Page 1

N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

L’ I N V E N Z I O N E

IN COLLABORAZIONE CON

PROMOSSO DA

REALIZZATO CON

ROMA 2019


FONDAZIONE MUSICA PER ROMA CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRE SIDENTE

AURELIO REGINA AMMINISTRATORE DELEGATO

JOSÈ R. DOSAL VICEPRE SIDE NTE

L AV IN IA B I AGI OTTI CI GN A A Z ZU R RA CALTAGI RON E N I C OL A M ACCAN I CO M I C HE L E DAL L ' ON GARO

INVITATO PERMANENTE SENZA DIRITTO DI VOTO

AREA MANUTENZIONE, TECNICO E LOGISTICA

AREA FUND RAISING

MAS SIMILIA N O C ERVI N I FRANCO CA P O BI AN C H I FABRIZIO SILVI GIO RGIO MA N N I GIU LIANO AU R EL I

EL EO N O RA P I N C H I UR R I

ANTONELLA BELLIAZZI

MARIANNA ADDEO VALE NTINO DI ST EFAN O FRANCE SCA D O N N I N I FE DE RICA ROS SI T CO STANTINO VI VI R I TO GIA NNI FIO REN Z A VALE RIO BA R BATO DANILA SIMEO N E

COLLEGIO REVISORI DEI CONTI

PIE T RO P E N N ACCHI PRESIDENTE

WA LT E R PASTEN A L EO N A R D O QUAGL I ATA

SEGRETERIA DI PRESIDENZA

AGA R D’ E RR I CO

SEGRETERIA AMMINISTRATORE DELEGATO

PAO L A FOR MI CA G I A N F RA N CE S CO PI CCHI

AREA PRODUZIONE E ALLESTIMENTI

ROBERTO CATUCCI

PIERPAOLO PERAZZI BOATO E LEO NO RA B O R D O N ARO A NNAMA RIA C E ST EL L I G UI DI FE DE RICA D E F I L I P P I S IRE NE TIBE RI FRANCE SCA P ULC I N I A NDRE A SALVI A ROBERTO STARNONI FIO RE NZA CAVAL I ER I E LEO NO RA FALC O N E DANIE LE SOTG I U A LE S SIO PATR I ARC A STE FA NO REC C H I O N I

AREA GESTIONE RISORSE UMANE E AFFARI LEGALI

GIOVANNI CIOFFARELLI LU C I A R I NALDI F RA N C A M AZZEI

AREA PROMOZIONE E VENDITE

AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA BILANCIO

VALE NTINA BAT T I ST EL L A PIA D E L BUON O SE RE NA PU C C I O VALTE R INV ER N AL I

DANIELE SCHIRRA VA L ER I A BAT T I ST I G LO R I A B OZZA MA RC O LO N GHI C R I ST I A NA TAGLI AVAN T I

AREA ACQUISTI E AFFARI GENERALI

MAURO MANCINI C AT E R I N A MURAN O E N R I C A ST RAM IGIOLI A ND R EA R EPAC I E L E N A V I TA LI

GIANLUCA MAGI

E LISA MO RO NICO LE TTA CAPAS S O

ANNA MARIA FORLENZA

AREA PROGETTI SPECIALI E SVILUPPO INTERNAZIONALE

AL E S SAN DRA DI M I C H EL E BRAGA D IN AREA REDAZIONE E COMUNICAZIONE STRATEGICA

LUCIA RITROVATO

N O EM I DI MURO G I O RG I O EN EA SI RO N I EL EO N O RA D O N AT I M AR I A L AURA P RO I ET T I F RAN C E S C A P OM P I L I JOSÉ IRIGOYEN EL I SABET TA DE LO R EN Z I S N I C O L A C ALO C ERO AL E S SAN DRA M EN I C H I N C H ER I AREA COMMERCIALE

BERTA ZEZZA

G I N EVRA M AZ Z AC URAT I RUT H W EI N ER G RAEL L S SALVATO R E BASI L E FABI AN A F UM ARO L A G I UL I AN O DE M ARC O DIREZIONE CREATIVA C AR LO S TOM AS LO RA AC O STA SOCIAL MEDIA MANAGER LUC I O C O L AVERO FOTOGRAFI R I C C AR D O MUSAC C H I O F L AVI O I AN N I EL LO C H I ARA PASQ UAL I N I


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE UNA PRODUZIONE DI FONDAZIONE MUSICA PER ROMA

DIREZIONE SCIENTIFICA E PROGETTUALE

CON NATIONAL GEOGRAPHIC

VITTO RIO BO DI R EZ I O N E CLAUDIA RIB E T DI R EZ I O N E P RO G ET TO JACO P O ROMOLI DI R EZ I O N E SC I EN T I F I C A SO NIA TAVA RONE SEG R ET ER I A O RGAN I Z Z AT I VA CHIARA P E RONA MARCO BO

REALIZZATO CON ASI

CODICE EDIZIONI

CNR

F RA N C E S C O R EA MA N U E L A D I D I O G I U S E P P IN A PI CCI R I L L I

E DWARD BARTOLU C C I MARCO FE RRA Z ZOLI SILVIA MATTONI

INFN

INAF

F RA N C E S C A S CI AN I TTI AN TON E L LA VARAS CHI N F RA N C E S C A MAZ ZOTTA

E LA PARTECIPAZIONE DI BIBLIOTECHE DI ROMA PAO LO FA L L AI S IMON A C I VE S

FRANCE SCA A LOIS IO DAVIDE CO E RO BORGA MARCO GALLIA NI STE FANO SA ND RE LLI

INGV

MO NIA MARE S C I

IIT

VALE RIA DE L LE C AVE LUCA CARIDÀ

GSSI

CHIARA BADIA

UFFICIO STAMPA EX LIBRIS COMUNICAZIONE CARME N NOV E LLA E LISA CARLO NE DARIA LUZI

3


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

L’ I N V E N Z I O N E 8–14 APRILE 2019 AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA ROMA

L’invenzione, intesa come creazione e introduzione per la prima volta di un concetto, un’idea, una teoria, una tecnologia, è un aspetto fondamentale della scienza, della filosofia o dell’arte, e, insieme all’imitazione, all’innovazione e alla scoperta, costituisce il principale motore del progresso della conoscenza. Il National Geographic Festival delle Scienze, alla sua 14a edizione, affronterà questo tema particolarmente suggestivo, tentando di rispondere ad alcune grandi domande: come nasce un’idea e come può dare origine a un’invenzione? Quali sono le principali invenzioni che hanno cambiato la storia dell’umanità? Quali sono le invenzioni del futuro che possiamo immaginare? Le invenzioni possono nascere per caso? Tutto ciò avviene nell’anno in cui ricorrono tre importanti anniversari: i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci: figura eclettica e geniale, Leonardo ha anticipato di molti anni idee, invenzioni e realizzazioni in tutti i campi in cui si è cimentato, dalla scienza, al pensiero, all’arte; il 50° anniversario dell'allunaggio dell’Apollo 11, che certamente rappresenta una delle più straordinarie avventure che l’uomo è riuscito a portare a compimento con successo grazie alla sua capacità inventiva; e i 150 anni dall’invenzione della Tavola periodica degli elementi da parte di Dmitrij Mendeleev, un capolavoro della scienza che ha consentito non solo di classificare gli elementi chimici allora noti, ma addirittura di prevedere l’esistenza di altri elementi, effettivamente poi scoperti.

Il Festival continua a crescere e, grazie al contributo scientifico dei principali Enti di Ricerca nazionali e delle Università, e alla partecipazione delle Biblioteche Civiche e dei Musei Scientifici di Roma, nonché di varie imprese, ricostruisce con oltre 40 sedi e propone così al suo pubblico una mappa straordinariamente ricca della conoscenza scientifica e tecnologica della Capitale del Paese. Sono oltre 200 gli incontri del Festival, di cui più di 40 negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica, nei quali innovatori e ricercatori, scienziati ed esploratori, fumettisti e scrittori, storici e filosofi, fisici e astrofisici, ci spiegheranno che cosa significa invenzione dal loro punto di vista. Oltre 300 attività didattiche, in programma per le scuole durante la settimana e per le famiglie nel weekend, avvicineranno i più giovani al mondo della scienza: dal coding alla robotica, dall’esplorazione dello spazio agli acceleratori di particelle in realtà virtuale, dagli strumenti musicali realizzati con materiali di riciclo alla scoperta dei vulcani. 8 mostre dedicate alle invenzioni italiane, all’universo, al rapporto tra scienza e fumetti, alla Terra e all’ambiente, accompagneranno il pubblico del Festival, e ogni sera ci sarà un evento speciale tra scienza e arte. Infine, il Festival rinnova anche quest’anno il suo impegno verso la diffusione della cultura scientifica nel modo più inclusivo possibile, favorendo ogni forma di diversità, e presentando una panoramica multidisciplinare che includa le tante e diverse dimensioni del tema affrontato.


7 CASA DELLE LETTERATURE Municipio I

17 FABRIZIO GIO

8 CASA DELLE TRADUZIONI Municipio I

N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

18 FLAMINIA Mu

9 CENTRALE RAGAZZI E CENTRO SPECIALIZZATO RAGAZZI Municipio I

19 FRANCO BAS

F E S T I VA L I N C I T TÀ VIA

CA

SS

IA

A VI

S. ONOFRIO

IO TR

VIGNA

AL NF

LA F

E

Foro

TORREVECCHIA

A

AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA VIALE PIETRO DE COUBERTIN, 30

B

MAXXI MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO VIA GUIDO RENI, 4/A

C

PRIMAVALLE

MONTESPACCATO

BATTISTINI M

VIA AURELIA

ESA ESRIN PHI EXPERIENCE LARGO GALILEO GALILEI, FRASCATI (RM)

E

TEATRO ARGENTINA LARGO DI TORRE ARGENTINA , 52

F

TEATRO VALLE VIA DEL TEATRO VALLE, 21

G

CASA DEL JAZZ VIALE DI PORTA ARDEATINA , 55

Cornelia

Ottaviano San Pietro

Valle Aurelia

Lepanto

Cipro “Musei Vaticani”

AURELIO VALCANNUTA Villa Doria Pamphili

MONTEVERDE NUOVO GIANICOLENSE PISANA

NSE

VIA PORTUE

PORTUENSE

MUSEO DI CHIMICA - POLO MUSEALE SAPIENZA DIPARTIMENTO DI CHIMICA, PIAZZALE ALDO MORO, 5

MAGLIANA

Eur Maglian

TOR DI VALLE

BIBLIOTECHE DI ROMA

E

Eur

Pa

H

Trionfale

Pineta Sacchetti

BIOPARCO DI ROMA P.LE DEL GIARDINO ZOOLOGICO, 1

D

Villa Madama Monte Mario

MONTE MARIO

TORRINO

S EN

I

ST

IA

BIBLIOPOINT MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA ISBCC COMUNE DI ROMA

O

V

ONTIN A

MOSTACCIANO

VIA P

ACILIA

OSTIA LIDO SPINACETO

L’ I N V E N Z I O N E

LEGENDA BIBLIOPOINT


36 VACCHERIA NARDI Municipio IV

OVENALE Municipio IV

27 NELSON MANDELA Municipio VII

unicipio II

28 PENAZZATO Municipio V

SAGLIA Municipio XIV

29 PIER PAOLO PASOLINI Municipio IX

37 VALLE AURELIA Municipio XII 38 VILLA LEOPARDI Municipio II 39 VILLINO CORSINI Municipio XII

VI A

SA LA

VIA FLAMINIA

RIA

LABARO

COLLE SALARIO

FIDENE

GROTTAROSSA

VAL MELAINA

A CLARA

TOR SAN GIOVANNI

VIGNE NUOVE

M. SACRO ALTO

A AN NT

E OM AN

TUFELLO PRATI FISCALI

TOR DI QUINTO

VI

FARNESINA

M JONIO

Villa Ada

TOR CERVARA

VIALE

Mirti Parco di Centocelle

APPIO PIGNATELLI

VIA li

CINECITTÀ

CAS

ILIN A

M PANTANO

iar di

Furio Camillo Colli Albani Arco di Traventino APPIO LATINO Porta Furba Lucio Sestio

VIA Giulio Agricola TU SC Subaugusta OL AN Cinecittà A

FINOCCHIO

APPIO CLAUDIO

LAURENTINA

Eur Fermi

TORRE MAURA

G

ONI MARC

Re di Roma

STATUARIO

ARDEATINO

M ANAGNINA

CAPANELLE

M LAURENTINA A

VI A

PI

AP NU

A IN AT

DE

AR

A OV

A

VI

CECCHIGNOLA

TORRICOLA

D

TINA VIA LAUREN

spo rt

Teano Pigneto TUSCOLANO TOR PIGNATTARA Gardenie

QUARTO MIGLIO

EUR

ALESSANDRINO

Lodi

Ponte Lungo

Basilica S. Paolo Ostiense BO M LO CO TOR MARANCIA C. A I V

Marconi

VIA PRENESTINA

Malatesta

Piramide

Garbatella

TOR SAPIENZA

To r

E AL VI TESTACCIO

na

ala

SAN GIOVANNI

G

COLLATINO

ta

AS TR

Circo Massimo

A ATIN

LA RUSTICA

ca

TE

Manzoni AVENTINO

PRENESTINO LABICANO

Vittorio Emanuele

VE

RE

Cavour Colosseo

H G

PORTONACCIO

LL CO

ig lio

E

Città Universitaria

Repubblica STAZIONE TERMINI

Monti Tiburtini

ac

Barberini

Bologna Tiburtina

VIA

Sp

Castro Pretorio

PIETRALATA

S.M. del Soccorso

G

C SALARIO Policlinico

Spagna

F

S. Agnese Annibaliano Quintiliani

Villa Borghese

Ponte Mammolo

ne tti A To ng rre ela G G r Fo otta aia nt C an elo a n C an i di Bo d rg a he s Bo iana lo gn et ta Fi no cc hi o G ra ni ti

Conca d’Oro

re

PINCIANO

Libia Flaminio

M REBIBBIA

re

a o

PARIOLI

VIA TIBURTINA

To r

A

S.M. del Soccorso

B

Villa Glori

FLAMINIO

SAN BASILIO

PONTE MAMMOLO MONTESACRO

Pietralata

o Italico

S. ALESSANDRO

7


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

M A P PA AU D I TO R I UM

Giardini pensili

Ludoteca

Foyer Archeologico

Sala Santa Cecilia

Area Virtual Reality National Geopraphic

L’ I N V E N Z I O N E


Sala Sinopoli Teatro Studio Borgna

Sala Ospiti

Foyer Sinopoli

Spazio Risonanze

Cavea

Soundcorner Foyer Petrassi

Sala Petrassi

Portale NG Realtà Aumentata Bar

Studio 1

Studio 3

AuditoriumArte

Portale NG Realtà Aumentata

Viale de Coubertin

9


PROGRAMMA


CONFERENZE

PAG 22

S P E T TAC O L I

PAG 30

EXHIBIT & MOSTRE

PAG 34

L A B O R ATO R I & E X P E R I E N C E

PAG 36

EVENTI OFF

PAG 40

11


IN EVIDENZA

LUN 08  10:00 SALA PETRASSI CONFERENZA

OPENING KEYNOTE CON CAROLYN PORCO

PAG 22

LUN 08  21:00 SALA PETRASSI CONCERTO

LEONARDO SHAPING THE INVISIBLE CON MARTIN KEMP, ENSEMBLE VOCALE I FAGIOLINI DIRETTI DA ROBERT HOLLINGWORTH PAG 30

MAR 09  10:30 SALA SINOPOLI CONFERENZA

MATEMATICA OTTIMALE ALESSIO FIGALLI

PAG 23

MAR 09  19:00 SALA PETRASSI PROIEZIONE

SCIENCE FAIR ANTEPRIMA

PAG 31


MER 10  21:00 SALA PETRASSI CONFERENZA-SPETTACOLO

FISICHE, FEMMINILE PLURALE CONVERSAZIONI DI SCIENZA TRA DONNE DI TALENTO CONDUCE SERENA DANDINI

PAG 31

GIO 11  21:00 SALA SINOPOLI CONCERTO

DNA MUSICA PER CONFERENZE SCIENTIFICHE UN PROGETTO DI AIRC E DEPRODUCERS CON TELMO PIEVANI

PAG 32

VEN 12  21:00 SALA SINOPOLI CONFERENZA-SPETTACOLO

SPAZIO AL TEMPO TUTTO QUELLO CHE NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE SULL’UNIVERSO CONDUCE NERI MARCORÈ

