anche di costruire un itinerario attraverso i luoghi di interesse. Ogni cartina visualizzata me-

diante Google Maps, infatti, mostra in alto a destra un menu sviluppato ad hoc da LAit, che consente di visualizzare mini-schede di luoghi da visitare, attività, eventi, servizi, ecc. presenti nella zona di interesse, visualizzandone la collocazione sulla mappa. Grazie alla tecnologia Google Maps

versione Enterprise, ogni contenuto del portale di Regione Lazio è completamente georeferenziato, caratteristica innovativa e unica tra i portali italiani per il turismo e la promozione del territorio. Ognuna delle 2000 schede descrittive proposte dal portale include accesso a una mappa con le relative informazioni su oltre

15.000 strutture ricettive. Tutti i servizi sono correlati geograficamente al contenuto di interesse del visitatore e presentati su mappa in base alla vicinanza e alla tipologia. Il nuovo sito del Turismo Regionale è uno strumento innovativo attraverso il quale promuovere e valorizzare tutto il territorio regionale attraverso schede informative, servizi online e iniziative mirate a promuovere offerta turistica del Lazio. "Siamo orgogliosi che LAit e Regione Lazio abbiano scelto la tecnologia di Google Enterprise per supportare questo importante progetto, che valorizza il nostro patrimonio turistico e il Made in Italy a beneficio sia dei cittadini italiani sia dei turisti esteri, che grazie alla tecnologia di Google potranno creare con più facilità il loro itinerario attraverso le bellezze della Regione", ha commentato Luca Giuratrabocchetta, country manager della divisione Enterprise di Google Italy. "Il web è un mondo in evoluzione continua e i siti possono oggi beneficiare di strumenti di navigazione più rapidi e completi dei semplici menu tradizionali". Web LAit <www.laitspa.it> Scube NewMedia <www.scubenewmedia.it>


Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

COMUNE DI TRANI BANDO DI PROCEDURA APERTA - CIG 0567708774 SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Trani, Via Ten. Morrico 2; tel.0883.581266267, fax 0883.581372; responsabile.contrattiappalti@comune .trani.bt.it; Informazioni c/o: U.T.C. Geom. Salvatore Ferrante (tel.0883.588819); Ufficio Appalti, Sig. Edoardo Savoiardo (tel.0883.581267, fax 0883.581372); Il progetto definitivo, il Disciplinare di gara e la documentazione complementare sono disponibili c/o l'U.T.C. e l'Ufficio Appalti e sono scaricabili da: www.comune.trani.bt.it; Offerte: Ufficio Protocollo. SEZIONE II) OGGETTO DELL'APPALTO: Appalto integrato per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori di completamento del restauro del complesso monumentale "Monastero di Colonna". Luogo principale dei lavori: Comune di Trani. Ammissibilità varianti: SI. Quantitativo: € 3.022.600,00, di cui € 2.862.700,00 per lavori (soggetti a ribasso); € 85.900,00 oneri di sicurezza (non soggetti a ribasso); € 47.000,00

2

spese tecniche progetto esecutivo (soggetto a ribasso) e € 27.000,00 spese tecniche per coordinamento in fase di esecuzione (soggetto a ribasso); Cat. prev.: OG2, class.IV, € 1.929.922,06; Termine di esecuzione: il tempo previsto per l'esecuzione di tutti i lavori è di gg.540 naturali e consecutivi decorrenti dal verbale di consegna, salvo il minor tempo proposto in gara. SEZIONE III) INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: garanzia provvisoria del 2% dell'importo posto a base di gara, pari ad € 60.452,00. Finanziamento: in parte con fondi della Regione Puglia P.O. FESR 2007-2013 - Asse 7, linea d'intervento 7.1 ed in parte con fondi Bilancio Comunale; III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: attestazione SOA nella cat.prev. OG2, class.IV, nonchè OS30, class. II e OS28, class.II; SEZIONE IV) PROCEDURA: aperta. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento richieste di documenti: ore 12 del 24.06.11; Termine ultimo per il ricevimento delle offerte: 01.07.2011 ore 12; Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 05.07.11 Ore 9,30. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Responsabile del Procedimento: geom. Salvatore Ferrante c/o U.T.C. Il Resp. Ufficio Appalti f.to Edoardo Savoiardo

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl

***

COMUNE DI TRECCHINA (PZ) ESTRATTO BANDO DI GARA CIG 2328843E06

CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

Il Dirigente U.T.C. f.to Ing. Giuseppe Affatato

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

I.1) COMUNE DI TRECCHINA, Via Roma 17, 85049, Settore Urbanistica, tel. 0973 826002, Fax 0973 826777, www.comune.trecchina.pz.it. Informazioni e documentazione: punti sopra. Offerte: Uff. Protocollo. II.1.1) SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI URBANI E ACCESSORI, DI R A C C O LTA D I F F E R E N Z I ATA , SPAZZAMENTO DELLE STRADE E SERVIZI ACCESSORI NEL COMUNE. II.1.2) Cat. 16. II.1.6) CPV 90500000. II.1.8) Lotti: No. II.1.9) Varianti: No. II.2.1) Importo appalto: € 845.454,55 + iva di cui € 6.000,00 per oneri di sicurezza.

II.2.2) DURATA mesi 36. II.3) Opzioni: E' fatta salva la facoltà dell'Amm.ne di disporre la ripetizione di servizi analoghi sino ad un massimo di 5 anni. III.1.1) Cauzione provvisoria: € 16.909,09, cauzione definitiva non inferiore al 10% dell'importo del contratto. III.1.2) Finanziamento con fondi ordinari di bilancio. I pagamenti per stati di avanzamento con le modalità previste dall'art. 21 del CSA. III.1.3) Tutte quelle ammesse dall'ordinamento. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: vedasi documentazione di gara. IV.1.1) Procedura aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 04.07.2011 ore 14. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: 06.07.2011 ore 11. I documenti sono disponibili su www.comune.trecchina.pz.it o c/o l'Uff. Tecnico; VI.4.1) Ricorso: TAR Basilicata. VI.5) 11.05.2011. Il responsabile del servizio Geom. Paolo Cresci ***

