Page 1

giovedì 17 febbraio 2011

Anno 5 n. 029

uralnet Interreg IV Italia - Austria Iva 2007-2013 - Ospitalità col cuore, rappresenta un progetto di ampia portata che si pone l'obiettivo di rivalutare il turismo rurale per le aree che si trovano a cavallo tra Italia ed Austria Il progetto Ruralnet-Ospitalità col cuore si configura come un programma di cooperazione a livello europeo con l'esplicito obiettivo di promuovere lo sviluppo e la crescita turistica in quelle aree che si trovano lungo il confine italoaustriaco, nello spazio compreso tra la Provincia di Treviso, la Provincia di Udine, e la Regione austriaca della Carinzia. verso il nuovo sito web ruralnetinterreg.eu, al quale aderiscono la Provincia di Treviso, la Provincia di Udine, l'Associazione Vacanze Agriturismo in Carinzia e la Regione Veneto, si mira a dare un vero e proprio punto di riferimento che sappia rivalutare le qualità e i punti di integrazione che si formano in quei luoghi transfrontalieri nei quali si incontrano e fondono diverse comunità legate alla natura e allo sviluppo eco-sostenibile. Lo slogan di Ruralnet recita "Network per lo sviluppo e promozione dell'ospitalità rurale transfrontaliera", frase nella quale vengono raccolti e concentrati diversi valori che contraddistinguono queste comunità. Network, una rete cioè di valori, di persone, di legami che si uniscono per

dare origine ad uno Sviluppo che si pone come termine principale la promozione della forma di turismo rurale, cioè quella formula turistica che trova proprio ragion d'essere nella natura e nel rispetto dell'ambiente. Tutti questi valori hanno fatto si che il progetto Ruralnet Ospitalità col cuore fosse appoggiato e finanziato dalla Comunità Europea per il periodo compreso tra il 2007 e il 2013.

Il sito web ruralnet-interreg.eu si sviluppa pertanto con un design snello e pulito, al contempo ricco di contenuti ma di facile navigabilità, il tutto per raggiungere il principale obiettivo che consiste nel comunicare, sia mediante la grafica che attraverso i contenuti stessi, l'importanza della natura, del suo ruolo primario nel contesto del turismo rurale transfrontaliero. In questo senso ogni diversa area geo-

grafica dispone di una propria specifica sezione, in quanto se è vero che la Provincia di Udine, quella di Treviso e la regione della Carinzia, siano accomunate dalla vicinanza e dall'impegno comune per il progetto Interreg IV Italia - Austria Iva 2007-2013, Ospitalità col cuore, tra di loro si distinguono per le caratteristiche uniche e peculiari che possiedono. Sul nuovo sito web di Ruralnet è dunque possibile trovare approfondite informazioni inerenti le aree rurali transfrontaliere, e al contempo prendere visione dei possibili itinerari percorribili durante le proprie vacanze in queste zone di confine tra Italia ed Austria. può dunque affermare come il principale intento di Ruralnet sia quello di dare una spinta propulsiva, in termini di co m p e t i t i v i tà , a quelle aree transfrontaliere che godono di luoghi privilegiati ad elevato interesse paesaggistico-culturale, ma che spesso non possono veicolare appieno in tutti i loro punti di forza a causa di una spesso non sviluppata sinergia. Mediante Ruralnet diventa dunque possibile dare una maggior voce a tutti quei luoghi di frontiera che non solo conservano un fascino autentico e genuino, ma che si caratterizzano anche per un'offerta turistica particolarmente vantaggiosa e ricca di valore aggiunto.


Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

COMUNE DI TARQUINIA AVVISO ANNULLAMENTO GARA - CIG 06485142AE I.1) Comune di Tarquinia, Settore Servizi Sociali, www.tarquinia.net. II.1.1) Servizio di asilo nido comunale. VI.3) Con riferimento al bando della gara d’appalto in oggetto Prot. n. 38695 del 28.12.10, pubblicato sulla GUCE il 30.12.10 e sulla GURI il 07.01.11 n. 3, V Serie Speciale, si comunica l’avvenuto annullamento in autotutela del bando stesso con Determinazione del Responsabile settore Servizi Sociali n. 51 del 08.02.11. Il Responsabile del Settore Servizi Sociali Dott.ssa Catia Mariani ***

COMUNE DI PIACENZA Direzione Operativa Risorse Servizio Acquisti e Gare GARA DI APPALTO Il Comune di Piacenza indice procedura aperta ex art. 55 D.lgs. 163/2006 per l'assegnazione della conduzione e custodia del centro comunale di prima

2

accoglienza per cittadini stranieri per il periodo dal 1/05/2011 al 30/04/2013. L'importo a base d'asta è di € 361.188,80# di cui € 355.188,80, IVA esente da IVA ai sensi dell'art.10 n°21 del D.P.R. 26/10/1972 n°633 e successive modifiche ed integrazioni, di cui alla risoluzione n° 431409 del 28.02.1992 del Ministero delle Finanze, soggetta a ribasso; € 6.000,00 iva inclusa per l'acquisto di prodotti vari per pulizia ed interventi di piccola manutenzione non soggetta a ribasso d'asta. La gara viene aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 83 del D. Lgs 163/2006, alle condizioni indicate del bando integrale di gara. L'offerta deve pervenire entro il termine delle ore 12:00 del 21/03/2011. Per le modalità di presentazione delle offerte si deve fare riferimento esclusivamente al Bando integrale, alle Norme di gara e al Capitolato d'appalto pubblicati sul sito internet www.comune.piacenza.it. Il Bando di gara è stato inviato alla G.U.U.E. per la pubblicazione il 04/02/2011. Responsabile del Procedimento Dott. Luigi Squeri ***

COMUNE DI MONTE MARENZO (LC) Iscrizione al registro della stampa del Tribunale di Trani n. 01/04 del 30.10.2007 Redazione Barletta - Via S. Antonio 30 Tel. +39.0883.532851 - Fax +39.0883.531373 Direttore responsabile: Giovanni Ingoglia Edito da: Contesto srl

P.zza Municipale 5 23804 Monte Marenzo Tel. 0341/602211 - Fax 0341/603390 C.F. 82003070164 - P.I 00715090163 AVVISO DI GARA - CIG 0715007A6E

CONTATTI Direttore: Redazione: Abbonamenti: Clienti: Url:

giovanni.ingoglia@bandinlinea.it redazione@bandinlinea.it abbonamenti@bandinlinea.it servizioclienti@bandinlinea.it www.bandinlinea.it

PUBBLICITÀ

concessionaria per la pubblicità su

bandinlinea per informazioni e contatti

0883 34 79 95

Tel. info@intelmedia.it - www.intelmedia.it

Questo Ente indice gara pubblica mediante procedura aperta per il servizio di raccolta porta a porta e trasporto rifiuti solidi urbani per i Comuni di Carenno, Erve e Monte M a r e n z o p e r i o d o 0 1 . 0 4 . 2 0 11 31.03.2015. Importo a base d'appalto €. 456.000,00 + IVA di legge. Scadenza ricezione offerte: ore 12,45 del 01.03.2011. Tutti gli atti relativi a bando e capitolato sono disponibili su www.comune.monte-marenzo.lc.it. Il Responsabile dell'Area Economico - Finanziaria Dario Aliverti

