Page 2

Azione Settimanale della Cooperativa Migros Ticino • 11 settembre 2017 • N. 37

2

Attualità Migros

M Alfabetizzazione digitale Migros Ticino Nuova scommessa della Formazione alla Scuola Club

Viviamo in un tempo di grandi cambiamenti. In campo sono attivi processi che non hanno precedenti in termini di portata e rapidità. Una delle principali forze propulsive è l’innovazione tecnologica: il mondo che abitiamo è sempre più globale e interconnesso anche grazie alle nuove tecnologie, che hanno rivoluzionato il modo in cui viviamo, lavoriamo, comunichiamo, conosciamo. E come ogni rivoluzione che si rispetti anche quella tecnologica sconvolge le

categorie precedenti, proponendone di inedite. Queste trasformazioni sono tanto radicali e fuori dalle nostre possibilità di dirigerle da apparire letteralmente «fuori controllo». Per molti la sensazione è quella di subire il cambiamento, più che esserne protagonisti. «Riteniamo vitale accompagnare tutti in questa trasformazione epocale, affinché nessuno resti indietro nell’adozione di nuovi linguaggi e strumenti» spie-

Alfabetizzazione Digitale (AD)

Alfabetizzazione Digitale (AD)

Per restare al passo con i tempi

La tecnologia digitale come strumento di integrazione

PC

20 ore-lezione / Fr. 490.– 5 moduli di 4 ore-lezione 1. Introduzione al PC 2. Scrivere testi e fare calcoli matematici 3. Navigazione sicura su Internet 4. Comunicare e condividere informazioni online 5. Servizi online – Sicurezza e PC TABLET & SMARTPHONE

16 ore-lezione / Fr. 392.– 4 moduli di 4 ore-lezione 1. Introduzione a Tablet & Smartphone 2. Navigazione sicura su Internet 3. Comunicare e condividere informazioni 4. Servizi online – Sicurezza e aggiornamenti del dispositivo

PC

20 ore-lezione / Fr. 490.– 5 moduli di 4 ore-lezione 1. Dallo Smartphone al PC: introduzione all’uso del PC 2. Scrivere testi – Word Processor 3. Calcoli matematici ed elenchi – Foglio elettronico e Database 4. Informarsi e formarsi su Internet – Posta Elettronica 5. Identità digitale e comunicazione online – Sicurezza e aggiornamenti TABLET & SMARTPHONE

8 ore-lezione / Fr. 196.– 2 moduli di 4 ore-lezione 1. Tablet & Smartphone a. Informarsi e formarsi su Internet b. Identità digitale e comunicazione online – Posta Elettronica 2. Sicurezza e aggiornamenti del dispositivo

ga Barbara Sangiovanni, responsabile Formazione alla Scuola Club di Migros Ticino. Per il prossimo anno formativo, la scuola ha ridisegnato totalmente il settore dell’IT, per rispondere in modo ancora più puntuale ai crescenti bisogni formativi in ambito digitale. «La nostra scuola si sta sempre più specializzando sul fronte dell’apprendimento digitale. Questa attenzione è trasversale. Da un lato, la formazione dei formatori integra l’apprendimento digitale, promuove il lavoro in rete dei formatori e l’insegnamento in rete. Dall’altro, abbiamo sviluppato proposte alla portata di tutti coloro che desiderano utilizzare il digitale nella loro vita quotidiana». È all’interno di questa riflessione che nascono i percorsi di Alfabetizzazione digitale, con l’obiettivo di diffondere l’ABC dell’utilizzo del computer in particolare presso due popolazioni target. «Anzitutto, le generazioni che non sono nate con l’iPad nella culla. Ancora molti tra noi non si sono mai avvicinati al digitale, oppure hanno imparato ad usare il computer e gli altri device in modo intuitivo ma senza solide basi», racconta Barbara Sangiovanni. Il secondo gruppo di destinatari sono i migranti che provengono da aree non digitalizzate o poco digitalizzate. In sintonia con gli uffici cantonali, nel quadro del Sistema Fide, la Scuola Club di Migros Ticino ha progettato un percorso inedito per sviluppare le competenze di base del mondo digitale. «Siamo convinti che oggi essere al servizio delle persone significhi anche questo: garantire loro le competenze necessarie per connettersi ad altri in rete».

Nella sua progettazione la Scuola Club si è collegata alla campagna nazionale sponsorizzata dalla CIFC, Conferenza intercantonale per la formazione continua, e dalla Federazione svizzera Leggere e Scrivere. Forte è l’interesse comune a diffondere le «competenze di base», premessa dell’integrazione sociale ed economica, che non possono più escludere l’uso delle nuove tecnologie. L’investimento di oggi significa una società più forte, integrata e competente di domani. L’approccio della Scuola Club è orientato alla pratica e al trasferimento immediato di quanto appreso nella vita di ogni giorno. «Proprio perché abbiamo sviluppato competenze sofisticate, come insegnare agli insegnanti, pos-

siamo assicurare anche un accompagnamento costruito attorno alle singole persone e ai lori bisogni. Abbiamo pensato a “corsi flash”, rapidi e concentrati, che offrono elementi di base per poter sperimentare subito l’ambiente digitale e le sue opportunità, dallo scrivere un’email al fare ricerche sul web». Conclude Sangiovanni: «Ci definiamo “società della conoscenza”, ma in realtà sappiamo pochissimo di come funzionano molte delle cose attorno a noi. Vogliamo accompagnare le persone ad adoperare consapevolmente questi strumenti, e aiutarle non solo a gestire meglio le informazioni, ma a organizzare il loro sapere». Educare al nuovo mondo digitale passa anche da qui.

