Page 1

Il cinegiornale g I principali eventi di AVSI gennaio-marzo 2012


12 GENNAIO 2012: AVSI IN HAITI DUE ANNI DOPO Cosa stiamo facendo e con chi AVSI in Haiti, presente dal 1999, è intervenuta immediatamente dopo la catastrofe con un importante programma d’emergenza a favore di 40.000 persone in partnership con le Nazioni Unite fornendo beni di prima necessità e servizi educativi, nutrizionali e sanitari. Ad oggi la sua équipe, diretta da Fiammetta Cappellini, ha già portato a termine ll’avvio avvio di 16 strutture: 9 scuole scuole, 5 centri nutrizionali, un centro educativo, laboratori artigianali con un ristorante comunitario e atelier di moda, ferro battuto e perlage. Inoltre, AVSI sta coordinando interventi educativi, protezione dell’infanzia, scolarizzazione, nutrizione, agricoltura, acqua e ambiente; sta lavorando per il miglioramento delle abitazioni, all’avviamento dei sostegni a distanza e dello sviluppo rurale al sud dove, dove con le autorità locali locali, sta riattivando due acquedotti e costruendo 10 pozzi d’acqua potabile. Sempre al sud, nel solco dell’EXPO, si stanno formando tecnici agricoli anche a livello universitario, creando orti comunitari con le associazioni locali dei contadini, introducendo processi di trasformazione e di filiera per la manioca e altre produzioni locali, includendo la gestione del suolo per la riforestazione. La nuova grande sfida di AVSI in Haiti è quella di costruire, con la campagna delle Tende, un secondo centro educativo a Port-au-Prince, nel quartiere di Martissant.


13-15 GENNAIO 2012: AVSI-USA A MANHATTAN AL FESTIVAL NEW YORK ENCOUNTER AVSI-USA ha partecipato dal 13 al 15 gennaio all’annuale festival culturale New York Encounter nel cuore di Manhattan, organizzato da Comunione e Liberazione e dal C Crossroads d C Cultural lt l C Center, t che h sii rivolge i l a un ampio i pubblico bbli offrendogli ff d li opportunità t ità di educazione, dialogo e amicizia attraverso conferenze, spettacoli e mostre col fine di favorire l’interesse verso temi importanti. La politica, ll’educazione educazione nell nell’era era del social networking e la primavera araba sono state le principali tematiche affrontate, con ospiti come l’ex ambasciatore Mary Ann Glendon, Ross Douthat, New York Times,Frank Anderson, ex capo della U.S. Central Intelligence Ageny’s Near East Division, Julián Carrón, Presidente Comunione e Lib Liberazione, i e l’arcivescovo l’ i di Dublino, D bli Di Diamund d Martin. M ti AVSI-USA era presente all’evento con uno stand per rispondere alle domande dei partecipanti e raccontare in prima persona i progetti di AVSI nel mondo.


19 GENNAIO 2012: Romania 4^ edizione del Gran Concerto di Beneficenza di Fundatia Dezvoltarea Popoarelor, partner di AVSI

L’attore Marcel Iure, Alexandru Tomescu e il Coro da Camera Preludiu si sono uniti all’iniziativa di Fundatia Dezvoltarea Popoarelor, storico partner di AVSI in Romania, per creare posti di lavoro per i giovani disabili di Bucarest. L L’evento evento è stato presentato dalla giornalista Livia Dilă, ambasciatrice di Fundatia Dezvoltarea Popoarelor. Lo spettacolo si è svolto giovedì 19 gennaio presso la Cattedrale San Giuseppe di B Bucarest, t d dove 500 persone sii sono ritrovate it t per ascoltare lt Alexandru Al d Tomescu T e il suo famoso violino Stradivarius Elder-Voicu, e il Coro da Camera Preludiu. All’evento hanno partecipato il Vescovo Ausiliare Cornel Damian e l’Ambasciatore Italiano a Bucarest, Mario Cospito. Presenti anche alcuni tra i giovani beneficiari di FDP che hanno offerto agli invitati dei quadri che realizzano loro stessi, nell’ambito dell’atelier.


