Page 1

15 aprile 2011

E’ nato il Bike Alpago Team Dopo oltre vent’anni impegnati a far correre gli altri, da oggi entriamo anche noi come “atleti” nel gruppo dei bikers, iniziando dall’ambito amatoriale ma presto allestiremo una sezione rivolta ai giovani. Nuovi progetti comunque che non ci impediranno di trascurare il settore organizzativo. E’ ufficialmente nato il 9 aprile scorso il Bike Alpago Team, la “squadra corse” della Società ciclistica CHIES d’ALPAGO. Per il nostro sodalizio che da oltre venti anni si fa promotore di manifestazioni nazionali ed internazionali di mountain bike sul territorio bellunese, il settore organizzazione non costituirà più l'esclusivo fine sociale: alcuni dei nostri soci infatti dal 10 aprile di quest'anno svolgeranno un doppio ruolo all'interno del club, continuando ad offrire il loro prezioso apporto nella realizzazione dei nostri programmi annuali, ma anche cimentandosi in veste di bikers nelle varie gare amatoriali del calendario regionale veneto. (per leggere tutto l’articolo, clicca qui)

...ed alla prima gara arriva un primo posto! Alla Gran Fondo Prosecchissima Anna Brandalise conquista il podio nella categoria SW L’Alpago Bike Team ha concretizzato il suo esordio nella GF Prosecchissima presentandosi con sei biker. E subito è arrivato il primo successo con Anna Brandalise, nella categoria SW (donne senior). Gli altri in gara erano Stefano Zanon (M1), Andrea Tona (ELMT), Sandro Salvador (M1), Gianluca De Min (M3) ed Arcangelo Brandise (M4). (per leggere tutto l’articolo, clicca qui)

Mancano 50 giorni alla MTB Alpago Trophy 2011 Messo a punto ogni dettaglio programmatico, ora si entra nella fase esecutiva. Tutto è pronto per la nostra “gara ammiraglia”: in questi giorni è stato definito ogni dettaglio circa il programma delle due giornate, è stato completato l’iter dei permessi e sono stati verificati i vari aspetti concernenti la logistica, la ristorazione, i parcheggi, l'assistenza e la viabilità. Davvero consistente il numero dei volontari (...saranno coinvolti quasi tutti gli abitanti di Lamosano e di Chies) che ci assisteranno già a partire da venerdì mattina 3 giugno. Intenso ed interessante anche l'elenco delle attività collaterali che faranno da corollario alla manifestazione. Per quanto concerne le iscrizioni, dalle prime stime effettuate… (per leggere tutto l’articolo, clicca qui)

Pubblicazione a cura dell’Ufficio Stampa SC MTB Alpago, web: www.mtbalpago.it , e-mail: pressmtbalpago@alice.it, tel: +39 348 8047850


E’ nato il Bike Alpago Team E’ ufficialmente nato il 9 aprile scorso il Bike Alpago Team, la “squadra corse” della Società ciclistica CHIES d’ALPAGO. Per il nostro sodalizio che da oltre venti anni si fa promotore di manifestazioni nazionali ed internazionali di mountain bike sul territorio bellunese, il settore organizzazione non costituirà più l'esclusivo fine sociale: alcuni dei nostri soci infatti dal 10 aprile di quest'anno svolgeranno un doppio ruolo all'interno del club, continuando ad offrire il loro prezioso apporto nella realizzazione dei nostri programmi annuali, ma anche cimentandosi in veste di bikers nelle varie gare amatoriali del calendario regionale veneto. "Dopo tanti anni passati a far fare ciclismo agli altri, abbiamo voluto metterci alla prova anche ...sui pedali - hanno spiegano i due dirigenti della SC CHIES d’ALPAGO De Min e Zanon nel corso della cerimonia di presentazione della squadra svoltasi in modo simpatico nella piazza di Lamosano - ed ovviamente in questa prima fase non ci poniamo particolari obiettivi. Vogliamo crescere pian piano e creare le basi per un’attività più ampia a sostegno del movimento mountain bike. Oggi iniziamo in ambito amatoriale, ma è nostra intenzione concentrarci in futuro soprattutto verso le fasce più giovani, anche perché siamo pienamente convinti del valore educativo e formativo di questo sport. " Analoghi concetti sono stati ribaditi anche dal sindaco di Chies, Loredana Barattin, dal parroco don Alvise Costa e dal referente per la mountain bike del comitato bellunese della Federazione ciclistica italiana Alessandro Zandegiacomo. L'augurio del Comitato Veneto Fci è stato portato dal responsabile del Settore Fuoristrada Flavio Furlanetto, il quale ha affermato convinto: "...se l’Alpago Bike Team saprà lavorare come in questi anni la Società di Chies ha lavorato per dar vita alla Mtb Alpago Trophy ed a tante altre importanti organizzazioni sul territorio della Conca, posso dire che l'avvenire per loro, anche nel settore agonistico, sarà ricco di soddisfazioni". Questi i nomi dell'attuale rosa del Bike Alpago Team: Master Woman 1: Anna Brandalise e Valeria Zanon. Elite Sport: Alessandro Barattin, Nicola Calzolari, Maurizio Fagherazzi, Marco Funes, Andrea Tona, Gabriele Zanon e Mattia Zanon. Master 1: Christian De Min, Sandro Salvador e Stefano Zanon. Master 2: Gianluca Barattin ed Eugenio Dal Borgo. Master 3: Gianluca De Min e Attilio Tona. Master 4: Arcangelo Brandalise. Master 5: Moreno Barattin. Master 6: Giovanni Bortoluzzi. Master 7: Giancarlo Barattin. Presto saranno tesserati anche Daniele Fusina, Gervasio De Col, Elia De Pra e Fabio Zanon.