PAG 32

VEN 12  21:00 TEATRO STUDIO BORGNA CONFERENZA-SPETTACOLO

LA DANZA DELLA MENTE CON MARIO RASETTI

PAG 32

13


IN EVIDENZA

VEN 12  19:30 SALA PETRASSI CONFERENZA

DIETRO L'ALLUNAGGIO

PAG 26

SAB 13  15:00 SALA PETRASSI CONFERENZA IN ONORE DI LUIGI CAVALLI-SFORZA

LE CRISI NAZIONALI ANALIZZATE ALLA LUCE DELLE CRISI PERSONALI JARED DIAMOND

PAG 26

SAB 13  21:00 SALA SINOPOLI CONCERTO E CONFERENZA

FRANKENSTEIN SYMPHONY DI MARK GREY

UMANO POSTUMANO

MARK O’ CONNELL E AGNIESZKA WYKOWSKA PAG 33

DOM 14  12:00 TEATRO STUDIO BORGNA CONFERENZA

IL CIELO DI LEONARDO PAOLO GALLUZZI

PAG 27


DOM 14  19:00 SALA PETRASSI CONFERENZA

LASER E FUTURO GERARD MOUROU E DONNA STRICKLAND PREMI NOBEL PER LA FISICA 2018

PAG 28

LUN-VEN  13:00–21:00 SAB–DOM  10:00–22:00 AREA VIRTUAL REALITY EXPERIENCE

REALTÀ VIRTUALE NATIONAL GEOGRAPHIC

PAG 46

AUDITORIUM ARTE MOSTRA

INSIDE INVENTION DENTRO LA CREATIVITÀ ITALIANA

PAG 34

FOYER PETRASSI MOSTRA

SCIENZA FRA LE NUVOLE IL MONDO DELLA RICERCA VISTO IN COMPAGNIA DEI GRANDI FUMETTISTI ITALIANI PAG 35

15


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

I L F E S T I VA L G I O R N O P E R G I O R N O

DATA

LOCATION

LUN 08

9:30 E 11:30

QUANDO SPAZIO E TERRA SI INCONTRANO

TEATRO STUDIO BORGNA

30

LUN 08

10:00

OPENING KEYNOTE CON CAROLYN PORCO

SALA PETRASSI

22

LUN 08

12:00

EXPLORER ACADEMY

SALA PETRASSI

22

LUN 08

14:30

EVENTO RISERVATO ALLE SCUOLE

TEATRO STUDIO BORGNA

22

LUN 08

18:00

PROIEZIONE MORTE DI UN MATEMATICO NAPOLETANO

TEATRO STUDIO BORGNA

30

LUN 08

21:00

CONCERTO LOW

SALA SINOPOLI

31

LUN 08

21:00

CONCERTO LEONARDO. SHAPING THE INVISIBLE

SALA PETRASSI

30

MAR 09

10:00

PER LE SCUOLE PRIMARIE

SALA PETRASSI

23

MAR 09

10:30

MATEMATICA OTTIMALE

SALA SINOPOLI

23

MAR 09

19:00

PROIEZIONE ANTEPRIMA SCIENCE FAIR

SALA PETRASSI

31

MER 10

10:00

PER LE SCUOLE PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO LIVELLO

SALA PETRASSI

31

MER 10

9:30 E 11:00

PER LE SCUOLE PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO LIVELLO

TEATRO STUDIO BORGNA

31

MER 10

17:00

ROMA: CITTA’ DELL’INTELLIGENZA

TEATRO STUDIO BORGNA

23

THE JANE GOODALL INSTITUTE ITALIA

IL CACCIATORE DI DINOSAURI

SCIENCE FAIR

MARTINA TREMENDA NELLO SPAZIO E TU HAI MAI VISTO L’UNIVERSO?

PAGINA


CONFERENZE SPETTACOLI

DATA

MER 10

19:00

IL NUOVO RACCONTO DELL’UNIVERSO

TEATRO STUDIO BORGNA

23

MER 10

19:00

LETTURE DA CIVILTÀ DELLE MACCHINE

AUDITORIUMARTE

23

MER 10

21:00

FISICHE, FEMMINILE PLURALE. CONVERSAZIONI DI SCIENZA TRA DONNE DI TALENTO

SALA PETRASSI

31

GIO 11

10:00

UN VIAGGIO INNATURALE

SALA PETRASSI

24

GIO 11

11:00

10 RIVERS 1 OCEAN. WE ARE ALL IN THE SAME BOAT

SALA PETRASSI

24

GIO 11

11:00

COME MI CONNETTO? 4 VOCI E TRE ESPERIMENTI TRA ARTI E CERVELLO

TEATRO STUDIO BORGNA

24

GIO 11

15:30

COMICS&SCIENCE SPECIALE FESTIVAL DELLE SCIENZE

TEATRO STUDIO BORGNA

24

GIO 11

17:30

ALLA RICERCA DELL’ECO PRIMORDIALE DELL’UNIVERSO

TEATRO STUDIO BORGNA

24

GIO 11

19:00

L’EREDITÀ DI LEONARDO TRA ARTE, SCIENZA E CERVELLO

SALA PETRASSI

25

GIO 11

19:30

BIG SCIENCE, SUPERCOMPUTING, SMART CITIES

TEATRO STUDIO BORGNA

25

GIO 11

21:00

CONCERTO DNA. MUSICA PER CONFERENZE SCIENTIFICHE. UN PROGETTO AIRC E DEPRODUCERS.

SALA SINOPOLI

32

VEN 12

9:30 E 11:00

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

AUDITORIUMARTE

32

VEN 2

10:00

QUALE FUTURO PER IL MARE?

SALA PETRASSI

25

LOCATION

PAGINA

17


I L F E S T I VA L G I O R N O P E R G I O R N O

DATA

VEN 12 VEN 12 SAB 13 DOM 14

11:00–12:00 15:00–1530 15:00–16:00 10:50–11:50

CHE T’INVENTI. RADIO3 SCIENZA IN DIRETTA

GUARDAROBA PETRASSI

33

VEN 2

11:30

LA SCIENZA NELL’ARTE DI LEONARDO DA VINCI

TEATRO STUDIO BORGNA

25

VEN 12

15:30

LA SCIENZA “MODERNA” DI LEONARDO

SALA PETRASSI

25

VEN 12

17:00

150 ANNI DI TAVOLA PERIODICA

TEATRO STUDIO BORGNA

25

VEN 12

17:30

LE FRONTIERE ETICHE DELL’INNOVAZIONE

SALA PETRASSI

26

VEN 12

19:30

DIETRO L’ALLUNAGGIO

SALA PETRASSI

26

VEN 12

21:00

LA DANZA DELLA MENTE

TEATRO STUDIO BORGNA

32

VEN 12

21:00

SPAZIO AL TEMPO

SALA SINOPOLI

32

SAB 13

11:00

PIANETI A CONFRONTO

TEATRO STUDIO BORGNA

26

SAB 13

11:00

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

AUDITORIUMARTE

33

SAB 13

12:00

L’ITALIA MARZIANA

SALA PETRASSI

26

SAB 13

15:00

LE CRISI NAZIONALI ANALIZZATE ALLA LUCE DELLE CRISI PERSONALI

SALA PETRASSI

26

SAB 13

15:30

L ‘INVENZIONE INASPETTATA

TEATRO STUDIO BORGNA

26

SAB 13

16:00

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

AUDITORIUMARTE

33

LOCATION

PAGINA


CONFERENZE SPETTACOLI

DATA

SAB 13

17:00

SFIDARE IL MITO DI EDISON: REMIXARE LE ORIGINI DELL’INVENZIONE

SALA PETRASSI

27

SAB 13

17:30

ROBOTICA PER LO SPAZIO. DAGLI AVATAR ROBOTICI AI CYBER COMPAGNI

TEATRO STUDIO BORGNA

27

SAB 13

18:00

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

AUDITORIUMARTE

33

SAB 13

19:00

CALLING BULLSHIT: FAKE NEWS E L’INVENZIONE DEI FATTI

SALA PETRASSI

27

SAB 13

19:30

INVENZIONE E SCOPERTA

TEATRO STUDIO BORGNA

27

SAB 13

21:00

CONCERTO E CONFERENZA FRANKENSTEIN SYMPHONY E UMANO POST UMANO

SALA SINOPOLI

33

DOM 14

11:00

DIALOGHI MATEMATICI ARMONIA: TRA MATEMATICA E MUSICA

SALA PETRASSI

27

DOM 14

12:00

IL CIELO DI LEONARDO

TEATRO STUDIO BORGNA

27

DOM 14

14:00

DA BANKSY A WARHOL: MIRABILIA. LA BOTANICA NASCOSTA NELL’ARTE

TEATRO STUDIO BORGNA

28

DOM 14

15:00

ROBOTICA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

SALA PETRASSI

28

DOM 14

16:00

IMPREVEDIBILI PARTICELLE. DAL BOSONE DI HIGGS ALLA SOCIETÀ: LA FISICA CHE INNOVA

TEATRO STUDIO BORGNA

28

DOM 14

17:00

HAPPYCRACY: COME LA SCIENZA E L’INDUSTRIA DELLA FELICITÀ CONTROLLANO LE NOSTRE VITE

SALA PETRASSI

28

DOM 14

18:00

PROSPETTIVE SPAZIALI. IN ORBITA PER STUDIARE LA TERRA E CONOSCERE IL COSMO

TEATRO STUDIO BORGNA

28

DOM 14

19:00

LASER E FUTURO

SALA PETRASSI

28

LOCATION

PAGINA

19


I L F E S T I VA L G I O R N O P E R G I O R N O

LOCATION

DATA E 

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

SAB

DOM

10–13

10–13

10–13

10–13

10–13

10–13

10–13

13-21

13-21

13-21

13-21

13-21

13-21

13-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

13-21

13-21

SAB

DOM

10–13

10–13

16-21

16-21

16-21

16-21

16-21

13-21

13-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

SAB

DOM

17-21

17-21

17-21

17-21

17-21

LUN

MAR

MER

GIO

VEN

17

LUN

MAR

17

LUN 17

MAR

17

17

17

MER

GIO

VEN

17

17

17

MER

GIO

VEN

17

17

17

18:30-21 18:30-21

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

PAGINA

SOUP. MANDY BARKER

FOYER SINOPOLI

35

METALLOPHONE

CAVEA

35

TONE TUBES

CAVEA

35

PLANET EARTH: 21ST CENTURY

GUARDAROBA PETRASSI

35

INSIDE INVENTION. DENTRO LA CREATIVITÀ ITALIANA

AUDITORIUMARTE

34

SCIENZA FRA LE NUVOLE

FOYER PETRASSI E ATRIO SALETTE STUDIO

35

IL COSMO IN UN BICCHIERE

FOYER ARCHEOLOGICO

35

INFINITA LUNA

SALA OSPITI

35

DA ZERO A ∞

FOYER RISONANZE

35

INFINITA LUNA

SALA OSPITI

35

LA TRISTE FINE DI UN DISEGNATORE DI INSETTI

FOYER SINOPOLI

35

INSTALLAZIONE SONORA SONO STATA IO. DIARIO 1900-1999. DANIELA COMANI

SOUNDCORNER

35

FAB LA FOR KIDS. LE MACCHINE DI LEONARDO

SPAZIO RISONANZE

37

FAB LA FOR KIDS. LA CORSA PIÙ PAZZA DEL MONDO

FOYER SINOPOLI

37

FAB LA FOR KIDS. TAPIGAMI - PARTECIPA ALLA COSTRUZIONE DI UNA CITTÀ EVENTO!

GUARDAROBA SINOPOLI

37


EXHIBIT & MOSTRE LABORATORI & EXPERIENCE

LOCATION

DATA E 

LUN

MAR

17

LUN

MAR

17

LUN

MAR

17

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

LUN

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MAR

MER

GIO

VEN

17

17

17

MER

GIO

VEN

17

17

17

MER

GIO

VEN

17

17

17

MER

GIO

VEN

MER

MER

MER

MER

MER

MER

MER

MER

MER

MER

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

GIO

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

VEN

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–19

15–19

SAB

DOM

11–13:30

11–13:30

15–18

15–18

SAB

DOM

11

11

SAB

DOM

12:30

12:30

SAB

DOM

15

15

SAB

DOM

16:30

16:30

PAGINA

FAB LA FOR KIDS. INTRODUZIONE ALL’AERODINAMICA ATTRAVERSO GLI AEREI DI CARTA

SPAZIO RISONANZE

37

FAB LA FOR KIDS. ATTERRIAMO SULLA LUNA! REALIZZA UN VIDEOGIOCO CON SCRATCH!

SPAZIO RISONANZE

37

FAB LA FOR KIDS. INTRODUZIONE ALLA ROBOTICA CON OTTO DIY

SPAZIO RISONANZE

37

CHALLENGE SPAZIALI

STUDIO 1

37

ROCKET IT LAB

GIARDINI PENSILI

37

ACCENDIAMO LE COSTELLAZIONI

SALA OSPITI

37

MILLE CODE BLU

SALA OSPITI

37

DAL PALLONE STRATOSFERICO AD UN AMPLIFICATORE INNOVATIVO

LUDOTECA

37

VIAGGIO AL CENTRO DEL VULCANO

FOYER SINOPOLI

37

LA REALTÀ VIRTUALE NELLA FISICA DELLE PARTICELLE

SOUND CORNER

37

COSTRUIAMO UN SATELLITE

STUDIO 3

36

LA MAGIA DELLA LUCE

STUDIO 3

36

LA TERRA VISTA DALLO SPAZIO

STUDIO 3

36

AIUTIAMO GLI ASTRONAUTI

STUDIO 3

36

21


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

CONFERENZE

CONFERENZE Le conferenze sono aperte al pubblico con biglietto d'ingresso € 5 salvo diversamente indicato.

S Per le scuole, con prenotazione obbligatoria tramite email a educational@musicaperroma.it.

V Ingresso libero con voucher da scaricare online su auditorium.com e ritirare presso la biglietteria dell’Auditorium.

G Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

LUN 08  10:00 SALA PETRASSI

S V G

PER LE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO LIVELLO E UNIVERSITÀ

OPENING KEYNOTE CON CAROLYN PORCO

Carolyn Porco Planetologa, ha guidato l’imaging team della missione Cassini-Huygens su Saturno. È stata premiata da National Geographic con l’Eliza Scidmore Award per il suo impegno nella divulgazione scientifica. Introduce Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Carolyn Porco è una planetologa alla quale si devono molte delle scoperte e delle straordinarie immagini delle missioni Voyager e Cassini. Nel corso della sua carriera ha partecipato alla realizzazione di alcune delle fotografie spaziali più emblematiche, come l’immagine della Terra nota come Pale Blue Dot. È stata premiata da National Geographic con l’Eliza Scidmore Award per il suo impegno nella divulgazione scientifica nel campo dell’astronomia e dell’esplorazione dei pianeti; è stata consulente scientifica per produzioni cinematografiche come Contact del 1997 e Star Trek del 2009, e il documentario The Farthest: Voyager in Space del 2017.

 12:00 SALA PETRASSI

S V G

PER LE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO LIVELLO E UNIVERSITÀ

EXPLORER ACADEMY Trudi Trueit Autrice di libri per ragazzi Introduce Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Il primo semestre del dodicenne Cruz Coronado all’Explorer Academy, una scuola di eccellenza per giovani esploratori, trascorre fra spedizioni simulate in realtà virtuale, lezioni tenute da esperti sul campo e avvenimenti misteriosi. Ma qualcuno non lo vuole nell’Accademia. Anzi, lo vuole morto! Ma chi e perché? Con l’aiuto dei suoi amici, il ragazzo comincia a raccogliere le tessere del puzzle e scopre qual è la sua missione. Il segreto di Nebula è il primo libro della saga Explorer Academy a marchio National Geographic!

