Issuu on Google+

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

Anno 5 n. 094

l Comune di Livorno ha presentato giovedì 5 maggio il nuovo sportello unico per l'edilizia. L'evento è stato l'occasione per vedere dal vivo come funziona il servizio di DIA (Dichiarazione Inizio Attività) edilizia on line, che il Comune di Livorno, primo in Toscana, ha già avviato in fase di test sul portale AIDA. I professionisti possono inviare telematicamente con firma digitale tali pratiche dematerializzando anche i voluminosi allegati (progetti,foto,mappe, ecc). Un servizio dunque utilissimo per i cittadini e per le categorie professionali, che tra l'altro hanno dato un contributo fondamentale alla realizzazione del progetto, supportando con la loro professionalità ed esperienza sul territorio le scelte più idonee a produrre un servizio pratico e all'altezza delle aspettative. Il Comune ha infatti lavorato per mettere a punto il sistema insieme ad un tavolo tecnico del quale fanno parte Collegi e Ordini professionali e Associazioni di Categoria della Provincia di Livorno: Collegio Geometri, Ordine Architetti, Ordine Ingegneri, CNA, CONFAPI, CONFARTIGIANATO, CONFINDUSTRIA, Cassa Edile provinciale e Regionale. Ha collaborato in fase di test anche il Collegio Periti Industriali e Edili. L'attivazione di questo servizio rappresenta un significativo

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

lunedì 23 maggio 2011

passo per semplificare al massimo le procedure edilizie e agevolare il rapporto tra cittadini, imprese e uffici comunali, anche grazie alle nuove tecnologie informatiche. Al convegno si è parlato tra l'altro anche della possibilità di verificare telematicamente la regolarità contributiva delle ditte, evitando visite agli sportelli del Comune. Assicurare un servizio on line anche nel settore dell'edilizia segna una nuova tappa nel percorso avviato dal Comune di Livorno e descritte nel "Libro Bianco per l'Innovazione Tecnologica", sulla scorta delle previsioni normative più recenti e delle linee di sviluppo per un nuovo modo di fare amministrazione. lizzazione dello Sportello Unico dell'Edilizia (SUE), che il Comune di Livorno intende attivare nell'ambito del processo di miglioramento dei servizi in quanto cittadini ed enti potranno relazionarsi con un unico interlocutore anziché con una pluralità di uffici. Il SUE curerà tutti i rapporti con gli altri uffici dell'Amministrazione Comunale e quando occorra con le altre Amministrazioni tenute a pronunciarsi in ordine all'intervento (ad esempio Vigili del Fuoco, Asl., Sovrintendenza per i beni Ambientali ed Architettonici, ecc...) in modo da garantire lo snellimento delle procedure e degli adempimenti attraverso un unico interfaccia amministrativo per tutto l'iter della pratica. Il SUE è stato proposto alla Giunta dall'assessore all'Edilizia Bruno Picchi, in collaborazione con l'assessore allo Sviluppo Economico e di Sistema Darya Majidi per la realizzazione dei servizi digitali. Il progetto è sostenuto da un importante finanziamento regionale. Il Comune di Livorno si è infatti classificato primo nella graduatoria del bando "Full Digital" ottenendo dalla Regione Toscana un finanziamento di EUR 90.000 per il progetto SUED (Sportello Unico per l'Edilizia Digitale), finalizzato all'informatizzazione degli archivi dell'Ufficio Edilizia e a digitalizzare tutte le pratiche dell'ufficio Edilizia (a partire appunto dalla DIA). Tale piattaforma dovrà essere in grado di fornire gli strumenti per dematerializzare l'intero ciclo del SUE, a partire dalle interazioni pre-istruttorie con l'utenza fino alla gestione degli iter e al rilascio degli atti. In questo progetto il Comune di Livorno è capofila di un raggruppamento di enti locali (Comune di Lucca, Piombino), Enti territoriali (Asl, Cassa Edile), Associazioni di categoria (Confindustria, CNA, API, Confartigianato) ed ordini professionali (Ingegneri, Architetti, Geometri).


Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

AMBITO TERRITORIALE N4 COMUNE CAPOFILA: POZZUOLI ESTRATTO BANDO DI GARA CIG 2119718E9D I.1) Comune di Pozzuoli, Capofila dell'Ambito Territoriale N4,Via Tito Livio 2, Rione Toiano, 80072 Pozzuoli,tel. 081.8551111 fax 081.8046012. II.1.1) Affidamento servizio "Centro Famiglia". II.2.1) Importo di gara E 384.135,11 IVA esclusa. II.3) Durata: 24 mesi. III.1.1) Cauzione provvisoria pari al 2% dell'importo a base di gara. III.2) Condizioni di partecipazione: Si veda il capitolato di gara disponibile su w w w. c o m u n e . p o z z u o l i . n a . i t e www.ambiton4pozzuoli.it. I V. 1 ) P r o c e d u r a a p e r t a . I V. 2 ) Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: ore 12 del 24.06.2011. Il Dirigente Dott. Carlo Pubblico

2

***

COMUNE DI MESAGNE ESTRATTO BANDO DI GARA CIG 21739429AE

BANDO DI GARA D'APPALTO Il Comune di Mesagne, Via Roma 4, 72023, tel.0831.732225, fax 0831.732258, indice gara per l'appalto dei lavori di completamento riqualificazione urbana di P.zza Commestibili. Ctg. 0G2 Cl. III. Procedura aperta ai sensi dell'art.3 co.37 e art.55 co.5 d.lgs.163/06. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Importo compl.vo dell' appalto: € 723.074,62 comprensivo di oneri per la sicurezza. Termine ricezione offerte 28.06.2011 ore 12. Il bando, disciplinare di gara ed allegati sono pubblicati su www.comune.mesagne.br.it. Gli elaborati progettuali sono visibili c/o il Servizio LL.PP. tel. 0831.732225. Resp. Proc.: Dott. Ing. Rosabianca Morleo. Il Responsabile del Procedimento Dott.ssa Ing. Rosabianca Morleo ***

COMUNE DI FORTE DEI MARMI AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - CIG 05408145D3 Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MANTOVA

SEZIONE I: Comune di Forte dei Marmi, P.zza Dante 1, 55042, Settore Servizi al C i t t a d i n o , Te l . 0 5 8 4 2 8 0 1 , F a x 0584280246, www.comunefdm.it. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO:Servizio relativo alla gestione dell'asilo nido. Cat. n.23. II.1.5) CPV 80110000. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. I V. 2 . 1 ) A g g i u d i c a z i o n e : O ff e r ta economicamente più vantaggiosa. Bando nella GU: 2010/S183- 279880 del 21/09/10. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: AGGIUDICAZIONE: 15/02/11. OFFERTE RICEVUTE: 5. AGGIUDICATARIO: ditta ARCA Coop. Sociale, Firenze. Valore finale: € 396.900,00 + IVA. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: SPEDIZIONE AVVISO: 11.05.2011. Il Dirigente Servizi al Citaddino dott.ssa Laura Quadrelli ***

