Issuu on Google+

Newsletter

Tel.: 090/363049 Fax: 090/5728514 E-mail: ufficiostampa@fipavmessina.it S.S. 114 km 4.160 - Palazzo "Orione" interno 23

09-11-2013 n.1 anno I

Corso “Allievo allenatore Primo livello giovanile”

Il Volley a Messina sempre più hi-tech Per la prima volta in Italia anche in videcoconferenza

Sommario: Pallavolo Messina, la vittoria del cuore

2

EffeV. Santa Teresa non fa sconti

3

Massimo Marchello corso arbitri

4

Breaking news  A ROMA

Si è svolta presso la sede di via Vitorchiano a Roma la riunione del Consiglio Federale della Fipav. Prima dell’apertura ufficiale dei lavori si è concordato con i dirigenti della Lega Pallavolo Femminile Serie A l’impostazione di una nuova convenzione che miri a una maggiore valorizzazione del movimento femminile nazionale. All’incontro con la Lega è seguito l’intervento del ct Mauro Berruto che ha illustrato la programmazione riguardante l’intero settore maschile fino ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Il Consiglio Federale ha poi approvato il bilancio consuntivo semestrale. A questi sono seguite le nomine di Giuseppe Caldarola come nuovo Commissario Ruolo A e di Luigi Roccatto quale nuovo responsabile del Settore Tecnico Nazionale degli Ufficiali di gara. Ultimo argomento all’ordine del giorno la formazione di alcuni gruppi di lavoro che, con il coinvolgimento dei vari rappresentanti dei Comitati, avranno il compito di studiare strategie che permetteranno lo sviluppo di una rinnovata organizzazione territoriale.

Il Comitato Provinciale di Messina in collaborazione con il Centro di Qualificazione Provinciale indice ed organizza per la stagione 2013 2014 il Corso Provinciale per il conseguimento della qualifica di “ Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile”. La qualifica di Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile e’ definitiva.

Possono partecipare tutti coloro che abbiano già compiuto il 18° anno di età. Per la prima volta in Italia questo comitato fornirà ai corsisti la pos-

sibilità di seguire una parte delle lezioni a distanza, con l’utilizzo di un sistema integrato di Learning Management System in uso al CP di Messina con servizio interno di Videoconferenza

ALL’INTERNO Inserto bando Corso Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile


Pagina 2

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

B1 PALLAVOLO MESSINA, LA VITTORIA DEL CUORE

dal sito ufficiale www.pallavolomessina.it no della Pallavolo Martina, che aveva il pubblico sugli spalti dalla sua parte. Tutta la squadra, però, ha risposto bene sia a muro che in difesa, giocando anche un ottimo Pallavolo Martina: Polignino 3, servizio. Il terzo set, in particolare, Massafra, Lerna, Siena 8, Iorno 5, è stato molto combattuto, ma non Ceppaglia 5, Giunta (L), Sarpong abbiamo smesso di giocare neanche 25, Fortunato, Montanaro, Russo, quando ci trovavamo in svantagPagliaroli 24.Totale ricezione pergio. Abbiamo chiuso in modo imfetta: 52% - Muri: 6 peccabile in un quinto tempo spetCoach: Vincenzo Bisignano. tacolare: dall'esterno tutti hanPallavolo Messina: Pagliara no potuto ap3, Scimone 2, Schipilliti 9, De Prossimo appuntamento di prezzare una Francesco 1, Fasanaro 24, prestigio sabato 16 novembre alle ore squadra più maD'Andrea 24, Caravello 14, tura». Alaimo (L), Ruggeri (L), Ma18 tra le mura amica della Palestra A fine gara il stronardo, Degli Esposti. ToJuvara contro il Club Italia, formazione presidentale ricezione perfetta: 62% Muri: 7 Coach: Flavio Ferrate, Giorgio Muunder 20 della Nazionale italiana. ra. scolino, esulta ed è soddisfatto tato questa sfida come una squadra del risultato: «Questa prima vittoDirettori di gara: Pierpaolo Di Bari ria è dedicata ai ragazzi ed al mi(Fasano) - Marco Colucci (Matera). rodata». ster, che hanno creduto e credono Con Princiotta fermo per un leggenella nostra società ed in questo La Pallavolo Messina raggiunge ro infortunio, per Caravello è arriprogetto. Lo meritano per il grande la prima vittoria al ''PalaWoytjla'' vata l'occasione di partire titolare. lavoro che stanno facendo giorno di Martina Franca e conquista al Spazio anche a Mastronardo, Degli dopo giorno, da veri professionisti. tie-break (20-25; 23-25; 25-23; 25Esposti e De Francesco, che hanno Ed è dedicata anche a tutti i diricostruito insieme ai compagni que18; 8-15) i primi importantissimi genti che quotidianamente lavorasto sudato quanto meritato succespunti di questa stagione contro la so. «Dopo i primi due set - aggiunge no per far crescere questa realtà Pallavolo Martina. Il duro lavoro sportiva cittadina». affrontato dai ragazzi di mister Bombara - abbiamo subito il ritorPALLAVOLO MARTINA 2 PALLAVOLO MESSINA 3 (20-25; 23-25; 25-23; 25-18; 8-15)