 14:30 TEATRO STUDIO BORGNA

S G

THE JANE GOODALL INSTITUTE ITALIA

JANE GOODALL’S ROOTS AND SHOOTS DAY 2019 SOSTENIBILE FUTURO I giovani del programma internazionale di educazione alla sostenibilità Roots&Shoots del Jane Goodall Institute si confrontano attraverso i loro progetti. Consapevolezza, ricerca e partecipazione sono, in sinergia, punto di partenza per crescere nella sostenibilità. I giovani coinvolti: Liceo Classico Palmieri di Lecce, Liceo Classico e Linguistico Aristofane di Roma, Istituto comprensivo Cesare De Cupis di Roma. Parteciperanno inoltre alcuni studenti R&S delle Università La Sapienza e Roma Tre.


MAR 09  10:00 SALA PETRASSI

MER 10 S G

PER LE SCUOLE PRIMARIE

IL CACCIATORE DI DINOSAURI Federico Fanti Docente di Paleontologia all’Università Bologna ed Emerging Explorer di National Geographic Introduce Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Quello che stiamo vivendo è un periodo straordinario per i cacciatori di dinosauri. I grandi musei, le incredibili ricostruzioni e l’uso delle nuove tecnologie ci stanno facendo vedere queste affascinanti creature come mai prima. Animali in carne e ossa, che vivevano seguendo dinamiche complesse e che si erano evolute molto più di quanto fosse stato stimato. La proiezione del documentario National Geographic “Il Cacciatore di Dinosauri” e l’incontro con il protagonista Federico Fanti ci mostreranno l’affascinante mondo dei dinosauri.

 10:30 SALA SINOPOLI

S V G

PER LE SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO LIVELLO E UNIVERSITÀ

MATEMATICA OTTIMALE

In collaborazione con CNR-Iac e Unione matematica italiana Alessio Figalli Matematico, Fields medal 2018 Introduce Roberto Natalini Direttore di CNR - Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” Contrariamente a ciò che a volte si pensa, la matematica è una disciplina basata sulla creatività, quella creatività che permette poi di descrivere tanti fenomeni naturali. Alessio Figalli, vincitore della medaglia Fields 2018, illustrerà la bellezza e l’importanza della matematica: in particolare la teoria del trasporto ottimale, che ha applicazioni, tra le altre cose, in urbanistica, distribuzione di risorse, statistica, idrodinamica, riconoscimento d’immagini, meteorologia, biologia, big data.

 17:00 TEATRO STUDIO BORGNA

V G

ROMA: CITTÀ DELL’INTELLIGENZA Luca Bergamo Vice Sindaco e Assessore alla crescita culturale Paolo Fallai Presidente Biblioteche di Roma Vittorio Bo Direttore National Geographic Festival delle Scienze Rappresentanti Università, Enti ed Istituti di ricerca L’Amministrazione Capitolina intende promuovere forme di divulgazione e comunicazione scientifica che favoriscano la conoscenza del patrimonio scientifico della città con l’attivazione di un dialogo tra il mondo della cultura scientifica, il mondo della scuola e la cittadinanza, sia sui grandi temi della ricerca, sia sugli elementi caratterizzanti la vita quotidiana con l’obiettivo di fornire strumenti di analisi fondamentali per un progresso consapevole.

 19:00 AUDITORIUMARTE

G

 19:00 TEATRO STUDIO BORGNA

IL NUOVO RACCONTO DELL’UNIVERSO COME LA NASCITA DELL’ASTRONOMIA MULTIMESSAGGERA STA CAMBIANDO IL NOSTRO MODO DI STUDIARE IL COSMO A cura di INFN Lucio Angelo Antonelli Astrofisico, dirige l’Osservatorio Astronomico di Roma, INAF; Paolo Giommi Astrofisico, responsabile dell’iniziativa Open Universe delle Nazioni Unite, ASI Piera Sapienza Ricercatrice dei Laboratori Nazionali del Sud (LNS), INFN; Modera Enrica Battifoglia Due scoperte straordinarie hanno dato inizio a un’era completamente nuova nello studio del nostro universo. L’osservazione contemporanea di più messaggeri cosmici, onde gravitazionali, fotoni, neutrini, provenienti dalle stesse sorgenti astrofisiche hanno sancito la nascita dell’astronomia multimessaggera, un’’astronomia “corale” e globale, frutto del lavoro di centinaia di scienziati e di rivelatori, capaci di coordinarsi in tempo reale.

LETTURE DA CIVILTÀ DELLE MACCHINE Lorenzo Fiori Direttore generale Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine Vittorio Bo Direttore National Geographic Festival delle Scienze Civiltà delle Macchine è stata una rivista pubblicata dalla Finmeccanica dal 1953 al 1957, diretta da Leonardo Sinisgalli, poi ripresa per alcuni anni dal Gruppo IRI. Lo spirito della rivista è stato quello di proporre una chiave molto innovativa del rapporto tra impresa, cultura, scienza e sviluppo offrendo il contributo delle voci più rappresentative della società italiana a tutti i livelli. Letture di testi di Giuseppe Ungaretti, Alberto Moravia, Dino Buzzati, Carlo Emilio Gadda, Geno Pampaloni, Silvio Ceccato, e altri.

23


CONFERENZE GIO 11  10:00 SALA PETRASSI

S V G

UN VIAGGIO INNATURALE A cura di PhEST Mandy Barker Fotografa, National Geographic Society Grant for Research and Exploration 2018 Modera Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Il viaggio visivo di una artista che unisce la scienza e il problema dell’inquinamento della plastica nei mari, alla sua straordinaria sensibilità fotografica. Innaturale perché si riferisce a un materiale creato dall’uomo: la plastica. Mandy Barker spiegherà come e perché rappresenta gli oggetti recuperati, con l’obiettivo di coinvolgere l’osservatore attraverso la bellezza delle immagini, per poi risvegliarlo e disturbarlo con i testi e l’informazione.

 11:00 TEATRO STUDIO BORGNA

S V G

S V G

10 RIVERS 1 OCEAN #WE ARE ALL IN THE SAME BOAT

COMICS&SCIENCE SPECIALE FESTIVAL DELLE SCIENZE

Evento in collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS e l’Università Cattolica del Sacro Cuore

Amedeo Balbi Astrofisico, Università di Roma “Tor Vergata” Roberto Natalini Direttore di CNR, Istituto per le Applicazioni del Calcolo “Mauro Picone” Alessandro Micelli Disegnatore Andrea Plazzi Editor e saggista Silver Fumettista Licia Troisi Scrittrice e divulgatrice

Si ringraziano EMAC SrL, Micromed SpA, RC Sistemi Audiovisivi srl Paolo Maria Rossini Professore Ordinario di Neurologia, Università Cattolica, Roma Simone Rossi Professore Associato di Fisiologia, Università di Siena Luca Padua Professore Associato di Medicina Fisica e Riabilitazione, Università Cattolica, Roma Enrico Grassi Neurologo, Ospedale di Prato Modera Silvia Bencivelli

Attraverso una serie di esperimenti realizzati dal vivo con e su alcuni musicisti, gli ospiti illustreranno alcuni complessi meccanismi del cervello: dal rapporto cervello/ macchina e il controllo di protesi e arti artificiali, al rapporto tra l’emozione e la “connessione”, sia essa visiva che sonora; dal concetto di “cervello creativo” e dell’impatto delle tecniche di stimolazione cerebrale non invasiva, alla percezione della bellezza: essa è nel mondo o nell’occhio (e soprattutto nel cervello) di chi guarda?

Alex Bellini Esploratore, speaker motivazionale e performance coach

A cura di CNR

Modera Marco Cattaneo The Stellar Issue è la nuova uscita della collana Comics&Science. edita da Cnr Edizioni. Un albo speciale per il National Geographic Festival delle Scienze di Roma che, grazie agli “energetici” bozzetti di Carmine Di Giandomenico (Marvel Comics e DC), ai disegni di Alessandro Micelli, stimato “fumettista per fumettisti”, e alle metafore fantasy della celebre autrice Licia Troisi, racconta la nascita e l’evoluzione di un sistema stellare e sviluppa complessi temi con modalità accessibili a tutti, come nella tradizione della collana Comics&Science. A seguire firma copie presso il bookshop Notebook.

 17:30 TEATRO STUDIO BORGNA

ALLA RICERCA DELL’ECO PRIMORDIALE DELL’UNIVERSO

ONDE GRAVITAZIONALI E RADIAZIONE COSMICA DI FONDO, IN VIAGGIO VERSO L’INIZIO

Modera Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic In occasione di questo incontro l’esploratore Alex Bellini racconterà al pubblico del Festival il progetto 10 Rivers 1 Ocean, #weareallinthesameboat. (10 fiumi 1 oceano. Siamo tutti sulla stessa barca). Il progetto vedrà Alex navigare i 10 fiumi più inquinati al mondo dalla plastica, con l’obiettivo di ispirare un nuovo senso di comprensione e rispetto per l’ecosistema più minacciato e delicato: i nostri corsi d’acqua.

V G

COME MI CONNETTO? 4 VOCI E TRE ESPERIMENTI TRA ARTI E CERVELLO

Con la partecipazione del PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble

 11:00 SALA PETRASSI

 15:30 TEATRO STUDIO BORGNA

A cura di INAF

Le conferenze sono aperte al pubblico con biglietto d'ingresso € 5 salvo diversamente indicato.

Nicolao Fornengo Professore ordinario di fisica teorica all’Università di Torino, ricercatore INFN Silvia Piranomonte Ricercatrice INAF Elisabetta Tommasi di Vignano Fisica, Unità Esplorazione e Osservazione dell’Universo, ASI

S

Modera Matteo Marini

Per le scuole, con prenotazione obbligatoria tramite email a educational@musicaperroma.it.

La scoperta della radiazione cosmica di fondo a microonde ci ha permesso di risalire indietro nel tempo fino a 380 mila anni dopo il big bang, “ascoltandone” l’eco. Mentre la scoperta delle onde gravitazionali ha aperto la strada a futuri ambiziosi esperimenti che potrebbero portarci fino alla rivelazione delle onde gravitazionali primordiali. Questo incontro mette intorno allo stesso tavolo esperti che indagano l’origine, la composizione e l’evoluzione del Cosmo.

V Ingresso libero con voucher da scricare online su auditorium.com e ritirare presso la biglietteria dell’Auditorium.

G Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.


VEN 12  19:00 SALA PETRASSI

L’EREDITÀ DI LEONARDO TRA ARTE, SCIENZA E CERVELLO Semir Zeki Professore di Neuroestetica, University College London Introduce Vittorio Bo Nell’immaginario contemporaneo Leonardo da Vinci è l’incarnazione del genio universale, la sintesi della combinazione di arte e scienza. In questa conferenza Semir Zeki, esplorerà la relazione tra neuroscienze ed estetica dell’opera di Leonardo e come questa prospettiva possa costituire la chiave per capire perché la bellezza sia fondamentale nel comprendere le verità sulla struttura dell’Universo, prima ancora che siano dimostrate dalla scienza.

 10:00 SALA PETRASSI

S V G

QUALE FUTURO PER IL MARE? Martina Capriotti Biologa marina e ricercatrice dell'Università di Camerino, National Geographic Explorer, Sky Ocean Rescue Scholar Giovanni Chimienti Biologo marino e zoologo, Università degli Studi di Bari, National Geographic Explorer Arianna Mancuso Ricercatrice presso il Laboratorio di Biologia Marina e Pesca dell’Università di Bologna, National Geographic Explorer In collegamento da Monaco Marco Mengoni Ambasciatore italiano di Planet or Plastic?, la campagna di sensibilizzazione di National Geographic contro l’impiego della plastica monouso Modera Marco Cattaneo direttore della rivista National Geographic Quale futuro per i nostri mari? Cosa possiamo proteggere il nostro pianeta? Martina Capriotti, Giovanni Chimienti e Arianna Mancuso, tre giovani ricercatori vincitori delle borse di ricerca di National Geographic, raccontano i loro pioneristici progetti per salvaguardia degli ambienti marini.

 19:30 TEATRO STUDIO BORGNA

 11:30 TEATRO STUDIO BORGNA

BIG SCIENCE, SUPERCOMPUTING, SMART CITIES

LA SCIENZA NELL’ARTE DI LEONARDO DA VINCI

A cura di INFN

Leonardo da Vinci l’uomo, l’artista, lo scienziato, l’inventore dotato di un’insaziabile curiosità che l’ha portato ad esplorare tutti gli ambiti del sapere: ingegneria, matematica, anatomia, botanica, ottica, musica, astronomia, letteratura, pittura. Prendendo spunto dal film d’arte di Sky “Io, Leonardo”, un incontro che approfondisce la scienza come studio della natura e applicazione all’arte.

DALL’INVENZIONE DEL WEB ALLA SOCIETÀ DEL FUTURO Andrea Cavalli Università di Bologna, Direttore della Linea di Ricerca Computational and Chemical Biology di IIT Domenico Laforenza Direttore dell’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa Roberto Morbidelli Osservatorio Astrofisico di Torino, INAF Antonio Zoccoli Università di Bologna, membro della giunta esecutiva dell’INFN Modera Alessandro Marenzi Quando Tim Berners-Lee inventò il World Wide Web, forse non immaginava l’impatto che questo avrebbe avuto sulla società, ma quando il CERN decise di dare accesso libero e gratuito al Web fu l’inizio di Internet. La “Big Science”, ha dato luogo a nuove infrastrutture e servizi digitali utili a una maggiore efficienza nella gestione di servizi, alla fornitura di una vasta capacità di calcolo, al monitoraggio del territorio e dell’ambiente: un percorso, insomma, per lo sviluppo delle cosiddette “città intelligenti”.

DALL’INVENZIONE DEL WEB ALLA SOCIETÀ DEL FUTURO

 15:30 SALA PETRASSI

LA SCIENZA “MODERNA” DI LEONARDO Pascal Brioist Vicepresidente del Centre d’Études Supérieures de la Renaissance, Tours Salvatore Magazù Professore di Fisica, Università di Messina Federica Migliardo Professoressa di Fisica, Università di Messina Può un uomo del Cinquecento aver “compreso” i tratti caratteristici della scienza del nostro secolo? Sì, se quest’uomo è Leonardo da Vinci. In questa tavola rotonda verrà analizzata una porzione della produzione scientifica di Leonardo attraverso una serie di citazioni, presentate nella forma di “dialoghi impossibili”. Le intuizioni di Leonardo riveleranno così tutta la modernità che rende lo scienziato-artista il precursore di diverse attuali teorie scientifiche.

 17:00 TEATRO STUDIO BORGNA

150 ANNI DI TAVOLA PERIODICA

VECCHIE GLORIE E NUOVE SFIDE INTORNO AL PIÙ POTENTE STRUMENTO DEL CHIMICO A cura di CNR, con il supporto organizzativo di Augusta Maria Paci (CNR) Diego Bettoni Fisico sperimentale, direttore dei Laboratori Nazionali di Legnaro dell’INFN Sergio Cristallo Ricercatore presso l’Osservatorio Astronomico d’Abruzzo, INAF Andrea Marchionni Ricercatore dell’Istituto di Chimica dei Composti OrganoMetallici del CNR Rinaldo Psaro Direttore dell’Istituto di Scienze e Tecnologie Molecolari del CNR Nunzia Voltattorni Ricercatrice, INGV Modera Matteo Guidotti L’elaborazione della tavola periodica degli elementi è una delle realizzazioni più importanti dell’ingegno umano. Si tratta di uno strumento di indubbia utilità non solo per i chimici, ma per gli scienziati di molte altre discipline, che sono così in grado persino di prevedere il comportamento di composti o di materiali non ancora noti. Come una simbolica cassetta degli attrezzi ci permette di affrontare le sfide più attuali in termini di sviluppo sostenibile, salute, benessere e produzione di energia pulita.