In corsa per la speranza

Professioni in cornice, l’esposizione

(o a camminare) a scopo benefico, per la dodicesima volta

Orientamento I l Centro Migros

Anche quest’anno le note di Never give up for a dream di Rod Stewart rappresenteranno la colonna sonora che scandirà la giornata, ricordando il coraggio e il messaggio di speranza veicolato in tutto il mondo da Terry Fox nel 1980. In seguito alla perdita di una gamba causata da un osteosarcoma, nel 1980 il giovane Fox decide di attraversare il Canada, chiedendo a ogni persona incontrata sul cammino un dollaro da devolvere alla ricerca contro il cancro. L’iniziativa di Terry Fox diventa così la Corsa della Speranza. Stroncato dalla malattia nel 1981, il sogno di Terry continua a vivere grazie all’istituzione della Terry Fox Run, che si corre da quasi quarant’anni in più di 50 paesi nel mondo. Da allora e grazie al sostegno dei partecipanti, la Corsa della Speranza ha raccolto quasi 400 milioni di franchi. Anche in Ticino, in virtù della generosa partecipazione (più di 3000 iscritti alla scorsa edizione), nell’ultimo decennio la corsa ha potuto dare un contributo a molteplici studi e ricerche condotte sotto la guida della Fondazione Ticinese per la Ricerca sul Cancro. E anche quest’anno, il messaggio rimane legato alla solidarietà verso i malati e i loro famigliari. Il 16 settem-

«Scuola media e... poi?» è la guida informativa e sistematica che raccoglie i percorsi formativi presenti in Ticino. I contenuti del quaderno sono arricchiti da una scelta di opere d’arte che raffigurano le professioni nei secoli. E proprio una selezione di queste opere è oggetto della mostra, situata all’esterno del centro commerciale Migros a S. Antonino, all’entrata nella zona delle gradinate. Quaranta pannelli espositivi con grandi manifesti riproducono altrettante opere d’arte, dal 480 a.C. fino ai giorni nostri. Su ogni manifesto figurano, oltre alla riproduzione dell’opera e alla relativa didascalia del dipinto e ai dati sull’autore, le informazioni di base essenziali sulla professione rappresentata: vi è una fotografia del/della professionista dei giorni nostri, la corretta denominazione professionale, la durata e il grado della formazione. Con questo evento l’Ufficio dell’ orientamento vuole sensibilizzare il pubblico sull’esistenza di una grande varietà di materiale informativo (cartaceo, audiovisivo e elettronico) su professioni e formazioni, offerto dal Servizio documentazione e dall’Infocentro a Bellin-

SolidarietàA Lugano ci si prepara sabato 16 settembre a correre

Azione

Settimanale edito da Migros Ticino Fondato nel 1938 Redazione Peter Schiesser (redattore responsabile), Barbara Manzoni, Manuela Mazzi, Monica Puffi Poma, Simona Sala, Alessandro Zanoli, Ivan Leoni

Nella scorsa edizione gli iscritti sono stati più di 3000. (S. Capocasale)

bre la partecipazione in Piazza della Riforma sarà un modo per stare tutti insieme, per condividere la speranza e la solidarietà, per trovare degli spazi di felicità e di festa, in modo che la solidarietà possa diventare un concetto chiave e imprescindibile per la nostra società. Iscrivendosi alla manifestazione (con un contributo di 25.– per gli adulti e di 10.– per i bambini) si riceve il kit di partecipazione nel quale, oltre alla maglietta, è inclusa una giornaliera

Arcobaleno. Sin dal primo pomeriggio di sabato 16 settembre sono previsti in Piazza diversi momenti d’intrattenimento e spazi di informazione scientifica sul cancro, le sue cure e le istituzioni presenti sul territorio. La corsa partirà alle 18.30, attraversando e animando le vie della città con un percorso di circa 5 km. Alla fine la serata sarà allietata da un pasta party. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: www.corsadellasperanza.ch.

Sede Via Pretorio 11 CH-6900 Lugano (TI) Tel 091 922 77 40 fax 091 923 18 89 info@azione.ch www.azione.ch

Editore e amministrazione Cooperativa Migros Ticino CP, 6592 S. Antonino Telefono 091 850 81 11

La corrispondenza va indirizzata impersonalmente a «Azione» CP 6315, CH-6901 Lugano oppure alle singole redazioni

Stampa Centro Stampa Ticino SA Via Industria 6933 Muzzano Telefono 091 960 31 31

di Sant’Antonino ospita le opere d’arte selezionate da «Scuola media e... poi?»

Tiratura 101’766 copie Inserzioni: Migros Ticino Reparto pubblicità CH-6592 S. Antonino Tel 091 850 82 91 fax 091 850 84 00 pubblicita@migrosticino.ch

Fortunato Depero, Il legnaiolo, 1912.

zona, struttura dell’orientamento accessibile a tutti liberamente, tutti i giorni e senza appuntamento. Durante il periodo dell’esposizione è anche prevista, all’interno del centro commerciale Migros, una postazione informativa con la presenza di specialisti dell’orientamento, a disposizione per rispondere alle domande degli utenti. L’esposizione si sposterà a ottobre al Centro Serfontana a Morbio per proseguire, nel mese di novembre, alla scuola media di Locarno Morettina e infine a Espoprofessioni dal 5 al 10 marzo 2018. Abbonamenti e cambio indirizzi Telefono 091 850 82 31 dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 14.00 alle 16.00 dal lunedì al venerdì fax 091 850 83 75 registro.soci@migrosticino.ch Costi di abbonamento annuo Svizzera: Fr. 48.– Estero: a partire da Fr. 70.–

Azione 37 del 11 settembre 2017  
Azione 37 del 11 settembre 2017