Issuu on Google+

il Giornalino

DEI RAGAZZI DELL’ORATORIO S. FRANCESCO Foto di gruppo per i nostri super animatori: per conoscerli meglio vai a pag. 2 dove abbiamo descritto ognuno di loro con un aggettivo.

E TOCCA A TE! Good Morning! Boys, Girls! Everybody dance now! And Everybody ha una missione nel mondo. Se non lo fai sei un pollo!

sommario Super animatori pag. Consigli di lettura pag. Mondiali di calcio 2010 Vigili del fuoco pag. Lo sapevi che... pag. Buonumore a pag.

2 3 3 4 4 4

Tendere la mano a chi attraversa un problema Dare la battuta a chi si è perso in scena Versare un bicchiere di sorrisi a chi piange Togliere la maschera a quello che finge! E’ una missione non più segreta rendere importante ogni nostro istante E’ una missione davvero speciale fare bene il bene e capire che Rit. Che tocca a te cambiare il mondo E tocca a te non perdere tempo E tocca a te rischiare È il tuo turno per provare E tocca a te cambiare il mondo E tocca a te non perdere tempo E tocca a te rischiare senza altre scuse da inventarci su CAPPUCCETTO ROSSO E LE 1.000 AVVENTURE Venerdì 2 luglio in oratorio è venuta una compagnia teatrale composta da giovani, amici del nostro Alessandro, che ha recitato le favola di Cappuccetto Rosso. - 1-

Cedere il tuo posto a chi ha il passo più stanco Dividere un peso con chi sta al tuo fianco Tener la porta aperta al sogno di qualcuno Lasciare il proprio segno, abbattere ogni muro È una missione non più segreta rendere importante ogni nostro istante È una missione davvero speciale fare bene il bene e capire che Rit. Che tocca a te cambiare il mondo… Good afternoon Do you remember? One person, one mission And now the kit is on the table, let’s go con Identità Segreta! Macchina Segreta! Missione Segreta! Codice Segreto! Rit. Che tocca a te cambiare il mondo… Good night! Tomorrow is another day!

Hanno interpretato le mille avventure della bambina che va a trovare la nonna. Cappuccetto Rosso incontrerà tanti nemici che cercheranno di fermarla ma lei con l’ aiuto di nuovi personaggi raggiungerà il suo scopo. Erica Rebellato


I NOSTRI SUPER ANIMATORI Miriam: vigile

Giulia: tenera

Alessandro Z.: giocherellone

Emanuela: estroversa

Manuel R.: spiccio

Nicola: disponibile

Manuel L.: cordiale

Daniela: vulcanica

Azzurra: concreta

Stefano: silenzioso

Michele: affidabile Andrea: simpaticone Alessandro V: insostituibile

Rita: tranquilla Manuele: introverso

Francesca: chiacchierona

Jessica: spiritosa Naida: scatenata

Fabio: timido

Kat: riservata Anna: solare

Carola: seriosa

Non: allegro Valentina: dinamica

- 2-

Serena: composta

Tatiana: gentile


CONSIGLI DI LETTURA “Il tesoro delle Colline Nere” Geronimo Stilton

“Pablo e il cacciatore” - Brian Wildsmith

Questa storia parla di un topo che va sul monte Rushmore alla ricerca di un finto tesoro.

Un cane speciale, che invece di riportare le anatre ferite al cacciatore le nasconde per salvarle.

Consigliato da Nicolò Venuto

“Il giardino segreto”- Frances H. Burnett

“Tu sei il mio mondo” - Timotheé de Fombelle

Questo libro parla di una bambina che si lascia alle spalle una brutta infanzia per poi ritrovare in Inghilterra in un giardino segreto il gioco, l’amicizia e un buon rapporto con la natura.

Celeste è malata, non va più a scuola e ha lasciato anche un cuore infranto in classe. Ha una strana malattia, tutte le ferite del mondo appaiono sul suo corpo, e per curarla bisogna curare il mondo. Come si può fare? Una storia d’amore che diventa anche un’avventura ecologica.