CONSORZIO AMBIENTALE PEDEMONTANO Il Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive Ai sensi e per gli effetti dei cui all'art. 5 del D.P.R. 447/98 come modificato dal D.P.R. 444/2000 e successive modifiche ed integrazioni RENDE NOTO che a partire dal 16.02.2011 e per la durata di 30 giorni consecutivi è depositato presso il Consorzio Ambientale Pedemontano sito in Ponte dell'Olio, Via Vittorio Veneto n. 78 e presso il Comune di Podenzano - Ufficio Tecnico Settore Urbanistica e Ambiente - sito in Podenzano, Via Montegrappa n. 100, il verbale della seduta conclusiva della Conferenza dei Servizi unitamente agli elaborati di progetto, concernenti la richiesta presentata in data 07/04/2010 prot. n. 3760, presso Comune di Podenzano, dalla Ditta DRILLMEC S.p.A. per conto di Trevi Finanziaria S.p.A., relativa alla realizzazione di un impianto produttivo in contrasto con le p r e v i s i o n i d i P. R . G. D e t t o v e r b a l e costituisce adozione della variante urbanistica oltreché, nell'ambito del procedimento per la verifica assoggettabilità di cui all'art. 12 del D.Lgs. n. 152/2006, come sostituito dal D.Lgs. n. 4/2008, espressa dichiarazione di non assoggettabilità a V.A.S. Chiunque può prendere visione degli atti e presentare, presso ìl C o m u n e d i P o d e n z a n o s i t o i n Vi a Montegrappa n. 100, osservazioni entro il termine di 30 giorni consecutivi alla data di compiuto deposito. Il Responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive Sozzi Arch. Mario ***

COMUNE DI SAN PAOLO BEL SITO (NA) AVVISO DEPOSITO VARIANTE AREA P.E.E.P. L.R. 16/04 Il Responsabile del Servizio AVVISA Che è stata depositata presso l'Ufficio di Segreteria di questo Comune la variante al piano Urbanistico Attuativo dell'area P.E.E.P. Il Responsabile del Servizio Arch. Felice Spampanato ***


3

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

A.S.L. BRINDISI

A S L B r i n d i s i , Vi a N a p o l i 8 , 7 2 0 11 Brindisi Tel. 0831/536155 Fax 536872, a.putignano@asl.brindisi.it, www.asl.brindisi.it. II.1.1) Oggetto dell'appalto: Fornitura, in 10 lotti, di Apparecchiature sanitarie per distretti socio-sanitari ASL BrindisiFinanziamento FESR 2007-2013. CIG: 09493650C8 (lotto 1); 0949550970 (lotto 2); 0949618190 (lotto 3); 094967616D (lotto 4); 09497438B5 (lotto 5); 0949808E57 (lotto 6); 0949855523 (lotto 7); 0949900A44 (lotto 8); 0949983EC1 (lotto 9); 0950048468 (lotto 10). II.2.1) Entità d e l l ' a p p a l t o : v a l o r e s t i m a t o , I VA esclusa, € 1.746.050,00, al netto degli oneri di sicurezza quantificati in € 6.000,00 con esclusione di offerte al r i a l z o . I V. 1 . 1 ) Ti p o d i p r o c e d u r a : a p e r t a . I V. 2 . 1 ) C r i t e r i o d i aggiudicazione: offerta più bassa per ciascun lotto. IV.3.4) Termine per il ricevimento offerte: ore 14 del 15/04/2011. IV.3.8) Apertura offerte: ore 10 del 21/04/2011. VI.3) Informazioni complementari: richiesta chiarimenti come previsto nel disciplinare di gara; risposte Amministrazione e pubblicazioni chiarimenti esclusivamente su www.asl.brindisi.it. Responsabile del procedimento: Ing. Gianluca Pisani. VI. 5) Data di spedizione del presente avviso alla GUUE: 04.02.2011.

ESTRATTO DEL BANDO DI GARA CUP G59E09000220006

Il Direttore Generale Dott. Rodolfo Rollo

I.1) Amministrazione aggiudicatrice:

***

AZIENDA SANITARIA LOCALE TA V.le Virgilio 31 - 74100 - Taranto ESTRATTO BANDO DI GARA - CIG 075284100C Questa Azienda, con deliberazione esecutiva n.2416 del 08.07.2010 e successiva n. 957 del 20.12.2010, ha indetto procedura aperta per l'affidamento della fornitura del servizio di lavanolo della durata di tre anni di divise per il SET 118 dell'ASL TA. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 12 del 15.03.2011 mentre l'apertura dei plichi è fissata al 18.03.2011 con inizio ore 10. Il bando di gara è stato trasmesso a l l a G U C E i l 1 4 . 0 1 . 2 0 11 . I l b a n d o integrale, il disciplinare di gara e relativi allegati sono disponibili su w w w. a s l . ta r a n t o . i t . E v e n t u a l i informazioni e la documentazione di gara potranno essere richiesti al funzionario istruttore dott. Francesco Chianura, Area Gestione del Patrimonio, tel.099/7786872 fax 099/7786770. Commissario Straordinario Angelo Domenico Colasanto ***

COMUNE DI PADRU (OT) ESTRATTO BANDO DI GARA Il Comune di Padru - V.le Italia - 07020 - Tel.0789/454017 Fax 0789/45809 indice procedura aperta per appalto di raccolta integrata dei rifiuti solidi urbani e servizi connessi CIG: 082964872E. Importo complessivo per tre anni E 820.302,94 oltre IVA. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. Scadenza ricezione offerte: ore 12.00 del 21.03.2011. Documentazione di gara disponibile sul sito del comune www.comune.padru.ss.it . Il Responsabile del Procedimento Arch.Antonio Panu ***

COMUNE DI ROTTOFRENO SI RENDE NOTO che sono depositati per 30 gg consecutivi, presso il Settore S.U.A.P. di questo Comune a far data dal 16/02/2011, gli atti relativi a:”Avviso di conclusione dei lavori della Conferenza dei Servizi per l’esame del progetto, in variante al PRG vigente, per ampliamento di un insediamento produttivo in Comune di Rottofreno (PC) Fraz. di San Nicolò, ai sensi dell’art. 5 del D.P.R. 447/98 s.m.i.”. Chiunque potrà presentare osservazioni entro e non oltre i successivi 30 giorni dalla data di scadenza del presente deposito. Il Responsabile del Settore Donatella Papa ***

ASL BA ESTRATTO BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Ente Appaltante: Azienda Sanitaria Locale di Bari, Lungomare Starita 6, 70123, Bari. Tel.080.584.24.26, Fax 080.584.25.90, rosa.larocca@asl.bari.it. Oggetto della gara: Procedura aperta per la fornitura Farmaci, pubblicata ai sensi dell'art.66 del D.Lgs.163/06 e smi. Importo complessivo: € 14.286.607,50 IVA escl. Termine e luogo presentazione offerte: entro le ore 13 del 24.01.2011 c/o Ente Appaltante. Data spedizione alla UPUCE: 26.11.2010. Bando integrale: disponibile


4

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

su www.asl.bari.it. sezione "Bandi e Concorsi". Per informazioni tel. 08.5842426 fax 080-584.25.90. Il Direttore Generale Dott. N. Pansini ***

PROVINCIA DI CHIETI ESTRATTO DI AVVISO DI ASTA PUBBLICA Questa Provincia ha disposto la vendita, mediante asta pubblica, di quote di partecipazione azionaria di proprietà provinciale. L'asta è fissata per il 03.02.2011. La relativa documentazione da far pervenire entro le ore 12 del 2 4 . 0 1 . 2 0 11 , è d i s p o n i b i l e s u www.provincia.chieti.it, oltre che c/o il Servizio Società Partecipate, Consorzi, Istituzioni dell'Ente, C.so Marruccino 97, 66100 Chieti. Per ulteriori informazioni contattare la Dott.ssa L. De Federicis, Tel.0871.4081/4082249 Fax 4082245, l.defedericis@provincia.chieti.it. F.to Il Direttore Generale Avv. Rodolfo Rispoli ***

COMUNE DI MARTINA FRANCA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: Comune di Martina Franca C.F. / P.IVA: 80006710737 Ufficio: Area Contratti 2. Modalità e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori ordinari 2.3. Oggetto dell'appalto REALIZZAZIONE E GESTIONE DI UN CENTRO SOCIO-EDUCATIVO DIURNO PER MINORI. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 85000000-9 Servizi sanitari e di assistenza soci... CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: PASQUALE Cognome: LONGOBARDI 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 016073013 - Martina Franca 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 360000,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3.

Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea GUCE data 08/02/2011 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 14/02/2011 5.3 Albo Pretorio data 14/02/2011 5.4. Profilo di committente indirizzo web http://www.comune.martinafranca.ta.it/ 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 1 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 28/03/2011. ***

PROVVEDITORATO REG.LE OO.PP. CAMPANIA 1.1 Stazione appaltante Denominazione: PROVVEDITORATO REG.LE OO.PP. CAMPANIA C.F. / P.IVA: 80160980639 Ufficio: SEGRETERIA VICE P R O V V E D I TO R E 2 . M o d a l i t à e caratteristiche 2.1. Tipologia appalto Servizi 2.2. Appartenente a: settori speciali 2.3. Oggetto dell'appalto affidamento del Servizio di Trasporto, Stoccaggio e Recupero di Rifiuti Ingombranti postconsumo nel Comune di Torre Annunziata (NA) per la durata di mesi ventiquattro. 2.4. Divisione in lotti No 2.4.1. Numero dei lotti 0 2.5. Tipologia (classificazione Common Procurement Vocabulary - CPV) CPV1: 90511000-2 - Servizi di raccolta di rifiuti CPV2: CPV3: 2.6. Responsabile del procedimento Nome: GAETANO

www.gruppo.info - box@grupo.info

Cognome: FUSCO 2.7. Codice Unico di progetto di investimento Pubblico (CUP) CUP: 2.8. Luogo di consegna delle forniture o di prestazione dei servizi Codice Istat (*) 015063083 - Torre Annunziata 3. Importo complessivo a base di gara (IVA esclusa) euro 650240,00 4. Procedure di gara Procedura aperta 4.1. Ricorso all'asta elettronica No 4.2. Forcella ai sensi dell'art.62 d.lgs. 163/06 No 4.3. Appalto riservato ai sensi dell'art.52 d.lgs. 163/06 No 5. Modalità della pubblicità 5.1 Gazzetta Ufficiale Comunità Europea - GUCE data 08/02/2011 5.2 Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana - GURI data 11/02/2011 5.3 Albo Pretorio data 11/02/2011 5.4. Profilo di committente indirizzo web 5.5 Quotidiani nazionali n. 2 5.6 Quotidiani locali n. 2 5.7 E' stata utilizzata la procedura accelerata per ragioni di urgenza No 5.8 E' stata effettuata la preinformazione No 5.9 E' stato utilizzato il termine ridotto con avviso di preinformazione No 6. Offerta 6.1. Data entro cui le imprese devono presentare richiesta di invito o presentare offerta data 05/04/2011. ***

COMUNE DI ITTIREDDU (SS) ESTRATTO ESITO DI GARA CIG 056279404D Il 28.01.2011 con deter. del Responsabile del Settore Tecnico e di Vigilanza n.11 è stata disposta l'aggiudicazione definitiva dei lavori di "Opere di consolidamento a protezione dell'abitato". Importo a b.a.: €


5

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

n momenti come quelli attuali, in cui il lavoro assume una centralità essenziale, talvolta drammatica, la presentazione di uno strumento di comunicazione rinnovato non costituisce un fatto irrilevante. L'Assessore al Lavoro della Provincia di Alessandria, Massimo Barbadoro, commenta così la presentazione del nuovo portale 'Provincialavoro' (www.provincialavoro.al.it), lo strumento di comunicazione rivolto all'utenza esterna e di supporto agli operatori interni per le tematiche del lavoro e della formazione. "Serve una comunicazione diretta, breve, semplificata e, al contempo, esauriente - prosegue Barbadoro per dare agli utenti la possibilità concreta di utilizzare appieno l'insieme delle attività offerte dall'Assessorato e dai Centri/Sportelli per l'impiego. Si tratta, insomma, di mettere più agevolmente a disposizione quel complesso sistema informativo che va dalla ricerca concreta di un lavoro alla predisposizione dei propri curricula, fino alla conoscenza dell'intero spettro delle opportunità formative e degli specifici programmi posti in essere dalla Provincia per le fasce in difficoltà". Il portale può essere navigato in modo rapido, accedendo dalla home page per tipologia di utente (cittadino, imprese, operatori) e, quindi, per tematica (lavoro, formazione): in base alla scelta effettuata sono proposti automati-

camente percorsi di navigazione facilitati e mirati che indirizzano direttamente alle informazioni e ai servizi di interesse. E' stato realizzato per produrre una comunicazione coordinata e integrata e per offrire un unico punto di accesso p e r l ' i n fo r m a z i o n e e p e r l'erogazione di servizi on line a cittadini, imprese, operatori. La comunicazione assume, infatti, una centralità assoluta in un periodo in cui i problemi relativi al lavoro si vanno accumulando: sapere orientarsi diviene centrale e necessario, in un mercato del lavoro sempre meno semplificato e che richiede una forte capacità di indirizzarsi verso i canali giusti per aumentare le proprie possibilità di collocazione

e inserimento. "E' con questo spirito di "servizio" - conclude l'assessore Barbadoro - che mettiamo a disposizione un sito più agile e rinnovato, di semplice fruizione, ma, al contempo, di approfondimento e conoscenza della programmazione provinciale. Con l'augurio che anche questa azione sia ben accolta innanzitutto dagli utenti, che sono e rimangono i veri soggetti di riferimento della nostra azione amministrativa".


6

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

631.063,00 per lavori soggetti a ribasso oltre ad € 45.509,82 per oneri di sicurezza. N. Partecipanti: 33; N. Ammessi: 27; Aggiudicataria: Impresa ICEIA srl impresa costruzioni e industrie affini con sede in Cagliari. Ribasso offerto: 25,368% per un Importo di € 470.974,94 oltre oneri sicurezza e Iva. Ulteriori informazioni su www.comune.ittireddu.ss.it. Il Responsabile del Settore Tecnico e di Vigilanza Ing. Maria Santina Pisanu ***

COMUNE DI TRANI Tel. 0883 581267 - Tax 0883 588816 Via T. Morrico 2 AVVISO DI PROCEDURA APERTA - CIG 0813815D5E Il Comune di Trani indice la seguente procedura aperta, ex artt.3 e 55 D.Lgs.163/06 e smi, da aggiudicarsi col criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ex art.83 del predetto D.Lgs. 1) Oggetto: Progetto denominato "Viaggio verso la città solidale" comprendente la gestione del Centro Servizi per le Famiglie. 2) I.B.A.: € 247.666,66+IVA. 3) Requisiti: CCIAA per attività compatibile; idoneità di ordine generale; capacità economica e finanziaria; capacità tecnica e professionale; quant'altro indicato nel bando integrale. 4) Termine presentazione offerte: h 13 del 15.03.2011. 5) Seduta di gara: h 10 del 17.03.2011. Il bando di gara è in pubblicazione in forma integrale all'Albo Pretorio del Comune ed è consultabile e scaricabile da www.comune.trani.bt.it/gare. Responsabile del Procedimento Dirigente 5^ Rip.ne Dr.ssa Maria Dettori ***