COMUNE DI BENTIVOGLIO BANDO DI GARA - CIG 239882442F I.1) Comune di Bentivoglio, P.zza Pace 1, Ufficio Scuola, Tel.0516643533/523, federico.vignoli@comune.bentivoglio.b o.it; valeria.barbieri@comune.bentivoglio.bo.it, Fax 0516640803, w w w. c o m u n e . b e n t i v o g l i o . b o . i t . Informazioni e documentazione: p.ti sopra. Offerte: Uff. Prot. II.1.1) Servizio di trasporto scolastico degli alunni delle scuole dell'infanzia, primarie e secondaria di I grado. II.1.8) Lotti: no. II.1.9) Varianti: no. II.2.1) L'importo presunto a base d'asta per i quattro anni scolastici (2 ordinari+2 eventuale proroga) ammonta ad E 350.000,00 + IVA. II.2.2) Opzioni: Possibilità di proroga o rinnovo con atto espresso di durata non superiore ai 2 anni. II.3) DURATA mesi: 24. III.1.1) Cauzione provvisoria pari al 2% dell'importo a base d'asta; la Ditta aggiudicataria dovrà presentare cauzione definitiva pari al 10% dell'importo contrattuale al netto degli oneri fiscali. III.1.2) Finanziamento del servizio: assicurato da mezzi ordinari di bilancio. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Vedasi Bando e capitolato.


Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.1) Det. del II Settore n.101 del 12.05.11. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 05/07/11 h.12. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.120 dal termine. IV.3.8) Apertura offerte: 07.07.11. VI.3) Il bando e il capitolato potranno essere visionabili e scaricabili da www.comune.bentivoglio.bo.it. Eventuali informazioni e/o copia integrale del bando e del CSA e l'elenco potranno essere richiesti gratuitamente recandosi in loco, oppure tramite posta elettronica, inviando richiesta scritta, o al n. di fax (vedi p.to I.1). VI.5) 13.05.11. Il Responsabile del II Settore Dott.ssa Valeria Barbieri ***

ASSOCIAZIONE IRRIGAZIONE EST SESIA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Associazione Irrigazione Est Sesia, Via Negroni 7, Novara, Tel.0321675235-6, Gruppo Operativo Bonifica e Procedure, bonifica@estsesia.it, Fax 0321398458, www.estsesia.it. II.1) DESCRIZIONE: Interventi di ristrutturazione delle rogge Busca e Biraga - opere di completamento - interventi di sistemazione idraulica dello scaricatore Crosetto nei comuni di Casalino, Vinzaglio, Vercelli E Palestro - I stralcio funzionale. CPV 45240000. IV.2) AGGIUDICAZIONE: Offerta economicamente più vantaggiosa. V.1) DATA DI AGGIUDICAZIONE: 24/12/10. Offerte ricevute: 19 di cui 3 escluse. AGGIUDICATARIO: Bettoni SpA, Loc. Forno Fusorio, Tel.034654144 Fax 034654260. Valore finale totale dell'appalto: € 3.545.000,00. Il Presidente Giuseppe Caresana ***

COMUNE DI LIMONE PIEMONTE AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - CIG 06841133E7 SEZIONE I: I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI: Comune di Limone Piemonte,

3


4

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

via Roma 32, 12015, servizi tecnici LL.PP. - t r a s p o r t i , Te l . 0 1 7 1 9 2 5 2 2 0 , areatecnica@comune.limonepiemonte.it, Fax 0171925229, www.limonepiemonte.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizi di trasporto pubblico urbano e trasporto scolastico (anni 2011 - 2017). SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa. IV.3.2) Bando di gara. GU: 2010/S251-386346 del 28/12/10. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: V.1) Aggiudicazione 15/04/11. V.2) OFFERTE RICEVUTE: 1. V.3) Aggiudicatario: Autolinee Nuova Benese srl, Cuneo. Valore iniziale: € 1 . 0 6 9 . 6 4 1 , 3 6 . Va l o r e f i n a l e : € 1.068.571,72. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: VI.4) Spedizione avviso: 13.05.2011. Il Responsabile del Procedimento Marro P.I. Giovanni *** REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 - SASSARI AVVISO DI GARA SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Azienda Sanitaria Locale n.1, Via Monte Grappa 82, 07100 Sassari, Servizio Acquisti, tel. 079/2061159. SEZIONE II OGGETTO DELL'APPALTO: 1) Fornitura, in lotti, rinnovabile annualmente per altri due, in regime di service di sistemi per la gestione della misurazione della glicemia in ambito ospedaliero ed extraospedaliero. Lotto 1 CIG 24535540D0, Lotto 2 CIG 2453683B41, importo presunto ann. € 270.000,00. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: condizioni di partecipazione: indicate nel discipl. di gara, uunitamente a l c a p . g e n e r. d ' a p p a l t o s u www.aslsassari.it. SEZIONE IV PROCEDURA: procedura aperta. Criterio di aggiudicazione: modalità fissate nei disciplinari di gara. Termine ricezione offerte: c/o Ufficio Protocollo: 28.06.2011 ore 13; Apertura offerte: 05.07.2011. Il Direttore Generale Dr. Marcello Giannico

C.I.S.S.A.

CITTÀ DI MONOPOLI (BA)

BANDO DI GARA - CIG: 2281165CE5

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA - CIG 241296273A

SEZIONE I: C.I.S.S.A., V.le S. Pancrazio 63, Pianezza (TO) 10044, Dott. Marco Battaglia, Tel.011.9785711/12, Fax 011.9786775. SEZIONE II: Assistenza specialistica per l'autonomia e la comunicazione alunni disabili. Cat. n.25. € 495.000,00 STIMA VALORE APPALTO. Durata: dal 15/09/2011 al 15/6/2014. SEZIONE III: Cauzione provvisoria del 2%. Sono ammessi alla gara le cooperative sociali di tipo A e i loro Consorzi. SEZIONE IV: Procedura Aperta. Criteri: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 27/06/2011 ore 12. Vincolo offerte: gg.180. Documentazione completa disponibile sul sito www.cissa.it. Il Direttore Antonio Colonna ***

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO (TO) AVVISO ANNULLAMENTO BANDO DI GARA - CIG 1982524E8B Oggetto: Servizio di preparazione, fornitura e somministrazione dei pasti per la refezione scolastica. Importo compl.vo appalto (compresi gli oneri sicurezza): € 3.774.300,00. Procedura: Aperta. Scadenza presentazione delle offerte: 13.06.2011. Il bando è stato inviato alla GUCE il 19/04/2011 e pubblicato sulla GURI n.49 del 27.04.11 per l'affidamento del servizio in oggetto. È STATO ANNULLATO in autotutela, ai sensi dell'art. 21 nonies della L. 241/90, per le motivazioni esposte nella det. del Dirigente Sett. Servizi alla Persona n.213 d e l 1 0 . 0 5 . 2 0 11 , p u b b l i c a t a s u www.comune.rivalta.to.it alla voce Pubblicazioni - Bandi gara. Si procederà, con successivo provvedimento all'indizione di nuova gara ad evidenza pubblica. Il Dirigente Settore Servizi alla Persona Dott.sa Mara Miretti ***

SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Monopoli, Via Garibaldi n.6, 70043 Monopoli, numeri telefonici +039 (080) 4140404-4140441; fax 4140426; www.comune.monopoli.bari.it; uffappalti@comune.monopoli.ba.it. SEZIONE II OGGETTO DELL'APPALTO: Recupero della pavimentazione in basolato ed integrazione della pubblica illuminazione in alcune strade del centro storico di Monopoli. Luogo di esecuzione: Centro storico di Monopoli. Corrispettivo dei lavori: a corpo. Entità dei lavori: importo totale del progetto esecutivo: € 1.000.000,00; importo complessivo dei lavori a base di gara: € 819.439,87, comprendente la somma di € 17.576,20 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; importo dei lavori a base di gara soggetto a ribasso: € 801.863,67. Importi, esclusi gli oneri della sicurezza, della cat. prevalente OG2/class. III € 623.423,57 e della categoria di opere scorporabile e subappaltabile nei limiti di Legge OG10/classifica I € 178.440,10. Termine di esecuzione: 365 giorni naturali, consecutivi e continui dalla data del verbale di consegna. Varianti: Sono ammesse varianti migliorative nel rispetto di quanto indicato nel capitolato d'oneri e nel disciplinare di gara. SEZIONE III INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Garanzie: Garanzia fidejussoria per la cauzione provvisoria a corredo dell'offerta € 16.388,80; per le altre garanzie di esecuzione e coperture assicurative si rinvia al disciplinare di gara. Finanziamento: L'intervento è finanziato dalla Regione Puglia con i fondi del P.O.R. FESR 2007-2013 Asse VII Linea di intervento 7.2 - Azione 7.1.1. Pagamento per stati avanzamento minimi di € 300.000,00. SEZIONE IV PROCEDURA: Procedura aperta. Aggiudicazione: criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa in base ai parametri, criteri, subcriteri e relativi valori ponderali indicati nel cap. d'oneri e nel disciplinare di gara. Per i criteri di selezione e le formalità per la valutazione dei requisiti minimi di qualificazione e di capacità che gli operatori economici concorrenti, singoli o raggruppati, devono soddisfare per partecipare alla gara si rinvia al disciplinare. Documenti: c/o il Servizio Appalti e Contratti fino alle ore


5

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

e una Regione come la Calabria mette in campo centinaia di micro-interventi con 264 Comuni diversi, l'incaglio lo si mette nel conto. Bisogna tornare a progetti europei come Urban, che hanno concentrato le risorse su grandi città o aree omogenee e hanno avuto successo. Il segretario generale dell'Anci Angelo Rughetti punta l'attenzione sui due filoni più innovativi dell'indagine, cioè la distribuzione dei progetti e l'analisi per destinatario. "Con Urban - sottolinea - aree e Comuni strategici erano stati individuati come responsabili della gestione, e l'organicità dei progetti aveva evitato la dispersione". Il ministro Raffaele Fitto ha lanciato in questi mesi l'allarme sui rischi economici collegati a questi ritardi, ha proposto una cabina di regia e ha previsto un potere di intervento statale per sostituire i ritardatari. Che ne pensa? "Ben vengano cabine di regia "leggere", impegnate cioè nell'aiuto alla programmazione ma non nella gestione, perché il centralismo è sempre un errore. La regia può però aiutare a puntare su opere di interesse regionale, di grandi Comuni e di aree omogenee, senza perdersi. Sulle responsabilità dei ritardi, però, faccio notare che ai Comuni è stato assegnato poco più dell'8% dei fondi, che nella stragrande maggioranza sono andati ad altri livelli di governo". Un dato sorprendente è la quota dei fondi assegnati a privati, che supera il 41%. Che cosa significa? "Significa che alla fine del periodo di programmazione 13-14 miliardi di euro saranno stati traformati in

voucher e contributi vari alle imprese, con una molteplicità di interventi che possono essere produttivi o meno, ma che certamente sono impossibili da monitorare. In questo modo, dopo tutte le polemiche sui fondi a pioggia della "488", ne creiamo un duplicato con i fondi europei che dovrebbero aiutare progetti strategici di sviluppo regionale. Buona parte di questi errori dipendono dalle scelte regionali". In che modo? "L'analisi per destinatario mostra gli effetti delle diverse scelte. La quota data ai privati, e quella mantenuta in capo alle Regioni, indicano una tendenza a gestire direttamente i fondi, invece di programmare gli investimenti. In Emilia e in Toscana questo non si verifica, perché la Regione ha trattenuto quote mini-

me, mentre nel Lazio il 47% dei fondi è stato gestito direttamente". I Comuni hanno anche il problema del Patto di stabilità, perché il cofinanziamento ai progetti Ue non è più escluso dai vincoli. Come se ne esce? "La nostra proposta è di individuare delle società di scopo, che siano destinatarie del finanziamento ma seguano un piano di attività approvato dal Comune". Non c'è il rischio di eludere i vincoli del Patto girando risorse alle società? "Secondo me no, perché l'obiettivo è esplicito ed è quello di agevolare i progetti". Fonte: Gianni Trovati, pag. 4, Il Sole 24 Ore, 23/05/11


6

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

13 del 24.06.11 dietro versamento di € 120,00. Termine ricezione offerte: ore 13 del 29.06.2011 c/o Uff. Protocollo. Persone ammesse: Titolari e legali rappresentanti degli operatori economici concorrenti, ovvero i loro procuratori delegati con atto notarile. Apertura offerte: ore 9 del 30.06.11. Validità offerta: 210 gg salvo quanto precisato nel disciplinare di gara. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: RUP Geom. Marino Muolo. La determina a contrarre è stata adottata con atto dirigenziale n.701 del 05.05.2011. Per la documentazione richiesta per la partecipazione alla gara, per le modalità di formulazione dell'offerta tecnicoeconomica e per le ulteriori norme regolanti la procedura aperta si rinvia al cap. d'oneri ed al disciplinare di gara che gli operatori economici potranno consultare ed acquisire, unitamente alla modulistica complementare predisposta dalla stazione appaltante ed agli elaborati progettuali esecutivi, dal sito internet comunale nella specifica cartella realizzata nell'Area Gare d'Appalto, alla quale si potrà liberamente ed incondizionatamente accedere previa una semplice registrazione ed abilitazione al servizio. Il Comune si riserva d'esercitare la facoltà ex art.140, c. 1 D.Lgs 163/06. Il Dirigente dell'A.O. III Ing. Pompeo Colacicco ***