Consigliato da Sofia Cassin e Gabriele Chiminello “Quattro amiche e un paio di jeans” Ann Brashares

“Mi ricci!” - Alessandro Baronciani

Questo libro parla di quattro ragazze sedicenni che dovranno trascorrere le vacanze estive separate l'una dall'altra. Ma ad unirle c’è uno speciale paio di jeans.

E’una tenera commedia degli equivoci fra tre adolescenti che, come tutti i loro coetanei, usano l’SMS per parlarsi. Peccato che ci si metta di mezzo il correttore T9.

Consigliato da Elena Sbruazzo

LA FINALE DI SUD AFRICA 2010 Un gol di Iniesta al 116' del 2° tempo supplementare regala alla Spagna il titolo di campione del mondo di calcio. Battuta l'Olanda 1-0 nella finale. Una partita che le Furie Rosse hanno quasi sempre condotto in attacco, sprecando

numerose occasioni. Ma anche l'Olanda ha avuto 2 occasioni con

Robben in contropiede. Quando i rigori sembravano inevitabili, Fabregas serve Iniesta sul filo del fuorigioco, il centrocampista segna in diagonale, inutili le proteste olandesi. L’Italia giocava nel girone F e si è battuta contro squadre come il Paraguay (1-1), la Nuova Zelanda (1–1) e la Slovacchia (3–2) senza riuscire ad esprimere un buon gioco. Colpa delle scelte di Lippi, dei nostri giocatori deludenti o di tutto il sistema calcio italiano? Di tutto questo si continuerà a parlare per molto tempo ma per noi, tifosi e non, l’uscita dal mondiale della nostra nazionale ha significato rinunciare a belle serate davanti allo schermo a tifare la nostra squadra, - 3-

improvvisandoci tutti allenatori per 90 minuti, a discussioni vivaci e colorite e alle esultanze rumorose che tanto ci piacciono. Con la sostituzione dell’allenatore Marcello Lippi è già iniziata la preparazione al prossimo mondiale che si terrà in Brasile nel 2014. Non ci resta che augurare buon lavoro al nuovo allenatore Cesare Prandelli e confidare sulle sorti della nostra amata Ferrari per finire in bellezza questa calda estate. Giacomo Petrussa


VIGILI DEL FUOCO IN

Venerdì 9 luglio alcuni vigili del fuoco volontari del distaccamento di Codroipo sono venuti in oratorio con l’autopompa per parlarci del loro lavoro. Mitico!

ORATORIO… MA NON È ALLARME!

LO SAPEVI CHE…

Il cuore di un gamberetto si trova nella sua testa!

La Coca-Cola originariamente era verde!

Il polpo Paul ha indovinato tutti i risultati delle ultime partite dei mondiali ed è ormai considerato una star! Niente pubblicità alla Nutella perché è un prodotto a rischio obesità? Nei giorni scorsi il voto del Parlamento Europeo con il quale verrebbe lasciata all'Europa la possibilità di decidere.

È impossibile starnutire con gli occhi aperti (… ci state provando?)

Come le impronte digitali, l’impronta della lingua è diversa in ogni uomo.

C’è attesa per la nuova edizione celebrativa dei 75 anni del Monopoli. Al posto dei leggendari indirizzi saranno proposte città scelte con un sondaggio on line. Che ne dite: proponiamo la candidatura di Camino al Tagliamento?

Solamente un quinto dell’intera popolazione mondiale mangia pane, un altro quinto si nutre prevalentemente di granoturco, mentre per i tre quinti restanti l’alimento principale è rappresentato dal riso. a cura di Sofia Cassin e Elena Sbruazzo

L’ANGOLO DEL BUONUMORE

Qual è il colmo per un pizzaiolo? Avere una figlia che si chiama Margherita e fa la capricciosa ogni quattro stagioni! Nicolò Venuto

In redazione: Barbui Elisa, Sbruazzo Elena, Cassin Sofia, Chiminello Gabriele, Petrussa Giacomo, Rebellato Erica, Venuto Nicolò

- 4-


Giornalino Oratorio n. 2