Page 89

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato - Rev. 06/10/2011 8 - Dimensionamento e bilancio energetico 8.1 - Dimensionamento energetico di impianti connessi alla rete

8 - DIMENSIONAMENTO E BILANCIO ENERGETICO Il capitolo presenta le differenze relative al dimensionamento di un impianto isolato rispetto a quello di un impianto connesso alla rete elettrica.

8.1 - DIMENSIONAMENTO ENERGETICO DI IMPIANTI CONNESSI ALLA RETE Il dimensionamento energetico di impianti connessi alla rete viene effettuato sulla base del valore di producibilità energetica atteso. Ovviamente altri dati di input concorrono a determinare il dimensionamento dell’impianto. Essi sono: •

disponibilità economica e del costo dell’impianto per unità di potenza;

disponibilità degli spazi sui quali installare il generatore fotovoltaico;

disponibilità della fonte solare, tenendo presente che a seconda della località, in Italia varia dai 1.200 kWh/m2/anno ai 1.900 kWh/m2/anno

La configurazione dell’impianto è determinata essenzialmente dall’uso finale dell’energia prodotta ed è generalmente costituita, oltre che dal generatore fotovoltaico, dal dispositivo di inseguimento del punto di massima potenza o convertitore DC/DC, dall’inverter, eventualmente dal sistema di accumulo, e dal BOS (Balance of System) che comprende tutti gli altri dispositivi del sistema: strutture di sostegno, cavi, quadri elettrici, etc. Il convertitore DC/DC consente di ottenere dal generatore fotovoltaico il massimo di energia utilizzabile, in funzione delle condizioni di funzionamento dei moduli e delle caratteristiche degli apparecchi utilizzatori. L’inverter consente di alimentare un’utenza funzionante in corrente alternata oppure di trasferire in rete la potenza erogata. Al fine, poi, di assicurare un adattamento ottimale del generatore alla rete o alle esigenze elettriche del carico è necessario corredare l’inverter di opportuni dispositivi che adattino la tensione d’uscita dell’inverter a quella della rete (trasformatore), e controllino la qualità della potenza immessa in rete, in modo che essa sia compatibile con gli standard richiesti dalla stessa. Per la determinazione della configurazione impiantistica dal punto di vista elettrico bisognerà tener conto dei Criteri di progettazione elettrica degli impianti grid-connected che rappresentano la quasi totalità della richiesta del mercato.

8.2 - DIMENSIONAMENTO ENERGETICO DI UN SISTEMA ISOLATO Mentre il dimensionamento energetico dell’impianto grid-connected come abbiamo visto dipende in pratica soltanto dalla producibilità di energia elettrica richiesta allo stesso, il dimensionamento energetico un impianto isolato consiste

A cura del dott. mag. ing. Attilio Domenico CARDILLO - http://sites.google.com/site/dottmagingcad

80

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato  

Obiettivo del testo è quello di curare la formazione su tutti gli aspetti tecnici ed impiantistici, anche i più innovativi, riguardanti la t...

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato  

Obiettivo del testo è quello di curare la formazione su tutti gli aspetti tecnici ed impiantistici, anche i più innovativi, riguardanti la t...

Advertisement