COMUNE DI PIACENZA VA R I A N T E A L P R G V I G E N T E CONSEGUENTE ALL'APPROVAZONE DEL PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI, EX ART. 58 COMMA 2 DEL DL 25 GIUGNO 2008 N° 112 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 6 AGOSTO 2008 N° 133, CON ATTI DI CONSIGLIO COMUNALE 20 DICEMBRE 2010 N° 236 E 24 GENNAIO 2011 N° 26

RECANTI "APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2011, DEL BILANCIO PLURIENNALE 2011/2013, DELLA RELAZIONE PREVISIONALE E P R O G R A M M AT I C A 2 0 11 / 2 0 1 3 APPROVAZIONE, AI SENSI DEGLI ARTT. 42, 165, 170, 171 E 200 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 267 DEL 18.8.2000, DI PIANI FINANZIARI, DI PROGRAMMI, DEL PROGRAMMA TRIENNALE 2011/2013 E DELL'ELENCO ANNUALE 2011 DELLE OPERE PUBBLICHE, ACQUISTI, ALIENAZIONI E PERMUTE DI IMMOBILI, APPALTI, INDIRIZZI PER LA DEFINIZIONE DEI CRITERI PER EROGAZIONE DI UTILITA' ECONOMICHE. CONFERMA, AI SENSI DELL'ART. 82 DEL D.LGS. 267/2000, DELLE INDENNITA' DI FUNZIONE E DEI GETTONI DI PRESENZA DA CORRISPONDERE AI COMPONENTI DEL CONSIGLIO COMUNALE CON DECORRENZA 1.1.2011." AVVISO DI DEPOSITO SI RENDE NOTO Che la variante al PRG vigente adottata conseguentemente all'approvazione del Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari triennio 2011/2013 contestualmente all'approvazione del "Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2011, del bilancio pluriennale 2011/2013, della relazione revisionale e programmatica 2011/2013, approvazione, ai sensi degli artt. 42, 165, 170, 171 e 200 del decreto legislativo n. 267 del 18.8.2000, di piani finanziari, di programmi, del programma triennale 2011/2013 e dell'elenco annuale 2011 delle opere pubbliche, acquisti, alienazioni e permute di immobili, appalti, indirizzi per la definizione dei criteri per erogazione di utilità economiche, conferma, ai sensi dell'art. 82 del D.Lgs. 267/2000", con atti di Consiglio comunale 20 dicembre 2010 N° 236 e 24 gennaio 2011 N° 26, è depositata per trenta giorni consecutivi, presso la Segreteria generale del Comune, piazza dei Cavalli n. 2 e presso gli uffi ci dello Staff amministrativo contabile Riqualificazione e Sviluppo del Territorio in via Scalabrini 11 e del Corpo di Polizia municipale in via Rogerio n. 3. Chiunque potrà prenderne libera visione presso la Segreteria generale e lo Staff amministrativo contabile Riqualificazione e Sviluppo del Territorio dalle ore 8,00 alle ore 13,00 di ciascun giorno feriale e dalle ore 15,00 alle ore 17,00 di ogni lunedì e giovedì e presso il Corpo di Polizia municipale dalle ore 9,00 alle ore 12,00 di tutti i sabati e di tutti i giorni

festivi. Chiunque potrà presentare osservazioni alla variante in oggetto entro e non oltre 30 (trenta) giorni dal compiuto deposito. ***

ASL FG ESITO DI GARA Il 24.11.2010 l'ASL FG, P.zza Libertà 1, 71100 Foggia, Tel.0885.419220-884590 ha aggiudicato al prezzo più basso la procedura aperta per l'affidamento e l'approvvigionamento di ausili per incontinenti presso le farmacie degli SS.OO. Aziendali e presso il domicilio degli utenti rientranti nell'ambito territoriale della ASL FG per un periodo di 48 mesi. Sono risultati aggiudicatari: Lotto 1) Artsana SpA di Grandate (CO) con un importo di € 5.098.271,00 IVA compresa; Lotto 2) FATER SpA di Pescara con un importo di € 277.396,24 IVA compresa. Il Direttore Generale Dott. Ruggiero Castrignanò ***

CITTÀ DI FASANO Direzione Pianificazione e Gestione del Territorio, Via Parlatorio 2, 080.4394340. Informa (Artt.21 e 27 della L.R. n.56/80). Adozione piano di lottizzazione maglia "Terziario Direzionale A" DEL PRG vigente - Fasano - ditta "Legrottaglie + altri". Delib. del Consiglio Comumale n.64 del 30.11.2010; Adozione piano di lottizzazione comparto n.22 Zona Residenziale di Espansione C3 del PRG Vigente - Fasano - ditta "Angelini + altri". Delib. del Consiglio Comumale n. 67 del 3 0 . 11 . 2 0 1 0 ; A d o z i o n e p i a n o d i lottizzazione comparto n.15 Zona Residenziale di Espansione C2 del PRG vigente - Fasano - ditta "Bitetti + altri". Delib. del Consiglio Comumale n. 68 del 3 0 . 11 . 2 0 1 0 ; A d o z i o n e p i a n o d i lottizzazione comparto n.2 Zona Residenziale di espansione C2 del PRG Vigente - Pezze di Greco - ditta "Semeraro + altri". Delib. del Consiglio Comumale n.69 del 30.11.2010; Copia delle deliberazioni del Consiglio Comunale anzidette e di tutti gli atti tecnici costituenti i piani di lottizzazione sono stati depositati in data odierna presso la Segreteria Generale - Piazza Ciaia e vi rimarranno


7

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

per 10 giorni consecutivi durante i quali chiunque potrà prenderne visione nelle ore di ufficio. AVVERTE Che fino al 19/01/2011 (20 gg. dopo la scadenza del periodo di deposito) possono essere presentate opposizioni da parte dei proprietari degli immobili compresi nel piano ed osservazioni da parte di chiunque. Le osservazioni e/o opposizioni dovranno essere redatte in triplice copia e presentate al Comune. Il termine per la presentazione di osservazioni e/o opposizioni è perentorio, pertanto non saranno prese in considerazione quelle pervenute oltre il termine su indicato del 19 gennaio. ***

COMUNE DI CENTO AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) Comune di Cento, Via Provenzali 15, Dott.ssa Fortini Gianna Tel.051/6843319, fortini.g@comune.cento.fe.it, Fax 051/6843123, www.comune.cento.fe.it/bandiegare. II.1.1) Procedura aperta per l'affidamento in concessione del servizio di accertamento e riscossione dell'imposta comunale sulla pubblicità, del diritto sulle pubbliche affissioni e del canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche - periodo 01/01/2011 31/12/2016. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa. IV.3.2) GU: S178 del 14/09/2010. V.1) AGGIUDICAZIONE: 11/11/2010. V.2) O F F E RT E R I C E V U T E : 1 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: ICA Srl, Roma. V.4) Valore iniziale € 3.600.000,00. Valore finale: € 4.950.000,00. VI.4) 20.01.2011. Il Responsabile Ufficio Acquisti - Legale - Contratti Dott.ssa Gianna Fortini ***

ASL FG AZIENDA SANITARIA LOCALE DI FOGGIA

Pozzo delle Capre in San Severo (Fg) I Stralcio". L'importo complessivo dell'appalto (compresi oneri per la sicurezza) è pari ad € 631.778,24, di cui € 613.778,24 (importo complessivo lavori) a base d'asta soggette a ribasso ed € 17.918,00 per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. L'aggiudicazione sarà effettuata, ai sensi dell'art.82, comma 1 e comma 2, lett. b), del D.Lgs.163/06, a favore dell'Impresa che avrà offerto il massimo ribasso sull'importo complessivo dei lavori a base di gara. Il Bando di gara integrale, il Disciplinare di Gara e relativi allegati, nonché gli elaborati di progetto sono disponibili su www.aslfg.it, gare d'appalto, gestione tecnica. Scadenza fissata per la ricezione delle offerte: Alle ore 12 del 21.02.2011. Il Direttore dell'Area Gestione Tecnica Ing. Attilio Manfrini ***