24 GENNAIO 2012: FREE ALLA SAPIENZA. AVSI p porta in Università la Campagna p g per la prevenzione dell’Aids in Africa La campagna FREE, realizzata da AVSI in collaborazione ll b i con Medicina M di i & Persona, P che h racconta 10 anni di lotta all’Aids in Uganda, 10 anni di bambini nati senza l’HIV, è stata presentata il 24 gennaio alla Sapienza g p Università di Roma,, in seguito g all’evento del 1 dicembre 2011 in Campidoglio a Roma, alla presenza del Sindaco Gianni Alemanno. L’evento “HIV FREE: la prevenzione della trasmissione madre-figlio di HIV/AIDS” ha visto la partecipazione di 150 tra studenti e professori, e la presenza di Eugenio Gaudio, Preside Facoltà Farmacia e Medicina Medicina, e di Bartolomeo Azzaro, Azzaro Prorettore Ricerca Scientifica Sapienza. Allestita per l’occasione anche la mostra multimediale itinerante, che attraverso fotografie, video e un documentario, racconta esperienze di questi anni di lavoro e implementazione del programma di prevenzione materno-fetale dell’Aids (denominato PMTCT) in Uganda Uganda.


24 GENNAIO 2012: Energia e cooperazione, AVSI ospite all’incontro organizzato da EnergyLab e il Politecnico di Milano La Fondazione AVSI ha partecipato alla giornata di confronto sul tema: l’energia sostenibile per tutti, organizzata i t da d EnergyLab, E L b Politecnico P lit i di Milano Mil e Master Ridef, martedì 24 gennaio a Milano. In particolare il ruolo dell’energia nel benessere e nella sicurezza alimentare è stato discusso nel seminario a cura di EnergyLab, in collaborazione con Expo 2015. Per AVSI è intervenuto Andrea Mandelli sottolineando come i p paesi in via di sviluppo pp si affidano per p la cottura dei cibi alla biomassa tradizionale, provocando un impatto dannoso per l’ambiente (degrado del suolo e inquinamento dell’aria) con conseguenti danni per la sal te umana. salute mana L’Organizzazione L’Organi a ione Mondiale della Sanità ha infatti stimato che le morti premature da inquinamento domestico causato da stufe inefficienti sia oggi pari a circa 1.45 milioni di p persone ((superiori p alle morti p per tubercolosi e malaria) e, purtroppo, in crescita. Si arriva a un totale di 2 milioni se si considerano anche gli incendi che vengono causati in questi ambienti.


31 GENNAIO 2012: SISTEMA ITALIA IN UGANDA il MAE e AVSI inaugurano un nuovo padiglione all’ospedale St.Joseph di Kitgum È stato inaugurato il 31 gennaio 2012 il nuovo padiglione amministrativo dell’ospedale St.Joseph a Kitgum in Uganda, g la cui costruzione è stata p possibile grazie a fondi del progetto del Ministero degli Affari Esteri. Lo staff della Cooperazione Italiana e di AVSI erano presentiti alla ll cerimonia i i insieme all’ambasciatore italiano in Uganda Stefano Deiak e ad Alberto Piatti, Segretario Generale della Fondazione AVSI. L’ospedale St.Joseph ha compiuto lo scorso anno 50 anni di attività ed è da sempre punto di riferimento per la popolazione del luogo, dimostrando di essere una delle strutture sanitarie più efficienti del Nord Uganda.


3 FEBBRAIO 2012: UGANDA, la Luigi Giussani High School i inaugurata t a Kampala K l tra t i canti ti delle d ll donne d del d l Meeting M ti Point P i t Venerdì 3 febbraio 2012 a Kampala, Uganda, è stata inaugurata la Luigi Giussani Hi h School. High S h l Una scuola secondaria per 400 ragazzi di Kireka fatta con 32mila collane di carta riciclata realizzate dalle donne del Meeting Point International e distribuite da 1.300 volontari italiani degli AVSI Point, Point per le Tende, Tende in azienda, azienda tra amici amici, colleghi e in famiglia. Un’amicizia dell’altro mondo che il Sostegno a distanza permette di continuare.