25


CONFERENZE VEN 12

SAB 13

 17:30 SALA PETRASSI

 11:00 TEATRO STUDIO BORGNA

LE FRONTIERE ETICHE DELL’INNOVAZIONE

PIANETI A CONFRONTO

Sheila Jasanoff Professoressa di Science and Technology Studies alla Harvard University

A cura di INAF

Introduce Luca De Biase Intelligenza artificiale, editing genomico, robot, geoingegneria solare. Viviamo in un mondo sempre più dominato dalla tecnologia, che incide sul contesto sociale, etico e giuridico in cui agiamo quotidianamente. I progressi tecnologici comportano complesse riorganizzazioni di diritti e responsabilità. Sheila Jasanoff analizzerà i modi in cui deleghiamo il potere ai sistemi tecnologici e si chiede come possiamo riprenderne il controllo, mettendo in discussione l’affermazione secondo cui la tecnologia è una forza apolitica e amorale.

 19:30 SALA PETRASSI

DIETRO L’ALLUNAGGIO Piero Benvenuti Commissario Straordinario dell’ASI Tiera Guinn Fletcher Rocket Scientist NASA, Awesome Women award 2017 Franco Ongaro Direttore di Tecnologia, Ingegneria e Qualitá dell’ESA Luca Parmitano* Astronauta, ESA Modera Rossella Panarese A 50 anni dal primo sbarco dell’uomo sulla Luna la Terra è un mondo nuovo. La tecnologia, la scienza, la società sono profondamente cambiate e gli stessi spettatori di allora oggi sono diversi. Ma cosa c’è dietro l’evento epocale dell’allunaggio? Del rapporto con il nostro satellite e del progresso tecnologico innescato per raggiungerlo si parlerà in questo incontro tra relatori d’eccezione. Se l’esplorazione spaziale del 1969 si basava sulla competizione tra potenze mondiali, oggi lo Spazio premia la collaborazione internazionale. * in collegamento.

Eleonora Ammannito Ricercatrice, Unità di Ricerca Scientifica, ASI Valentina Galluzzi Ricercatrice presso Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma, INAF Stefania Amici Ricercatrice INGV Modera Elisa Nichelli In un Universo che sta rivelando “innumerabili mondi” rimane ancora molto da scoprire. Le missioni che sono partite alla volta di Marte, Giove, Venere e Mercurio potranno svelarci tanti dei misteri che ancora avvolgono i nostri vicini. La planetologia comparata di recente si sta affermando, grazie a strumenti sempre più avanguardistici in grado di ottenere informazioni sempre più dettagliate. Questa conferenza ci accompagnerà tra affinità e differenze tra il nostro e gli altri pianeti.

 12:00 SALA PETRASSI

L’ITALIA MARZIANA PRESENTE E FUTURO DELL’ESPLORAZIONE DEL PIANETA ROSSO A cura di ASI Francesca Altieri Ricercatrice dell’Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali di Roma, INAF Alberto Battistelli Agronomo, fisiologo vegetale, CNR-IRET Simone Dell’Agnello Dirigente tecnologo, è coordinatore del progetto LARRI, INFN-LNF Enrico Flamini Professore all’Università di Chieti-Pescara, già Chief scientist ASI Modera Francesco Rea L’acqua sotto i ghiacci di Marte, l’ammartaggio della sonda Insight con il suo riflettore laser italiano, come quelli sul rover Usa di Mars 2020 e la trivella tutta italiana di Exomars per trapanare il suolo marziano. L’Italia è in prima linea nell’esplorazione del Pianeta rosso. La scienza e l’industria italiana parlano marziano e cercano tracce di una evoluzione biologica passata o presente. Tutto sul presente e il futuro di Marte in una conversazione a quattro… enti di ricerca.

 15:00 SALA PETRASSI

LE CRISI NAZIONALI ANALIZZATE ALLA LUCE DELLE CRISI PERSONALI CONFERENZA IN ONORE DI LUIGI CAVALLI-SFORZA

Jared Diamond Professore di Geografia, UCLA e Premio Pulitzer Introduce Telmo Pievani Le nazioni attraversano momenti di crisi, la cui soluzione passa per cambiamenti selettivi, in alcuni casi più risolutivi di altri. Anche noi, in qualità di individui, viviamo delle crisi personali, associate a fasi specifiche della vita o innescate da shock esterni. Partendo da questo paragone, il premio Pulitzer Jared Diamond, esaminerà in che misura considerazioni simili aiutino a comprendere gli esiti delle recenti e imminenti crisi nazionali e dell’incombente crisi mondiale.

 15:30 TEATRO STUDIO BORGNA

L ‘INVENZIONE INASPETTATA Federica Bertocchini Biologa, IBBTEC Università della Cantabria Eugenio Coccia Rettore del Gran Sasso Science Institute Silvia Marchesan Professoressa di Chimica organica, Università di Trieste, Nature Award 2018 Modera Michele Bellone La scienza tenta di rispondere alle domande più disparate. Organizzare un esperimento è un processo razionale, tipicamente definito fin nel minimo dettaglio con preciso controllo delle variabili in gioco. A volte però, il risultato inaspettato arriva. Ed è proprio in quel momento in cui nonostante la preparazione diversa, l’astrofisico, il biologo o il chimico si ritrovano su un percorso comune. Il dilemma diventa quindi, quanto importante è questo risultato inaspettato? Cosa significa davvero?


DOM 14  17:00 SALA PETRASSI

 19:00 SALA PETRASSI

SFIDARE IL MITO DI EDISON: REMIXARE LE ORIGINI DELL’INVENZIONE

CALLING BULLSHIT: FAKE NEWS E L’INVENZIONE DEI FATTI

Bill Buxton Scrittore, principal researcher per Microsoft Kirby Ferguson Filmmaker e scrittore (Everything is a remix)

Carl Bergstrom Professore di Biologia evolutiva, University of Washington Jevin West Direttore del Data lab, University of Washington

Modera Simone Arcagni

Modera Walter Quattrociocchi

Il termine “remix” è entrato nel linguaggio comune quando i DJ hanno incominciato a creare campionando brani esistenti. Lo schermo dei nostri smartphone non è altro che il remix del primo touch screen della storia del 1964. Il progresso altro non è che una rielaborazione di idee e invenzioni del passato. La creatività individuale è essenziale, tuttavia il riconoscimento dei “giganti” a cui ispirarsi è un’esperienza molto più onesta, piacevole, ed esemplare del mito del genio solitario.

Il mondo appare inondato di false notizie, i politici non si sentono vincolati dai fatti, la ricerca scientifica è spesso ridotta a comunicati stampa e l’educazione promuove sempre meno il pensiero analitico. È, in altre parole, un mondo pieno di “bullshit”, intese come dati e numeri tesi a impressionare o manipolare, senza una base oggettiva. E’ sempre più cruciale, quindi, il “calling bullshit”, ossia identificare e denunciare fake news, attraverso la conoscenza e il pensiero critico.

 17:30 TEATRO STUDIO BORGNA

ROBOTICA PER LO SPAZIO. DAGLI AVATAR ROBOTICI AI CYBER COMPAGNI Francesco Longo Primo Tecnologo, Unità Tecnologie e Ingegneria, ASI Nikolaos Tsagarakis Responsabile dell’Humanoids & Human Centered Mechatronics Lab, IIT Modera Jaime D'Alessandro Da Hal 9000, il computer di 2001 Odissea nello Spazio, a Cimon, il primo robot dotato di intelligenza artificiale per le missioni spaziali, quanto conta l’aiuto dei cyber compagni nell’esplorazione spaziale? Dai robot progettati dall’IIT Centauro e Walk-Man ai rover su Marte, tutto sugli alleati dell’uomo nelle nuove esplorazioni. Un incontro per capire come l’intelligenza artificiale possa essere d’aiuto nello Spazio.

 19:30 TEATRO STUDIO BORGNA

INVENZIONE E SCOPERTA Carlo Cellucci Professore di Filosofia, Sapienza di Roma Mario De Caro Professore di Filosofia, Università di Roma Tre Modera Jacopo Romoli Invenzione e scoperta sono spesso contrapposte. La prima è vista come il frutto di un progetto consapevole, la seconda come un risultato per lo più inconsapevole e spesso casuale. In generale la scoperta non è vista come un processo razionale e perciò viene negata la possibilità di una logica della scoperta. Ciò contrasta con il punto di vista dei greci, per i quali la scoperta era un processo razionale. Questa conferenza ci racconterà come sia essenziale recuperare questa idea della scoperta.

 11:00 SALA PETRASSI DIALOGHI MATEMATICI

ARMONIA: TRA MATEMATICA E MUSICA A cura de il Mulino Franco Ghione È stato professore di Geometria all’Università di Roma Tor Vergata. Si interessa della diffusione del pensiero politico e ai problemi legati all’educazione matematica Mario Brunello Violoncellista fra i più apprezzati al mondo, ama portare la musica fuori dai circuiti tradizionali, sperimentando luoghi e forme inusuali di comunicazione Introduce e modera Pino Donghi Nel metodo matematico è essenziale procedere connettendo fra loro parti apparentemente disgiunte, così da arrivare ad un tutto organico. Allo stesso modo opera la musica, localmente nello sviluppo delle linee melodiche orizzontali, globalmente nell’architettura armonica verticale. Dalla musica antica di Aristosseno e la Sectio canonis di Euclide, alle ossessioni matematiche di John Coltrane, passando per i canoni e il ritmo come simmetria… e certo senza mai dimenticare Pitagora.

 12:00 TEATRO STUDIO BORGNA

IL CIELO DI LEONARDO Paolo Galluzzi Direttore del Museo Galileo, Firenze Introduce Vittorio Bo Pur non avendo mai prospettato una visione organica della struttura del cosmo, Leonardo da Vinci elaborò riflessioni e analisi che presentano carattere fortemente innovativo, soprattutto nelle indagini sulla natura della Luna. La Luna rappresenta per Leonardo un osservatorio privilegiato, che utilizza per dimostrare che le leggi che governano i fenomeni naturali che si osservano sulla Terra valgono per l’intero universo.

27


CONFERENZE DOM 14  14:00 TEATRO STUDIO BORGNA

 16: 00 TEATRO STUDIO BORGNA

 18:00 TEATRO STUDIO BORGNA

DA BANKSY A WARHOL: MIRABILIA

IMPREVEDIBILI PARTICELLE

PROSPETTIVE SPAZIALI

Renato Bruni Professore di Botanica/ Biologia farmaceutica, Scienze degli Alimenti dell’Università di Parma.

A cura di INFN

A cura di ASI

Massimo Chiari Direttore Labec INFN Firenze Giacomo Cuttone Direttore dei Laboratori del Sud dell’INFN Speranza Falciano Dirigente di ricerca INFN-Sapienza e membro della giunta esecutiva dell’INFN

Angelo De Santis Dirigente di ricerca, INGV Riccardo Lanari Direttore CNR-IREA Marco Pallavicini Professore all’Università di Genova, ricercatore INFN Simona Zoffoli Primo Tecnologo, Unità Osservazione della Terra, ASI

LA BOTANICA NASCOSTA NELL’ARTE

Modera Michele Bellone Una mostra d’arte, come un libro, è forse il miglior modo per farsi portare in un luogo inesplorato, e se ben fatta non si limita a una fruizione passiva ma permette di fare scoperte inattese. In Mirabilia questa scoperta riguarda il sorprendente mondo delle piante svelato nelle opere di Dürer, Degas, Hokusai, Rivera, Warhol, Banksy e molti altri. Mirabilia è un’ideale visita in un museo le cui opere raccontano storie impreviste, aprendo porte inattese sulla cultura scientifica e botanica.

 15:00 SALA PETRASSI

ROBOTICA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE Tomaso Poggio Eugene McDermott Professor al Massachusetts Institute of Technology Laura Margheri Centro di Micro-BioRobotica nella linea di ricerca Bioinspired Soft Robotics, IIT Giorgio Metta Vicedirettore scientifico dell’IIT Modera Marco Motta Riconoscono volti, giocano a scacchi, parlano e traducono centinaia di lingue, guidano aerei e eseguono calcoli complicati, ma non possiedono (ancora) lo stesso tipo di intelligenza tipica del cervello umano. Alcune macchine, però, sanno già imparare, decidere, scegliere e pensare: hanno anche delle responsabilità nei nostri confronti? E noi, a nostra volta, abbiamo responsabilità verso di loro? In definitiva, qual è il presente, e quale il futuro della robotica e l'intelligenza artificiale?

DAL BOSONE DI HIGGS ALLA SOCIETÀ: LA FISICA CHE INNOVA

Modera Luca Fraioli Che cosa hanno in comune un quadro di Antonello da Messina, Internet, la terapia oncologica, le PM10? La risposta è: la fisica delle particelle. La fisica di frontiera rappresenta uno dei più efficaci esempi di come la ricerca fondamentale implichi progresso, delle conoscenze e delle tecnologie. Dall’adroterapia alle analisi del particolato, agli studi non distruttivi sui beni culturali: il dialogo con tre fisici ci condurrà alla scoperta del ruolo delle particelle nei percorsi di innovazione.

 17:00 SALA PETRASSI

IN ORBITA PER STUDIARE LA TERRA E CONOSCERE IL COSMO

Modera Marta Meli Potenti e sensibilissimi occhi tecnologici orbitano attorno al nostro pianeta, tenendo sotto osservazione da un lato fenomeni che caratterizzano l’evoluzione della superficie terrestre, dall’altro particelle di origine cosmica che provengono da sorgenti astrofisiche lontane e ci portano informazioni preziose per la comprensione dell’Universo. Un racconto delle più promettenti prospettive dell’osservazione della Terra e del cosmo dallo spazio.

 19:00 SALA PETRASSI

HAPPYCRACY: COME LA SCIENZA E L’INDUSTRIA DELLA FELICITÀ CONTROLLANO LE NOSTRE VITE

LASER E FUTURO

Edgar Cabanas Universidad Camilo José Cela, Madrid Eva Illouz Professoressa di Sociologia, Hebrew University di Gerusalemme, EHESS Parigi

La nuova interazione tra materia e laser ad alta intensità, sviluppata con la tecnologia CPA (Chirped Pulse Amplification), ha portato alla nascita di nuove tecniche di lavorazione laser – ormai ampiamente utilizzate nella chirurgia oculare – e offerto anche la possibilità di far chiarezza su alcuni dei quesiti irrisolti della fisica fondamentale, come la genesi dei raggi cosmici, la perdita di informazioni nei buchi neri e la comprensione della struttura del vuoto. Ci spiegano come i due premi Nobel autori di questa sensazionale scoperta.

Modera Rossella Panarese La ricerca della felicità personale è diventata un imperativo sociale e morale, una ricerca ossessiva, un’attività lucrativa, ma anche una forma di controllo altamente efficace che nasconde la sua logica consumistica e le sue implicazioni ideologiche dietro la retorica neutralizzante della scienza positivista. Illouz e Cabanas documentano come la felicità sia diventata parte integrante delle trame stesse del potere, esaminando i costi sociali e i paradossi associati alla tirannia della positività.

Gerard Mourou Premio Nobel per la Fisica 2018 Donna Strickland Premio Nobel per la Fisica 2018 Modera Marco Cattaneo


29


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

S P E T TAC O L I

LUN 08

S P E T TAC O L I Gli spettacoli sono aperti al pubblico con biglietto d'ingresso € 5 salvo diversamente indicato.

S Per le scuole, con prenotazione obbligatoria tramite email a educational@musicaperroma.it.

V Ingresso libero con voucher da ritirare online su auditorium.com e presso la biglietteria dell’Auditorium.

G Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

LUN 08  9:30 E 11:30 TEATRO S. BORGNA

S G

SPETTACOLO PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO LIVELLO

QUANDO SPAZIO E TERRA SI INCONTRANO In collaborazione con ESA

Con i divulgatori scientifici per ESA Le innovazioni tecnologiche ci consentono di osservare il nostro Pianeta in modo rivoluzionario. Grazie alla conoscenza al lavoro degli scienziati, possiamo comprendere ciò che accade sulla Terra, raccogliere dati e prepararci per le sfide future. Un entusiasmante spettacolo al confine tra arte, scienza e tecnologia, alla scoperta dell’importante ruolo delle immagini raccolte dai satelliti di Osservazione della Terra. Siete pronti a guardare il mondo con occhi nuovi?

 18:00 TEATRO STUDIO BORGNA

V G

PROIEZIONE FILM CON DIBATTITO

MORTE DI UN MATEMATICO NAPOLETANO A cura di CNR

Mario Martone Regista Roberto Natalini Direttore di CNR - Istituto per le Applicazioni del Calcolo "Mauro Picone" Modera Silvia Mattoni Un film di Mario Martone con Carlo Cecchi, Anna Bonaiuto, Renato Carpentieri, Antonio Neiwiller, Toni Servillo, Licia Maglietta, Vincenzo Salemme, Nello Mascia, Toni Bertorelli, Antonino Iuorio, Maurizio Bizzi, Marco Manchisi, Enzo Moscato. Gran Premio speciale della giuria alla Mostra del Cinema di Venezia. Il film ripercorre la vicenda biografica del matematico napoletano Renato Caccioppoli. A seguito della proiezione seguirà un dibattito tra il regista Mario Martone e Roberto Natalini. Col patrocinio e la collaborazione tecnico scientifica del Centro sperimentale di cinematografia e Cineteca nazionale. Si ringrazia Orsetta Gregoretti per la collaborazione.

 21:00 SALA PETRASSI

€18

CONCERTO

LEONARDO SHAPING THE INVISIBLE ANTEPRIMA ITALIANA

Professor Martin Kemp curatore Ensemble vocale I Fagiolini Robert Hollingworth direttore/controtenore Anna Crookes soprano Rebecca Lea soprano Peter Gritton controtenore Matthew Long tenore Nicholas Hurndall Smith tenore Greg Skidmore baritono Charles Gibbs basso “La musica non è da essere chiamata altro che sorella della pittura” (Leonardo) In occasione del 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, l'ensemble vocale I Fagiolini unisce arte, musica e scienza in un nuovo progetto concepito insieme a Martin Kemp, grande studioso di Leonardo: un’esplorazione delle immagini più amate dell’artista affiancate alle musiche di Tallis, Howells, Victoria, Bach, Monteverdi, Rubbra, Janequin, Daniel-Lesur e Josquin Desprez, e a una nuova creazione di Adrian Williams e di Gillian Clark. Non mancheranno sorprese!


MER 10  21:00 SALA SINOPOLI CONCERTO

LOW

 10:00 SALA PETRASSI

DA € 25 A 33,50 + D.P.

Arrivano all'Auditorium Parco della Musica i Low. Considerati fra i grandi poeti del rock americano, i Low hanno dato un nuovo significato al rock lento e intimista. Le atmosfere create durante le loro performance live appartengono a mondi lontani, possibili unicamente nei sogni. La poesia sonora del gruppo cattura anima e corpo, come dimostrato anche nell’ultimo capolavoro della band Double Negative. L’album, acclamato dalla critica di tutto il mondo, è stato definito come uno dei dischi più belli del 2018.

 21:00 SALA PETRASSI

S V G

PROIEZIONE PER LE SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO LIVELLO

CONFERENZA SPETTACOLO

“Un’ode ai giovani scienziati in erba da cui dipende il nostro futuro” così Variety descrive Science Fair, la produzione di di National Geographic premiata al Sundance Festival, che racconta l’incredibile storia di 9 teenager provenienti da tutto il mondo per partecipare all’International Science and Engineering Fair. Sono 1700 da 78 diversi paesi, i ragazzi che partecipano all’evento. Il film offre uno sguardo su sogni, motivazioni, vittorie e sconfitte di giovani uomini e donne decisi a cambiare la loro vita e il mondo intero attraverso la scienza.

CONVERSAZIONI DI SCIENZA TRA DONNE DI TALENTO

SCIENCE FAIR

A cura di INFN e GSSI Conduce Serena Dandini Elisabetta Baracchini assistant professor al GSSI e ricercatrice INFN Viviana Fafone professore all’Università di Roma Tor Vergata, ricercatrice INFN, coordinatore nazionale Virgo Chiara Mariotti ricercatrice INFN, esperimento CMS al CERN Sollecitate dall’ironia di Serena Dandini, le tre scienziate, la cui eccellenza è riconosciuta dalla comunità scientifica a livello mondiale, ripercorrono alcune delle idee più affascinanti sulla natura del nostro universo, offrendo al pubblico il racconto di un mestiere che, condotto con passione e determinazione, non conosce ostacoli. Contribuiscono al racconto il ritmo e la simpatia della Banda dell’Uku.

MAR 09  19:00 SALA PETRASSI

FISICHE, FEMMINILE PLURALE

V G

PROIEZIONE

ANTEPRIMA SCIENCE FAIR “Un’ode ai giovani scienziati in erba da cui dipende il nostro futuro” così Variety descrive Science Fair, la produzione di di National Geographic premiata al Sundance Festival, che racconta l’incredibile storia di 9 teenager provenienti da tutto il mondo per partecipare all’International Science and Engineering Fair. Sono 1700 da 78 diversi paesi, i ragazzi che partecipano all’evento. Il film offre uno sguardo su sogni, motivazioni, vittorie e sconfitte di giovani uomini e donne decisi a cambiare la loro vita e il mondo intero attraverso la scienza.

 9:30 E 11:00 TEATRO S. BORGNA

S G

SPETTACOLO PER LE SCUOLE PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO LIVELLO

MARTINA TREMENDA NELLO SPAZIO E TU HAI MAI VISTO L’UNIVERSO? A cura di INAF Con Debora Mancini attrice Filippo Tognazzo drammaturgia e regia Sara Muttoni assistente alla regia Daniele Longo musiche Cristina Lanotte disegni Francesco Masi animazioni video Marta Fumagalli e Riccardo Pirovano scenografia Barbara Crimella costumi Andrea Pozzoli audio-luci Martina Tremenda è una ragazzina animata da una curiosità che la spinge a costruirsi un'astronave a pedali, con la quale esplora l'universo. Durante uno dei suoi viaggi, viene raggiunta da una misteriosa richiesta di soccorso. Con l’aiuto dell’Intelligenza Artificiale di Genio, il computer di bordo, parte allora per un'avventura tra luce e raggi cosmici, onde gravitazionali, messaggi in codice e buchi neri. Uno spettacolo per avvicinarsi all’Astrofisica attraverso il teatro e il divertimento.

31


S P E T TAC O L I L UI O G N 1018  21:00 SALA SINOPOLI

VEN 12 € 15

CONCERTO

DNA

MUSICA PER CONFERENZE SCIENTIFICHE Un progetto Airc e Deproducers Telmo Pievani narratore Vittorio Cosma tastiere Riccardo Sinigallia voce e chitarra Max Casacci chitarra Gianni Maroccolo basso Simone Filippi batteria Dna è il nuovo progetto della Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro e dei Deproducers, con la preziosa collaborazione del filosofo e frontman d'eccezione Telmo Pievani. Dall'incontro di quattro musicisti e produttori nasce un progetto innovativo e coinvolgente, un connubio senza precedenti tra musica e scienza. Il pubblico avrà l'occasione di ripercorrere la storia che accomuna ogni essere umano, dalla formazione delle prime cellule alla comparsa dell'Homo Sapiens, fino alle nuove conquiste della genetica. Si ringrazia Banco BPM, partner istituzionale di AIRC, che sostiene ‘DNA’ per favorire la divulgazione scientifica e il coinvolgimento del pubblico al sostegno della ricerca sul cancro.

 9:30 E 11:00 AUDITORIUMARTE

S G

SPETTACOLO RISERVATO ALLE SCUOLE

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

Vittorio Marchis professore di Storia della Scienza e delle Tecniche, Politecnico di Torino Assistente anatomista Davide Coero Borga Le autopsie di oggetti di Vittorio Marchis sono un momento di incontro tra scienza e teatro. Condotte sullo schema delle classiche lezioni di anatomia, queste performance propongono al pubblico un approccio ironico e leggero al mondo che ci circonda. Elettrodomestici di uso quotidiano, si trasformano nelle mani dell’Anatomista e del suo assistente in oggetti di ricerca sperimentale, e attraverso la loro dissezione si scoprono le leggi della scienza e del nostro rapporto quotidiano con la tecnologia.

 21:00 TEATRO STUDIO BORGNA CONFERENZA-SPETTACOLO

LA DANZA DELLA MENTE Un progetto scientifico e artistico della Fondazione ISI

Danzatrice Marta Ciappina Drammaturgia e Regia Andrea Chiodi Musiche Ferdinando Baroffio Video Nikica Milicevic Allestimento scenico e coordinamento Matteo Patrucco Poesia The Brain is wider than the Sky di Emily Dickinson Gli spettacoli sono aperti al pubblico con biglietto d'ingresso € 5 salvo dove diversamente indicato.

S Per le scuole, con prenotazione obbligatoria tramite email a educational@musicaperroma.it.

V Ingresso libero con voucher da ritirare online su auditorium.com e presso la biglietteria dell’Auditorium.

G Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

A seguire Mario Rasetti Presidente della Fondazione ISI (Institute for Scientific Interchange Foundation) e Professore Emerito Politecnico di Torino, terrà un intervento dal titolo Raccontare con la danza la mappa semantica del cervello Un progetto per comprendere la dimensione dell’umanità, per scoprire come da un sillaba nasce il suono. Un risultato scientifico recente della ricerca nella neuroscienza, è che il rapporto tra significante e significato è il medesimo in qualsiasi lingua. Vediamo quindi come ogni parola data, stimola, “accende” le stesse aree cerebrali. È l’incontro inaspettato della voce dell’Arte e della Poesia nel recinto della Scienza.

 21:00 SALA SINOPOLI CONFERENZA-SPETTACOLO

SPAZIO AL TEMPO

TUTTO QUELLO CHE NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE SULL’UNIVERSO Fernando Ferroni Presidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e professore al Gran Sasso Science Institute. Giuliana Fiorillo Ricercatrice dell’INFN e professore all’Università di Napoli Federico II Antonio Masiero Vicepresidente dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e professore all’Università di Padova Neri Marcorè Conduttore, attore, appassionato di fisica Umberto Petrin Pianista jazz Maria Giulia Scarcella Voce narrante Se il tempo zero è un momento nella storia dell’universo che non siamo ancora in grado di esplorare direttamente, quello che è avvenuto in seguito è oggetto di studio e di ricerca da parte dei fisici delle particelle e dei cosmologi di tutto il mondo. Il dialogo tra tre fisici d’eccezione, maestri di fisica delle particelle e impegnati in studi ed esperimenti di frontiera, sarà un vero e proprio viaggio nel tempo, ritmato dalle improvvisazioni jazz di Umberto Petrin e dagli excursus letterari interpretati da Maria Giulia Scarcella, e accompagnato dalla narrazione visiva del disegnatore Luca Ralli.


CORNER RADIO3 SAB 13  11:00, 16:00 E 18:00 ADITORIUMARTE

VEN 12 – DOM 14 G

 21:00 SALA SINOPOLI

SPETTACOLO

CONCERTO

Vittorio Marchis professore di Storia della Scienza e delle Tecniche, Politecnico di Torino Assistente anatomista Davide Coero Borga

UNA SINFONIA IN 4 MOVIMENTI

AUTOPSIA DI UN OGGETTO

Le autopsie di oggetti di Vittorio Marchis sono un momento di incontro tra scienza e teatro. Condotte sullo schema delle classiche lezioni di anatomia, queste performance propongono al pubblico un approccio ironico e leggero al mondo che ci circonda. Elettrodomestici di uso quotidiano, si trasformano nelle mani dell’Anatomista e del suo assistente in oggetti di ricerca sperimentale, e attraverso la loro dissezione si scoprono le leggi della scienza e del nostro rapporto quotidiano con la tecnologia.

€ 15

FRANKENSTEIN SYMPHONY DI MARK GREY PMCE Parco della Musica Contemporanea Ensemble Direttore Tonino Battista A più di duecento anni dalla scrittura del capolavoro di Mary Shelley, un omaggio alla sua visione e capacità inventiva. Frankenstein come moderno Prometeo che interpreta e anticipa le trasformazioni della scienza. Da uno dei più interessanti compositori contemporanei un lavoro per orchestra tratto dalla sua opera 'Frankenstein' che mette in scena le grandi speranze e i grandi dubbi della scienza. Questa versione della sinfonia è stata rielaborata dal compositore per il PMCE che la presenta in prima assoluta. A SEGUIRE

GUARDAROBA PETRASSI VEN 12  11:00–12:00 E  15:00–15:30 SAB 13  15:00–16:00 DOM 14  10:50–11:50

CHE T'INVENTI

RADIO3 SCIENZA IN DIRETTA DAL NATIONAL GEOGRAPHIC FESTIVAL DELLE SCIENZE AL MICROFONO ROSSELLA PANARESE E MARCO MOTTA

Regia di Costanza Confessore In redazione Paolo Conte e Roberta Fulci Un programma di Rossella Panarese e Marco Motta

INCONTRO

UMANO POSTUMANO Mark O’ Connell Scrittore e giornalista Agnieszka Wykowska Direttrice Social Cognition in Human-Robot Interaction Unit, IIT Le nuove forme di tecnologia, la realtà aumentata, le protesi digitali, l’intelligenza artificiale sono dimensioni della nostra vita sempre più presenti e per cui è necessario e urgente conoscerne e capirne le potenzialità, ma anche i limiti. Per poter essere in grado di scegliere e decidere, perché la tecnologia rappresenti più opportunità che rischi.

Cinquecento anni dalla morte di Leonardo, centocinquanta dalla nascita della tavola periodica, cinquanta dallo sbarco sulla Luna: il 2019 segna la ricorrenza di tre momenti di snodo della conoscenza umana. Tutti ruotano attorno a quella favolosa risorsa che è l’idea. L’edizione 2019 del National Geographic Festival delle Scienze celebra l’invenzione in tutte le sue forme e Radio3 Scienza va in onda con quattro puntate speciali in diretta dal foyer dell’Auditorium Parco della Musica di Roma per raccontare storie, incontri, spettacoli in compagnia dei protagonisti della manifestazione.

33


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

EXHIBIT & MOSTRE

EXHIBIT & MOSTRE Le mostre sono aperte al pubblico con ingresso libero e gratuito dal lunedì al venerdì dalle 16:00 alle 21:00 e il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 21:00. Dal lunedì al venerdì fino alle 16:00 le attività sono riservate alle scuole con prenotazione obbligatoria: educational@musicaperroma.it

AUDITORIUMARTE

INSIDE INVENTION DENTRO LA CREATIVITÀ ITALIANA

in collaborazione con l’Ufficio Brevetti e Marchi del MISE e con l’Archivio Centrale dello Stato A cura di Vittorio Marchis La creatività del prodotto industriale rappresenta un tema essenziale della nostra cultura. Questa mostra presenta alcune eccellenze dell’innovazione italiana che ha sempre saputo tenere viva l’attenzione ai quei motori del processo innovativo che guardano sia alle esigenze della salute e della sopravvivenza, sia ai piaceri della vita. Ma l’innovazione non è solo una storia di oggetti, che saranno anatomizzati in una particolare sezione della mostra, perché dentro le “cose” sono nascoste le storie degli uomini.

SI RINGRAZIANO PER I PRESTITI

®

BEVERAGE PARTNER


CAVEA

TONE TUBES A cura di Michael Bradke Direttore Mobile Musik Museum Tone Tubes è una grande installazione sonora interattiva, un enorme labirinto di tubi in continua evoluzione per suonare, giocare e divertirsi insieme. Un groviglio di tubi da cantiere, dà infatti vita a una gigantesca scultura musicale che comprende oltre trenta tamburi, grandi xilofoni, organi, ed enormi flauti, per la gioia di bambini e genitori.