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Asl Mantova, Via dei Toscani 1, Mantova 46100, Servizio Approvv.ti ed Economia delle Risorse, T e l . 0 3 7 6 3 3 4 4 4 2 - 5 3 , approvvigionamenti@aslmn.it, Fax 0376334975, www.aslmn.it. Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Fornitura, manutenzione, riparazione, sanificazione, stoccaggio, gestione a magazzino e, distribuzione degli "ausili per assistenza protesica" di cui al D.M. 332/99. Luogo: Territorio della Provincia di Mantova. CPV 33196000-0. Lotti: SI. Va r i a n t i : S I . Va l o r e s t i m a t o : € 1.902.090,60 +IVA. Durata: mesi 36. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni di cui al CSA. Condizioni di partecipazione: Termini e mo-dalità di cui al CSA. SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. criteri: offerta economicamente più vantag-giosa. Termine ricevimento offerte: 08.06.2011 ore 12. Lingua: italiana. Vincolo offerta: 180 gg. Apertura offerte: 09.06.2011 ore 10, Asl Mantova, Via dei Toscani 1. Persone ammesse: titolari delle ditte offerenti o i legali rappresentanti delle stesse, ovvero i rappresentanti muniti di apposita delega. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Responsabile del procedimento: Dott. Gian-franco Gullì. La documentazione di gara è disponibile su www.aslmn.it, nella sezione bandi e concorsi. Lotto 1 CIG 2218329EFC; lotto 2 CIG 22184155F7; Lotto 3 CIG 2218520C9B; lotto 4 CIG 221893209D. Eventuali modifiche e/o chiarimenti verranno pub-blicati sul sito; RICORSO: TAR Lombardia - Sez. staccata di Brescia. Spedizione avviso: 29.04.2011. Il Responsabile Servizio Approvvigionamenti ed Economia delle Risorse dott. Luigi Faccincani


Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

COMUNE DI TRANI (BT) BANDO DI GARA - CIG 2280163208 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Trani in qualità di capofila dell'Ambito Territoriale, Sociale n.5 dei Comuni di Trani e Bisceglie, Via Tenente Morrico 2, Trani 70059, Uff. Appalti e Contratti, Tel.0883588816, Dott.ssa A.M. Cianti, dirigente5ripartizione@comune.trani.bt.it, 0883/581251, responsabile.contrattiappalti@comune.trani.bt.it, Fax 0883588816, www.comune.trani.bt.it/gare; SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: AFfidamento del servizio di assistenza domiciliare educativa (ADE) rivolto alla popolazione delle Città di Trani e Bisceglie. Cat. 25. Luogo: Comuni di Trani e Bisceglie. CPV 85310000. Lotti: no. II.2) QUANTITATIVO O ENTITÀ DELL'APPALTO: Importo a base d'asta: € 393.162,38 +IVA. DURATA: mesi: 24. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Deposito cauzionale provvisorio di € 7.863,24 pari al 2% dell'importo posto a base d'asta. Finanziamento: Fondo Unico dell'Ambito Territoriale Sociale N.5. Forma giuridica: operatori economici elencati all'art.34 del D.Lgs.163/06 smi. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: vedasi atti di gara su www.comune.trani.bt.it. Capacità economica e finanziaria: Gli operatori economici partecipanti alla gara devono essere in possesso di un fatturato globale d'impresa in misura non inferiore complessivamente a una volta e mezza del valore posto a base di gara Iva esclusa per gli ultimi tre esercizi 2007- 2009; SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: Offerta tecnica 70; Offerta economica 30. INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO: PROCEDURA APERTA N.5 Approvato con Determina Dirigenziale - V Rip.ne - N. 455 del 24.01.11. Termine ricevimento offerte: 22.06.11 ore 13. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 24/06/11 ore 10. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Informazioni di carattere tecnico: Ufficio Comune di Piano, Tel.0883/581293-51. Le domande di chiarimento dovranno pervenire entro 6 giorni naturali precedenti alla data di scadenza della presentazione delle offerte. I quesiti e le risposte saranno pubblicati su www.comune.trani.bt.it, sezione gare e appalti, entro 5 gg.

3


4

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

lavorativi dalla data di ricevimento delle domande di chiarimento. VI.5) SPEDIZIONE: 11/05/11. Il Dirigente Piano Sociale di Zona Dott.ssa A.M. Cianti ***

COMUNE DI SAVIGLIANO (CN) BANDO DI GARA - CIG 21065403CC I.1) Comune di Savigliano, C.so Roma 36, all'attenzione del geom. S. PARLANTI, tel.0172.710249, protocollo@comune.savigliano.cn.it Fax 0172.710322; www.comune.savigliano.cn.it; Informazioni: c/o Uff. Appalti/Contratti tel. 0172.710233. Documentazione disponibile a pagamento c/o i suddetti punti o scaricabili da www.comune.savigliano.cn.it. Offerte: da inviare a Uff. Protocollo. I.2) Autorità locale; servizi generali delle Amm.ni pubbliche. II.1.1) Procedura aperta. II.1.2) Servizi categoria: 14; Savigliano. II.1.3) appalto pubblico. II.1.5) Servizio di pulizia ordinaria e straordinaria del palazzo comunale e altri locali di proprietà comunale nonché dei locali sede dell'Università. II.1.6) CPV: 90919200. II.2.1) Entità appalto: € 780.000,00 +IVA. II.3) Durata: 01/01/201231/12/2014. III.1.1) Cauzioni e garanzie: artt.22 e 23 del Capitolato speciale. III.2.1) Situazione personale operatori, III.2.2) Capacità economica e finanziaria e III.2.3) Capacità tecnica: art.3 del Capitolato speciale. IV.1) Procedura aperta. IV.2) Offerta economicamente più vantaggiosa; parametri: offerta tecnica punti 60, prezzo punti 40. IV.3.1) N. riferimento: n.3/2011Servizi. IV.3.4) Termine offerte: 30/06/11 ore 12. IV.3.8) Apertura offerte: 06/07/11 ore 9:30, c/o Palazzo Comunale. Persone ammesse: SÌ. VI.4.1) Ricorso: TAR Piemonte, C.so Stati Uniti 45, 10129 Torino, Tel. 011.5576411. VI.5) 04.05.2011. Il Responsabile del Procedimento Geom. Silvano Parlanti ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 BANDO DI GARA - CIG 23802314C1 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: ASL n.1, VIA MONTE GRAPPA 82, SASSARI 07100, Dott. Carlo

