Page 1

Testata PeriodicitĂ

stylelegends.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

     

$ ' $" $ $ " $" "  $# $' #  #  ' $#

$$ "  " '

 '

# #" $" " $#$ $'$ " " & ' $' $ " "

'  $  " #$ $  '  $'#$ $' #  $ % '

$$ $' ' # " " % ' " " %  # %' " # " "  #$' #   ' $  ##$ # $ "  $' #$ #   $ $'  #  $# #$'  % ' &" "   $" " ' " $" '

  & " # ' $  '$ $'# $'  #' " "  %   $#   $' " # % ' % $ " "  %' #  $#  %$ $'  " %' # $# % "   #'  #" #$" ' # # ' %' " $ $'$ #    % ' # " $' # $" ' # #

$$ $'  #  '     " ' %' $ $' #  #" # $ % #$ 

$$ $' '  $'   ## %   ' ' ' # %" $  %%$# %$' %"  '$  ##$ " "  " $ " " " %' $# "  %' $%' %$# " $ " " ##  '  %%  #$" $ '  $' # " "  '  #    %' $# %' # ' %' % #$ ' $' $' # $ $ %' "  $# #' $ ' #  #  " # ' #' %' ' &$     $' %' $%$##$ # ' $ %' $%'$ $ #" $ $'$ $'$ #$ "  %$ "  %%$# %' $ ## " "  "  " "  ' $%  ' $ ' " ' $ ## $ " $" " #$  $%"  "  $" " $#

$$ $' ' # " $$# %' #  $%" ##$ %$' # #$  &" "  #' " " #'$ " #  #" #  %#' " "

"   #$ " "  '        #  $  " ' $'#$ %' " ' ' #$  $

pag. 418 >

Note

 $ "    # " " $

 * %  ' $"

"  "  

&  '  # ' %'  $" " $#  #

$#' #$ "  % #!  $'

$' # '  " $    

$' #

"  $' '$  $'$  $' 

 " $ "  $   " #$ " " $" " #   ' #


PeriodicitĂ

stylelegends.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Data

STYLELEGENDS.COM (WEB

07-02-2014

Pagina Foglio

% '$$" " 0  " &&)"  ! ('(" ' &$   '% " (-  &&"

% " ' , " ' (- "  )' & ! $" % &)" $$  (') )( $ )&) " &" ," )" * (*" ) "    & % ')(  ($ *" '& " % '$$" " 0 ((&))" *" $$   " " $#  $ '" ," '& $ % '$$' &"  ' "  " (! % ( !" ' ($" &  ))" *' $   $    ! ('   )'  % $( " &&'*)" *'  '& )$" ' " & (" &'  % ')'( ('))' " (" '"  '&'" )'  '%  % ')'( '( '& % & &' &$$ " ," '&  $ )(" ," '&$" ( (" (*) $ % '$$" % '  ()   &)' " ))'(" ("  % "    '(" $$ " )'("   " $" , , )  $ *)" " % ' ))'( $$ )'% '" $"   ! (( $ % '&' " '))" " '&" &(  ! (') " &)'(&' $  '$$, " '&" % ' )'% ')'(" )"  '  " ," '&  (%  $   $()'( $$' *" $' $ ))'( )'("  '  ! ) *" *&' % $(' $  '&" &)( *'(*'$ & % '% &)' " (& *" * " )-

$ &

  ')())(" " !&&'  " )' $ " % '()&,  "  ) ( & '* ')( " & (" ( " &" ," )" * & ! " )" '  '% % ( " $ "  )  & $"  ' " - " ( . " &)()' $" &' $$ )'("  $$ ))('   (') $" $)" %" &&" " & ))" " &') ('(" '  () "  ')())'(" & % ( " 0 % " ' ' $ " &' )" $" )"  ' " % (#)" &   '% % ( " $ $ )' )'("  ' $ ('(" ' % ( !" '   '/ " & $ &"  " $ *))(  '  *" &  ' ) " & " %  $ % '$$' &'*' $ $ " " " ( )' % ))' ))" % &)' *$ & ! " & % " )' % ')' "  $" )"  ' ( % " '  '& $ &'*  '&

  " " () $$ % '

 $" &&"  ))&) '& % &  &$$ " ," '&  " $ )(" ," '&$ & " '  &&" *( ("   $(, " '&" " % ( ! % '$$"   '% )" ," '&" &. $ ))&, " '& $$ ( % '$$" % '  ()   &)' " ))'(" ("  % "   '(" " )'("   $ *)" " % ' ))'( $$ )'% '" $"   ! (( $ % (*" $" ' ' % '&' " '))" " '&" &(  ! (') " &)'(&' $  '$$, " '&" % ' )'% ')'(" )"  ' 

2/2

))" ! "  '  "  & $

www.ecostampa.it

Testata

$%  %   " " ))'(" $$  " &$

'$$, " '& (, " % '& '%   (" ' " &'  *( & !  &'*  &'*% (    (" $   (. " && $  (" ' $   % " '   "  '% ))"  $)( '%  " &' $  % " '   $" $" (" $ " & " )$" &' (' " &' $  % " '  

" & ( "   '%  " &' $  % (, '   (& **&)( '% " &' $  % (, '   (, ,   '& $ '(  !" &' " ($  $ %" )' $$  '$&

   (% (  % (&)  '$*'(" $ (" )!" '$'&  (" '  % " '  " ()  &' )" $ ( $2  )$"  % '(&  '($/ " &' $  " &'  '" $" &"  ')" &  $" ()" )" % $))" 

'$$, " '& ))( '%  " &' $  (" $  '& ) ("  '(( '%  " &' $  ))% (  % (&) ! " &$  (

% )(% " &' $  % " ' 

 '%  

' ) " 0 *  !" '

 )(& ) )( '  (% & &" &  '&( $  (" ' $$  % " '   & *'$) &$$ *" ) '(" $" ( !" *"  $$ " $" ') ! " " (&,  " (&,  " &' $  (" $   " $  &" &#" " $&'   "  % (   % " '  "  !" &!" *" )  $& '&(  % (, '  " &' 

 '&)))'))$$&  '%     

>

Note

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

096142

pag. 419


Testata PeriodicitĂ

sylvieranault.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

pag. 420 >

Note


Testata

Cartacea

vitalowcost.it

PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Radio Web

x

---

Tiratura

 







 

 



 !

 

  

 



 !

   

 



        

  

 

   

 

$ % ! ! "$ "!$      !

  !

  

   !+  *

!$ !

 "$  !    %

!& !

&  %     ! !  ! !$  "$! $

 $ !

! 

% ! ! !$    !   &&$!%   + "$)  ! !       %  $      ! !

"!  &$     $ ! !  0  ! $ %      0  "$   !+  * !    % ""%  !   ", ! !!

"!$ &! ",  ! 

!

     %  !   ",  $!

"! 

  !   % %  "!$!  "  

$ !

 %  $ $ !     "$!%$        $

 

!  % "$ 

&%! $ &$   !$   ! !  !$ ! %  %  !!  $ ! $&    

0  0 & !

! ! 

"!! ! !  %  $ %$  $   %  !$%   "$& !    

!$$! $   $

       

     

 !   $    !      

 



         



 & !  & !  ! ! $$ ! $&  $! "$ !$   %"$ !

   $  %" ! !  ", $%$!  #% ! & ! ! ! #%     "%   % 0  !

! $  $

 !  

 ! ! "$ $  $ % !

! $ !

"!  !  %$  

"$ ' %  

 

  $ ""%   "$  % %$ "! 

"$       % 

  



  !  ! !   &   ! !  "$!!     ! ! &$ $    $ 

$! !  $  !$ ! &     ! 

 "$!        

 

       

"   $!   ! ! $

 % ! !  $  !$ ! &    

!  %!

!    

0

! %  



    

 ! !  $  !$ ! &    

% &%

 %  

  %

"   



$  %$ ! *   !$  "$  "$ $!$$$ !  $!   

 





      



!"   "$$     !

 #%  ! !  "!        "    $ "!  "! $ $

%  $"!   . !  $  !$ ! &      $!/

0 %  



  

"   . ! / !

% %$ #%  !

   ! ! !

 & " 

  !  "$!"!$& %    

 !& 

   !  !  



!   $! "" $  !  !  !  $ 

 $

!   !  

!&  $     !

%  *  !$ !   ! $ .

! !$ 

! !/ !$     !  !$"

 % !$  !  "$!!  " 

&

pag. 421 >

Note

 %$    

 ! 

    

  

  

         


Testata

Cartacea

bitcommunity.fieramilano.it

PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Radio Web

x

---

Tiratura

 

          

         

           

          

    

 

 

  



 

 



 

      









 











  

  



 



    

 

   

 

   

  

       

  

 











  



  



 

 

 









 

 

   

                                           

pag. 422 >

Note


Testata PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

designfirst.it

Radio Web

x

---

  

        

   



 

    

 



 

 



   

 

 

    





 



      

         







  

    

       



      



         



  

         

       





    

 

  



  

pag. 423 >

Note



 

 

 



 

 

      

 



 

  




Testata

Cartacea

omnicorse.it

PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

07 febbraio 2014

Radio Web

x

---

Tiratura

06-02-2014

Data

OMNICORSE.IT (WEB)

Pagina

  



 

  

  

 

1 www.ecostampa.it

Foglio

  

  

   "!

"

 

!     

 

"          !   !   "!  

 !  

!       "! !   !      

                !   

   

      

  !    !





                  

  "! !     ! !       

                !              ! !  ! 

   

           !  "!  "        

  ! !  



   !  ! #!        " !  ! !       !    ! !                !         "     !  ! !          !   ! ! !   

     !        !            

"!   !     !     !   !                          ! 

            "   !   !                    

     !     % ""     ! !    !      "                     "        

   ! 

!   

!  

   "  

  ! 

  "  



R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 424 >

Note

096142

  


Testata Periodicità

giornalemotori.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

AUTOMOTORETRÒ, FASCINO VINTAGE SU DUE E QUATTRO RUOTE Tutto pronto per l'edizione numero 32 della manifestazione dedicata alle auto storiche. Appuntamento al Lingotto di Torino. Grande protagonista la Mercedes 300 SL. Tutto pronto per Automotoretrò, manifestazione organizzata al Lingotto Fiere di Torino dal 7 al 9 febbraio: il programma del Salone, giunto allʼedizione numero 32, prevede il festeggiamento di un compleanno importante, quello della Mercedes 300 SL, che nel 2014 compie i suoi primi sessanta anni (leggi lʼarticolo). E che non sarà però, lʼunica protagonista di Automotoretrò. AUTO RETROʼ AL LINGOTTO. Automotoretrò è ormai un appuntamento imperdibile per i collezionisti e gli amanti del motorismo storico. Gli ingredienti dellʼedizione 2014 sono gli stessi di sempre: le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, lʼevoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e qualche compleanno illustre da festeggiare. E negli stessi giorni, al Lingotto, si svolge anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò. Ma che da cinque anni porta a Torino chi ha nelle alte prestazioni la propria passione. 60 ANNI DI ALI DI GABBIANO. La grande protagonista di Automotoretrò 2014 sarà la Mercedes 300 SL, la «Ali di gabbiano» che, lanciata nel 1954, questʼanno spegne sessanta candeline. Accanto alla capostipite del modello, gli appassionati del marchio tedesco potranno vedere anche la celebre «Pagoda», ovvero la seconda generazione della Classe SL, affiancata da due moderne SLS, eredi della mitica «Ali di gabbiano». In più, in mostra ci saranno esemplari rarissimi o modelli unici come il prototipo della SL Roadster, o la 300 SL color fragola, di proprietà dellʼimportatore americano Hoffman. Ma anche il primo modello di 300 SL, presentato al Salone dellʼAuto di Torino nel 1955. La casa di Stoccarda non si limiterà ad essere presente nellʼarea dedicata alle vetture storiche: la Stella sarà presente anche con MercedeBenz FirstHand, il programma di usato garantito del costruttore tedesco, che porterà al Lingotto più di sessanta vetture certificate, visibili anche online e nei principali siti specializzati. LE PEUGEOT DEI RALLY. Al Lingotto sarà presente anche Peugeot, un marchio che ha fatto la storia competizioni, in cui il Leone è presente sin dalle origini dellʼautomobile, e specialmente nel rally. Per questo, a Torino saranno esposte la 204 Gr. 2 che, preparata e pilotata dal piacentino Andrea Bussandri, si è aggiudicata il Gruppo 2 del Campionato Romagnolo Rally del 1978, e 104 ZS Gr. 2 ufficiale Peugeot Italia del 1980. Accanto a loro, anche la 205 Rallye Gr. A che nel 1990 ha vinto il Trofeo Peugeote la Coppa Italia, e la nuova 208 R2. Grande spazio, poi, anche alle 4×4, con la presenza del Registro Land Rover e del Club Range Rover Classic, senza dimenticare le tante presenze ufficiali, dalla Scuderia Jaguar Storiche a Lancia, passando per Fiat e Maserati. pag. 425 >

Note


Testata Periodicità

giornalemotori.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

ABARTH E HARLEY DAVIDSON. Automotoracing ospiterà un raduno di Abarth, con novanta vetture che affolleranno lʼOval del Lingotto Fiere nella giornata di domenica. E, per il secondo anno consecutivo, saranno presenti i team della Formula Renault, che esporranno le proprie monoposto. Anche gli amanti delle due ruote saranno accontentati: tra le tante iniziative, una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee, ma anche lʼesposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo negli anni Venti, con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciutocome motore boxer. Infine, una curiosità: ci sarà uno stand informativo dellʼAeronautica Militare, dove si potranno vedere diverse motociclette dʼepoca, ma soprattutto il cockpit di un velivolo MB-339PAN. INFORMAZIONI PRATICHE Automotoretrò è organizzata al Lingotto di Torino, raggiungibile con lʼuscita omonima della tangenziale di Torino o con un bus dalla stazione Torino Porta Nuova. Il biglietto dʼingresso costa 10 euro, lʼabbonamento da due giorni 16 euro, mentre per quello valido tre giorni servono 24 euro. Nella gallery di GiornaleMotori.it, tutte le immagini delle auto presenti.

pag. 426 >

Note


Testata Periodicità

motorionline.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AutoMotoRetrò 2014: Peugeot porta in mostra la storia del rally In esposizione la 205 Rally del '90, la 104 del 1980 e la 204 del '78 Peugeot ad AutoMotoRetrò 2014 - Tre auto, che testimoniano tutte insieme come il marchio del Leone abbia fatto delle competizioni motorsport, in particolare rally, una delle sue più splendenti medaglie al valore Peugeot, come molti appassionati già sapranno, ha fatto della filosofia motorsport una delle sue colonne portanti. Le auto prodotte dal Leone, infatti, hanno praticamente tutte avuto una storia nel mondo dei rally (e non solo), forse una delle discipline motoristiche che maggiormente mettono alla prova sia l’abilità del pilota che la bontà costruttiva dell’auto. Pare quindi più che naturale che il marchio francese, in occasione della 32a edizione di AutoMotoRetrò, si sia presentata sotto le insegne del suo club storico, mostrando ben tre delle vetture che hanno fatto la storia del leone tra tornanti, terra battuta e neve. Il tutto insieme alla recentissima Peugeot 208 R2, che anche quest’anno punterà ad essere protagonista nelle maggiori competizioni del settore. Parliamo quindi di queste tre auto, tutte molto particolari e capaci di raccogliere risultati eccezionali per l’epoca in cui furono inserite. In rigoroso ordine cronologico, partiamo dalla Peugeot 204 Gruppo 2 del 1978. Pilotata dal piacentino Andrea Bussandri, questa vettura fu capace il Campionato Romagnolo Rally della sua categoria, il tutto grazie ad un motore capace di raggiungere regimi da 7.500 giri al minuto e associato ad un cambio a cinque marce con frizione idraulica. Il tutto aggiungendo le sospensioni indipendenti regolabili, che le consentivano così di raggiungere prestazioni di assoluto livello. Facciamo un salto in avanti, anche se solo di qualche anno. È il 1980 e la protagonista è la Peugeot 104 ZS 1.4 Gruppo 2. Come si può facilmente evincere dalla sua livrea, questa vettura partecipò al Rally della Costa Smeralda 1982. Il suo equipaggio storico fu formato da Gianni del Zoppo ed Ergi Bartolich. Una vettura davvero raffinata e potente, equipaggiata con un motore da 1.360 cc capace di sviluppare una potenza di 120 CV a sua volta controllato da un cambio a cinque marce e freni anteriori a disco con pastiglie racing. Un altro gioiellino, che è riuscito a farsi valere non solo “ai suoi tempi”, ma anche nelle recenti competizioni del CIR Autostoriche. L’ultima, ma non certo per valore, vettura esposta è la Peugeot 205 Rally Gruppo A. La sua storia inizia nel 1990, quando, pilotata da Stefano e Orlando Franti con la preparazione di Andrea Bussandri, conquistò il Trofeo Peugeot italiano, la Coppa Italia e si fa valere alla finale europea dello stesso Trofeo Peugeot. Il tutto grazie ad un motore a otto valvole con potenza da 136 CV, cambio a cinque marce con autobloccante, sospensioni Peugeot Sport regolabili e freni a disco ventilati su tutte le ruote. Anche questo un piccolo gioiello, che rimarrà in esposizione fino a domenica sera al Lingotto di Torino.

pag. 427 >

Note


Testata Periodicità

motori24.ilsole24ore.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò, riflettori accesi sulle auto e le moto d'epoca Raduni, prove in pista e premiazioni: un ricco programma per la 32a edizione Fino al 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest'anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle "alte prestazioni". Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l'evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della 32a edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d'epoca, aperta al pubblico fino a domani 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Diverse le iniziative oggi in programma, tra le altre, la premiazione del Campionato Piemonte e Valle d'Aosta Rallie, Trofeo Automototoracing, e la presentazione dei Campionati Suzuki nell'area eventi presso l'Oval. Sempre presso l'Oval si svolgerà il concorso di Pin Up organizzato da The World of Bikers e nell'area esterna, come di consueto, si susseguiranno prove in pista e dimostrazioni. Un'edizione ancora più ricca quella che sta affollando gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle "alte prestazioni" la propria passione. Automotoracing avrà luogo all'Oval, l'impianto costruito per ospitare le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti e motociclisti. "Il successo degli ultimi anni – afferma Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L'obiettivo per l'edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall'Italia e dall'Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!" Automotoretrò è anche l'occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle "Ali di gabbiano" della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio quest'anno compie 60 anni. All'interno dei padiglioni del Lingotto Fiere è stata allestita una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Le regine restano però i sette modelli di 300 SL che sono in fiera grazie al contributo del "300 SL Club Italia" che quest'anno festeggia i vent'anni di attività ed al "The Mercedes Benz Club UK" inglese. Esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL "Ali di gabbiamo" color fragola, di proprietà dell'importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell'Auto di Torino nel 1955. pag. 428 >

Note


Testata Periodicità

motori24.ilsole24ore.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Il marchio tedesco non è il solo a mettere in mostra i modelli più affascinanti della propria storia: è presente anche la Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali. Novità di quest'anno la presenza dei 4x4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. Ampio spazio è dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l'esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal '23 al '24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancano nell'edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo con quasi 100 stand - curate da Funtoys -, ai settori ricambi e accessori, all'editoria specializzata e al vastissimo settore dell'automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Spazio anche all'editoria motoristica con il libro "Rally '70. Una storia, tante storie" curato da Emanuele Sanfront edito dalla casa editrice Ananke e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 edito da Edizioni Tecnograf.

pag. 429 >

Note


Testata Periodicità

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

C'è Zucchero al salone dell'auto d'epoca (e si compra tre vetture) Sorpresa ad Automotoretrò: tra i tanti appassionati che in queste ore stanno visitando il salone dell'auto d'epoca al Lingotto Fiere di Torino è spuntato anche Zucchero. Il cantante, grande appassionato di vetture antiche, ha visitato gli stand e si è concesso anche tre acquisti. Uno dei modelli è proprio questa Fiat 1.400 Cabriolet del 1951

pag. 430 >

Note


Testata Periodicità

alesupercars.weebly.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

---

TOP 5 FASTEST SUPERCARS IN THE SHOW:

pag. 431 >

Note

Porsche GT3 RS 4.0: Lamborghini Diablo: Ferrari 550 Barchetta: Nissan GTR: Ferrari 456:

TV Radio

AUTOMOTORETRò 2014

1. 2. 3. 4. 5.

Cartacea

330km/h 325km/h 320km/h 310km/h 309km/h

Web

x


Testata Periodicità

fidelityhouse.eu Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014: Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste Appuntamento a Torino, dal 7 al 9 febbraio, per Automotoretrò con gli appassionati e gli esperti del collezionismo europeo. Alla quinta edizione Automotoracing: oltre 90 vetture per il raduno Abarth Dal 7 al 9 febbraio, si svolge la 32esima edizione di Automotoretrò, l’appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall’estero per tre giornate all’insegna del veicolo d’epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell’auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l’attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt’Europa. Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di Automotoretrò le ultime novità di attuale produzione, la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN per ribadire l’unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento. Infine, in occasione di Automotoracing – spin-off di Automotoretrò dedicato al mondo delle ‘alte prestazioni’ – si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d’Italia per condividere la loro passione per l’elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell’Area “racing” in esposizione anche un’Abarth 696 Assetto Corse ed un’Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat ad Automotoretrò Il pubblico di Automotoretrò 2014 avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la 600 Multipla del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Lancia ad Automotoretrò

pag. 432 >

Note


Testata Periodicità

fidelityhouse.eu Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sullo stand Lancia ad Automotoretrò sono esposte l’Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l’Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l’Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l’albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne, vicino Parigi, dove assunse il nome di ‘Belna’. L’Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. Alfa Romeo ad Automotoretrò Sullo stand dell’Automobile Club sono esposte l’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell’omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l’Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la ‘75 Turbo Evoluzione’. Abarth ad Automotoretrò In concomitanza con Automotoretrò si svolgerà presso l’Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle ‘alte prestazioni’ in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l’impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d’Italia, gli ‘Abarthisti’ potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell’elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni.  Infine gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori di Automotoretrò, con l’Abarth 696 Assetto Corse ed un’Abarth 500 esseesse.

pag. 433 >

Note


Testata Periodicità

blogmotori.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Raduni, prove in pista e premiazioni: un ricco programma per la 32a edizione di Automotoretrò Fino a domani 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della 32a edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, aperta al pubblico fino a domani 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Diverse le iniziative oggi in programma, tra le altre, la premiazione del Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie, Trofeo Automototoracing, e la presentazione dei Campionati Suzuki nell’area eventi presso l’Oval. Sempre presso l’Oval si svolgerà il concorso di Pin Up organizzato da The World of Bikers e nell’area esterna, come di consueto, si susseguiranno prove in pista e dimostrazioni. Un’edizione ancora più ricca quella che sta affollando gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spinoff di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle “alte prestazioni” la propria passione. Automotoracing avrà luogo all’Oval, l’impianto costruito per ospitare le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti e motociclisti. “Il successo degli ultimi anni – afferma Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Automotoretrò è anche l’occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio quest’anno compie 60 anni. All’interno dei padiglioni del Lingotto Fiere è stata allestita una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Le regine restano però i sette modelli di 300 SL che sono in fiera

pag. 434 >

Note


Testata Periodicità

blogmotori.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

grazie al contributo del “300 SL Club Italia” che quest’anno festeggia i vent’anni di attività ed al “The Mercedes Benz Club UK” inglese. Esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL “Ali di gabbiamo” color fragola, di proprietà dell’importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell’Auto di Torino nel 1955. Il marchio tedesco non è il solo a mettere in mostra i modelli più affascinanti della propria storia: è presente anche la Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali. Novità di quest’anno la presenza dei 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. Ampio spazio è dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancano nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo con quasi 100 stand – curate da Funtoys -, ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Spazio anche all’editoria motoristica con il libro “Rally ’70. Una storia, tante storie” curato da Emanuele Sanfront edito dalla casa editrice Ananke e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 edito da Edizioni Tecnograf. “L’anno scorso – ricorda Alberto Gianoglio, organizzatore di Automotoracing – abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna. Un weekend da non perdere!”

pag. 435 >

Note


Testata PeriodicitĂ

autoappassionati.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014: le foto delle auto esposte

pag. 436 >

Note


Testata Periodicità

500hp.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Raduni, prove in pista e premiazioni: un ricco programma per la 32a edizione di Automotoretrò Fino a domani 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Torino, 8 febbraio 2014 - Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della 32a edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, aperta al pubblico fino a domani 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Diverse le iniziative oggi in programma, tra le altre, la premiazione del Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie, Trofeo Automototoracing, e la presentazione dei Campionati Suzuki nell’area eventi presso l’Oval. Sempre presso l’Oval si svolgerà il concorso di Pin Up organizzato da The World of Bikers e nell’area esterna, come di consueto, si susseguiranno prove in pista e dimostrazioni. Un’edizione ancora più ricca quella che sta affollando gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle “alte prestazioni” la propria passione. Automotoracing avrà luogo all’Oval, l’impianto costruito per ospitare le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti e motociclisti.  “Il successo degli ultimi anni – afferma Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Automotoretrò è anche l’occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio quest’anno compie 60 anni. All’interno dei padiglioni del Lingotto Fiere è stata allestita una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Le regine restano però i sette modelli di 300 SL che sono in fiera grazie al contributo del “300 SL Club Italia” che quest’anno festeggia i vent’anni di attività ed al “The Mercedes Benz Club UK” inglese. Esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL “Ali di gabbiamo” color fragola, di proprietà dell’importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell’Auto di Torino nel 1955. Il marchio tedesco non è il solo a mettere in mostra i modelli più affascinanti della propria storia: è presente anche la Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali. Novità di quest’anno la presenza dei 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. Ampio spazio è dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal pag. 437 >

Note


Testata Periodicità

500hp.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

’23 al ’24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancano nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo con quasi 100 stand – curate da Funtoys -, ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Spazio anche all’editoria motoristica con il libro “Rally ’70. Una storia, tante storie” curato da Emanuele Sanfront edito dalla casa editrice Ananke e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 edito da Edizioni Tecnograf. “L’anno scorso – ricorda Alberto Gianoglio, organizzatore di Automotoracing – abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna. Un weekend da non perdere!”

pag. 438 >

Note


Testata Periodicità

newscron.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Raduni, prove in pista e premiazioni: un ricco programma per la 32a edizione di Automotoretrò Fino a domani 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della 32a edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, aperta al pubblico fino a domani 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Diverse le iniziative oggi in programma, tra le altre, la premiazione del Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie, Trofeo Automototoracing, e la presentazione dei Campionati Suzuki nell’area eventi presso l’Oval. Sempre presso l’Oval si svolgerà il concorso di Pin Up organizzato da The World of Bikers e nell’area esterna, come di consueto, si susseguiranno prove in pista e dimostrazioni. Un’edizione ancora più ricca quella che sta affollando gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spinoff di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle “alte prestazioni” la propria passione. Automotoracing avrà luogo all’Oval, l’impianto costruito per ospitare le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti e motociclisti. “Il successo degli ultimi anni – afferma Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Automotoretrò è anche l’occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio quest’anno compie 60 anni. All’interno dei padiglioni del Lingotto Fiere è stata allestita una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Le regine restano però i sette modelli di 300 SL che sono in fiera

pag. 439 >

Note


Testata Periodicità

newscron.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

grazie al contributo del “300 SL Club Italia” che quest’anno festeggia i vent’anni di attività ed al “The Mercedes Benz Club UK” inglese. Esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL “Ali di gabbiamo” color fragola, di proprietà dell’importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell’Auto di Torino nel 1955. Il marchio tedesco non è il solo a mettere in mostra i modelli più affascinanti della propria storia: è presente anche la Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali. Novità di quest’anno la presenza dei 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. Ampio spazio è dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancano nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo con quasi 100 stand – curate da Funtoys -, ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Spazio anche all’editoria motoristica con il libro “Rally ’70. Una storia, tante storie” curato da Emanuele Sanfront edito dalla casa editrice Ananke e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 edito da Edizioni Tecnograf. “L’anno scorso – ricorda Alberto Gianoglio, organizzatore di Automotoracing – abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna. Un weekend da non perdere!”

pag. 440 >

Note


Testata

allaguida.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, è tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare. Questi gli ingredienti dell’edizione di Automotoretrò 2014 organizzata da Bea srl in collaborazione con Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, al via dal 7 al 9 febbraio scorsi presso il Lingotto Fiere di Torino. Un’edizione ancora più ricca quella che ha affollato gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012). Tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si è svolta, infatti, anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle alte prestazioni la propria passione. Una grande festa dello sport, quindi, che accomuna collezionisti, piloti, motociclisti e, per questa nuova edizione, anche fuoristradisti. Sano stati numerosi, infatti, gli espositori dedicati ai 4×4 che si sono aggiunti ad un parterre già molto ricco. Automotoretrò è stata anche l’occasione per festeggiare un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario: le sessanta candeline da spegnere sulle Ali di gabbiano della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha, infatti, deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio nel 2014 compirà 60 anni. Ampio spazio è stato anche dedicato agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse questo esemplare innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non sono mancate nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo – curate da Funtoys – ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Le auto Difficile riuscire a riassumere in poche righe tutta l’abbondanza che abbiamo potuto trovare all’edizione di quest’anno dell’Automotoretrò. Si è spaziato tra auto veramente d’epoca, degli anni Venti ad esempio, fino ad arrivare a vetture decisamente più moderne, come BMW Z8 o simili. In mezzo a questo enorme arco temporale ci sono state anche numerose portabandiera della propria epoca. Possiamo citare le inflazionate Fiat 500 prima serie o Autobianchi A112, ma anche numerose Alfa d’annata (quando non era ancora in mani Fiat), tante sportivette inglesi e qua e là anche qualche americana mastodontica. Che dire, le foto parlano da sole: date un’occhiata alla gallery in cima all’articolo, che contiene tutte le foto dall’evento. pag. 441 >

Note


Testata PeriodicitĂ

kustomgarage.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AutoMotoRetrò 2014 - Torino: fotogallery

pag. 442 >

Note


Testata PeriodicitĂ

demotix.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AutoMotoRetrò 2014 - International Exhibition in Turin

pag. 443 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

corsanews.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

AUTOMOTORETRO: RADUNI, PROVE IN PISTA, PREMIAZIONI E TANTO ALTRO Torino. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della 32a edizione di Automotoretrò, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, aperta al pubblico fino a domani 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Diverse le iniziative sabato in programma, tra le altre, la premiazione del Campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie, Trofeo Automototoracing, e la presentazione dei Campionati Suzuki nell’area eventi presso l’Oval. Sempre presso l’Oval si svolgerà il concorso di Pin Up organizzato da The World of Bikers e nell’area esterna, come di consueto, si susseguiranno prove in pista e dimostrazioni. Un’edizione ancora più ricca quella che sta affollando gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle “alte prestazioni” la propria passione. Automotoracing avrà luogo all'Oval, l’impianto costruito per ospitare le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti e motociclisti. “Il successo degli ultimi anni – afferma Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Automotoretrò è anche l’occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio quest’anno compie 60 anni. All’interno dei padiglioni del Lingotto Fiere è stata allestita una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Le regine restano però i sette modelli di 300 SL che sono in fiera grazie al contributo del “300 SL Club Italia” che quest’anno festeggia i vent’anni di attività ed al “The Mercedes Benz Club UK” inglese. Esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL “Ali di gabbiamo” color fragola, di proprietà dell’importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell’Auto di Torino nel 1955. Il marchio tedesco non è il solo a mettere in mostra i modelli più affascinanti della propria storia: è presente anche la Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali. Novità di quest’anno la presenza dei 4x4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. pag. 444 >

Note


Testata Periodicità

corsanews.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Ampio spazio è dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancano nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo con quasi 100 stand - curate da Funtoys -, ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Spazio anche all’editoria motoristica con il libro “Rally ’70. Una storia, tante storie” curato da Emanuele Sanfront edito dalla casa editrice Ananke e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 edito da Edizioni Tecnograf. “L’anno scorso – ricorda Alberto Gianoglio, organizzatore di Automotoracing – abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna. Un weekend da non perdere!”(F.L.)

pag. 445 >

Note


Testata PeriodicitĂ

ilmondodeitrasporti.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---





           

     

                     

                                                                                            

       

                                                              

                   

                                                                                                            

                                                   

                                                                 

                                                                                

           

 



           



                                                              

                                                 

  

    

pag. 446 >

Note

    


Testata PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

ilrestrodelcarlino.it

Radio Web

x

---

Data

08-02-2014

Pagina Foglio

           









   

 $(!!&!%$!  " %$!  % )  ( 

 %(%

 %(%  &!



 ! %  &!

 

)$!$ %" %!





%!" !( "  (( !

 

 ! )  

2/2





 

)(%   (!(!    ! %

 ( %

 %#

)(%  (% ! 

)(%%(% ( ,     ) %( &% ( !$ #%(  "  (% !  " " "

                             

!  %  $%   " " !$!

  %## $(!           )(%  ( (!#%$!$% ()(( !$! # %# !" # !%  "   %$ !  ((%  " "  %#& (!!%$! #%(% &% ( !$ & (!%"   " " )$  " "  ) &!- &"  $ $(! # " ! " " % 

            

   & %$  ! ( (! &    %    ! &!  ! ()%! #! !