METALLOPHONE A cura di Michael Bradke Direttore Mobile Musik Museum Un mucchio di oggetti e di strumenti metallici, che possono sembrare spazzatura, può trasformarsi in un tesoro: così lattine e cerchioni delle auto, campanacci e cestelli della lavatrice, freni a disco e campanelli di casa, tubi e chiavi inglesi, coperchi e pentole diventano una grande orchestra composta da gong, tamburi, percussioni e strumenti mai visti che grandi e piccini sono liberi di esplorare e suonare. GUARDAROBA PETRASSI

PLANET EARTH: 21ST CENTURY Una mostra di Daniela Comani A cura di Antonella Sbrilli e Maria Grazia Tolomeo
 Patrocinata da Sapienza Università di Roma (Dipartimento Storia Antropologia Arte Spettacolo), National Geographic Festival delle Scienze, Auditorium Parco della Musica, Roma Utilizzando Apple Maps e Google Earth Virtual Reality, l’artista ha attraversato virtualmente decine di città, catturato immagini di monumenti, edifici e strade, rielaborate e rese in bianco e nero. Risultato di questi viaggi sono 360 cartoline con vedute urbane, prive di presenza umana e rappresentative di luoghi sparsi sull’intero pianeta. Il punto focale è l’interazione fra la percezione umana del pianeta, i paesaggi urbani e la tecnologia del XXI secolo. Il progetto include anche la pubblicazione di un „Atlas“, un libro d’artista pubblicato da Archive Books con il supporto del Dipartimento per gli Affari culturali di Berlino. Si ringraziano: Bartolomeo Pietromarchi/MAXXI, Michela Magrì/IIC Jakarta e Goethe-Institut Rom. Ha collaborato Costanza Morabito. FOYER ARCHEOLOGICO

IL COSMO IN UN BICCHIERE IMMAGINI DEL QUOTIDIANO PER RACCONTARE LA FISICA A cura di INFN e ISIA Che succede a mescolare le immagini del nostro quotidiano con quelle dei fenomeni della fisica e dell'evoluzione cosmica? Una ciambella con la glassa può diventare un

buco nero? La mostra punta a esplorare nuovi linguaggi e strumenti di comunicazione nel racconto al largo pubblico dei temi della fisica contemporanea ed è il risultato della ricerca di un gruppo di studenti di design a partire dal workshop “L'Immaginario visivo della fisica contemporanea” organizzato da ISIA e INFN nel Dicembre 2018. FOYER PETRASSI E ATRIO SALETTE STUDIO MOSTRA DI SCIENZA E FUMETTI

SCIENZA FRA LE NUVOLE

IL MONDO DELLA RICERCA VISTO IN COMPAGNIA DEI GRANDI FUMETTISTI ITALIANI Con il contributo di ASI, CNR, IIT, INAF, INFN e INGV Cosa ci fanno Lupo Alberto, Nathan Never, Rat-Man, i supereroi Marvel, Topolino, in un laboratorio di ricerca? Scienza fra le nuvole è una mostra che raccoglie tavole, strisce e storie firmate da grandi fumettisti italiani (Leo Ortolani, Silver, Zerocalcare e tanti altri) che, per gioco o per passione, hanno scelto di mettere la loro creatività al servizio dei più importanti enti di ricerca italiani. Come avrete capito, anche gli scienziati adorano i fumetti! SALA OSPITI

INFINITA LUNA Di Albertina Bollati Un percorso artistico ‘nei cieli’ che prende le mosse da una delle più grandi poesie della storia della letteratura, L’infinito, in occasione dei 200 anni da quando Giacomo Leopardi la scrisse, e che si snoda attraverso un personale racconto per immagini sulla Luna e le sue ‘infinite’ suggestioni nell’anno che la vede tra i protagonisti in due importanti celebrazioni: il cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci (1519) e l’allunaggio (1969). L’infinito è una sfida non solo della poesia, ma altrettanto dell’arte quanto della scienza e, nell’orizzonte più vicino, dell’uomo oltre la terra. Il viaggio che l’artista propone al National Geographic Festival delle Scienze è presentato per la prima volta. SOUND CORNER

FOYER RISONANZE

DA ZERO A ∞ un progetto di Istituto Nazionale di Astrofisica e European Southern Observatory A cura di Davide Coero Borga, Stefano Sandrelli e Anna Wolter Equazioni, formule e incognite di una rappresentazione simbolica del cosmo: una raccolta di emozionanti scatti dell’universo conosciuto e la matematica che ne descrive la straordinaria bellezza. Dalla celebre equazione di Einstein E=mc2 alla formula di Drake, da Pitagora a Heisenberg, dall’energia di un fotone alla lunghezza di Planck. La matematica, proprio come l’astrofisica, ha due volti: se da un lato costituisce un insieme di conoscenze a sé stanti, dall’altro è la sola lingua con la quale possiamo descrivere l’oceano di stelle in cui siamo immersi. FOYER SINOPOLI

SOUP MANDY BARKER

Fotografa e National Geographic Explorer Direzione Artistica Giovanni Troilo Curatela fotografica Arianna Rinaldo Prodotta da Associazione culturale PhEST in occasione di PhEST - Festival internazionale di fotografia e arte di Monopoli A cura di National Geographic e PhEST Soup è la rappresentazione visiva dei detriti plastici sospesi nel mare, con particolare riferimento all’accumulazione massiccia nella zona dell’Oceano Pacifico del Nord, nota anche come Garbage Patch (chiazza di immondizia). Tutta la plastica fotografata è stata raccolta in varie spiagge nel mondo e rappresenta una collezione globale di detriti che ormai da tempi variabili esiste negli oceani del mondo.

FOYER SINOPOLI

LA TRISTE FINE DI UN DISEGNATORE DI INSETTI

Dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 21:00 e il sabato e la domenica dalle 18:30 alle 21:00 ingresso libero

Mostra personale di Niccolò Falchi, disegnatore presso l’Istituto di Zoologia dell’Università di Roma Sapienza.

SONO STATA IO. DIARIO 1900-1999

Il pubblico avrà l’occasione di apprezzare l’arte di Falchi attraverso due percorsi: da un lato una selezione di tavole realizzate dall’autore per il museo di Entomologia. Nei suoi “20 ritratti disumani” invece l’autore tenta di nobilitare gli insetti e ridimensionare l’essere umano, o meglio di equipararli. Le sue opere riuniscono dunque due realtà assolutamente incompatibili e rappresentano l’angosciosa impossibilità dell’autore di assentire alla totalità della natura umana.

DANIELA COMANI

2002 (VERSIONE INGLESE 2008) 61' 30' Sono stata io. Diario 1900-1999 di Daniela Comani è un diario dove sono riportati 366 giorni di un anno bisestile (dal 1 gennaio al 31 dicembre), fatti accaduti realmente nel secolo ventesimo. L’io narrante assume alternativamente il ruolo della vittima e quello dell’artefice, identificandosi come autore/ autrice – impossibile - di fatti che hanno pregnato un secolo intero.

35


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

L A B O R ATO R I & E X P E R I E N C E

L A B O R ATO R I & EXPERIENCE Salvo dove diversamente indicato i laboratori sono aperti al pubblico con ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti disponibili sabato e domenica dalle 11:00 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 19:00. Dal lunedì al venerdì le attività sono riservate alle scuole con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria: educational@musicaperroma.it

LABORATORI IN COLLABORAZIONE CON ESA

9-13 ANNI

8-11 ANNI

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) fornisce all’Europa una porta di accesso allo spazio. L’ESA è una organizzazione intergovernativa, creata nel 1975 con lo scopo di delineare lo sviluppo delle capacità spaziali dell’Europa e di garantire che l’investimento nello spazio porti benefici ai cittadini in Europa e nel mondo. L’ESA sviluppa lanciatori, navette spaziali e le strutture di terra necessarie per mantenere l’Europa in prima linea nella attività spaziali globali.

Ma cosa sono quei puntini nel cielo che si muovono? Stelle? Pianeti? No! Sono satelliti! E cosa sono, come si costruiscono i satelliti? Quali materiali sono necessari per fargli affrontare il lungo lavoro che li attende nello spazio?! Siete pronti per ad andare in orbita? Scopriremo insieme alcuni dei satelliti dell’ESA e ogni partecipante potrà costruire il proprio satellite!

Tutti noi viviamo su un bellissimo pianeta chiamato Terra! Cosa ci circonda? Quali sono gli elementi naturali (montagne, laghi, fiumi) o artificiali (strade, dighe, città) che troviamo sul nostro pianeta? E se li vedessimo dall’alto, da molto più in alto? Cosa vedremmo? Cosa sono i satelliti e come osservano il nostro pianeta? Attraverso un gioco a squadre i bambini scopriranno il ruolo dei satelliti dell’Agenzia Spaziale Europea per osservare il nostro pianeta!

 11.00 STUDIO 3

COSTRUIAMO UN SATELLITE

 15:00 STUDIO 3

LA TERRA VISTA DALLO SPAZIO

 12:30 STUDIO 3 8-11 ANNI

LA MAGIA DELLA LUCE La luce ci permette di vedere il mondo che ci circonda e nasconde qualcosa di straordinario in se! Cosa sappiamo della luce? Costruiamo insieme uno spettroscopio, lo strumento che ci permetterà di svelare la magia della luce e dei colori.

 16:30 STUDIO 3 8-15 ANNI

AIUTIAMO GLI ASTRONAUTI Lavorare nello spazio può essere difficile, soprattutto nelle attività extraveicolari indossando le tute spaziali. Come possono gli astronauti maneggiare in sicurezza strumenti o anche solo premere dei bottoni con indosso degli scomodissimi guantoni? Scopriamolo in questo laboratorio, dove i ragazzi realizzeranno dei controller con i materiali a disposizione e lasciando libero sfogo alla fantasia. I controller verranno poi collegati ad un PC per testarne il funzionamento, per permettere agli astronauti virtuali di portare a termine le loro attività!


LABORATORI A CURA DI PSIQUADRO PSIQUADRO è un’impresa sociale che si occupa di comunicazione della scienza e della ricerca. Fondata nel 2002, ha sede a Perugia ed opera in tutto il territorio nazionale ed europeo. Progetta e produce format di comunicazione della scienza e della ricerca, quali Famelab, SHARPER – Notte Europea dei Ricercatori e L’Isola di Einstein.

STUDIO 1

FABLAB FOR KIDS

SPAZIO RISONANZE 6-14 ANNI

Dal lunedì al venerdì (tranne il martedì) alle 17.00 turno aperto al pubblico. Fablab for Kids è la piattaforma educativa nata al Fablab Torino dedicata a bambini e ragazzi. In ognuno può nascondersi un grande inventore, la nostra missione è tirarlo fuori! I nostri metodi? Creatività, sperimentazione e tanta pratica. I corsi e i laboratori che proponiamo sono perfetti per muovere i primi passi nel mondo Makers: robotica, elettronica, programmazione e tanto altro!

INTRODUZIONE ALL’AERODINAMICA ATTRAVERSO GLI AEREI DI CARTA I grandi classici non tramontano mai, anche se ci aggiungiamo un pizzico di tecnologia, come per esempio usare una camera del vento portatile (costruita seguendo le linee guida della NASA) che ci permetta di testare uno a scelta dei 40 modelli di Fold & Fly.

14-19 ANNI

CHALLENGE SPAZIALI Una vera e propria sfida in cui i partecipanti, divisi in gruppi, dovranno affrontare un problema tecnologico. L’obiettivo è quello di progettare e realizzare un dispositivo di atterraggio a smorzamento che salvaguardi il carico da portare. Dopo una prima breve fase di ideazione, si passerà alla fase di costruzione. I partecipanti si potranno mettere alla prova grazie ad una vera attività di sperimentazione per tentativi continui ed errori. Al termine si svolgerà la competizione ufficiale in cui si potranno valutare i diversi progetti e approcci. GIARDINI PENSILI 8-13 ANNI

ROCKET IT LAB Rocket It LAB! è un laboratorio scientifico per bambini e ragazzi, in cui i partecipanti potranno costruire dei veri e propri razzi utilizzando materiali di uso comune. Verranno osservati i fenomeni ed evidenziate le leggi fisiche che li descrivono, oltre a concetti scientifici che riguardano il principio di azione e reazione, la pressione dei fluidi, l’espansione dei gas, le reazioni chimiche acido-base e la forza di attrito.

SPAZIO RISONANZE 6-14 ANNI

LE MACCHINE DI LEONARDO L’ingegneria è molto più divertente di quanto sembra. In questo percorso/competizione costruiremo alcune delle celebri macchine di Leonardo da Vinci (fine XV secolo). Lavoro di squadra e coordinazione saranno centrali per la riuscita della costruzione, ogni tassello della squadra e della struttura è infatti fondamentale e insostituibile. I nostri strumenti saranno kit di legno e plexiglass prodotti attraverso la tecnologia del taglio laser.

SPAZIO RISONANZE 7-14 ANNI

ATTERRIAMO SULLA LUNA! REALIZZA UN VIDEOGIOCO CON SCRATCH!

IL MODO MIGLIORE PER IMPARARE A PROGRAMMARE Scopriamo il coding attraverso un linguaggio pensato per i più piccolini! Scratch JR ci aiuterà a creare storie interattive, cartoni animati e videogiochi in modo semplice e divertente. SPAZIO RISONANZE

GUARDAROBA SINOPOLI 6-11 ANNI

TAPIGAMI - PARTECIPA ALLA COSTRUZIONE DI UNA CITTÀ EVENTO! In collaborazione con Tapigami.com Introduzione all’urbanistica e alla co-creazione attraverso la metodologia Tapigami! Molto interessante alla fine della settimana vedere la mega-città creata, rappresentazione di più approcci urbanistici e architettonici.

9-14 ANNI

INTRODUZIONE ALLA ROBOTICA CON OTTO DIY Evento organizzato in collaborazione e con il supporto di Campus Store Come prende vita un robot? È un lungo viaggio e noi lo affronteremo insieme, passo per passo... una curva dopo l’altra! Il robottino mblock è DIY (Do It Yourself) in tutto e per tutto: impareremo a costruirlo ed a guidarlo in diverse attività, come un rover lunare

FOYER SINOPOLI 6-14 ANNI

LA CORSA PIÙ PAZZA DEL MONDO

ALLE PRESE CON LA FORZA DI GRAVITÀ E L’INVENTIVA Una pista con tre corsie, una serie di tavoli con delle scatole con elementi minimi per la costruzione di una macchinina in grado di scendere giù per la discesa. Tanti team e voglia di stare insieme. Calcolo della velocità e ovviamente premi per lo stile! Questo e altro è la corsa più pazza del mondo!

37


L A B O R ATO R I & E X P E R I E N C E

LABORATORI A CURA INAF

LABORATORI A CURA DI INGV

L’Istituto Nazionale di Astrofisica è il principale Ente di Ricerca italiano per lo studio dell’Universo. Promuove, realizza e coordina, anche nell’ambito di programmi dell’Unione Europea e di Organismi internazionali, attività di ricerca nei campi dell’astronomia e dell’astrofisica, sia in collaborazione con le Università che con altri soggetti pubblici e privati, nazionali, internazionali ed esteri.

Vigilato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), obiettivo primario dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) è contribuire alla comprensione della dinamica del Sistema Terra, nelle sue diverse fenomenologie e componenti solida e fluida, e alla mitigazione dei rischi naturali associati.

SALA OSPITI 9-12 ANNI

ACCENDIAMO LE COSTELLAZIONI Il laboratorio si propone di avvicinare gli studenti all’elettronica, usando l’astronomia come filo conduttore per realizzare un prodotto di notevole impatto visivo: un paper circuit nel quale le stelle delle costellazioni si accendono, brillando su un cartoncino nero appositamente progettato per il laboratorio. Il paper circuit è un circuito elettrico a bassa tensione creato su un foglio di carta usando un nastro conduttivo di rame, LED e una piccola batteria a bottone. 6-11 ANNI

MILLE CODE BLU Le comete sono tra i corpi più misteriosi, studiati ed affascinanti del Sistema Solare. Sin dall’antichità l’uomo ne ha sempre ammirato e temuto il passaggio. Il laboratorio cerca di riassumere quanto siamo riusciti a scoprire su questi corpi celesti. Realizzando un nucleo cometario, a partire dai costituenti base delle comete, si mostrerà al pubblico come sono fatte e come sia possibile che, avvicinandosi al Sole, possano sviluppare chiome e code variopinte visibili ad occhio nudo dalla Terra.

