Page 1

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

W W W . I L G I A R D I N O D E LT E . N E T

lunedì 09 maggio 2011

Anno 5 n. 084

osta e Trieste sono le città messe meglio in assoluto, Bologna vince fra le grandi, Milano non brilla ma batte Roma mentre Campobasso e Potenza registrano la situazione più critica. Sono i risultati del primo rating sui conti reali dei Comuni, che considerano l'ente locale come una holding insieme alle sue partecipate e non si limitano al bilancio del municipio. Un'esigenza che è presente anche al legilsatore (domani riprenderanno i lavori sul decreto che introduce il bilancio consolidato nella Pa centrale, dettando una linea che dovrà tradursi anche nella contabilità locale federalista) e che per la prima volta viene tradotta in cifre in un'indagine a tutto campo. I dati sono quelli offerti da AidaPa (lo strumento di Bureau Van Dijk specializzato in analisi economiche dei conti di enti locali e partecipate) e passano al setaccio, in una ricerca che sarà presentata domani a Roma, la situazione economico-finanziaria delle società dei Comuni capoluogo di Regione. L'identikit, elaborato da Emanuele Padovani e Giuseppe Farneti dell'Università di Bologna, è condotto sulla base di otto indicatori, che si concentrano sulla redditività (del capitale netto e del capitale investito, ebitda e rotazione del capitale), indebitamento (in termini di stock e di oneri finanziari) e solvibilità, alimentata da liquidità e qualità dei crediti. Le performance ottenute in ogni campo vengono messe a confronto con quelle delle altre città e inserite in una griglia che assegna il voto A ai migliori e, di gradino in gradino (sono 11 in tutto), arriva alla E dei peggiori. (cfr. Tabella pag.- 38 del Sole 24 Ore, 4/05/11) La situazione complessiva dei conti locali emerge dal confronto fra due dati: il rating finanziario del Comune, basato

sullo stato dei conti municipali (si riferisce al consuntivo 2008), e quello del "Gruppo municipale", che dipende dalla performance delle società partecipate. Qualche esempio: Aosta e Trieste hanno conti di base buoni (voto: B2), ma le società migliorano ulteriormente il quadro (A); Milano e Roma hanno bilanci comunali in difficoltà, ma nel primo caso le partecipate danno una mano (lo conferma il preventivo 2011, che poggia su dividendi e valorizzazioni), mentre nella Capitale sono nel complesso un problema. Un po' a sorpresa, Napoli mostra un quadro tendenziale più milanese che romano. Per capire l'entità della questione, bisogna tenere d'occhio altri due numeri: le società e gli enti partecipati dai Comuni con bilanci depositati alle Camere di

commercio sono 6.134, e nei soli capoluoghi di Regione i costi monetari sostenuti nelle partecipazioni dirette sfiorano i 9,3 miliardi di euro all'anno. La spesa corrente "propria" di questi Comuni è di 11,4 miliardi, dunque poco superiore alle uscite necessarie a far funzionare le società. Una fetta dei 9,3 miliardi è registrata anche dai conti comunali sotto forma di trasferimenti alle società, ma una quota importante sfugge alla classificazione e senza i conti consolidati si trasforma in uno sforzo finanziario "fantasma". Fonte: Gianni Trovati, pag. 38, Il Sole 24 Ore, 04/05/11


Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

AZIENDA SANITARIA LOCALE DI BARI AVVISO Procedura aperta per la Fornitura di Ausili Monouso per Incontinenza con Servizio di Consegna al Domicilio degli Utenti. Sono Sospesi i Termini di Presentazione delle Relative Offerte Fino a Nuova Comunicazione della Stazione Appaltante. Il Direttore Area Patrimonio Dott. Michele Filippis ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE BARI ESTRATTO ESITO GARA (art. 122 co. 5 del D.Lgs.163/06) Azienda Sanitaria Locale Bari, Lungomare Starita 6, P.I. 06534340721 Lavori di completamento, ristrutturazione ed adeguamento a norma dell'edificio sito in C.so Italia, sede del D.S.S. 11 in Mola di Bari,P.O. FESR 2007-2013, Asse III, Linea 3.1, N. intervento BA 3.1.06. CIG: 0483183F35 - CUP: D43B09000240006. Data di aggiudicazione dell'appalto: 06/04/11. Determinazione del Dirigente

Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

2

Area Gestione Tecnica della ASL BA n. 5294 del 06/04/11, visionabile sul sito della Stazione appaltante www.asl.bari.it sezione Determinazioni. Offerte ricevute: n.10. Numero offerte ammesse: n.10. Non ammesse offerta economica: n.5. Aggiudicatario: A.T.I.: D'Attolico Paolo SRL (Capogruppo), Via Napoli, 397/A, Bari; Costruzioni Murgolo srl (Mandante), Via Malta 16, Bari S. Spirito con il punteggio complessivo di 84,500 ed un ribasso percentuale del 33,333% Importo di aggiudicazione: € 1.378.270,06 comprensivo di € 66.335,80 per oneri di sicurezza, oltre Iva Termine dilatorio stipulazione contratto (art.11 co.10 D.Lgs.163/06): 16/05/11. Accesso agli atti: secondo prescrizioni art.79 co.5quater del D.Lgs.163/06, presso Area Gestione Tecnica ASL BA, c/o Ospedale Di Venere, Via Ospedale Di Venere 1, dal Lunedì al Venerdì, ore 9-13, tel.080/5015963, fax 080/5015940, area.tecnica@asl.bari.it. Data pubblicazione GURI: 06.05.2011. Il Direttore Area Gestione Tecnica Ing. Sebastiano Carbonara ***