   

  

 %(!!   ) %(  %(%   ) %(  !(!$%   ) %( )%(!%$! )(%   ) %(   ) %( )(

    !$





 

  " )

 

 %# #%" (! &&!%$(! ! & $$%   ((%  " "      )$  " "  ) %" %$$

 

 

&% ($(!  )(% & %%(( "   %$ !$ ((! $$% & (! # $( ()((  )(% )$ (% ! $ "         $%$

  " )

 

%" %  %  )$  " "  !!&" !$ #%(% !(!   #!% # $( # ((%$% " "  & % ! " 0 !" !(  " &!" %(  " 

 

 

%$( % ( )((!   " " 0 )(%    ')!$! &!-  $() "   !" # !%  $  !$ %!%$  " "    



 

       ! ! &   $(( %((% "  !$ $  " )%     #% ( $%  $ (   " "   (()  



 



 



 



 

  " !#% ')!$! ! ') ( (  )(% ()(( #%" (% & (!%"  !  &! ! %" !  !)" ((!   !%$" ! & " 0  &% !$

!&&

 

)!  ) %$% !$  !( $ !% % % % !$ %$%" %! % & (!#% " "        !" %(( "

 ($  & 

 

&! $(!$%

$   )$ ! ') (  (()   ) & !"  

 

   " "  ) ( % ! !"



 

$$%  ((% "  (% !  " "  %$ (  (% $$(! (  (()(  $  " ()((%       

 $  ') (0 $$% &)$(     & %(%$! ( $ " "  #!% ! %#& (! !%$!  "  ((% 

()((%  !  )$ #%(%  & ! !)$   !#!   ! ! " #!$)(%  %!(%  )$ #!%  !$') #  %$  ! !%$ ! )" !  " ()((% !)$ $% "  % & $ !%$! !$!& $ $(!  %" !" !  "  %$  $(! $% % + ! !)$  &  ( !%$! !  %" )(% " ! " " %  !#% )$ " (% !$ $(! $   %" % ! ')"  $$%            

%# ! &),   !" # $(  !$   " "  ) " !   ') (  (()  & ( !&, "

          " )%  ')!&!% (% ! %  )  % #(%   !$$!  " %&&%   !  (%" !  $  (()    %

     !  

  !$(  &%( $(  ')!&!( %$ )$ #%(%     &  ! !" )&&  )$ &%( $  ! 

  ) %" ( %$( %" " (%  )$ #!%  !$') #     $! $( !% !  !% %$ &(!" ! !$  $ " ( % !%! " " !$% 

  " ! "   

! !" % " " % "

i t l i

o s  t ampa ad non r i p r oduc i b i l e . !) !(%    ! "   $%$ %" % . ! )%! ( #&!/ # $  $ " "     R  ag    uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o ,  0 )" (!# # $%$  (% & " %   (()   &% ( "   

     ) (% ! !$!! 

Lingotto Fiere

pag. 447 >

Note

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .


Testata PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

ilrestrodelcarlino.it

Radio Web

x

---

Data Pagina Foglio      

            

                     

                                                                               

 

 

  

                                                                 

     

       

     

             

  

 

        

   

      pag. 448 >

Note

           

          

         




Testata PeriodicitĂ

parallelo45.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

>

096142

pag. 449 Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

youfeed.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

08 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

>

096142

pag. 450 Note

Lingotto Fiere


Testata Periodicità

motoremotion.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AUTOMOTORETRO: ANCORA UN SUCCESSO. LA CARICA DEI…..50.000 !! Torino. Alle undici di domenica mattina si registra un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico: questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò migliora se stessa aumentando del 16,4% il numero delle visite. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, che accoglie 1000 espositori, la manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino - Direttore commerciale e marketing - afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events - Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del 2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini - Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI: “ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, unita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”. (F.L.)

pag. 451 >

Note


Testata Periodicità

motoremotion.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014 Apertura della stagione motoristica 2014 con Automotoretrò, dedicata al mondo del motorismo d’epoca e allo sport, proprio nel momento in cui si comincia a pensare di rimettere in marcia i propri veicoli o si pensa a qualche nuovo acquisto. L’abbinamento tra il tradizionale salone Aautomotoretrò e l’innovativo Automotorecing si è rivelato una scelta vincente e i

risultati conseguiti negli ultimi quattro anni dalla “festa del motorismo” di Lingotto Fiere, ne sono la conferma. Le rassegne infatti sono passate da 30.000 visitatori del 2010, ai 44.000 del 2013 e gli espositori sono aumentati da 400 a 700 e quest’anno c’è stato un nuovo incremento nei partecipati e nel pubblico presente, ed alcune Case costruttrici hanno capito l’importanza di queste rassegne, nelle quali si possono inserire iniziative anche di tipo commerciale, dedicate ad un pubblico, già di per sé sensibile e interessato all’argomento.

pag. 452 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

hkcarworld.com

Radio Web

x

---

32nd. AutoMotoRetrò 2014, vintage cars & motorbikes at Lingotto in Turin [Photo Gallery] y , r 02 F F

-­‐

F

>

Note

1

-­‐ n

pag. 453

F

nn


Testata Periodicità

blogmotori.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Alle undici di domenica mattina si registra un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico: questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia – Lingotto Fiere. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò migliora se stessa aumentando del 16,4% il numero delle visite. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, che accoglie 1000 espositori, la manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino – Direttore commerciale e marketing – afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del 2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo pag. 454 >

Note


Testata Periodicità

blogmotori.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini – Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI: “ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, unita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”.

pag. 455 >

Note


Testata Periodicità

500hp.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Dopo gli importanti traguardi raggiunti nelle passate edizioni, la manifestazione, iniziata venerdì 7 presso Lingotto Fiere e che termina oggi venerdì 9 febbraio, si conferma polo di grande attrazione per il grande pubblico e gli addetti ai lavori. Alle undici di domenica mattina si registra un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico: questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia – Lingotto Fiere. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò migliora se stessa aumentando del 16,4% il numero delle visite. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, che accoglie 1000 espositori, la manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino – Direttore commerciale e marketing – afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del pag. 456 >

Note


Testata Periodicità

500hp.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini – Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI: “ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, unita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”.

pag. 457 >

Note


Testata Periodicità

it.paperblog.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Dopo gli importanti traguardi raggiunti nelle passate edizioni, la manifestazione, iniziata venerdì 7 presso Lingotto Fiere e che termina oggi venerdì 9 febbraio, si conferma polo di grande attrazione per il grande pubblico e gli addetti ai lavori. Alle undici di domenica mattina si registra un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico: questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia – Lingotto Fiere. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò migliora se stessa aumentando del 16,4% il numero delle visite. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, che accoglie 1000 espositori, la manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino – Direttore commerciale e marketing – afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del pag. 458 >

Note


Testata Periodicità

it.paperblog.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini – Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI: “ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, unita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”.

pag. 459 >

Note


Testata Periodicità

fontedellamicizia.forumfree.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Con Automotoretrò Torino capitale anche delle auto d'epoca TORINO - "Torino è la capitale dell'auto nuova, ma anche di quella storica. Vuol dire passione, ma anche posti di lavoro e turismo, come dimostrano i raduni di auto e moto d'epoca, che si tengono in tutti i week end". Lo ha affermato il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, inaugurando il Salone Automoretrò al Lingotto di Torino. Cota, che è appassionato soprattutto di moto, ha voluto fare un giro anche all'Oval dove si svolge Automotoracing, la manifestazione dedicata alle moto d'epoca. "Il nostro obiettivo - ha ribadito Beppe Gianoglio, organizzatore di Automoretrò - è superare quota 50.000 visitatori (44.000 l'anno scorso). Vogliamo dare la possibilità ad appassionati provenienti dall'Italia e dall'Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione". Tra i principali eventi del Salone, organizzato dalla società Bea in collaborazione con Gl Events ItaliaLingotto Fiere e aperto fino a domenica, le 60 candeline da spegnere sulle 'Ali di gabbiano' della Mercedes 300 Sl. Presenti al Lingotto anche la Scuderia Jaguar Storiche, Fiat, Lancia, due Maserati e oltre 90 Abarth. Quasi mille gli espositori su oltre 90.000 mq. All'edizione 2014 di Automotoretrò, Fiat Chrysler Automobiles partecipa con sei vetture d'epoca appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat. Nell'area espositiva dedicata a Lancia i visitatori potranno ammirare, accanto ad una moderna Ypsilon S Momodesign, una splendida Augusta Berlina Prima Serie del 1933 e un'Ardea berlina Prima Serie del 1939. Sullo stand Fiat il passato e i tempi moderni sono invece rappresentati dalla coppia 600 Multipla (classe 1963) e 500 C Belvedere (classe 1952) insieme alla nuova 500L Trekking. Nell'area espositiva dell'Automobile Club sono invece esposte una Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA del 1988 e una Lancia Aurelia B 24 del 1955. In occasione di Automotoracing - l'evento che si svolge contestualmente ad Automotoretrò e che è dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni. Nell'area racing saranno in esposizione anche una Abarth 696 Assetto Corse ed una Abarth 500 Esseesse che domenica saranno a disposizione degli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori.

pag. 460 >

Note


Testata Periodicità

hubcomunicazione.it/asapress

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

AUTOMOTORETRÒ/ Visitatori oltre quota 50.000, obiettivo raggiunto Torino – Obiettivo raggiunto. Automotoretrò, la 32° rassegna dedicata al motorismo storico abbinata ad Automotoracing, si è chiusa oggi a Lingotto Fiere con oltre 50.000 visitatori. L'obiettivo fissato dagli organizzatori (Bea Srl in collaborazione con GL events Italia) era stato raggiunto ancora nella tarda mattinata con un aumento del 16% delle presenze rispetto alle 44.000 registrate nel 2013. Beppe Gianoglio, a nome dell'organizzazione, parla anche di una soddisfazione degli espositori “sotto il profilo commerciale”, un dato significativo in tempi di crisi.

La rassegna copriva una superficie di oltre 90.000 metri quadri che hanno ospitato un migliaio di aziende. Durante Automotorettro 2014 sono stati presentati anche i libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana”, scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini ed edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Nel corso della tre giorni sono stati anche premiati i vincitori del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, si sono svolte diverse dimostrazioni – tra gli altri di Abarth, Autodemolision, Dekra Italia, Guida Sicura Super Car – e le esibizioni di drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò.

pag. 461 >

Note


Testata Periodicità

ansa.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automomoretrò, oltre 50 mila visitatori Nel 2013 erano stati 44 mila."Torino capitale motorismo storico" (ANSA) - TORINO, 9 FEB - Pubblico in crescita, +16.4% di visitatori, alla 32/a edizione di 'Automotoretrò', il salone del motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events ItaliaLingotto Fiere. E' stato superato il tetto delle 50mila presenze, contro le 44mila dell'edizione 2013.

Nella mattinata lunghe code alle biglietterie. "La città di Torino - commenta Beppe Gianoglio, organizzatore del salone - si conferma capitale del motorismo storico. C'eè stato un incremento di pubblico e di stand".

pag. 462 >

Note


Testata Periodicità

motorionline.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Abarth e Alfa Romeo: padroni di casa al Lingotto per AutoMotoRetrò 2014 La storia di tutti i marchi insieme al futuro del Gruppo

Gruppo Fiat ad AutoMotoRetrò - Tutti i marchi del gruppo torinese sono presenti alla grande fiera dell'auto classica. Da Abarth a Fiat, da Lancia ad Alfa Romeo, passando anche per i marchi premium Ferrari e Maserati Il Gruppo Fiat non poteva certo mancare ad AutoMotoRetrò 2014, e non solo perché il grande salone dell’auto classica è in corso di svolgimento al Lingotto di Torino. La casa piemontese (o dobbiamo iniziare a chiamarla definitivamente italo-americana?) è da sempre stata una grande protagonista della storia dell’auto, sia nazionale che internazionale. Per sottolineare ancora di più questo fatto, nei vari stand dedicati ai marchi del gruppo hanno fatto bella mostra di sé sia pezzi pregiati della collezione storica che le nuove proposte della gamma attuale. Ecco allora che la Fiat 600 Multipla del 1963 e la 500C Belvedere del 1952 salgono sul piedistallo insieme alla nuova Fiat 500L Trekking, mentre nello spazio antistante dedicato a Lancia l’Augusta Berlina del ’33 e l’Ardea Berlina del ’39 dialogano insieme alla recente Lancia Ypsilon S Momodesign. Non poteva naturalmente mancare una forte presenza di vetture storiche portate dai collezionisti, senza dimenticare le Alfa Romeo classiche presenti allo stand dell’Automobile Club. Tra di esse possiamo citare l’Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA, un gioiellino creato nel 1988 e mai dimenticato. Accanto a lei troviamo anche la Lancia Aurelia B 24, prodotta invece nel 1955. Insomma, alcuni dei prodotti più apprezzati dell’intera storia dei marchi torinesi, che però hanno voluto fare la loro parte anche dentro AutoMotoRacing, ovvero il salone che, insieme al “Retrò”, celebra invece la velocità e la creatività del mondo a quattro e due ruote. Abarth è particolarmente presente in questa sezione con alcuni dei prodotti più performanti del suo recente passato, come la 696 Assetto Corse e la 500 esseesse, che nella giornata di oggi potranno anche essere provate per alcuni giri di test. Ecco allora che arriviamo al raduno Abarth, che ha portato ben 90 “scalpitanti Scorpioni” sulle curve dell’Oval del Lingotto. Se poi a questo aggiungiamo le esibizioni di alcune supercar del Cavallino Rampante, possiamo ben capire come Fiat non si sia lasciata sfuggire l’occasione di celebrare la sua produzione in questo evento casalingo. Se vi trovate dalle parti di Torino, AutoMotoRetrò sarà aperto fino alle ore 19 di questa sera, domenica 9 febbraio.

pag. 463 >

Note


Testata

pcmotori.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Automotoretrò, il salone italiano delle auto storiche "Torino è la capitale dell'auto nuova, ma anche di quella storica. Vuol dire passione, ma anche posti di lavoro e turismo, come dimostrano i raduni di auto e moto d'epoca, che si tengono in tutti i week end". Lo ha affermato il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, inaugurando il Salone Automoretrò al Lingotto di Torino. Cota, che è appassionato soprattutto di moto, ha voluto fare un giro anche all'Oval dove si svolge Automotoracing, la manifestazione dedicata alle moto d'epoca. "Il nostro obiettivo - ha ribadito Beppe Gianoglio, organizzatore di Automoretrò - è superare quota 50.000 visitatori (44.000 l'anno scorso). Vogliamo dare la possibilità ad appassionati provenienti dall'Italia e dall'Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione". Tra i principali eventi del Salone, organizzato dalla società Bea in collaborazione con Gl Events ItaliaLingotto Fiere e aperto fino a domenica, le 60 candeline da spegnere sulle 'Ali di gabbiano' della Mercedes 300 Sl. Presenti al Lingotto anche la Scuderia Jaguar Storiche, Fiat, Lancia, due Maserati e oltre 90 Abarth. Quasi mille gli espositori su oltre 90.000 mq. All'edizione 2014 di Automotoretrò, Fiat Chrysler Automobiles partecipa con sei vetture d'epoca appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat. Nell'area espositiva dedicata a Lancia i visitatori potranno ammirare, accanto ad una moderna Ypsilon S Momodesign, una splendida Augusta Berlina Prima Serie del 1933 e un'Ardea berlina Prima Serie del 1939. Sullo stand Fiat il passato e i tempi moderni sono invece rappresentati dalla coppia 600 Multipla (classe 1963) e 500 C Belvedere (classe 1952) insieme alla nuova 500L Trekking. Nell'area espositiva dell'Automobile Club sono invece esposte una Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA del 1988 e una Lancia Aurelia B 24 del 1955. In occasione di Automotoracing l'evento che si svolge contestualmente ad Automotoretrò e che è dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni. Nell'area racing saranno in esposizione anche una Abarth 696 Assetto Corse ed una Abarth 500 Esseesse che domenica saranno a disposizione degli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori.

pag. 464 >

Note


Testata Periodicità

youreporter.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Grande successo per 32° Automotoretrò di Torino Oltre 52.000 visitatori, il 16% in più rispetto alla passata edizione, hanno preso parte al 32° Automotoretrò, la fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia - Lingotto Fiere, che si è conclusa domenica 9 febbraio a Torino.

pag. 465 >

Note


Testata PeriodicitĂ

automotonews.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

pag. 466 >

Note


Testata Periodicità

repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 467 >

Note


Testata Periodicità

repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 468 >

Note


Testata Periodicità

repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 469 >

Note


Testata Periodicità

napoli.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 470 >

Note


Testata Periodicità

napoli.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 471 >

Note


Testata Periodicità

napoli.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 472 >

Note


Testata Periodicità

bari.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 473 >

Note


Testata Periodicità

bari.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 474 >

Note


Testata Periodicità

bari.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 475 >

Note


Testata Periodicità

bologna.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 476 >

Note


Testata Periodicità

bologna.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 477 >

Note


Testata Periodicità

bologna.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 478 >

Note


Testata Periodicità

firenze.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 479 >

Note


Testata Periodicità

firenze.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 480 >

Note


Testata Periodicità

firenze.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 481 >

Note


Testata Periodicità

genova.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 482 >

Note


Testata Periodicità

genova.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 483 >

Note


Testata Periodicità

genova.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 484 >

Note


Testata Periodicità

milano.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 485 >

Note


Testata Periodicità

milano.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 486 >

Note


Testata Periodicità

milano.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 487 >

Note


Testata Periodicità

parma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 488 >

Note


Testata Periodicità

parma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 489 >

Note


Testata Periodicità

parma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 490 >

Note


Testata Periodicità

palermo.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 491 >

Note


Testata Periodicità

palermo.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 492 >

Note


Testata Periodicità

palermo.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 493 >

Note


Testata Periodicità

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 494 >

Note


Testata Periodicità

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 495 >

Note


Testata Periodicità

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 496 >

Note


Testata Periodicità

roma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di 'Automotoretrò 2014' Il prossimo week end (7 al 9 febbraio), si svolge la 32esima edizione di 'Automotoretrò', l'appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno.Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell'auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l'attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt'Europa.Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di 'Automotoretrò' le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l'unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento.Infine, in occasione di 'Automotoracing' - spin-off di 'Automotoretrò' dedicato al mondo delle 'alte prestazioni' - si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d'Italia per condividere la loro passione per l'elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell'Area "racing" in esposizione anche un'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Fiat Il pubblico di 'Automotoretrò 2014' avrà la possibilità di conoscere da vicino anche due importanti modelli Fiat: la '600 Multipla' del 1963 e la 500 C Belvedere del 1952. In particolare, la 500 C Belvedere venne presentata al salone di Bruxelles del 1952 ed è la diretta discendente della Topolino Giardiniera. Rispetto a questa, che era costruita utilizzando elementi in legno e masonite su una struttura metallica, la Belvedere proponeva una struttura interamente metallica. Ispirata alle 'station wagon' americane, come si evince anche dallo stile della parte anteriore, racchiusa in una dimensione ridottissima: infatti, in soli 342 centimetri trovano posto 4 persone e i bagagli, un record anche per un progettista del calibro di Dante Giacosa. Inoltre, la 500 C è la prima vettura Fiat a essere equipaggiata, di serie, con un dispositivo di riscaldamento/disappannamento che sfrutta l'aria calda proveniente dal radiatore. La Fiat 500 C Belvedere è equipaggiata con un motore da 569 cc che eroga 16,5 CV a 4400 giri/min e, abbinato a un cambio con 4 marce, consente alla vettura di raggiungere i 90 Km/h. Prodotta in circa 520.000 esemplari, la Topolino rimane in produzione dal 1936 fino al 1955 quando lascia il passo alla Fiat 600. Sotto i riflettori anche Fiat 600 D Multipla (1963), l'antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal caratteristico 'muso schiacciato' era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa, per la quale la 600 berlina non era sufficientemente spaziosa. Punto di forza del modello è proprio l'ottima organizzazione dello spazio interno che, pur rimanendo un veicolo lungo solo 354 centimetri, dimostra come il progettista Dante Giacosa sia stato motivato più dalla ricerca della praticità che non da motivi estetici.La Fiat 600 D Multipla è equipaggiata con un propulsore da 767 cc - è la prima vettura Fiat a motore decisamente sistemato in coda - che eroga 29 CV a 4800 giri/min e raggiunge la velocità massima di 105 Km/h. Altre caratteristiche tecniche degne di nota sono le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a pag. 497 >

Note


Testata Periodicità

roma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

struttura autoportante. Tra l'altro, va ricordato che la Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi".Simbolo del Design italiano, la 'Multipla' è una delle prime vetture sviluppate intorno al concetto di cabforward, un'idea di auto pensata per ottenere maggiore visibilità esterna e grande luminosità interna, oltre ad aumentare la sensazione di dominio della strada e la facilità di manovra di parcheggio. E oggi, l'evoluzione del cabforward si ritrova nella nuova Fiat 500L, la City Lounge Fiat che unisce l'iconicità dello stile 500 alla funzionalità del design Made in Fiat. Non a caso, la 500L recupera alcuni elementi "archetipali" della 600 Multipla del 1956 nel segno della versatilità d'uso ma anche della sua particolare radice morfologica.Non a caso, sullo stand Fiat è in mostra anche un esemplare della nuova Fiat 500L Trekking, l'evoluzione della famiglia 500 con due anime perfettamente integrate e che amano 'contagiarsi' quotidianamente: una metropolitana per vivere spensieratamente la città, e una più intraprendente, ideale per le piccole grandi emozioni del week end. Dunque, un'auto che assicura emozioni autentiche qualunque sia il luogo da raggiungere o l'esperienza da vivere. Merito del suo look dalla marcata caratterizzazione crossover abbinato a un assetto rialzato e paraurti specifici con scudo di protezione. Inoltre, lo stile esterno è impreziosito dai nuovi cerchi in lega da 17" diamantati, dalle maniglie satinate e dalle modanature laterali in acciaio spazzolato.Di serie il nuovo modello adotta una trazione anteriore intelligente con tecnologia Traction+ che, insieme con gli pneumatici Mud&Snow "snowflake" (sempre di serie), incrementa la motricità del veicolo su terreni a scarsa aderenza. Il tutto senza rinunciare alle doti di spazio e funzionalità proprie del modello 500L, la City Lounge Fiat che sa contenere tutti insieme i piccoli piaceri e le grandi emozioni della vita i bambini, gli amici, i viaggi - grazie a un volume abitabile di 3,17 m3 e un bagagliaio ampio e regolare di ben 455 litri. Lancia Sullo stand Lancia sono esposte l'Augusta Berlina 1°Serie (1933) e l'Ardea Berlina 1°Serie (1939). In particolare, l'Augusta è la prima berlina al mondo con carrozzeria a struttura portante, l'albero di trasmissione con giunti flessibili, i freni a comando idraulico e con dispositivo di ruota libera. Presentata per la prima volta nel 1932 al Salone di Parigi, la vettura venne prodotta dal 1933 al 1937 in tre serie e oltre 17.000 unità presso gli stabilimenti Lancia di Torino, nel rinomato Borgo San Paolo, e di Boneuil-sur-Marne ,vicino Parigi, dove assunse il nome di 'Belna'. L'Augusta Berlina raggiungeva una velocità massima di 102 km/h grazie al motore quattro cilindri a V di 18°, cilindrata 1.196 cc e 35CV di potenza massima. La seconda vettura esposta sullo stand Lancia è l'Ardea Berlina 1°Serie (1939), sorella minore dell'Aprilia, della quale ricalca il design, che è stata prodotta in circa 23.600 esemplari nelle 4 serie, più 510 in versione 'Tassi Roma'. Inoltre, dall'Ardea Berlina nacque anche una versione commerciale denominata 'Ardea Furgoncino'. Equipaggia la vettura un propulsore quattro cilindri a V di 20°, 903 cc di cilindrata, 28 CV potenza e 108km/h di velocità massima.Insieme alle due vetture storiche Lancia sfila sulla passerella torinese la nuova Ypsilon S MOMODESIGN, una serie speciale pensata anche per gli uomini, una vettura di grande impatto stilistico. Una perfetta unione di intenti e di stile quella tra Lancia e MOMODESIGN, che ha visto la prima collaborazione nel 2005 per la Ypsilon MOMODESIGN, una delle prime vetture al mondo con vernice opaca di serie, con il tetto e il portellone realizzati in colore nero opaco, proprio come la finitura delle calotte dei caschi MOMODESIGN. Poi è stata la volta della Ypsilon Sport MOMODESIGN (2007) che ha confermato l'affinità tra i due brand, una simbiosi d'eccezione che coniuga la raffinatezza e l'eleganza di Lancia con l'impronta techno e sportiva del brand milanese. Oggi il testimone passa alla nuova Lancia Ypsilon S MOMODESIGN.In particolare, il cliente può personalizzare la propria serie speciale scegliendo tra tre varianti monocolore - Rosso Argilla, Nero Vulcano e Bianco Neve - e cinque B-colore: tutti contraddistinti dal Nero Opaco per portellone, tetto, cofano e specchi retrovisori esterni che si abbinano perfettamente al body verniciato in Bianco Neve, Nero Vulcano, Rosso Argilla, Grigio Pietra o il nuovo Blu Zaffiro. Completano lo stile della Ypsilon S MOMODESIGN il nuovo paraurti posteriore sportivo con elementi cromati e nuovo design, le maniglie delle porte in tinta carrozzeria, la grafica "MOMODESIGN" di colore tono su tono sul montante centrale e il logo MOMODESIGN sugli originali cerchi in lega da 15" Black Diamonds (a richiesta da 16" di colore nero opaco).Stessa impronta sportiva all'interno dove l'abitacolo rivestito in colore scuro si abbina ai pannelli porte e plancia neri, ai sedili specifici in tessuto tecnico con grafica 'MOMODESIGN' elettrosaldata sullo schienale, e le cuciture grigie che caratterizzano anche il volante e la cuffia cambio. Un tocco di eleganza è offerto dagli elementi bruniti che impreziosiscono la plancia mentre il look sportivo della nuova vettura è confermato dalla grafica di colore giallo del quadro strumenti. Alfa Romeo Sullo stand dell'Automobile Club sono esposte l 'Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988), appartenente alla collezione del Museo Storico Alfa Romeo, e la Lancia Aurelia B 24 (1955) della Collezione Lancia. In dettaglio, l'Alfa pag. 498 >

Note


Testata Periodicità

roma.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

09 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) è la versione speciale, realizzata secondo il regolamento dell'omonimo campionato americano, che debutta al termine della stagione agonistica del 1988, in cui l'Alfa Romeo rilanciò il Campionato Italiano per Vetture Turismo partecipando ufficialmente con la '75 Turbo Evoluzione'.L'esemplare è dotato del leggendario bialbero Alfa Romeo "milleotto" sovralimentato, con una potenza di 335 CV, che le consente di superare i 290 km/h di velocità massima. Va anche ricordato che nel 1988 la Turbo Evoluzione IMSA, iscritta ufficialmente dall'Alfa Corse, vinse il "Giro d'Italia" con Patrese-Biasion-Siviero e si ripeté l'anno successivo con l'equipaggio Francia-Cerrato-Cerri.La seconda vettura esposta sullo stand dell'Automobile Club è una Lancia Aurelia B 24 Spyder (1955) disegnata dal famoso carrozziere Pinin Farina che alla nascita la definisce il 'prototipo dello Spyder italiano'. Il debutto avviene al Salone di Bruxelles nel gennaio del 1955. Equipaggiata con il potente motore sei cilindri a V di 60° - cilindrata 2451cmc, potenza 118 CV e velocità max 180Km/h - l'affascinante vettura fu prodotta dal 1950 al 1958 in due allestimenti: Spider e Convertibile (tettuccio rigido),quest'ultimo chiamato anche "tipo America". Abarth In concomitanza con 'Automotoretrò' si svolgerà presso l'Oval di Lingotto Fiere la quinta edizione di 'Automotoracing, la rassegna dedicata al mondo delle 'alte prestazioni' in tutte le sue forme: dalle vetture fuori serie costruite appositamente per affrontare le gare in pista o nei rally a quelle di serie opportunamente modificate attraverso l'impiego di componenti specifici per incrementarne le prestazioni o per migliorarne estetica e funzionalità. In questo contesto si inserisce il raduno del marchio Abarth con protagoniste oltre 90 vetture dello Scorpione. Provenienti da ogni parte d'Italia, gli 'Abarthisti' potranno così condividere la propria passione e conoscere da vicino il mondo dell'elaborazione, delle performance e delle personalizzazioni. Infine sempre per gli appassionati del racing, domenica potranno effettuare alcuni giri di prova, sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori, con l'Abarth 696 Assetto Corse ed un'Abarth 500 esseesse.

pag. 499 >

Note


Testata Periodicità

motonews24.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Automotoretrò: grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione Alle undici di domenica mattina si registra un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico : questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia – Lingotto Fiere. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò migliora se stessa aumentando del 16,4% il numero delle visite. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, che accoglie 1000 espositori, la manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino – Direttore commerciale e marketing – afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del 2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini – Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI:

pag. 500 >

Note

“ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, un ita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”.


Testata Periodicità

moto.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò: belle le moto, ma esponiamone di più! È abbastanza ovvio che alla storica fiera torinese ci siano sempre molte più auto che moto. Ma secondo noi, volendo, si potrebbe fare molto di più La 32esima edizione di Automotoretrò, famosa manifestazione torinese dedicata al motorismo d’antan, tenutasi lo scorso weekend (7-9 febbraio) nella suggestiva cornice di Lingotto Fiere, ha accolto oltre 50.000 appassionati visitatori (+16% circa, rispetto al 2013). Una notevole affluenza per questa ormai consolidata kermesse per appassionati di auto e moto stile vintage, molti dei quali arrivati dall’estero per godersi una grande vetrina ricca di pezzi molto interessanti quanto preziosi, oltre che di oggettistica in tema, memorabilia, bancherelle di ricambi e modellini. Mentre il recente padiglione Oval ospitava i numerosi specialisti del custom, tuning e racing di ent rambi i set tori, anch’essi con parecchie propost e spesso int riganti. È abbastanza logico che il numero delle auto presenti al Lingotto abbia come sempre abbondantemente superato quello motociclistico. Che comunque non ha mancato di numerosi spunti interessanti per i fan del “come eravamo” a due ruote, anche parecchio a ritroso negli anni. Prendiamo come esempio la bicilindrica Hirsch - marchio berlinese attivo solo dal 1923 all’anno seguente – esemplare unico e antesignana del motore boxer, in questo caso da 137 cc sistemato longitudinalmente anziché trasversale e caratterizzata da un telaio in frassino! Per me che ci sono andato per la prima volta, Automotoretrò è stato un evento interessante: e pur non essendo propriamente sfegatato per le auto (molto delle quali erano comunque decisamente notevoli), mi sono comunque divertito a curiosare in giro e a cercare tra i vari gruppetti di motociclette sparsi nei padiglioni del Lingotto, quelle particolarmente interessanti da fotografare per la nostra Gallery a due ruote. Come la bella Honda CB450 Scrambler, bicilindrica abbastanza rara in Italia, piuttosto che i numerosi modelli di Vespa, molti dei quali personalizzati e coloratissimi. O alcune racer derivate da valide moto di serie dei primi anni settanta, vedi Suzuki Titan 500 bicilindrica a due tempi, molto competitiva e apprezzatissima dai piloti privati in quegli anni, anche a livello di Motomondiale. O le stesse bicilindriche Benelli 250, pure a due tempi e anch’esse gettonatissime, specie a livello di campionato italiano. Interessanti anche le vecchie Harley esposte nel grande stand di Harley-Davidson Tori no, mentre nel minuscolo stand allestito dal Museo Piaggio ho ritrovato la gloriosa Gilera 500 a 4 cilindri da GP dei primi anni sessanta (ex scuderia Duke, quindi guidata dai vari Caldarella, Hartle, Minter, Read) che io e gli amici Cereghini e Gissi trent’anni fa abbiamo avuto il privilegio di provare per qualche giro a Monza. E che dire dei numerosissimi modellini di moto e auto, alcuni davvero stupefacenti, come una splendida Citroen 2CV di generose dimensioni, e tre motociclette storiche da corsa anni 50/60 – una Gilera 500 a 4 cilindri, una Morini Bialbero 250 ed una Aermacchi Ala D’Oro 250 – che sfido chiunque a distinguere da moto vere pag. 501 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

moto.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

se fotografate in primo piano… L’artista che le ha costruite pazientemente a mano ha realizzato da solo ogni minimo particolare, ad esclusione dai marchi a decalcomania sui serbatoi: pensate che ha realizzato perfino gli stampi per costruire gli pneumatici, ovviamente col disegno del battistrada fedele all’originale! Per realizzare la Gilera 500 ci è voluto un anno, per le altre è bastato la metà.

