Page 127

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato - Rev. 06/10/2011 16 - Lo scambio sul posto (SSP) 16.5 - Calcolo del contributo per lo SSP (All. A, Delibera 74/08)

di vendita dell’energia per la zona in cui l’impianto è collegato alla rete - moltiplicando ancora per un coefficiente che serve a differenziare la connessione in BT-1,108 - da quella in MT-1,051 (di cui all’articolo 30, comma 30.4, lettera b), della deliberazione n. 111/06): Cei = Ei * K * Pzonale orario Il GSE calcola poi, per ciascun utente dello scambio, il valore CUS, espresso in ₏ c / kWh, che corrisponde alla parte unitaria variabile dell’onere sostenuto dal medesimo utente per il pagamento dei servizi di trasporto , distribuzione, dispacciamento e degli oneri di sistema; calcolato sommando algebricamente la quota energia dei corrispettivi previsti rispettivamente dal Testo Integrato Trasporto e dalla deliberazione n. 111/06. Tale calcolo esclude la componente MCT e, solo nel caso di impianti alimentati da fonti rinnovabili, include le componenti tariffarie A e UC (oneri generali di sistema). Nel caso in cui i valori unitari di cui al presente comma siano aggiornati nel corso dell’anno solare, il GSE ne considera la media aritmetica ai fini del presente provvedimento. Il GSE calcola, per ciascun utente dello scambio, la parte energia OE , espressa in ₏, dell’onere economico sostenuto dal medesimo utente per l’acquisto dell’energia elettrica prelevata, calcolata sottraendo all’onere OPR (onere sostenuto dall’utente dello scambio, espresso in ₏, per l’approvvigionamento dell’energia elettrica prelevata, inclusivo degli oneri relativi ai servizi di trasporto e di dispacciamento, al netto delle imposte relativo all’anno precedente) gli oneri associati ai servizi di trasporto e di dispacciamento comprensivi delle relative componenti fisse, ove presenti, nonchÊ gli oneri generali e gli oneri corrispondenti all’applicazione della componente tariffaria MCT. E infine GSE calcola, per ciascun utente dello scambio, il contributo in conto scambio CS,espresso in ₏, pari alla somma di due termini: •

minor valore tra il termine CEi e il termine OE

•

prodotto tra il termine CUS e l’energia elettrica scambiata Escambiata #   $% &''( ¡ ) ¡ *+(,&.-(-  , .% /  0# ¡ %'1(2 (3(

Questo calcolo vale se è: CEi < OE Nel caso in cui, CEi > OE : la differenza CEi - OE viene riportata a credito per gli anni solari successivi a quello a cui è riferita, oppure regolata allâ&#x20AC;&#x2122;utente dal GSE secondo le regole del ritiro dedicato. Tale credito, o parte di esso, viene sommato dal GSE al termine CEi solo negli anni in cui il medesimo termine CEi sia inferiore al termine OE e comunque, ogni anno, nei limiti del valore del termine OE. In sintesi, per il calcolo del contributo in conto scambio CS:  se CEi < OE allora CS = min (CEi ,OE) + CUS * E scambiata ovvero il contributo in conto scambio, in tal modo, garantisce allâ&#x20AC;&#x2122;utente un importo dato dalla somma di due contributi: una â&#x20AC;&#x153;quota energiaâ&#x20AC;? e una â&#x20AC;&#x153;quota serviziâ&#x20AC;?  se CEi > OE allora viene riportata a credito per gli anni solari successivi oppure â&#x20AC;&#x153;pagataâ&#x20AC;? la differenza (CEi - OE) dove sono: o CEi = controvalore dellâ&#x20AC;&#x2122;energia elettrica immessa = Ei * K * P zonale orari (del.111/06 â&#x20AC;&#x201C; art.30, comma 30.4 lettera b);

A cura del dott. mag. ing. Attilio Domenico CARDILLO - http://sites.google.com/site/dottmagingcad

118

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato  

Obiettivo del testo è quello di curare la formazione su tutti gli aspetti tecnici ed impiantistici, anche i più innovativi, riguardanti la t...

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Il sole, la tecnologia e il mercato  

Obiettivo del testo è quello di curare la formazione su tutti gli aspetti tecnici ed impiantistici, anche i più innovativi, riguardanti la t...

Advertisement