Porcu, Tel.079/2061979, cporcu@aslsassari.it, Fax 079/2111001, www.aslsassari.it. Informazioni e documentazione: punti sopra indicati. Domande di partecipazione: Uff. Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Procedura ristretta per l'affidamento quinquennale del servizio di ristorazione per i degenti dell'ASL n.1 di Sassari in Unione d'acquisto con l'A.O. Universitaria di Sassari. Luogo: Presidi Ospedalieri di Sassari Alghero - Ozieri e Cliniche Universitarie di Sassari. CPV 55.51.00.00. Quantitativo: € 20.100.000,00 quale valore presunto complessivo del servizio al netto dell'IVA comprensivo degli oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso che saranno compiutamente quantificati nel capitolato. II.3) DURATA mesi: 60. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Con la lettera d'invito saranno richieste le garanzie a corredo dell'offerta di cui all'art.75 in relazione all'art.113 del D.Lgs.163/06. III.2) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: Le condizioni sono stabilite dal capitolato generale dell'ASL n. 1 Sassari, dal disciplinare di gara e dal capitolato speciale con i relativi allegati, che saranno inviati unitamente alla lettera d'invito a presentare offerta agli operatori economici ammessi selezionati mediante la prequalificazione. SEZIONE IV: PROCEDURE: Procedura Ristretta. Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel capitolato d'oneri. Termine ricevimento domande di partecipazione: 30.06.2011 ore 13. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: SPEDIZIONE AVVISO: 11.05.2011. Il Direttore Generale Dr. Marcello Giannico ***

COMUNE DI RODANO BANDO DI GARA CIG 2367989E53 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Rodano, VIA ROMA 10, 20090, UFFICIO Pubblica Istruzione: ADALGISA CARMINATI, Te l . 0 2 / 9 5 9 5 9 5 2 4 0 - 2 6 , ambiente@comune.rodano.mi.it, Fax 02/95.95.95.225, www.comune.rodano.mi.it. Informazioni e documentazione: punti sopra. Offerte: Uff. Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA

GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA ED ALTRI UTENTI DEL COMUNE DI RODANO. Servizi. Cat. 17. Luogo: TERRITORIO DEL COMUNE DI RODANO. CPV 55.52.31.00-3. ENTITÀ DELL'APPALTO: € 2.430.000,00+IVA. DURATA dal 01.09.2011 al 31.08.2020. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni: VEDASI atti di gara disponibili su www.comune.rodano.mi.it. Forma giuridica: imprese individuali, società commerciali, società cooperative; raggruppamenti temporanei d'imprese, consorzi di imprese e consorzi di cooperative già formalmente costituiti; CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: VEDASI Atti di gara su www.comune.rodano.mi.it. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 29.06.2011 ore 18. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Per partecipare alla gara si richiede l'effettuazione obbligatoria del sopralluogo tecnico. A mezzo fax entro le 12 del 16.06.2011. SPEDIZIONE: 13.05.2011. Il Responsabile del Procedimento Adalgisa Carminati ***

COMUNE DI SAN GIORGIO JONICO ESTRATTO BANDO DI GARA Il Comune di S. Giorgio Jonico indice gara d'appalto per l'affidamento del Servizio di igiene ambientale urbana e servizi complementari. CIG 2243462368. Procedura aperta da aggiudicare all'offerta economicamente più vantaggiosa. Importo dell'appalto € 1.282.400,00 IVA esclusa. Durata dell'appalto mesi 14. Documenti di gara possono essere richiesti a: Ufficio ecologia e ambiente, Dott.ssa Lucia Picchierri, tel.0995915254, igiene@comune.san-giorgio-ionico.ta.it e altresì disponibili su www.comune.sangiorgio-ionico.ta.it. Termine ricevimento offerte: 21.06.2011 ore 12.00. Il Responsabile Unico del Procedimento Francesco Venneri ***

CAPRI SERVIZI SRL UNIPERSONALE


5

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

a politica "partecipativa" sbarca su Internet con un'originale iniziativa dal nome eloquente: ilTuoSindaco.it. Si tratta di un portale web orientato alla Politica in puro stile "web 2.0", il cui fine è quello di avvicinare i cittadini alle problematiche relative alle loro città e di guidarli

verso un dialogo diretto con gli Amministratori comunali suggerendo loro idee, proposte e soluzioni. E' uno strumento prezioso di "dem o c ra z i a e l ett ro n i ca " ( e democracy), oltre che un supporto di marketing politico moderno ed efficiente per coloro che sono im-

pegnati nella Politica, perchè propone un'interazione con i social network più frequentati dal pubblico internauta. Come funziona ilTuoSindaco.it? Occorre utilizzare la webcam del proprio PC e tanta voglia di confronto! Attraverso un video messaggio breve, registrabile cliccando direttamente su "il Tuo Videomessaggio", l'utente può diventare protagonista della Politica attiva per la sua Città indirizzando un messaggio al candidato a Sindaco o condividendo il proprio pensiero con altri utenti (cittadini e amministratori), che potranno commentare e votare il video o lasciarne a loro volta. All'interno di ilTuoSindaco.it c'è anche il Video Contest: Un concorso di idee e contenuti, che consente, sempre attraverso lo strumento del video messaggio votabile dalla community del portale, di aspirare al titolo di "Sindaco Virtuale" e di ricevere un corrispettivo simbolico in denaro sulla base dell'originalità del messaggio, dell'utilità dei contenuti e dell'interesse dimostrato verso la pubblica utilità. ilTuoSindaco.it è il portale italiano di e-Democracy creato per gli appassionati di Internet e della libera espressione del pensiero politico.


6

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

BANDO DI GARA - CIG 22753351D7 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE APPALTANTE: Capri Servizi Srl Unipersonale, P.zza Umberto I 9, Capri 80073, Ruggiero Maria, Tel.0818379650, c a p r i s e r v i z i @ c i t ta d i c a p r i . i t , F a x 0818375624, www.cittadicapri.it. Informazioni, documentazione e offerte: Capri Servizi Srl Unipersonale, Via le Botteghe 30. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Luogo: Capri. Fornitura di n.1 spazzatrice stradale da mc 2 aspirante con snodo e articolazione centrale e/o con 4 ruote sterzanti. CPV 90.61.20.00-0. Valore stimato: 115.000,00 +IVA. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzione provvisoria pari al 2%. III.2) Condizioni di partecipazione: iscrizione C.C.I.A.A. per la categoria attinente la fornitura. SEZIONE IV: PROCEDURE: Ristretta accelerata. Giustificazione: Urgenza fornitura per imminente stagione estiva. Criteri: Offerta economicamente più vantaggiosa. L'offerta deve essere consegnata all'Uff. Protocollo della Capri Servizi srl in Via Le Botteghe 30 entro il 06/06/11 ore 12. Lingue: IT. Apertura plichi: 07/06/11 ore 11, via Le Botteghe 30, Capri. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Bando e Capitolato speciale, sono disponibili su www.cittadicapri.it. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Cerrotta Costanzo ***

ACQUE VERONESI S.C.A R.L. AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE: Acque Veronesi S.C.A R.L., Lungadige Galtarossa 8, Verona 37133, Punti di contatto: Serena Ruteni, Tel.0458677906, Direttore Approvvigionamenti Servizi e Marketing, gare&appalti@acqueveronesi.it, Fax 0458088694. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Appalto per l'affidamento dei servizi assicurativi a copertura dei rischi connessi all'attività societaria di Acque. Luogo prestazione dei servizi: Comune e nella Provincia di Verona. CPV 66510000. valore finale: € 694.689,00 +IVA.