Ferrara in queste settimane ha finalmente dato i suoi frutti. «Questa vittoria ha un'importanza particolare, perché conquistata fuori casa e contro una nostra diretta concorrente» dichiara il dg Roberto Bombara, che ha accompagnato i ragazzi in Puglia. «Sono orgoglioso dei nostri atleti, che sono riusciti a dimostrare coesione ed affiatamento in campo ed hanno affron-


Pagina 3

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

B2 L’EFFE VOLEY SANTA TERESA NON FA SCONTI dal sito www.volleymessinese.it EFFE VOLLEY S. TERESA 3 ANDROS PALERMO 1 (Set: 25-27, 25-13, 25-19, 25-16) EffeVolley Santa Teresa: Girone 2, Serban 2, Mercieca 14, Maccarrone 5, Munafò 3, Casale R. 17, Saporito 19, Angelova 5, Casale S. (L), Cicala, Micali, Sterrantino. All. Caristi

tro. Al via Andrea Caristi lascia a sorpresa in panchina la bulgara Angelova, preferendo puntare in regia su Gabriella Girone. Per il resto Sara Casale ed Alessandra Maccarrone sono confermate di banda, con Verdiana Saporito fuori mano, Alessandro Munafo’ e Matilde Mercieca al centro e Simona Casale libero. La partita ha messo in evidenza la

Il tecnico del Santa Teresa Andrea Caristi

Andros Palermo: Stancabiano, Di Pisa, Blunda, Magherini, D’Auria, Puleo, Bruno (L), Donato, Greco, Bruno, Russo Mando, Alloto. All. Caccamo Arbitri: Giordani e Straniero di Catania Con Vittoria in rimonta l’Effe Volley conferma la legge del PalaBucalo anche nel campionato di serie B2. La formazione di coach Andrea Caristi centra a spese dell’Andros Palermo la seconda vittoria in un torneo nazionale. Successo maturato per 3 set a 1, al termine di una prestazione di grande generosità e nonostante le difficoltà che avevano costellato la settimana di preparazione all’incon-

vena realizzatrice di Verdiana Saporito (top scorer con 19 punti) e dell’idolo di casa Sara Casale (17 le sue marcature) che a più riprese

hanno strappato applausi al folto pubblico che ha gremito il PalaBucalo. In ricezione si sono distinte per l’ottimo lavoro svolto Simonetta Casale (61%) e il capitano Alessandra Maccarrone (60%). Bene dal centro Matilde Mercieca con 14 punti ed un’ottima performance al servizio. Si sono bene alternate nella distribuzione del gioco sia Gabriella Girone che la bulgara Svetla Angelova. Fattasi trovare pronta non appena e’ stata chiamata in campo Andreea Serban che ha dimostrato tutto il suo potenziale offensivo. Da segnalare tra le note speciali il ritorno in serie B2 all’età di 38 anni di Simonetta Casale, che peraltro ritrova da compagna di squadra la sorella Sara. “Una vittoria contro una squadra ostica al termine di una settimana difficile – dichiara coach Andrea Caristi – mi e’piaciuta soprattutto la reazione che ha avuto il gruppo dopo la falsa partenza in un team dove tutti partono alla pari e dove gioca chi si allena meglio durante la settimana”.