10 FEBBRAIO 2012: Brasile AVSI visita l’APAC di Santa Luzia per riscoprire la dignità in carcere Venerdì 10 febbraio Ezio Castelli, vicepresidente di AVSI, Maria Teresa Gatti, direttore Knowledge Management e Giorgio Capitanio, responsabile dei progetti in Brasile, hanno visitato l’Associazione di Protezione e Assistenza dei Carcerati (APAC – Associaçao de proteçao e assistencia dos condenados) di Santa Luzia nella regione metropolitana di Belo Horizonte in Brasile. Le APAC sono strutture integranti il sistema penitenziario brasiliano, ma parallele alle carceri; in queste strutture gestite da civili e da volontari non è presente la Polizia Penitenziaria e il detenuto inizia ad essere chiamato “recuperando” recuperando . Inizia per queste persone un reale percorso di recupero dove per la prima volta vengono guardate con uno sguardo differente, nuovo, più umano. E proprio la promozione della dignità umana nel compimento della pena dei condannati è il punto nodale del progetto “Alem dos Muros” (Oltre il Muro) realizzato da AVSI in partnership con ll’organizzazione organizzazione brasiliana Instituto Minas Pela Paz in appoggio alle APAC e finanziato dall’Unione Europea IEDDH (diritti umani).


12 FEBBRAIO 2012: EMERGENZA SIRIA, l’appello l appello del Custode di Terra Santa “Basta violenze in Siria” lo ha invocato il Papa all’Angelus all Angelus il 12 febbraio 2012. 2012 Dal Pontefice è arrivato “un pressante appello a porre fine alla violenza e allo spargimento di sangue” in Siria. Condividendo le parole del Santo Padre, AVSI h raccolto ha lt l’appello l’ ll del d l Custode C t d di Terra T Santa per l’emergenza in Siria:“ In questi mesi di grande tensione – scrive Fra Pierbattista Pizzaballa – quando la Siria è dilaniata da scontri interni e il conflitto sembra assumere, sempre più, le caratteristiche di guerra civile, i francescani, insieme a pochi altri esponenti della chiesa latina, sono impegnati a sostenere i bisogni della popolazione cristiana locale. Stare con la gente, accogliere e assistere chi si trova nel bisogno, senza distinzione di razza, religione e nazionalità. p , il servizio Garantire,, con fiduciosa presenza, religioso ai fedeli perché comprendano l’importanza di restare nel proprio Paese. Questo rimane il senso della missione francescana”.


FEBBRAIO 2012: SHOPPER from Kireka, le nuove borse della Rose Turning chic! Un nuovo piccolo business sta sbocciando nel cuore di Kireka, il quartiere di K Kampala, l la l capitale i l dell’Uganda. d ll’U d Dopo le belle collane di carta riciclata, che hanno contribuito a costruire, tra le ultime opere, una per 400 studenti,, le donne di scuola secondaria p Rose hanno aperto un laboratorio di sartoria per la confezione di colorate borse di stoffa che ricordano i tramonti e la terra d’Africa. Tessuti africani cuciti dalle donne del Meeting Point International, partner del network di AVSI. Diretto da Rose Busingye, il Meeting Point International di Kampala sostiene più di 5.000 persone malate l t di Aid Aids con cure mediche, di h attività tti ità generatrici di reddito e assicura la scolarizzazione ai bambini attraverso il sostegno a distanza. pp from Kireka I fondi raccolti con le Shopper sostengono le attività del Meeting Point International di Kampala, in Uganda. L’8 marzo le borse di Kireka insieme alla mostra “FREE” sono state ospiti di ABB.


MARZO 2012 UGANDA: AVSI e l’impegno per la normalità che avanza Alla campagna “Kony 2012” vista da circa 65 milioni di persone, relativa al massacro ugandese di un ventennio, AVSI risponde mostrando il vero volto dell’Uganda di oggi. In Uganda la pace è stata firmata nel 2006, Kony non è più leader e autore di massacri e i bambini soldato, ora cresciuti sono lentamente rientrati nelle loro comunità. cresciuti, comunità Grazie all’aiuto di molti che in questi anni lo hanno fatto nel silenzio, come AVSI. Il 2012 dell’Uganda è impegno nell’educazione, nel creare opportunità di lavoro, nel miglioramento della sanità, è migliorare le condizioni di vita di quelli che sono stati bambini soldato e rifugiati e oggi tentano di essere persone normali, nelle loro comunità. Oggi il problema più urgente non è catturare Joseph Kony, ma aiutare i 2 milioni di ex sfollati a ritornare a condurre una vita normale, ottenere uno stipendio dignitoso e offrire un’educazione ai loro figli.