COMUNE DI MONTEFIASCONE (VT) Ufficio Tecnico - Settore Urbanistica AVVISO DI DEPOSITO DEGLI ATTI RELATIVI ALL'ADOZIONE DEL PIANO DI LOTTIZZAZIONE LOC.TÀ LE GRAZIE IN MONTEFIASCONE IL Responsabile del 3' Settore Urbanistica, Ai sensi della L. 14/08/1942 n.1150 e smi, Avvisa Che gli atti e gli elaborati del Piano Di Lottizzazione Loc.tà Le Grazie saranno in visione al pubblico per la durata di gg.15 naturali e consecutivi, a far data dalla pubblicazione del presente avviso, c/o l'Ufficio Urbanistica e nei successivi 15 gg. potranno essere presentate osservazioni in triplice copia in carta semplice indirizzate al Sindaco del Comune di Montefiascone, L.go Plebiscito 1, 01027. Montefiascone (VT) Ing. Angelo Cecchetti

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

***

ATENEO BERGAMO SPA BANDO DI GARA - CIG 2249037C08 A seguito della conclusione della

procedura di gara aperta per la contrazione di un mutuo ventennale a tasso fisso CIG 1472719E26 andata deserta, si dispone una nuova procedura di gara. I.1) Ateneo Bergamo S.p.A., Via Querena, 13, 24122, Tel. 035/2052.490, Fax 0 3 5 / 2 0 5 2 . 4 9 6 , amministrazione.ateneo@unibg.it, www.unibg.it/ateneobergamospa. SEZIONE II: OGGETTO DELL'APPALTO contrazione di un mutuo ventennale, appalto e luogo, Servizi: Sede di Ateneo Bergamo S.p.A. CPV 66113000-5. Varianti: No. DURATA: 240 mesi. SEZIONE III: INFORMAZIONI DI C A R AT T E R E GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO. Cauzione provvisoria secondo quanto previsto dall'art. 75 del DLgs 163/06. Forma giuridica: Sono ammessi i raggruppamenti o consorzi di Aziende/Istituti di credito ai sensi dell'art. 37 del DLgs 163/06. Le Aziende/Istituti di credito che partecipano singolarmente non possono far parte anche di raggruppamenti, pena l'esclusione sia dell'Azienda/Istituto di credito singola sia del raggruppamento. SEZIONE IV: PROCEDURA Aperta. Aggiudicazione: Prezzo più basso. Termine ricevimento offerte: 13/06/11, Ora 12. Lingua: IT. Vincolo offerta: 240 gg. Apertura offerte: 14.06.11 ore 10. Luogo: Via dei Caniana 2 Bergamo. SEZIONE VI: ALTRE INFORMAZIONI: Bando, il Disciplinare e relativi allegati e il Capitolato d'oneri, sono reperibili su www.unibg.it/ateneobergamospa. I partecipanti alla gara potranno richiedere chiarimenti tecnici ed amministrativi inviando le richieste, mezzo fax, 035/2052496, oppure, posta elettronica: amministrazione.ateneo@unibg.it, entro le ore 12 del 06.06.11, precisazioni richieste saranno pubblicate sul sito internet. RICORSO: T.A.R. Lombardia. SPEDIZIONE ALLA GUCE: 03/05/11. Il Responsabile del Procedimento Dott. Giuseppe Giovanelli ***


3

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

COMUNE DI MASSA RETTIFICA In riferimento al bando di gara per l'affidamento dell'appalto relativo al progetto PIUSS - "Un territorio da rivivere": Riqualificazione e valorizzazione storico-architettonica di Piazza Mazzini. CUP C64E10000010004 CIG 178049816E, pubblicato in G.U. V serie speciale n. 47 del 20 aprile 2011 si rettifica q u a n t o s e g u e : I V. 2 ) C r i t e r i d i aggiudicazione: 1) Miglioramento e verifica della qualità dei materiali: anziché punti 45 leggasi punti 40; 5) Prezzo: anziché punti 15 leggasi punti 20. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: anziché 18/05/2011 leggasi 08/06/2011. IV.3.8) Apertura offerte: Data: anziché 19/05/2011 leggasi 09/06/2011. Resta invariato tutto il resto. La dirigente Settore Affari Istituzionali e Generali D.ssa Lina Santangelo ***

COMUNE DI MASSA RETTIFICA In riferimento al bando di gara per l'affidamento dell'appalto relativo al progetto PIUSS - "Un territorio da rivivere": Riqualificazione e valorizzazione storico-architettonica di Piazza Aranci. CUP C64E10000000004 CIG 1779700EE2, pubblicato in G.U. V serie speciale n. 47 del 20 aprile 2011 si rettifica q u a n t o s e g u e : I V. 2 ) C r i t e r i d i aggiudicazione: 1) Miglioramento e verifica della qualità dei materiali: anziché punti 45 leggasi punti 40; 5) Prezzo: anziché punti 15 leggasi punti 20. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: anziché 17/05/2011 leggasi 07/06/2011. IV.3.8) Apertura offerte: Data: anziché 18/05/2011 leggasi 08/06/2011. Resta invariato tutto il resto. La dirigente Settore Affari Istituzionali e Generali D.ssa Lina Santangelo ***


4

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

CITTÀ DI FERRANDINA (MT) ESTRATTO BANDO DI GARA - CIG 1993381E06 In adozione alla Det. Dirigenziale (Sett. Finanziario n. 12 del 19.04.2011) è indetta procedura aperta per l'aggiudicazione del Servizio di Fornitura in hosting di Strumenti Informatici - Affiancamento Supporto Tecnico e Professionale al Settore Tributi ai fini della riscossione diretta dei tributi comunali. L'importo compl.vo è pari a € 750.000,00 + IVA per 5 a n n i . A g g i u d i c a z i o n e : o ff e r ta economicamente più vantaggiosa, criteri indicati nel bando integrale. D o c u m e n t a z i o n e s u www.comune.ferrandina.mt.it. Termine presentazione offerte: 30.05.2011ore 12. Invio GUCE 20.04.2011. Il Dirigente Dott. Domenico Guidotti ***