SEZIONE IV: PROCEDURA: Aperta. AGGIUDICAZIONE: Prezzo più basso. Numero dossier: ASS6L11. GU: 2011/S 051-084057 del 14/03/11. SEZIONE V: AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO: lotto n.1: RCT-O Responsabilità civile terzi e prestatori d'opera. Data di aggiudicazione: 29/04/11. Offerte ricevute: 1. Aggiudicatario: Uniqa Sachversicherung AG, Vienna. Valore iniziale: € 540.000,00 +IVA. Valore finale: € 492.642,00 +IVA. Subappaltato: si, 30.00%. lotto n.2: RC-I Responsabilità civile inquinamento. Data di aggiudicazione: 29/04/11. Offerte ricevute: 3. Aggiudicatario: Assicurazioni Generali SpA, Agenzia Verona Centro, 37122 Verona. Valore iniziale: € 96.000,00 +IVA. Valore finale: € 80.538,00 +IVA. Subappaltato: no. lotto n.3: RC-P Responsabilità civile patrimoniale della Pubblica Amministrazione. Data di aggiudicazione: 29/04/11. Offerte ricevute: 2. Aggiudicatario: Rappresentante generale dei Lloyd's per l'Italia - Sindacato leader Beazley, 20121 Milano. Valore iniziale: € 69.000,00 +IVA. Valore finale: € 46.002,30 +IVA. Subappaltato: no. LOTTO N.4: D & O Responsabilità civile degli amministratori e dei Sindaci d'impresa. Data di aggiudicazione: 2 9 / 0 4 / 11 . O f f e r t e r i c e v u t e : 2 . Aggiudicatario: Rappresentante generale dei Lloyd's per l'Italia - Sindacato leader Beazley, 20121 Milano. Valore iniziale: € 18.000,00 +IVA. Valore finale: € 12.000,00 +IVA. Subappaltato: no. lotto n.5: I A/D/D Assicurazione infortuni dirigenti, amministratori e dipendenti. Data di aggiudicazione: 29/04/11. Offerte ricevute: 1. Aggiudicatario: Ina Assitalia S.p.A. Agenzia Verona Est, 37036 San Martino Buon Albergo. Valore iniziale: € 57.000,00

+IVA. Valore finale: € 35.733,00 +IVA. Subappaltato: no. lotto N.6: MI T/P Assicurazione collettiva in caso di morte e di invalidità totale e permanente dei dirigenti. Data di aggiudicazione: 29/04/11. Offerte ricevute: 1. Aggiudicatario: Ina Assitalia S.p.A. - Agenzia Verona Est, 37036 San Martino Buon Albergo. Valore iniziale: € 30.000,00 IVA. Valore finale: € 27.773,29 +IVA. Subappaltato: no. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: VI.4) Spedizione avviso: 06/05/11. Il Direttore Approvvigionamenti Servizi e Marketing Vincenzo Reggioni ***

COMUNE DI SAN GIORGIO JONICO (TA) SERVIZIO TRIBUTI ESTRATTO BANDO DI GARA CIG 2369071B39 1) Stazione Appaltante: Comune di San Giorgio Jonico, Via Salvo D'Acquisto s.n., 74027 San Giorgio Jonico; 2) Oggetto della gara: Affidamento in concessione: del servizio di accertamento e riscossione dell'Imposta Comunale sulla Pubblicità, dei Diritti sulle Pubbliche Affissioni compresa la materiale affissione dei manifesti, della Tassa di Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche, della gestione delle attività di riscossione volontaria dell'ICI e della TARSU, della gestione delle attività di riscossione coattive dell'ICI, della TARSU e di tutte le entrate tributarie e patrimoniali dell'Ente. 3) Valore dell'appalto: L'importo stimato è di € 740.360,00.


7

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

4) Procedura di gara: Procedura aperta. 5) Criterio di aggiudicazione: Aggiudicazione con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. 6) Scadenza presentazione offerte: ore 12 del 07.07.11; 7) Data di apertura delle offerte: La gara si terrà presso la sede municipale in seduta pubblica, alle ore 10 del 12.07.11. 8) Resp. Procedimento: D.ssa Anna Rita Maurizia Merico (Tel.099 5915211). Capitolato d'oneri disponibile, su: www.comune.san-giorgio-ionico.ta.it. Il Responsabile del Procedimento D.ssa Anna Rita Maurizia Merico ***

COMUNE DI SINISCOLA (NU) UFFICIO DI PIANO AVVISO DI GARA - CIG 2403669268 CUP D49E11000520004 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Siniscola, Uff. Servizi Sociali, via Roma 125, tel.0784/870810, Ufficio di Piano Tel/fax 0784.878017. SEZIONE II OGGETTO: Gestione del Centro Ricreativo Estivo per Minori Anno 2011 per i comuni di Siniscola, Posada, Torpè. Importo complessivo appalto: € 140.880,00 IVA esclusa. Periodo: dal 20.06.2011 al 29.08.2011. SEZIONE III INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: si vedano documenti di gara disponibili su www.comune.siniscola.nu.it e su www.regione.sardegna.it. SEZIONE IV PROCEDURA: Procedura a p e r ta : A g g i u d i c a z i o n e : o ff e r ta economicamente più vantaggiosa. Termine ricezione offerte: 06.06.2011 ore 11. Apertura offerte: 07.06.2011 ore 9. Il Responsabile dell'Ufficio di Piano Ass. Soc. Paola Fronteddu ***

ACQUE VERONESI S.C.A R.L. BANDO DI GARA CIG 23551299EC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: ACQUE VERONESI S.C.A R.L., LUNGADIGE GALTAROSSA 8, VERONA 37133, Uff. Approvv.ti, T e l . 0 4 5 8 6 7 7 9 0 6 , gare&appalti@acqueveronesi.it, Fax 0458088694, www.acqueveronesi.it.