ASCOLI SERVIZI COMUNALI SURL BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA - CIG 0721624EF2 I.1) Ascoli Servizi Comunali Surl, Via Giusti 5, 63100 Ascoli Piceno, tel. 0736.263596 fax 0736.262021, info@ascoliservizi.it, www.ascoliservizi.it. II.1) Denominazione dell'appalto: Lavori di realizzazione copertura definitiva (Capping) per rifiuti non pericolosi, della discarica comprensoriale di Ascoli Piceno in località Relluce - Vasca n. 1 (CUP F33J10000370005). II.1.2) Tipo di appalto: Lavori pubblici; Luogo di esecuzione: Ascoli Piceno. II.2) Entità dell'appalto: € 878.392,58 oltre gli oneri per la sicurezza pari a € 21.594,95 oltre IVA. II.3) Termine di esecuzione: 200 gg a decorerre dalla data del verbale di consegna. III.1) Cauzioni: cauzione provvisoria € 17.999,75 pari al 2% dell'importo dell'appalto. III.1.2) Finanziamento: Mutuo CARIFAC SpA; III.1.3) Forma del

Raggruppamento di operatori: ATI ex art. 37 Dlgs 163/06. III.2) Condizioni di partecipazione: tutti i requisiti di partecipazione sono indicati nel Capitolato d'oneri pubblicato sul sito web della Società www.ascoliservizi.it. IV.1.1) Procedura aperta; IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso. IV.3.3) I documenti di gara sono disponibili presso la copisteria "Ink Service Srl" di Ascoli Piceno tel. 0736.259890. IV.3.4) Termine ultimo ricevimento offerte: 08.06.2011 ore 12:00. IV.3.7) Periodo minimo validità offerta: 180 gg. IV.3.8) apertura offerte: 09.06.2011 ore 09:30. Il Presidente della Società Fulvio Mariotti

la propria manifestazione di interesse per i singoli servizi all'indirizzo innanzi comunicato entro e non oltre il termine perentorio del 01/06/11 ore 12. I requisiti e le modalità di presentazione di ciascuna delle manifestazioni di interesse sono i n d i c a t i s u : w w w. r o m a c i n e m a fest.it/ecm/web/fcr/online/home/fondazi one-cinema-per-roma/bandi-gare. Un concorrente può dimostrare manifestazione di interesse a più di un servizio, attraverso comunicazioni indipendenti e distinte. Ulteriori informazioni potranno essere richieste solo per iscritto via e-mail al responsabile del procedimento (arch. Francesca Via, administration@romacinemafest.org).

***

Il Direttore Generale Arch Francesca Via

FONDAZIONE CINEMA PER ROMA

***

AVVISO PER LA SOLLECITAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE per l'affidamento disgiunto di servizi e forniture per il "festival internazionale del film di Roma (27/10/11 - 4/11/11)" La Fondazione Cinema per Roma, con sede in Viale P. de Coubertin, Uffici del Cinema, 00196 Roma in occasione della sesta edizione del "Festival Internazionale del Film di Roma (27/10/11 - 4/11/11)" intende affidare i seguenti servizi: 1. Servizio di sottotitolaggio digitale; 2. Servizio di accompagnamento e controllo; 3. Fornitura a nolo e servizio di gestione di impianti luci del red carpet; 4. Fornitura a nolo e posa in opera di allestimenti per gli spazi del festival e del mercato; I soggetti interessati dovranno far pervenire

COMUNE DI VITTUONE BANDO DI GARA - CIG 2462719BFF SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Comune di Vittuone, P.zza 5, 20010, Antonietta Festa - Tiziana Sirini, Tel.02/90320221-41, servizi.generali@comune.vittuone.mi.it, Fax 02/90320278, www.comune.vittuone.mi.it. Informazioni e documentazione: punti sopra indicati. Offerte: Uff. Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: II.1.2) Servizi. Cat. 25. CPV: 851200006 Luogo: Via Gramsci 10, 20010 Vittuone. II.1.5) Concessione dell'immobile centro assistenziale polivalente ove svolgere il servizio di assistenza infermieristica per 10 anni. II.1.8) lotti: no. II.1.9) varianti: no. II.2.1) Quantitativo: € 2.896.776,00


7

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

+iva. II.3) DURATA: dal 01/09/2011 al 31/08/2021. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: III.1.1) Cauzione 2% valore annuo € 5.793,55 IN CONTANTI O FIDEJUSSIONE BANCARIA /ASSICURATIVA, ASSICURAZIONI RCT/RCO massimali non inferiori a € 2.000.000,00 copertura assicurativa rischio locativo valore immobile di € 759.600,00. III.1.2) Finanziamento: con risorse proprie del concessionario. III.1.3) Forma giuridica: ATI e consorzi avvalimento. III.1.4) Altre condizioni: Il canone di concessione annuo potrà variare in base alle parti immobiliari prese in concessione da ripartire in 3 parti applicando il 4% sul valore immobiliare complessivo di € 759.600,00 oltre alla presentazione di un progetto di ristrutturazione dell'immobile a scomputo del canone fino alla concorrenza di € 160.000,00 da realizzarsi entro 12 mesi dalla consegna. III.2) CONDIZIONI DI PA R T E C I PA Z I O N E : vedasi documentazione di gara. III.3.1) La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione: Regione Lombardia L.R.n.38 DEL 30.12.08; DGR n.VII/3312 DEL 02.02.01 e studi professionali DGR 27.07.01 n.VII/5724. III.3.2) si. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel cap. d'oneri. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 28.06.2011 ore 19.00. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: I Seduta 30.06.2011 ore 10.00. Persone ammesse. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: VI.4.1) Ricorso: TAR MILANO. VI.5) 18.05.11. Responsabile di settore Antonietta Festa ***

COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI AVVISO RELATIVO A RETTIFICHE I.1) COMUNE DI CERVIGNANO DEL FRIULI. II.1.1) CONCESSIONE PER LA PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E G E S T I O N E D E L C R E M ATO R I O INTERCOMUNALE - I LOTTO. Avviso nella GU: 2011/S049-0080273 del

11/03/11. V.3.4) Date da correggere: IV.2.2 anziché: 23/05/2011 leggi: 15/06/2011. Apertura offerte: viene spostata al 20/06/2011 ore 15, stessa sede.