AMBITO TERRITORIALE N. 2 MASSAFRA - MOTTOLA PALAGIANO-STATTE ASL/TA Comune Capofila Massafra Via Vittorio Veneto n.15 Tel. 099/8858111, Fax 099/8858329 AVVISO DI GARA CIG 1385275D14, CUP C21F11000050007 Questo Ambito Territoriale, con provvedimento dirigenziale N. 09 del 03/05/2011, indice gara mediante PROCEDURA APERTA da esperirsi con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art 83, co. 1 del D.Lgs 163/06 e della legge regionale n. 19/2006, per l'affidamento del servizio di integrazione scolastica minori con disabilità (equipe per l'assistenza specialistica disabili) frequentanti le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado dei Comuni di Massafra, Mottola, Palagiano e Statte). L'importo per l'affidamento del servizio è stimato in €. 222.314,40 + IVA (4%), determinato in riferimento al monte ore di 11088 ore di servizio, per giornate lavorative. A base d'asta è posto il prezzo orario del servìzio fissato in €. 20,5 + IVA (4%). Figure professonali: N. 12 EDUCATORI PROFESSIONALI part-time (18 ore settimanali). L'appalto avrà la durata di mesi 13, dal mese di OTTOBRE

2011 al mese di MAGGIO 2012 (gg. 190), da OTTOBRE 2012 a FEBBRAIO 2013 (gg. 118); Documentazione integrale disponìbile sui siti dei Comuni dell'Ambito: Comune di Massafra www.comunedimassafra.it, Comune di Mottola www.comune.mottola.ta.it, Comune di Palagiano www.camune.palagiano.ta.it, Comune di Statte - www.comune.statte.ta.it. Le offerte e la documentazione richiesta, redatte in lingua Italiana, dovranno pervenire a questo Ambito Territoriale n. 2 Comune di Massafra Sede legale Via Vittorio Veneto 15. Scadenza fissata per là ricezione delle offerte: 13.06.11 ore 12. Apertura dei pieghi pervenuti nei termini prestabiliti ed esame della documentazione: Giorno 14/06/2O11 ore 09.00, c/o Comune di Massafra presso lasede in Viale Magna Grecia, N. 50, in seduta pubblica.

Il Coordinatore dell'Ufficio di Piano Dott. Angelo Giannotta ***

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO ESTRATTO AVVISO DI GARA - CIG 1982524E8B Il Comune di Rivalta di Torino indice una gara a procedura aperta per: Servizi di preparazione, fornitura e somministrazione dei pasti per la refezione scolastica. Entità dell'appalto: € 3.774.300,00. Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Termine per il ricevimento offerte: ore 12

www.gruppo.info - box@grupo.info

del 13.06.2011. Apertura offerte: ore 9:30 del 15.06.2011. Il bando integrale e il disciplinare sono disponibili su www.comune.rivalta.to.it - alla voce Pubblicazioni - Bandi gara. Il Dirigente settore servizi alla persona Miretti Dott.ssa Mara ***

COMUNE DI FOGGIA AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO per l'acquisizione di proposte per la valorizzazione di beni immobili di proprietà del comune di Foggia. Si rende noto che il 31.05.2011 ore 10.00 c/o la Sede del Comune di Foggia in Via Gramsci 17, in seduta pubblica, si procederà all'apertura delle proposte tecnico-economiche per la valorizzazione dei seguenti immobili: LOTTO 1 ubicazione: parte masseria Giardino, Foglio: 206, parte part.lla n.10, destinazione urbanistica: verde agricolo, superficie complessiva: 202ha 43 are 85 ca. Gli immobili di cui sopra verranno presi in considerazione nello stato di fatto e di diritto e con le destinazioni in cui si trovano, con le relative accessioni e pertinenze, diritti, servitù attive e passive, oneri, canoni, vincoli imposti dalle vigenti leggi. L'esame delle proposte di valorizzazione degli immobili è effettuata, previo esperimento di procedura pubblica di apertura delle adesioni pervenute, con criteri tecnico-economici escludendo perentoriamente la edificabilità a fini residenziali. Si procederà all'acquisizione anche nel caso in cui dovesse pervenire una sola proposta valida. Le proposte da parte dei Soggetti interessati dovranno pervenire entro le ore 12 di 30.05.2011. L'aggiudicazione avverrà dopo la delibera


5

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

l'Italia pulita, quella dove grazie alle bioenergie i cittadini respirano aria migliore. Sono 7.661 i Comuni "rinnovabili" nel nostro Paese, quelli che hanno installato almeno un impianto per l'energia verde, ben 2.081 in più rispetto al 2009 quando se ne contavano 5.580 - e 668 in più dello scorso anno. Dunque nel 94% dei municipi italiani trionfano le rinnovabili. Lo rivela la sesta edizione del Rapporto Comuni Rinnovabili di Legambiente, realizzato con il contributo di Gse, (Gestore dei servizi elettrici), Sorgenia, Anev, oltre che di Regioni, enti locali e aziende. "La crescita è impressionante e riguarda ognuna delle fonti pulite", scrive Legambiente. A tirare più di tutti si conferma il solare (fotovoltaico e termico), con impianti presenti in 7.273 Comuni, seguito dalle biomasse e biogas (1.033), dall'idroelettrico (946 municipi), dall'eolico (374 comuni) e dalla geotermia (290). Inoltre, sono 964 i Comuni

