Page 1

a cura di Anna Caridi e Raffaella Lupi

A3 Paesaggio Angelo Aligia Nino Caruso Francesca Cataldi Antonio Grieco Riccardo Monachesi Jasmine Pignatelli Tiziana Rivoni Yosuke Taki

Con :THE LAB, SINOPIA GALLERIA di Raffaella Lupi ha reso omaggio ai suoi 25 anni di impegno per l’arte e la bellezza inaugurando questo nuovo ciclo di mostre. Per questo primo evento espositivo, nato dalla collaborazione con Anna Caridi, Raffaella Lupi presenta alcuni artisti della sua galleria.


:THE LAB è il progetto sperimentale ed espositivo (alla sua prima edizione) che vede nella collaborazione tra lo studio di architettura Le 5 Lune dell’arch. Anna Caridi e la Galleria Sinopia di Raffaella Lupi la proposta di una mostra nella quale materia e progetto riconquistano centralità nella lettura dell’opera d’arte e di conseguenza in quel valore di bellezza che accompagna la quotidianità della vita.

Angelo Aligia

dal 16 al 23 marzo 2013 Le 5 Lune, piazza delle cinque Lune 74 - Roma Sinopia Galleria, via dei Banchi nuovi, 21 b/c - Roma

Con questo evento espositivo si è voluto annunciare il sodalizio di intenti e programmatico tra la Galleria Antiquaria e Contemporanea SINOPIA di Raffaella Lupi e lo studio di architettura LE 5 LUNE dell’architetto Anna Caridi da anni votato a laboratorio di idee, design e progettazione. Antiquariato, arte contemporanea, design, progettazione di interni e di spazi legati alla quotidianità, non sono più ingredienti separati ma destinati ad un dialogo convinto, innovativo e dinamico al servizio della qualità del vivere e della bellezza. Per promuovere quest’incontro professionale e artistico si è pensato ad una mostra d’arte che omaggiasse i valori che da anni sono sul tavolo di Anna Caridi e Raffaella Lupi: il valore dei materiali, della bellezza, della storia, delle varie espressioni artistiche e la relazione che questi hanno con lo spazio progettato.


RITORNARE ALLA MATERIA Sarah Palermo

“Una scultura non la penso già finita, farla non diventa una esecuzione. C’è all’inizio soltanto il senso di ciò che dovrà essere, quello che dovrà esprimere. È nella agitazione della creta che si aggiunge, che cresce nell’aria, nella sua interna dinamica che essa cerca di definirsi di ritrovarsi.” Leoncillo Leonardi

Plasmarla, modellarla, trasformarla, interpretarla, darle forma e contenuto, sono tutti aspetti di un pensiero che diventa oggetto: toccare la materia è riconoscerla, ripristinare la dignità della parola lavoro nelle mani di un artista. Il corpo della materia che si trasforma non realizza altro che un’opera, non importa la sua utilità, solo l’arte. Conoscere l’origine della materia vuol dire andare alla ricerca delle influenze di un’opera, addentrarsi con la mente attenta e limpida in profili ed espressioni di intenso sentimento. L’unità formale della materia si identifica con il significato e lo spazio della propria integrità plastica. La sua configurazione può essere unica ed invariabile, può mutare con il tempo, rimanere la stessa e può assumere infiniti aspetti e manifestazioni. La mostra nasce con il desiderio di ripristinare l’idea di progetto e di homo faber, colui che lavora con le proprie mani, conosce la materia, la sa esplorare e modellare regalandole quel valore prettamente artistico. Egli intende l’arte secondo il linguaggio delle mani, rivelata e deformata. Gli artisti che la rappresentano in questo percorso,

A3 Paesaggio


Tiziana Rivoni

volto a concedere nuovamente un ruolo centrale al lavoro di trasformazione della materia, regalano un’immagine poliedrica di questa celebrazione metamorfica. Il messaggio che questa mostra vorrà donare al suo ospite è quello di una poetica distinta nel primato della materia e nella concezione spaziale che quest’ultima riesce a conferire. La materia rappresenta il nucleo più significativo della creazione di questi artisti che ci traghettano verso l’emozione e la loro dimensione su scala paesaggistica. L’indagine critica ha riportato la mia ricerca ai grandi Maestri della materia come Medardo Rosso, Alberto Burri e Leoncillo Leonardi che l’hanno saputa conoscere ed interpretare nelle diverse varianti espressive sulle superfici e sui volumi. Le forme si astraevano configurandosi con la smaterializzazione