TRIBUNALE DI PIACENZA Il sottoscritto avv. Luigi Ruggeri, curatore del Fallimento n. 09/10, comunica di avere ricevuto in data 04.02.10 proposta irrevocabile di acquisto per il ramo d'azienda della società FUTURA S.R.L., considerato che la proposta ha scadenza il 28/2/11, RESO NOTO CHE detto ramo d'azienda è stato stimato dal perito incaricato in un valore oscillante tra € 108.000,00 ed € 150.000,00, si invitano tutti coloro che sono interessati a fare pervenire offerte a mezzo lettera raccomandata che dovrà pervenire presso lo studio dell'avv. Luigi Ruggeri, via S.Donnino 14, Piacenza entro le ore 12,00 del 25 Febbraio 2011. È obbligatorio indicare nell'offerta recapito e numero di fax o indirizzo di posta elettronica. In caso di più offerte ci si riserva ogni decisione una volta sentito il parere del Comitato dei Creditori. Tutte le spese e qualunque onere o costo relativo alla vendita saranno a carico degli aggiudicatari. ***

COMUNE DI GAETA (LT) ESTRATTO DI BANDO DI GARA CUP G79H10001210006 CIG 081494845C

ESTRATTO AVVISO - BANDO VENDITA IMMOBILIARE

Questa Azienda, con sede in Foggia, P.zza della Libertà 1, indice procedura aperta per l'esecuzione dei Lavori di "Percorsi di Peer Education in località

Questo Ente intende bandire nei locali Comunali, P.zza XIX Maggio 10, Stanza del Dirigente del VI Settore LL.PP. Ambiente e Patrimonio, il 25.01.2011 ore

10, asta pubblica per l'alienazione del seguente immobile: Immobile, sede della caserma dei carabinieri di Gaeta, individuato al NCEU al foglio 37 particella 198 sub.19 zona censuaria 1. Esso è classato come cat.B/1 classe 3, presenta una consistenza di mq 3815 ed una rendita di € 3.546,50. Tali dati derivano da variazione per modifica identificativo, allineamento mappe. Tale soppressione ha originato e/o variato i seguenti immobili: foglio SU9 particella 198 sub 4, cat. C/6 classe 3 consistenza 11 mq rendita € 36,36; foglio SU9 particella 198 sub 9, cat.A/2 classe 2 consistenza 4 vani rendita € 289,22; foglio SU9 particella 198 sub 10, cat.A/2 classe 2 consistenza 6 vani Rendita € 433,82; foglio SU9 particella 198 sub 11, cat.A/2 classe 2 consistenza 7,5 vani rendita € 542,28; foglio SU9 particella 198 sub 12, cat.A/2 classe 2 consistenza 4 vani rendita € 289,22; foglio SU9 particella 198 sub 13, cat.A/2 classe 2 consistenza 6 vani Rendita € 433,82; foglio SU9 particella 198 sub 14, cat.A/2 classe 2 consistenza 5 vani Rendita € 361,52; foglio SU9 particella 198 sub 15, cat.A/2 classe 2 consistenza 4 vani Rendita € 289,22; foglio SU9 particella 198 sub 16, cat.A/2 classe 2 consistenza 6 vani Rendita € 433,82; foglio SU9 particella 198 sub 17, cat.A/2 classe 2 consistenza 5 vani Rendita € 361,52; foglio SU9 particella 198 sub 18, cat.C/6 classe 5 consistenza 112 mq. Rendita € 509,02. Per l'immobile in parola risulta stipulato contratto di locazione per la durata di anni sei più sei dalla stipula con rinnovo tacito, a favore di: Ministero dell'Interno quale sede dell'attuale Caserma dei Carabinieri di Gaeta. Il canone annuo previsto in tale contratto é di € 30.231,00, da aggiornare annualmente in base alla variazione degli indici ISTAT. Tale contratto rep. N. 915/92 è stato registrato all'Ufficio di Latina il 18/06/1993 al n. 1789 S.1 A.P.. Sempre per il fabbricato oggetto di vendita al Ministero dell'Interno viene riconosciuto il diritto di prelazione all'acquisto del bene ai sensi degli artt. 38 e 39 della L. 27/07/1978, n.392. Tale diritto deve esercitarsi entro 60 gg. dalla data di aggiudicazione provvisoria. Il prezzo a base d'asta è stabilito in € 2.933.840,57 (non soggetto ad IVA). L'offerta da presentare dovrà essere solo in aumento. Saranno a totale carico dell'aggiudicatario le tasse e le spese notarili. Per la partecipazione all'asta, gli interessati dovranno far pervenire, entro e non oltre le ore 12,00 del 21.01.2011 pena


8

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

esclusione, presso l'Ufficio Protocollo del Comune di Gaeta, P.zza XIX Maggio 10, 04024 GAETA, un plico chiuso e sigillato con ceralacca e controfirmato sui lembi di chiusura, recante l'indicazione del mittente e la dicitura: "OFFERTA ALIENAZIONE IMMOBILE COMUNALE SITO IN PIAZZA COMMESTIBILI IN CATASTO RICADENTE NEL FOGLIO 37 PARTICELLA 198 SUB.19 ZONA CENSUARIA 1". La vendita avrà luogo per mezzo d'asta pubblica, con l'osservanza delle disposizioni stabilite nella L. 783/08; di quelle contenute nel regolamento della Contabilità Generale dello Stato R.D. 23/05/1924, n.827 e successive modificazioni ed integrazioni e del codice dei contratti di cui al D.Lgs.163/06. L'aggiudicazione sarà definitiva ad unico incanto. La procedura prescelta per l'aggiudicazione è quella prevista secondo le modalità di cui all'art.73 lett. c del R.D. n.827/24 con offerta segreta in solo aumento rispetto al prezzo posto a base di gara. Sarà aggiudicatario colui che avrà formulato l'offerta economicamente più vantaggiosa (art.76 del R.D. n.827/24) del codice dei contratti di cui al D.Lgs.163/06. L'aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola offerta valida. L'aggiudicazione sarà effettuata alla migliore offerta presentata. A pena di esclusione dovrà essere prodotta una cauzione pari al 10% dell'importo a base d'asta pari a €. 293.384,00. Il presente bando integrale, unitamente agli allegati, sarà pubblicato all'Albo pretorio e per estratto su almeno due quotidiani a diffusione locale e almeno due a diffusione regionale e sul Bollettino Ufficiale Regionale, potrà essere visionato presso l'Ufficio Tecnico Comunale, dalle ore 10 alle 12 dei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì lavorativi della settimana e su www.comune.gaeta.lt.it. Il Dirigente del VI Settore Arch. Bonaventura Pianese ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE - SASSARI BANDO DI GARA DI APPALTO CONCORSO - CIG 0634159C8C PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E FORNITURA IN OPERA "CHIAVI IN MANO" DI UN REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA PRESSO