che producono più energia elettrica di quanta ne consumino grazie a una sola fonte rinnovabile e 27 quelli che superano largamente il proprio fabbisogno termico grazie a una rete di teleriscaldamento collegata a impianti di biomassa o geotermici. Aumenta quindi significativamente il contributo energetico delle rinnovabili che nel 2010 ha coperto il 22% dei consumi elettrici complessivi, grazie a 200 mila impianti distribuiti nel territorio, che già oggi rendono rinnovabili al 100% un numero sempre maggiore di municipi. E vincono il Premio 2011 due comuni al 100% rinnovabili dell'arco alpino: Morgex, in provincia di Aosta, e Brunico. L'amministrazione comunale di Morgex ha puntato su un impianto a biomasse, che offre una potenza termica di 9 megawatt, è collegato a una rete di teleriscaldamento di 10 km e serve tutte le utenze domestiche: scuole, poliambulatori, esercizi commerciali. Un rilevante contributo elettrico arriva, invece, da un

impianto idroelettrico da 1,1 megawatt che copre il fabbisogno di circa 1.700 famiglie, cui si devono aggiungere 112 kilowatt prodotti da nove impianti fotovoltaici distribuiti sui tetti. A Brunico sono stati installati 840 metri quadri di solare termico e 3.093 kilowatt di fotovoltaico, 4.390 kilowatt di mini idroelettrico articoli in tre impianti, un impianto a biomassa e uno a biogas da 1,5 Kilowatt. Questi ultimi sono allacciati a un rete di tele-riscaldamento di 120 chilometri, che fornisce calore ad oltre 2.000 utenze residenziali, turistiche e pubbliche. Le rinnovabili, però, non sono appannaggio del Nord. Il piccolo comune di Peglio (Pesaro-Urbino), nelle Marche, si distingue per la realizzazione di un parco mini-eolico formato da due torri da 50 kilowatt ciascuna, che producono 162 megawatt annui, in grado di coprire il 21% dei consumi elettrici domestici del Comune e di evitare l'emissione di oltre 90 tonnellate di CO2 all'anno. Va al Sud il premio "miglior buona pratica del 2011" assegnato alla Provincia di Potenza: 21.816 kilowatt di fotovoltaico, 150 megawatt di eolico, 6 megawatt di idroelettrico e 691 kilowatt di biogas sono i numeri che testimoniano l'impegno dell'amministrazione. Infine, continua la corsa del fotovoltaico nel Lazio, con 213 megawatt prodotti nel 2010 rispetto ai 60 dell'anno precedente. Stabile l'idroelettrico con circa 400 megawatt totali prodotti, mentre muovono passi più stentati il solare termico - per il quale non esiste un dato complessivo - e l'eolico (17,2 megawatt). Fanalino di coda il geotermico che contribuisce al fabbisogno energetico regionale con 0,035 megawatt di energia all'anno. Fonte: Francesca Filippi, pag. 22, Il Messaggero, 04/05/11


6

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

del Consiglio Comunale di approvazione della proposta da quest'Organo ritenuta migliore nell'interesse pubblico. Il responsabile del procedimento: ing. F. Biagini.

A.R.DI.S - CATANZARO P.I. - C. F. 02491980799 Via Alberghi 8 - 88100 Catanzaro Tel.0961.709324 Fax 0961.797692 AVVISO DI GARA - CIG 2084523AC9

Il Sindaco Ing. Giovanni Battista Mongelli Il Dirigente Ing. Fernando Biagini ***

OSPEDALE DI CIRCOLO E FONDAZIONE MACCHI VARESE A.O.: D.P.G.R. n.4071/94 21100 Varese V.le Borri 57, C.F. 00413270125 AVVISO PER ESTRATTO DEL BANDO DI GARA Si informa che questa Amministrazione ha indetto procedura di gara aperta ai sensi dell'art. 55 del D.Lgs.163/06 e ss.mm.ii. per l'affidamento della fornitura biennale di drenaggi e dispositivi di raccolta liquidi. Importo complessivo €. 383.800,00 +Iva. Aggiudicazione di ogni singolo lotto a favore dell'offerta economicamente più vantaggiosa, secondo il criterio indicato all'art.83, co. 1 del D.Lgs.163/06. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per il 04.07.2011 ore 12. Bando integrale pubblicato su: GUCE, GURI, su www.serviziocontrattipubblici.it e su https://osservatorio.oopp.regione.lomba rdia.it; bando integrale, CSA sono pubblicati su www.ospedalivarese.net. Bando di Gara inviato alla GUCE il 2 1 . 0 4 . 11 . R e s p o n s a b i l e d e l Procedimento: Stefano Masini, Tel. 0332/278362, stefano.masini@ospedale.varese.it. Direttore Amministrativo Dr. Giuseppe Micale Il Direttore Generale Dr. Walter Bergamaschi ***

Si rende noto che per il 27/06/11 ore 10 è stato indetto pubblico incanto, con p r o c e d u r a d i g a r a a p e r ta , p e r l'affidamento, in economia, per l'a.a. 2011/2012, del servizio mensa e ristorazione degli studenti universitari, previa stipula di n. 12 convenzioni per altrettanti lotti. Importo presunto a base d' asta: € 825.600,00 (€ 412.800,00 annui), IVA inclusa, compresa l'opzione di rinnovo per ulteriori anni uno. La categoria del servizio è la 17 CPC 64. Il testo integrale del Bando di gara è pubblicato su www.ardis.cz.it e sarà pubblicato sul BURC del 29/04/11. Il Responsabile del Procedimento Dott. Vincenzo De Girolamo ***

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. / P.IVA: 80000100802 Ufficio: STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIALE 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto COMUNE DI RIZZICONI- Servizio di Spazzamento delle strade ed aree pubbliche, manutenzione verde pubblico e pulizia cimitero 2.4. Divisione in lotti No

2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 90610000-6 Servizi di pulizia e di spazzamento d... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: MASSIMILIANO Cognome: PAPPATICO 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 018080065 - Rizziconi 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 130000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Unione Europea GUUE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 5.3 Albo Pretorio data 04/05/2011 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.provincia.rc.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 0 5.6 Quotidiani locali n. 0 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 06/06/2011. ***

