Page 12

Stato Regioni del 22/02/2012 devono possedere un attestato di abilitazione, rilasciato da soggetti formatori indicati nell’Accordo di cui sopra ed autorizzato alla specifica formazione richiesta per continuare a condurre la macchina. 2) A quali attrezzature si riferisce la norma? Le attrezzature soggette all’abilitazione sono: - carrelli elevatori semoventi frontali, telescopici e rotativi;

- piattaforme elevabili (PLE) in quota con e senza stabilizzatori; - gru a torre a braccio orientabile; - gru per autocarro;

- trattori agricoli o forestali (per questi il termine è differito); - macchine movimento terra: pale caricatrici frontali (> 45 q.li), escavatori (> 60 q.li), terne, escavatori a fune, autoribaltabili a cingoli (> 45 q.li); - pompe da calcestruzzo. 3) I corsi da effettuare - Gli operatori che erano in possesso di un attestato valido prima dell’entrata

12

in vigore della normativa di riferimento, hanno dovuto effettuare un corso di aggiornamento di minimo 4 ore entro il 12/03/2015. - Gli operatori che non hanno mai effettuato corsi devono immediatamente seguire un corso di formazione abilitante alla specifica attrezzatura da utilizzare. - Gli addetti all’uso di più attrezzature devono seguire i corsi corrispondenti ad ogni singola attrezzatura utilizzata. 4) Caso specifico e proroga per le sole macchine agricole Con la conversione in legge del Decreto del Fare è stato prorogato il termine di entrata in vigore della suddetta norma esclusivamente per le macchine agricole, ovvero per i veicoli riconducibili all’articolo 57 del Codice della Strada, ossia ai trattori agricoli e forestali ed ai carrelli semoventi a braccio telescopico, se questi ultimi omologati come macchine agricole. 4.1) Riconoscimento dei corsi effettuati di cui al punto 9.1 dell’Accordo 22 febbraio 2012 (riconoscimento della formazione pregressa):

“limitatamente alle sole macchine agricole sono riconosciuti i corsi di formazione effettuati fino alla data del 22 marzo 2015 e soddisfacenti i requisiti di cui alle lettere a), b) e c) del punto 9.1 dell’Accordo 22 febbraio 2012 entro 24 mesi a partire dal 22 marzo 2015 (entro 22 marzo 2017)”.

4.2) Possesso dell’esperienza documentata di cui al punto 9.4 dell’accordo 22 febbraio 2012: “l’esperienza documentata almeno pari a due anni deve essere posseduta alla data del 22 marzo 2015 e il conseguente corso di aggiornamento di cui al punto 6 dell’Accordo 22 febbraio 2012 deve essere effettuato entro 5 anni dalla data di pubblicazione del medesimo Accordo, ovvero entro il 13 marzo 2017”. 4.3) Termine di validità della norma transitoria di cui al punto 12 dell’accordo 22 febbraio 2012: “i lavoratori che alla data del 22 marzo 2015 sono incaricati dell’uso delle sole macchine agricole devono effettuare gli specifici corsi di formazione teorico pratico entro 24 mesi da detta data” (ovvero 22 marzo 2017).

Notiziario n°1 CNA - 2016  

Marzo 2016

Notiziario n°1 CNA - 2016  

Marzo 2016

Advertisement