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO

Il Capo Settore Finanziario ed Affari Generali Dott. Ilva Santarossa

I.1) ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, Via Marghera 2, 00185 Roma, Dir. Centrale Sistemi Informativo Tecnologici e Affari Generali, Dirigente Tel.06.4971277, gare.sitag@enit.it, Fax 06.4971452. II.1.1) Servizio trasporto persone e/o cose a mezzo di autovetture con conducente. II.2.1) Entità Tot. € 90.900 +IVA. II.3) Mesi 12 avvio del servizio. III.2) Si rimanda al disciplinare di gara e capitolato tecnico amm.vo. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: prezzo più basso IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 10/06/2011, ore 12. VI.3) Documentazione disponibile su www.enit.it.

***

COMUNE DI VILLACIDRO (VS) BANDO DI GARA D'APPALTO - CIG 22343747BF SEZIONE I: COMUNE DI VILLACIDRO, UFF.TECN. LL.PP., P.ZZA MUNICIPIO 1, 09039, Tel.070/93442225 Fax 93442271, llpp@comune.villacidro.vs.it, w w w. c o m u n e . v i l l a c i d r o . v s . i t . INFORMAZIONI, DOCUMENTAZIONE E OFFERTE: p. I.1. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Progettazione ed esecuzione: Progettazione e la realizzazione dell'intervento denominato: 2° lotto, ippodromo comunale di Villacidro 2° stralcio esecutivo: svincolo di accesso e adeguamento prescrizioni U.N.I.R.E.; Luogo: località s'acqua cotta, ingresso ippodromo Strada Statale n.196 "di Villacidro" km. 19 + 608. CPV 45.21.22.00-8. Importo compl.vo € 1.269.434,49 di cui per la sicurezza € 34.560,00. DURATA: gg.360. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: Come indicato all'art.12 del Disciplinare. Finanziamento: fondi R.A.S. - P.I.A. CA 01 "Ovest-Nord Ovest" - V Atto Aggiuntivo, imputati nel Bilancio Comunale al capitolo 9357. CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Come indicato all'art.4 del Disciplinare. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. CRITERI: Offerta economicamente più vantaggiosa. Documenti disponibili su www.comune.villacidro.vs.it. Scadenza ricezione offerte: 20.07.2011 ore 13. Lingua: IT. Vincolo offerta: 180 gg. Apertura offerte: 26.07.2011 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: RUP: Ing. Severino Porcedda. Ricorso: TAR Sardegna. SPEDIZIONE BANDO: 18.05.2011. Il Responsabile Unico del Procedimento Ing. Severino Porcedda ***

BANDO DI GARA - CIG 24600891AA

Il Dirigente Dott.Ssa Autilia Zeccato ***

A.O. UNIVERSITARIA UDINE - DIPARTIMENTO SERVIZI CONDIVISI BANDO DI GARA CIG: 2357054E7A SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE A G G I U D I C AT R I C E I . 1 ) A z i e n d a Ospedaliero Universitaria Udine Dipartimento Servizi Condivisi, Via Uccellis, 12/f, Udine, 33100, Carmen Schweigl, Tel. 0432 1794240 - 1794230, carmen.schweigl@csc.sanita.fvg.it, Fax 0432/306241, www.csc.sanita.fvg.it. Informazioni, documentazione, offerte: punti sopra. Tipo di amministrazione: Autorità regionale o locale. Salute. L'amministrazione aggiudicatrice acquista per conto di altre amministrazioni aggiudicatrici. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: A) ID10PRO100.1 fornitura di ausili per disabili e servizi accessori; B) ID11PRE008 fornitura in convenzione di sistemi a pressione negativa per il trattamento della ferita chirurgica; C) ID11REA018 fornitura in service di sistemi diagnostici per esecuzione esami per ricerca sangue occulto nelle feci (reagenti, consumabili, calibratori e controlli) con messa a disposizione della strumentazione. Tipo di appalto: Forniture Acquisto (gare A,B). Misto (gara C). luogo: Aziende del S.S.R. Friuli Venezia Giulia.


8

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

Codice NUTS ITD4. Appalto pubblico. CPV A) 33196200-2, AAP: no. b) 33100000-1, c) 33696500-0. Lotti: si gare (A,B), No (gara C). Tutte le informazioni relative alla suddivisione e descrizione dei lotti sono contenute nel capitolato di gara, reperibile sul portale www.csc.sanita.fvg.it, sezione "bandi di gara: in corso" accedendo tramite l'"area riservata". Varianti: Si. Quantitativo: A) 1.453.287,00 (+ 242.214,50 per proroga contrattuale); B) 2.573.616,50 (+ 428.936,00 per proroga contrattuale); C) 1.472.723,18 (+ 147.272,32 per proroga contrattuale). Opzioni: proroga contrattuale. Durata: Gare a,b) 36 mesi; gara c) 60 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie richieste: Ai sensi dell'art. 75 del D.Lgs.163/2006. Pagamento ai sensi del D.lgs. 231/02 a far data dalla data di ricevimento delle fatture. Forma giuridica: Ai sensi dell'art.37 del D.Lgs. 163/06. Condizione di partecipazione: Dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi del comma 2 dell'art.38 del DLgs 163/06, con la quale la ditta attesta di non incorrere in alcuna delle condizioni di esclusione di cui ai punti a-b-c-d-e-f-g-h-i-m comma 1 art.38 del DLsg 163/06, e di essere iscritta nel registro della CCIAA (o Registro delle ditte o analoghi registri professionali per gli Stati esteri), specificando il luogo e il numero di iscrizione al Registro delle Imprese e, che a carico della ditta non vi sono dichiarazione di fallimento, liquidazione coatta amministrativa, ammissione in concordato, amministrazione controllata, o procedure di liquidazione volontaria. Capacità economica e finanziaria: Fatturato globale realizzato nell'ultimo triennio, Livelli minimi di capacità eventualmente richiesti: fatturato globale almeno pari al doppio dell'importo presunto di gara. Capacità tecnica: fatturato per servizi analoghi realizzato nell'ultimo triennio. SEZIONE IV: PROCEDURE: Aperta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa, criteri indicati nel capitolato d'oneri. Dossier: determina del DSC n. 634 DD.11.05.11. Accesso ai documenti: 21.06.11 ore 12. Termine ricevimento offerte: 27.06.11 ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerte: gg. 180. Apertura offerte: 28.06.11 Martedi Gara a) ore 9.30; gara b) ore 11.30; gara c) ore 14.00. Dipartimento Servizi Condivisi, Via L. Uccellis, 12/f - Udine. VI.3) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: Il RUP ai sensi della L.241/90 è la dott.ssa Carmen Schweigl.

Tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni possono avvenire mediante posta o fax. Le Norme di partecipazione alla gara, il capitolato d'oneri e gli esiti sono pubblicati sul sito www.csc.sanita.fvg.it alla voce "Bandi e avvisi di gara" (previa registrazione) e sono ottenibili al medesimo indirizzo di cui al punto I.1). Ricorso: TAR Friuli Venezia Giulia P.zza Unità d'Italia 7, Trieste 34121, Tel. 040.6724711. Presentazione ricorso: Entro 30 gg. Spedizione: 11.05.2011. Il Direttore Ing. Claudio Giuricin ***

A.C.M. AZIENDA COMUNALE MANERBIO SRL (BS) BANDO DI GARA - CIG 2412138F3B SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: A.C.M. Srl, P.zza C. Battisti 2, 25025, Responsabile del Procedimento: Mosca Arch. Domenico T e l . 0 3 0 . 9 3 8 7 3 2 3 , acm.uff.contabile@comune.manerbio.b s.it, Fax 030.9387326. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: II.1.1) Servizio di ristorazione scolastica nelle Scuole Primarie, Secondaria di I e Scuola dell'Infanzia "Marzotto". Periodo dal 01/09/2011 al 31/08/2014. Cat. servizi 1 7 . C P V 5 5 5 2 4 0 0 0 - 9 . Va l o r e

complessivo, esclusi gli oneri di sicurezza: € 532.305,00 al netto di IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: III.1.1) Cauzione provvisoria pari al 2%; Cauzione definitiva pari al 10%. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Iscrizione alla C.C.I.A.A. ovvero ai registri commerciali degli Stati di appartenenza, iscrizione all'Albo Regionale delle Coop. Soc. ovvero all'albo delle Coop. c/o il Minist. delle Attività Produttive. Inesistenza delle cause di esclusione di cui all'art.38 del D.Lgs 163/06. Per ulteriori requisiti si rimanda all'art 4 del disciplinare di gara integrale. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. IV.2.1) Criteri: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 12.0.2011 ore 12. IV.3.7) Vincolo offerta: gg.180. IV.3.8) Apertura offerte: 14.07.2011 ore 14,30. VI.3) I documenti di gara saranno pubblicati su www.comune.manerbio.bs.it, sez. ACM SRL. VI.5) Spedizione avviso: 19.05.2011. Responsabile del Procedimento Arch. D. Mosca ***

COMUNE DI FALERNA BANDO DI GARA - CIG 237705797B SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Falerna, Piazza Municipio 1, Falerna 88042, Te l . 0 9 6 8 9 5 0 0 2 F a x 0 9 6 8 9 5 0 4 3 ,

www.qtsicilia.it


9

Anno 5 n. 097 - giovedĂŹ 26 maggio 2011

asce all'insegna della sempli fi cazione e dematerializzazione il sistema Sipem di Ancitel per la gestione online delle pratiche dell'edilizia privata. Attiva 24 ore su 24, la piattaforma, creata con la collaborazione del Consiglio nazionale dei geometri e della Cassa italiana di previdenza ed assistenza dei geometri liberi professionisti, permette di predisporre tutta la documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza in una cartella elettronica e di trasmetterla su canale certificato PEC. L'accesso al portale si effettua tramite chiavetta dotata di PIN; al professionista resta anche una ricevuta dell'avvenuto invio. A loro volta i Comuni ottengono la certificazione che l'utente è effettivamente un professionista iscritto all'albo e possono usufruire di una capiente

casella PEC messa gratuitamente a disposizione da Ancitel per protocollare immediatamente l'istanza oppure rispondere in pochi secondi, risparmiando le spese di notifica. Sipem, che nasce da un'iniziativa Anci e si è avvalsa del supporto tecnologico di Groma Sistema, consente la conservazione sostitutiva per il Comune e prevede tre sistemi di pagamento: con carta di credito, tramite Geoweb, oppure (dall'estate) con bollettino premarcato inviato direttamente alla sede del professionista. Fonte: Patrizia Licata, pag. 84, Il Mondo, Edizione del 27/05/11


10

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

info@comune.falerna.cz.it, www.comune.falerna.cz.it, http://albofalerna.asmenet.it. Informazioni, documentazione e offerte: come sopra indicato. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Servizi Cat.16 - Servizio di raccolta differenziata porta a porta carta/imballaggi e ingombranti. Lotti: no. Varianti: no. Entità totale: € 66.000,00 IVA compresa. Durata servizio: mesi 12. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: L'offerta dovrà essere corredata ai sensi e per gli effetti dell'art.75 del Codice da una garanzia pari al 2% del prezzo indicato nel bando. Finanziamento: fondi comunali. Situazione personale degli operatori: iscrizione albo gestore dei rifiuti. Capacità economica e finanziaria: idonee dichiarazioni bancarie (1) o, in alternativa, dichiarazione fatturato globale e importo servizi analoghi nel settore oggetto della gara realizzate negli ultimi 3 esercizi. Capacità tecnica: Possesso iscrizione albo gestore rifiuti; Elenco dei principali servizi prestati negli ultimi 3 anni, Indicazione N. medio annuo dipendenti e dirigenti impiegati negli ultimi tre anni; Dichiarazione indicante l'attrezzatura, il materiale e l'equipaggiamento tecnico di cui il prestatore di servizi disporrà per eseguire il servizio; SEZIONE IV: PROCEDURE: aperta ex art. 124 del Codice. Criterio di aggiudicazione: prezzo più basso ex art. 82 del Codice. CUP G34B11000000004. Termine ricevimento offerte: 21/06/2011 ore 12. Lingue: IT. Vincolo offerte: gg.180. Apertura offerte: 22/06/11, Luogo: Uff. Segreteria.

dall'amministrazione aggiudicatrice. Affidamento in project financing della concessione per la costruzione delle opere di ampliamento e la gestione del porto turistico di Amantea e delle annesse strutture funzionali. Importo complessivo dell'intervento indicato dal promotore E. 88.664.097,85 oltre IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: norma dell'art.155 del d.lgs 163/06, l'affidamento in concessione avverra'in due fasi: una prima mediante gara a procedura aperta secondo le specificazioni contenute nel disciplinare di gara, sulla base del progetto preliminare, presentato ed integrato dal soggetto promotore su richiesta dell'amministrazione, ed una seconda fase: ad aggiudicare la concessione mediante procedura negoziata, da svolgersi tra il soggetto promotore ed i soggetti presentatori delle due migliori offerte nella gara di cui alla prima. SEZIONE IV: Procedura Aperta. Criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa secondo le specificazioni contenute nel disciplinare di gara e sulla base del progetto preliminare. Termine presentazione domande: 18.07.2011 ore