PROVINCIA DI PESCARA 1.1 Denominazione: PROVINCIA DI PESCARA 1.2 C.F. / P.IVA: 00212850689 1.3 Ufficio: Gare 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Appartenente a: settori ordinari 2.2. Infrastruttura strategica No 2.3. Opera da realizzarsi con: appalto


7

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

2.4. Opera d'affidare a Contraente Generale No 2.5. Descrizione: GARA n.AP04_11PA lavori di sistemazione e miglioramento della viabilità di collegamento tra la SR 151 la SR 602 e la SS 81. Cod. V39/4 2.6. Divisione in lotti No 2.6.1 Numero dei lotti 0 2.7. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 45233220-7 - Lavori di superficie per strade CPV2: CPV3: 2.8. Tipologia intervento Manutenzione straordinaria 2.9. Responsabile del procedimento Nome: Paolo Cognome: D'Incecco 2.10. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.11. Luogo di esecuzione Codice Istat: 013068030 Pianella 3. Importo complessivo dei lavori a base di gara compresi gli oneri per la sicurezza (IVA esclusa) Euro: 875971,17 4. Importo degli oneri per l'attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso di gara (IVA esclusa) Sono previsti gli oneri per la sicurezza?: Sì Euro: 15679,43 5. Procedure di gara Procedura aperta 5.1. Ricorso all'asta elettronica No 5.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 5.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 6. Modalita' della pubblicita' 6.1. Gazzetta Ufficiale Unione Europea - GUUE data: 6.2. Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana GURI data: 09/05/2011 6.3. Albo Pretorio data: 04/05/2011 6.4. Profilo di committente indirizzo web: www.provincia.pescara.it 6.5. Quotidiani nazionali n°: 1 6.6. Quotidiani regionali n°: 1 6.7. E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 6.8. E' stata effettuata la preinformazione No 6.9. E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 7. Offerta 7.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data: 07/06/2011 8. Modalita' di determinazione del corrispettivo 8.1 Corrispettivo del lavoro a corpo Euro: 0,00 8.2.Corrispettivo del lavoro a misura Euro: 860291,74 8.3.Corrispettivo del lavoro a corpo e misura Euro: 0,00 9. Categorie 9.1. Categoria prevalente: OG3 Fino a 1.032.913 Euro 9.2. Categorie scorporabili: 9.2.1.: 9.2.2.: 9.2.3.: 9.2.4.: 9.2.5.: 9.2.6.: 9.2.7.: 10. Termine di esecuzione dei lavori numero giorni: 360. ***

COMUNE DI MANDURIA Si rende noto che il Coordinamento Istituzionale dell'Ambito Territoriale n. 7 ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria di merito finalizzata

all'assunzione a tempo pieno e determinato di n. 3 "Assistenti Sociali", Cat. D, Posizione Economica D1, per la durata di anni 2 (due). Il candidato deve produrre, a pena di esclusione, la domanda di partecipazione in via telematica, utilizzando l'apposito sistema accessibile dal sito internet www.csselezioni.it, che permette, con una semplice procedura guidata, la presentazione della domanda. Il termine per la presentazione delle domande scade il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente estratto sul BURP (Bollettino Ufficiale della Regione Puglia). Il bando integrale è consultabile sui siti internet www.comune.manduria.ta.it "sezione bandi" e www.csselezioni.it. Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Ufficio di Piano dell'Ambito Territoriale n. 7 (Tel. 099 9702207-405), all'Ufficio del Personale del Comune di Manduria (Tel. 099 9702260) e all'Ufficio Concorsi e Selezioni del Centro Servizi Srl (Tel. 0835 389206). La Responsabile dell'ufficio di Piano Dott.ssa Ermenilda Arcardini ***

BRESCIA MOBILITÀ SPA AVVISO DEGLI APPALTI AGGIUDICATI Brescia Mobilità SpA, P.zza S. Padre Pio da Pietrelcina 1, 25123 Brescia, tel.030.3061000 informa che è stato aggiudicato l'appalto per i servizi di ingegneria relativi alla progettazione preliminare e definitiva e prime indicazioni per la sicurezza in cantiere ex D.Lgs.81/08, per la realizzazione di un parcheggio multipiano con accesso dall'esistente galleria "Tito Speri" sotto il Castello di Brescia e ascensore di collegamento fra il parcheggio e il soprastante Castello: ditta aggiudicataria: Rti VIA INGEGNERIA SRL, I.C. SRL, VIA DEI GRACCHI 209, 00192 ROMA con il punteggio di 93,03 centesimi ed importo finale di offerta pari ad € 462.679,15; ditte offerenti: 14. Ulteriori informazioni potranno essere richieste a Brescia Mobilità spa, Ufficio Approvvigionamenti, R o b e r t o M i c h e l e t t i , rmicheletti@bresciamobilita.it, tel.030.3061047 fax 030.3061045. Il Direttore Generale Ing. Marco Medeghini ***

A.S.P. ISTITUZIONI ASSISTENZIALI RIUNITE DI PAVIA Tel.0382-3811 - Fax 0382-381301 www.asppavia.org GARA A PROCEDURA APERTA - CIG 2050694E35 Fornitura di formaggi e salumi in confezione monoporzione ed interi occorrenti alla A.S.P. Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia per la durata di mesi 12. La A.S.P. Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia, con Sede Amministrativa in Pavia, Via Emilia 12, indice gara a procedura aperta per l'affidamento della fornitura in epigrafe. La documentazione di gara (Cap. Spec. e relativi all., DUVRI) può essere scaricata da www.asppavia.org. A pena di esclusione dalla gara, la busta contenente l'offerta deve pervenire entro il termine tassativo e perentorio fissato alle ore 12 di venerdì 24/06/11 all'indirizzo: A.S.P. Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia, Sede Amministrativa, Ufficio Contratti,Via Emilia 12, 27100 Pavia. Le buste pervenute entro il termine perentorio di cui sopra saranno aperte in seduta pubblica alle ore 12.05 di venerdì 24/06/11 c/o la Sala Consiglio della A.S.P. Istituzioni Assistenziali Riunite di Pavia, in Pavia, Via Emilia 12. Il Provveditore Dirigente Responsabile del Procedimento Dr. Luigi Noè ***