Pagina 4

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

Corso Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile Il Comitato Provinciale di Messina in collaborazione con il Centro di Qualificazione Provinciale indice ed organizza per la stagione 2013 - 2014 il Corso Provinciale per il conseguimento della qualifica di “ Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile”. La qualifica di Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile e’ definitiva. Possono partecipare tutti coloro che abbiano già compiuto il 18° anno di età. Si informa che per la prima volta in Italia questo comitato fornirà ai corsisti la possibilità di seguire una parte delle lezioni a distanza, con l’utilizzo di un sistema integrato di Learning Management System in uso al CP di Messina con servizio interno di Video-conferenza . ISCRIZIONE La quota d’iscrizione al Corso sarà di € 250,00 , da pagare con versamento su c.c. postale n. 13180989 intestato a F.I.P.A.V. Comitato Provinciale Messina- viale delle Libertà is. 481 , 98121 Messina, o dalla ricevuta del Bonifico Bancario su cod. IBAN : IT 13 S 07601 16500 000013180989 con causale: Iscrizione Corso Allievo Allenatore Primo Livello Giovanile 2012-2013. Le domande di iscrizione al corso dovranno pervenire entro e non oltre Mercoledì 27 novembre 2013 a mezzo email al Responsabile del Settore C.Q.P. Giacomo Anastasi (giacomoanastasi@hotmail.com), o via email a messina@federvolley.it o via fax al C.P. Messina al numero 090/5728514 utilizzando l’allegato modulo, completo dei dati richiesti e corredato dalla ricevuta di pagamento. CERTIFICATO MEDICO All’atto dell’iscrizione è necessario presentare anche un certificato medico di sana e robusta costituzione in corso di validità, nel quale sia specificata l’attività di Pallavolo non agonistica. Per gli atleti, è valida la fotocopia dell’idoneità sportiva agonistica in corso di validità. Qualora pervenissero iscrizioni oltre il termine fissato, o prive della necessaria documentazione non verranno prese in considerazione MODALITÀ DI SVOLGIMENTO Il CORSO ALLIEVO ALLENATORE – PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 sarà di tipo periodico, strutturato su 21 lezioni da 2 ore per un totale di 42 ore di formazione (più 6 ore d’esame), da terminare entro aprile 2014. La frequenza al corso è obbligatoria. Per attivare il Corso è previsto un numero minimo di 10 iscritti. ASSENZE Le assenze consentite sono da considerarsi in numero massimo di 4 MODULI di 2 ore ciascuna sulla totalità del corso (8 ore). PERIODO DI SVOLGIMENTO Il CORSO ALLIEVO ALLENATORE - PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 si svolgerà nel periodo: Novembre 2013 - Aprile 2014. La programmazione delle lezioni verrà pubblicata il 30/11/2013 sul portale www.fipavmessina.it


Pagina 5

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

ABILITAZIONE I partecipanti al Corso che risultino idonei all’esame finale acquisiscono la qualifica di “ALLIEVO ALLENATORE- PRIMO LIVELLO GIOVANILE” con decorrenza dalla data dell’esame finale. La qualifica di “Allievo Allenatore –Primo Livello Giovanile” è definitiva, subordinata all’obbligo di frequenza annuale, fino al passaggio alla successiva qualifica, degli aggiornamenti tecnici organizzati dai Comitati

Provinciali e/o Regionali.