...ed alla prima gara arriva un primo posto! Le previsioni augurali di Flavio Furlanetto hanno portato fortuna alla nostra atleta Anna Brandalise, che ha inaugurato la prima uscita ufficiale del Bike Alpago Team, nella Granfondo nazionale Prosecchissima, conquistando il primo gradino del podio della sua categoria (SW), con il tempo di 3h00'34". Per quanto riguarda gli altri bikers del nostro gruppo, i risultati sono stati meno eclatanti, ma è pur vero che per loro il numero degli avversari era molto, molto più numeroso di quello affrontato da Anna Brandalise. Questi i piazzamenti: Gianluca De Min (cat. M3) 54° in 2h35'43"; Sandro Salvador (cat. M1) 65° in 2h40'10"; Andrea Tona (cat. ELMT) 101° in 3h05'15"; Stefano Zanon (cat. M1) 125° in 3h36'14". Purtroppo c’è anche da registrare un ritiro, quello di Arcangelo Brandise (M4) per la rottura della catena.

Mancano 50 giorni alla MTB Alpago Trophy 2011 Tutto è pronto per la nostra “gara ammiraglia”: in questi giorni è stato definito ogni dettaglio circa il programma delle due giornate, è stato completato l’iter dei permessi, e sono stati verificati tutti gli aspetti concernente la logistica, la ristorazione, i parcheggi, l'assistenza e la viabilità. Davvero consistente il numero dei volontari (...saranno coinvolti quasi tutti gli abitanti di Lamosano e di Chies) che ci assisteranno già a partire dal venerdì mattina 3 giugno. Intenso ed interessante anche l'elenco delle attività collaterali che faranno da corollario alla manifestazione. Per quanto concerne le iscrizioni, dalle prime stime effettuate, si ha la netta sensazione che il numero dei concorrenti faccia registrare il record di partecipazione, in particolare per ciò che concerne le prove amatoriali, cui è stata destinata in modo esclusivo la giornata di sabato (...ma anche un ricco pacco gara e interessanti montepremi) e per le gare giovanili esordienti ed allievi, che quest'anno saranno prova valida per la Coppa Italia. Anche per ciò che concerne l'ambito dei biker di prima fascia (cioè quello delle categorie internazionali juniores, under23 ed elite) la MTB Alpago Trophy dovrebbe proporsi come uno degli happening off road più interessanti di questa prima metà della stagione agonistica 2011. Per il momento è tutto: altri dettagli ed informazioni saranno fornite dalla nostra Società nel corso di una specifica conferenza stampa che organizzeremo dopo Pasqua.

Pubblicazione a cura dell’Ufficio Stampa SC MTB Alpago, web: www.mtbalpago.it , e-mail: pressmtbalpago@alice.it, tel: +39 348 8047850

Bike News - newsletter della SC CHIES d'Alpago 15 aprile 2011  

Proseguono le newsletter della SC CHIES d'ALPAGO, la società bellunese che ha sede a Lamosano e che da oltre 20 anni è all'avanguardia nell'...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you