COMUNE DI FALCIANO DEL MASSICO (CE) BANDO DI GARA - CIG: 20344587D8 I.1) COMUNE DI FALCIANO DEL MASSICO, C.SO GARIBALDI 1, Tel.0823 931242. La gara avrà luogo il 09.06.2011 ore 9.30 c/o la sede della stazione appaltante COMUNE DI FALCIANO DEL MASSICO, C.so GARIBALDI 1. I.5) Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12 del 03.06.2011. II.1) LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE PRIMARIE NELLE AREE DESTINATE AGLI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI. III.1) Importo a base di gara: € 585.000,00 +IVA. SEZIONE V CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA E DOCUMENTI DA PRODURRE: si veda bando integrale. VIII.1) L'aggiudicazione sarà effettuata a


8

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

corpo con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. RUP: Arch. Aurelio Antonio Petrella (tel.0823 931242, fax 0823.931033, architettopetrella@comunefalcianodelm assico.it). Il Dirigente Area Tecnica Arch. Petrella ***

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA (CS) AVVISO AVVENUTA AGGIUDICAZIONE Il Comune di San Nicola Arcella, Via Nazionale 5, Tel.0985302024, fax 09853447, areatecnica@comune.sannicolaarcella.cs.it, ha aggiudicato con determinazione R.S. n.19 del 22/02/2011 l'appalto relativo alla Gestione servizio integrato igiene ambientale - durata biennale - con raccolta (modalità "porta a porta"), trasporto e smaltimento/recupero rifiuti indifferenziati, differenziati e assimilabili prodotti sul territorio comunale, servizi connessi (fornitura, lavaggio, disinfezione e manutenzione della necessaria attrezzatura), spazzamento manuale stradale, gestione centro di raccolta per rifiuti differenziati. Valore dell'appalto a b.a. in rapporto annuo di € 557.747,08 +IVA. Aggiudicataria dell'appalto è risultata la GEO AMBIENTE Srl, C/da Fontana Murata 11, Belpasso (CT). Il presente avviso sarà pubblicato all'albo pretorio e su www.comune.sannicolaarcella.cs.it.

sede legale Copparo (Ferrara), via Alessandro Volta, numero 26/a, Codice Fiscale, Partita IVA e Numero di Iscrizione Registro Imprese di Ferrara 01004910384, intende procedere alla cessione dell'intera partecipazione detenuta nella società AREA SERVICE Srl, uninominale. In ragione di quanto sopra, il presente avviso funge da invito a manifestare interesse all'acquisto, secondo le modalità ed alle condizioni previste dal DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA DI CESSIONE DELL'INTERA PARTECIPAZIONE NELLA SOCIETÀ AREA SERVICE SRL, UNINOMINALE integrale. I soggetti interessati, aventi i requisiti richiesti nel citato DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA DI CESSIONE DELL'INTERA PARTECIPAZIONE NELLA SOCIETA' AREA SERVICE SRL, UNINOMINALE, devono far pervenire la propria Manifestazione di Interesse entro e non oltre le ore 12 del 15/06/11. 4. CONDIZIONI DI ACCESSO: Come indicate nel DISCIPLINARE DELLA PROCEDURA DI CESSIONE DELL'INTERA PARTECIPAZIONE NELLA SOCIETÀ AREA SERVICE SRL, UNINOMINALE visionabile su: www.areacopparo.it o facendone richiesta all'indirizzo di cui al punto 5. 5. ULTERIORI INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI PRESSO: AREA SpA, 44034 Copparo, via Alessandro Volta 26/a, ufficio legale, dott.ssa Vannia Brina: tel.0532389163 fax 0532863994, vannia.brina@areacopparo.it. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di Area Loris Gadda

COMUNE DI FALCIANO DEL MASSICO ESITO DI GARA - CIG 0464680A0E Con determina n.119 del 21.10.2010 è stata affidata in via provvisoria la concessione di lavori di ristrutturazione, ampliamento, recupero funzionale della casa di riposo (R.S.A.) di Falciano del Massico e connessa gestione pluriennale alla Cooperativa Sociale Onlus Agorà San Carlo Borromeo con sede legale in via Milano,31E int.17, 00065 Fiano Romano (RM). A seguito di comunicazione prot. n.1413 del 07.03.11 con cui la società l'Agorà d'Italia - società cooperativa sociale onlus con sede legale in Fiano romano (RM) ha trasmesso l'atto pubblico redatto dal notaio Pane in Ponte a Poppi col quale detta società ha provveduto alla fusione per incorporazione della società agorà San Carlo Borromeo acquisendo tutte le attività e passività ed esperienze contrattuali pregresse della stessa cooperativa sociale onlus Agorà San Carlo Borromeo, con determina n.28 del 14.03.2010 si affidava in via definitiva alla società l'Agorà D'Italia - Società Cooperativa Sociale Onlus con sede legale in Fiano Romano (RM). La concessione di lavori di ristrutturazione, ampliamento, recupero funzionale della Casa di Riposo (R.S.A.) di Falciano del Massico e connessa gestione pluriennale di cui alla gara. Responsabile Area Tecnico Urbanistica Arch. Aurelio Antonio Petrella ***

