Page 97

ENERGIA EOLICA. Il vento, la tecnologia e il mercato - Rev. 01/10/2011 5 - Realizzazione della centrale eolica 5.3 - Materiali utilizzati ed attività di montaggio

Trasporto della navicella La navicella viene fissata, tramite apposito telaio di supporto, su un pianale ribassato e trasportata insieme ad altre componenti di dimensioni inferiori. Il trasporto è un ordinario trasporto su mezzo pesante. L’utilizzo di mezzi eccezionali consente di ridurre il numero di interventi da apportare talvolta al percorso e, di conseguenza, di limitare l’impatto sul territorio circostante. In questo modo, una volta terminate le installazioni, risulta più agevole il ripristino delle condizioni precedenti al passaggio dei mezzi pesanti. Le stesse dimensioni massime delle piazzole vengono definite nell’ottica di rendere meno consistente la successiva opera di sistemazione a verde dell’area utilizzata per il montaggio.

5.3 - Materiali utilizzati ed attività di montaggio 1) Trasporto e scarico dei materiali Le singole piazzole devono avere una superficie minima di circa 900 mq di cui una parte destinata come area di scarico dei materiali (conci di torre, navicella, pale) e la restante destinata per il posizionamento delle gru. I controlli da effettuare prima dello scarico dei materiali al sito riguardano le dimensioni e lo stato della piazzola destinata ad area da adibire allo scarico delle pale, della navicella, degli ulteriori componenti necessari al montaggio dell’aerogeneratore, la segnaletica di sicurezza ed i dispositivi di protezione individuale del personale (elmetto omologato, scarpe e guanti antinfortunistici, proteggi occhi, eventuali proteggi orecchie qualora sussistano condizioni di pericolo per il livello del rumore). I controlli da attuare sulle componenti in arrivo riguardano il peso, le dimensioni, lo spazio di manovra dei mezzi, l’integrità specialmente per le pale, l’attrezzatura di sollevamento e la portata delle gru. 2) Montaggio delle pale sul mozzo L’assemblaggio del rotore richiede l’utilizzo del relativo piedistallo sul quale viene posizionato il mozzo a cui vengono connesse le pale tramite bulloni specificati nel manuale di montaggio.

A cura del dott. mag. ing. Attilio Domenico CARDILLO - http://sites.google.com/site/dottmagingcad

90

ENERGIA EOLICA. Il vento, la tecnologia e il mercato  

Il testo si presenta come una panoramica generale, a carattere divulgativo, sulle caratteristiche del vento quale fonte di energia rinnovabi...

ENERGIA EOLICA. Il vento, la tecnologia e il mercato  

Il testo si presenta come una panoramica generale, a carattere divulgativo, sulle caratteristiche del vento quale fonte di energia rinnovabi...

Advertisement