Informazioni: p.to sopra. Documentazione: sez. bandi di gara. Offerte: ufficio Protocollo. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: conduzione e manutenzione degli impianti di depurazione e delle stazioni di sollevamento nei Comuni del territorio dove il servizio idrico integrato è gestito da Acque Veronesi s.c.ar.l., Distretto Pianura. Servizi. Cat. n.1. Luogo principale di esecuzione: Comuni facenti parte del Distretto Pianura della Provincia di Verona. CPV 50710000. Quantitativo: valore stimato: € 2.888.926,00 +IVA. Opzioni: durata appalto 12 mesi con opzione di rinnovo. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: cauzioni provvisoria, pari al 2%.CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: come da Disciplinare di Gara, cui si rimanda integralmente. SEZIONE IV: PROCEDURA: Procedura Aperta. Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. N. dossier: SEGEIMPI11. Termine accesso ai documenti: 17/06/2011 ore 12. Termine ricevimento offerte: 24/06/2011 ore 9. Vincolo offerta: gg.240. Apertura offerte: 27/06/2011 ore 9:30. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Ricorso: TAR Veneto. SPEDIZIONE: 10.05.2011. Il Direttore Approvvigionamenti Servizi e Marketing Vincenzo Reggioni ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI BRINDISI AVVISO art.79 bis del D.Lgs.163/06 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: ASL Brindisi, Via Napoli 8, 72100 Brindisi. Informazioni: possono essere richieste al Dr. Andrea CHIARI, Dirigente dell'Area Gestione del Patrimonio, tel.0831536672 fax 536790, via Napoli 8, 72100 Brindisi. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: AVVISO AI SENSI DELL'ARTICOLO 79 BIS DEL D.Lgs.163/06. Questa Amministrazione ai sensi dell'articolo 57 comma 3 lett. b) del D.Lgs.163/06 intende acquistare, per il proprio tomografo a risonanza magnetica "Achieva 1.5T" della ditta Philips, gli accessori opzionali Cardiac Specialist CX per lo studio delle funzionalità cardiache e Bobina

endocavitaria 1,5T per lo studio della prostata, nonchè gli eventuali software necessari quali prerequisto per l'acquisto delle forniture complementari sopra indicate. Entità dell'appalto: Il valore del contratto è stato stimato al di sotto della soglia comunitaria. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Le ditte eventualmente interessate, in quanto produttrici/distributrici di prodotti con caratteristiche equivalenti all'uso specifico di destinazione e quindi tali da assicurare il corretto funzionamento dell'apparecchiatura ed il raggiungimento degli obiettivi prestazioni richiesti, potranno inoltrare apposita richiesta di essere interpellate per la formulazione di eventuale preventivo di spesa. SEZIONE IV: PROCEDURA: Avviso di trasparenza preventiva art.57 c.3 lett.b D.Lgs.163/06. TERMINE: L'istanza, secondo il modello reperibile sul sito internet aziendale dovrà pervenire all'ASL BR di Brindisi Area Gestione del Patrimonio entro il termine perentorio del 31.05.11 ore 14 e recare sulla busta l'intestazione "avviso di trasparenza preventiva ai sensi dell'art.79 bis del D.Lgs.163/06. Accessori opzionali per Tomografo a risonanza magnetica Achieva 1,5T - Philips". L'istanza dovrà essere corredata dalla documentazione tecnica atta a dimostrare l'equivalenza ai sensi dell'articolo 68 del D.Lgs.163/06 dei prodotti offerti. Le risultanze dell'avviso saranno sottoposte alla valutazione del dirigente medico interessato in contraddittorio con il Responsabile della U.O. di Ingegneria Clinica di quest'ASL. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Il presente avviso verrà pubblicato anche sul sito internet aziendale e non è vincolante per l' ASL BR di Brindisi che, pertanto, per il perseguimento dei propri fini istituzionali od in presenza di motivi legittimi od ancora per esigenze di contenimento della spesa o di mutamenti medio tempore verificatisi nel quadro normativo di riferimento, si riserva di non procedere. Ogni successiva comunicazione inerente il presente avviso, comprese eventuali proroghe del termine di scadenza delle istanze, sarà pubblicata sul sito internet aziendale. Il Direttore Generale Dr. Rodolfo Rollo ***


8

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.5 SPEZZINO AVVISO APPALTO AGGIUDICATO - CIG 0320023B52 ASL n.5 Spezzino, via XXIV Maggio 139, 19124 La Spezia, R.U.P. Ing. Romolo Macchi tel.0187/604813 fax 0187/604684, romolo.macchi@asl5.liguria.it, www.asl5.liguria.it. Realizzazione della RSA e dell'HOSPICE presso l'area ospedaliera del P.O. San Bartolomeo di Sarzana. Hospice da 12 posti letto. Valore finale dell'appalto: € 3.829.127,65 +IVA; Procedura: aperta; Aggiudicazione: prezzo più basso; Bando di gara: GUCE 2009/S 117-169046. Aggiudicazione 19/04/2011. Offerte ricevute: 15. Operatore economico aggiudicatario: Idroerre spa, sede legale via Schiapparelli 16, Torino c.f. 05829160018 tel. 011/2295083 fax 011/2207231. Valore inizialmente stimato dell'appalto: € 6.569.016,29 +IVA; Valore finale totale dell'appalto: € 3.829.127,65; Il Responsabile Unico del Procedimento Ing. Romolo Macchi ***

AZIENDA SANITARIA REGIONALE MOLISE AVVISO DI GARA L'Azienda Sanitaria Regionale Molise rende noto che è stata indetta gara a procedura aperta, ai sensi del D.Lgs.163/06 e smi, per la fornitura triennale di prodotti e servizi per la nutrizione enterale domiciliare (Lotto 1 Miscele nutrizionali per somministrazione orale: Importo triennale presunto € 780.000,00 - Lotto 2 Miscele nutrizionali per somministrazione mediante sonde o stomie: Importo triennale presunto € 840.000,00). L'aggiudicazione avverrà per singolo lotto ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06 e smi a favore dell'offerta economicamente più vantaggiosa, valutata secondo le modalità indicate nel capitolato di gara. Le offerte, con l'allegata documentazione, compilate come prescritto dal bando di gara e dal capitolato speciale dovranno pervenire, pena l'esclusione, entro e non oltre le ore 13.00 del 08.07.2011 al protocollo della ASReM, L.go Cappuccini, 86170 ISERNIA. Il testo integrale del bando di gara è stato spedito il 10.05.2011 all'Ufficio della CEE e pubblicato sulla GURI. Il bando e il capitolato speciale di gara sono

stati pubblicati su www.asrem.org. Per ogni informazione in merito, le Ditte interessate possono rivolgersi all'UOC Provveditorato, L.go Cappuccini, Isernia. Il Responsabile del Procedimento Dr.ssa Giovanna del Riccio

pubblicato sull'Albo Pretorio, sul sito della Provincia e sul sito della Regione Sardegna. Bando trasmesso alla GUCE: 27/04/11. Resp. proc.: sig. G. Manzoni tel.0789/557602, www.provincia.olbiatempio.it.