LUDOTECA

DAL PALLONE STRATOSFERICO AD UN AMPLIFICATORE INNOVATIVO La Fisica ha la buona abitudine di riproporre le stesse leggi in campi di indagine apparentemente molto diversi tra loro. Questo spiega la nascita all’INGV di un prodotto ‘improbabile’ come un amplificatore audio. Geofoni ed altoparlanti sono molto simili tra loro, ambedue basati su una bobina libera di muoversi nel campo di un magnete. La bontà con cui un geofono riproduce il movimento del terreno viene regolata attraverso un parametro che il sismologo può modificare. L’amplificatore INGV offre anche all’audiofilo questa possibilità.

FOYER SINOPOLI 12-18 ANNI

VIAGGIO AL CENTRO DEL VULCANO I vulcani sono delle meraviglie naturali che, da sempre, affascinano l’uomo. I lapilli, le colate laviche, tutto è fonte di curiosità. E allora perché non entrare nel cuore di uno di loro? Attraverso un visore VR è possibile calarsi all’interno del cratere e raggiungere le profondità della Terra per vivere un emozionante viaggio all’interno di un vulcano. Lo scenario che si presenterà sarà straordinario. La visita offrirà preziose informazioni e uno scorcio impressionante di uno dei processi dinamici in atto nel nostro Pianeta.

LABORATORI A CURA DI INFN SOUND CORNER 14-18 ANNI

LA REALTÀ VIRTUALE NELLA FISICA DELLE PARTICELLE Un modo per indagare l’universo è quello di “scomporlo” in mattoni fondamentali, osservando e studiando le particelle prodotte nei grandi acceleratori e rivelate grazie a immense “macchine fotografiche”. Per analizzare i dati dell’esperimento Belle II – un rivelatore costruito nell’acceleratore SuperKEKB, a Tsukuba, in Giappone – è stato sviluppato un software che permette all’utente di immaginarsi all’interno della sala sperimentale che ospita il rivelatore dell’esperimento e di seguire gli elettroni e i positroni accelerati.

NATIONAL GEOGRAPHIC EXPERIENCES LUN-VEN  13:00–21:00 SAB E DOM  10:00–22:00 AREA PEDONALE E CAVEA

AREA VIRTUAL REALITY NATIONAL GEOGRAPHIC Immergetevi nel mondo della realtà virtuale e provate sulla vostra pelle il futuro del ‘’digital entertainment’’ all’interno dell’Area National Geographic, dove avrete l’opportunità di provare esperienze in anteprima: EXIT VR, la prima escape room in realtà virtuale Tilt Brush, nuova realtà che consente di disegnare in 3D senza limiti per la fantasia.

PORTALI NATIONAL GEOGRAPHIC REALTÀ AUMENTATA Grazie all’app del festival che sfrutta le più moderne tecnologie in ambito di realtà aumentata daremo a tutti i visitatori del Festival la possibilità di immergersi in un’altra dimensione. Per vivere le 3 diverse esperienze tematiche, tra cui un incontro con Marco Mengoni, basterà dotarsi del proprio smartphone e seguire qualche semplice indicazione. L’app, che conterrà anche tutto il programma del festival, è disponibile gratuitamente su Play Store e Apple Store.

38


39


N AT I O N A L GEOGRAPHIC F E S T I VA L DELLE SCIENZE

EVENTI OFF LUN 08 – DOM 14

IL BELLO DELLA SCIENZA NDA BIBLIOTECHE A PORTATA DI MANO FESTIVAL DELLE SCIENZE

O FABRIZI Municipio IV

10 COLLINA DELLA PACE Municipio VI

20 GALLINE BIANCHE Municipio XV

30 RAFFAELLO Municipio VII

OCAFFÈ LETTERARIO Municipio VIII

11 COLLI PORTUENSI Municipio XII

21 GIANNI RODARI Municipio V

31 RENATO NICOLINI Municipio XI

IOTECA CASA DELLA MEMORIA LLA STORIA Municipio I

12 CORNELIA Municipio XIII

22 GIORDANO BRUNO Municipio I

32 RUGANTINO Municipio VI

13 ELSA MORANTE Municipio X

23 GOFFREDO MAMELI Municipio V

33 SANDRO ONOFRI Municipio X

14 ENNIO FLAIANO Municipio III

24 GUGLIELMO MARCONI Municipio XI

15 ENZO TORTORA Municipio I

25 LAURENTINA Municipio IX

34 TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO Municipio V

GHESIANA Municipio VI

A DEI BIMBI Municipio VII

A DEL PARCO Municipio XIV

35 TULLIO DE MAURO Municipio II

16 EUROPEA Municipio II 26 LONGHENA Municipio XII Gli Eventi OFF sono aperti al pubblico 17 FABRIZIO GIOVENALE MunicipioSIV 27 NELSON MANDELA Municipio VII con ingresso gratuito salvo A DELLE TRADUZIONI Municipio I diversamente indicato.18 FLAMINIA Municipio II Partecipazione riservata alle scuole. 28 PENAZZATO Municipio V

A DELLE LETTERATURE Municipio I

TRALE RAGAZZI E CENTRO CIALIZZATO RAGAZZI Municipio I

19 FRANCO BASAGLIA Municipio XIV

36 VACCHERIA NARDI Municipio IV

G

37 VALLE AURELIA Municipio XII

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

38 VILLA LEOPARDI Municipio II

29 PIER PAOLO PASOLINI Municipio IX

39 VILLINO CORSINI Municipio XII

20

LABARO

CA

SS

IA

BIBLIOTECHE DI ROMA

BIBLIOPOINT

VIA

SA LA

VIA FLAMINIA

VIA

RIA

17

COLLE SALARIO

FIDENE

GROTTAROSSA

A MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA

TOR SAN GIOVANNI

B ISBCC COMUNE DI ROMA VAL MELAINA

E

E

13 Villa Glori

Basilica S. Paolo Ostiense BO M LO CO . TOR MARANCIA C A VI

Marconi

E

VIA PORTUENS

PORTUENSE Eur Magliana

EUR t spo r

STATUARIO

9

li

30

10

FINOCCHIO

M ANAGNINA

A A OV NU

TORRICOLA

TINA VIA LAUREN

ONTIN A

4

PI

VIA P

7

AP

A IN AT

SPINACETO

ILIN A

CAPANELLE

DE AR

29

ca ta

APPIO CLAUDIO

A

33 13 2

VIA 5 Giulio Agricola TU SC Subaugusta OL AN Cinecittà A

CAS

M LAURENTINA

CECCHIGNOLA MOSTACCIANO

OSTIA LIDO

APPIO PIGNATELLI

VIA

CINECITTÀ

Eur

Pala

Eur Fermi

O

ACILIA

TORRE MAURA

32

Furio Camillo Colli Albani Arco di Traventino APPIO LATINO Porta Furba 8 Lucio Sestio

VI

A

VI

Mirti Parco di Centocelle

TORRINO

SE

21

ARDEATINO

EN

I ST

VIA PRENESTINA

ALESSANDRINO

A VI

TOR DI VALLE

TOR SAPIENZA

34

1

QUARTO MIGLIO

LAURENTINA

12

28

Teano Pigneto TUSCOLANO TOR PIGNATTARA Gardenie

25

MAGLIANA

LA RUSTICA

Ponte Lungo

Garbatella

A ATIN

COLLATINO

6

3

LL CO

iar di ne re tti A To ng el rr G eG a ro a i Fo tta a nt an Cel on a C i a Bo ndid rg a he s Bo iana lo gn et ta Fi no cc hi o G ra ni ti

31

Malatesta

VIA

36

Lodi

Re di Roma

27

Piramide

10

S.M. del Soccorso

To r

24

ONI MARC

PISANA

SAN GIOVANNI

2

VIALE

11

Monti Tiburtini PORTONACCIO

PRENESTINO LABICANO

23

Ponte Mammolo

ig lio

TESTACCIO

35

Vittorio Emanuele

Circo Massimo

15

GIANICOLENSE

PIETRALATA

Bologna Tiburtina

Manzoni

AVENTINO

AL E MONTEVERDE NUOVO

Cavour Colosseo

14

G

26

Repubblica STAZIONE TERMINI

9

VI

16

Libia S. Agnese Annibaliano Quintiliani

Policlinico Castro Pretorio

7

TR

Villa Doria Pamphili

4

Conca d’Oro

5

Città Universitaria

3

39

VALCANNUTA

VIA TIBURTINA

M REBIBBIA

G

Spagna Barberini

AURELIO

VIA AURELIA

16 SALARIO

8

Lepanto

Cipro “Musei Vaticani”

17

M JONIO

Sp ac

Valle Aurelia

B A Villa Borghese

Flaminio

22

38

Villa Ada

PINCIANO

E

Cornelia

Ottaviano San Pietro

15

11

SAN BASILIO

TOR CERVARA

18

ER

37

BATTISTINI M

PARIOLI

EV

MONTESPACCATO

Trionfale

Pineta Sacchetti

6

12

Villa Madama Monte Mario

MONTE MARIO

AS T

19

S. ALESSANDRO

1

PONTE MAMMOLO MONTESACRO

FLAMINIO

PRIMAVALLE

M NO

VIA

re

AL NF

IO

14

Foro Italico

TORREVECCHIA

A AN NT

To r

TR

TUFELLO PRATI FISCALI

TOR DI QUINTO LA FARNESINA

Pietralata

A

VIGNA CLARA

M. SACRO ALTO

S.M. del Soccorso

VI

S. ONOFRIO

VIGNE NUOVE

ROMA 2019

M PANTANO


BIBLIOTECHE DI ROMA

1 ALDO FABRIZI MUNICIPIO IV 2 BIBLIOCAFFÈ LETTERARIO MUNICIPIO VIII 3 BIBLIOTECA CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA MUNICIPIO I 4 BORGHESIANA MUNICIPIO VI 5 CASA DEI BIMBI MUNICIPIO VII 6 CASA DEL PARCO MUNICIPIO XIV 7 CASA DELLE LETTERATURE MUNICIPIO I 8 CASA DELLE TRADUZIONI MUNICIPIO I 9 CENTRALE RAGAZZI E CENTRO SPECIALIZZATO RAGAZZI MUNICIPIO I 10 COLLINA DELLA PACE MUNICIPIO VI 12 CORNELIA MUNICIPIO XIII 13 ELSA MORANTE MUNICIPIO X 14 ENNIO FLAIANO MUNICIPIO III 15 ENZO TORTORA MUNICIPIO I 16 EUROPEA MUNICIPIO II 17 FABRIZIO GIOVENALE MUNICIPIO IV 18 FLAMINIA MUNICIPIO II 19 FRANCO BASAGLIA MUNICIPIO XIV 20 GALLINE BIANCHE MUNICIPIO XV 21 GIANNI RODARI MUNICIPIO V 22 GIORDANO BRUNO MUNICIPIO I 23 GOFFREDO MAMELI MUNICIPIO V 24 GUGLIELMO MARCONI MUNICIPIO XI 25 LAURENTINA MUNICIPIO IX 26 LONGHENA MUNICIPIO XII 27 NELSON MANDELA MUNICIPIO VII 28 PENAZZATO MUNICIPIO V 29 PIER PAOLO PASOLINI MUNICIPIO IX 30 RAFFAELLO MUNICIPIO VII 31 RENATO NICOLINI MUNICIPIO XI 32 RUGANTINO MUNICIPIO VI 33 SANDRO ONOFRI MUNICIPIO X 34 TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO MUNICIPIO V 35 TULLIO DE MAURO MUNICIPIO II 36 VACCHERIA NARDI MUNICIPIO IV 37 VALLE AURELIA MUNICIPIO XII 38 VILLA LEOPARDI MUNICIPIO II 39 VILLINO CORSINI MUNICIPIO XII 1 2 3 4 5 6

I.C. SIMONETTA SALACONE MUNICIPIO V L.S. ANTONIO LABRIOLA MUNICIPIO X L.S. BERTRAND RUSSELL MUNICIPIO VII L.S. EUGENIO MONTALE MUNICIPIO XII L.S. GIULIO CESARE MUNICIPIO II I.I.S. DI VITTORIO LATTANZIO MUNICIPIO V 7 I.I.S. EDOARDO AMALDI MUNICIPIO VI 8 I.I.S. ENZO FERRARI MUNICIPIO VII 9 I.T.A. GIUSEPPE GARIBALDI MUNICIPIO VIII 10 I.C. ALBERTO MANZI MUNICIPIO V 11 I.C. PARCO DELLA VITTORIA MUNICIPIO I 12 L.S. FRANCESCO VIVONA MUNICIPIO IX 13 L.S. NOMENTANO MUNICIPIO III 14 I.C. GIORGIO PERLASCA MUNICIPIO IV 15 I.C. ELISA SCALA MUNICIPIO VI 16 I.C. NANDO MARTELLINI MUNICIPIO XII 17 I.C. VIA CASSIA KM 18.7 MUNICIPIO XV

LUN 08 – SAB 13

18 FLAMINIA  10:00 Per le scuole

30 RAFFAELLO 25 LAURENTINA 36 VACCHERIA NARDI

Museo musicale mobile

Installazioni musicali di Michael Bradke

LUN 08 13 ELSA MORANTE  10:00 Per le scuole

Marie Curie. La chimica dell’invisibile

Laboratorio sulle illustrazioni della mostra a cura di Claudia Palmarucci 13 ELSA MORANTE  16:30 Per bambini e ragazzi

Cinema e scienza Leo da Vinci. Missione Monna Lisa

Proiezione del film di Sergio Manfio (Italia, Polonia, 2018, 85’, animazione) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema

Il sogno di Keplero

Laboratorio per ragazzi a cura dell’associazione FormaScienza 18 FLAMINIA  17:00

Inaugurazione della biblioteca in occasione della riapertura

Saluti istituzionali A seguire inaugurazione della mostra Marie Curie. Fisica e chimica. Dei sentimenti e della materia A cura di Orecchio Acerbo editore 37 VALLE AURELIA  17:30

L’invenzione in matematica

Conferenza con Ciro Ciliberto In collaborazione con Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

12 CORNELIA  17:00

La luna cinquant’anni dopo

Seminario a cura di Italo Alfieri 18 FLAMINIA  17:00

Attrito. Da come a perché, da Leonardo alla nanofisica

Conferenza a cura di Annalisa Fasolino Radboud University di Nijmegen, Olanda 19 FRANCO BASAGLIA  17:00

Cinema e scienza Leo da Vinci. Missione Monna Lisa

Proiezione del film di animazione di Sergio Manfio (Italia, Polonia, 2018, 85’) A seguire laboratorio a cura di Rafael Triolo 25 LAURENTINA  17:00

4 L.S. EUGENIO MONTALE S Per le scuole

La luna

Laboratorio a cura di Italo Alfieri, Associazione Astronomiamo

MAR 09 6 CASA DEL PARCO  10:00

Leonardo e la geometria

Laboratorio con Daniele Pasquazi e Francesca Tovena In collaborazione con Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” 10 COLLINA DELLA PACE  10:00 Per le scuole

Cinema e scienza Leo da Vinci. Missione Monna Lisa

Proiezione del film di Sergio Manfio (Italia, Polonia, 2018, 85’, animazione) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema

La scoperta dell’acqua salata su Marte Con Enrico Flamini e Francesca Altieri In collaborazione con Agenzia Spaziale Italiana 27 NELSON MANDELA  17:00

Cinema e scienza La voce della luna

Proiezione del film di Federico Fellini (Italia-Francia, 1989, 118’) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema A MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA  17:00