Concludo con un modesto suggerimento - che credo non impossibile da realizzare, volendo – per far sì che i grandi spazi espositivi di Automotoretrò possano mettere in giusta luce le tantissime motociclette d’epoca oggi potenzialmente reperibili. Sarebbe b ello che ogni Casa motociclistica riuscisse, tra mite i suoi concessionari ma anche in co llaborazione con i vari collezionisti, ad allestire dei veri e propri stand “ufficiali” con il maggior numero possibile di modelli più o meno vintage, in particolare per quanto riguarda le moto prodotte dagli anni settanta ai novanta, sia stradali che da competizione: Ducati, Piaggio e Benelli hanno i loro musei, idem per Giancarlo Morbidelli a Pesaro, e poi Cabassi e Sarti a Milano, e chissà quanti altri… Credo che per molti sarebbe davvero suggestivo rivivere l’atmosfera da vecchio Salone della Moto, e per gli appassionati più giovani sarebbe un’ottima opportunità di ammirare dal vivo moto che magari hanno visto solo in foto.

pag. 502 >

Note


Testata Periodicità

automoto.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Gianoglio: «Automotoretrò unisce appassionati d'epoca e moderno» Abbiamo parlato con Giuseppe Gianoglio, Organizzatore di Automotoretrò, della 32ª edizione di questo evento e di come questo prova a rinnovarsi di anno in anno In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò (di cui vi proponiamo le immagini più belle), che ha avuto luogo lo scorso weekend a Torino presso Lingotto Fiere e che ha messo in scena auto e moto d'epoca al fianco di quelle moderne, abbiamo avuto modo di parlare con Giuseppe Gianoglio, Organizzatore della manifestazione. Ci può parlare di questa e dizione di Automotoretrò? «Questa edizione direi che è partita abbastanza bene. Tutti gli anni trattiamo un argomento tematico, motociclistico o automobilistico. Quest'anno abbiamo scelto i 60 anni della Mercedes 300 SL. Per quanto concerne il tema motociclistico invece, a differenza dell'anno scorso che avevamo trattato BMW, abbiamo pensato di scegliere l'Harley-Davidson, un marchio che affascina sempre». Quali sono i numeri della manifestazione? «Quest'anno Automotoretrò si è avvicinato, come numero di espositori, ai 1.000 (987 per la precisione) e propone stand di ogni genere. Ci sono moltissimi club, moltissimi restauratori. ACI, ASI, oltre 300 stand di ricambisti, 120 stand di modellismo, circa 200 auto di privati e circa 1.800 vetture esposte, anche perché abbinato ad Automotoretrò da 5 anni c'è anche Automotoracing che rappresenta la parte moderna della passione motoristica ove sono presenti gli stand dei preparatori, delle scuderie e di tutti coloro che lavorano nel mondo delle corse». Il mondo del tuning? «All'interno di Automotoracing ci sono anche i settori custom e tuning. Quest'ultimo, presente l'anno scorso per la prima volta, ha portato 120 vetture provenienti da ogni dove. Quest'anno sono divenute 230, di cui tantissimi provenienti da altre parti d'Europa, per cui direi che si tratta di un grosso successo con un notevole sviluppo». E il custom invece? «Per quello che riguarda il custom si trovano delle motociclette trasformate radicalmente che si possono definire delle vere opere d'arte, che da usare su strada sarebbero un vero peccato. Sono dei pezzi che andrebbero bene da esporre in casa come oggetto d'arredamento. Sono quindi due manifestazioni (Automotoretrò ed Automotoracing, ndr) che si completano a vicenda e che servono molto a coinvolgere due fasce diverse di pubblico: quello giovane e quello meno giovane». pag. 503 >

Note


Testata Periodicità

automoto.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Cosa si può fare per potenziare questa manifestazione? «Penso che ci sia sempre qualcosa da aggiungere. O per migliorarla o per completarla. Noi tutti gli anni riusciamo ad aggiungere qualcosa cercando di lavorare nel migliore dei modi. Quest'anno per la prima volta abbiamo aggiunto anche una sezione dedicata ai Fuoristrada; non è molto grande perché siamo partiti in ritardo e avevamo poco spazio a disposizione però quel poco sta promettendo bene, quindi il prossimo anno anche questo settore potrà avere un notevole sviluppo». Per quanto concerne invece le moto lei ha menzionato Harley-Davidson, ma qua in Italia c'è tanta stori a. Si può fare qualcosa per incrementare il numero di marchi nostrani? «In Italia c'è tanta storia, infatti quest'anno siamo riusciti a riportare la Piaggio, che si presenta con cinque modelli storici e cinque modelli dell'attuale produzione, perché la storia è importante ma quello che serve per mandare avanti l'azienda è il prodotto attuale che deve essere venduto. E' comunque interessante presentare il parallelo tra ieri e oggi. Per quanto concerne le varie Case italiane io vorrei intanto precisare che solamente Torino, nella storia, ha avuto qualcosa come 126 costruttori di moto. Noi cerchiamo – e ci riusciamo in parte - a sviluppare il settore motociclistico perché molta gente pensava che Torino dovesse essere solamente la capitale dell'Auto, di conseguenza la motocicletta non veniva considerata, invece moltissimi torinesi – senza contare che la nostra manifestazione non è solo torinese e nemmeno solo italiana ma ormai internazionale – e moltissimi piemontesi sono appassionatissimi di motociclette. Cerchiamo quindi di incrementare ogni anno la presenza motociclistica».

pag. 504 >

Note


Testata Periodicità

motori.it.msn.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Gianoglio: «Automotoretrò unisce appassionati d'epoca e moderno» Abbiamo parlato con Giuseppe Gianoglio, Organizzatore di Automotoretrò, della 32ª edizione di questo evento e di come questo prova a rinnovarsi di anno in anno In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò (di cui vi proponiamo le immagini più belle), che ha avuto luogo lo scorso weekend a Torino presso Lingotto Fiere e che ha messo in scena auto e moto d'epoca al fianco di quelle moderne, abbiamo avuto modo di parlare con Giuseppe Gianoglio, Organizzatore della manifestazione. Ci può parlare di questa e dizione di Automotoretrò? «Questa edizione direi che è partita abbastanza bene. Tutti gli anni trattiamo un argomento tematico, motociclistico o automobilistico. Quest'anno abbiamo scelto i 60 anni della Mercedes 300 SL. Per quanto concerne il tema motociclistico invece, a differenza dell'anno scorso che avevamo trattato BMW, abbiamo pensato di scegliere l'Harley-Davidson, un marchio che affascina sempre». Quali sono i numeri della manifestazione? «Quest'anno Automotoretrò si è avvicinato, come numero di espositori, ai 1.000 (987 per la precisione) e propone stand di ogni genere. Ci sono moltissimi club, moltissimi restauratori. ACI, ASI, oltre 300 stand di ricambisti, 120 stand di modellismo, circa 200 auto di privati e circa 1.800 vetture esposte, anche perché abbinato ad Automotoretrò da 5 anni c'è anche Automotoracing che rappresenta la parte moderna della passione motoristica ove sono presenti gli stand dei preparatori, delle scuderie e di tutti coloro che lavorano nel mondo delle corse». Il mondo del tuning? «All'interno di Automotoracing ci sono anche i settori custom e tuning. Quest'ultimo, presente l'anno scorso per la prima volta, ha portato 120 vetture provenienti da ogni dove. Quest'anno sono divenute 230, di cui tantissimi provenienti da altre parti d'Europa, per cui direi che si tratta di un grosso successo con un notevole sviluppo». E il custom invece? «Per quello che riguarda il custom si trovano delle motociclette trasformate radicalmente che si possono definire delle vere opere d'arte, che da usare su strada sarebbero un vero peccato. Sono dei pezzi che andrebbero bene da esporre in casa come oggetto d'arredamento. Sono quindi due manifestazioni (Automotoretrò ed Automotoracing, ndr) che si completano a vicenda e che servono molto a coinvolgere due fasce diverse di pubblico: quello giovane e quello meno giovane». pag. 505 >

Note


Testata Periodicità

motori.it.msn.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Cosa si può fare per potenziare questa manifestazione? «Penso che ci sia sempre qualcosa da aggiungere. O per migliorarla o per completarla. Noi tutti gli anni riusciamo ad aggiungere qualcosa cercando di lavorare nel migliore dei modi. Quest'anno per la prima volta abbiamo aggiunto anche una sezione dedicata ai Fuoristrada; non è molto grande perché siamo partiti in ritardo e avevamo poco spazio a disposizione però quel poco sta promettendo bene, quindi il prossimo anno anche questo settore potrà avere un notevole sviluppo». Per quanto concerne invece le moto lei ha menzionato Harley-Davidson, ma qua in Italia c'è tanta stori a. Si può fare qualcosa per incrementare il numero di marchi nostrani? «In Italia c'è tanta storia, infatti quest'anno siamo riusciti a riportare la Piaggio, che si presenta con cinque modelli storici e cinque modelli dell'attuale produzione, perché la storia è importante ma quello che serve per mandare avanti l'azienda è il prodotto attuale che deve essere venduto. E' comunque interessante presentare il parallelo tra ieri e oggi. Per quanto concerne le varie Case italiane io vorrei intanto precisare che solamente Torino, nella storia, ha avuto qualcosa come 126 costruttori di moto. Noi cerchiamo – e ci riusciamo in parte - a sviluppare il settore motociclistico perché molta gente pensava che Torino dovesse essere solamente la capitale dell'Auto, di conseguenza la motocicletta non veniva considerata, invece moltissimi torinesi – senza contare che la nostra manifestazione non è solo torinese e nemmeno solo italiana ma ormai internazionale – e moltissimi piemontesi sono appassionatissimi di motociclette. Cerchiamo quindi di incrementare ogni anno la presenza motociclistica».

pag. 506 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

elaborare.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Automotoracing e Automotoretrò 2014 Torino news e foto Automotoracing e Automotoretrò a Torino: grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione con +16% visitatori rispetto alla passata edizione. Tuning, storiche, drifting e tanto show! La doppia manifestazione Automotoretrò e Automotoracing fa il pienone con un aumento del 16,4% nell’affluenza del pubblico, raggiungendo così un brillante traguardo nella trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso, quest’anno Automotoretrò e Automotoracing hanno migliorato ancora il numero delle visite tra fan vecchi e nuovi, che hanno affollato e animato i due saloni, svoltisi presso Lingotto Fiere da venerdì 7 a domenica 9 febbraio. Distribuita su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, Automotoretrò ha accolto 1000 espositori e in abbinamento con Automotoracing rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. Roberto Fantino – Direttore commerciale e marketing – afferma: “Al di là della soddisfazione per l’ottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato. Alle 11.00 di oggi, riscontriamo oltre il + 16% di affuenza, nelle previsioni il traguardo dei 50.000 visitatori può dirsi superato”. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo. All’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del 2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Nell’area esterna si sono susseguite diverse dimostrazioni a cura degli espositori: da Abarth ad Autodemolision, da Dekra Italia a Guida pag. 507 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sicura Super Car, oltre alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò. Un ruolo importante è stato recitato infine dal mondo del tuning, raccolto intorno all’ “Expo tuning Torino”, dove sono state presentate vetture selezionate, frutto del lavoro e del know how di professionisti e amatori, che hanno dato vita a veri e propri piccoli capolavori di artigianato. Un grande affluenza confermata anche da Giorgio Formini – Presidente Commissione per i rapporti con le Case costruttrici dell’ASI: “ Sono stati tantissimi gli appassionati che hanno affollato lo stand dell’Asi in occasione di Automoretrò. Questo conferma il grande interesse per l’attività federale che svolgiamo quotidianamente, unita ad un’intensa produzione editoriale, sono state infatti tante le iniziative che abbiamo organizzato all’interno della fiera. Non ultima, in occasione dei cento anni di Maserati, la casa modenese ha esposto presso il nostro stand due vetture affascinanti che hanno attirato i tantissimi visitatori della manifestazione”. - See more at: http://www.elaborare.com/62561automotoracing-automotoretro-2014-torino/#sthash.qYlqrvB5.dpuf

pag. 508 >

Note


Testata Periodicità

motori.it.msn.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

iLike@ Automotoretrò 2014 Si è svolto nel weekend presso Lingotto Fiere Automotoretrò 2014. Ecco le vetture più belle della 32ª edizione. Sfoglia la gallery e vota la tua preferita

pag. 509 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

iLike@ Automotoretrò 2014 Si è svolto nel weekend presso Lingotto Fiere Automotoretrò 2014. Ecco le vetture più belle della 32ª edizione. Sfoglia la gallery e vota la tua preferita

pag. 510 >

Note


Testata PeriodicitĂ

obiettivonews.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

---

Speciale Automotoretrò 2014

pag. 511 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

automobili10.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth protagoniste di Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio, si svolge la 32esima edizione di ‘Automotoretrò’, l’appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall’estero per tre giornate all’insegna del veicolo d’epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo valore al comparto dell’auto moderna. Appartenenti alle Collezioni Storiche dei marchi Fiat e Lancia, oltre che del Registro Italiano Fiat, alla kermesse torinese partecipano 6 esemplari che sapranno certamente attirare l’attenzione di un pubblico esperto ed appassionato proveniente da tutt’Europa. Insieme alle vetture storiche sfilano sulla passerella di ‘Automotoretrò’ le ultime novità di attuale produzione- la Fita 500L Trekking e la Lancia Ypsilon S MOMODESIGN: è il modo migliore per ribadire con forza l’unicità dei singoli brand nel panorama automobilistico mondiale, un patrimonio fatto di vetture e progettisti, corse e motori, eleganza e innovazione che hanno segnato il progresso tecnologico e le vicende sportive del Novecento. Infine, in occasione di ‘Automotoracing’ - spin-off di ‘Automotoretrò’ dedicato al mondo delle ‘alte prestazioni’ – si svolge il suggestivo raduno Abarth con oltre 90 vetture dello Scorpione provenienti da ogni parte d’Italia per condividere la loro passione per l’elaborazione, le performance e le personalizzazioni nell’Area “racing” in esposizione anche un’Abarth 696 Assetto Corse ed un’Abarth 500 esseesse con le quali domenica gli appassionati potranno effettuare alcuni giri di prova sul tracciato appositamente realizzato dagli organizzatori. Continuate a seguirci sempre qui sulle vostre affezionate pagine on line di Automobili 10 per essere sempre aggiornati per tempo su tutte le principali novità del mondo auto motive.

pag. 512 >

Note


Testata Periodicità

500clubitalia.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Zucchero e ringraziamenti allo stand di Automotoretrò Il weekend motoristico torinese si è chiuso registrando un record di spettatori: Automotoretrò si conferma così Un appuntamento di grande importanza con la presenza di modelli di prestigio, centinaia di stand e un'organizzazione impeccabile. Durante le tre giornate alcuni visitatori hanno lasciato una dedica all'amata 500 in una raccolta chiamata "I Love You". Qui di seguito, un ringraziamento del Fiduciario di Torino, Mauro Paire, che ha coordinato lo stand del Club: "Un grazie a tutte le persone che hanno visitato il nostro stand, allestito in

occasione di Automotoretrò, tenutosi a Torino presso il Lingotto Fiere. Grazie ai fiduciari che sono passati a salutarci, contribuendo con la loro presenza a far conoscere il Fiat 500 Club italia alle persone che stanno entrando nel meraviglioso mondo chiamato 500. Un grazie ai soci che gentilmente hanno messo le loro vetture in esposizione _ dando una bella immagine del Club _ se pure non del tutto originali, rispecchiando però lo statuto, dove dice «senza distinzione» .Grazie ai collaboratori che per tutti i 3 giorni sono stati di grande aiuto. Grazie Fiat 500 Club Italia, che con i tuoi trent'anni hai dimostrato serietà e professionalitá e hai saputo dare fiducia: non per niente sei stato 'ripagato' oltrepassando i 21000 soci! Ma la strada è ancora lunga, la grande famiglia sta aumentando: niente di più bello che incontrare nuovi Amici!" Tra i moltissimi visitatori che hanno fatto tappa allo stand del Fiat 500 Club Club Italia, anche il cantante Zucchero, venutoci a trovare anche lo scorso anno. Qui sopra lo vediamo ritratto con Claudia Paire, nipote di Mauro.

pag. 513 >

Note


Testata Periodicità

firenze.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Auto e moto del passato saranno ancora una volta splendide protagoniste della grande kermesse organizzata da Bea in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere, e che lo scorso anno ha fatto registrare un'affluenza di oltre 44.000 visitatori (22% in più rispetto al 2012). A fare da indiscusso richiamo, in contemporanea, c'è anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi. Questo "evento nell'evento" sarà ospitato nell'Oval, l'impianto costruito per accogliere le gare di pattinaggio di velocità dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006, che da qualche anno è parte integrante del polo espositivo torinese. "Il successo degli ultimi anni – ha dichiarato Beppe Gianoglio, organizzatore di Automotoretrò – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L'obiettivo per l'edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall'Italia e dall'Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!" Ad Automotoretrò Mercedes-Benz festeggerà il sessantesimo compleanno della 300 SL "Ali di gabbiano" allestendo una mostra con alcuni degli esemplari che hanno fatto la storia di questo modello, tra cui una SL Pagoda e due nuovissime SLS. Esposti ben sette modelli di 300 SL grazie al contributo del "300 SL Club Italia" ed al "The Mercedes Benz Club UK" inglese. Saranno presenti esemplari rarissimi e modelli unici come il prototipo di SL Roadster e la 300 SL "Ali di gabbiamo" color fragola, di proprietà dell'importatore americano Hoffman, fino ad arrivare al primo modello di 300 SL presentato al Salone dell'Auto di Torino nel 1955. Da segnalare poi la presenza della Scuderia Jaguar Storiche, uno stand Piaggio, oltre alle immancabili Fiat e Lancia ufficiali, mentre la novità di quest'anno è rappresentata dai veicoli 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic, mentre per il mercato dei privati ci saranno 150 vetture esposte e oltre 300 espositori per il settore ricambi. Sul fronte delle due ruote troviamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l'esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal '23 al '24 che produsse un esemplare di motocicletta innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi (l'attuale boxer). Spazio anche alle tradizionali aree riservate al modellismo, curate da Funtoys, con quasi 100 stand, ai settori ricambi e accessori, all'automobilia e all'editoria specializzata, con il libro "Rally '70. Una storia, tante storie" curato da Emanuele Sanfront edito dallla Ananke, e la presentazione in anteprima del volume Auto & Citta 1000 Miglia 2013 della Edizioni Tecnograf. "L'anno scorso – ha aggiunto Alberto Gianoglio, curatore di Automotoracing – abbiamo scommesso ampliandoci nell'Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l'affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest'anno ci sarà un settore dedicato all'off road e verrà ampliata l'area esterna. Un weekend da non perdere!".

pag. 514 >

Note


Testata Periodicità

torinotoday.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014, record di visitatori: oltre 50 mila a Lingotto Tanti appassionati di auto e moto d'epoca si sono dati appuntamento al Lingotto per la tradizionale mostra Automotoretrò. Quest'anno le affluenze sono aumentate in modo sensibile, un record impensabile dopo i 44 mila dello scorso anno

Automotoretrò 2014: record di visitatori „ La trentaduesima edizione dell'Automotoretrò ha fatto registrare un nuovo record di ingressi. Nei tre giorni di apertura al pubblico, a Lingotto si sono recati oltre 50 mila visitatori. A parte la Ferrari finiti fuori pista sulle auto parcheggiate, per il resto si è svolto tutto senza problemi con una grande soddisfazione degli organizzatori e degli stand. “

pag. 515 >

Note


Testata PeriodicitĂ

doctorharley.blogspot.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò e Piemonte Custom - Torino 2014 Giunge alla 32ma edizione la rassegna torinese dedicata al motorismo storico: la presenza, in uno stesso evento, di auto e moto d'epoca, ricambi ed accessori, modellismo ed infine della rassegna biker "Piemonte Custom" pare proprio funzionare! Dai primi dati che l'organizzazione ha fornito, emerge un incremento del 16,4% rispetto ai 44.000 visitatori dell'anno passato... Nei padiglioni principali erano esposte le sorelle piÚ grandi, le auto; ve ne mostriamo alcune, iniziando con i marchi di casa: a Torino infatti "auto" si pronuncia Lancia, o FIAT!

pag. 516 >

Note


Testata Periodicità

alimenaonline.eu Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AutoMotoRetrò 2014, al Lingotto di Torino la 32a edizione del salone dedicato all’auto e alla moto d’epoca Un salto nel passato. Si è conclusa ieri, domenica 9 febbraio, l’edizione 2014 di AutoMotoRetrò con oltre 50.000 presenze. Gli ingredienti sono stati sempre gli stessi: auto e moto che hanno fatto la storia del design del secolo scorso, tanto spettacolo, e sport. La fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca è stata affiancata da Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata 5 anni fa come spin-off di Automotoretrò. La fiera, presso il Lingotto di Torino, è coincisa con i 60 anni della Mercedes 300 SL, icona della Casa tedesca resa celebre dalle ali di gabbiano. Presente anche la Scuderia Jaguar Storiche dov’ è stato possibile ammirare la celebre Jaguar E nera, resa famosa dalle peripezie del ladro dei fumetti Diabolik. Tra le altre la mitica Kitt della famosa serie Supercar e una collezione di “Vespe” come raramente si era visto. Novità di quest’anno la presenza dei 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover Classic; spazio anche ai privati con 150 vetture esposte e oltre 300 espositori del mercato ricambi. Un’enorme sezione è stata dedicata alle auto più esagerate del mondo, ovvero quelle dei tuner. Per le due ruote, inoltre, è stata allestita una mostra Harley-Davidson ed esposto il modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24: fu una moto innovativa con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi. E poi modellismo (quasi 100 stand), ricambi e accessori, editoria specializzata e l’automobilia, quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. Lo spettacolo è stato affidato a Bikers4Children (per i bambini), The World of Bikers (concorso di Pin Up), alla Federazione Italiana Customizer, ad Abarth (raduni con circa 90 auto), Dekra Italia (esercizi di guida sicura), Team Da.Ba. Drift (esibizione di Drifting), Guida Sicura Super Car (con la prova di una Ferrari).

pag. 517 >

Note


Testata Periodicità

motori.it.msn.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Automotoretrò: belle le moto, ma esponiamone di più! La 32esima edizione di Automotoretrò, famosa manifestazione torinese dedicata al motorismo d’antan, tenutasi lo scorso weekend (7-9 febbraio) nella suggestiva cornice di Lingotto Fiere, ha accolto oltre 50.000 appassionati visitatori (+16% circa, rispetto al 2013). Una notevole affluenza per questa ormai consolidata kermesse per appassionati di auto e moto stile vintage, molti dei quali arrivati dall’estero per godersi una grande vetrina ricca di pezzi molto interessanti quanto preziosi, oltre che di oggettistica in tema, memorabilia, bancherelle di ricambi e modellini. Mentre il recente padiglione Oval ospitava i numerosi specialisti del custom, tuning e racing di entrambi i settori, anch’essi con parecchie proposte spesso intriganti. È abbastanza logico che il numero delle auto presenti al Lingotto abbia come sempre abbondantemente superato quello motociclistico. Che comunque non ha mancato di numerosi spunti interessanti per i fan del “come eravamo” a due ruote, anche parecchio a ritroso negli anni. Prendiamo come esempio la bicilindrica Hirsch - marchio berlinese attivo solo dal 1923 all’anno seguente – esemplare unico e antesignana del motore boxer, un Bosch Douglas da 350 cc sistemato longitudinalmente anziché trasversale e caratterizzata da un telaio in frassino! Per me che ci sono andato per la prima volta, Automotoretrò è stato un evento interessante: e pur non essendo propriamente sfegatato per le auto (molto delle quali erano comunque decisamente notevoli), mi sono comunque divertito a curiosare in giro e a cercare tra i vari gruppetti di motociclette sparsi nei padiglioni del Lingotto, quelle particolarmente interessanti da fotografare per la nostra Gallery a due ruote. Come la bella Honda CB450 Scrambler, bicilindrica abbastanza rara in Italia, piuttosto che i numerosi modelli di Vespa, molti dei quali personalizzati e coloratissimi. O alcune racer derivate da valide moto di serie dei primi anni settanta, vedi Suzuki Titan 500 bicilindrica a due tempi, molto competitiva e apprezzatissima dai piloti privati in quegli anni, anche a livello di Motomondiale. O le stesse bicilindriche Benelli 250, pure a due tempi e anch’esse gettonatissime, specie a livello di campionato italiano. Interessanti anche le vecchie Harley esposte nel grande stand di Harley-Davidson Torino, mentre nel minuscolo stand allestito dal Museo Piaggio ho ritrovato la gloriosa Gilera 500 a 4 cilindri da GP dei primi anni sessanta (ex scuderia Duke, quindi guidata dai vari Caldarella, Hartle, Minter, Read) che io e gli amici Cereghini e Gissi trent’anni fa abbiamo avuto il privilegio di provare per qualche giro a Monza. E che dire dei numerosissimi modellini di moto e auto, alcuni davvero stupefacenti, come una splendida Citroen 2CV di generose dimensioni, e tre motociclette storiche da corsa anni 50/60 – una Gilera 500 a 4 cilindri, una Morini Bialbero 250 ed una Aermacchi Ala D’Oro 250 – che sfido chiunque a distinguere da moto vere se fotografate in primo piano… L’artista che le ha costruite pazientemente a mano ha realizzato da solo ogni minimo particolare, ad esclusione dai marchi a decalcomania sui serbatoi: pensate che ha realizzato perfino gli stampi per costruire gli pneumatici, ovviamente col disegno del battistrada fedele all’originale! Per realizzare la Gilera 500 ci è voluto un anno, per le altre è bastato la metà. Concludo con un modesto suggerimento - che credo non impossibile da realizzare, volendo – per far sì che i grandi spazi espositivi di Automotoretrò possano mettere in giusta luce le tantissime motociclette d’epoca oggi potenzialmente reperibili. Sarebbe bello che ogni Casa motociclistica riuscisse, tramite i suoi concessionari ma anche in collaborazione con i vari collezionisti, ad allestire dei veri e propri stand “ufficiali” con il maggior numero possibile di modelli più o meno vintage, in particolare per quanto riguarda le moto prodotte dagli anni settanta ai novanta, sia stradali che da competizione: Ducati, Piaggio e Benelli hanno i loro musei, idem per Giancarlo Morbidelli a Pesaro, e poi Cabassi e Sarti a Milano, e chissà quanti altri… Credo che per molti sarebbe davvero suggestivo rivivere l’atmosfera da vecchio Salone della Moto, e per gli appassionati più giovani sarebbe un’ottima opportunità di ammirare dal vivo moto che magari hanno visto solo in foto.

pag. 518 >

Note


Testata

automotornews.it

PeriodicitĂ

Cartacea TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Radio Web

x

---

Data

AUTOMOTORNEWS.IT (WEB2)

10-02-2014

Pagina Foglio

1 www.ecostampa.it

Tiratura

  " %#    "  "    #    "  " 

      "   $   $    " %#  #  $# "  

       "  

" 

 

   

 " 

 

   "  #  $  "       "  $#  " "  "   # "   #$ # #  )  )

   "  $  

    "  " " "      #    " #   #"   $   # "  #     "     #    "  ###  $    # "  !      "   "  # "   $   

"    "  

   $  ##      "         #   

       # "   #  "   "    "                ##    "  $" # #"         $     $   

"    "  

    "    $         $  

"   "   $    

   "  "      $

"   

 

"  #  # #  " " 

  

"  # # "  

"   "   ##     " "  !" 

 

  "    "  "  # #   "   #  "   "   $     #  

"    #     "  # #   #   " #   "        "    "    #  " $    "  " # #  # "  " "   # "  " 

     " #    "  " #  "   $    $   " #    "      # "  

 " # "       "   "    !" $       # #$     #      "      $    # "  !     "       #             ##  $ #   $   "  !

   #

   #  

 



 

  "    "    # "    

%%%  

   

  



 

 



  

    

'     

    

          

 





(   )

)    

 



 



 ) (    

   



 

'  



  

   

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 519 >

Note

096142

 

  

 

 

           




Testata Periodicità

obiettivonews.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Record di affluenza per la 32° edizione di Automotoretrò (Con video e Foto) Organizzata da Bea in collaborazione con GL -Events Italia Lingotto Fiere, ha superato il record di affluenza, rispetto lo scorso anno, del 16,4%. Abbinata ad Automotoracing, Auotomotoretrò è stata un polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. «Siamo soddisfatti – afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Aut omotoretrò – abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Ora inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.» Automotoretrò è stata anche l’occasione per il 60° compleanno della “Ali di gabbiano”: la Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti. Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte, e gli appassionati hanno potuto, cimentarsi , nell’area esterna, in prove di alta velocità e abilità di guida. All’interno si è svolta anche la terza edizione di Piemonte Custom, organizzata da F.I.C. Federazione Italiana Customizers (F.I.C.), l’Associazione Nazionale dei Costruttori di Motociclette speciali Piemonte Custom è nata per raccogliere, all’interno della fiera, i gruppi motociclistici, i Motoclub, i costruttori di motociclette speciali “Customizers” e l’indotto di questo mondo, ossia i concessionari, i venditori di accessori, abbigliamento, affiancati, nei padiglioni, ai diversi espositori di modellismo. Share

pag. 520 >

Note


Testata Periodicità

facebook.com/pages/Auto-Design Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AUTOMOTORETRO' 2014 Grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione di Automotoretrò: oltre il 16% di visitatori in più rispetto alla passata edizione. Dopo gli importanti traguardi raggiunti nelle passate edizioni, la manifestazione, che si è tenuta dal 7 al 9 febbraio presso Lingotto Fiere, si conferma polo di grande attrazione per il grande pubblico e gli addetti ai lavori. Great success for the 32nd edition of Automotoretrò: over 16% more visitors than the previous edition. After the important achievements in past editions, the event, held at Lingotto Fiere from February7th to 9th, confirms itself as a pole of great attraction for the general public and professionals.

pag. 521 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

pag. 522

motorinolimits.com

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

pag. 523

motorinolimits.com

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

pag. 524

motorinolimits.com

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

ildossier.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014, obbiettivo raggiunto e superato! “Siamo soddisfatti, afferma Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò 2014, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.”

Prima puntata dello speciale Automotoretrò 2014. In questa puntata intervistiamo “Beppe ed Alberto Gianoglio” organizzatori della manifestazione, “Eugenio Franzetti” Direttore Relazioni Esterne di Peugeot Italia, “Roberto Loi” Presidente di ASI e “Giorgio Sangiorgi” del Registro Fiat.