7 MARZO 2012 RdCongo: Kristalina Georgieva, Commissario p per p la Cooperazione p Internazionale visita i progetti p g di AVSI Europeo

Kristalina Georgieva, Commissario Europeo per la Cooperazione internazionale, gli Aiuti umanitari e la Protezione civile,, ha visitato il 7 marzo i p progetti g di AVSI in RdCongo, nel South Kivu, dove ha potuto incontrare lo staff e conoscere la realtà e il metodo della Fondazione. Insieme allo staff di AVSI si è recata alla Fiera Non Food Item di Nyamirera per comprendere il processo di registrazione che permette alla popolazione di comprare oggetti e prodotti non alimentari. La visita ha riscosso grande successo, permettendo al Commissario di incontrare e conoscere in prima persona le storie delle persone che grazie ai progetti di AVSI vengono aiutate ogni giorno nel loro percorso di vita.


23-26 MARZO 2012 UGANDA: presentati i primi risultati del programma WINGS The Women Income Generation Support Program è un progetto innovativo di assistenza economica e di sostegno t sociale i l rivolto i lt a giovani i i donne d e madri di gravemente colpite dalla situazione di conflitto presente nel Nord Uganda, con lo scopo di ridurre la povertà e aumentare ll’empowerment empowerment delle donne attraverso il lavoro. Per fare ciò, il progetto prevede la formazione imprenditoriale, un contributo capitale di circa $ 150 per l’avvio delle attività, e l’accompagnamento personalizzato li t attraverso tt visite i it a d domicilio. i ili Ad oggi, i dopo un anno e mezzo di lavoro, i principali risultati ottenuti durante la prima fase del progetto evidenziano grandi vantaggi economici e di gestione del reddito famigliare. Due gli incontri sui primi risultati del programma WINGS che AVSI-USA e IPA hanno organizzato il 23 marzo a New York, in collaborazione con l’International Rescue Committee, e il 26 marzo a Washington DC. Per AVSI presenti John Makoha, Rappresentante Paese di AVSI in Uganda, Uganda e Francesca Oliva, Oliva Capo Progetto di AVSI per WINGS.


24 MARZO 2012 ROMA: AVSI con FREE alla conferenza sulla salute materna e HIV/AIDS organizzata g dal World Youth Alliance AVSI ha partecipato a Roma il 24 marzo al seminario sulla salute materna e sull’HIV/AIDS organizzato dalla World Youth Alliance, un’organizzazione internazionale per la promozione dei diritti umani e della solidarietà tra i giovani. L’evento ha avuto come focus la dignità della persona umana e le risposte necessarie per la sua promozione nell’ambito della salute pubblica. Alberto Reggiori, medico chirurgo per 10 anni in Uganda con AVSI, ha partecipa al seminario presentando FREE, la C Campagna realizzata li t d dalla ll F Fondazione d i con Medicina & Persona, che racconta 10 anni di lotta all’Aids in Uganda, 10 anni di bambini nati senza l’HIV l’HIV.


22 MARZO 2012 PARIGI: AVSI alla Sustainable Business Conference 2012

AVSI il 22 marzo è stata ospite della HEC Paris, una delle più prestigiose Business School a livello internazionale internazionale, per la “Sustainable Business Conference 2012” che ha riunito più di 600 partecipanti tra imprese, università, politici, ong e studenti per confrontarsi sul tema della città, cuore dell’economia del domani domani. Alberto Piatti, Segretario Generale di AVSI, ha presentato alla conferenza l’esperienza della Fondazione nel campo dell’educazione nei progetti che sostiene nel mondo mondo. Educazione non è solo scolarizzazione scolarizzazione, è introduzione della persona alla realtà totale.