Il Responsabile del Procedimento F.to Sollazzo Geom. Pino ***

AZIENDA RECUPERO ENERGIA AMBIENTE SPA AVVISO PER ESTRATTO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA CESSIONE DELL'INTERA PARTECIPAZIONE NELLA SOCIETÀ AREA SERVICE SRL, UNINOMINALE 1. ENTE AGGIUDICATORE: AREA SpA, 44034 Copparo (FE), via Alessandro Volta 2 6 / a ; w w w. a r e a c o p p a r o . i t . 2 . DENOMINAZIONE: Avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la cessione dell'intera partecipazione nella società AREA SERVICE Srl, uninominale. 3. DESCRIZIONE: AREA SpA, avente

www.qtsicilia.it


9

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

er l'edilizia privata non c'è soltanto il silenzio-assenso sul permesso di costruire nel decreto legge per lo sviluppo varato ieri dal Consiglio dei ministri. Il Governo prova anche a rilanciare un nuovo piano straordinario di edilizia privata che somiglia al vecchio piano casa, ma in realtà è qualcosa di diverso. Primo, perché riguarderà solo aree urbane degradate e l'intervento dovrà essere organico. Secondo, perché l'aumento delle volumetrie usato come premio per chi interviene riguarderà non solo le abitazioni (+20%) ma per la prima volta anche gli edifici non residenziali come negozi, magazzini, edifici industriali (+10%). Questo "piano città" resta però in stand-by per 120 giorni. Una clausola che dovrebbe salvare la norma dal profilo di incostituzionalità per aver invaso le competenze regionali. È previsto infatti che questi premi si applicheranno "decorso il termine di 120 giorni dall'entrata in vigore del presente decreto" e "fino all'approvazione" di leggi regionali ad hoc. Le Regioni avranno cioè quattro mesi

per sbarrare la strada alla norma qualora non vogliano che sia applicata sul loro territorio. Quattro saranno i premi che questo genere di intervento potrà concedere: riconoscimento di una volumetria aggiuntiva (questo è l'unico intervento che scatta automaticamente dopo 120 giorni anche in assenza di legge regionale); delocalizzazione delle volumetrie in aree diverse da quella degradata dove si interviene; cambiamenti di destinazione d'uso purché si tratti di "destinazioni tra loro compatibili e complementari"; modifiche della sagoma necessarie per l'armonizzazione architettonica con gli organismi edilizi esistenti. Numerose altre semplificazioni sono contenute nel decreto legge. Per semplificare le procedure di trasferimento dei beni immobili, ad esempio, "la registrazione dei contratti di compravendita aventi ad oggetto immobili o comunque diritti immobiliari assorbe l'obbligo" di denuncia alla pubblica sicurezza. Per semplificare l'accesso dei cittadini agli strumenti urbanistici, gli elaborati tecnici allegati dovranno essere pubblicati sui siti delle

amministrazioni comunali. Nei comuni che hanno proceduto al coordinamento degli strumenti urbanistici settoriali, la relazione acustica per gli interventi edilizi è sostituita dall'autocertificazione. Fonte: Giorgio Santilli, pag. 7, Il Sole 24 Ore, 6/05/11


10

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

ASSOCIAZIONE IRRIGAZIONE EST SESIA ESTRATTO BANDO DI GARA STAZIONE APPALTANTE: Associazione Irrigazione Est Sesia, Via Negroni 7, 28100 Novara, tel. 0321/675235, fax 0321/398458, bonifica@estsesia.it. OGGETTO: "manutenzione straordinaria della rete irrigua in Regione Lombardia (PSR 2007-2013) - Cavo Nicorvo nei comuni di Robbio e Castelnovetto"; importo lavori € 718.516,41, di cui € 20.829,84 di oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso; OG8 - Classifica III. CIG: 205778276B. CUP: D89E08000220002. TEMPO DI ESECUZIONE: 133 giorni decorrenti dalla data di consegna lavori. REQUISITI: i requisiti sono elencati nel bando integrale e nel disciplinare di gara reperibili presso la Stazione Appaltante e sul sito w w w. e s t s e s i a . i t . C R I T E R I O D I AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara determinato mediante offerta a prezzi unitari. LUOGO E TERMINE DI RICEZIONE DELLE OFFERTE: le offerte dovranno pervenire all'Associazione Irrigazione Est Sesia - Via Negroni n. 7 - 28100 Novara entro le ore 12,00 del giorno 9/6/2011.

inferiore a quello posto a base di gara determinato mediante offerta a prezzi unitari. LUOGO E TERMINE DI RICEZIONE DELLE OFFERTE: le offerte dovranno pervenire all'Associazione Irrigazione Est Sesia, Via Negroni 7, 28100 Novara entro le ore 12 del 11/7/2011. Il Presidente Giuseppe Caresana ***

AREA SERVICE SpA Invito alla manifestazione di interesse per la cessione dell'intera partecipazione nella società AREA Service srl, uninominale. Il presidente del consiglio di amministrazione di AREA SpA invita i soggetti, italiani o esteri, muniti di personalità giuridica, ai sensi della legislazione del paese di appartenenza, a voler manifestare il proprio interesse per l'acquisizione dell'intera partecipazione nella società AREA Service Srl, uninominale. I soggetti interessati dovranno far pervenire la manifestazione di interesse, redatta in forma scritta, in lingua italiana, corredata

delle copie dei documenti indicati nel Disciplinare della procedura di cessione dell'intera partecipazione nella società AREA Service srl, Uninominale, anch'essi in lingua italiana, in plico chiuso da consegnarsi a mano o con recapito a mezzo raccomandata A.R. e/o per corriere, recante il riferimento "Manifestazione di interesse per la cessione dell'intera partecipazione nella società AREA Service srl, Uninominale" indirizzata al Presidente del Consiglio di Amministrazione di AREA SpA, Via Alessandro Volta 26/a, 44034 Copparo (FE). La Manifestazione di Interesse dovrà pervenire, a pena di inammissibilità, entro le ore 12, del 15/06/11. Il Disciplinare della Procedura di Cessione dell'Intera Partecipazione nella Società AREA Service srl, Uninominale è disponibile presso la sede della società, potrà essere richiesto all'indirizzo vannia.brina@areacopparo.it ed è disponibile su www.areacopparo.it. Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di AREA Loris Gadda ***