Seconda puntata dello speciale Automotoretrò 2014. In questa puntata intervistiamo “Beppe Cagnani” di Historic-cars, ci racconta tutto sulla Mercedes Benz SL 300. Un esemplare da oltre 1.500.000 di €

pag. 525 >

Note


Testata Periodicità

motorionline.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

AutoMotoRetrò 2014, un grande successo di pubblico Oltre il 16% di visitatori in più rispetto alla passata edizione Lo scorso weekend si è svolta a Torino AutoMotoRetrò, il classico evento annuale dedicato al motorismo storico, quest’anno giunto alla 32esima edizione. Per la manifestazione che ha per protagonisti le due e quattro ruote storiche il bilancio in termini di affluenza di pubblico è stato decisamente positivo. L’edizione 2014 ha fatto registrare un aumento del 16,4% di visitatori rispetto al record di 44.000 ingressi toccato l’anno scorso. Collezionisti, appassionati di auto d’epoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi hanno preso d’assalto gli oltre 90.000 metri quadri che hanno accolto un migliaio di espositori. Tantissime le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori in Italia ad essere esposti per prestarsi agli obiettivi della macchine fotografiche dei visitatori. Un evento dunque che ha lasciato soddisfatti gli organizzatori della manifestazione come testimoniano le loro dichiarazioni. Beppe Gianoglio, tra gli organizzatori di AutoMotoRetrò 2014, commenta così: “Siamo soddisfatti, abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore“.

pag. 526 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Assetti scarichi sportivi NTP Automotoracing 2014 NTP ha brillato al salone torinese di Automotoretrò 2014 con un stand ricchissimo di prodotti racing e per il tuning, dagli assetti alle batterie, dai filtri aria alle centraline aggiuntive e scarichi sportivi. Molto ricca e diversificata la presenza di NTP, rinomata azienda altoatesina di Appiano (BZ), ad Automotoretrò 2014. In bella vista nello stand NTP i tanti prodotti del Reparto Competizioni, con assetti da corsa fatti su misura nel “Bilstein Technical Center by NTP”, assetti per vetture da corsa, sia moderne che storiche, le tarture personalizzate per uso Track-Day e la nuovo disciplina “Time Attack”, i top Mount regolabili su “Unibal” o “Silentblock”, le batterie da competzionie “Aliant” ultraleggera al litio, risparmio del 70% in

confronto alle batterie tradizionale.e ancora: molle Eibach Racing, molle valvole Eibach, tasselli e Silentblock rinforzati POWERFLEX, sia la serie “Classic-Viola” ca. 40% più rigido che originale, che la Serie “Black-Series” ca. 80% più rigido dall’originale per uso trackday o Gruppo N/Racing Start. inoltre il marchio BBS con le ruote da competizioni forgiati scomponibili. nel reparto tuning: molle e distanziali Eibach, i filtri K&N, gli assetti Bilstein, la pellicola Spray Foliatec, le centraline aggiuntive Eco Power Chip (aumento di potenza e soprattutto riduzione consumi), la centralina pedale accelerato PedalBox con be 4 programmi predefiniti e inoltre personalizzazione di ogni programma con i pulsanti “più e meno” – regolazione durante il viaggio con il telecomando. Abbiamo intervistato Jochen Trettl, giovane e preparatissmo titolare della NTP, sulla presenza di NTP ad Aumotoretrò 2014. Come è andata questa edizione 2014 di Automotoracing? E’ la prima alla quale abbiamo partecipato e si è rivelata interessante. Mai avevamo preso parte ad un evento in questa parte d’Italia ed è stata l’occasione per incontrare veramente tanti nostri clienti (officine, ricambisti, accessoristi), preparatori e piloti d’auto da corsa interessati al nostro reparto “Racing”, ma anche appassionati del tuning e accessorio sportivo; insomma tutti coloro che ci seguono ed apprezzano il nostro lavoro. A quali vostri prodotti era più interessato il pubblico? I preparatori e piloti soprattutto per gli assetti Eibach-Bilstein che costruiamo su misura per ogni specifica vettura da corsa o track-day. Da tutti gli ospiti della fiera è pervenuta una grandissima richiesta di informazioni per le pellicole spray Foliatec, sia perché interessati a cambiare il look della propria vettura, del casco, della moto, ma anche l’armadio della figlia che vuole la propria camera tutto in furia!! Quale strategia per risollevare o spingere i prodotti tuning in tempi di crisi? Noi puntiamo sulla qualità. Quest’anno festeggeremo i 25 anni di attività; Siamo convinti che quella è la strada maestra e, il mercato, ci ha sostenuti e premiati. I nuovi prodotti inseriti nel 2013, come la centralina aggiuntiva ECO POWER CHIP, centralina pedale acceleratore PEDALBOX, i tasselli Powerflex e ovviamente i pag. 527 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

prodotti Foliatec, sono “partiti” molto grande accoglienza tra il pubblico.

bene, trovando

Quali novità 2014 avete in serbo per il pubblico del tuning e per le gare in pista? Per il settore tuning stiamo lavorando ad un nuova linea di prodotto e, a breve, ci sarà la presentazione. Invece nelle competizioni quest’anno forniamo non solo il “MINI Challenge Italia” ed il “KIA Venga Cup” della BRC, ma come novità 2014, siamo fornitore, oltreché partner tecnico, della nuova LOTUS Cup Italia. Oviamente non dimenticiamo i progetti delle vetture da corsa da pista, salita e Rally

pag. 528 >

Note


Testata PeriodicitĂ

autolinknews.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

pag. 529 >

Note


Testata Periodicità

4motori.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014, le storiche in scena a Torino Automotoretrò 2014, tradizionale appuntamento per gli appassionati del veicoli storici, si terrà dal 7 al 9 febbraio presso il Lingotto Fiere di Torino. Scopriamo insieme tutte le informazioni utili per seguire l’evento.La prossima edizione di questa manifestazione, che occuperà oltre 90.000 mq del centro fieristico piemontese, cercherà di battere i record del 2013 – 44.000 visitatori (22% in più rispetto al 2012) e 700 espositori (+ 8%) – e strizzerà per la prima volta l’occhio anche al mondo dei fuoristradisti. Da non dimenticare la rassegna Automotoracing, riservata alle corse, affiancata da Expo Tuning Torino e Piemonte Custom.In occasione di Automotoretrò 2014 la Mercedes festeggerà i 60 anni della 300 SL “Ali di gabbiano”, sarà presente una mostra dei modelli più rappresentativi Harley-Davidson e verrà inoltre esposto il modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal 1923 al 1924, caratterizzato dal telaio in frassino e dal motore ruotato di 90 gradi.Non mancheranno poi le tradizionali aree riservate al modellismo curate da Funtoys, ai settori ricambi e accessori e all’editoria specializzata. Per maggiori informazioni cliccate sul sito ufficiale.Automotoretrò 2014: informazioni utiliIndirizzo: Lingotto Fiere – Via Nizza 294 – TorinoDate: da venerdì 7 a domenica 9 febbraio 2014Orari: venerdì dalle 10 alle 19; sabato e domenica dalle 9 alle 19Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8 euro, gratis per i ragazzi sotto i 12 anni. L’abbonamento per due giorni costa 16 euro, quello per tre giorni 24 euro.

pag. 530 >

Note


Testata Periodicità

heavymotorsmagazine.net

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Grande successo di pubblico e di espositori per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Affluenza di pubblico in aumento di oltre il 16%, questo il traguardo raggiunto dalla trentaduesima edizione della fiera dedicata al motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia – Lingotto Fiere. Dopo il record di 44.000 ingressi toccato lʼanno scorso, questʼanno Automotoretrò ha migliorato   se stessa, disposta su una superficie di oltre 90.000 metri quadri, anche quest’anno ha accolto oltre 1000 espositori. La manifestazione abbinata ad Automotoracing, rappresenta oggi un indiscusso polo di attrazione per un pubblico sempre più variegato: collezionisti, appassionati di auto dʼepoca e da corsa, addetti ai lavori e semplici curiosi. “Siamo soddisfatti”, ha affermato Beppe Gianoglio organizzatore di Automotoretrò, “abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che lʼiniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Presto inizieremo a lavorare allʼedizione del 2015, con l’intento di renderla ancora migliore.” Gli eventi che si sono succeduti in questa tre giorni hanno coperto un largo ventaglio di offerte, tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dallʼASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi e Diego Tamone. A questo proposito Roberto Fantino, Direttore commerciale e marketing, ha affermato  “Al di là della soddisfazione per lʼottima riuscita della manifestazione. Siamo particolarmente soddisfatti che la partnership tra noi, GL events – Lingotto Fiere, e la Bea s.r.l. che organizza la manifestazione, abbia portato a questo risultato”. Ma non sono mancati le ricorrenze di stretto profilo sportivo, presso lʼOval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle dʼAosta Rally – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale. In questa occasione sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”, i piloti che si sono distinti nel corso del 2013 per le loro prestazioni in pista o nei rally. Molto apprezzata la presenza del Circolo Italiano Camion Storici, che ha portato al Lingotto alcuni autocarri particolarmente significativi dal punto di vista storico, che hanno rappresentato al meglio il motorismo utilitario. Nell’area destinata al CICS, facevano bella mostra di se un Isotta Fraschini D80 del 1936 di Carlo Marazzato, un Fiat 615 N restaurato in maniera maniacale da Edoardo Bellone, ed un minibus Citroen “Type H” a rappresentare un pezzo di storia del motorismo commerciale d’oltralpe.

pag. 531 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Motul lubrificanti Automotoretrò 2014 Stand Motul affollatissimo a Torino all’Automoracing con auto classiche e racing:  Lancia Marino F1, Lotus F3, Modus F3 M1 Toyota e un sidecar Yamaha R1 MF ed una carrellata di lubrificanti speciali! Nello stand Motul nell’area Automotoracing del Lingotto Oval sono stati esposti quattro veicoli di interesse storico che hanno sempre utilizzato lubrificanti Motul: Lancia Marino F1 del 1954, Lotus F3 modello 31 del 1964 con motore Ford da 1000 cc, Modus F3 M1 Toyota del 1975 e un sidecar Yamaha R1 MF (Franco Martinel) del 2012, un esemplare unico che ha visto la collaborazione di Gianni Piacentino per il progetto ed esecuzione della finizione estetica. Durante i tre giorni di apertura lo stand Motul è stato letteralmente “invaso” da appassionati e addetti ai lavori, riscuotendo un grande successo. “La presenza di Motul ad Automotoretrò - ha affermato Marco Baraldi, direttore generale di Motul Italia - ha rappresentato per noi una vetrina importante per trasmettere le competenze di Motul nel mondo della lubrificazione automotive a 360°. Oltre ad essere leader nel settore delle due ruote, Motul è presente con successo nelle competizioni, con la linea 300V, e nelle auto classiche, con la Linea Auto Storiche, a dimostrare che la professionalità e le competenze acquisite nel corso di oltre 150 anni di storia del marchio sono un reale valore aggiunto per tutti gli appassionati di motori. Automotoretrò, con la sua doppia valenza di salone per le auto d’epoca e quelle racing, è un punto di incontro ideale. Siamo qui presenti, oltre che con i nostri prodotti, anche con vetture che hanno segnato la storia motoristica: tre auto da corsa che si sono distinte negli anni 50, 60 e 70 e che rappresentano al meglio l’evoluzione tecnica dal dopo guerra agli anni 70. Il sidecar su base Yamaha R1 vuole dimostrare come la tecnologia ha fatto un altro salto tecnologico, questa volta rappresentato dalle due ruote”. MOTUL - Motul ha partecipato ad Automotretrò, nel padiglione Oval del Lingotto Fiere di Torino dal 7 al 9 febbraio, con un ricco catalogo di lubrificanti per auto classiche e racing. Da molti anni l’esperienza di Motul nella realizzazione di lubrificanti di elevata qualità al servizio di automobilisti e motociclisti più esigenti ha trovato applicazione anche sulle auto classiche. Si tratta di un passaggio naturale nell’offerta di competenze tecnologiche uniche anche per gli appassionati di veicoli storici. Con la Linea Auto Storiche, infatti, Motul offre una gamma completa di prodotti per vetture e motocicli di ogni età: la linea comprende il SAE 30 ed il SAE 50, lubrificanti minerali monogradi per motori 4 tempi diesel e benzina specificatamente sviluppati per motori e cambi di auto e moto d’epoca e da collezione costruiti tra il 1900 e il 1950. A questi si affianca il 20W50, lubrificante minerale multigrado per veicoli benzina o diesel, aspirati o turbocompressi, con carburatore o a iniezione, costruiti tra il 1950 e il 1970. Per i modelli costruiti dopo il 1970 è disponibile il 2100 15W50, versione aggiornata del 2100 Century, il primo lubrificante semisintetico nel mercato automobilistico, presentato nel 1966. Per le competizioni di auto storiche, infine, Motul propone il 300V. Un lubrificante 100% sintetico realizzato con tecnologia Ester Core® che risulta una soluzione ottimale anche grazie all’ampia scelta di gradazioni disponibili: 300V 5W40 Power, 300V 10W40 Chrono, 300V 15W50 Competition e 300V 20W60 Le Mans. Prodotti di elevata qualità e dalla resa ottimale per garantire la corretta lubrificazione di motori sottoposti a forti sollecitazioni in tutti i tipi di gara pag. 532 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

CHI E’ MOTUL – Motul è un’azienda multinazionale indipendente, leader nella produzione di prodotti lubrificanti per trazione rispondenti alle specifiche e omologazioni delle Case costruttrici. Il marchio vanta una storia di oltre 150 anni e un’esperienza maturata nelle competizioni motoristiche di alto livello. Più di 40 titoli vinti nei campionati mondiali coronano la passione e le competenze di Motul. La filiale italiana è a Torino, la sede centrale ad Aubervilliers, Parigi. EVENTI – Nel 2013 Motul ha partecipato a numerosi eventi dedicati alle auto classiche. Fra questi i saloni Automotoretrò e Milano Auto Classica ed eventi come Terre di Canossa e Italia Classica. Motul è inoltre partecipe alle iniziative della Scuderia del Portello e del Registro Storico Mercedes-Benz. Le attività internazionali di Motul dedicate al settore dei veicoli classici spaziano dalla partnership con il circuito di Le Mans per tutte le rievocazioni storiche e per la 24 ore classica. Una partnership che dura da 60 anni. Altre iniziative sono la presenza ufficiale al salone Rétromobile di Parigi e la sponsorizzazione del campionato European Endurance Classic. PARTNERSHIP – Accordo internazionale con FIVA: Motul e FIVA (Fédération Internationale des Véhicules Anciens) hanno siglato nel 2010 un accordo di collaborazione. FIVA è un ente che si occupa della promozione e cura gli interessi del movimento delle auto storiche in tutto il mondo. Conta 85 membri ed è presente in più di 62 paesi, rappresentando in totale più di un milione e mezzo di appassionati di auto storiche. SCUDERIA DEL PORTELLO – Dal 2011 Motul Italia è partner della Scuderia del Portello, squadra ufficiale Alfa Romeo nata nel 1982 da appassionati del marchio con l’intento di seguire direttamente le competizioni motoristiche utilizzando vetture storiche e moderne del Marchio

pag. 533 >

Note


Testata Periodicità

heavymotorsmagazine.net

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Automotoretrò Torino 2014, la foto gallery completa Automotoretrò di Torino anche quest’anno di è confermata una delle manifestazioni dedicate ai veicoli d’epoca di maggior successo in Italia. Il pubblico è aumentato del 16%, si è superata così la soglia dei 50.000 visitatori, record assoluto per la fiera piemontese. Ecco una bella gallery per vedere cosa c'era di bello Tanta gente e tante auto Record assoluto per Automotoretrò, la fiera dedicata ai veicoli storici che da anni è un appuntamento fisso per tutti gli appassionati. Auto e moto d’epoca erano esposte su 90.000 metri quadrati, grazie alla presenza di 1.000 espositori. Il “matrimonio” con Automotoracng si è dimostrato vicente, all’Oval, sede di Automotoracing, si sono succedute la premiazione del campionato Piemonte e Valle d’Aosta Rallie – Trofeo Automotoracing, giunto alla terza edizione, che ha offerto la possibilità di incontrare direttamente piloti e navigatori di fama nazionale che sono stati premiati con caschi di cioccolato, i cosiddetti “caskao”. Inoltre ad Automotoretrò si sono succeduti un largo ventaglio di eventi: tra gli altri, la presentazione dei libri “Micromotori italiani. I piccoli capolavori della genialità italiana” scritto da Ettore Trantadue e Mariella Vicentini edito dall’ASI e “Auto e Città 1000 Miglia 2013” di Paolo Maggi. Beppe Gianoglio, organizzatore della manifestazione ha dichiarato: “Siamo soddisfatti abbiamo avuto un incremento di pubblico e di stand. Gli espositori sono soddisfatti, soprattutto sotto il profilo commerciale. Noi siamo contenti che l’iniziativa continui ad attrarre addetti ai lavori, appassionati e gente comune. La città di Torino si conferma capitale del motorismo storico, ma non solo anche Automotoracing sta diventando un punto di riferimento per gli amanti delle corse. Da domani inizieremo a lavorare all’edizione del 2015, che ci auguriamo che sia ancora migliore.” Qui sotto una ricca gallery che ci ha fornito il nostro amico Max Morri.

pag. 534 >

Note


Testata Periodicità

targatocn.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

In visita all’Automotoretrò di Torino con la Banca Alpi Marittime di Carrù Sabato 8 febbraio 50 soci della Banca Alpi Marittime di Carrù hanno partecipato alla visita dell'Automotoretrò di Torino, che per tre giorni nel trascorso fine settimana ha accumunato in una grande festa dello sport, collezionisti, piloti, motociclisti e anche fuoristradisti Sabato 8 febbraio 50 soci della Banca Alpi Marittime di Carrù hanno partecipato alla visita dell'Automotoretrò di Torino, che per tre giorni nel trascorso fine settimana ha accumunato in una grande festa dello sport, collezionisti, piloti, motociclisti e anche fuoristradisti. Al momento di visita - completamente gratuito per i partecipanti - hanno preso parte una cinquantina di soci, molti dei quali accompagnati da familiari e bambini, a significare come il Credito Cooperativo carrucese dedichi particolare importanza ai propri soci-clienti, anche nell’ambito della famiglia e del tempo libero. Tant’è infatti che il gruppo, partito sabato mattina e rientrato nel pomeriggio, ha manifestato grande soddisfazione per  la giornata trascorsa. Automotoretrò, tenutasi al Lingotto Fiere di Torino, è infatti non solo un tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico affiancato da Automotoracing dedicato al mondo delle “alte prestazioni”, ma anche un momento di incontro per quanti sono appassionati del settore. Particolarmente apprezzati sono stati il padiglione Oval, interamente dedicato alle auto sportive ed alla componentistica, al II Piemonte Custom con moto private customizzate, Case, preparatori e club, all’Expo Tuning Torino, un settore in costante sviluppo che ha ospitato oltre 200 auto e quello dell’area modellismo curata da Funtoys, dei settori ricambi, accessori, editoria e del vastissimo settore dell’automobilia che raggruppa il mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. «La Banca Alpi Marittime - hanno commentato il direttore Carlo Ramondetti ed il presidente Gianni Cappa - ha voluto omaggiare i soci-clienti appassionati del settore, permettendo loro di trascorrere una giornata alla scoperta del mondo dei vecchi esemplari e del modellismo. E’ stata una esperienza positiva, che stante i lusinghieri apprezzamenti conseguiti, pensiamo di ripetere, rivolgendo l’attenzione ad altri eventi che possano interessare la famiglia, per permettere a grandi e piccini di passare insieme qualche ora all’insegna della spensieratezza».

pag. 535 >

Note


Testata Periodicità

gazzettatorino.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Grande successo per Automotoretrò Anche quest’anno si è conclusa con successo la trentaduesima edizione di Automotoretrò, il tradizionale appuntamento per gli appassionati di veicoli storici, che si è tenuto dal 7 al 9 febbraio presso il Lingotto Fiere. Erano presenti migliaia di autoveicoli, motociclette, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, esposti sugli oltre 90.000 metri quadrati del centro fieristico torinese. Tra i principali eventi del Salone che ha portato 50.000 visitatori, i 60 anni della Mercedes 300 SL “Ali di gabbiano”, la casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti. Presenti al Lingotto anche la Scuderia Jaguar Storiche, lo stand Piaggio e le immancabili Fiat e Lancia ufficiali, accompagnate da Lapo Elkann sabato 8 febbraio. Una novità di quest’anno è stata la presenza dei 4×4 con il Registro Land Rover e il Club Range Rover. Importante esposizione dei modelli più rappresentativi Harley-Davidson e del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal 1923 al 1924, caratterizzato dal telaio in frassino e dal motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Le tradizionali aree riservate al modellismo curate da Funtoys, ai settori ricambi e accessori con oltre 300 espositori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico, hanno  portato grande soddisfazione soprattutto sotto il profilo commerciale. Automotoretrò da ormai 4 anni è affiancato da Automotoracing, rassegna dedicata agli amanti del motorsport e del tuning, nel padiglione Oval. L’abbinamento tra il salone tradizionale e quello delle alte prestazioni si è rivelato una scelta vincente. Le rassegne infatti sono passate da 30.000 visitatori del 2010, ai 50.000 di quest’anno  e gli espositori sono aumentati da 400 a 1.000. Automotoretrò ha migliorato se stessa aumentando del 16,4% l’affluenza del pubblico e  Torino si conferma anche quest’anno   capitale del motorismo storico, Beppe Gianoglio, organizzatore dell’evento si dichiara soddisfatto e pensa già all’organizzazione dell’edizione 2015 che si augura sia ancora migliore di questa appena passata

pag. 536 >

Note


Testata Periodicità

repubblica.it/motori Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

La Scuderia Jaguar Storiche ad Automotoretrò La Scuderia Jaguar Storiche ad Automotoretrò con una rarissima SS TWO del 1935, una XK 120 FHC del 1951, una E Type FHC del 1962 e la modernissima F Type, erede della E Type.

pag. 537 >

Note


Testata Periodicità

spiderveloce.wordpress.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoretrò 2014 Automotoretrò non l’avevo mai vista: ne valeva la pena solo per visitare il Lingotto; ma è stato un fine settimana piuttosto movimentato, da Tezze a Milano e poi a Torino, per cui alla fine mi sono ridotto a uno spichio di pomeriggio e non sono riuscito a vederla tutta. Comunque ecco il video: 10 minuti fra i padiglioni più ghiotti.

In primo piano la 300 SL ali di gabbiano e le sue 60 candeline. Tanto di cappello ma, come vedete, giusto per cambiare io mi sono fermato alle solite giuliette, più precisamente sul lato B della Giulietta: al momento non riesco a E sì, perché è proprio sul lato B che Domenico sta lavorando in queste settimane; fra qualche pensare ad altro giorno le foto. La scocca III serie nel fermo immagine invece è attualmente sotto i ferri presso l’officina di Paolo Bergia. Finalmente ho conosciuto il lattoniere che lavora con lui (inquadrato a 7.58), autore dell’ottimo frontale di cui ho seguito la posa in opera a luglio dell’anno scorso. Ci siamo fermati a parlare, mi ha mostrato alcuni dei suoi lamierati, gli ho raccontato di quando gli abbiamo allungato la vita: ci siamo fatti quattro risate. Come vedete, è in gran bella forma

pag. 538 >

Note


Testata PeriodicitĂ

notiziedigitali.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

TV Radio Web

x

---

096142

www.ecostampa.it

Tiratura

Cartacea

Lingotto Fiere

pag. 539 >

Note


Testata PeriodicitĂ



Cartacea TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 febbraio 2014

Tiratura

soldi.nanopress.it

Radio Web

x

---

    

   

 

                           

                

   

   

 



 

   

 



   

    



                  



    

   

   

  

 

   

 

        





  

      

   



pag. 540 >

Note

 


Testata PeriodicitĂ

Cartacea

youfeed.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---



                    

                                                              

      

  

               

    

             

    

           



        

       



  

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

pag. 541 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

LUBRIFICANTI PETRONAS TORINO AUTOMOTORETRO’ Petronas a Torino Automotoretrò ha esposto spettacolari auto d’epo ca che hanno fatto la storia delle competizioni e raccontato la storia dell’OlioFiat! Petronas Lubricants, azienda leader nella produzione e commercializzazione di lubrificanti e fluidi funzionali per l’autotrazione, anche quest’anno è stato sponsor di Automoretrò, la kermesse torinese giunta 32° edizione e dedicata agli appassionati ed agli operatori di settore del collezionismo di automobili e memorabilia delle due e quattro ruote. Condividendo i valori della manifestazione e a testimonianza di una storia ultra centenaria, Petronas con il premium brand Selenia ha mostrato in un’ampia area espositiva, auto d’epoca che hanno fatto la storia delle competizioni, ma anche vetture moderne che portano oggi come ieri i colori dell’azienda come l’Abarth. Passato e presente sono stati accomunati da un unico fil rouge, lo stile e la passione per le competizioni, che lega indissolubilmente i successi nei rallye della gloriosa Delta Martini alle più moderne imprese dei giorni nostri. Le auto sono quindi le vere attrattive dello stand, a testimonianza di quanto il lubrificante svolga una funzione essenziale nella vita dei motori. Forte di un passato glorioso fatto di grandi vittorie, protagonista di un presente testimoniato da partnership con case costruttrici e teams di alto livello, Petronas è interprete di un futuro sempre di più caratterizzato da soluzioni tecnologiche evolute volte a soddisfare le esigenze del mercato dei lubrificanti. - See more at: http://www.elaborare.com/62767-petronas-lubrificanti-autoautomotoretro-2014/#sthash.ALSaRQf5.dpuf

pag. 542 >

Note


Testata

virtualcar.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Automotoretrò alla trentaduesima edizione: un successo che pone qualche interrogativo Beppe Gianoglio sarà certamente soddisfatto dal risultato della sua manifestazione: è riuscito a superare i propri ambiziosi obiettivi, sia come espositori presenti che in fatto di affluenza del pubblico. La formula di Automotoretrò, integrata con Automotoracing ed Expotuning si è confermata foriera di successo. Elenchiamo subito i punti su cui si può lavorare per migliorare: le code all’ingesso e il piazzale delle esibizioni delle auto da corsa. Non ha senso infatti costringere coloro i quali hanno comperato un biglietto su internet, a sorbirsi la coda per trasformarlo nel tagliandino finale, occorre adeguarsi a soluzioni ticketless. Anche l’accesso per chi ha accredito stampa deve essere reso più semplice e certamente non attraverso lo stesso sportello per il pubblico pagante in contanti dove alle 9.00 di sabato mattina c’era da fare più di 30’ di coda. Venendo allo spazio di esibizione, occorre prevedere delle adeguate tribune per consentire una migliore visibilità in sicurezza. Molti spettatori hanno preferito godersi lo spettacolo dalla passerella che collega il Lingotto con gli ex Mercati Generali. Anche la sicurezza dovrebbe essere curata meglio: la Ferrari 355 che uscendo dal tracciato è caduta sulla povera Cinquecento, è un campanello di allarme troppo significativo per non essere preso in debita considerazione. Non dipende certo da Automotoretrò, ma abbiamo provato una certa delusione per gli stand di Fiat e Lancia (Alfa Romeo latitava nonostante le promesse di rilancio fatte dal CEO di FCA): spazi angusti e poche vetture esposte. Maserati e Ferrari tenevano compagnia al Biscione. Meglio Abarth in abbinamento con Petronas, con una 124 di quelle giuste. Uno schiaffo alla nostra insensibilità verso i veicoli storici arriva da Mercedes che esponeva una schiera di 300 SL, compresi anche i prototipi. Certo 60 di vita di un modello così prestigioso sono un’occasione quasi unica, ma il panorama storico italiano avrebbe di che rispondere. Molta energia, come sempre, negli stand dei vari sodalizi, specialmente in quelli più piccoli dove l’entusiasmo è il collante tra i soci. Molti gli eventi editoriali, con la presentazione al pubblico di libri quali Reparto Corse Lancia, Delta the Legend e Rally 70 scritto da Emanuele Sanfront. Alla presentazione di quest’ultimo libro erano presenti tutti i personaggi di quell’epoca: piloti e meccanici delle squadre corsa Fiat, Abarth e Lancia. Più limitati rispetto agli scorsi anni gli espositori di motoring-art, tra cui Massimo Beretta, forse a causa della crisi che ha sconsigliato la trasferta. Abbiamo notato, invece, che tra i veicoli esposti in vendita, soprattutto quelli scambiati da privati, si presentavano in condizioni buone di conservazione e con prezzi non campati in aria. Tra le auto esposte una ormai rarissima Beta Trevi 2000, una vettura afflitta da un design abborracciato, frutto della scelta tardiva di Lancia di riproporre una vettura a tre volumi cedendo alle richieste della clientela orfana di Flavia e Fulvia. Pochissime le Lancia esposte e, probabilmente, la più esclusiva è la Delta HF Integrale Lancia Club nel suo allestimento originale con verniciatura Blu Lord e le strisce HF gialle ed azzurro. Complimenti al Lancia Delta Integrale Club per averla esposta alla manifestazione.

pag. 543 >

Note


Testata

virtualcar.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Spostandoci all’Oval seguiamo le premiazioni delle attività rallistiche svoltesi nella regione Piemonte, a cura di Tommaso Valinotti che oltre ad essere l’anima di Automotoracing, tiene aggiornati gli appassionati tramite Kaleidosweb. Controversa l’esibizione di car demolition, una attività che va certamente in contraddizione con lo spirito conservativo di Auromotoretrò. Lo stand di Elaborare ospita una 127 gr.2 e una Panda Gr.A preparate da Roberto Ratto di Savona, meccanico e preparatore emergente che può vantarsi di un eccellente risultato alla Pechino Parigi. Molto interessante la sezione dedicata al tuning, dove le elaborazioni estreme riguardavano anche vetture quali la BMW serie 3 E30 e la VW Typ 3 Variant. Per ora, il mercato italiano confina questi veicoli in mostre statiche, ma qualche cosa si sta aprendo dando spazio a meccanici, carrozzieri, gommisti e sellai per costituire un florido mercato dove è nuovamente possibile rendere unico ciò che la produzione di massa ha reso seriale. Un po’ estremi gli assetti di alcuni veicoli con camber anche di 10°, ispirati ai veicoli da Drifting. Nella giornata di sabato hanno girato per gli stand Zucchero Fornaciari e Lapo Elkann il quale si è sempre dimostrato disponibilissimo a lasciarsi fotografare in compagnia di chi glielo chiedesse. Rimane un dubbio finale: quale sarà il futuro dell’ambiente delle auto d’epoca? A prescindere dai giochetti di potere in cui cerca di infilarsi ACI, la situazione sembra florida, ma sul filo del rasoio. Cambiamenti normativi, voracità del fisco, il protrarsi di una lunga crisi della quale non si vede la fine, potrebbero portare ad una significativa contrazione del settore. Certo ci saranno sempre persone che battaglieranno per avere una Mercedes 300 SL w198, ma i veicoli di ben più modesto valore potrebbero essere schiacciati non metaforicamente.

pag. 544 >

Note


Testata Periodicità

okfotopuntoit.blogspot.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Auto da collezione in mostra a Torino: un grande successo di pubblico per Automotoretrò Un grande successo di pubblico per la 32° edizione di Automotoretrò 2014 che ha chiuso i battenti domenica sera al Lingotto Fiere di Torino Nel nostro post (vedi) avevamo annunciato le molte novità del Salone che –tra le altre iniziative- ha festeggiato i 60 anni della mitica Mercedes 300 SL. Nel 2014 ricorre un altro anniversario importante: i 100 anni della Maserati, presente al Salone con alcuni pezzi da collezione, in attesa dei sospirati nuovi modelli più volte annunciati da Sergio Marchionne. Un Salone pieno di storia e di vetture che sono rimaste nel cuore degli appassionati. Ci piace ricordare la Fiat 600 D Multipla del 1963, l'antesignana del concetto di monovolume. Nata nel 1956 e prodotta fino al 1967, la vettura dal “muso schiacciato” era stata pensata per le esigenze della famiglia numerosa. Punto di forza del modello era l'ottima organizzazione dello spazio interno in un veicolo lungo solo 354 centimetri, merito della genialità  del suo progettista, Dante Giacosa. La Fiat 600 D Multipla era equipaggiata con un propulsore da 767 cc capace di erogare 29 CV a 4800 giri/min e raggiungere la velocità massima di 105 Km/h: certamente elevata per quei tempi per una utilitaria. Altre caratteristiche tecniche degne di nota erano le sospensioni a quattro ruote indipendenti e la carrozzeria a struttura autoportante. La 600 Multipla conquistò immediatamente un'intera categoria professionale, i taxisti, per i quali Fiat ne realizzò una versione specifica denominata Fiat 600 Multipla "Taxi". Tante le vetture presenti con il marchio Fiat: la 850 spider carrozzata Bertone, la Fiat 500 Abarth, la 500 C Belvedere del 1952; importante anche la presenza di vetture con il marchio Lancia: l’Augusta del 1933, prima vettura al mondo con carrozzeria portante, l’Ardea del 1939, la B24, la Stratos, la Delta integrale. Mette tristezza pensare che il marchio Lancia, a detta di Marchionne (vedi ), non avrà un futuro: infatti la novità del Gruppo  era costituita dalla Ypislon! Speriamo che nei piani di Marchionne possa avere maggiore fortuna l’Alfa Romeo: presente con molti modelli della sua gloriosa storia e con un ammiratissimo progetto di stile dell’IED.

pag. 545 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Le Peugeot da rally viste ad Automotoretrò 2014

Le Peugeot ufficiali da rally schierate a Torino in uno stand ricco di storia delle competizioni dalla mitica 204 Gr. 2, la 104 ZS Gr. 2

Di notevole spessore la presenza di Peugeot Italia ad Automotoretrò 2014, con al centro il mondo delle competizioni in cui il Leone è presente sin dalle origini dell’automobile, dato che il dinamismo è da sempre uno dei valori del Marchio. La passione per il Motorsport è presto sfociata nel mondo dei Rally: la prima apparizione in questo tipo di competizioni risale al 1929 quando una 201 partecipò al Rally di Montecarlo. Oltre alla presenza con squadre ufficiali, il Leone è rappresentato nei Rally dai cosiddetti clienti privati, ovvero appassionati che hanno scelto una Peugeot per soddisfare la propria voglia agonistica. Alcuni di questi modelli sono stati esposti nello stand realizzato in collaborazione con il Club Storico Peugeot. PEUGEOT 204 Gr. 2 preparata e pilotata dal piacentino Andrea Bussandri, si aggiudicò il Gruppo 2 del Campionato Romagnolo Rally del 1978. Interessanti le caratteristiche tecniche, all’avanguardia per il suo tempo: il motore con alimentazione a carburatore raggiungeva i 7500 giri/min, il cambio era un cinque marce con frizione idraulica, le sospensioni indipendenti e regolabili. PEUGEOT 104 ZS Gr.2 - Secondo “pezzo” in bella mostra ad è la 104 ZS Gr. 2 ufficiale Peugeot Italia del 1980. La vettura, che partecipa ancora al CIR Autostoriche, evidenzia il livello tecnologico nei rally Anni ‘80: motore 1.360 cc da 120 CV a 6.500 giri, coppia 19 kgm, rapporto compressione 10,5:1, due carburatori doppio corpo Dell’Orto con tromboncini, cambio a 5 marce, freni anteriori a disco con pastiglie racing, cerchi anteriori da 7” e posteriori da 6”…un consiglio recente di Gianni del Zoppo, il pilota ufficiale all’epoca. Con la quarta vettura presente sullo stand si arriva ai giorni nostri e all’immediato futuro.

pag. 546 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

automoto.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Francesco Gino: «Dove ci sono le corse c'è Motul» In occasione di Automotoretrò 2014 abbiamo pa rlato con Francesco Gino, Responsabile Prodotto di Motul, de l marchio francese e degli ambiti in cui que sto opera