22 MARZO 2012: GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per sensibilizzare alla promozione di un uso consapevole della risorsa maggiore e più importante per gli esseri umani umani, AVSI ha raccontato i progetti nel mondo che rendono l’acqua un veicolo di educazione e possibilità di crescita per le popolazioni che sostiene: - HAITI: AQUAPLUS, AQUAPLUS il progetto con Fondazione Rotary Milano - RWANDA: ACQUA SORGENTE DI VITA un acquedotto per sperare VITA, - LIBANO: la sorgente che unisce - MYANMAR: educazione e sviluppo rurale


MARZO 2012: DA ZELIG, CLAUDIA PENONI testimone del 5×1000 ad AVSI

Claudia Penoni Penoni, artista di teatro e attrice comica dello staff di Zelig l’anno scorso ci ha detto “Se avete bisogno vi aiuto!”. L’abbiamo L abbiamo chiamata e ha detto sì sì. E così ci siamo ritrovati una mattina milanese in studio per girare lo spot video e radiofonico per la campagna del 5xmille per AVSI. In due ore ha fatto tutto, regalandoci la sua professionalità, video, voce, cambio di maglietta, niente trucco. Zac, che fulmine! Quest’anno la storia si ripete. L’abbiamo chiamata, e ha detto sì. Che amica!


AVSI, dal 1972 in cammino per la dignità della persona La Fondazione AVSI è una organizzazione non governativa, governativa ONLUS ONLUS, nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 39 paesi del mondo di Africa, America Latina e Caraibi, Est Europa, Medio Oriente, Asia. AVSI opera nei settori socio-educativo; sostegno a distanza; sviluppo urbano; sanità; lavoro; agricoltura, sicurezza alimentare li t e acqua; energia i e ambiente; bi t emergenza umanitaria; it i migrazioni; i i i adozioni d i i iinternazionali. t i li La L sua missione è promuovere la dignità della persona attraverso attività di cooperazione allo sviluppo con particolare attenzione all’educazione, nel solco dell’insegnamento della Dottrina Sociale Cattolica. AVSI lavora con 700 partner locali (Istituzioni governative, educative, sanitarie, organizzazioni non governative e organizzazioni religiose); con donatori privati e pubblici, come comuni, province, regioni, Stati, Unione Europea, Cooperazioni internazionali, organismi Onu, banche di sviluppo ) e con oltre 60 organizzazioni unite nel “network AVSI”, ovvero una rete informale di soggetti del privato sociale che in modo sistematico collaborano per la realizzazione di progetti, per la riflessione comune sulle problematiche dello sviluppo, per condividere metodi ed esperienze esperienze. I suoi maggiori finanziatori sono Unione Europea, Agenzie delle Nazioni Unite, Ministero degli Affari Esteri Italiano e istituzioni governative italiane, enti locali, aziende private e singoli cittadini. Il bilancio di AVSI è certificato da una delle maggiori società di revisione ed è consultabile dal sito. AVSI è riconosciuta dal 1973 dal Ministero degli Esteri italiano come organizzazione non governativa di cooperazione internazionale (ONG); è registrata come Organizzazione Internazionale presso l’Agenzia per lo Sviluppo Internazionale degli Stati Uniti (Usaid); è accreditata dal 1996 al Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite di New York (Ecosoc); è accreditata presso il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia di New York (Unicef); è inserita nella Special List delle organizzazioni non governative dell’Organizzazione Internazionale dell’Onu per il Lavoro di Ginevra (Ilo); è iscritta nella lista dell’Agenzia delle Entrate come organizzazione non lucrativa per il 5 per mille; è associata a LINK 2007, un network che raggruppa le principali ONG italiane. AVSI è associata alla CDO Opere Sociali e dal 2006 la Fondazione per la Sussidiarietà è suo partner culturale e scientifico.

MILANO Via Legnone, 4 20158 Milano Tel.: +39.02.6749881 Fax: +39.02.67490056 E-mail: milano@avsi.org CESENA via Padre Vicinio da Sarsina 216 47521 Cesena Tel.:+39.0547.360811 fax: +39.0547.611290 E-mail: cesena@avsi cesena@avsi.org org AVSI-USA www.avsi-usa.org Headquarter: 125 M Maiden id L Lane 15th floor New York - NY 10038 DC Office: 529 14th Street NW Suite 994 Washington, DC 20045 Ph/fax: +1 (202) 429-9009 429 9009 infoavsi-usa@avsi.org

Cinegiornale gennaio-marzo AVSI 2012  

www.avsi.org

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you