L'OSPEDALE CIVILE DI ALGHERO. 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria Locale con sede in Sassari, Via Monte Grappa 82, tel.079/2061000, fax 079/2151065, www.aslsassari.it. 2. TERMINE ULTIMO PER LA RICEZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE: anziché le ore 12 del 24.01.2011 leggasi "le ore 12 del 23/02/2011". Si comunica che, con riferimento al bando di gara pubblicato in GURI n.148 del 24.12.2010 , è stata apportata una rettifica al bando integrale pubblicato presso il sito internet della stazione appaltante www.aslsassari.it sezione bandi e gare - al punto 18, 2) Qualificazione per la progettazione pag. 6 e al relativo allegato "3". Per quanto sopra rettificato è data facoltà ai concorrenti che abbiano già presentato domanda di partecipazione nel termine di cui al bando di gara di presentare nuova richiesta entro i nuovi termini indicati nel presente avviso, che verrà considerata integralmente sostitutiva della precedente. Le offerte pervenute entro la precedente data di scadenza e non sostituite saranno prese comunque in considerazione. Rimangono ferme ed invariate tutte le altre modalità previste nel bando di gara. Il Commissario Dott. Marcello Giannico ***

COMUNE DI PIACENZA Ufficio Abitazioni - Direzione Operativa Servizi alla Persona e al Cittadino Via Taverna, 39 - Piacenza AVVISO PUBBLICO PER ESTRATTO Il Comune di Piacenza, Direzione Operativa Servizi alla Persona e al Cittadino, Staff Amministrativo Contabile - Uffi cio Abitazioni, informa che con determinazione dirigenziale n. 2006 del 16 dicembre 2010 è stata disposta l'erogazione dei contributi per l'affi tto 2010 ai soggetti beneficiari. I contributi potranno essere riscossi dagli aventi diritto presso la Sede Centrale di CariparmaCrédit Agricole, nonché presso tutte le Agenzie e le Filiali dello stesso Istituto di Credito, entro e non oltre il 16 dicembre 2011. Il Dirigente dell'Ufficio Abitazioni Dott.ssa Vittoria Avanzi ***

CAMERA DI COMMERCIO CAGLIARI ESTRATTO BANDO DI GARA È indetta una gara d'appalto mediante pubblico incanto per l'affidamento del Servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato, da svolgersi nel rispetto del D.Lgs.276/03 e ss.mm.ii. Importo a base di gara: € 1.800.000,00 al netto dell'IVA, per la durata di anni tre, pari ad una spesa presunta annua di €


Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

vere un'impresa carente dal punto di vista della p reve n z i o n e , a l d i l à dell'aspetto della salute dei lavoratori ma da un punto di vista economico, pesa sul bilancio dell'attività. Per cercare di fornire qualche valutazione in merito è stato sviluppato un software per il calcolo di questo tipo di costi aziendali dalle due consulenze dell'Inail, la Contarp (Consulenza tecnica per l'accertamento rischi e prevenzione) e la Csa (Consulenza statistico attuariale). così, alla singola azienda di quantificare i costi legati all'accadimento di un infortunio, calcolando sia quelli diretti che quelli indiretti. Inoltre consente di analizzare i costi assicurativi e quanto l'azienda investe in prevenzione. Una sperimentazione di questo strumento è stata avviata di recente (grazie all'iniziativa di Inail Emilia Romagna) all'interno delle aziende associate alla Confapi di Reggio Emilia. L'obiettivo dell'intervento è analizzare, non solo dal punto di vista sociale, ma anche da quello economico, i benefici che possono derivare dall'investire sulla salute dei lavoratori. Gli infortuni e le malattie professionali possono, infatti, comportare costi rilevanti per le aziende. Ma se questa è una realtà indiscutibile (in particolare per le piccole imprese, dove il peso finanziario degli incidenti sul lavoro può essere considerevole) spesso non è comunque facile convincere i responsabili decisionali di quanto condizioni lavorative più salubri siano "redditizie". Ecco allora un modo efficace per effettuare stime economicofinanziarie, in grado di fornire una visione realistica dei

9

costi complessivi degli infortuni e insieme dei vantaggi derivanti dalla loro prevenzione. Oltre a una stima più approfondita di tali fattori, il software messo a punto dalla Contarp e dalla Csa può anche fare una stima del risparmio economico che l'azienda potrebbe ottenere investendo in sicurezza. Il progetto, sottolineano i realizzatori, vuole essere uno strumento di ausilio ai datori di lavoro e al management aziendale per una più corretta conoscenza dei costi legati alla salute e sicurezza sul lavoro e vuole fornire anche una indicazione di massima delle somme a disposizione per il miglioramento delle condizioni di lavoro, affinché sia da stimolo a raggiungere i bassi livelli infortunistici delle aziende (del medesimo settore e dimensione) che hanno deciso di integrare la politica della sicurezza sul lavoro nella loro politica aziendale.


10

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

600.000,00 (seicentomila/00) al netto dell'IVA. Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell'art.83 del D.Lgs.163/06 e ss.mm.ii.. Le offerte dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo della C.C.I.A.A. di Cagliari, L.go C. Felice 72, 09124 Cagliari, entro le ore 12 del 26/01/2011. La gara si svolgerà, in prima seduta pubblica presso la sede camerale, il 27/01/2011 ore 9. Il bando integrale di gara è pubblicato sul sito internet della C.C.I.A.A. di Cagliari, all'Albo Pretorio del Comune di Cagliari, sul SIMAP, sulla GUCE e sulla GURI. I requisiti e le modalità di partecipazione sono contenuti nei documenti di gara disponibili su www.ca.camcom.it, link: Appalti e concorsi. Per informazioni: Tel. 070/60512405; Fax 070 60512407; segreteria.affari.generali@ca.camcom.it. Segretario Generale: Dr. C. Desogus Resp. Proc. Dr.ssa Tiziana Tocco ***

AMBITO TERRITORIALE DI CONVERSANO

capitolato d'oneri. 9. Sono ammesse esclusivamente varianti migliorative. 10. Vedi il capitolato d'oneri. 12. [b] Ore 12 del 01.03.2011. [c] Ufficio di Piano (indirizzo vedi punto 1); [d] Italiano. 14. Vedi l'art.27 del capitolato d'oneri. 15. L'appalto é finanziato con le risorse del F.N.P.S., della Regione Puglia e dei Comuni dell'ambito territoriale. Per le modalità di pagamento vedi l'art.22 del capitolato d'oneri. 17. Per i criteri di selezione e le formalità per la valutazione dei requisiti minimi di qualificazione e di capacità che gli operatori economici concorrenti singoli, raggruppati e consorziati, devono soddisfare per partecipare alla gara vedi l'art.25 del c a p i t o l a t o d ' o n e r i . 2 3 . O ff e r t a economicamente più vantaggiosa, da individuare con il sistema aggregativocompensatore, in base agli elementi di valutazione, i pesi ponderali, i subelementi di valutazione ed i subpesi ponderali indicati all'art.26 del capitolato d'oneri. 26. 31.01.2011. 27 Si. Altre informazioni. La numerazione dei paragrafi del presente bando di gara corrisponde puntualmente a quella indicata nel modello Allegato IX A al Decreto Legislativo n.163/2006. La determina a contrarre è stata adottata con atto del Responsabile dell'Ufficio di

Piano n.93 del 30.12.2010. Per le modalità ed i termini di presentazione della richiesta di invito, per la documentazione da presentare, per le ulteriori norme disciplinati la procedura ristretta, si rinvia al bando di gara pubblicato sulla GUCE, al capitolato d'oneri, alla scheda tecnica del servizio, alla documentazione ed alla modulistica complementare di gara predisposta dalla stazione appaltante, disponibile sui siti internet dei Comuni dell'Ambito (per gli indirizzi vedi punto 1). Il Responsabile dell'Ufficio di Piano Dott.ssa Francesca Tarulli ***