In occasione di Automotoretrò 2014, abbiamo avuto modo di parlare di Motul con il Responsabile Prodotto, Francesco Gino, che ci ha illustrato la gamma del marchio francese e e degli ambiti in cui questo opera. Parliamo della vostra presenza a questo evento «Quest'anno presenziamo in maniera importante ad Automotoretrò. Giochiamo in casa perché la nostra filiale italiana ha sede a Torino. A questa fiera ci teniamo molto, anche perché riguarda sia il settore delle vetture da competizione che quello delle auto storiche e noi guardiamo a questi due mondi con particolare attenzione poiché abbiamo dei lubrificanti dedicati a entrambi». Cosa proponete per le auto storiche? «Per quanto riguarda i lubrificanti dedicati alle auto storiche proponiamo una gamma di quattro prodotti: due monogradi minerali, il SAE30 e il SAE50 e un prodotto multigrado minerale, il 20W50 (per auto costruite dal 1950 in poi) e un nuovo prodotto, il 2100 15W50 semisintetico per auto dopo il 1970. Quindi per ogni anno d'immatricolazione abbiamo un lubrificante dedicato». Che mercato hanno? «Il mercato delle auto storiche è un mercato di nicchia, quindi la richiesta non è così tanto elevata come lo è per il prodotto di uso quotidiano. Rimane un settore nel quale vogliamo esserci perché lo riteniamo interessante per dei prodotti di alta qualità». Per quanto riguarda invece la gamma stradale? «Per il cliente stradale abbiamo due altre tipologie di prodotto: uno da competizione, ovvero il 300 W, il prodotto di punta della Motul, disponibile in otto gradazioni per qualsiasi condizione di gara, e tutta una gamma di prodotti chiamati multiomologazione con la gamma che la fa da padrona, l'8100 con prodotti che vanno per motori benzina e diesel con o senza filtro antiparticolato e, ovviamente, con le omologazioni dei costruttori». Per il racing? «Per il racing abbiamo otto gradazioni disponibili. Ne abbiamo aggiunte due di recente, per applicazioni sia da qualifica che di durata, come il 20W60 300V Le Mans, ma il prodotto racing più utilizzato è il 15W50 competition che garantisce prestazioni in ogni condizione di gara». Voi lavorate parecchio con Suzuki e Subaru. Cosa ci può dire in merito? «La collaborazione con queste due Case è fondamentale per noi per

pag. 547 >

Note


Testata Periodicità

automoto.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

riconoscere ad entrambi un elevata qualità tecnologica. Con Suzuki abbiamo ampliato la partnership quest'anno, estendendola dai mondi della moto e della nautica a quello automobilistico – un passo molto importante per noi – mentre con Subaru il processo di consolidamento è continuo, con una collaborazione che va avanti da parecchi anni. Offriamo loro un prodotto co-brandizzato, il Subaru 5W30 c2. Siamo con loro in tutti gli ambiti: strada e competizioni». Che feedback portano le corse? «Le corse sono molto importanti per noi, perché danno visibilità al brand. Il nostro è un marchio top di gamma. Dove c'è Motul ci sono le corse, sia auto che moto. Nel mondo delle auto sicuramente il 300 W la fa da padrone e abbiamo diversi Team in Italia che utilizzano questo prodotto. Sicuramente il 300 W viene utilizzato nelle competizioni perché sono il laboratorio in cui il prodotto trova l'applicazione». Per quanto riguarda i motociclisti? «Nel segmento moto siamo leader di mercato. Quest'anno abbiamo rinnovato la gamma del 7100 aggiungendo tre nuove gradazioni. Anche qui siamo presenti in ogni condizione d'uso, e abbiamo introdotto un'altra gamma, la Motul Mischer per la cura del motociclista e dei suoi accessori. E' una gamma molto fornita: sono cinque famiglie di prodotto e consentono all'utente di preservare sia la catena che gli accessori. Ogni particolare della moto può essere preservato da parte del motociclista. C'è stato un allargamento di gamma proprio perché sappiamo che il cliente moto è appassionato e vogliamo garantirgli la massima qualità».

pag. 548 >

Note


Testata Periodicità

ruoteclassiche.quattroruote.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Automoretrò 2014, Lingotto da record Di questo passo si dovrà ampliare il Lingotto. L’edizione 2014 di Automotoretrò ha fatto il pieno, sia di visitatori sia di espositori, riempiendo i tre padiglioni storici. Pieno anche l’Oval, lo spazio inaugurato nel 2006 per le Olimpiadi e dedicato come l’anno scorso ad Automotoracing, sezione collaterale che ospita auto sportive ed elaborazioni. Nemmeno Beppe Gianoglio e il suo team si aspettavano una crescita a due cifre rispetto al già ottimo 2013. Ma così è stato, e tra gli espositori c’è stato chi ha venduto otto auto. I frutti raccolti sono quelli di un lavoro serio e costante, che ha sempre mantenuto il focus sulla vera passione per l’auto storica senza inseguire i numeri a ogni costo: la manifestazione torinese non è una kermesse, è il posto dove trovare quanto ci serve per finire un restauro o per iniziarlo, conoscere club territoriali o di marca o altri appassionati o, ancora, acquistare documenti, gadget e piccoli attrezzi. Insomma, dove l’auto storica è passione e cultura. Lo hanno capito gli italiani, ma anche gli stranieri: da Germania, Francia e Olanda in particolare ne sono arrivati molti, sia per visitare sia per esporre. Certo, la Casa automobilistica nazionale poteva fare un po’ di più: la presenza di Fiat e Lancia era affidata ai volonterosi registri di marca, l’Alfa Romeo non c’era e solo l’Abarth aveva una presenza ufficiale, peraltro ad Automotoracing. In compenso c’era – e come! – la Mercedes: uno stand per il club italiano, uno per quello inglese e una bellissima rassegna di “300 SL” per i sessant’anni del modello. È tornato il gruppo Piaggio, con tutti i suoi marchi Moto Guzzi compresa. E poi tanti club, in gara a colpi

di bellezza dell’allestimento e rarità degli esemplari esposti. Andare al Lingotto, insomma, valeva la pena. Per chi se l’è perso, l’appuntamento è al 2015, sempre a febbraio.

pag. 549 >

Note


Testata PeriodicitĂ

dimensione vintage Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoracing 2014

pag. 550 >

Note


Testata PeriodicitĂ

dimensione vintage Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Automotoracing 2014

pag. 551 >

Note


Testata Periodicità

elaborare.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

15 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Nuova linea ST Suspension by KW KW – Nuovi assetti ST Suspension by KW allo stand Co.Mar Sportline di Torino: assetti e sospensioni sportive KW e moduli aggiuntivi per gare e track day. Ad Auto motoracing 2014, la rinomata azienda mantovana Co.Mar Sportline ha esposto alcuni dei suoi prodotti t uning più apprezzati nelle gare racing e sulle auto stradali nonché di successo tra i fan delle elaborazioni. Come importatore esclusivista per l’Italia dei prodotti KW Automotive, Co.Mar Sportline ha presentato tra le novità la linea ST Suspension Made by KW , un marchio già conosciuto negli USA dal 2005 e che è ora disponibile per la prima volta al di fuori del mercato americano, sostituendo la linea Weitec Made by KW e arricchendosi di nuovi prodotti. Ecco la nuova linea ST Supension by KW Oltre agli assetti a ghiera filettata, quelli a ribassamento fisso e gli spessori di rialzo si possono trovare le barre stabilizzatrici, i distanziali ruote omologati e i kit XTA completi di uniball per la regolazione del camber. Grande interesse hanno riscosso tra i visitatori dello stand di Co.Mar Spo rtline anche le sospensioni el ettroniche KW DDC Ecu col controllo del settaggio dell’ammortizzatore tramite Iphone o Android e gli ammortizzatori Clubsport a 3 vie esposti e molto validi per l’utilizzo nei track day o nelle gare minori. Non è mancato però nemmeno l’interesse per gli altri prodotti che proponiamo tra i quali gli impianti frenanti Brakeart e in particolare i tubi freno in treccia forniti di attacchi originali e che ben si adattano ai dischi freno baffati e forati e alle pastigli ad alte prestazioni. Nello stand fatto bella mostra anche i moduli aggiuntivi Steinbauer famosi per l’alta qualità e la particolarità di agire sugli anticipi delle auto senza “stressare” la turbina. In questo modo si adattano benissimo anche ai nuovi motori con FAP e non creano problemi di intasamento.

pag. 552 >

Note

Sempre da Steinbauer erano esposti anche i moduli pedale acceleratore che aumentano il tempo di reazione dell’acceleratore.Tra le novità ufficiali del 2014 i prodotti della tedesca Wiechers con barre duomi e rollbar. Viva soddisfazione sulla fiera hanno espresso i titolari di Co.Mar Sportline, Patrizia Casella e Bruno Martelli:“Per noi è stato il primo anno di partecipazione a Expo Tuning Torino, anche se eravamo a conoscenza degli ottimi risultati di Automotoretrò. Era dai tempi della vendita delle marmitte di ricambio che non esponevamo al Lingotto di Torino e non sapevamo cosa aspettarci. L’impressione invece è stata ottima ed anche i risultati! Tanto pubblico interessato e proveniente da settori diversi e da diverse parti d’Italia”. Siamo rimasti sorpresi dall’afflusso di clienti – ha rimarcato Patrizia Casella - anche dal Sud Italia e non solo dal Piemonte o dalle regioni vicine. Una buona impressione è venuta anche dalla zona di esposizione delle auto tuning, ben organizzata, ordinata e tranquilla, con auto di una certa rilevanza. Dopo diversi anni di rumore e musica assordante, siamo finalmente riusciti ad avere una fiera davvero ben organizzata, che ci ha dato l’occasione di parlare sia con i clienti sia con i ragazzi che esponevano le proprie auto”. Dopo Automotoracing, Co.Mar Spo rtline parteciperà al Campionato europeo di drifting “King of Europe” in programma a Pontedera il 10 e 11 Maggio prossimi.


Testata

Cartacea

helloimpresa.com

PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

19 febbraio 2014

Radio Web

x

---

Tiratura

          



 

 

 

 

    

           

    



 



   

 

 

 

     

  

 

    



          (  $ " ) * %

  



  

 

 

  

                      /



  





 

















 

 



   





 

   





  









 





 



$)( ( " ** % " $%#  ""  %*"





               

*

            

   

   " *)*%   (%$*    () $ %"*( " #%"*&" ) ***(  " (&&%(*% %#&"))%  (* %"*% *( (" %$  &%" * ! )% " %$ ". % ** %  ( "*( " (%"% ! " (" %$ ! )%"*%  )%"  $"" %$ ( %$   ) )*# 

%#&(()* ')* % " (%

  

           

 **( ! !$$%  **% " )*%(   "  )$ *%#% " )* %  " )%"% )%()% ". %" %$  "" #%*% "** **(()% " %$  " &))*%  *$* *$* )*%(    (%$*( ')* " $ ( $*  "" &(%)) #  %$  *%#%*%(*(, %( $ *  

 )(" $ %""%( %$ %$  $ %**% ( "  (   * " #%$ %  " #%*%( )#% . &% &())% "  $ %**% (  %( $%  $.  %$ $%( & - (  '"" !   %""(" %"*(  #'  " $*(%  ( )* % *%( $)  %(*   $#(  "" &))*  %$  ) **%(  $ & - ( )&**% "" &( $*  %$  )&%) *%(  $ & - ( )&**% "  *** $#( $%( $* ) $%  $ # %( **$ %$ " #%$ %  " #%*%( )#% $*  # $%$ )%"%  ($*" )*)) %($ ) )%" ( $ ** $! *%#%*%( $  (   * " (&(*% %() $* $ "#$* %# )& $ %   *%#%*%(*(,  !   %(# $$ **( $ &" %  &&)) %$* )&%(*  )#&" ( %) !

pag. 553 >

Note

      

     







  





 



   



  " () $% $ ( ( )* $ )**% ( %$ (#*% ""    "". $) ". ))%  %$ $ %$" ""*%(


PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

19 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

helloimpresa.com

Radio Web

x

---

19-02-2014

Data

HELLOIMPRESA.COM (WEB)

Pagina Foglio

     !            #                          #                  !  #                                                                                                                       ##                                 

2/2

         

www.ecostampa.it

Testata

     #                                 #  ! !               !          !        "     #                   !              !  !                                        #        #      !                                     ##     !                                      #          

 

 

    

   

    

                   

   

 



     

     

   



    

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

pag. 554 >

Note

Lingotto Fiere

096142




PeriodicitĂ



TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

sportiamoci.it

Radio Web

x

---















   

    

      

       

       

       

 





    





  

      

                                  

                  



                                                  

   





                                                         

       

                                                 

                                                                              



             

         

            

pag. 555 >

Note

www.ecostampa.it

Testata


PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

motorzone.it

Radio Web

x

---

   



  

                



 

     

   

  



      

 

          

      

      



    

              

  



                                            



  

 

         

          



          

                

      

   

          



 

                  

                         

            

          

    

      

  

      

 

       

          

                    

         

       

  

   

     

 

     

   

         

pag. 556 >

Note

www.ecostampa.it

Testata


Testata

offroadtv.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

22 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Report Automotoretrò e Automotoracing 2014

pag. 557 >

Note


Testata PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

motori.it.Msn.com

Radio Web

x

---

Data

25-02-2014

Pagina





 

1/3

            

         

    

   



  



  

   



 

 

    



www.ecostampa.it

Foglio

 

 

       !                   

                                                               

   

       

                                                 

              

               

                          

  

                   

              

         

     

  

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

pag. 558 >

Note

Lingotto Fiere

096142

   


Testata PeriodicitĂ

motori.it.Msn.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Data

25-02-2014

Pagina

2/3 www.ecostampa.it

Foglio

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 559 >

Note

096142


Testata PeriodicitĂ

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

motori.it.Msn.com

Radio Web

x

---

25-02-2014

Data Pagina

3/3

Foglio

www.ecostampa.it

  !&! &

!%!     + !  &! !&!$&$(  ! &! !%!  "$ $ !    %&$&!$  &! 

$""! &! &$! !   ! %%%!    "$%    !%%!$  $%    ! $    ! $  .    "$& 

$""!   &! &!$% &!    &!     !&!  "!           ,  ! &!    $ $%&  & "$"&  $!!%&   & !    $ %   &&$ !    && "$!"$! !%  "$ #%& $!  ! &$#  & % %  #%& % %  -             ,    "$&  "$!$  $ -             ,  !  !  $%&$&!   &"!  "$!  & "!%% ! $ &$#   &    & %!! %!% &&-              , &&  "! "$!   $%!&$& %!! %&& $%! &  ! &  ! %!% !   &-         , $ &  !  ! ") &! %&&    %%  %&     %% -                

 ,  ! "!$&&!  &&$ &$  %"!   %%    %!!& $    -        

 , %&& %"$ "!%& ! &$  "$%! ! %&&!    %&!  %!! &$&  !&&&! !  !! $%&    !&&! $ $""$%&&! !  "$%  "!$&&%%  % "$  &$ #$ % "$     !     %& &!  %%       %&$   &! ! $&! $&& &   $%  &   $$ ! !%&$ &!$ ! &!  &$ !$   "!%% &  "$%&$  "$!!&& $%&  % ""! &$&&& !&$&&  "$! % %&$  %&! !&!   %&   %&&           %&! $ &  "$!%% ! ! $!$ !   "$%- !  !$! ! &! !&! &

$ !

&!

 % &! ! %&     ! ! %&!  $&  &    $! & $   !!

 $$$ & !$ !  $ ! ! "$  &  !

 & " & %  

 !$  %     $%   !  ! "!$& &!

  %% " !& !$%  &  $! $&! 

  ! $& $   ! !& !  %  ""  %&!

 !$  ! %   %$ !

 "

pag. 560 >

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Note

Lingotto Fiere

096142

*   $!%! &


Testata Periodicità

Cartacea

automoto.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Radio Web

x

---

Casto: «Mercedes First Hand è per i clienti garanzia di un usato pari al nuovo» In occasione di Automotoretrò 2014 abbiamo parlato con Alessandro Casto, A.D. di Idea Uno S. r.L. (società che gestisce le concessionarie Mercedes-Benz e smart con i marchi Autocentauro ed Emmebicar), all'evento torinese dedicato alle auto e alle moto d'epoca In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò abbiamo avuto occasione di parlare con Alessandro Casto, Amministratore Delegato di Idea Uno S.r.L. (società che gestisce le concessionarie Mercedes-Benz e smart con i marchi Autocentauro ed Emmebicar), all'evento torinese dedicato alle auto e alle moto d'epoca. Come vi trovate con il programma FirstHand? «Molto bene, la garanzia First Hand è venduta, percepita e riconosciuta dal cliente come la garanzia sulle vetture nuove, in effetti è proprio così e per questa ragione infonde tranquillità sia su chi acquista sia su chi vende». Quante auto avete già venduto tramite questo programma? «Dalla partenza del programma circa 400». Come si trovano i clienti che hanno usufruito di FirstHand? «Non abbiamo mai registrato alcun tipo di problematica, possiamo dire tranquillamente che i clienti sono soddisfatti». Ci sono stati alcuni casi che hanno richiesto interventi particolari? «Tutti i pochi problemi riscontrati sono stati risolti velocemente e con soddisfazione dei clienti». Qual'è il modello più cercato tra quelli usati? «Sicuramente il modello più venduto è stata la Classe A 169 seguita dalla Classe B». Quali sono le vetture più belle che avete portato ad Automotoretrò 2014? «Abbiamo portato 62 vetture tra cui spiccavano 2 Classe S ; 2 CLS shooting brake e 2 SLK». Ci può parlare della vostra presenza ad Automotoretrò 2014? «E' stata un'esperienza positiva: oltre 40.000 persone hanno visitato la manifestazione e sono entrate in contatto con il mondo First Hand che al Lingotto era rappresentato con una presenza importantissima, sia per i metri quadri sia per il livello dell'allestimento ai massimi livelli di standard e di tecnologia, curato direttamente da MercedesBenz Italia, che ringraziamo. I nostri venditori hanno avuto nei tre giorni la possibilità di presentare i prodotti First Hand sviluppando trattative, contratti e prove su strada che stanno continuando anche a distanza di due settimane dalla fine della manifestazione. Sicuramente il prossimo anno rinnoveremo la presenza».

pag. 561 >

Note


Testata Periodicità

motori.it.msn.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Casto: «Mercedes First Hand è per i clienti garanzia di un usato pari al nuovo» In occasione di Automotoretrò 2014 abbiamo parlato con Alessandro Casto, A.D. di Idea Uno S. r.L. (società che gestisce le concessionarie Mercedes-Benz e smart con i marchi Autocentauro ed Emmebicar), all'evento torinese dedicato alle auto e alle moto d'epoca In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò abbiamo avuto occasione di parlare con Alessandro Casto, Amministratore Delegato di Idea Uno S.r.L. (società che gestisce le concessionarie Mercedes-Benz e smart con i marchi Autocentauro ed Emmebicar), all'evento torinese dedicato alle auto e alle moto d'epoca. Come vi trovate con il programma FirstHand? «Molto bene, la garanzia First Hand è venduta, percepita e riconosciuta dal cliente come la garanzia sulle vetture nuove, in effetti è proprio così e per questa ragione infonde tranquillità sia su chi acquista sia su chi vende». Quante auto avete già venduto tramite questo programma? «Dalla partenza del programma circa 400». Come si trovano i clienti che hanno usufruito di FirstHand? «Non abbiamo mai registrato alcun tipo di problematica, possiamo dire tranquillamente che i clienti sono soddisfatti». Ci sono stati alcuni casi che hanno richiesto interventi particolari? «Tutti i pochi problemi riscontrati sono stati risolti velocemente e con soddisfazione dei clienti». Qual'è il modello più cercato tra quelli usati? «Sicuramente il modello più venduto è stata la Classe A 169 seguita dalla Classe B». Quali sono le vetture più belle che avete portato ad Automotoretrò 2014? «Abbiamo portato 62 vetture tra cui spiccavano 2 Classe S ; 2 CLS shooting brake e 2 SLK». Ci può parlare della vostra presenza ad Automotoretrò 2014? «E' stata un'esperienza positiva: oltre 40.000 persone hanno visitato la manifestazione e sono entrate in contatto con il mondo First Hand che al Lingotto era rappresentato con una presenza importantissima, sia per i metri quadri sia per il livello dell'allestimento ai massimi livelli di standard e di tecnologia, curato direttamente da MercedesBenz Italia, che ringraziamo. I nostri venditori hanno avuto nei tre giorni la possibilità di presentare i prodotti First Hand sviluppando trattative, contratti e prove su strada che stanno continuando anche a distanza di due settimane dalla fine della manifestazione. Sicuramente il prossimo anno rinnoveremo la presenza».

pag. 562 >

Note


Testata Periodicità

faisportmagazine.altervista.org Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Speciale AutomotoretrO' 2014 - Torino Torino è la città dell’automobile. Questa affermazione è ormai scontata,i migliori design e carrozzieri, come De Silva, Egger, Bungle, Abarth, De Tomaso, hanno lavorato nella nostra città mettendo in campo tutta la loro arte e professionalità, attraverso le loro vetture. L’auto è nel DNA del capoluogo piemontese, molti professionisti che hanno fatto la storia dell’automobile, come Giugiaro, Pininfarina, Bertone, Ghia, sono nati qui, senza contare che la nostra industria automobilistica per eccellenza, Fiat, è stata fondata a Torino nel 1899. Non è un periodo facile per il settore, le automobili sono tra i beni più colpiti dalla crisi, se i volumi sono bassi, ne risentono le case costruttrici, i fornitori, ciò provoca diminuzione di posti di lavoro e tagli del personale. Nonostante queste difficoltà, la passione per l’automotive non si è mai scemata e lo dimostra la presenza di tantissimi Club, eventi ed appuntamenti, organizzati da fedeli appassionati, non solo in Piemonte ma in tutta la Penisola. Ogni due anni, fino al 2000, a Torino era la volta del Salone dell’Automobile che purtroppo per motivi di budget ha chiuso i battenti. Un altro appuntamento che coinvolge la nostra città, ha resistito alla crisi: si tratta dell’Automotoretrò. La kermesse torinese, giunta alla trentaduesima edizione, si è svolta dal 7 al 9 febbraio presso il Lingotto Fiere ed è definito come il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Questa manifestazione non ha mai deluso il pubblico torinese, italiano ed estero, ma soprattutto, espositori italiani e stranieri di tutti i settori, che per oltre 30 anni sono cresciuti insieme al pubblico, mantenendo una passione molto forte. Automotoretrò nasce dall’iniziativa di quattro soci della Scuderia Rododendri, Marcello Delfini e Nino Chiesa, titolari del negozio Magazzini dell’Auto, un punto di riferimento per gli appassionati, Walter Candela, grande esperto d’auto d’epoca e Beppe Gianoglio, che oggi in prima persona, ne cura l’organizzazione, essendo fornitore ufficiale di veicoli di ogni tipo. La rassegna torinese, considerata una festa dello sport che coinvolge collezionisti, piloti, motociclisti ed anche fuoristradisti, conta centinaia di espositori e visitatori, provenienti da ogni regione d’Italia senza contare quelli francesi, svizzeri e tedeschi. “Il successo degli ultimi anni” – haaffermato Beppe Gianoglio, prima dell’inizio della manifestazione – ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Non sono mancate le aree dedicate al modellismo “L’anno scorso” – ha commentato Alberto Gianoglio – “abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi chela scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo.

pag. 563 >

Note


Testata Periodicità

faisportmagazine.altervista.org Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna.” Automotoretrò ha reso omaggio a due icone del mondo dei motori, la Mercedes 300 SL, che ha celebrato i suoi 60 anni, mentre per quanto riguarda il tema motociclistico, è stata scelta l'Harley-Davidson, un marchio che affascina sempre. Il Gruppo Fiat ha esposto le ultime novità, la Fiat 500L Trekking e la Lancia Ypsilon Momodesign ma la vera nostalgia l’ho provata quando ho visto vetture simbolo del marchio nostrano, Abarth 112  70 hp, Lancia Thema 2.0 i.e 16V Turbo, Lancia Delta HF Integrale Evoluzione, Fiat 600 Abarh, Fiat 500 Abarth, Alfa 75 Turbo America, Maserati Ghibli, Ferrari 456 GT, vere e proprie icone grazie, alle loro prestazioni abbinate ad un design accattivante. Non sono state da meno Porsche, Volkswagen, Ford, Land Rover, Citroen, che hanno esposto le loro icone. Tutte le case automobilistiche hanno colpito il cuore degli appassionati esponendo il meglio del loro repertorio. Oltre alle aree dedicate al modellismo erano presenti quelle dei ricambi delle auto d’epoca. All’esterno dei padiglioni, il pubblico ha assistito alle esibizioni drifting del Team Da.Ba. Drift di Davide Bannò, con la possibilità di fare un giro e di provare emozioni, grazie all’esperienza di piloti professionisti. L’obbiettivo della manifestazione è stato raggiunto,  l’Automotoretrò ha unito appassionati d’epoca e moderno, lo ha dimostrato gli oltre 50000 visitatori (+ 16% rispetto al 2013). E’ la prova che l’unica cosa che non conosce crisi, è la passione. Stay Tuned!

pag. 564 >

Note


Testata Periodicità

carshow.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Speciale IED ad AutoMotoRetrò 2014

pag. 565 >

Note


PeriodicitĂ

ilnazionale.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

01 marzo 2014

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

01-03-2014

Data

ILNAZIONALE.IT (WEB2)

Pagina

1/2

Foglio

  $$"

 " $$" $

www.ecostampa.it

Testata

     



 

"     "   $  $ "  # " $ $$  $  #$   "    

                  





  " #$$  "       ##  # 

   " $    

  #$   $   "  $"   

#$   "  

 # $ "    # "  #$"  #   

"  $"   "  #$$ " $"  ##    

  "   '  (  " #"  "     $  $   #$ "  $$"    

  ###     #" #   $$    "  " "    " " $  #"  $$     # " #$  #$"   " $     $  $    " ###  $   ##   "    "  # $$    " $ $$$ $$$   $  " # # "  "  #   $$   $$" "        #"  " #   "      %  ##$ $ $  %

% $"   # #$  $ ! $  $"    " $ #" #$ $  ##    #  #  #"  $$    ## "  "  #  # #  #     "  "   %     "      $    %       $   !$$"      $  !$$" %

%     $   $"    "  $" " % # #$"   "  #" #            $  $   #$ "  $$"     "  #" "  #   ##     " " $  $  $"   $ #$"   "    # "   $$$  "     '" $" ( #" 

   " # "     "  #$$  ##        ##$$#  $   " $ 

   " #             "  " $"     "   # 

$ " #    ##  

   " #    #$" # #$"   #  $   " "   " # 

   " 

 

"  # " "   $$"   ##$ 

 $"   "  #$$ " $"  ##    

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

pag. 566 Lingotto Fiere >

Note



096142


PeriodicitĂ

ilnazionale.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

01 marzo 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

                                                                                                                                                                            

                                                                     

                  

  

                 

pag. 567 >

Note

www.ecostampa.it

Testata


USCITE BREVI

Automotoretrò 1 2

Dal 7 al 9 febbraio 2014 Lingotto Fiere Via Nizza 294 10126 Torino, Torino (Italia)

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014

Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!!

pag. 568


USCITE BREVI

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014 Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!!

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014 Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!!

L'auto d'epoca fa spettacolo anche a Torino Anche nel 2014 saranno le rassegne torinesi ad aprire la stagione fieristica, dedicata al mondo del motorismo d epoca e allo sport, proprio nel momento in cui si comincia a pensare di rimettere in marcia i propri veicoli o si pensa a qualche nuovo acquisto.L abbinamento tra il tradizionale salone AUTOMOTORETRO e l innovativo AUTOMOTORACING si è rivelato una scelta vincente e i risultati conseguit

Mostra scambio veicoli da collezione AUTOMOTORETRO' Il collezionismo dei motori - Gli artigiani del restauro auto moto d'epoca, accessori, ricambi, editoria, modellismo Lingotto Fiere di Torino - dal 7 al 9 febbraio 2014 pag. 569


USCITE BREVI

Automotoretrò: la storia dei motori alla Fiera di Torino Dal 7 al 9 febbraio prossimo, presso il Lingotto Fiere di Torino, torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo s t o r i c o , a f fi a n c a t o a n c h e questʼanno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, lʼevoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della prossima edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo dʼepoca, al via dal 7 al 9 febbraio prossimo presso il Lingotto Fiere di Torino. Unʼedizione ancora più

AUTOMOTORETRO 2014 Dal 7 al 9 febbraio prossimo, presso il Lingotto Fiere di Torino, torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche questʼanno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”. Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, lʼevoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della prossima edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo dʼepoca, al via dal 7 al 9 febbraio prossimo presso il Lingotto Fiere di Torino. Unʼedizione ancora più

Automotoretrò: la storia dei motori alla Fiera di Torino … berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse questo esemplare innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancheranno nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo – curate da Funtoys – ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico. “L’anno scorso – …

pag. 570


USCITE BREVI

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014

AUTOMOTORETROʼ TORINO 7-9 FEBBRAIO 2014

Sezione EPOCA Prossimo appuntamento: 7-8-9 febbraio 2014 Automotoretrò 2014

Dal 7 al 9 febbraio 2014, presso il Lingotto di Torino si svolgerà Automotoretrò 2014 la manifestazione dedicata al mondo del motorismo d’epoca e allo sport

pag. 571


USCITE BREVI

Automotoretrò - Torino 7/8/9 Febbraio

Automotoretrò & Automotoracing fanno partire la stagione fieristica del mondo motoristico d'epoca e dello sport per la stagione 2014 con il classico appuntamento di febbraio nelle date dell'8-9-10 Automotoretrò & Automotoracing fanno partire la stagione fieristica del mondo motoristico d'epoca e dello sport per la stagione 2014 con il classico appuntamento di febbraio nelle date dell'8-9-10 Anche nel 2014 saranno le rassegne torinesi ad aprire la stagione fieristica, dedicata al mondo del motorismo d’epoca e allo sport, proprio nel momento in cui si comincia a pensare di rimettere in marcia i propri veicoli o si pensa a qualche nuovo acquisto. L’abbinamento tra il

Veicoli, Trasporti e Relative Attrezzature dal 07.02.2014 al 09.02.2014 LINGOTTO FIERE - Torino

pag. 572


USCITE BREVI

L auto d epoca fa spettacolo anche a Torino Anche nel 2014 saranno le rassegne torinesi ad aprire la stagione fieristica ··· rsquo abbinamento tra il tradizionale salone AUTOMOTORETRO rsquo e l rsquo innovativo AUTOMOTORACING si

32° Automotoretrò - 5° Automotoracing Automotoretrò e Automotoracing apriranno, come è ormai consuetudine, la stagione fieristica, dedicata al mondo del motorismo d'epoca e allo...

AUTOMOTOMETRO' Il collezionismo dei motori

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014

pag. 573


USCITE BREVI

AutoMoto Racing 2014 12/09/2013 The MaXiracing will be present with its own stand to present the news in 2014.

Automotoracing 2014: tuning e gare a Torino

Automotoracing a Torino con expo tuning e racing. Rassegna motoristica ad “alte prestazioni” presso il Lingotto Fiere di Torino, insieme ad Automotoretrò, principale rassegna in Italia sul motorismo dʼepoca. A… Related posts:I saloni Automotoretrò e Automotoracing a Torino Il 31° Automotoretrò e il 4° Automotoracing sono pronti... Automotoretro e Automotoracing 2011 Vetture dʼepoca, auto corsa, racing e aste di giocattoli... Il Cinquone di Romeo Ferraris allʼAutomotoracing Lʼappuntamento con la Romeo Ferraris alla 4a edizione dell

08-01-2014 - AUTOMOTORETRO' AUTOMOTORACING I motori si raccontano, tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò LINGOTTO FIERE S.P.A.

I motori si raccontano, tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Dal 7 al 9 febbraio prossimo torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest'anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle "alte prestazioni". Le vettu... continua a leggere »

pag. 574


USCITE BREVI

08-01-2014 - AUTOMOTORETRO' AUTOMOTORACING I motori si raccontano, tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò I motori si raccontano, tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Dal 7 al 9 febbraio prossimo torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest'anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle "alte prestazioni". ...

Questo e’ un estratto del noodl originale. Per continuare a leggere la versione originale del documento cliccate qui

Automotoretrò - 32 edizione - Il collezionismo dei Motori Le più belle auto italiane e straniere, sportive e di serie si danno appuntamento al Lingotto Fiere. Motociclette. www.automotoretro.it/

Promo Expo Tuning Torino 2014 (Official) Il nuovo Promo Ufficiale dell'Expo Tuning Torino 2014! Anche quest'anno torna l'EXPO TUNING TORINO sempre in collaborazione con Automotoretrò e Automotoracing 7 8 9 Febbraio 2014 Lingotto Fiere Torino. Per info: Website: expotuningtorino.it Facebook: facebook.com/ExpoTuningTorino2013 Twitter: twitter.com/ExpoTuningTo

Expo Tuning Torino 2014 INFO & CONTATTI: https:// www.facebook.com/ ExpoTuningTorino2013 Expo Tuning in Collaborazione con l'Automotoracing Automotoretrò www.expotuningtorino.it 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto F...

pag. 575


USCITE BREVI

Promo Expo Tuning Torino 2014 (Video) ell’Expo Tuning Torino 2014! Anche quest’anno torna l’EXPO TUNING TORINO sempre in collaborazione con Automotoretrò e Automotoracing 7 8 9 Febbraio 2014 Lingotto Fiere Torino. Per info: Website: expotuningtorino.it

Torino - 7, 8 e 9 febbraio Automotoretro 2014 ( Ieri ) - Vi aspettiamo il 7, 8 e 9 febbraio 2014!!! Anche nel 2014 saranno le rassegne torinesi ad aprire la stagione ... su BM Blog

Automotoretrò 08 gennaio 2014, 21:52 Anche quest'anno ritorna al Lingotto Fiere Automotoretrò : dal 8 al 10 febbraio, per gli appassionati del settore ,esposizione di veicoli d'epoca, ricambi, accessori,pezzi introvabili e rari,modellismo.www.automotoretro.it

Automotoretro 07-02-2014 - 09-02-2014

Veteranbiler og motorsport, Torino, Italien.

pag. 576


USCITE BREVI

Automotoretro Torino 2014 du 07-02-2014 au 09-02-2014

Un week end alla scoperta di Automotoretrò a Torino! Un evento straordinario per esperti del settore e curiosi che spazia dalle auto d’epoca all’editoria, dal custom di auto e moto di altissimo livello sino all’editoria e al merchandising. Tutto ma proprio tutto per stupirvi nella Città “Capitale dell’auto”! L’offerta comprende una notte in Hotel, biglietto di ingresso valido 2 giorni per Automotoretrò, il sabato sera il tour Torino Magica® e la domenica pomeriggio “moTOre: Torino capitale dell’auto” con visite guidate al Museo dell’auto e al Centro Storico Fiat.