L’abilitazione di “ALLIEVO ALLENATORE- PRIMO LIVELLO GIOVANILE” consente di svolgere la seguente attività tecnica: Primo Allenatore nei Campionati di Seconda e Terza Divisione e nei Campionati di Categoria in società partecipanti come massimo campionato alla serie D Regionale***, Secondo Allenatore nei Campionati di Serie D, Prima, Seconda, Terza Divisione e nei campionati di Categoria in società partecipanti come massimo Campionato alla serie B Nazionale ***. ***Come massimo campionato svolto dalla società, si intende al settore di riferimento MASCHILE o FEMMINILE, in cui ciascun tecnico si verrà a trovare. Durante la fase di svolgimento del Corso non è consentito l’espletamento delle funzioni di Allenatore. ISTRUZIONI PER LA FREQUENZA - CREDITI FORMATIVI E/O SPORTIVI Riconoscimento di un credito per “20/100 capacità tecniche” ed esonero dalla valutazione in itinere ai giocatori che per almeno una stagione negli ultimi 8 anni abbiano militato nei campionati di serie B1-A2-A1.

STRUTTURA DEL CORSO

La struttura del corso prevede 21 lezioni da 2 ore per un totale di 42 ore di formazione così suddivise:

N. LEZIONI

PIANO DI STUDI

ORE DI FRE-

3

TEORIA E METODOLOGIA DELL’ALLENAMENTO

6

2

PREPARAZIONE MOTORIA

4

7

DIDATTICA DELLE TECNICHE DELLA PALLAVOLO

14

1

DIDATTICA DELLA SPECIALIZZAZIONE NELLA

2

4

PALLAVOLO MODELLI DI PRESTAZIONE TECNICA-TATTICA NELLA

8

1

SISTEMI DI ALLENAMENTO

2

1

SVILUPPO DELLA CAPACITA’ DI GIOCO

2

1

MODULO SPECIFICO - TECNICA – ARBITRALE

2

1

MODULO SPECIFICO – MEDICINA APPLICATA ALLO

2


Pagina 6

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

TIROCINIO

Durante la fase di svolgimento del Corso, ciascun partecipante dovrà svolgere attività certificata presso società affiliate FIPAV, espletando le funzioni di Allenatore Praticante in tutti i Campionati di serie e di categoria fino all’ambito Regionale. Tale tirocinio dovrà essere certificato da almeno 5 presenze sul CAMP 3.

ESAME DI FINE CORSO L’esame verterà su: 1. Valutazione tecnico-pratica 2. Prova scritta 3. Prova orale La valutazione finale sarà espressa in 100/100 così suddivisi: 40/100 valutazione tecnico –pratica 20/100 capacità tecniche 20/100 capacità di conduzione 30/100 prova scritta n. 30 domande a risposta chiusa Ogni domanda avrà punteggio 1 in caso di risposta corretta e -1 in caso di risposta in bianco o errata. 30/100 Prova orale Il punteggio minimo per ottenere l’idoneità è fissato in 60/100 Coloro che, in occasione della valutazione finale del Corso Allievo Allenatore, abbiano ottenuto un punteggio inferiore a 12/100 (nella parte relativa alle capacità tecniche) potranno comunque ottenere l’abilitazione complessiva, fermo restando la presenza di un debito formativo, da verbalizzare e segnalare in sede di invio della documentazione finale. Il debito dovrà essere colmato in occasione della valutazione del Corso di 1° grado.

REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE PER USUFRUIRE DEL CORSO TRAMITE VIDEOCONFERENZA Requisiti minimi hardware, software e di rete per la corretta configurazione delle postazioni per partecipare a dei web seminar. Di seguito vengono indicati i requisiti minimi hardware, software e di rete per il corretto utilizzo del Servizio di videoconferenza: 1) Requisiti di rete per la postazione utente - Ampiezza di banda necessaria: media di 150 Kbps in upload e download verso il server; 2) Requisiti minimi hardware e software per l'accesso al servizio

Windows 2.33GHz x86-compatible processor, or Intel® Atom™ 1.6GHz per netbooks Microsoft® Windows® XP (32-bit), Windows Server® 2003 (32-bit), Windows Server 2008 (32-bit), Windows Vista® (32-bit), Windows 7 (32-bit e 64-bit) Internet Explorer 7.0, Mozilla Firefox 4.0, Google Chrome, Safari 5.0, Opera 11 128MB di RAM (1GB di RAM raccomandato per netbooks); 128MB di memoria grafica * Adobe Flash Player 11.1 o superiore Java Virtual Machine (Version 6 Update 30 o superiore). Preferenze browser: CSS abilitato, Javascript abilitato, Cookies abilitato