COMUNE DI MANDURIA BANDO DI GARA - CIG 0635727A81 I.1) Comune di Manduria, P.zza G.Garibaldi 21, Area Economico Finanziaria, Dott. L. Salvatore Franzoso T e l . 0 9 9 / 9 7 0 2 2 1 0 , tributi@comune.mandu-ria.ta.it, Fax 0 9 9 / 9 7 0 2 2 3 8 , w w w. c o m u n e dimanduria.com. Informazioni e

COMUNI ASSOCIATI DI CONVERSANO (CAPOFILA), POLIGNANO A MARE E MONOPOLI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA RISTRETTA - CIG 09217403E8 1. Comune di Conversano - ente capofila dell'Ambito Territoriale dei Comuni di Conversano, Polignano a Mare e Monopoli, AUSL Ba, Provincia di Bari, P.zza XX Settembre 25, 70014 Conversano (Ba), Ufficio di Piano, tel.0804958238 fax 080 4090091, w w w. c o m u n e . c o n v e r s a n o . b a . i t ufficiodipiano@comune.conversano.ba.it. 3 [a]- Procedura ristretta, Accelerata. 5. Territorio dei Comuni di Conversano, Polignano a Mare e Monopoli. 6 [c] Assistenza specialistica scolastica. Categoria 25 servizi sanitari e sociali. CPV 85320000. La stazione appaltante si riserva la facoltà di affidare all'operatore economico aggiudicatario, nei tre anni successivi alla stipula del contratto iniziale, la ripetizione degli stessi servizi nel rispetto dell'art.57, c.5, lett. b), del Dlgs 163/06 e di quant'altro stabilito nel capitolato d'oneri. 8. Vedi l'art.3 del

concessionaria

utilizza il modulo richiesta on-line su

www.intelmedia.it riceverai, nel giro di un’ora, un preventivo gratuito Contattaci, senza alcun impegno, per conoscere tutti i vantaggi del servizio per la Pubblica Amministrazione

guri@intelmedia.it


11

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

documentazione: punti sopra. Offerte: all.A.III. II.1.1) Affidamento del servizio di gestione, accertamento, riscossione volontaria e coattiva dell'imposta comunale sugli immobili (I.C.I.), della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (TA.R.S.U.) anche nella accezione di tariffa per l'igiene ambientale (T.I.A.), della TA.R.S.U. giornaliera (T.A.R.S.U.G.), della tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche (T.O.S.A.P.), dell'imposta comunale sulla pubblicità (I.C.P.), dei diritti sulle pubbliche affissioni (D.P.A.), del servizio di pubbliche affissioni, nonché del servizio di gestione dei procedimenti scaturenti dagli atti sanzionatori del corpo di polizia municipale della Città di Manduria per violazioni del Codice della Strada ed attività di riscossione spontanea e coattiva ad esso collegate. II.2.1) Valore contratto E 6.342.000,00 + IVA. II.3) DURATA mesi: 84. III.1) CONDIZIONI R E L AT I V E A L L ' A P PA LTO . I I I . 2 ) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE: VEDASI DISCIPLINARE DI GARA. IV.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa: criteri indicati nel capitolato tecnico. IV.3.4) Termine ricevimento offerte: 07.02.2011 ore 12. IV.3.8) Apertura offerte: 16.02.2011 ore 10, PALAZZO DI CITTÀ. VI.3) Bandodisciplinare di gara e il Capitolato Tecnico d i s p o n i b i l i s u www.comunedimanduria.com. Copia dei predetti atti può essere comunque richiesta direttamente al responsabile del procedimento Dr. Leonardo S. Franzoso. VI.5) SPEDIZIONE: 15.12.2010. All. A. III) Comune di Manduria, P.zza G. Garibaldi 21, Ufficio Protocollo. Il Dirigente dell'Area Economico Finanziaria Dr. Leonardo S. Franzoso ***

AZIENDA SANITARIA LOCALE N.1 - SASSARI AVVISO RIAPERTURA TERMIN CIG 040352575B BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI N. 1 ECOCOLORDOPPLER. Con riferimento al bando di gara pubblicato nel foglio inserzioni della GURI V Serie Speciale Contratti Pubblici n.143 del 0 4 . 1 2 . 0 9 e s u w w w. a s l s a s s a r i . i t i l 04.12.09, SI COMUNICA CHE SONO R I A P E RT I I T E R M I N I D I

PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE ALLA DATA DEL 15.01.2011 ORE 13 E C H E L A G A R A È F I S S ATA P E R I L 1 8 . 0 1 . 2 0 11 O R E 1 0 . 3 0 . P e r l a partecipazione alla gara rimangono ferme ed invariate tutte le modalità previste nel disciplinare di gara già pubblicato. I concorrenti che abbiano già inoltrato l'offerta entro la scadenza originaria hanno facoltà di confermarla o rettificarla o sostituirla integralmente entro il termine suddetto. Gli interessati possono prendere visione del bando, capitolato, disciplinare collegandosi su www.aslsassari.it - sezione bandi e gare. Il Commissario Dr. Paolo Manca ***

A.O. UNIVERSITARIA "OSPEDALI RIUNITI" DI FOGGIA AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI I.1) AZIENDA OSPEDALIEROUNIVERSITARIA "OSPEDALI RIUNITI" DI FOGGIA, V.le Pinto 1, Punti di contatto: Area Gestione del Patrimonio - Dirigente - RUP: Dott.ssa Teresa Romei, Tel.0881/732246, Fax 0881/732439, www.ospedaliriunitifoggia.it. II.1.1) P R O C E D U R A A P E R TA P E R L'AFFIDAMENTO SINO AL 31/12/2011 DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED A S S I S T E N Z A A S S I C U R AT I VA (BROKERAGGIO). CIG: 0472077243. II.1.5) CPV 66510000. IV.1.1) Procedura Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione in unico lotto indivisibile, ai sensi degli artt.81 e 83 del D.Lgs.163/06 e smi, secondo i criteri di valutazione riportati nel disciplinare di gara. IV.3.2) GU: 2010/S841 2 6 4 5 4 D E L 3 0 . 0 4 . 1 0 . V. 1 ) AGGIUDICAZIONE 16/11/10. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 6 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: AON SpA Insurance & Reinsurance Brokers, Via Andrea Ponti 8/10, MILANO. Valore inizialmente stimato: € 239.339,10. Valore finale: € 237.954,27. VI.4) 31.01.2011.

GUARDIA DI FINANZA REPARTO T.L.A. EMILIA ROMAGNA ESITO BANDO DI GARA CIG 04974848C6 I.1) Guardia di Finanza Reparto T.L.A. Emilia Romagna della Guardia di Finanza, Via Dè Marchi 2, Bologna 40123, Ufficio Amministrazione, Sezione Acquisti, Tel.051.5862089 Fax 051.5862215, r e s t a f i l i p p o @ g d f . i t , cuscito.tommaso@gdf.it, stanca.loris@gdf.it, www.gdf.it. II.1.1) Affidamento a privati del servizio catering veicolato e catering completo con mensa interna da espletare presso varie caserme della Guardia di Finanza esistenti nella regione Emilia Romagna, al fine di assicurare il vettovagliamento al personale avente diritto. II.1.2) Servizi, Cat.17. I pasti saranno forniti c/o i seguenti Reparti: Reparto T.L.A. Emilia Romagna di Bologna; Comando Provinciale di San Lazzaro di Savena (BO); I Gruppo di Bologna; Comando Provinciale di Modena; Comando Provinciale di Reggio Emilia; Comando Provinciale di Rimini; 2^ Compagnia di Ravenna. II.1.3) Appalto pubblico. II.1.5) Gestione del servizio mensa a cura della ditta appaltatrice in forma di catering veicolato e catering completo con mensa interna, comprendente preparazione, confezionamento, somministrazione pasti nonché pulizia dei locali e delle attrezzature adibite all'uso. II.1.6) CPV 55.52.30.00-2. II.1.7) AAP: No. IV.1) Procedura: Aperta. IV.2.1) Aggiudicazione: Prezzo più basso. IV.3.2) Bando nella GU: 2010/S120-078758 del 24/06/2010. V.1) AGGIUDICAZIONE: 01/10/2010. V.2) O F F E R T E R I C E V U T E : 2 . V. 3 ) AGGIUDICATARIO: RITMO SRL, Via dell'Agricoltura 239, Vignola (MO) 41058, Tel.059-769701 Fax 059-763939. V.4) Valore inizialmente stimato: € 483.360,00 +IVA. Valore finale totale: € 446.880,00 +IVA. Anni: 3. V.5) SUBAPPALTATO: No. VI.1) FONDI COMUNITARI: No. VI.4.1) Ricorso: TAR Emilia Romagna, Strada Maggiore 53, 40125 Bologna, Tel.051.340449-1501-2302. VI.4.2) Termini presentazione ricorso: Entro 60 gg. al TAR Emilia Romagna. VI.5) Spedizione presente avviso: 31.01.2011.