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014 Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!!

Automotoretrò - 7, 8 et 9 février 2014 (Italie) Exposition Automobile Vendredi 7 - Samedi 8 - Dimanche 9 Février 2014 Lingotto - Turin, Via Nizza 294 - Italie http://www.automotoretro.it/

pag. 577


USCITE BREVI

Hotel Automotoretrò 1 2

From 7 to 9 February 2014 Lingotto Fiere Via Nizza 294 10126 Torino, Turin (Italy)

Exhibition Stands in Automotoretrò Our specialists can help you to save up to 40% on your Stand at Automotoretrò

Because they know, for each kind of Stand, which are the 5 companies who can present you the best proposal on price and designs. % 1.% Receive free 5 complete proposals for your Stand in Automotoretrò. % 2.% 5 personalized proposals of the 5 most competitive Stand contractors in design and price. % 3.% Compare your proposals and choose, you will save up to 40% in your Stand in Automotoretrò!

Ingresso alla 32° edizione di Automotoretrò Fiera internazionale dell'auto d'epoca! Sei un appassionato di motori? Allora non puoi assolutamente perdere questa offerta! Oggi ti portiamo all’evento più conosciuto a livello internazionale dedicato al mondo dei motori. Macchine d’epoca, accessori, oggetti di ricambio di ogni genere e numerose attrazioni ti aspettano per farti trascorrere una giornata davvero speciale! Con il coupon ti proponiamo, a soli €5 invece di €10, un ingresso alla 32° edizione di Automotoretrò. L’evento si terrà il 7-8-9 febbraio 2014 a Lingotto Fiere.

pag. 578

All'edizione 2014 dell'esposizione internazionale dedicata al motorismo d'epoca potrai trovare migliaia di autoveicoli, moto, auto tuning, auto sportive, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione perfettamente conservati grazie al lavoro e alla passione di centinaia di appassionati espositori che hanno reso grande, anno dopo anno, ogni edizione di Automotoretrò.


USCITE BREVI

Cosa aspetti? Un evento così non puoi assolutamente fartelo sfuggire! Fai subito tuo questo coupon!

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a Torino Dal 7 al 9 febbraio torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel 2013 erano stati 44 mila).

Expo Tuning Torino 2014 INFO & CONTATTI: ExpoTuningTorino2013

https://www.facebook.com/

Expo Tuning in Collaborazione con l'Automotoracing Automotoretrò www.expotuningtorino.it 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino la prima edizione dell' EXPO TUN... Read more

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014 Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al

Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!! We are already started for the next adventure!!! Automotoretrò and Automotoracing will return to the Lingotto Fiere in Turin on 7, 8 and 9 FEBRUARY 2014!!! INFO & CONTATTI: https://www.facebook.com/pages/ Automotoretrò/188732651222637

pag. 579


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio al Lingotto - Tuttosport Torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel 2013 erano stati 44 mila). Se l'anno scorso ...

Vieni a trovarci dal 7 al 9 febbraio a Torino ad Automotoretrò! Saremo presenti con nostro stand

Automotoretrò, i motori si raccontano Automotoracing, con l'affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni ... potranno inoltre contare su riviste e programmi televisivi... Fonte: La Repubblica

Automotoretrò, i motori si raccontano 19/01/2014 - 11.12 - Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino .. (La Repubblica)

pag. 580


USCITE BREVI

Automotoretrò, i motori si raccontano 19/01/2014 - 11.12 - Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino .. (La Repubblica)

AUTOMOTORACING 2014, il salone delle auto sportive di Torino

Fiera Automotoretrò Torino Inizio evento: 07/02/2014 - Fine evento: 09/02/2014 Rassegna di auto e moto dʼepoca Automotoretrò è la rassegna internazionale dedicata alle auto e moto d'epoca che presenta una vasta esposizione di automobili e motocicli e di accessori alcuni ormai non più reperibili altrove. Il numero di appassionati e collezionisti che partecipano all'evento aumenta di anno in anno grazie alla forte attrazione che detiene questo settore. A chi si rivolge: Pubblico e operatori del settore Organizzato da: B E A S . r. l . A S S O C I A Z I O N E C U LT U R A L E AUTOMOTORETRO' Via Demonte 1/D 10122 Torino Categorie merceologiche: Restauro auto e moto; Rezzi di ricambio originali; Modellismo; Design; Editoria specializzata.

32° AUTOMOTORETRO – 5° AUTOMOTORACING ... Torino - Lingotto Fiere – 7 - 8 - 9 febbraio 2014

pag. 581


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a Torino Se l'anno scorso l'evento clou era stato il cinquantenario di Lamborghini, quest'anno sarà un a ...

Automotoretrò 2014 Lingotto Fiere via Nizza 294 Turin

08/02/2014 Torino,Oval Lingotto presso Automotoretrò concorso pin up La redazione di The World of Bikers la FIC, Piemonte custom Automotoretrò è lieta di invitare tutte le ragazze che si sentono pinup o sognano di diventarlo al nostro contest che si terrà 8/9 febbraio partecipare è semplice , è sufficente avere età compresa tra i 18 ed i 45 anni ESSERE PINUP aver voglia di sentirsi bella, essere simpatica, amare esibirsi .le partecipanti sfileranno su un palco e saranno giudicate da una giuria composta da Bianca Nevius famosa burlesque performer Dario Pelosi direttore rivista The world ... leggi di più »

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio al Lingotto Torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel...

pag. 582


USCITE BREVI

Automotoretrò, i motori si raccontano Gli ingredienti della prossima edizione di Automotoretrò (www. automotoretro. it), la fiera dedicata al mondo del motorismo d'epoca organizzata da Bea srl in collaborazione con Lingotto Fiere dal 7 al...

Automotoretrò Lingotto Fiere - Torino 7-9 Febbraio 2014 Collezionismo dei motori Visto il successo della passata edizione che ha visto 44.000 visitatori entusiasti dello spettacolo e del gigantesco spiegamento di mezzi di tutti i generi e di tutte le epoche, accessori, ricambi, mercatino, curiosità...insomma migliaia di autoveicoli, motociclette, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione perfettamente conservati grazie al lavoro e alla passione di centinaia di appassionati espositori che hanno reso grande, anno dopo anno, ogni edizione di Automotoretrò, giunta, quest'anno alla veneranda età di 32 anni, uno dei più longevi, ricchi e imitati saloni di questo genere.

08/02/2014 Torino, Automotoretrò concorso pin up

AUTOMOTORETRO’ 2014, il salone delle auto storiche di Torino

pag. 583


USCITE BREVI

Anche quest' anno il 7 / 8 / 9 Febbraio ci trovi al Salone AUTOMOTORETRO' /

AUTOMOTORACING presso il LINGOTTO Fiere di Torino

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

Data fine

09/02/14

Data inizio

07/02/14

Denominazion e

Automotoretro' - Il Collezionismo dei Motori

Fax organizzatori

011/350.936

Località

Torino

Località

To

Mese

febbraio

Organizzatori

BEA s.r.l. - Via Boucheron 3 - 10122 Torino Internazionale

Qualifica Sede Settori

pag. 584

Centro Espositivo Lingotto Fiere - Via Nizza 294 Veicoli da collezione

Tel organizzatori

011/667.05.17

Tipologia

Fiera specializz ata

URL organizzatori

www.automotoretro.it


USCITE BREVI

AutoMotoRetrò Dal 7 al 9 Febbraio 2014 - Lingotto fiere 32 anni di successi... Un gigantesco spiegamento di mezzi di tutti i generi e di tutte le epoche, accessori, ricambi, mercatino, curiosità,...insomma migliaia di autoveicoli, motociclette, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione perfettamente conservati grazie al lavoro e alla passione di centinaia di espositori che hanno reso grande, anno dopo anno, ogni edizione di Automotoretrò, uno dei più longevi, ricchi e imitati saloni di questo genere....

32° Automotoretrò / Automotoracing 2014 Siamo già ripartiti per la prossima avventura!!! Automotoretrò e Automotoracing torneranno al Lingotto Fiere di Torino il 7, 8 e 9 FEBBRAIO 2014!!! We are already started for the next adventure!!! Automotoretrò and Automotoracing will return to the Lingotto Fiere in Turin on 7, 8 and 9 FEBRUARY 2014!!!

Automotoretrò, i motori si raccontano

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

pag. 585


USCITE BREVI

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

Automotoretrò, i motori si raccontano

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

pag. 586


USCITE BREVI

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

Automotoretrò, i motori si raccontano domenica 19 gennaio 2014

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

Automotoretrò, Automotoracing, Lingotto Fiere, Turin, www.automotoretro.it

pag. 587


USCITE BREVI

7-9 febbraio: AUTOMOTORETRÒ 7-9 febbraio: AUTOMOTORACING

Automotoracing à Turin du 07/02/2014 au 09/02/2014

Automotoretrò - Torino 7/8/9 Febbraio 7 / 8 / 9 F e b b r a i o 3 2 ° A U TO M O TO R E T R O – 5 ° AUTOMOTORACING Torino - Lingotto Fiere – 7 - 8 - 9 febbraio 2014 Anche nel 2014 saranno le rassegne torinesi ad aprire la stagione fieristica, dedicata al mondo del motorismo d’epoca e allo sport, proprio nel momento in cui si comincia a pensare di…

Automotoretrò, i motori si raccontano Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino

pag. 588


USCITE BREVI

07/02/2014 | 09/02/2014 Comune: Torino PV: (TO) Localita: AUTOMOTORETRÒ Organizzazione: BEA Srl Associazione Culturale Automotoretrò + 39 011 350936 Visita il Sito | E-mail Tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Migliaia di visitatori non perdono l'occasione di poter ammirare autentici gioielli e pezzi ormai introvabili, ricambi e accessori tra le aziende e i commercianti di comprovata esperienza, editoria di settore, modellismo e giocattoli d'epoca.

Expo Tuning Torino

Expo Tuning Torino 2014 Official Page Expo Tuning in Collaborazione con l' Automotoracing Automotoretrò www.expotuningtorino.it Missione 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino la seconda edizione dell' EXPO TUNING TORINO in Collaborazione con l' Automotoracing - Automotoretrò. Per informazioni: pagina Facebook o sito web www.expotuningtorino.it PARTECIPA CON LA TUA AUTO IN ESPOSIZIONE: vai sul sito www.expotuningtorino.it , scarica il modulo e riinvialo alla mail indicata!!!

pag. 589


USCITE BREVI

Expo Tuning Torino 2014 Official Page Expo Tuning in Collaborazione con l' Automotoracing Automotoretrò www.expotuningtorino.it Missione 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino la seconda edizione dell' EXPO TUNING TORINO in Collaborazione con l' Automotoracing - Automotoretrò. Per informazioni: pagina Facebook o sito web www.expotuningtorino.it PARTECIPA CON LA TUA AUTO IN ESPOSIZIONE: vai sul sito www.expotuningtorino.it , scarica il modulo e riinvialo alla mail indicata!!!

Expo Tuning Torino 2014 Official Page Expo Tuning in Collaborazione con l' Automotoracing Automotoretrò www.expotuningtorino.it Missione 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino la seconda edizione dell' EXPO TUNING TORINO in Collaborazione con l' Automotoracing - Automotoretrò. Per informazioni: pagina Facebook o sito web www.expotuningtorino.it PARTECIPA CON LA TUA AUTO IN ESPOSIZIONE: vai sul sito www.expotuningtorino.it , scarica il modulo e riinvialo alla mail indicata!!!

pag. 590


USCITE BREVI

7-9 febbraio: Lingotto Fiere, TORINO “Salone Automotoretrò”, tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico. Tra le tante iniziative previste, segnaliamo una mostra dedicata alle moto Harley Davidson e il tributo alla Mercedes 300 SL che quest’anno compirà 60 anni.

Elenco di tutti gli eventi a calendario Titolo: AUTOMOTORETRO' - 32° salone Internazionale Quando: 07.02.2014 - 09.02.2014 Dove: Torino - Lingotto Fiere (TO) - Torino - Lingotto Fiere (TO) Categoria: Raduni del Club

Descrizione AUTOMOTORETRO' 2014 -32° Salone Internazionale Il Fiat 500 Club Italia sarà presente con uno Stand del Coordinamento di Torino - Mauro Paire Per ricevere informazioni dettagliate e per il porgramma definitivo contattare: MAURO PAIRE cell. 3392639051 m.paire@500clubitalia.itm.paire@500clubitalia.it

Automotoretrò - Torino 44.000 visitatori e 700 espositori e 58.000 metri quadri dei padiglioni di Lingotto Fiere www.automotoretro.it

pag. 591


USCITE BREVI

Automotoretro 2014: Peugeot e la passione per i Rally, da Torino a Parigi Due manifestazioni dedicate alle auto e moto d’epoca si susseguono nell’arco di pochi giorni tra Parigi e Torino . La presenza di Peugeot Italia ad Automotoretrò (Torino – Lingotto Fiere – 7-9 febbraio) rimanda al mondo delle competizioni in cui il Leone...continua

TECNO2 adAutomotoracing 2014 e adAutomotoretrò TECNO2 sarà presente all'edizione 2014 di Automotoracing/ Automotoretrò con la gamma completa dei sui prodotti adatti a tutte le discipline del Motorsport. Nell'ampio stad di questa edizione saranno esposte alcune vetture tra cui quella del Campionato universitario...continua

AUTOMOTORETRO’ 2014 BRC alla tradizionale rassegna torinese Dal 7 al 9 febbraio avrà luogo presso il Lingotto Fiere e l’Oval Lingotto la 32a edizione di   Automotoretrò , l’appuntamento tradizionale per tutti gli amanti del motorismo d’epoca, ma anche dello... continua...

Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio torna il tradizionale appuntamento per gli amanti delle auto e moto d’epoca, la 32° edizione dell’ Automotoretrò 2014, presso il Lingotto Fiere di Torino. Inoltre ad affiancare questa importante fiera anche quest'anno c'è Automotoracing, fiera...continua

pag. 592


USCITE BREVI

Automotoretro 2014: Peugeot e la passione per i Rally, da Torino a Parigi Due manifestazioni dedicate alle auto e moto d’epoca si susseguono nell’arco di pochi giorni tra Parigi e Torino . La presenza di Peugeot Italia ad Automotoretrò (Torino – Lingotto Fiere – 7-9 febbraio) rimanda al mondo delle competizioni in cui il Leone...continua

Automotoretrò, i motori si raccontano Le ultime notizie riguardanti Automotoretrò, i motori si raccontano sono state pubblicate su Repubblica motori in data 19/01/2014. Di seguito è possibile leggere un estratto dell'articolo e proseguire la lettura della notizia riguardante "Automotoretrò, i motori si raccontano" sul sito originale.

Automotoretrò, i motori si raccontano 19/01/2014 - 11.12 - Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino .. (La Repubblica)

Automotoretrò - 32 edizione - Il collezionismo dei Motori

pag. 593


USCITE BREVI MOTORADUNI : AUTOMOTORETRò 2014 Id: Nome:

4078 AUTOMOTORETRò 2014

Categoria evento: Organizzato da:

Motoraduni

Paese: Luogo: ProvinciaRegione: Data evento:

ITALIA TORINO TO (Piemonte)

AUTOMOTORETRò

07/08/09 Febbraio 2014

Automotoretrò, i motori si raccontano - La Repubblica tra una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l'esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal '23 al '24 che produsse questo esemplare innovativo con telaio in frassino e motore ...

Automotoretrò 2014: BRC alla tradizionale rassegna torinese Dal 7 al 9 febbraio avrà luogo presso il Lingotto Fiere e l'Oval Lingotto la 32a edizione di Automotoretrò, l'appuntamento tradizionale per tutti gli amanti del motorismo d'epoca, ma anche dello sport ...

pag. 594


USCITE BREVI

AUTOMOTORETRO’ 2014 BRC alla tradizionale rassegna torinese Dal 7 al 9 febbraio avrà luogo presso il Lingotto Fiere e l’Oval Lingotto la 32a edizione di   Automotoretrò , l’appuntamento tradizionale per tutti gli amanti del motorismo d’epoca, ma anche dello... continua...

Automotoracing 2014

Automotoretrò 2014

AUTOMOTORACING IN TURIN

pag. 595


USCITE BREVI

Automotoracing à Turin - Italie (I) Date début / Date fin : Du 07/02/2014 au 09/02/2014 Organisation : BEA SRL, Via Boucheron 3, 10122 Turin, Italie Tél : (00 39) 11 35 09 36 ou (00 39) 393 05 19 712

info@automotoracing.it http://www.automotoracing.it

Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio torna il tradizionale appuntamento per gli amanti delle auto e moto d’epoca, la 32° edizione dell’ Automotoretrò 2014, presso il Lingotto Fiere di Torino. Inoltre ad affiancare questa importante fiera anche quest'anno c'è Automotoracing, fiera...continua

AUTOMOTORETRO' E AUTOMOTORACING 2014 Cari amici e appassionati di motori, anche quest'anno sarò presente alla 32° edizione del salone internazionale di Automotoretrò e Automoto Racing con uno stand di fotografia. Saranno esposte parte delle mie fotografie presentate nelle edizioni del 2012 e del 2013, alcune sono stampate su pvc 5mm in stampa diretta e altre su carta opaca, sono tutte di diverse misure e rappresenteranno appunto "IL MEGLIO DI…". Questo è il link per visualizzare on-line tutte le foto esposte nelle precedenti edizioni: http://www.flickr.com/photos/ rosaolgadigregorio/sets/ Inoltre saranno presenti volantini, biglietti da visita e locandine dell'Associazione FotoSfera Torino (sito: www.fotosferatorino.it) di cui sono parte attiva dal 2010. Il salone si svolgerà da Venerdì 07 a Domenica 09/02/14 nel polo fieristico di LINGOTTO FIERE e OVAL. Gli orari sono: Venerdì 07/02/14 dalle 10:00 alle 19:00, Sabato e Domenica 08-09/02/14 dalle 09:00 alle 19:00. Il biglietto d'ingresso ha un costo di€ 10,00, i bambini fino a 12 anni non pagano. Vi aspetto quindi numerosi! :-)

pag. 596


USCITE BREVI

Automotoretrò - 32 edizione - Il collezionismo dei Motori

Automotoretrò e Automotoracing al Lingotto dal 7 al 9 Febbraio Dal 7 al 9 febbraio prossimo, presso il Lingotto Fiere di Torino, torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”..

32. AUTOMOTORETRO / 5. AUTOMOTORACING

Automotoretro Turin / I 32. Auflage vom 07.02. bis 09.02.2014 www.automotoracing.it

pag. 597


USCITE BREVI

Automotoretrò, i motori si raccontano 19/01/2014 - 11.12 - Dal 7 al 9 febbraio il motorismo storico invade Torino .. (La Repubblica)

AUTOMOTORACING 2014, il salone delle auto sportive di Torino

Fiera Automotoretrò Torino Inizio evento: 07/02/2014 - Fine evento: 09/02/2014 Rassegna di auto e moto dʼepoca Automotoretrò è la rassegna internazionale dedicata alle auto e moto d'epoca che presenta una vasta esposizione di automobili e motocicli e di accessori alcuni ormai non più reperibili altrove. Il numero di appassionati e collezionisti che partecipano all'evento aumenta di anno in anno grazie alla forte attrazione che detiene questo settore. A chi si rivolge: Pubblico e operatori del settore Organizzato da: B E A S . r. l . A S S O C I A Z I O N E C U LT U R A L E AUTOMOTORETRO' Via Demonte 1/D 10122 Torino Categorie merceologiche: Restauro auto e moto; Rezzi di ricambio originali; Modellismo; Design; Editoria specializzata.

32° AUTOMOTORETRO – 5° AUTOMOTORACING ... Torino - Lingotto Fiere – 7 - 8 - 9 febbraio 2014

pag. 598


USCITE BREVI

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

pag. 599


USCITE BREVI

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

pag. 600


USCITE BREVI

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

Automotoretrò e Automotoracing 2014: tutte le auto e le informazioni [FOTO] Dal 7 al 9 febbraio , presso il Lingotto fiere di Torino , e tornato il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing , dedicato al mondo delle alte prestazioni. Le vetture che hanno fatto la storia del Design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle...

pag. 601


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014 Peugeot protagonista Due manifestazioni dedicate a vetture e moto d'epoca si susseguono nell'arco di pochi giorni tra Parigi e Torino. La presenza di Peugeot Italia ad Automotoretrò

(Torino

Lingotto Fiere

7-9 febbraio)...

Automotoretrò 2014, auto d'epoca per sognare a Torino Gli appassionati di auto d ’epoca sono pronti a vivere la magia di Automotoretrò 2014 , evento dedicato agli amati del motorismo storico, abbinato ad Automotoracing, per i patiti delle alte prestazioni. Automotoretrò celebra nel 2014 la trentaduesima edizione, che andrà in scena al Lingotto di Torino dal 7 a 9 febbraio, per offrire un vasto assortimento di attrazioni, fatto di auto d’epoca piene di fascino….

Automotoretrò 2014 07/08/09/02/2014 - Torino TO Italia - 32° Automotoretrò con grande esposizione moto e auto d'ep [...]

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a Torino – Corriere dello Sport.it Corriere dello Sport.it Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a TorinoDal 7 al 9 febbraio torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel 2013 erano stati 44 mila … Read more

pag. 602


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio al Lingotto - Tuttosport Torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel 2013 erano stati 44 mila). Se l'anno scorso ...

31/01/2014 - PRESENTI AD AUTOMOTORACING 2014 Informiamo tutti i nostri Clienti ed Utenti che anche quest'anno saremo presenti alla fiera AutoMotoracing al Lingotto di Torino dal 07 al 09 Febbraio. A differenza degli anni scorsi, il nostro Stand non sarà più all'interno del padiglione Oval, ma all'esterno, nell'area dinamica, dove ci saranno le esibizioni del Drifting, Ferrari, Porsche, Rally, etc etc... Avremo uno spazio a noi dedicato di c.ca 45mq dove esporremo le ultime novità ed avremo anche "un minipaddock" per la nostra 200sx da Drifting! Le DemoCars di quest'anno saranno; Lancer Evo IX e Lancer Evo VIII RS! Vi aspettiamo!!

32° Salone Internazionale Automotoretrò Sempre più ampio spazio agli appassionati delle due ruote perché Torino non è solo città dell’auto. Non solo esposizione, ma tanti eventi vi aspettano

Automotoracing 2014 Con la presente desideriamo comunicarVi che anche quest’anno saremo presenti nell’OVAL LINGOTTO come espositori ad AutomotoRetrò-AutomotoRacing Torino 7-8-9 Febbraio 2014 . In quei giorni saremo reperibili al n° 3248253347 ed ai consueti numeri telefonici.

pag. 603


USCITE BREVI

Automotoracing Automotoracing is the newest Italian exhibition all devoted to modern racing and rally cars and motor sport competitions. Important constructors show their latest creations along with professional preparators and spare parts providers. An impressive. high-quality event held in Turin Exhibition Centre Lingotto Fiere.

Automotoretrò a Torino, affiancato anche quest'anno da.. quello della Mercedes 300 SL "Ali di gabbiano" che spegnerà 60 candeline proprio in occasione del Salone. Diverse le iniziative, come la mostra di Harley Davidson, che ospiterà i modelli più famosi della casa americana o l'evento legato...continua

Automotoretrò 2014: tutte le info utili per il salone di Torino nuova edizione, anche fuoristradisti. Saranno infatti numerosi gli espositori dedicati ai 4×4. Automotoretrò sarà anche l’occasione per un compleanno importante, le sessanta candeline da spegnere sulle ‘Ali di gabbiano’ della Mercedes 300...continua

Automotoretrò domani al via "In vetrina la passione totale" ? "Qualcuno le usa, altri no. A me piace utilizzarle, anche per mantenerle in salute. Capisco però chi si limita ad ammirarle, anche perché ci sono pezzi unici che sarebbe un peccato rovinare, come la Mercedes 300 Sl Roadster che sarà ospite del...continua

pag. 604


USCITE BREVI

Mercedes 300 SL: il valore del capostipite che cresce nel tempo Nel 1954 la Mercedes presentava in occasione dell’International Motor Sports Show di New York la 300 SL (W 198) ed un prototipo della 190 SL (W 121). Pubblico ed esperti del settore accolsero con grande entusiasmo sia la Coupé...continua

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a Torino Dal 7 al 9 febbraio torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila

metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 ...

Automotoretrò 2014 Atts parteciperà ad Automotoretrò 2014 con il bus CV61! Atts partecipa alla 32° edizione di Automotoretrò con l'autobus a due piani di Italia '61. La manifestazione si tiene al Lingotto Fiere dal 7 al 9 febbraio con i seguenti orari: venerdì h 10-19, sabato e domenica h 9-19. Qui trovate tutte le informazioni: http:// www.automotoretro.it/

Mercedes-Benz Sessanta vetture per Automotoretrò 2014 La Mercedes-Benz trentaduesima Automotoretrò programma dal 7

parteciperà alla edizione di a To r i n o , i n al 9 febbraio,

presentando oltre 60 vetture selezionate del programma FirstHand. Gli esemplari ...

pag. 605


USCITE BREVI

Mercedes-Benz FirstHand ad Automotoretrò 2014 Economia - La Mercedes-Benz parteciperà alla trentaduesima edizione di Automotoretrò a Torino, in programma dal 7 al 9 febbraio, presentando oltre 60 vetture selezionate del programma FirstHand. Gli esemplari ...

Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio torna il tradizionale appuntamento per gli amanti delle auto e moto d'epoca, la 32° edizione dell' Automotoretrò 2014, presso il Lingotto Fiere di Torino. Inoltre ad affiancare questa importante fiera anche quest'anno c'è... Continua a leggere »

Ad Automotoretrò 2014 lʼusato garantito Mercedes Benz FirstHand esce nuovamente dalle Concessionarie e, dal 7 al 9 fe b b ra i o, sa rà p re se nt e a l Lingotto di Torino per l’edizione 2014 di Automotoretrò, annuale appuntamento dedicato agli appassionati del motorismo d’epoca e dello sport. Ad accogliere i visitatori nel padiglione FirstHand, oltre 60 vetture certificate, visibili anche online attraverso vetrina FirstHand e nei principali siti specializzati.

Mercedes-Benz Sessanta vetture per Automotoretrò 2014 La Mercedes-Benz parteciperà alla trentaduesima edizione di Automotoretrò a Torino , in programma dal 7 al 9 febbraio, presentando oltre 60 vetture selezionate del programma FirstHand. Gli esemplari della Stella e quelli a marchio Smart saranno esposti nei locali del Lingotto in una delle più importanti manifestazioni dedicate ai veicoli d'epoca a livello nazionale. Certificazione garantita. ...

pag. 606


USCITE BREVI

Torna A Torino Automotoretrò, Salone Dell'auto D'epoca TORINO - Torna a Torino nel weekend (7-9 febbraio), presso il Lingotto Fiere, su un'area di oltre 90.000 mq, Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato da Automotoracing, fiera...more »

Torino, ad Automotoretrò e Automotoracing tre giorni dedi cati ad auto e moto Un weekend interamente dedicato alle auto e alle moto. A Torino dal 7 al 9 febbraio 2014 vanno in scena Automotoretrò e Automotoracing, due fiere dedicate ai mezzi d’epoca e al reparto corse. Appuntamento a Lingotto Fiere (via Nizza 294), dalle 10:00 alle 19:00. L’ingresso si paga 10 euro, 8 per il ridotto (comitive di almeno 15 [...]

Automotoretrò 2014 - Da 32 anni nella scia della storia Le vetture che hanno fatto la storia del design, l’evoluzione della motocicletta attraverso le icone del passato, 700 espositori e tante, tante storie da raccontare: dal 7 al 9 febbraio al Lingotto, con Automotoretrò si rinnova l’appuntamento per gli amanti del motorismo storico. Come da cinque anni a questa parte, Leggi

Automotoretrò 2014 - Da 32 anni nella scia della storia Le vetture che hanno fatto la storia del design, l’evoluzione della motocicletta attraverso le icone del passato, 700 espositori e tante, tante storie da raccontare: dal 7 al 9 febbraio al Lingotto, con Automotoretrò si rinnova l’appuntamento per gli amanti del motorismo storico. Come da cinque anni a questa parte, Leggi pag. 607


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: tutto pronto per la 32ª edizione 1 Moto.it 2 Moto.it Torino Andrà in scena da venerdì 7 a domenica 9 febbraio 2014 la trentaduesima edizione di Automotoretrò , evento automobilistico dedicato alle vetture ed alle motociclette ...

Torna a Torino Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca TORINO - Torna a Torino nel weekend (7-9 febbraio), presso il Lingotto Fiere, su un'area di oltre 90.000 mq, Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato da Automotoracing,...

Torna a Torino Automotoretrò (ANSA) - TORINO, 5 FEB - Torna a Torino nel weekend (7-9 febbraio), presso il Lingotto Fiere, su un'area di oltre 90.000 mq, Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato

Automotoretrò, a Torino dal 7 al 9 febbraio i modelli d'epoca che hanno fatto la storia Per gli amanti del motorismo d'epoca è un appuntamento da non perdere. Mancano ormai pochi giorni all'edizione 2014 di Automotoretrò, in programma dal 7 al 9 febbraio al Lingotto Fiere di Torino, ...

Automotoretrò e Motoracing, con intermezzo MMV Da venerdì 7 a domenica 9 febbraio, trentaduesima edizione di Automotoretrò e Automotoracing. In contemporanea a Lingotto Fiere e Oval Lingotto, doppio appuntamento che l’anno scorso ha richiamato oltre 44.000 appassionati. Nell’area esterna che unisce i due siti dell’esposizione, presente il Mirafiori Motor Village con esposizione esclusiva di dieci vetture di oggi e di ieri [nella foto, la Fiat 500 Abarth].

pag. 608


USCITE BREVI

Torna a Torino Automotoretrò (ANSA) - TORINO, 5 FEB - Torna a Torino nel weekend (7-9 febbraio), presso il Lingotto Fiere, su un'area di oltre 90.000 mq, Automotoretrò, Salone dell'auto

d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato da Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, che si terrà all'Oval. Automotoretrò, alla trentaduesima edizione, sarà l'occasione per festeggiare le sessanta candeline delle 'Ali di gabbiano' della Mercedes 300 Sl, presente con otto modelli storici.

Automotoretrò, a Torino dal 7 al 9 febbraio i modelli d'epoca che hanno fatto la storia Per gli amanti del motorismo d'epoca è un appuntamento da non perdere. Mancano ormai pochi giorni all'edizione 2014 di Automotoretrò, in programma dal 7 al 9 febbraio al Lingotto Fiere di Torino, ...

Il Fiat 500 Club Italia ad 'Automotoretrò' 2014 Al Lingotto di Torino dal 7 febbraio

Ad Automotoretrò 2014 l’usato garantito Mercedes-Benz FirstHand esce nuovamente dalle Concessionarie e, dal 7 al 9 febbraio, sarà presente al Lingotto di Torino per l’edizione 2014 di Automotoretrò, annuale appuntamento dedicato agli appassionati del motorismo d’epoca e dello sport. Ad accogliere i visitatori nel padiglione FirstHand, oltre 60 vetture certificate, visibili anche online attraverso vetrina FirstHand e nei principali siti specializzati. L'articolo Ad Automotoretrò 2014.

pag. 609


USCITE BREVI

Automotoretrò e Automotoracing 2014: date, orari, prezzi dei biglietti e informazioni Pubblicato in: Auto d'epoca, Automotoretrò, Salone autoDal 7 al 9 febbraio prossimo, presso il Lingotto Fiere di Torino, torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del

motorismo storico, Automotoracing,...

affiancato

anche

quest’anno

da

Automotoretrò 2014: tutto pronto per la 32ª edizione Prenderà il via il 7 febbraio per durare fino al 9 dello stesso mese la 32ª edizione di Automotoretrò, evento dedicato alle vetture ed alle motociclette storiche che va in scena a Torino Moto.it

Torna Automotoretrò: auto d'epoca al Lingotto TORINO 5 feb (Però Torino) Torna a Torino nel weekend, al Lingotto Fiere, Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato da Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, che si terrà all'Oval. Giunto alla 32/esima edizione, sarà l'occasione per festeggiare le sessanta candeline delle 'Ali di gabbiano' della Mercedes 300 Sl. "Dietro al motorismo storico - sottolinea il governatore del Piemonte, Roberto Cota - ci sono tanti posti di lavoro. Un mondo parallelo da non sottovalutare". Dal 7 al 9 febbraio al Lingotto.

pag. 610


USCITE BREVI

Automotoretrò 7-9 febbraio 2014 Il Motor Club Antiche Passioni sarà presente con un suo stand ad Automotoretrò, la più importante manifestazione motoristica piemontese, che avrà luogo dal 7 al 9 febbraio presso Lingotto Fiere a Torino. Una partecipazione che si rinnova da parecchie edizioni e che ci consente di portare il nostro Club a diretto contatto con tutte le più significative realtà operanti nel settore dei mezzi d'epoca. Se vuoi partecipare con noi o vuoi venirci a trovare, contattaci telefonicamente o compila il coupon sul dito, cliccando qui.

Automotoretrò 2014 Peugeot protagonista Dal 7 al 9 febbraio al Lingotto i modelli che hanno fatto la storia. Da lì in poi tante corse che hanno visto protagonisti anche i privati e alcuni dei modelli da loro utilizzati

saranno esposti nello stand realizzato in collaborazione con il Club ...