della massa iniziale. L’azione liberatoria coincideva con il progetto espressivo stesso, la forza tattile del gesto lascia quel segno che è pensiero intellettuale nelle mani di un artista. La terra – materia del gruppo The Lab è luogo di ricerca e definizione più nitido. Il processo intellettuale della creazione ha un valore autonomo per ogni artista presentato, non si parla più di corrente, ma di percorso personale. La terra, come elemento naturale, è origine della vita, fortemente connessa all’atto creativo e alla fase progettuale del ruolo d’artista Il gesto è rivelazione, testimonianza espressa ed invito alla riflessione. La scultura, pensiero e valore, diventa simbolo ed emozione di una realtà, quella della materia vittima di una scelta espressiva e frutto di una volontà artistica che interagisce con la concezione intellettuale.


Jasmine Pignatelli

Yosuke Taki

Tiziana Rivoni

Angelo Aligia


In primo piano opera di Jasmine Pignatelli In secondo piano opera di Francesca Cataldi

Nino Caruso


Fabio Cavaggion al violoncello in primo piano opera di Riccardo Monachesi

Antonio Grieco


A3 Paesaggio

Fabio Cavaggion al violoncello in primo piano opera di Jasmine Pignatelli Video di Yosuke Taki


Francesca Cataldi

Nino Caruso

Riccardo Monachesi


SINOPIA GALLERIA. Nel cuore di Roma, lo spazio espositivo della Galleria Sinopia di Raffaella Lupi invita lo spettatore-visitatore a sperimentare in prima persona l’esaltazione reciproca del bello e del funzionale, proponendo associazioni creative e sperimentali tra l’eleganza dell’arredamento antico e la forza visiva dell’oggetto d’arte contemporaneo. La Galleria antiquaria, presente a Roma fin dal 1988, ha intrapreso negli anni recenti un percorso di riscoperta della produzione artistico-artigianale contemporanea, proponendo alla propria clientela una accurata selezione di quadri, sculture, fotografie, oggetti d’arte e d’arredo di artisti nazionali ed internazionali e ricercati abbinamenti tra epoche e culture diverse. La Galleria offre consulenza nel campo della conservazione e del restauro dei beni artistici antichi e moderni, e collabora con architetti e progettisti nell’allestimento di interni. www.sinopiagalleria.com Roma, via dei Banchi nuovi, 21 b/c Tel. (+39) 06 6872869 info@sinopiagalleria.com

LE 5 LUNE. Lo studio di architettura e design nasce dall’evoluzione dell’attività di progettazione e vendita di cucine altamente innovative di cui l’architetto Caridi è titolare dal 1993. L’intento è quello di unire le competenze in ambito sia architettonico che di ricerca della materia applicata cercando così di coniugare architettura ed arte. L’esperienza personale dell’arch. Caridi si va ad arricchire di nuova linfa apportata dal team di giovani architetti che implementano le competenze dello studio attraverso l’utilizzo dei software per la rappresentazione e la restituzione grafica del progetto, nonchè grazie alle numerose esperienze didattiche all’estero. Il modus operandi è motivato dalla volontà di soddisfare la richiesta in modo sempre più completo e con prodotti qualitativamente alti. L’ambizione di una filosofia lavorativa che trova terreno solido nella combinazione di esperienza e innovazione, cognizione ed estro, tecnica e fantasia. www.lecinquelune.it Roma, p.zza delle cinque Lune, 74 tel. (+ 39) 06 68803685 info@lecinquelune.it

In occasione della mostra sono state donate delle opere all’associazione no profit FABULA IN ART per il progetto “Fabula”. Il progetto “Fabula”, che ha già visto l’erogazione di fondi in Angola, Madagascar, Sierra Leone, Tanzania, Haiti, L’Aquila e Guatemala, si opera per la costruzione o il sostegno di scuole nella convinzione che l’educazione sia la chiave dello sviluppo.

www.fabulainart.org Roma, p.zza S. Salvatore in Lauro, 15 tel.(+39) 06 68805651 info@fabulainart.org

:THE LAB | materia e progetto  

:THE LAB è il progetto sperimentale ed espositivo (alla sua prima edizione) che vede nella collaborazione tra lo studio di architettura Le 5...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you