Il Presidente Giuseppe Caresana ***

ASSOCIAZIONE IRRIGAZIONE EST SESIA

concessionaria

ESTRATTO BANDO DI GARA STAZIONE APPALTANTE: Associazione Irrigazione Est Sesia, Via Negroni 7, 28100 Novara - tel. 0321/675235, fax 0321/398458, bonifica@estsesia.it. OGGETTO: "manutenzione straordinaria della rete irrigua in Regione Lombardia (PSR 2007-2013) - Roggia Gattinera nei comuni di San Giorgio Lomellina, Ottobiano e Lomello"; importo lavori € 666.666,67, di cui € 9.714,30 di oneri sulla sicurezza non soggetti a ribasso; OG8 - Classifica III. CIG: 2064819689. CUP: D79E09000840002. TEMPO DI ESECUZIONE: 128 giorni decorrenti dalla data di consegna lavori.REQUISITI: i requisiti sono elencati nel bando integrale e nel disciplinare di gara reperibili presso la Stazione Appaltante e sul sito w w w. e s t s e s i a . i t . C R I T E R I O D I AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso,

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

ATAF SPA Via di Motta della Regina 5 71121 - Foggia Tel.0881/753611 Fax 0881/753686 AVVISO DI GARA L'ATAF SpA indice gara con procedura aperta, a norma del D.Lgs.163/06, per l'affidamento della polizza assicurativa RCAUTO della flotta aziendale per il p e r i o d o 0 1 / 0 9 / 11 - 3 1 / 0 8 / 1 2 . L'aggiudicazione sarà effettuata con il criterio del prezzo più basso. Il bando è stato trasmesso in via elettronica per la pubblicazione sulla GUCE il 21/04/11. La documentazione potrà essere richiesta a d ATA F, o v v e r o s c a r i c a ta d a www.ataf.fg.it e le informazioni potranno essere richieste alla dott.ssa Fuiano, tel.0881/753643 fax 0881/753686. L'Amministratore Unico Ing. Domenico Mazzamurro ***

COMUNE DI FOGGIA ESITO DI GARA CIG 0579524E51 Con Det. dirig. n.211/11 si è affidato in concessione, mediante procedura aperta, il Servizio di accertamento, liquidazione e riscossione volontaria e coattiva di entrate tributarie ed extratributarie del Comune di Foggia. Aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Valore presuntivo appalto: E 43.000.000,00 annuo + iva. N. offerte ricevute: 3. Ammesse: 1. Aggiudicatario: Ditta AIPA spa di Milano. Importo di aggiudicazione: con un aggio netto a proprio favore pari al 7,69, pari ad un ribasso del 30,10% sull'aggio posto a base di gara + iva. Il Dirigente Dott. Ernesto Festa ***

ALISEA SPA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Alisea s.p.a. C.F. / P.IVA: 03216770275 Ufficio: Amministrazione 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Forniture 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Fornitura di N. 2 PALE CARICATRICI GOMMATE 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione

Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 42000000-6 - Macchinari industriali CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: Mauro Cognome: Barbieri 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 005027019 - Iesolo 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 95000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Unione Europea GUUE data 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 29/04/2011 5.3 Albo Pretorio data 09/05/2011 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.alisea2000.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 26/05/2011. ***

AZIENDA OSPEDALIERA BIANCHI-MELACRINO MORELLI 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Azienda Ospedaliera Bianchi-MelacrinoMorelli C.F. / P.IVA: 01367190806 Ufficio: Provveditorato-Economato 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto Procedura aperta per l'affidamento dei servizi assicurativi incendio e furto 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 66000000-0 Servizi finanziari e assicurativi CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: FRANCESCO Cognome: FERRARA 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 018080063 - Reggio di Calabria 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 450000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3.

Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Unione Europea GUUE data 27/04/2011 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 06/05/2011 5.3 Albo Pretorio data 28/04/2011 5.4. Profilo di committente indirizzo web www.ospedalerc.it 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 3 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 14/06/2011. ***

AUTOSTRADE CENTRO PADANE ESTRATTO AVVISO DI GARA ESPERITA Autostrade Centro Padane S.p.A., Località San Felice - Cremona, rende nota l'aggiudicazione della seguente gara: Opere di mitigazione acustica in corrispondenza delle località: "Caorso Nord", "Gerre de Caprioli Nord", "Gerre de Caprioli Sud " III Lotto. (Codice CUP D21B00000260003). (Codice CIG: 054040979B). Importo complessivo € 1.720.560,60 più IVA di cui € 65.428,84 per costi della sicurezza non assoggettabili a ribasso; contratto a corpo. Termine per l'ultimazione dell'appalto: 123 giorni naturali e consecutivi con decorrenza dalla data di consegna dei lavori. Procedura di aggiudicazione: aperta, ai sensi dell'art. 55 del d.lgs. 163/2006, con il criterio del prezzo più basso determinato mediante ribasso percentuale sull'importo ai sensi dell'art.82 d.lgs 163/06. N° offerte ricevute: 15. N° offerte ammesse: 14 . Soggetto aggiudicatario: RT: Alpin Srl (capogruppo)/ Car Segnaletica Stradale Srl (mandante) Via Rivolta snc Torrecuso (BN), con un ribasso del 33,378 %. Data di aggiudicazione: 10/03/2011. Data completamento verifi ca requisiti soggettivi aggiudicatario: 19/04/2011 Organismo responsabile procedura di ricorso: TARBrescia. Il Presidente Rag. Augusto Galli ***


Anno 5 n. 084 - lunedĂŹ 09 maggio 2011

12

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011  

Anno 5 n. 084 - lunedì 09 maggio 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you