Automotoretrò 2014 al via domani a Torino Aprirà domani al Lingotto Fiere di Torino la nuova edizione di Automotoretrò, il salone dedicato alle auto e moto storiche.

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth ad Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio, si svolge la 32esima edizione di ‘Automotoretrò’, l’appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall’estero per tre giornate all’insegna del veicolo d’epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il proprio interesse a questo settore in continua crescita che pervade trasversalmente la società contemporanea aggiungendo…

pag. 611


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: tutto pronto per la 32ª edizione Un sentimento vivo Un evento che si propone come must quello di unire e riunire gli appassionati e di mettere in mostra tutto il sentimento che ancora ruota intorno al mondo dell'Automobile , che qui a Torino diviene storia, tradizione e cultura ..

Automotoretrò 2014 Da 32 anni nella scia della storia Mercedes-Benz in mostra. Come vi avevamo anticipato , non mancherà una sezione dedicata la Casa della Stella, che in occasione dei sessant'anni della Mercedes-Benz SL "Ali di gabbiano" riproporrà molti degli esemplari che hanno fatto la fama di ...

AUTOMOTORETRO' 2014 32° Salone Internazionale dell'auto dedicato ai seguenti settori merceologici: SETTORE MODELLISMO - SETTORE RICAMBI La scorsa edizione ha visto un spiegamento di mezzi di tutti i generi e di tutte le epoche, accessori, ricambi, mercatino, curiosità,...insomma migliaia di autoveicoli, motociclette, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione perfettamente conservati grazie al lavoro e alla passione di centinaia di appassionati espositori che hanno reso grande, anno dopo anno, ogni edizione di Automotoretrò, giunta, quest'anno alla veneranda età di 32 anni, uno dei più longevi, ricchi e imitati saloni di questo genere.

pag. 612


USCITE BREVI

Auto: ultimi preparativi per la 32.ma edizione di Automotoretrò Ultimi preparativi della 32° edizione di Automotoretrò, salone internazionale delle auto e moto d’epoca, e la 5°

edizione di Automotoracing al Lingotto, Torino.

Auto: da domani a Tori no la 32esima edizione di Automotoretro' Torino, 6 feb. - (Adnkronos) -Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l'evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato: sono gli ingredienti della nuova edizione di Automotoretrò, la 32esima, la fiera dedicata al mondo del motorismo d'epoca, in programma da domani a domenica al Lingotto Fiere di Torino.

Cronaca | Aut o: da domani a Torino la 32esima edizione di Automotoretro' Torino, 6 feb. - (Adnkronos) -Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l'evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato: sono gli ingredienti della nuova edizione di Automotoretrò, la 32esima, la fiera dedicata al mondo del motorismo d'epoca, in programma da domani a domenica al Lingotto Fiere di Torino.

Auto: da domani a Torino la 32esima edizione di Automotoretro' Torino, 6 feb. - (Adnkronos) -Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l'evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato: sono gli ingredienti della nuova edizione di Automotoretrò, la 32esima, la fiera dedicata al mondo del motorismo d'epoca, in programma da domani a domenica al Lingotto Fiere di Torino.

pag. 613


USCITE BREVI

AUTOMOTORETRÒ Il Collezionismo dei Motori - 32ª Edizione Da 32 anni Automotoretrò inaugura la stagione degli eventi dedicati al vasto mondo del collezionismo dei motori. Un appuntamento annuale che richiama a Torino oltre 450 espositori da tutta Italia e dall'estero per tre giornate all'insegna del veicolo d'epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Migliaia di visitatori non perdono l'occasione di poter ammirare autentici gioielli e pezzi ormai introvabili, ricambi e accessori tra le aziende e i commercianti di comprovata esperienza, editoria di settore, modellismo e giocattoli d'epoca. Questi gli ingredienti che hanno decretato, da 30 anni a questa parte, il successo di Automotoretrò.

A Torino Automotoretrò,Salone auto epoca (ANSA) - TORINO, 5 FEB Torna a Torino nel weekend, al Lingotto Fiere, Automotoretrò, Salone dell'auto d'epoca. Anche quest'anno sarà affiancato da Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, che si terrà all'Oval. Giunto alla 32/esima edizione, sarà l'occasione per festeggiare le sessanta candeline delle 'Ali di gabbiano' della Mercedes 300 Sl. "Dietro al motorismo storico sottolinea il governatore del Piemonte, Roberto Cota ci sono tanti posti di lavoro. Un mondo parallelo da non sottovalutare".

Scaldate i motori, da venerdì riparte Automotoretrò al Lingotto un popolo immenso, sommerso, nascosto nelle pieghe delle società che sul finire dell'inverno esce dal letargo e programma la bella stagione in compagnia di vecchi amici e nuovi pistoni. È il popolo ...

pag. 614


USCITE BREVI

"Law & Choppers" all'Automotoretrò 2014 Area Piemonte Custom Carissimi lettori di "Law & Choppers", quest'anno lo staff del blog sarà presente all'Automotoretrò 2014 di Torino, area Piemonte Custom, il giorno domenica 9 febbraio; in tale sede, potrete richiedere consulenze legali sulle vostre modifiche, esporre dubbi e perplessità sulla normativa vigente o anche soltanto fare quattro chiacchiere. Saremo lieti di conoscervi e di condividere con voi la nostra passione. Venite a trovarci presso lo stand della Federazione Italiana Customizer - FIC, padiglione Oval!!! Inoltre, dalle ore 14:00 alle ore 16:00 presso il medesimo padiglione si terrà la conferenza dal titolo "La situazione attuale delle norme sulla personalizzazione dei veicoli", con relatore l'Avv. Maurizio Romelli (curatore del blog) e moderatore Fabrizio Favre (Presidente della Federazione Italiana Customizer).

Diretta da Automotoretrò 2014 Proponiamo qualche scatto pervunuto dalla prima giornata di Automotoretrò. Lo stand del Fiat 500 Club Italia è già pronto ad accogliere gli ospiti! Non perdetevi l'occasione di incontrare appassionati d'auto e ammirare gli splendidi modelli esposti.

TORINO AUTOMOTORETRO' 2014 Mondo Campagnola 4x4 partecipa con un suo stand a AUTOMOTORETRO' 32° salone internazionale Collezionismo dei motori presso la Lingotto Fiere di Torino da venerdì 7 a domenica 9 febbraio. Un evento, giunto ormai alla sua trentaduesima edizione, che apre la stagione fieristica, dedicata al mondo del motorismo d’epoca e allo sport, proprio nel momento in cui si comincia a pensare di rimettere in marcia i propri veicoli o si pensa a qualche nuovo acquisto Oltre alla vendita dei modelli più prestigiosi delle più grandi case automobilistiche, saranno presenti spazi dedicati ai club, ai restauratori ed ai preparatori.

pag. 615


USCITE BREVI

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth ad Automotoretrò 2014 Dal 7 al 9 febbraio, si svolge la 32esima edizione di ‘Automotoretrò’, l’appuntamento annuale che richiama a Torino, nei padiglioni di Lingotto Fiere, centinaia di espositori da tutta Italia e dall’estero per tre giornate all’insegna del veicolo d’epoca e di tutto ciò che gli ruota intorno. Fiat Group Automobiles partecipa al prestigioso evento confermando il

Expo Tuning Torino 2014 Official Page Expo Tuning in Collaborazione con l' Automotoracing - Automotoretrò www.expotuningtorino.it Missione 7 - 8 - 9 Febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino la seconda edizione dell' EXPO TUNING TORINO in Collaborazione con l' Automotoracing Automotoretrò. Per informazioni: pagina Facebook o sito web www.expotuningtorino.it PARTECIPA CON LA TUA AUTO IN ESPOSIZIONE: vai sul sito www.expotuningtorino.it , scarica il modulo e riinvialo alla mail indicata!!!

Si accendono i motori al 32° Automotoretrò Torino, 7 - Da oggi a domenica il Lingotto Fiere di Torino ospita il 32° Automotoretrò, tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico. Anche quest’anno l’evento è affiancato da Automotoracing, dedicato al mondo delle alte prestazioni. Presenti 700 espositori, si punta a battere l’afflusso di un anno fa, 44 mila visitatori.

pag. 616


USCITE BREVI

RADUNO UFFICIALE ABARTH IL 9 FEBBRAIO @AUTOMOTORACING DI TORINO Raduno ufficiale Abarth il 9 Febbraio @Automotoracing di Torino. 90 ingressi a disposizione. Per averne uno dovrai essere molto veloce: http://bit.ly/Raduno-Abarth-Automotoracing

IL Pimania Club alla Fiera AutoMotoRetrò di Torino La 32° edizione della Fiera AutoMotoRetrò di Torino si svolgerà nei padiglioni di Lingotto Fiere dal 7 al 9 febbraio 2014, creando la consueta occasione dʼincontro, tra operatori ed appassionati, che apre la stagione del motorismo dʼepoca non solo nazionale. Grazie all'iniziativa del gruppo dei soci torinesi, chiamati "I Giandujotti", il Pimania Club avrà un piccolo stand da sfruttare come punto di ritrovo. Automotoretrò sarà anche lʼoccasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio nel 2014 compirà 60 anni. Ampio spazio sarà dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative previste, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e lʼesposizione del modello unico di Hirsch , marchio berlinese attivo dal ʼ23 al ʼ24 che produsse questo esemplare innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer

Automotoretrò, riflettori accesi sulle auto e le moto d'epoca Automotoretrò, riflettori accesi sulle auto e le moto d'epoca Fino al 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del ... continua...

pag. 617


USCITE BREVI

AutoMotoRetro Torino 2014 32 edizione Automotoretro To r i n o 7 - 9 f e b b r a i o 2 0 1 4 , Lingotto Fiere Oval Tutte le foto e video Notizie Eventi Torino

32° Salone Internazionale - Collezionismo dei motori 07-09 febbraio 2014 - Lingotto Fiere

La 32a edizione di Automotoretrò vi aspetta e chi è già venuto sa che Automotoretrò non delude mai chi paga il biglietto. Le più belle auto italiane e straniere, sportive e di serie si danno appuntamento al Lingotto Fiere Previste presentazioni letterarie, spettacoli, test drive, raduni e molto, molto altro ancora.

Automotoretrò 32° Salone Internazionale - Collezionismo dei Motori ... migliaia di autoveicoli, motociclette, autocarri, camion, mezzi speciali e da competizione perfettamente consevati

Tre giorni di 'Automotoretrò' a Torino

pag. 618


USCITE BREVI

Torna a Tori no Automotoretro', Salone dell'auto d'epoca Dal 7 al 9 al Lingotto. Festa 60 anni Mercedes 300 Sl

"Rally '70. Una storia, tante storie", raccontate da chi c'era "Rally '70. Una storia, tante storie", raccontate da chi c'eraLa RepubblicaUna storia, tante storie” dell'ex co-pilota e campione italiano Emanuele Sanfront, già autore di “Reparto corse Lancia”, si raccontano proprio gli anni d'oro del Rally, con le auto italiane protagoniste indiscusse sul podio, e una narrazione al .

Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth ad Automotoretrò 2014 di Emilio Perri | Automotive Space News Appuntamento a Torino dal 7 al 9 febbraio con gli appassionati e gli esperti del collezionismo europeo sugli stand Fiat, Lancia ed Alfa... Sullo stand Lancia

Mercedes-Benz Sessanta vetture per Automotoretrò 2014 Certificazione garantita. Il programma FirstHand prevede la certificazione dello stato dei veicoli usati e l'accesso a una serie di servizi innovativi: è l'unico programma a rispettare la linea dettata dalla Carta dei servizi OkCodacons. Le vetture ...

Mercedes-Benz - Sessanta vetture per Automotoretrò 2014 La Mercedes-Benz parteciperà alla trentaduesima edizione di A u t o m o t o r e t r ò a To r i n o , i n programma dal 7 al 9 febbraio, presentando oltre 60 vetture selezionate del programma FirstHand. Gli esemplari della Stella e quelli a marchio Smart saranno esposti nei locali del Lingotto in una delle più importanti manifestazioni dedicate ai veicoli

pag. 619


USCITE BREVI

Mercedes-Benz - Sessanta vetture per Automotoretrò 2014 La Mercedes-Benz parteciperà alla trentaduesima edizione di A u t o m o t o r e t r ò a To r i n o , i n programma dal 7 al 9 febbraio, presentando oltre 60 vetture selezionate del programma FirstHand. Gli esemplari della Stella e quelli a marchio Smart saranno esposti nei locali del Lingotto in una delle più importanti manifestazioni dedicate ai veicoli

AUTOMOTORETRO' 2014 Grande successo di pubblico per la trentaduesima edizione di Automotoretrò: oltre il 16% di visitatori

in

più

rispetto

alla

passata

edizione.

Dopo gli importanti traguardi raggiunti nelle passate edizioni, la manifestazione si conferma polo di grande attrazione per il grande pubblico e gli addetti ai lavori. Oltre alle auto sempre splendide, sono stato attratto dai colori e dalle grafiche d'epoca: Spettacolari!

La storia conquista Torino GRANDE successo per la trentaduesima edizione di Automotoretrò che ha fatto segnare un incremento di pubblico superiore al 16% rispetto alla passata edizione. Dopo gli importanti traguardi raggiunti nelle passate edizioni, la manifestazione, si conferma polo di grande attrazione per il grande pubblico e gli addetti ai lavori.

Automomoretrò, oltre 50 mila visitatori (ANSA) - TORINO, 9 FEB - Pubblico in crescita, +16.4% di visitatori, alla 32/a edizione di 'Automotoretrò', il salone del motorismo storico, organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events ...

pag. 620


USCITE BREVI

Automotoretrò: belle le moto, ma esponiamone di più! Automotoretrò (19) La 32esima edizione di Automotoretrò, famosa manifestazione torinese dedicata al motorismo d'antan, tenutasi lo scorso weekend (7-9 febbraio) nella suggestiva cornice di Lingotto ...

La storia dell'automobilismo a Automotoretrò L'unica moto col telaio di frassino, la 600 Multipla del 1963 e la Mercedes icona della Dolce Vita che compie 60 anni: questo e altro, in mostra al Lingotto di Torino I nostri magazine Da Milano a ...

Automotoretrò Un salone annuale che si svolge a Torino nel centro fieristico Lingotto Fiere. Tratta di auto e moto d’epoca. Il salone è diviso in due parti; la prima è dedicata al commercio di vetture di ogni età (dalla 500 alla nuova panda) con la partecipazione delle concessionarie e dei privati. La seconda parte, quella storica, dedica ogni anno una parte dei suoi spazi espositivi ad un tema; questa edizione era dedicata alle vettture abarth.

Mercedes FirstHand a Automotoretrò, tante o ccasioni di usato garantito della Stella tedesca Dal 7 al 9 febbraio si terrà al Lingotto di Torino la 32esima edizione di Automotoretrò, evento dedicato ai mezzi a due e quattro ruote d'epoca e ai modelli da competizione storici; alla kermesse torinese sarà presente anche FirstHand, il programma di usato premium selezionato e garantito di Mercedes Benz. Grazie alla filosofia sulla qual pag. 621


USCITE BREVI

Fiat, Lancia, Alfa e Abarth ad Automotoretrò Fiat Chrysler Automobiles partecipa all'edizione 2014 di Automotoretrò l'evento dedicato al collezionismo delle quattro ruote in svolgimento a Torino da oggi fino a domenica 9 febbraio - con ...

Le auto e moto d'epoca di scena a Torino - TGCOM 08:00 - Prende il via oggi al Lingotto Fiere di Torino l'edizione 2014 di Automotoretrò, una delle più importanti rassegne dedicate alle auto e alle moto d'epoca. Tanti veicoli, ognuno con la sua storia, tra icone famosissime e modelli che solo la nostalgia di ..

Automotoretrò 2014, record di visitatori: oltre 50 mila a Lingotto La trentaduesima edizione dell'Automotoretrò ha fatto registrare un nuovo record di ingressi. Nei tre giorni di apertura al pubblico, a Lingotto si sono recati oltre 50 mila visitatori.

Fiat, Lancia, Alfa Romeo E Abarth Protagoniste Di ʻautomotoretrò 2014ʼ (fiat Spa) Source: FIAT SpA) Scarica testo Appuntamento a Torino, dal 7 al 9 febbraio, con gli appassionati e gli esperti del collezionismo europeo Sullo stand Fiat: 600 Multipla (1963) e 500 C Belvedere (1952) insieme alla nuova 500L Trekking Sullo stand Lancia: Augusta Berlina 1°Serie (1933) e Ardea Berlina 1°Serie (1939) accanto alla espositiva nuova Ypslion S MOMODESIGN Nell'area dell'Automobile Club: Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA (1988) e Lancia Aurelia B 24 (1955) Quinta edizione di 'Automotoracing': oltre 90 vetture dello Scorpione, provenienti da ogni parte d'Italia, partecipano al raduno...more »

pag. 622


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014: dal 7 febbraio a Torino Dal 7 al 9 febbraio torna a Torino il classico appuntamento con le auto e le moto che hanno fatto la storia dei motori e del design: 90 mila metri quadri espositivi, oltre 700 espositori e circa 50 mila visitatori previsti (nel 2013 erano stati 44 mila). Se l'anno scorso l'evento clou era stato il cinquantenario di Lamborghini, quest'anno sarà un altro blasonato brand a venire festeggiato, infatti la Mercedes 300 SL (la mitica freccia argento con ali a gabbiano), compirà 60 anni e al Lingotto Fiere saranno presenti numerosi modelli di questo capolavoro dell'automobilismo.

AutoMotoRetrò 2014, al Lingotto d i Torino torna di moda la glori a dell’automobile

Auto d’epoca, successo infinito La trentaduesima edizione di Automotoretrò è stato l’ennesimo successo delle auto d’epoca, che ha chiuso una settimana di trionfi assoluti, con i 29 milioni di euro pagati per una Ferrari Testa Rossa e per una febbre crescente per le classiche visto che a Torino, come al solito, hanno fatto la fila per visitare i 90.000 metri quadri e visitare gli stand degli oltre 1000 espositori. Non tutta l’auto insomma è in crisi…

Automotoretrò, riflettori accesi sulle auto e le moto d'epoca Fino al 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del ...

pag. 623


USCITE BREVI

Automotoretrò 2014, al Lingotto AutoMotoRetrò 2014, al Lingotto di Torino la 32a edizione del salone dedicato all’auto e alla moto d’epoca

AutoMotoRetrò 2014 Eccoci qui, rientrati da tre giornate Gratificanti dal’AutoMotoRetrò. Grande affluenza di Pubblico, che ci ha permesso di incontrare i nostri clienti. Ringraziamo tutti coloro che sono passati a trovarci. A quelli che sono venuti per un preventivo,ed hanno preso il volantino originale, auguriamo di vederli presto sfrecciare in strada in perfetta Sicurezza e Armonia con la Natura, con il Nostro Impianto GPL BRC installato. Vi ricordo che l’offerta è valida solo fino al 28 Febbraio 2014.

Auto d’epoca, passione senza fine Dal 7 al 10 febbraio Motul sarà presente ad Automotoretrò con un’area espositiva dedicata ai lubrificanti per auto classiche. Saranno inoltre esposte vetture d’epoca di sicuro interesse come Lancia – Marino F1 del 1954 e Lotus F3 tipo 31 del 1964. Eccole al salone

In visita all’Automotoretrò di Torino con la Banca Alpi Marittime di Carrù Il post dal titolo: «In visita all’Automotoretrò di Torino con la Banca Alpi Marittime di Carrù» è apparso il giorno 12/02/2014, alle ore 13:45, sul quotidiano online Targato CN dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell'area geografica relativa a Provincia di Cuneo.

pag. 624


USCITE BREVI

CONCLUSA LA 32^ EDIZIONE DI AUTOMOTORETRÒ Si è chiusa ieri a Torino la 32^ edizione di Automotoretrò, rassegna di collezionismo motoristico dedicata alle autovetture e alle motociclette del passato. L’Esercito ha partecipato alla manifestazione con un proprio stand dove è stato esposto un modernissimo Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (Vtlm) “Lince”, nella versione ambulanza. Durante i tre giorni di attività, i militari dell’Infoteam del Comando Regione hanno fornito ai giovani interessati all’arruolamento nell’Esercito, informazioni sulle opportunità professionali in ambito Forza Armata. Tra i tanti visitatori che si sono soffermati presso lo stand ospite d’eccezione è stato il cantautore Zucchero.

Apre la trentaduesima edizione di Automotoretrò 19/02/2014 I motori si raccontano Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, lʼevoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare alla trentaduesima edizione di Automotoretrò Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, lʼevoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della prossima edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo dʼepoca, presso il% Fiere di Torino. Unʼedizione ancora più [ ... ]

Gianoglio: "Automotoretrò unisce appassionati d'epoca e moderno" Automotoretrò (di cui vi proponiamo le immagini più belle), che ha avuto luogo lo scorso weekend a Torino presso Lingotto Fiere e che ha messo in scena auto e moto d'...

Auto d’epoca, passione senza fine Dal 7 al 10 febbraio Motul sarà presente ad Automotoretrò con un’area espositiva dedicata ai lubrificanti per auto classiche. Saranno inoltre esposte vetture d’epoca di sicuro interesse come Lancia – Marino F1 del 1954 e Lotus F3 tipo 31 del 1964. Eccole al salone

pag. 625


USCITE BREVI

Il RIVS presente ad Automotoretrò Anche nel 2014 sarà la classica rassegna torinese ad aprire la stagione fieristica dedicata al mondo dei veicoli storici. Alla rassegna, giunta alla sua 32^ edizione, sarà presente anche il RIVS con alcuni dei propri club affiliati: il 98 Ottani, La Scuderia Savigliano Corse e il Nord Ovest Classic Club. L’importante fiera aprirà i battenti venerdì 7 febbraio e si protrarrà fino a domenica 9. Nella giornata di sabato 8 febbraio, presso lo stand della Scuderia Savigliano Corse (padiglione 2), sarà possibile incontrare i rappresentanti della Direzione Nazionale RIVS, tra cui il presidente Nicoletto, che presenteranno a soci e appassionati le attività in programma per l’anno appena iniziato, e forniranno importanti informazioni su tutta l’attività del RIVS.

Automotoretrò, concorso per Pin - Up Il mondo dei motociclisti Piemonte Automotoretrò sono lieti di invitare tutte le ragazze, con un sogno di diventare uno di noi, prendere parte al concorso che si terrà il 8 e 9 Febbraio a Torino presso l'OVAL Lingotto Unisciti a noi semplicemente, età da 18 anni e 45 anni sembra buono essere PINUP, senso del dovere. I partecipanti saranno sul palco, poi la giuria valuterà la famoso performer burlesque Bianca

Casto: "Mercedes First Hand è per i clienti garanzia di un usato pari al nuovo" 23 Moto.it 22 Moto.it 21 Moto.it 20 Moto.it In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò abbiamo avuto occasione di parlare con Alessandro Casto , Amministratore Delegato del Gruppo Auto Centauro, ...

pag. 626


USCITE BREVI

Garlenda, da venerdì il Fiat 500 Club Italia sarà presente all' "Automotoretrò" Garlenda, il Fiat 500 Club Italia sarà presente ad "Automotoretrò", l'appuntamento con l'automotorismo storico in programma al Lingotto di Torino nei giorni 7-8-9 febbraio. Un'occasione unica per gli ...

Casto: "Mercedes First Hand è per i clienti garanzia di un usato pari al nuovo" 23 Moto.it 22 Moto.it 21 Moto.it 20 Moto.it In occasione della 32ª edizione di Automotoretrò abbiamo avuto occasione di parlare con Alessandro Casto , Amministratore Delegato del Gruppo Auto Centauro, ...

Automotoretrò, riflettori accesi sulle auto e le moto d'epoca Fino al 9 febbraio, presso il Lingotto Fiere di Torino, diversi eventi animeranno il tradizionale appuntamento per gli amanti del ...

pag. 627


Testata

Telecupole

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

24 gennaio 2014

Tiratura

x

Radio Web

---

Aspettando AUTOMOTORETRO' 2014

pag. 628 >

Note


Testata

Telecupole

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

Tiratura

---

Speciale AutoMotoRetro 2014

Trasmessa anche da:

pag. 629 >

Note

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

pag. 630

TGR - Piemonte

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

YTN Tv Quotidiano

Paese

Korea

Uscita

8 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò

pag. 631 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Automototv Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

8 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò

In onda su canale 139 di Sky

pag. 632 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

8 febbraio 2014

Tiratura

pag. 633

TGR - Piemonte

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Automototv Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

9 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò

In onda su canale 139 di Sky

pag. 634 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

9 febbraio 2014

Tiratura

pag. 635

TG5

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Automototv Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò

pag. 636 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

Rai Sport 2

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

---

60 anni di Mercedes-Benz 'Ali di gabbiano' ad Automotoretrò

pag. 637 >

Note


Testata

Telecupole

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò 2014

pag. 638 >

Note

Radio Web

x


Testata

Telecupole

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoracing 2014

pag. 639 >

Note

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Automototv Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 febbraio 2014

Tiratura

---

Automotoretrò

In onda su canale 139 di Sky

pag. 640 >

Note

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

Quartarete

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

---

Speciale Automotoretrò 2014

pag. 641 >

Note

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Dinamica Channel Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

22 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea TV

x

Radio Web

---

Automotoretrò e Automotoracing 2014

pag. 642 >

Note


Testata

Telecupole

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

22 febbraio 2014

Tiratura

Radio

---

Speciale Ied ad Automotoretrò

Trasmessa anche da:

pag. 643 >

Note

Web

x


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

22 febbraio 2014

Automotoretrò

>

Note

quotidiano

Paese

Tiratura

pag. 644

Fun Tv

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

Italia

Uscita

22 febbraio 2014

Automotoretrò

>

Note

quotidiano

Paese

Tiratura

pag. 645

Odeon Tv

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

24 febbraio 2014

Automotoretrò

>

Note

quotidiano

Paese

Tiratura

pag. 646

Rete Biella tv

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

25 febbraio 2014

Automotoretrò

>

Note

quotidiano

Paese

Tiratura

pag. 647

rete biella tv

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

Italia

Uscita

aprile 2013

x

TV

mensile

Paese

Tiratura

Cartacea

Collezionare

Radio Web

10.000

SPECIALE AUTO E MOTO D’EPOCA - 11

Auto storiche a Bastia Umbra Il 25 e 26 maggio prossimi, al quartiere fieristico Umbriafiere riferimento per gli appassionati dei motori. Come tutti gli anni forte sarà la presenza dei Club più importanti che con la loro esperienza e la loro professionalità danno lustro a questo evento, presentando le vetture più belle e interessanti a disposizione e

Auto e moto d’epoca a Jesi da 25 anni Il 18 e 19 maggio prossimi

C

ome ormai da venticinque anni l’organizzazione Leone Rampante ripropone agli appassionati di motori la “Mostra Scambio di Auto e Moto Epoca” che sarà ospitata nel Mercato Ortofrutticolo a Jesi il 18 e 19 maggio prossimi. Richieste e prenotazioni anche da oltre confine a dimostrazione della popolarità acquisita dalla manifestazione. Quest’anno i visitatori potranno vedere e acquistare o scambiare anche moto e auto usate che hanno fatto la storia della mobilità e dello stile italiano oltre che a curiosare tra i tanti pezzi vecchi di ricambio. Novità di questa edizione sarà la “Expo Tuning” che non mancherà di attirare altro giovane pubblico e suscitare interesse per questi mezzi. Per informazioni e/o prenotazioni tel. 330278032 info@leonerampante.it - www.leonerampante.it

Automotoretrò: appuntamento al 2014

D

opo aver nuovamente battuto ogni record con oltre 60.000 metri quadrati di esposizione, 44.000 visitatori e 700 espositori, l’organizzazione di Automotoretrò è già ripartita per la 32^ edizione. Le date da appuntare sull’agenda sono 7, 8 e 9 febbraio 2014, per vivere insieme l’unico salone internazionale dell’auto rimasto a Torino.

fornendo importanti informazioni ai visitatori riguardo alla ricerca di documentazione sui mezzi, ai restauri o all’iscrizione all’ASI. Sarà inoltre allestita un’importante rassegna di auto sia stradali che da corsa ufficiali Alfa Romeo come tributo ai 50 anni dell’Autodelta, il reparto corse Alfa che con le sue vetture sbaragliò i sui avversari su tutti i circuiti con le mitiche GTA e che nelle auto stradali sfornò vetture di pregio sia da un punto di vista meccanico che tecnologico, come la Alfetta GTV Turbodelta e la Giulietta Turbodelta. Di grande interesse è la parte dedicata ai ricambisti che portano ricambi di moto e auto sia italiane che straniere: la loro presenza copre una superficie di

Torino - Lingotto Fiere 7 - 8 - 9 febbraio 2014 www.automotoretro.it

oltre 9.000 mq. e in questa occasione si possono trovare quei ‘pezzi’ particolari che negli abituali negozi di ricambi non si trovano più. Interessante la sezione dedicata ai modellini di auto e moto con una ricca e varia scelta di articoli da collezione, affiancati anche dall’automobilia con oggetti rari e a volte curiosi.

CALENDARIO

L

a passione per il motorismo storico è sempre attuale. Il 25 e 26 maggio prossimo Bastia Umbra dedica due giornate al mondo dell’automobilismo e del motociclismo d’epoca. L’evento, giunto alla sua 23ª edizione, è ormai punto di

Note

ACQUI TERME - AL Mostra Scambio di Moto, accesaccessori e ricambi d’epoca 20 e 21 aprile FERRARA Mostra mercato dei ricambi d’aud’auto e moto d’epoca 25 aprile

Il 25 e 26 maggio solo auto italiane nella mostra mercato di auto e moto d’epoca

BADOERE DI MORGANO - TV 4a Mostra scambio di moto e bici d’epoca 25 aprile

Motor Gallery

S

abato 25 e domenica 26 maggio 2013 si svolge a Modena, nella Capitale dei motori, la prima edizione di “Motor Gallery”, presso il quartiere fieristico. Una mostra mercato di auto e moto d’epoca di alta qualità e una peculiarità: solo bolidi italiani. Al suo interno “SS9, Via Emilia, la strada dei motori”, un’esposizione dedicata alle migliori auto e moto realizzate in Emilia Romagna. Due e quattro ruote rigorosamente dal passato e tutte italiane al 100%. Ferrari, Maserati, Lamborghini, moto Morini, Bugatti, De Tomaso, Ducati, oltre a collezioni di auto e moto d’epoca come quelle di Mario Righini, Panini, Stanguellini, Best Auto, Museo Alfa

Romeo, Registro storico Fiat: sono solo alcuni degli espositori presenti alla manifestazione per presentare il meglio di un grande patrimonio, tutto made in Italy. Musei storici e musei ufficiali di case automobilistiche, oltre alle più importanti collezioni di privati, club privati e scuderie, oggettistica, stampe, quadri, modellismo e cimeli, registri d’auto, ricambistica di auto e moto, e ancora spazi dedicati ai singoli per vendita ed esposizione: questo e tanto altro a “Motor Gallery” 2013. In contemporanea, sempre a ModenaFiere, si svolge il “Mercatino vendo-scambio”, dove collezionisti e compratori possono fare affari su un’area a loto dedicata.

Autocollection 2013 scalda i motori Al Parco Esposizioni di Novegro, dal 3 al 5 maggio prossimi

C

>

PIEDIMONTE MATESE - CE Mostra Scambio di Auto e Moto d’Epoca 20 e 21 aprile

A Modena la prima edizione di

on Autocollection 2013, che si svolgerà nei giorni 3-4-5 maggio prossimi presso il Parco Esposizioni Novegro, si rinnova un rito che dall’ormai lontano 1980 consacra il noto polo fieristico adiacente all’Aeroporto di Milano Linate al culto delle quattro ruote d’epoca e della relativa accessoristica oltre a tutto quanto esprime

pag. 648

VICENZA Motor Expo Classic 20 e 21 aprile

PIACENZA Piacenza Auto & Moto 27 e 28 aprile SETTIMO TORINESE - TO Mostra Scambio Auto e Moto d’Epoca 27 e 28 aprile TAVERNELLE - PG Mostra Scambio “Motori d’Epod’Epoca” 28 aprile BORGO RIVOLA (RIOLO TERME) - RA 14ª Mostra Scambio di Auto e moto d’epoca 1° maggio 2013 NOVEGRO - MI Autocollection dal 3 al 5 maggio PIAZZOLA SUL BRENTA - PD Mostra Scambio di Moto d’Epoca 11 e 12 maggio GAMBETTOLA - FC Mostra Scambio di Auto, moto e ricambi d’epoca 11 e 12 maggio S. LUCIA DI PIAVE - TV Prealpi Expo 11 e 12 maggio ATINA - FR Mostra Scambio di Auto e Moto Cicli d’Epoca dal 17 al 19 maggio

il magico mondo dell’automobilia. Nei padiglioni e nelle vaste aree verdi del polo espositivo milanese si potranno ammirare le piu’ belle vetture della tradizione automobilistica italiana oltre a significativi esemplari della produzione internazionale. Tutte vetture rigorosamente acquistabili perché una delle caratteristiche vincenti di “Autocollection” è quella di “shopping - center” delle passioni. Tra le tante manifestazioni collaterali spicca la seconda edizione di “Giardini, giardiniere e giardinette”, vetture nate per il tempo libero. Anche nel 2013 Autocollection rafarricchirà il suo modulo con il raf forzamento di quattro specifiche aree: i grandi restauri, l’attività commerciale degli autosaloni, la mostra-scambio di automobilia, le superauto nel nuovo Padiglione D.