13.00. Spedizione 13.05.2011. Il Responsabile del Procedimento Ing. Francesco Lorello ***

COMUNE DI RODANO BANDO DI GARA CIG 2367989E53 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Rodano, VIA ROMA 10, 20090, UFFICIO Pubblica Istruzione: ADALGISA CARMINATI, Te l . 0 2 / 9 5 9 5 9 5 2 4 0 - 2 6 , ambiente@comune.rodano.mi.it, Fax 02/95.95.95.225, www.comune.rodano.mi.it. Informazioni e documentazione: punti sopra. Offerte: Uff. Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA G E S T I O N E D E L S E RV I Z I O D I RISTORAZIONE SCOLASTICA ED ALTRI UTENTI DEL COMUNE DI RODANO. Servizi. Cat. 17. Luogo: TERRITORIO DEL COMUNE DI RODANO. CPV 55.52.31.00-3. ENTITÀ DELL'APPALTO: € 2.430.000,00+IVA. DURATA dal 01.09.2011 al 31.08.2020. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI

concessionaria

Il Sindaco Responsabile dei Servizi e degli Uffici (L. 388/2000 art. 53 comma 23 - L. 448/2001 art. 29 comma 4) Giovanni Costanzo ***

utilizza il modulo richiesta on-line su

COMUNE DI AMANTEA

www.intelmedia.it

AVVISO - CIG 01841540B0 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Comune di Amantea, Corso Umberto I°, Amantea, 87032, Ufficio Tecnico - Ing. Francesco Lorello, Tel. 0982/429217-429224-429255, www.comune.amantea.cs.it. Informazioni, documentazione, offerte: punti sopra. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Denominazione conferita al contratto

riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: VEDASI atti di gara disponibili su www.comune.rodano.mi.it. Forma giuridica: imprese individuali, società commerciali, società cooperative; raggruppamenti temporanei d'imprese, consorzi di imprese e consorzi di cooperative già formalmente costituiti; CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: VEDASI Atti di gara su www.comune.rodano.mi.it. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 29.06.2011 ore 18. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Per partecipare alla gara si richiede l'effettuazione obbligatoria del sopralluogo tecnico. A mezzo fax entro le 12 del 16.06.2011. SPEDIZIONE: 13.05.2011. Il Responsabile del Procedimento Adalgisa Carminati ***

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA "CASA DI RIPOSO V. FOSSOMBRONI" AVVISO D'ASTA L'Azienda Pubblica "Casa di Riposo V. Fossombroni" (Piaggetta Faenzi 2, 52100 Arezzo, tel.0575/21287-943 FAX 0575/21578) indice asta pubblica per alienazione ad unico incanto ad offerte segrete in rialzo sul prezzo a base d'asta per la vendita di un appartamento ad uso di civile abitazione, in ottime condizioni e garage, ubicati in via Carpaccio 7, AREZZO; con aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta; è di proprietà dell'A.P.S.P. Casa di Riposo V. Fossombroni, prezzo a base d'asta € 465.000,00; gli interessati dovranno far pervenire, a mezzo raccomandata A.R. o consegna a mano, entro le ore 13 del 30.05.2011 c/o l'A.P.S.P. Casa di Riposo V. Fossombroni, Piaggetta Faenzi 2, 52100 Arezzo, una busta chiusa e sigillata, controfirmata ai lembi, contenente la proposta irrevocabile di acquisto ed un assegno circolare dell'importo pari al 10% del prezzo offerto; l'asta pubblica avrà luogo il 31.05.2011 alle 15,30 c/o la sede dell' A.P.S.P. dinnanzi ad una commissione tecnica appositamente costituita; ulteriori informazioni e documenti potranno essere richieste agli Uffici dell' Azienda posti in

Piaggetta Faenzi 2. Il Responsabile del procedimento dott. Stefano Rossi ***

COMUNE DI CASTIGLIONE TORINESE (TO) BANDO DI GARA - CIG 2145336345 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: I.1) Comune di Castiglione Torinese, Strada S.G.B. Cottolengo 12, 10090, tel. 0119819170 f a x 0 1 1 9 8 1 9 1 4 3 , comune.castiglionetorinese.to@cert.leg almail.it, www.comune.castiglionetorine se.to.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO: Servizio di refezione scolastica. Preparazione, confezionamento, veicolazione e distribuzione pasti alunni, dipendenti, centri estivi e particolari esigenze dell'amministrazione comunale, predisposizione tavoli, pulizia e riassetto dei locali mensa, della cucina e relativi servizi. Luogo: Castiglione Torinese. CPV 55523100. Quantitativo: € 909.450,00 + iva di cui € 2.519,88 per oneri sicurezza non soggetti a ribasso. Durata: dal 01.09.2011 al 31.08.2014. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni provvisoria pari al 2%; definitiva pari al 10%. Situazione personale degli operatori: essere iscritti alla C.C.I.A.A.; essere iscritti, se cooperative, all'Albo delle Società Cooperative presso il Ministero delle Attività produttive a cura della Camera di Commercio e, se cooperative sociali, all'Albo regionale delle Cooperative Sociali; non trovarsi nelle condizioni di cui all'art. 2359 C.C.; non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative di cui all'art.38 del D.Lgs 163/06; essere in regola con le norme della L. 68/99; essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi assicurativi e previdenziali (INPS-INAIL); di essere in regola con gli obblighi della sicurezza, ai sensi del D.Lgs 81/08; essere in regola con le norme di cui alla L. 383/01; possesso della certificazione UNI EN ISO 9001; essere in regola con quanto previsto dal D.Lgs 155/97; di essere in possesso della polizza assicurativa di R.C. per danni a persone e cose; di aver effettuato il versamento del contributo di € 80,00 a favore dell'AVCP. Capacità economica e finanziaria: presentino idonee referenze bancarie da parte di almeno due Istituti bancari o intermediari autorizzati ai sensi

del D.Lgs 385/93; aver svolto, negli ultimi tre anni (2008/2009/2010) servizi analoghi per un importo totale nel triennio pari ad almeno € 909.450,00 +IVA. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. Criteri: offerta economicamente più vantaggiosa; Termine ricevimento offerte: 13.7.2011 ore 11. Lingue: italiano. Vincolo offerta: 180 gg. Apertura offerte: 18.7.2011 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: consultare il disciplinare allegato al bando e il C.S.A. Spedizione avviso: 13.05.2011. Responsabile del Servizio Ammnistrativo Dr.ssa Stefania Truscia ***