Mac OS Intel Core™ Duo 1.33GHz Mac OS X v10.6 or v10.7


Pagina 7

Volley in ME magazine - 9 novembre 2013

Safari 5.0, Mozilla Firefox 4.0, Google Chrome, Opera 11 256MB di RAM; 128MB memoria grafica Adobe Flash Player 11.1Java Virtual Machine (Version 6 Update 30 o superiore). Preferenze browser: CSS abilitato, Javascript abilitato, Cookies abilitato N.B.= * Adobe Flash Player 11.1. Per verificare la dotazione della versione 11.1 di Adobe Flash Player o successive basta cliccare sul seguente link: http://helpx.adobe.com/it/flashplayer.html Nel caso non dispongano della suddetta versione è sufficiente seguire i passi suggeriti dallo stesso link per realizzare il “download” della versione 11.4 e riavviare il computer. -Webcam USB e microfono La webcam e il microfono del partecipante sono necessari esclusivamente per interagire in audio/video. -Cuffie/ Casse Per informazioni: Giacomo Anastasi 3495065010 giacomo.anastasi@fipavmessina.it

Il Responsabile del C.Q.P. Giacomo Anastasi

Il Presidente del C.P. Messina Antonio Lotronto

FALZONE, ANASTASI, GAMBERO, LOTRONTO


Fipav comitato provinciale Messina

C on si g li er e P ao lo B it to

E’ nato a Messi

S.S. 114 km 4.160 - Palazzo "Orione" interno 23 Tel.: 090/363049 Fax: 090/5728514 E-mail: ufficiostampa@fipavmessina.it

Volley in Me Magazine ad uso interno

na il 20 luglio 19 60. Laurea in Econo mia e Commerci o. Docente a tem po indeterminat o di Economia A zi endale, Dottore Commercialista e Revisore Conta bile. Da sempre vicino al mondo dello sport come atle atletica leggera ta: e pallamano e successi vamente come dirigente. Attualmente dirigente responsabile del settor e volley della Polisportiv a Giovanile Salesian a Domenico Savio.

Massimo Marchello, corso arbitri iscrizioni entro il 10 novembre Messina – Una sfida per rendere ancora più appetibile il volley e dare qualità al settore arbitrale con la formazione di nuovi fischietti già a partire dai 16 anni. Si muove sull’onda dell’entusiasmo il comitato provinciale Fipav di Messina, presieduto da Antonio Lotronto, che in collaborazione con Massimo Marchello, commissario provinciale arbitri, si sta spendendo nell’organizzazione del corso per “fischietti” indoor di pallavolo, coinvolgendo lo staff tecnico federale. “Siamo convinti – ha ricordato Marchello – che la crescita del nostro movimento passa anche dalla conoscenza delle regole e soprattutto dall’acquisizione di figure arbitrali sempre più professionali; il corso che, avrà inizio alla fine del mese di novembre e si terrà presso la sede del Comitato provinciale Fipav, vuole essere appunto uno

stimolo per i tanti giovani che credono in questo sport a dare un contributo acquisendo conoscenze che saranno fondamentali per sporgersi, è il caso proprio di dirlo, al di sopra della rete” La data ultima per l’iscrizione è sta fissata entro il 10 novembre e le richieste potranno essere inviate anche all’indirizzo email: arbNuove “leve” crescono con il corso arbitri 2013 tri@fipavmessina.it compilando il modulo scaricabile pomeridiano, con cadenza bisettidal sito www.fipavmessina.it, area manale, e sarà tenuto da docenti download della sezione Arbitri. arbitri regionali, seguendo un pro“Infine – ha ricordato il dirgente gramma che verrà consegnato in arbitri di Messina – va sottolineato occasione del primo incontro, menche il corso è completamente gratre al termine del corso i partecituito ed avrà una durata di 13 lepanti ritenuti idonei otterranno la zioni che si svolgeranno in orario qualifica di arbitro”.


"Volley in Me magazine"