MONTICHIARI - BS Mostra Mercato Scambio di Auto, moto 18 e 19 maggio JESI - AN Mostra Scambio di Auto e Moto d’Epoca 18 e 19 maggio FERMO Mostra Scambio di Auto, Moto, trattori, bici 18 e 19 maggio MODENA MotorGallery 25 e 26 maggio VITTORIO VENETO - TV 4ª Mostra Scambio Auto Moto e ricambi d’epoca 25 e 26 maggio BASTIA UMBRA - PG Mostra Scambio di Auto, moto d’epoca 25 e 26 maggio Per maggiori informazioni consultare i calendari a pag. 13,14 e 15


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

ottobre 2013

Tiratura

pag. 649

La Manovella

180.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

semestrale

Paese

Italia

Uscita

novembre 2013

Tiratura

pag. 650

La liberia dell’Automobile

92.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

novembre/dicembre 2013

Tiratura

pag. 651

Automobile Torino

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

Il MercoledĂŹ

Cartacea

PeriodicitĂ

settimanale

TV

Paese

Italia

Uscita

24 dicembre 2013

Tiratura

x

Radio Web

15.0000

Settimanale

pag. 652 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Motociclismo mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

200.000

Mensile

pag. 653 >

Note


Testata

Extratorino

Cartacea

PeriodicitĂ

bimestrale

TV

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

x

Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Bimestrale

pag. 654 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 655

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 656

Ruoteclassiche

72.500

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 657

Rallyslalom.. e oltre

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 658

Grace

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 659

Passione Motore

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

21 gennaio 2014

x

TV

bisettimanale

Paese

Tiratura

Cartacea

La nuova provincia

Radio Web

20.000

www.ecostampa.it

Bisettimanale

096142

www.ecostampa.it

Bisettimanale

Lingotto Fiere

pag. 660 >

Note


Testata PeriodicitĂ

EpocAuto bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

25 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

30.000

096142

www.ecostampa.it

Quindicinale

pag. 661 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Il Corriere di Bra, Cherasco e Sommariva settimanale

Paese

Italia

Uscita

27 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

pag. 662 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Il LunedĂŹ settimanale

Paese

Italia

Uscita

27 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 663 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Corriere d’Alba settimanale

Paese

Italia

Uscita

27 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 664 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Bra Oggi settimanale

Paese

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 665 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

x

TV

settimanale

Paese

Tiratura

Cartacea

Bra Oggi

Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

Lingotto Fiere

pag. 666 >

Note

096142

096142

www.ecostampa.it

Settimanale


Testata PeriodicitĂ

Cuneo 7 settimanale

Paese

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 667 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

x

TV

settimanale

Paese

Tiratura

Cartacea

Cuneo 7

Radio Web

--

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

Lingotto Fiere

pag. 668 >

Note

096142

096142

www.ecostampa.it

Settimanale


Testata PeriodicitĂ

L’Unione Monregalese settimanale

Paese

Italia

Uscita

29 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

8.000

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 669 Note

2

>


Testata PeriodicitĂ

Saluzzo oggi settimanale

Paese

Italia

Uscita

29 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 670 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

Italia

Uscita

29 gennaio 2014

x

TV

settimanale

Paese

Tiratura

Cartacea

Saluzzo Oggi

Radio Web

--

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

Lingotto Fiere

pag. 671 >

Note

096142

096142

www.ecostampa.it

Settimanale


Testata Periodicità

settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

pag. 9 Dal 7 al 9 febbraio prossimo, presso il Lingotto Fiere di Torino, torna il tradizionale appuntamento per gli amanti del motorismo storico, affiancato anche quest’anno da Automotoracing, dedicato al mondo delle “alte prestazioni”

I motori si raccontano, tutto pronto per la trentaduesima edizione di Automotoretrò Le vetture che hanno fatto la storia del design automobilistico del secolo scorso, l’evoluzione delle motociclette attraverso le icone del passato e tante, tante storie da raccontare: questi gli ingredienti della prossima edizione di Automotoretrò organizzata da Bea srl in collaborazione con Lingotto Fiere, la fiera dedicata al mondo del motorismo d’epoca, al via dal 7 al 9 febbraio prossimo presso il Lingotto Fiere di Torino.

I DELLA ROTONDA DIREZ. NIZZA M.TO) CELL. 347.3583691

766197 -

o. Tel.0141

izzata, anno o automatico, 1635730 nno ’85, km ossi, motore ra, per colle-

anno 202 km 38 7439826 100 benzina, , euro 3, tagli ghia distribumme inverna33 1328664 73, conserva’80. Tel.349

grigio metal erfette condido per motivi bili. Tel.0141

valvole del ie compresa , km 65000, ottime condi,00. Tel.347

ve e 4 normali più copricerchi, km 200.000, prezzo 1050 euro Tel.328 0176434 @ Vendo fiat punto 1200 sole 5 porte del 1999 in buone condizioni con idroguida, clima, vetri elettrici, chiusura centralizzata, airbag a euro 650 Tel.333 2096708 @ Fiat 126 anno 1985 molto bella unico proprietario km 42000da vedere documenti aposto gomme e motore tagliandato € 1300,00 non tratt. Tel.334 3333328 @ ford fiesta 1600 TDCi dic/2005 km 170000. Motore turbo diesel 90 cv versione sportiva cerchi 16 consumi economy . Euro 3500 no tratt no perditempo ! Tel.338 8868543 @ ford fiesta TDci 1600cc 90 CV dic/2005 euro4 km 170000 motore turbo diesel sportiva consumi economy. Euro 3500 solo interessati ! Tel.338 8868543 @ vendesi Espace Versione Celsium MY11205dci 16v. 175c.v. grigio eclissi km35.000, 7posti, in garanzia+ ruote neve + guscio Affare15000e.no concessionari Tel.327 4769894 @ Vendesi fiat 500 giardinetta panoramica del 1968 con porte controvento restaurata €. 7.500 trattabili. Tel.328 1527527

970, perfettare e carrozzepriva di ruggiteriori nuove. documenti in 46 2149202 II Serie)blu,5 000km,clima, marmitta nuoo 2200 tratt.

28 Automobili acquisto

Privato acquista auto piccola cilindrata, ‘99/2000, in buono stato. Tel.320 4437762 Cerco auto fiat punto targata ac745vb blu, cilindrata 94 cv, mi è stata rubata a natale! Tel.329 3054608 @ Compro auto usate qualsiasi marca, modello e anno. Pagamento immediato no 2001 color e passaggio a mio carico. Ritiro a domiciomme antine- lio Tel.345 8050645

ili

La Luna

Un’edizione ancora più ricca quella che affollerà gli oltre 90.000 mq del centro fieristico torinese, forte dei numeri della passata edizione, 44.000 i visitatori (22% in più rispetto alla precedente edizione), 700 espositori (8% in più rispetto al 2012), tutti numeri incoraggianti, segno di una maggiore attenzione al mondo del motorismo vintage, ma non solo: durante gli stessi giorni si svolgerà infatti anche Automotoracing, fiera dedicata al reparto corse, nata inizialmente come spin-off di Automotoretrò, e che da ormai 5 anni attrae un pubblico di appassionati, sportivi e semplici curiosi che fanno della velocità e delle “alte prestazioni” la propria passione. Una grande festa dello sport quindi, che accomuna collezionisti, piloti, motociclisti e, per questa nuova edizione, anche fuoristradisti. Saranno infatti numerosi gli espositori dedicati ai 4x4 che si aggiungono ad un parterre già molto ricco. “Il successo degli ultimi anni - afferma Beppe Gianoglio - ci è di sprone per aumentare sempre più i nostri sforzi organizzativi. L’obiettivo per l’edizione numero trentadue è inevitabilmente raggiungere e superare quota 50.000 visitatori proponendo un vero e proprio viaggio nel motorismo storico e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione!” Automotoretrò sarà anche l’occasione per un compleanno importante, uno di quelli da segnare sul calendario, le sessanta candeline da spegnere sulle “Ali di gabbiano” della Mercedes 300 SL. La casa tedesca ha infatti deciso di utilizzare questa fiera per celebrare uno dei suoi modelli più affascinanti, che proprio nel 2014 compirà 60 anni. Ampio spazio sarà dedicato anche agli amanti delle due ruote: tra le tante iniziative previste, segnaliamo una mostra Harley Davidson dei

modelli più rappresentativi della casa di Milwaukee e l’esposizione del modello unico di Hirsch, marchio berlinese attivo dal ’23 al ’24 che produsse questo esemplare innovativo con telaio in frassino e motore ruotato di 90 gradi, oggi conosciuto come motore boxer. Non mancheranno nell’edizione 2014 le tradizionali aree riservate al modellismo - curate da Funtoys - ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico.“L’anno scorso – ricorda Alberto Gianoglio – abbiamo scommesso ampliandoci nell’Oval e direi che la scommessa è vinta. Automotoracing, con l’affiancamento di Expo Tuning Torino e Piemonte Custom, si pone come il primo salone italiano rivolto alle elaborazioni sportive ed estetiche, ma non solo. Infatti da quest’anno ci sarà un settore dedicato all’off road e verrà ampliata l’area esterna. Un weekend da non perdere!” INFORMAZIONI UTILI Orari: Venerdì: 10.00 – 19.00 Sabato e domenica: 09.00 – 19.00 Biglietti: Intero 10,00€; Ridotto 8,00€ Abbonamenti per 2 giorni (16€) e per 3 giorni (24€). I ragazzi fino a 12 anni entrano gratis, dai 12 anni pagano intero. Sono ammessi i cani solo se provvisti di guinzaglio. Ridotto speciale per comitive minimo 15 persone previo contatto telefonico al n° 011.350936 o scrivendo a info@automotoretro.it. Invalidi oltre 80% con accompagnatore: biglietto omaggio; invalidi inferiori all´80% senza accompagnatore: biglietto ridotto. Prevendita on-line: È possibile acquistare i biglietti online sul portale Lingotto Fiere-Vivaticket. Sede espositiva: Lingotto Fiere, Via Nizza 294

pag. 672

>

TARABBIO

Note

s.a.s

nuove e usate - Km ø - Prezzi vantaggiosi - Permute


Testata PeriodicitĂ

Il Risveglio settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

1.600

Settimanale

pag. 673 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Nuova Gazzetta di Saluzzo settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

Settimanale

Lingotto Fiere

pag. 674 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Nuova Gazzetta di Saluzzo settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

Settimanale

pag. 675 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Motociclismo d’Epoca mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 676 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Motociclismo d’Epoca mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 677 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

AM automese mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

387.935

096142

www.ecostampa.it

Mensile

Lingotto Fiere

pag. 678 >

Note


Testata

In Moto

Cartacea

PeriodicitĂ

mensile

TV

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

57.765

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 679 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Antiquariato mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

30.000

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 680 >

Note

Lingotto Fiere


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 681

Auto d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 682

Auto d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Auto d’Epoca mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 683 Lingotto Fiere >

Note


Testata PeriodicitĂ

Auto Capital mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

30.000

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 684 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Grace mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Mensile

Lingotto Fiere

pag. 685 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Elaborare mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

85.000

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 686 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Tutto Rally+ mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

15.000

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 687 Note

096142

>

Lingotto Fiere


Testata Periodicità

Italia

Uscita

febbraio 2014

Cartacea

x

TV

mensile

Paese

Tiratura

RE POR TAGE

Il Punto City Life

Radio Web

38.000

A cura di Valeria Federighi

* 4 , B* 9( *' , '9 9, (* 3&&3( , 3113 ' 3 ?, 8 *(9?9&*- (, ' 1*(4 94 , *'*G 13?* 4 >* , &3 )3 &3 ?3 , 1>3 *( 9, (* 4 9 99 B9'93 , ?9 3 93 :3? ) ((9B*? '3?9, ' 3 3 ?, 4 , 3 9( ', 19 *'*G 13 ?93'', 1 3G *( * (9&9* ' *&9319 3? 9?* 4 31 1, , 7 91 &, 1, ?* 4 9B*?(9&93 ?3 :93(&,     :3? ) 4 9., ?9(, 9&*?&)99( 1*8 3 '90 3((, (, 3?* *? 1>9('*? , 9( &, 1, ?* ?, '', ! 113 19B?*3 ' 9&&3 13 '&?9 3 93 :3? ) :93(&, ' ?, '', &, ( 1>9(&, (0 , (4 9:91* '&, ? 9, (* '9G :, 1, :3? ) 4 3 '*G ?* ' 3G 3 , ' 1 &, 0 3(, G , , ?* (&)* 8 199( *?(9 (, ( ?34 9'&, (, 1* 3' * 3 9B* 9'*4 919', (, 9( *11* ?, ''3 &, ( 9('*? 9:93(&)9 *? (, ' 91* ' , ? 9B, * 4 9(3G 9&, 1 ?* , , &, 9 49 * ?, (, ( ?, ?9, 3113 , ?   (* 4 9G 9,

d’altritempi

   3 , ?3 1* &, 119(* 4 *1 , (0 *??3 , *??3 ?9&&3 4 9' , ?93 * ( 3 4 9 4 93G 3( * 4 *11>*(, 8 3' ?, (, G 93 9* Torino e il Piemonte sono da sempre identificati con l’industria dell’auto. I motori G , ( *'* &, ( ?, 4 9, (9 4 >*&&*11*( 3 &, G * 9B9(9 3?:*?3 * ?98 (, 19(, *' 3 fanno parte del nostro dna e della nostra storia. Non è un caso, quindi, che ad 13 &, ?(9&* 4 *11>*4 9 9, (* 4 *11* 6 * * aprire la stagione fieristica torinese sia l’edizione 2014 di Automotoretrò, salone ?3(* ' 11* ' ?34 * 4 *9B9(93 G 3(90 *' 3 9, (* (3 3 (*1 ' 9(9 dedicato ad auto e moto d’epoca. Ma le novità e gli eventi non finiscono qui 93 9B3 4 *1 6 * *?3( 3? 1 : , ?4 9(, 4 9 1*''3(4 ?93 (9'&* 13 3''9, (* *? 1*      3 , 4 >* , &3 3 *113 *? 1* 8 9* 0, ?9 , ? ?3&9(8 '9 8 34 38 (3 3 (*8 193((9'*G ?* 3 * *? 91 : , ( &9:, 11>*B*( , 9( ?, !9 ?9((, B3 *? 13 ?*( 34 *'9G 3 B, 1 3 9 ' 3 9, 4 9B*( 3(4 , ( 3 ( 3G *( , 8 ?3G G 3 91 * 8 9 8 (, ?, ''9G 9 1>3 ( 3G *( , &, ( 91 8 ?3(4 * '31, (* 4 *        3? *&9 3 (3 '*1* 9, (* 4 93 , ' , ?9&)* 4 9&3 , 39G , , ?94 >* , &3 (*113 &9 + '9G *' >3((, 3(&)* 8 199??94 &9:9194 *1 0, &, ' ? 9* (*1 *?9, 4 , &)* B3 4 31 31 :, 1, 4 *11>9(4 ' ?93 3 , G , :919' 9&3 93193 ?9' ?34 3 3B?3((, 4 9 &)* 8 9, 9?* '3?3((, * 8 94 3 * 4 3 * 9 38 8 9B*' 99?98 , (3 , G , , ?* ?F , ?(3 31 9(8 , , 4 9 9(0 3 9 3( 98 19*' , '9, ?94 *4 9&3 939 " ?, '3G *( * &, ( 3:99 4 >* , &3 &, ( 3( , ., ?9(, 4 31 31 0 *::?39, &, ( 3( * (, B9+ &)* B3((, 34 38 8 9 (8 *?'93 ( 3? *??* 4 98 9 ?93 &)* ?*G 9*?+ 13 G 98 19, ?* 3&&, * 8 ?34 99?9, ?(9 3? 9?* 4 3 ( &, G 1* 8 9+ ?9&&)9''9G , 93 3 ?3 3 , B* ?3 * 3((, 9G , ? 3( * 1* '*''3( 3 &3(4 *19(* ?3?9 B*(*?4 E 0 *::?39, 4 311* , ?* 311* 3::98 193G *( , >99(* 4 3 ' *8 (*?* ' 11* 194 98 3::93(, - 4 *113 '3:3 , * 4 , G *(9&3 0 *::?39, 4 311* ?3?9, , &&3 *' >3((, 1* *?&*4 *' ! ( 3((9B*?'3?9, &)* 13 , ?* 311* 1 &, ' , 4 *1 :98 19* , 4 9 &, 119(* 4 *1 , (0 *??3 , * &3'3 *4 *'&3 )3 4 *&9', 4 90 *' *8 8 93?* ?, * ?, * ?, 91 ?94 , , 13 &9 + 4 9 3'31* &)* *? ?9, 4 ?3( * 91 '3 1>, &&3'9, (* &)9 4 *?+ 1* (0 , 9(0 , 3 , G , , ?* ?, 9 1, (* , ?9(*'* G  9, ' 3 9, 4 *4 9&3 , 3(4 , ( B*?, * ?, ?9, 3(&)* 38 19 3G 3( 9 &9?& 9, &9 34 9(, ,G * 4 *11* 4 * ? , * &, ( , 8 (9 3((, 13 G 3(90 *' 3 (3 G , ' ?3 3?1* 9, (* '3?+ 3(&)* (>, & *? 3B*?(* &9( 3( 3 '* 19 , ? 3 4 3BB*?, 3B94 ', ( * 1>*' , &3'9 , (* *? ?9*B, &3?* 91 9?& 9, , ?4 9(, :*(* ! 93G , 3?13(4 , 4 *113 93 :3? ) '9 9, (* 4 *1 G , 4 *1 &)* '9 &, ?'* 9( 1*''3(4 ?93 4 31 31 13 9 9&&, 13 ' *?&3? G 39 ?, 4 , 1, (9&, 4 9 9?'&) *? 9'&?9B*?* 13 ?, ?93 3 , B* ?3 3 91 ', 8 (, 4 99( *?* 8 *(*?3 9, (9 &)* 1, (*&*''3?9, &, G 913?* 91 G , 4 1, 4 9' , (9 G 3?&)9, :*?19(*'* '&, ?', (, B*G :?* )3 &, G 9 , 3 ( , :91* ' 1 '9, 311>9(4 9?9 , :, ?4 9(, 4 *8 19 3((9 > ,( &9( 3( >3((9 *? 0 *' *8 8 93?* 91 ' , G * &, G * 9(B93?1, *( ?, 91 G 38 8 9, B93 , G , , ?* ?F , ? , '*&, 1, 13 G 99&3 *'&* 9( *4 9 9, (* , ' 3 , ?4 9(3?93 3 6 , ?4 9(, B93 (3 3(&)* *' >3((, *? 13 9( 3 B, 1 3 1*''3(4 ?93 , ?* ((9B*?'3?9, ?*'*( 3 3 1, 6 9( 38 19,    19G 93 3 B93 G 391 3 9(0 , :, ?4 9(, &, G '&, ?', '* *G :?* 31 !31, (* 4 9 ?3(&, 0 ,? 3? , &, ?'* 3 3 9(9 931G *( * &, G * ' 9(

12›› pag. 688 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Vallèe mensile

Paese

Italia

Uscita

1 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

30.000

Settimanale

pag. 689 >

Note


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

2 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

335.204

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 690 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Motosprint settimanale

Paese

Italia

Uscita

3 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

61.860

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 691 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Il Monferrato bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

22.000

www.ecostampa.it

Bisettimanale

pag. 692 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

Bra oggi settimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 693 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Bra oggi settimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 694 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Cuneo 7 settimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 695 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Cuneo 7 bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

www.ecostampa.it

Bisettimanale

pag. 696 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

pag. 697

Autosprint

55.663

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

Il MercoledĂŹ

Cartacea

PeriodicitĂ

settimanale

TV

Paese

Italia

Uscita

5 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

15.000

www.ecostampa.it

Settimanale

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 698 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Il Giornale del Piemonte quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

217.558

Quotidiano

pag. 699 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Repubblica quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

408.494

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 700 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

La Repubblica quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

408.494

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

Lingotto Fiere

pag. 701 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Stampa - Torino quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

335.204

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 702 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

La Stampa - Torino quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

335.204

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 703 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Eco Risveglio settimanale

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

13.000

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

pag. 704 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Corriere di Como quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

335.204

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 705 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Idea settimanale

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 706 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Cartacea

Idea quotidiano

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

x

TV Radio Web

--

Settimanale

pag. 707 >

Note

Lingotto Fiere


Testata Periodicità

>

Note

quotidiano

Paese

Francia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

pag. 708

La Vie De L’Auto

335.204

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Il Piccolo quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

37.708

www.ecostampa.it

Plurisettimanale

pag. 709 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Guida settimanale

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

25.000

Settimanale

pag. 710 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Torino Cronaca Qui quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

389.557

Quotidiano

pag. 711 >

Note


Testata

Torino Sette

Cartacea

PeriodicitĂ

settimanale

TV

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

---

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 712 >

Note

Lingotto Fiere


Testata

Tuttosport

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

153.005

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 713 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Bresciaoggi quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

20.000

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 714 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Corriere di Chieri e dintorni bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

20.000

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 715 >

Note


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

9 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

335.204

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 716 Note

096142

>

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Il Piccolo quotidiano

Paese

Italia

Uscita

9 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

37.708

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 717 Note

096142

>


Testata

Tuttosport

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

9 febbraio 2014

Tiratura

x

Radio Web

153.005

Quotidiano

pag. 718 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Autosprint settimanale

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

55.663

096142

www.ecostampa.it

Settimanale

Lingotto Fiere

pag. 719 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Metro news quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

260.000

Quotidiano

pag. 720 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

pag. 721

La Repubblica

408.494

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Avvenire quotidiano

Paese

Italia

Uscita

10 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

153.052

096142

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 722 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

La Provincia di Sondrio quotidiano

Paese

Italia

Uscita

21 febbraio 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

45.325

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 723 Note

096142

>


Testata PeriodicitĂ

Cruisin’ bimestrale

Paese

Italia

Uscita

febbraio/marzo

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

35.000

096142

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 724 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

Grace - Classic & Sports Cars Mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

Mensile

pag. 725 Lingotto Fiere >

Note


Testata PeriodicitĂ

Grace - Classic & Sports Cars Mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

Mensile

Lingotto Fiere

pag. 726 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Grace - Classic & Sports Cars Mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

Mensile

Lingotto Fiere

pag. 727 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Grace - Classic & Sports Cars Mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

--

096142

Mensile

pag. 728 >

Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 729

La Manovella

180.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 730

La Manovella

180.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 731

Automobilismo d’Epoca

65.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 732

Automobilismo d’Epoca

65.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 733

Automobilismo d’Epoca

65.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 734

Automobilismo d’Epoca

65.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

marzo 2014

Tiratura

pag. 735

Automobilismo d’Epoca

65.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

semestrale

Paese

Italia

Uscita

agosto/dicembre 2013

Tiratura

pag. 736

R.A.C.I

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

semestrale

Paese

Italia

Uscita

settembre 2013

Tiratura

pag. 737

Lungavita al Motorismo Storico

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

ottobre 2013

Tiratura

pag. 738

TuttoRally+

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

trimestrale

Paese

Italia

Uscita

ottobre 2013

Tiratura

pag. 739

Il Registro Fiat

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

novembre 2013

Tiratura

pag. 740

Grace Classic & Sport Cars

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

annuale

Paese

Italia

Uscita

novembre 2013

Tiratura

pag. 741

Mille Miglia on the road

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

novembre 2013

Tiratura

pag. 742

Auto&Design

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

25 novembre 2013

Tiratura

pag. 743

epocAuto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

Land Italia

Cartacea

PeriodicitĂ

bimestrale

TV

Paese

Italia

Uscita

novembre/dicembre 2013

Tiratura

pag. 744 >

Note

--

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 745

Oldtimer Markt

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 746

Automotobilismo d’epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 747

bThere magazine

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 748

Grace Classic & Sport Cars

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 749

La Manovella

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 750

Automotocamper.. anche d’epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 751

Collezionare

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 752

TuttoRally+

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 753

Collezionismo

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 754

Cafè Racer

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

dicembre 2013

Tiratura

pag. 755

Moto Ciclismo

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

10 dicembre 2013

Tiratura

pag. 756

epocAuto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

10 dicembre 2013

Tiratura

pag. 757

Auto Sprint

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

12 dicembre 2013

Tiratura

pag. 758

Rallyslalom.. e oltre

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 759

Gente Motori

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 760

British Classic

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 761

Auto d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 762

Auto Sprint

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 763

Grace Classic & Sport Cars

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 764

Ruoteclassiche

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 765

La Manovella

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 766

Collezionare

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 767

Passione Motore

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 768

Automotocamper.. anche d’epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

gennaio 2014

Tiratura

pag. 769

Rallyslalom... e oltre

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

semestrale

Paese

Italia

Uscita

gennaio/luglio 2014

Tiratura

pag. 770

R.A.C.I

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

1 gennaio 2014

Tiratura

pag. 771

Oldtimer Markt

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

10 gennaio 2014

Tiratura

pag. 772

epocAuto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

settimanale

Paese

Francia

Uscita

16 gennaio 2014

Tiratura

pag. 773

La Vie de L’Auto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

frequency.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

SPOT AUTOMOTORETRO 2014

Lo spot promozionale per la 32^ edizione di Automotoretrò e la 5^ di Automotoracing, che si terranno il 7-8-9 febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino.

pag. 774 >

Note


Testata Periodicità

frequency.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

PROMO EXPO TUNING TORINO 2014 (OFFICIAL)

Il nuovo Promo Ufficiale dell'Expo Tuning Torino 2014! Anche quest'anno torna l'EXPO TUNING TORINO sempre in collaborazione con Automotoretrò e Automotoracing 7 8 9 Febbraio 2014 Lingotto Fiere Torino. Per info: Website: www.expotuningtorino.it Facebook: www.facebook.com/ExpoTuningTorino2013 Twitter: http://twitter.com/ExpoTuningTo

pag. 775 >

Note


Testata Periodicità

jean-daniel.tilly.lemultiblog.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 gennaio 2014

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

PROMO EXPO TUNING TORINO 2014 (OFFICIAL)

Il nuovo Promo Ufficiale dell'Expo Tuning Torino 2014! Anche quest'anno torna l'EXPO TUNING TORINO sempre in collaborazione con Automotoretrò e Automotoracing 7 8 9 Febbraio 2014 Lingotto Fiere Torino. Per info: Website: www.expotuningtorino.it Facebook: www.facebook.com/ExpoTuningTorino2013 Twitter: http://twitter.com/ExpoTuningTo

pag. 776 >

Note


Testata

offroadtv.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

23 gennaio 2014

Tiratura

Radio Web

X

---

SPOT AUTOMOTORETRO 2014

Lo spot promozionale per la 32^ edizione di Automotoretrò e la 5^ di Automotoracing, che si terranno il 7-8-9 febbraio 2014 presso il Lingotto Fiere di Torino.

pag. 777 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Francia

Uscita

23 gennaio 2014

Tiratura

pag. 778

La Vie De La Moto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

settimanale

Paese

Francia

Uscita

23 gennaio 2014

Tiratura

pag. 779

La Vie De L’Auto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

28 gennaio 2014

Tiratura

pag. 780

Autosprint

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

settimanale

Paese

Francia

Uscita

30 gennaio 2014

Tiratura

pag. 781

La Vie De L’ Auto

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

31 gennaio 2014

Tiratura

pag. 782

Gazzetta Matin

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

31 gennaio 2014

Tiratura

pag. 783

Dentro la Notizia

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

gennaio - febbraio 2014

Tiratura

pag. 784

Gente Motori Classic

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

gennaio - febbraio 2014

Tiratura

pag. 785

Land Italia Magazine

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 786

Moto Ciclismo d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 787

Ruoteclassiche

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 788

Auto d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 789

Rallyslalom.. e oltre

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 790

Grace

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 791

Tuttorally+

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 792

Automobilismo d’Epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 793

Automotocamper.. anche d’epoca

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

mensile

Paese

Italia

Uscita

febbraio 2014

Tiratura

pag. 794

Cafè Racer Italia

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

quotidiano

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

pag. 795

Il Corriere Alba, Langhe e Roero

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

4 febbraio 2014

Tiratura

pag. 796 >

Note

--

Radio Web

x


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

5 febbraio 2014

Tiratura

pag. 797 >

Note

--

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

pag. 798

La Nuova Gazzetta di Saluzzo

--

Cartacea TV Radio Web

x


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

pag. 799 >

Note

--

Radio Web

x


Testata

Tuttosport

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

6 febbraio 2014

Tiratura

pag. 800 >

Note

--

Radio Web

x


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

pag. 801 >

Note

--

Radio Web

x


Testata

Torino Sette

Cartacea

PeriodicitĂ

settimanale

TV

Paese

Italia

Uscita

7 febbraio 2014

Tiratura

pag. 802 >

Note

--

Radio Web

x


Testata

La Stampa

Cartacea

PeriodicitĂ

quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

8 febbraio 2014

Tiratura

pag. 803 >

Note

--

Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

settimanale

Paese

Francia

Uscita

22 febbraio 2014

Tiratura

pag. 804

La Vie De La Moto

--

Cartacea TV Radio Web

x


APPENDICE >

Progetto

>

Periodo

Automotoretrò Ottobre 2013 - Aprile 2014


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Semestrale

Paese

Italia

Uscita

Ottobre 2013

Tiratura

pag. 806

La Libreria Dell’Automobile Magazine

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Dicembre 2013

Tiratura

pag. 807

Shop In The City

30.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 808

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 809

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 810

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 811

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 812

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 813

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Febbraio 2014

Tiratura

pag. 814

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Settimanale

Paese

Francia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

pag. 815

La Vie De L’Auto

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Settimanale

Paese

Francia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

pag. 816

La Vie De L’Auto

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Settimanale

Paese

Francia

Uscita

20 febbraio 2014

Tiratura

pag. 817

La Vie De L’Auto

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 818

Elaborare

85.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Elaborare Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

85.000

Mensile

Data Pagina

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 819 >

Note

096142

www.ecostampa.it

Foglio

03-2014 120/23 2/4


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 820

Elaborare

85.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Elaborare Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

85.000

Mensile

Data Pagina

R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 821 >

Note

096142

www.ecostampa.it

Foglio

03-2014 120/23 4/4


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 822

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 823

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 824

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 825

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 826

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 827

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 828

Auto D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 829

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 830

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 831

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 832

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 833

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 834

Passione Motore

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 835

Rallyslalom...e oltre

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 836

Rallyslalom...e oltre

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 837

Rallyslalom...e oltre

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 838

Rallyslalom...e oltre

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 839

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 840

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 841

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 842

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 843

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Marzo 2014

Tiratura

pag. 844

Ruoteclassiche

75.200

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Marzo - Aprile 2014

Tiratura

pag. 845

Moto Storiche & D’Epoca

40.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Marzo - Aprile 2014

Tiratura

pag. 846

Gente Motori Classic

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Marzo - Aprile 2014

Tiratura

pag. 847

Gente Motori Classic

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Marzo - Aprile 2014

Tiratura

pag. 848

Gente Motori Classic

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

bimestrale

Paese

Italia

Uscita

Marzo - Aprile 2014

Tiratura

pag. 849

Gente Motori Classic

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

10 marzo 2014

Tiratura

pag. 850

EpocAuto

30.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

TV

quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 marzo 2014

Tiratura

Cartacea

helloimpresa.com

Radio Web

x

---

    

 



  

 

  

  

            

   

  

  

  

 

  

  

  

   

  

 

  

 

     "    #  $

 



  

  

    

  

 

          +



      



   





   

  

 

   

     

 





 

 





 

 

    

       

       



  





 

           #" "  $$      $  

     



  

  

              

'$

  

            

    

   

  $#$  "$   &"# $%"   $   # $$$%"  " "$  ## "$ $ $" "    $  #   *  $$ &  " &%$"   "%   "    #&$ #&    %"   # #$  

  ""# $ !%# $  "

   

%$ $"$"      %  $"   & # $$"    " # $$ ##$   

   #$  #  "   " $$"  " %%  $"#&"#  &      $$  &" %#$ * $ " #%$$ #% $  %$ $"$"   "  $   $" #  #$"  " $   #"   "   &$# $ 

 $$

 "  #  %#    #"#  "   #$" % $ #% % #% "    $"    $" !%"     # # $"    #$   $  !%#$*   %$ $"  * &$ $ * &  $  $%   $ "#$  ) " "#$  %   #%##  $$" " %%  # " &" $   #$  ## $  %$ *   "# $$  &" #   %" #

pag. 851 >

Note

               

    

 





 

 

 

   

 

 "#  " " #$  #$$ "  " $  %  * # * ##     &$"

  

 

 

  


PeriodicitĂ

TV

quotidiano

Paese

Italia

Uscita

11 marzo 2014

Tiratura

Cartacea

helloimpresa.com

Radio Web

x

---

11-03-2014

Data

HELLOIMPRESA.COM (WEB)

Pagina Foglio

   

                                       

                        

     

                                                         

      

         

              

                                                 

 

                             

                                             

                    

             

    

                 

  

2/2 www.ecostampa.it

Testata

         

   

   

     

                   

   

  

    

   

   

   

     



R i t ag l i o s t ampa ad uso esc l us i vo de l des t i na t a r i o , non r i p r oduc i b i l e .

Lingotto Fiere

pag. 852 >

Note

096142

 


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 853

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 854

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 855

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 856

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 857

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Aprile 2014

Tiratura

pag. 858

Motociclismo D’Epoca

---

Cartacea TV Radio Web

x

Rassegna stampa Automotoretrò 2014 part 2  

Rassegna stampa dell'edizione 32 di Automotoretrò - parte 2

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you