COMUNE DI SAN GIORGIO JONICO ESTRATTO BANDO DI GARA Il Comune di S. Giorgio Jonico indice gara d'appalto per l'affidamento del Servizio di igiene ambientale urbana e servizi complementari. CIG 2243462368. Procedura aperta da aggiudicare all'offerta economicamente più vantaggiosa. Importo dell'appalto € 1.282.400,00 IVA esclusa. Durata dell'appalto mesi 14. Documenti di gara possono essere richiesti a: Ufficio ecologia e ambiente, Dott.ssa Lucia Picchierri, tel.0995915254, igiene@comune.san-giorgio-ionico.ta.it e altresì disponibili su www.comune.sangiorgio-ionico.ta.it. Termine ricevimento offerte: 21.06.2011 ore 12.00. Il Responsabile Unico del Procedimento Francesco Venneri ***

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA (RA) AVVISO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Unione dei Comuni della Bassa Romagna, P.zza Dei Martiri 1, 48022 Lugo(RA), Tel.0545.38533-365527 fax 0545 38574, appalti@unione.labassaromagna.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: servizio di gestione del centro di educazione ambientale e museo "Casa Monti" di Alfonsine. CIG 24158663B0. Luogo: territorio del Comune di Alfonsine. CPV 92500000-6. Servizi di biblioteche,


12

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

archivi, musei e altri servizi culturali. Quantitativo: € 40.598,00+IVA, oltre a € 2.360,00+IVA per oneri sicurezza. Durata: 1/07/2011 - 31/12/2013. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: cauzione provvisoria 2% importo base di gara; requisiti di ordine generale, professionale, di capacità tecnica e professionale specificati nel capitolato (art. 38, 39,41 e 42 D.Lgs.163/06). SEZIONE IV: PROCEDURA: criterio: art.83 D.lgs.163/06. Offerta tecnica 80/100. Prezzo 20/100. Informazioni di carattere amministrativo: punti di contatto sopra indicati. Termine ricevimento offerte: ore 13 del 08.06.2011. Vincolo offerta: 180 gg.

Il Dirigente Dott.ssa Enrica Bedeschi ***

COMUNE DI QUARTU SANT'ELENA ESTRATTO BANDO DI GARA - CIG 2354301EA1 I.1) Comune di Quartu Sant'Elena, Settore Pubblica Istruzione. II.1.1) Servizio di ristorazione scolastica nelle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado del Comune di Quartu Sant'Elena, anni scolastici 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014. II.2.1) Importo a base d'asta € 1.291.991,00 al netto di Iva. I V. 1 ) P r o c e d u r a a p e r t a c o n aggiudicazione al concorrente che presenterà l'offerta economicamente più vantaggiosa, valutata in base ai seguenti parametri: Prezzo: max punti 30, Offerta tecnica: max punti 70; IV.3.4) Scadenza termine ricezione offerte: 28.06.11 ore 12. IV.3.8) Prima seduta pubblica di apertura delle buste contenenti la documentazione amministrativa: 29.06.11 ore 10. VI.3) Pubblicità: Albo Pretorio affissioni dal 16.05.11 al 28.06.11. La gara sarà aggiudicata anche nel caso che sia pervenuta una sola offerta valida sempre che sia ritenuta congrua e conveniente. Il bando di gara ed il CSA sono altresì v i s i o n a b i l i s u : www.comune.quartusantelena.ca.it, sul sito della Regione Autonoma della Sardegna. Informazioni presso l'ufficio Pubblica Istruzione tel.070/86012618-

384. VI.5) Data di invio alla GUCE: 16.05.2011.

ENTE OSPEDALIERO OSPEDALI GALLIERA

Il Dirigente D.ssa Nada Galli

AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI

***

COMUNE DI SINISCOLA (NU) UFFICIO DI PIANO AVVISO DI GARA - CIG 2403669268 CUP D49E11000520004 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Siniscola, Uff. Servizi Sociali, via Roma 125, tel.0784/870810, Ufficio di Piano Tel/fax 0784.878017. SEZIONE II OGGETTO: Gestione del Centro Ricreativo Estivo per Minori Anno 2011 per i comuni di Siniscola, Posada, Torpè. Importo complessivo appalto: € 140.880,00 IVA esclusa. Periodo: dal 20.06.2011 al 29.08.2011. SEZIONE III INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: si vedano documenti di gara disponibili su www.comune.siniscola.nu.it e su www.regione.sardegna.it. SEZIONE IV PROCEDURA: Procedura a p e r ta : A g g i u d i c a z i o n e : o ff e r ta economicamente più vantaggiosa. Termine ricezione offerte: 06.06.2011 ore 11. Apertura offerte: 07.06.2011 ore 9. Il Responsabile dell'Ufficio di Piano Ass. Soc. Paola Fronteddu ***

www.gruppo.info - box@gruppo.info

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Ente Ospedaliero Ospedali Galliera, Mura delle Cappuccine 14, Genova 16128, Tel.0105632301, Dott.ssa Maria Laura Zizzo, paola.giunciuglio@galliera.it, Fax 0105632314, www.galliera.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Procedura aperta, art.55 D.Lgs.163/06, per l'affidamento dei servizi assicurativi contro rischi diversi dell'Ente ospedaliero Ospedali Galliera e del servizio per la copertura assicurativa RCT/RCO dell'Ospedale Evangelico Internazionale di Genova. CPV 66510000. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri: Offerta economicamente più vantaggiosa. N. appalto 201/10. Avviso nella GUUE: 2010/S 168-257794 del 31/08/2010. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: 04.03.2011. Lotto n.1: aggiudicatario: AM Trust Europe, Nottingham Regno Unito. Lotti n.2,7,10 e 11: dichiarati deserti. Lotti n.3,4,5,6,8 e 9: aggiudicatario: Fondiaria-SAI. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: La documentazione relativa alla presente gara è integralmente pubblicata su www.galliera.it/bandi. Ricorso: TAR Liguria. Spedizione avviso: 10/05/11. Il Direttore Generale dott. Adriano Lagostena ***

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011  

Anno 5 n. 097 - giovedì 26 maggio 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you