***

Dirigente Settore 2 Dott.ssa A. Salis

PROVINCIA OLBIA - TEMPIO

***

SETTORE 2

COMUNE DI TORRICELLA (TA)

ESTRATTO BANDO DI GARA mediante procedura aperta per l'affidamento triennale delle coperture assicurative dell'ente Si rende noto che la Provincia di Olbia Tempio indice una gara mediante procedura aperta, secondo il criterio del prezzo più basso quale percentuale di ribasso sull'importo posto a base d'asta ai sensi dell'art.82 D.Lgs.163/06 per l' affidamento delle coperture assicurative dell'ente, CIG: Lotto n.1: 2135108AD9; Lotto n.2: 2137045950; luogo della prestazione: Olbia-Tempio; importo: € 1.422.000,00; Categoria: 6a, NUTS: ITG29, CPV 66510000-8; Durata dell'appalto: 3 anni; soggetti ammessi alla gara: tutti i soggetti abilitati ai sensi dell'art.34 del D.Lgs.163/06. Il plico contenente l'offerta e la documentazione richiesta dal bando integrale dovrà pervenire entro le ore 13 del 13/06/11. La gara sarà esperita il 14/06/11 ore 10 nella sede della Provincia, Via A. Nanni 17/19, 07026 Olbia. Per tutte le altre informazioni si rimanda al bando integrale,

BANDO DI GARA - CIG 2366992795 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE di TORRICELLA, P.zza Barone Vito Bardoscia,snc, 74020 TORRICELLA, tel. 099/9573007-392 fax 099/9573366. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: assistenza tecnica ed amministrativa per l'attivazione di programmi finalizzati a recuperare risorse finanziarie a favore dell'Amministrazione Comunale. Il servizio dovrà espletarsi con le modalità prescritte dal disciplinare di gara. CPV 712410009; 71240000-2. Importo incarico: All'aggiudicatario verrà riconosciuto un compenso pari ad € 5.000,00 +Iva e oneri previdenziali, quale riconoscimento forfetario a titolo rimborso spese per la fase 1 ed un compenso, solo in caso di attivazione della fase 2, oltre IVA ed altri eventuali oneri, determinato con l'applicazione delle Tariffe professionali sull'ammontare degli interventi oggetto di finanziamenti pubblici e/o privati, secondo quanto previsto dalle vigenti

www.qtsicilia.it


Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

el corso di una conferenza stampa tenutasi alla Nuova Fiera di Roma durante la giornata inaugurale del Forum Pa il ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta ha presentato la carta elettronica per i dipendenti pubblici. Con il DPCM 24 maggio 2010 sono state stabilite le regole tecniche per il rilascio in formato elettronico della carta personale di riconoscimento (di cui al DPR n. 8 5 1 /1 9 6 7 Modello ATe) ai dipendenti di ruolo delle amministrazioni pubbliche statali nonché al personale militare in attività di servizio e in posizione ausiliaria. Entro un anno dunque tutti i dipendenti delle pubbliche amministrazioni centrali disporranno di una carta personale AT (anche quelle locali potranno aderire all'iniziativa) che consentirà al lavoratore di avere una tessera elettronica di riconoscimento "a vista" valida per l'espatrio e che permetterà l'accesso a tutti i servizi digitali della PA, così come previsto dal Codice dell'amministrazione digitale (CAD).

9

Con questa iniziativa la pubblica amministrazione otterrà un cospicuo contenimento di costi offrendo ai propri dipendenti un'unica carta multiservizi e proseguirà il suo spedito processo di digitalizzazione attraverso la dematerializzazione dei documenti c a r t a c e i , l'informatizzazione dei flussi lavorativi e attraverso una maggiore trasparenza amministrativa. Inoltre con la nuova tessera sarà possibile attivare una serie di servizi opzionali: firma elettronica qualificata o digitale, controllo accessi, rilevamento presenza, accesso alla postazione di lavoro, accesso ad aree riservate, accesso alla mensa, accesso sicuro alla postazione di lavoro, posta elettronica certificata (PEC), posta elettronica sicura. La tessera elettronica infine potrà essere utilizzata anche come strumento di accesso alle convenzioni previste per i dipendenti della pubblica amministrazione centrale e locale (come ad esempio sconti per l'ingresso a musei e biblioteche, servizi di carta fidelity nel settore dei trasporti, ecc.).


10

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

norme. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Possono partecipare alla gara le persone fisiche o giuridiche, anche raggruppate o consorziate e di cui agli artt. 90 comma 1 lett. d), e), f), g), h) e 37 del D.Lgs.163/06. SEZIONE IV: PROCEDURA: APERTA l'appalto sarà aggiudicato a favore dell'offerta economicamente più vantaggiosa, criteri di valutazione specificati nel disciplinare di gara. Requisiti minimi per l'ammissione alla gara: specificati nel disciplinare di gara. Le offerte, pena l'esclusione, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 27.05.2011 al seguente indirizzo: Comune di Torricella (TA), Ufficio Tecnico, P.zza Barone Vito Bardoscia, snc. La data, l'ora e il luogo dell'apertura delle buste contenenti la documentazione sarà comunicata ai partecipanti con lettera raccomandata A.R. SEZIONE V: ALTRE INFORMAZIONI: Il Disciplinare e tutti i documenti di gara potranno essere richiesti c/o l'Ufficio Tecnico tel. 099/9573007-392. RUP Geom. Giovanni D'Ippolito

Condizioni particolari: Pagamento sul mutuo a far data dal luglio 2012. Documentazione: disciplinare di gara, schema di contratto e capitolato speciale sono scaricabili da www.appaltiliguria.it o vanno richiesti al R.U.P. (recapiti sopra). Termine ricezione offerte, indirizzo, lingua redazione: il plico, formato e fatto recapitare secondo le istruzioni di cui al disciplinare di gara, dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12 del 27.6.11 all'indirizzo di cui sopra indicato. Lingua redazione: IT. Apertura delle buste: 27.06.2011 ore 15.00 c/o Comune di Carasco. Potranno essere presenti i rappresentanti dei concorrenti, debitamente identificati. Cauzioni e garanzie: sono disciplinate dal contratto d'appalto al quale si rimanda. Finanziamento: contributi regionali, mutuo C.DD.PP. cessione di immobili dismessi e fondi di bilancio. Pagamenti: disciplinati dall'art.11 del contratto. Periodo per il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta: 12 mesi. Criteri aggiudicazione e modalità offerta: Prezzo più basso (art.82 del d.lgs. 163/06). Per vendita dei beni, si applicano gli artt. 73, lett. c e 76 del R.D. 827/24. Offerte ammesse: solo progettazione e esecuzione, solo acquisto immobili,

congiunta. Gara deserta in assenza di offerte di acquisto immobili. Contributo gara AVCP: E.70,00. Ricorsi: TAR Liguria, Genova. Ulteriori informazioni: indicate nel disciplinare di gara. Il Responsabile del Procedimento Geom. Antonio Corrao ***