Cosa mi invento? Strategie degli animali per sopravvivere Incontro con Massimo Capula, Carla Marangoni e Gloria Svampa In collaborazione con Museo Civico di Zoologia 17 I.C. VIA CASSIA KM 18.7 S

L’invenzione della carta e la storia del libro

A cura di Giovanna Micaglio

41


BIBLIOTECHE DI ROMA

MER 10 18 FLAMINIA  10:00 Per le scuole

Roma città degli animali Storie e curiosità sui nostri coinquilini alati e a quattro zampe Incontro con Bruno Cignini

B SALA CONFERENZE ISBCC  21:00

L’Infinito Oltre la Siepe. Leopardi e l’Astronomia

Conferenza-spettacolo a cura del Planetario, in omaggio ai duecento anni della grande lirica leopardiana. Intervengono Gaspare Polizzi, Antonio Pascale, Max Fanelli, Gabriele Catanzaro, Giangiacomo Gandolfi, Stefano Giovanardi, Gianluca Masi

29 PIER PAOLO PASOLINI  10:00 Per le scuole

Leonardo e la geometria

Laboratorio con Daniele Pasquazi e Francesca Tovena In collaborazione con Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” 12 CORNELIA  17:00

Il piccolo è bello: le nanotecnologie

Conferenza di Giovanni Capellini In collaborazione con Università degli Studi “Roma Tre” 27 NELSON MANDELA  17:00 Per bambini da 6 a 10 anni

Che carattere gli elementi! Curiosando sulla tavola periodica

Laboratorio a cura dell’Associazione Sinapsingioco 34 T. BIBLIOTECA QUARTICCIOLO  17:30

Idee sulla relatività

Conferenza con Anna Parisi 2 BIBLIOCAFFÈ LETTERARIO  17:30

Cinema e scienza Les nuits de la pleine lune (Le notti della luna piena)

Proiezione del film di Eric Rohmer (Francia, 1984, 102’, v.o. sott. it.) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema

Antichi e nuovi messaggeri: dalle onde sonore alle onde gravitazionali Conferenza con Giovanni Organtini In collaborazione con “Sapienza” Università di Roma 4 I.C. SIMONETTA SALACONE S Per le scuole

Sig. Sole e Sig.ra Luna

Laboratorio a cura di Associazione Culturale Scienza Divertente Roma

6 CASA DEL PARCO  10:00 Per bambini da 3 a 7 anni

Che carattere gli elementi! Curiosando sulla tavola periodica Laboratorio per ragazzi a cura dell’Associazione Sinapsingioco 14 ENNIO FLAIANO  10:00

GIO 11 18 FLAMINIA  10:00 Per le scuole

Marie Curie

Laboratorio sul libro Marie Curie. Guide per piccoli alle vite dei grandi di Anke Weckmann (Gallucci editore, 2018) 39 VILLINO CORSINI  10:00 Per le scuole

Che carattere gli elementi! Curiosando sulla tavola periodica Laboratorio per ragazzi a cura dell’Associazione Sinapsingioco 6 CASA DEL PARCO  17:00 Per bambini da 6 a 10 anni, su prenotazione

Un viaggio sulla luna con il Dottor Stellarium

Laboratorio con l’astronomo Gabriele Catanzaro In collaborazione con il Planetario di Roma 22 GIORDANO RUNO  17:00

Alla scoperta delle onde gravitazionali Presentazione del libro di Fulvio Ricci (Dedalo editore, 2018) Interviene Fulvio Ricci In collaborazione con Istituto Nazionale di Fisica Nucleare 23 GOFFREDO MAMELI  17:00

35 TULLIO DE MAURO  17:30

VEN 12

Per bambini da 7 a 11 anni

Donne pioniere nella società e nella scienza

Laboratorio sul libro Rita Levi Montalcini. Le tue antenate. Donne pioniere nella società e nella scienza (Gallucci editore, 2017) 16 EUROPEA  17:30

Donne e scienza

Conferenza di Raffaella Schneider, Giulia Avvisati e Ilaria Maccari In collaborazione con “Sapienza” Università di Roma

Per le scuole

Cinema e scienza I racconti della pallida luna d’agosto Proiezione del film di Kenji Mizoguchi (Giappone, 1953, 94’) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema 18 FLAMINIA  16:30 Per bambini da 4 a 7 anni

Che carattere gli elementi! Curiosando sulla tavola periodica Laboratorio per ragazzi a cura dell’Associazione Sinapsingioco

19 FRANCO BASAGLIA  17:00

Astrobioevoluzione

Conferenza a cura di Simone Venturini, Progeconatura 31 RENATO NICOLINI  17:00

Cinema e scienza Oblivion

Proiezione del film di Joseph Kosinski (USA, 2013, 126’, v.o. sott. it) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema 13 ELSA MORANTE  17:30

Cinema e scienza Space cowboys

Proiezione del film di Clint Eastwood (USA, 2000, 129’) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema 15 ENZO TORTORA  17:30

Cinema e scienza Destination Moon (Uomini sulla luna) Proiezione del film di Irving Pichel (USA, 1950, 91’, v.o. sott. it.) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema


B I O PA RC O D I ROM A P.le del Giardino Zoologico 1, Roma

B SALA CONFERENZE ISBCC  18:00

Science & Fiction Scienziati che scrivono narrativa o narrativa che scrive gli scienziati?

Intervengono Licia Troisi, Marco Casolino, Francesco Ongaro Conduce Giangiacomo Gandolfi In collaborazione con il Planetario di Roma

SAB 13 39 VILLINO CORSINI  10:30

LUN 08 – VEN 12 A PIEDI NEL (BIO)PARCO FRA LE “INVENZIONI” DELLA NATURA “A piedi nel (Bio) Parco”, per parafrasare un famoso film, è un’iniziativa caratterizzata da 5 visite guidate all’interno del Bioparco in compagnia di importanti antropologi, etologi, zoologi e comunicatori della scienza per osservare le tante specie presenti con occhi diversi per scoprirne curiosità e adattamenti.

Leonardo e lo sport

Convegno per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci Intervengono Mauro Checcoli, Tiziana Pikler, Fulvia Strano, Alexandra Andresen Modera Valentina Venturi In collaborazione con l’Associazione Culturale Fare Cultura 21 GIANNI RODARI  11:30 Per bambini da 6 a 10 anni

Che carattere gli elementi! Curiosando sulla tavola periodica Laboratorio per ragazzi a cura dell’associazione Sinapsingioco

17 FABRIZIO GIOVENALE  16:00

Fab Lab lunare

Realizzazione di modellini del LEM, il modulo lunare e altri oggetti a forma di luna con stampante 3D e laser cutter In collaborazione con il Goethe Institut, a cura di Fondazione Mondo Digitale 17 FABRIZIO GIOVENALE  17:00

La città eterna: Neanderthal a Roma e nel Lazio

Conferenza con Giorgio Manzi In collaborazione con “Sapienza” Università di Roma

LUN 08  15:30–16:30 Roberto Argano Zoologo, è stato professore dell’Universita “La Sapienza” di Roma. Giorgio Manzi Paleoantropologo, professore all’Università “La Sapienza” di Roma.

SAB 13 E DOM 14  11:00–17:00 FAMIGLIE CON BAMBINI A PARTIRE DAI 7 ANNI

L’EVOLUZIONE DELLE INVENZIONI! “Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già inventata”, è quanto affermava il grande scienziato Albert Einstein. Non a caso già Leonardo da Vinci inventò la sua macchina volante prendendo spunto dai semi di acero e ancora oggi moltissime invenzioni moderne si ispirano alla natura. Due giornate ricche di attività e laboratori interattivi in cui adulti e bambini potranno partecipare a laboratori di chimica e di fisica per scoprire le tante invenzioni di uso quotidiano che provengono dalla natura!

MAR 09  15:30–16:30 Elisabetta Visalberghi Dirigente di Ricerca presso l’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR

PER PRENOTAZIONI E INFORMAZIONI

www.bioparco.it

MER 10  15:30–16:30 Francesco Petretti Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, biologo e comunicatore della scienza Gloria Svampa Laureata in Scienze Naturali, e membro del Conservation Planning Specialist Group IUCN GIO 11  15:30–16:30 Enrico Alleva Etologo, docente di Etologia alla facoltà di Biologia dell’Università “Sapienza” di Roma. VEN 12  15:30–16:30 Jared Diamond Biologo, fisiologo e ornitologo statunitense

34 T. BIBLIOTECA QUARTICCIOLO  18:00

Cinema e scienza Man on the moon

Proiezione del film di Milos Forman (USA, 1999, 118’ v.o. sott. It.) Rassegna in collaborazione con Casa del Cinema

43


MAXXI Museo Nazionale delle arti del XXI Secolo Via Guido Reni 4/A, Roma

MER 10  20:30

G

PROIEZIONE FILM

ESA ESRIN Largo Galileo Galilei, Frascati (RM)

LETTERATURA E INVENZIONE

LUN 8  9:00–12:00 E 14:00–17:00 MAR 9 E MER 10  9:00–12:00

Letture di Federica Cassini con gli attori della Scuola di Teatro e Perfezionamento Professionale del Teatro di Roma.

Φ-EXPERIENCE

A cura di CNR

Φ-Experience è il nuovo centro di divulgazione dell’ESA-ESRIN per quanto riguarda l’Osservazione della Terra. Ha quattro postazioni tecnologicamente all’avanguardia per apprendere e approfondire la conoscenza dei temi legati al cambiamento climatico ed al complesso lavoro di osservazione compiuto dai satelliti dell’Agenzia Spaziale Europea e da quelli della costellazione Copernicus.

Un film di Liliana Cavani. Con Cyril Cusack, Georgi Koloyanchev, Paolo Graziosi, Gigi Ballista, Giulio Brogi, Vittorio Duse, Piero Vida, Anna Maria Gherardi, Lou Castel. Italia-Bulgaria, 1968. Durata 105 minuti. Liliana Cavani dialogherà con Daniele Archibugi, Dirigente presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche a Roma, Professore di Innovation, Governance and Public Policy presso l’Università di Londra, Birkbeck College. Modera l’incontro il critico e giornalista Marco Spagnoli

DOM 14  20:30

€3

PROIEZIONE FILM

THE MOST UNKNOWN Documentario, regia di Ian Cheney, 2018. Lo straordinario road movie di nove scienziati, attraverso i luoghi e le idee della ricerca scientifica di frontiera A cura di INFN A seguire dibattito con il fisico Davide D’Angelo e la microbiologa Jennifer Macalady

G Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Largo di Torre Argentina 52, Roma

LUN 8 – MER 10

GALILEO

Col patrocinio e la collaborazione tecnico scientifica del Centro sperimentale di cinematografia e Cineteca nazionale. Si ringrazia Orsetta Gregoretti per la collaborazione.

T E AT R O ARGENTINA

PRENOTAZIONI

educational@musicaperroma.it

Macchine e Uomini, uno straordinario intreccio narrativo del mondo contemporaneo. Una serie di racconti di fantascienza di Primo Levi da Le Storie Naturali, dove al centro c’è sempre l’invenzione, come ne La bella addormentata nel frigo dove si descrive un meccanismo di ibernazione o in Applicazioni del Mimete dove interviene un duplicatore, potenziato da un inventore bricoleur che duplica la moglie, e poi se stesso. E ancora in Versamina nel quale viene descritto un farmaco che inverte le sensazioni di piacere e dolore. Si ringraziano la Casa Editrice Einaudi e gli eredi di Primo Levi e Paolo Volponi

MAR 09  17.00 SALA SQUARZINA

LA BELLA ADDORMENTATA NEL FRIGO, PRIMO LEVI

VEN 12  17.00 SALA SQUARZINA

ALCUNE APPLICAZIONI DEL MIMETE E VERSAMINA, PRIMO LEVI


T E AT R O VA L L E Via del Teatro Valle 21, Roma Letture di Federica Cassini con gli attori della Scuola di Teatro e Perfezionamento Professionale del Teatro di Roma Macchine e Uomini, uno straordinario intreccio narrativo del mondo contemporaneo. Un grande racconto di Paolo Volponi Annibale Rama, che conferma le sue straordinarie doti di racconto dell’invenzione e ancora Primo Levi con Trattamento di quiescenza, invenzione di un casco che fa vivere realtà virtuali, incredibile anticipazione – erano gli Anni Sessanta! – di quanto oggi risulta applicazione diffusa. Si ringraziano la Casa Editrice Einaudi e gli eredi di Primo Levi e Paolo Volponi

MER 10  17.00 FOYER

ANNIBALE RAMA DI PAOLO VOLPONI

GIO 1Q  17.00 FOYER

TRATTAMENTO DI QUIESCENZA DI PRIMO LEVI

CASA DEL JAZZ Viale di Porta Ardeatina 55, Roma

VEN 12  21.00

€8

L’INVENZIONE DELLA REGISTRAZIONE SONORA Francesco Giannattasio docente di Etnomusicologia presso l’Università La Sapienza Simone Tarsitani Music Technical Specialist presso Durham University (UK) Pasquale Minieri produttore Giovanni Tommaso musicista Gerardo Casiello musicista Ospite speciale Rita Marcotulli Con l’ausilio di qualificati esperti e di musicisti, in questo incontro si racconterà la storia di questa preziosa invenzione e la sua applicazione alla musica in termini di documentazione e ricerca, sino ad arrivare allo specifico della registrazione in studio e dal vivo della musica jazz, l’evoluzione negli anni, le innovazioni tecniche e le differenti filosofie in merito alla ripresa del suono, citando anche l’esperienza di lavoro della Casa del Jazz.

POLO MUSEALE SAPIENZA Sapienza Università di Roma, Dipartimento di Chimica, Piazzale Aldo Moro 5, Roma

VEN 12  9:30–13:30 MUSEO DI CHIMICA AULA LA GINESTRA CENTENARIO PRIMO LEVI 1919 – 2019

PRIMO LEVI: L’ESSENZIALE È MISURARSI

Giornata di incontri in occasione del centenario della nascita di Primo Levi In occasione del centenario della nascita di Primo Levi, il museo di chimica di Sapienza Università di Roma organizza una giornata dedicata al chimico e scrittore al quale il museo è intitolato. La giornata prevede brevi conferenze, videoproiezioni e approfondimenti su quanto la scienza ed in particolare la chimica abbia influenzato la vita di Primo Levi, sia durante gli anni della formazione universitaria, sia quelli di prigionia ad Auschwitz e gli anni successivi fino alla sua morte. Visite guidate al Museo di Chimica su prenotazione nei seguenti orari: 15:00, 15:30, 16:00, 16:30 Contatti: 06 4969 4318 Per prenotare una visita guidata: https://web.uniroma1.it/polomuseale/ email: polomusealesapienza@uniroma1.it

45


SAB 13  21:00 SALA SINOPOLI

FRANKENSTEIN SYMPHONY DI MARK GREY

PMCE PARCO DELLA MUSICA CONTEMPORANEA ENSEMBLE DIRETTORE TONINO BATTISTA


47


AUDITORIUM PA R C O D E L L A M U S I C A S TA G I O N I D E L L E A R T I

Condividi #FestivaldelleScienze #NGSF

AU D I TO R I U M .CO M

PARTNER PROGETTUALE

CON LA PARTECIPAZIONE DI

PARTNERS SCIENTIFICI

PARTNER

EDUCATIONAL PARTNER

PARTNER CULTURALI

MAIN MEDIA PARTNER

RADIO PARTNER

SUPPORTER

SPONSOR TECNICI

Profile for Auditorium Parco della Musica

NATIONAL GEOGRAPHIC FESTIVAL DELLE SCIENZE 2019, L’INVENZIONE  

Il National Geographic Festival delle Scienze, alla sua XIV edizione, affronterà l'invenzione a tutto tondo, tentando di rispondere ad alcun...

NATIONAL GEOGRAPHIC FESTIVAL DELLE SCIENZE 2019, L’INVENZIONE  

Il National Geographic Festival delle Scienze, alla sua XIV edizione, affronterà l'invenzione a tutto tondo, tentando di rispondere ad alcun...