Page 1

Anatomia Breve GNOMI (allineamento Neutrale) Gli Gnomi, assieme a Folletti e Fate, fanno parte del Piccolo Popolo, e fra queste sono la più misteriosa e meno studiata a causa della difficoltà di tracciamento sul suolo lottiano. La loro altezza varia dalle 30 alle 50 cannelle, questo dato trova particolare confutabilità nella capacità di celarsi attraverso la vegetazione degli ambienti in cui vivono. La loro età massima varia dai 180-250 anni, ma non si ha conferma che muoiano a questa età, i primi segni di invecchiamento si ipotizza si vedano intorno ai 100 anni. La testa è simile a quella umana per forma, i capelli sono chiari, tendenzialmente bianchi nei maschi e biondi nelle femmine, gli occhi altrettanto chiari, con sfumature che vanno dall’azzurro, al verde al lilla, piuttosto vispi. La barba è crespa e soffice, in genere del colore dei capelli, mentre la pelle degli gnomi appare abbronzata a seguito del tempo speso all’aperto, spesso in lunghe passeggiate in campagne, foreste, radure o montagne; questi sono gli ambienti di loro preferenza. Il colore scuro della carnagione va in contrasto con quello dei capelli particolarmente chiari, con toni vicini al bianco ed al biondo. Si tratta di una razza singolare che, alla vista delle razze alte le invoglia istintivamente al sorriso per il suo aspetto paffutello e delicato, per le lente, goffe e quindi buffe movenze e per il suo modo di parlare velocemente e con una voce particolare, simile a quella di chi è perennemente raffreddato, piuttosto nasale. La loro fede è in Gaia, Dea Madre. Trattasi di un culto che non è avvertito come fede comune, ma come figliolanza, quindi come un rapporto parentale colla Madre, che va al di là di un credo e che influenza profondamente la vita dei più, in alcuni casi dettandone i tempi, o quasi, portando l’ipotesi di un importante rapporto di simbiosi colla razza Mannari, purtroppo non si è in grado di saperne di più a riguardo. Gli gnomi sono una razza in cui curiosità e laboriosità si mescolano in uno stile di vita del tutto singolare; sono validissimi inventori e ottimi studiosi, particolarmente preparati sulla natura e quanto concerne. Gli gnomi sono considerati un popolo pacifico non essendo note delle guerre in cui han preso parte, sono quindi una razza che non tende a cercare scontri colle altre, ne è solita trovarsi in situazioni tese per innate capacità di pazienza ed un forte senso di ironia. Affrontano i problemi facendo un costante e largo uso dell' ironia, e tendendo a chiarire ogni forma di malinteso con una certa prontezza, possibilmente ridendoci sù. Alcuni fra i più dotti studiosi delle razze hanno azzardato ed ipotizzato delle analogie colla razza Goblin, sebbene non se ne sa di più. Massimale Forza: 65 Massimale Mente: 100

 Skills di razza



Skill di Aiuto: Primo soccorso medicamentoso Durata: 0,33 ore Azioni minime: 2 (aprire la borsa e prendere acqua e l’impacco, bagnare l’impacco ed applicarlo sulla ferita) Tentabile ogni: 8 ore Essendo una razza tendenzialmente neutrale pura, ed avendo la peculiarità di aver spesso con sè una sacca contenente impacchi medicamentosi, possono, in caso di necessità, portare primo soccorso ad individui od animali feriti nel luogo in cui si trovano. Può essere applicato su sè stessi. Requisiti: - portare una borsa. L'abilità può avere esito favorevole a patto che lo Gnomo non sia già ferito in modo grave, e che le cure siano di tipo marginale rispetto alla capacità di cura della gilda dei Cerusici, e valide per un periodo di tempo limitato ad una mezza giornata. Skill di Attacco: Battuta dalla risata convulsa Azioni minime: 1 (fare la battuta) Durata: 0,17 ore Tentabile ogni: 12 ore L`aspetto un po` grassottello e tarchiato dello gnomo e la sua veloce parlata, unita al grande


senso ironico ed alla speciale battuta, fanno si che l'avversario inizi a ridere smodatamente nel momento in cui lo gnomo formula questa particolare frase. L’effetto è quello di rendere l’avversario inoffensivo per un breve lasso di tempo con risa incontenibili, portandolo in reazione ad abbandonare quanto ha in mano per tenersi la pancia. Nei peggiori casi, è possibile che si verifichi l’incapacità di mantenersi in piedi, cadere a terra e letteralmente rotolare dalle risate. Skill di Fuga: Rifugio con sentiero, calcolato al quadrato Azioni minime: 2 ( pensare, muoversi) Durata: 0,25 ore Tentabile ogni: 12 ore Grazie al loro intelletto ed alla velocità di calcolo, hanno la capacità individuare il più vicino nascondiglio atto a contenerli, riuscendo ad elaborare in aggiunta un percorso particolarmente contorto, utile a far perdere le loro tracce. _______________________________________________________________________ Anatomia Estesa introduzione:

Massimali: Mente: 100 Forza: 65 Anatomia esterna: Aspetto: Antropomorfo. Altezza: Varia tra i 30 e i 50 cm. Peso: Varia tra i 15 e i 25 kg. Testa: La testa è simile a quella umana per forma, i capelli sono bianchi nei maschi e biondi nelle femmine, gli occhi tendenzialmente blu o viola, molto vispi. La barba è crespa e soffice, in genere del colore dei capelli. Tronco: Robusto e corto. Arti: Corti e grassottelli sia i superiori che gli inferiori. Le mani, sebbene dalle dita corte e tozze, sono assai agili, cosa che dona allo gnomo un`ottima manualità. Epidermide: I maschi di carnagione hanno un vivo colorito bronzeo mentre le femmine sfoggiano una carnagione più pallida e delicata. Varie: Si tratta di una razza erbivora per scelta, in rispetto alla fauna che ritengono alla stregua di parenti. Grazie alle loro attitudini di attenzione mentale, sono abili nel riconoscimento di trappole nascoste, purchè non siano del tutto celate. Sono inoltre molto agili nello spostarsi in ambienti naturali, e ciò li rende capaci di rendere articolati i propri tragitti, tanto da ottenere di seminare o far perdere le tracce a a chi li segue. di contro appaiono più lenti quando si trovano in centri urbani. Anatomia interna: Sistema Nervoso: Formato da cervello, midollo spinale e terminazioni nervose, ha una reattività elevata. Sensi: Vista: Analoga a quella umana.


Udito: Seppur di poco, più sensibile di quello umano. Tatto: Seppur di poco, più sensibile di quello umano. Olfatto: Seppur di poco, più sensibile di quello umano. Gusto: Analogo a quello umano. Sistema Cardio-Vascolare: Formato da cuore, arterie, vene e capillari, il cui funzionamento non differisce da quello umano se non per la velocità di circolazione più elevata. Sistema Respiratorio: Formato da trachea, bronchi e polmoni, il cui funzionamento è analogo a quello umano. Apparato Digerente: Formato da esofago, stomaco, intestino e fegato. Apparato Muscolare: Formato da fasci di muscoli uniti con tendini alle ossa, nonostante le piccole e tozze forme, uno gnomo possiede una forza fisica superiore ad un umano della stessa stazza e una velocità manuale decisamente maggiore. Apparato Osseo: Strutturalmente uguale a quello umano sebbene in una scala più piccola, ad eccezione del cranio, più spesso e grande in rapporto. Le ossa sono più porose, quindi leggere, ma estremamente elastiche, quindi difficilmente fratturabili. Apparato Riproduttore: Analogo a quello umano sia il maschile che in femminile.

Caratteristiche Generali: Longevità: Varia tra i 180 e i 200 anni. L`invecchiamento comincia a vedersi dopo i 100 anni. Veleni: Medesima tolleranza degli umani. Nascita: La procreazione avviene tramite accoppiamento del maschio con la femmina. La gravidanza dura 2 mesi e mezzo, alla fine dei quali c`è il parto. Morte e Ferite: Capacità di rigenerazione analoga a quella umana. Spesso si ricorre all`automedicazione tramite qualche impacco o medicamento ottenuto da erbe, che solitamente si ha con se. Carattere: Quanto si sa sul carattere di questa razza è veramente poco, ciò è dovuto alla difficoltà di tracciabilità dei suoi appartenenti. La maggior parte delle informazioni, sono ottenute sulla formulazione di ipotesi, dati che non si è mai avuto modo di confermare in via ufficiale. Si tratta di una razza considerata inferiore per l’aspetto mingherlino e paffutello con cui si presenta e per l'atteggiamento distante, per certi versi auto-escludente, rispetto alle razze alte dal momento ch e si tiene ben a distanza dalle aree urbane; per questo vien considerata troppo fuori dal mondo. Si tende a pensare che gli gnomi, avendo un intelletto particolarmente sviluppato e delle capacità di ragionamento che permettono loro di formulare delle idee articolate in maniera rapida e contorta, che le altre razze, non abituate a simili velocità e tipologie di pensiero, risultano incapaci di stare al passo dei loro discorsi. Amano vivere tra i propri simili, spesso preferendo la costruzione delle proprie abitazioni in alcune cavità isolate, così lontane dai borghi e dai sentieri di traffico comuni alle altre razze che, quando avvistati, capita siano visti come delle creature mitologiche, per quanto è raro vederli e per assenza di riferimenti. Questo genere di pregiudizi divertono molto gli gnomi che, di loro, tendono in maniera piuttosto spontanea a nascondersi, per non farsi vedere da chi considerano estraneo. Dimostrano un alto senso dell`umorismo prendendosi gioco dei propri difetti fisici e giocando col loro rapido modo di


parlare. Solitamente non sono interessati al denaro, in quanto traggono ogni risorsa utile al loro fabbisogno dalla flora, nell’ambiente in cui vivono, sebbene esistano delle eccezioni. Eccezioni che tendono a costare degli importanti squilibri in tali individui, come la schiavitù dai preziosi, la perdita di riferimenti, fino alla completo smarrimento della propria identità originaria in favore di una nuova, artefatta, che si confà al nuovo stile di vita. Gli gnomi sono una razza in cui curiosità e laboriosità sono il nucleo di uno stile di vita del tutto singolare; hanno vocazioni innate per divenire validi inventori e studiosi, particolarmente preparati sulla natura, ovvero flora e fauna e quanto ciò riguarda. Circa l’indole, gli Gnomi non son soliti prendere posizioni particolari se non per il bene comune, affrontano i problemi facendo largo uso del' ironia e tendendo a chiarire ogni forma di possibile malinteso con una certa prontezza.

anatomia gnomi  

anatomia della razza gnomi

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you