FONDAZIONE CINEMA PER ROMA AVVISO PER LA SOLLECITAZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE per l'affidamento disgiunto di servizi e forniture per il "festival internazionale del film di Roma (27/10/11 - 4/11/11)" La Fondazione Cinema per Roma, con sede in Viale P. de Coubertin, Uffici del Cinema, 00196 Roma in occasione della sesta edizione del "Festival Internazionale del Film di Roma (27/10/11 - 4/11/11)" intende affidare i seguenti servizi: 1. Servizio di sottotitolaggio digitale; 2. Servizio di accompagnamento e controllo; 3. Fornitura a nolo e servizio di gestione di impianti luci del red carpet; 4. Fornitura a nolo e posa in opera di allestimenti per

***

COMUNE DI CARASCO (GE) BANDO DI GARA - CIG 2339968AAB Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Carasco, 16042, via IV Novembre 28, tel.0185.350793, fax 0185.351023, area.lavoripubblici@comunecarasco.it, R.U.P.: Geom. Antonio Corrao. Oggetto: Progettazione esecutiva e costruzione ampliamento del fabbricato scolastico ricadente all'interno dell'ambito di intervento organico "G" del SUA 4. Procedura: aperta. Forma: progettazione ed esecuzione di lavori ex art. 53 commi 2 lett b), da 6 a 12 del d.lgs. 163/06 e smi. Appalto "a corpo". Luogo: Via Montanaro Disma 136. Natura, importo: Importo appalto: E. 1.060.356,00 (compresi: E 29.856,00 oneri progettazione, E 20.000,00 oneri sicurezza). Cat. prev. OG01 E 780.500,00. Categorie scorporabili /subappaltabili indicate nel disciplinare di gara. Importo acquisto immobili: E 324.000,00. Lotti: Lotto unico con possibilità esecuzione a stralci. Termini esecuzione: Progettazione: 60 gg. Lavori: 397 gg.

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

gli spazi del festival e del mercato; I soggetti interessati dovranno far pervenire la propria manifestazione di interesse per i singoli servizi all'indirizzo innanzi comunicato entro e non oltre il termine perentorio del 01/06/11 ore 12. I requisiti e le modalità di presentazione di ciascuna delle manifestazioni di interesse sono i n d i c a t i s u : w w w. r o m a c i n e m a fest.it/ecm/web/fcr/online/home/fondazi one-cinema-per-roma/bandi-gare. Un concorrente può dimostrare manifestazione di interesse a più di un servizio, attraverso comunicazioni indipendenti e distinte. Ulteriori informazioni potranno essere richieste solo per iscritto via e-mail al responsabile del procedimento (arch. Francesca Via, administration@romacinemafest.org).

storico-architettonica di Piazza Aranci. CUP C64E10000000004 CIG 1779700EE2, pubblicato in G.U. V serie speciale n. 47 del 20 aprile 2011 si rettifica q u a n t o s e g u e : I V. 2 ) C r i t e r i d i aggiudicazione: 1) Miglioramento e verifica della qualità dei materiali: anziché punti 45 leggasi punti 40; 5) Prezzo: anziché punti 15 leggasi punti 20. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: anziché 17/05/2011 leggasi 07/06/2011. IV.3.8) Apertura offerte: Data: anziché 18/05/2011 leggasi 08/06/2011. Resta invariato tutto il resto. La dirigente Settore Affari Istituzionali e Generali D.ssa Lina Santangelo ***

Il Direttore Generale Arch Francesca Via ***

COMUNE DI SERRENTI ESTRATTO BANDO DI GARA Si rende noto che il Comune di Serrenti, provvederà ad affidare mediante procedura aperta, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 163/2006, la concessione servizio di gestione struttura residenziale "Casa dei Nonni" avente durata di anni 5 con possibilita' di rinnovo per ulteriori cinque anni. Valore presunto della concessione € 1.662.600,00. Canone di concessione soggetto ad aumento € 12.000,00 annue Cat. 25. CPV 85311100-3 CIG: 2304812706. Criterio di aggiudicazione offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06. Prima seduta pubblica di gara: ore 10 del 05.07.2011. Termine ultimo di ricezione delle offerte: ore 12 del 04.07.2011. Il bando integrale corredato degli allegati sono acquisibili da www.comune.serrenti.ca.it o c/o Ufficio contratti, tel.07091519211. Data invio bando alla U.E.: 05.05.2011. Il Responsabile del Servizio Sociale Cossu Maria Giuseppina ***

COMUNE DI MASSA RETTIFICA In riferimento al bando di gara per l'affidamento dell'appalto relativo al progetto PIUSS - "Un territorio da rivivere": Riqualificazione e valorizzazione

ASCOLI SERVIZI COMUNALI SURL BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA - CIG 0721624EF2 I.1) Ascoli Servizi Comunali Surl, Via Giusti 5, 63100 Ascoli Piceno, tel. 0736.263596 fax 0736.262021, info@ascoliservizi.it, www.ascoliservizi.it. II.1) Denominazione dell'appalto: Lavori di realizzazione copertura definitiva (Capping) per rifiuti non pericolosi, della discarica comprensoriale di Ascoli Piceno in località Relluce - Vasca n. 1 (CUP F33J10000370005). II.1.2) Tipo di appalto: Lavori pubblici; Luogo di esecuzione: Ascoli Piceno. II.2) Entità dell'appalto: € 878.392,58 oltre gli oneri per la sicurezza pari a € 21.594,95 oltre IVA. II.3) Termine di esecuzione: 200 gg a decorerre dalla data del verbale di consegna. III.1) Cauzioni: cauzione provvisoria € 17.999,75 pari al 2% dell'importo dell'appalto. III.1.2) Finanziamento: Mutuo CARIFAC SpA; III.1.3) Forma del Raggruppamento di operatori: ATI ex art. 37 Dlgs 163/06. III.2) Condizioni di partecipazione: tutti i requisiti di partecipazione sono indicati nel Capitolato d'oneri pubblicato sul sito web della Società www.ascoliservizi.it. IV.1.1) Procedura aperta; IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: prezzo più basso. IV.3.3) I documenti di gara sono disponibili presso la copisteria "Ink Service Srl" di Ascoli Piceno tel. 0736.259890. IV.3.4) Termine ultimo ricevimento offerte: 08.06.2011 ore 12:00. IV.3.7) Periodo minimo validità offerta: 180 gg. IV.3.8) apertura offerte: 09.06.2011 ore 09:30. Il Presidente della Società Fulvio Mariotti