Il Dirigente dell'Area Gestione del Patrimonio Teresa Romei

Il Capo Gestione Amministrativa Magg. Filippo Resta

***

***


12

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011

COMUNE DI GHEMME (NO) AVVISO DI PROCEDURA APERTA - CIG 0774224DD7 CUP E45F10000070005 ENTE APPALTANTE: Comune di Ghemme, Via Roma 21, tel.0163.840982 fax 0163.841551. OGGETTO: LAVORI D I R E A L I Z Z A Z I O N E I M P I A N TO F O T O V O LTA I C O D I P O T E N Z A COMPLESSIVA CIRCA 224 KWP T O TA L M E N T E I N T E G R AT O I N PENSILINE PARCHEGGIO PRESSO IL CENTRO SPORTIVO COMUNALE. RESP. PROCEDIMENTO: Geom. Vittorio C h i o v i n i . T O TA L E L AV O R I : € 7 9 4 . 0 0 0 , 0 0 + I VA + O N E R I P E R ATTUAZIONE PIANI DI SICUREZZA NON SOGGETTI A RIBASSO: € 3.000,00 + IVA. Cat. OG9 Prev., Class. III. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: prezzo più basso. TERMINE RICEZIONE OFFERTE: ore 12 del 21.02.2011. SEDUTA DI GARA: 23.02.2011 ore 10. Il bando è pubblicato su www.comune.ghemme.novara.it. Il Responsabile del Servizio Chiovini Geom. Vittorio ***

COMUNE DI CARMIANO

si è stabilito di dare "efficacia" al provvedimento a seguito di verifica del possesso dei requisiti di cui all'art. 38 co.3 del D.Lgs. 163/06 e smi. Il Responsabile del Settore V Ing. Vito Spedicato ***

COMUNE DI PIACENZA Direzione Operativa Risorse Servizio Acquisti e Gare ESITO PROCEDURA APERTA ai sensi art.20 Legge n.55/90 Lavori di manutenzione straordinaria non programmata su strade comunali. Base d'asta € 1.930.000,00 + IVA - Ditte partecipanti n. 26 - n. 1 esclusa ammesse n. 25 - Aggiudicataria Ditta CPS S.P.A. - Piazza B. Croce, 6 - Tortona (AL) - ribasso 44,44% - aggiudicazione provvisoria approvata con Det. Dirig. N. 40 del 29.1.2011. Il Responsabile del Servizio Sergio Fuochi ***

COMUNE DI PIACENZA

AVVISO DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

D.O. RIQUALIFICAZIONE E SVILUPPO SERVIZIO SISTEMA AMBIENTALE MOBILITÀ AMBIENTE

Oggetto: Gara per l'affidamento dei "Lavori di adeguamento del recapito finale delle reti di fognatura pluviale che scaricano in sottosuolo attraverso pozzi assorbenti. Importo lavori di € 2.340.000,00 di cui € 2.300.000,00 a base d'asta ed € 40.000,00 per oneri inerenti la sicurezza". CUP: D76E06000050002, CIG: 0521903FF6. Con riferimento alla gara in oggetto, si avvisa che con propria Determinazione n. R.G. 39 e n. R.S. 09 del 24 gennaio u.s. sono stati approvati i n° 10 verbali di gara redatti dalla Commissione Giudicatrice da cui risulta che l'offerta economicamente più vantaggiosa è stata quella della concorrente "LA MERIDIONALE Costruzioni srl, Unipersonale" con sede in Monteroni di Lecce. Il consequenziale affidamento dei lavori alla citata Impresa prevede un importo di € 2.135.550,00 al netto del ribasso del 7,15% offerto in sede di gara. Con lo stesso atto determinativo

AVVISA CHE Ai sensi del Titolo III della Legge Regionale 18 Maggio 1999 n° 9, come modificata dalla Legge Regionale 16 Novembre 2000 n° 35, e dell'art. 23 del D.Lgs. 152/06, come modificato dal D.Lgs. 4/08 e dal D.Lgs. 128/10, sono stati depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, il S.I.A. ed il relativo Progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della procedura di V.I.A. relativi al Progetto di una attività estrattiva di sabbie e ghiaie localizzato in Loc. "Cà Morta" di Mortizza (PC), presentato dalla Ditta CA.RI.PE. S.r.l.. Il progetto appartiene alla seguente categoria: Cave e torbiere - Allegato A.3.2). Il progetto, che interessa il territorio del Comune di Piacenza, prevede in un polo estrattivo (P.A.E. n° 43 "Cà Morta") già sottoposto a procedura di V.I.A.., approvata dalla G.C. con delibera n° 144/2006, la coltivazione e sistemazione finale di 750.000 m3 di ghiaie alluvionali e sabbie

silicee dagli Ambiti Estrattivi 1 e 2 - Unità di cava A e la variante al Piano di coltivazione dell'attività estrattiva nel Polo estrattivo n° 43 "Cà Morta" di cui al vigente P.A.E. comunale. La sistemazione finale delle aree di intervento sarà di tipo naturalistico/ricreativa. I soggetti interessati possono prendere visione del S.I.A. e del relativo Progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della procedura di V.I.A., presso la sede dell'Autorità competente: Comune di Piacenza - D.O. Riqualificazione e Sviluppo Territorio - Servizio Sistema Ambientale Mobilità Ambiente, sita in Viale Beverora, 57 (PC) - nonché presso il Servizio Affari Generali e Legali, P.zza Cavalli (PC): dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 - il lunedì ed il giovedì anche dalle ore 15,30 alle ore 17,30; presso la sede della Provincia di Piacenza, sita in Corso Garibaldi n° 50 (PC) e della Regione Emilia Romagna S e r v i z i o Va l u ta z i o n e I m pa t t o e Promozione Sostenibilità Ambientale, sita in Via della Fiera n° 8 - 40127 BOLOGNA. Il S.I.A. ed il relativo Progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della procedura di V.I.A., sono depositati per 60 (sessanta) gg. naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione. Entro lo stesso termine di 60 (sessanta) gg. chiunque, ai sensi dell'art. 1 5 , c o m m a 1 , p u ò p r e s e n ta r e osservazioni all'Autorità competente: Comune di Piacenza - D.O. Riqualificazione e Sviluppo Territorio Servizio Sistema Ambientale Mobilità Ambiente Viale Beverora, 57 29121 PIACENZA. La Responsabile del Servizio Daniela Rossi ***

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011  

Anno 5 n. 029 - giovedì 17 febbraio 2011