COMUNITÀ MONTANA PARTENIO VALLO DI LAURO BANDO DI GARA - CIG 0994656019 CUP F27H09000870002 SEZIONE I - STAZIONE APPALTANTE: Comunità Montana Partenio - Vallo di Lauro, LL.PP., C.so Partenio 10, 83015 Pietrastornina (AV), Tel.0825/902200 Fax 0825/902662, utc@comunitamontanap a r t e n i o . i t , w w w. c m p a r t e n i o . i t . Informazioni, documentazione e offerte: p.to sopra. SEZIONE II - OGGETTO, LUOGO E TEMPI DI ESECUZIONE DELL'APPALTO: esecuzione delle opere relative ai: lavori di ripristino funzionale della strada di bonifica montana "Iardino Mafariello" e vallone "Conca" in agro del comune di Cervinara (AV) e consistono in: lavori di manutenzione stradale. Luogo: territorio del comune di Cervinara. Tempi di esecuzione: 365 gg. naturali e consecutivi. Importo a base di gara: € 705.942,43 + IVA, di cui 7.342,43 + IVA per lavori di sicurezza. Cat. OG3, Class. III, Prevalente. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Garanzia provvisoria: 2%. Sono ammessi a partecipare alla procedura di affidamento i soggetti di cui all'art. 34 del D.Lgs.163/06 in possesso dei requisiti specificati nel disciplinare e secondo le modalità di cui agli artt. 95, 96, e 97 del DPR 554/99 e smi. Sono altresì ammessi i concorrenti costituiti da imprese che intendono riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs 163/06 e smi, nonché i concorrenti stabiliti in altri Stati, ai sensi dell'art.34, co.1, lett. f-bis del D.Lgs 163/06 e smi, alle condizioni di cui all'art.3, co.7, del D.P.R. 34/00. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso. L'apertura delle offerte avverrà il 16.06.2011 ore 8,30 c/o l'Uff. LL.PP. Presentazione dell'offerta: 15.06.2011 ore 12. Termine validità offerta: 180 gg. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI. Rup. Ing. Combatti Domenico (Tel.0825.902200 Fax 0825.902662, dinocombatti@inwind.it) al quale è possibile chiedere informazioni e chiarimenti relativi alla gara in oggetto. Documentazione di gara: scaricabile da www.cmpartenio.it. Il Responsabile del Settore LL.PP. Ing. Domenico Combatti


12

Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011

ASL BA BANDO DI GARA - CIG 23575843DC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE A G G I U D I C AT R I C E : A S L B A , LUNGOMARE STARITA 6, BARI 70123, AREA GESTIONE PATRIMONIO: Rag. Giuseppe Ricchiuti, Tel.080/584.25.92, area.patrimonio@asl.bari.it, Fax 0 8 0 / 5 8 4 . 2 4 . 9 7 , w w w. a s l . b a r i . i t . Informazioni, documentazione e offerte: punti sopra indicati. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO: Affidamento della fornitura, posa in opera, gestione e manutenzione di impianti centralizzati di rilevazione dei gas anestetici in continuo e servizio periodico di monitoraggio igienico-ambientale delle Sale Operatorie appartenenti ai PP.OO. della ASL di Bari. Cat. servizi n.27. Luogo: AMBITO TERRIRTORIALE ASL BA. CPV 71.70.00.00. Lotti: no. Varianti: no. Valore stimato: € 887.500,00 +IVA. Opzioni: EVENTUALE PROSECUZIONE CONTRATTUALE DI 6 MESI. DURATA mesi: 30. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Cauzioni e garanzie: Quelle previste ex artt.75 e 113 del D. Lgs.163/06 e smi. Finanziamento: Mezzi ordinari di Bilancio ASL BA. Forma giuridica: ATI O CONSORZI. Situazione personale degli operatori: Vedi Disciplinare di Gara. Capacità economica e finanziaria: Art.41 D.Lgs.163/06. Capacità tecnica: Vedi Disciplinare di Gara. SEZIONE IV: PROCEDURE: Procedura Aperta. Criteri: Offerta economicamente più vantaggiosa. Termine ricevimento offerte: 07.07.11 ore 12.00. Lingue: IT. Vincolo offerta: gg.180. Apertura offerte: 12.07.2011 ore 10.00. ASL BA, AREA PATRIMONIO, LUNGOMARE STARITA 6, 70123 BARI. Persone ammesse: LEGALI RAPPRESENTANTI O LORO INCARICATI MUNITI DI IDONEA PROCURA. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: I DOCUMENTI DI GARA POTRANNO ESSERE VISIONATI E SCARICATI COME ORIGINALI DA www.asl.bari.it SEZIONE BANDI DI GARA. Ricorso: TAR PUGLIA, P.ZZA MASSARI 14, BARI. SPEDIZIONE AVVISO: 11.05.2011.

COMUNITÀ MONTANA PARTENIO VALLO DI LAURO BANDO DI GARA - CIG 1796320228 CUP F89H10001760002 SEZIONE I - STAZIONE APPALTANTE: Comunità Montana Partenio - Vallo di Lauro, LL.PP., C.so Partenio 10, 83015 Pietrastornina (AV), Tel.0825/902200 Fax 0825/902662, utc@comunitamontanap a r t e n i o . i t , w w w. c m p a r t e n i o . i t . Informazioni, documentazione e offerte: p.to sopra. SEZIONE II - OGGETTO, LUOGO E TEMPI DI ESECUZIONE DELL'APPALTO: esecuzione delle opere relative ai: Lavori di completamento "ripristino funzionale di torrenti, valloni e viabilità nell'ambito del comprensorio comunitario danneggiati da calamità naturali" e consistono in: lavori di bonifica montana. Luogo: comuni di Mercogliano, Tufo, Montefredane, Montemiletto ed Ospedaletto d'Alpinolo della provincia di Avellino. Tempi di esecuzione: 395 gg. naturali e consecutivi. Importo a base di gara: € 886.095,00 + IVA, di cui 13.095,00 + IVA per lavori di sicurezza. Cat. OG8, Class. III, Prevalente. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO: Garanzia provvisoria: 2%. Sono ammessi a partecipare alla procedura di affidamento i soggetti di cui all'art. 34 del D.Lgs.163/06 in possesso dei requisiti specificati nel disciplinare e secondo le modalità di cui agli artt. 95, 96, e 97 del DPR 554/99 e smi. Sono altresì ammessi i concorrenti costituiti da

Il Direttore Area Patrimonio Dott. Michele Filippis Il Direttore Generale Dott. Nicola Pansini ***

www.gruppo.info - box@gruppo.info

imprese che intendono riunirsi o consorziarsi ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs 163/06 e smi, nonché i concorrenti stabiliti in altri Stati, ai sensi dell'art.34, co.1, lett. f-bis del D.Lgs 163/06 e smi, alle condizioni di cui all'art.3, co.7, del D.P.R. 34/00. SEZIONE IV: PROCEDURA: aperta. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso. L'apertura delle offerte avverrà il 14.06.2011 ore 8.30 c/o l'Uff. LL.PP. Presentazione offerta: 13.06.2011 ore 12. Termine validità offerta: 180 gg. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI. Rup. Ing. Combatti Domenico (Tel.0825.902200 Fax 0825.902662, dinocombatti@inwind.it) al quale è possibile chiedere informazioni e chiarimenti relativi alla gara in oggetto. Documentazione di gara: scaricabile da www.cmpartenio.it. Il Responsabile del Settore LL.PP. Ing. Domenico Combatti ***


Anno 5 n. 094 - lunedì 23 maggio 2011