Regolamento Ticino Mountain Running Cup

Page 1



3

SOMMARIO SOMMARIO ...................................................................................................................................... 3 REGOLAMENTO GENERALE VALIDO PER OGNI GARA ................................................................ 5 1)

ACCETTAZIONE .......................................................................................... 5

2)

RIMBORSI .................................................................................................. 5

3)

REGOLAMENTO ......................................................................................... 5

4)

ASSICURAZIONE ........................................................................................ 5

5)

ISCRIZIONE ................................................................................................ 5

6)

COMUNICAZIONI ....................................................................................... 6

7)

EQUIPAGGIAMENTO ................................................................................. 6

8)

RICEZIONE TELEFONICA ............................................................................ 6

9)

PETTORALE ................................................................................................ 6

10)

PERCORSI................................................................................................... 6

11)

RITARDI E ANNULLAMENTI ....................................................................... 6

12)

ABBANDONO ............................................................................................. 7

13)

RICORSI...................................................................................................... 7

14)

STAFF ......................................................................................................... 7

15)

DOPING ..................................................................................................... 7

16)

DATI PERSONALI ........................................................................................ 7

17)

ORARI ........................................................................................................ 7

18)

PREMIAZIONI............................................................................................. 7

19)

PACCO GARA ............................................................................................. 8

20)

VERSIONE REGOLAMENTO ....................................................................... 8

REGOLAMENTO SPECIFICO DI OGNI GARA ................................................................................. 9 BIASCA CLIMB +2000 .......................................................................................... 11 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 12 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 13 BIDOGNO – MONTE BAR ..................................................................................... 15 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 16 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 17 CRISTALLINA CHALLENGE .................................................................................... 19 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 20 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 21 FAIDO‐LAGO DI CARì ........................................................................................... 23 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 24 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 25


GAZZIROLA DIRETTISSIMA .................................................................................. 27 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 28 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 29 MONTE BRÈ CHALLENGE (Via Gandria) .............................................................. 31 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 32 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 33 PESCIÜM WINTER SKYRACE – AIROLO ................................................................ 35 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 37 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 37 RUN TO THE SUN................................................................................................. 39 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 41 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 41 SAN SALVATORE TRAIL ........................................................................................ 43 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 44 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 45 SOUTHERN SWITZERLAND MOUNTAIN MARATHON ......................................... 47 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 48 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 49 STAIRWAYS TO HEAVEN ...................................................................................... 51 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 54 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 55 THE GREAT WATERFALL SKYRACE – BAVONA ..................................................... 57 PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA .............................................................. 58 MAPPA DEL PERCORSO ................................................................................... 59 REGOLAMENTO CAMPIONATO ................................................................................................... 61 1)

PARTECIPAZIONE..................................................................................... 61

2)

GARE VALIDE PER IL CAMPIONATO ........................................................ 61

3)

PUNTEGGIO ATLETI ................................................................................. 61

4)

FINISHER .................................................................................................. 61

5)

PARTECIPAZIONE MINIMA ...................................................................... 62

6)

CLASSIFICA A SQUADRE .......................................................................... 62

7)

RICONOSCIMENTI.................................................................................... 62

8)

PREMIAZIONI........................................................................................... 62

9)

CERIMONIA FINALE ................................................................................. 62

10)

RICORSI.................................................................................................... 62


5

VERSIONE IN LINGUA ITALIANA V2R0 12.06.2022

REGOLAMENTO GENERALE VALIDO PER OGNI GARA 1)

ACCETTAZIONE L’iscrizione alla gara comporta l’accettazione senza restrizioni del presente regolamento.

2)

RIMBORSI ATTENZIONE: non esiste il diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione per nessuna circostanza. Per questo esistono assicurazioni che potete stipulare privatamente. Nello stesso modo è escluso categoricamente lo spostamento dell’iscrizione all’anno successivo per motivi personali, qualunque essi siano. I servizi compresi nelle varie gare possono subire dei cambiamenti o delle riduzioni per le quali, a loro volta, non è previsto alcun rimborso.

3)

REGOLAMENTO L’Organizzatore ha il diritto, in ogni momento e senza preavviso, prima o durante la gara, di cambiare il percorso o i tempi di percorrenza, cancelli orari, ecc. a seconda delle condizioni meteorologiche o organizzative ed indicazioni in questo senso possono venire fornite al briefing tecnico, tramite FB, il sito internet della gara, sms, telefono, ai punti di controllo, o lungo il percorso tramite i volontari. I corridori sono tenuti a rispettare questi cambiamenti, pena la squalifica. Lo stesso regolamento può subire delle modifiche repentine se vi fossero situazioni contingenti.

4)

ASSICURAZIONE Ogni partecipante si iscrive e corre a suo rischio e pericolo; un’assicurazione infortuni che copra anche il recupero tramite elicottero è obbligatoria. L’organizzatore non si assume alcuna responsabilità in caso di incidenti. Ogni corridore deve gestire le sue forze e prendere le sue decisioni autonomamente. È obbligatorio prestare soccorso a corridori in difficoltà o feriti, pena la squalifica immediata. L’iscrizione comporta l’autocertificazione del perfetto stato di salute del corridore. Non sono richiesti certificati medici agonistici di nessun tipo.

5)

ISCRIZIONE L’iscrizione avviene online. L’iscrizione a più gare contemporaneamente dà diritto a sconti importanti, così come le iscrizioni di gruppo, di squadre sportive e per i minori di 14 anni. L’iscrizione sul posto non è garantita, ha un prezzo maggiorato a causa del lavoro supplementare che produce ed è quindi sconsigliata,


6)

COMUNICAZIONI Le comunicazioni avvengono via e-mail, newsletter, social media. Nessuna comunicazione telefonica. Nei giorni precedenti la gara per motivi organizzativi non risponderemo più a nessun’e-mail e varranno le comunicazioni ricevute per iscritto e quanto descritto nel regolamento. In caso di annullamento dell’evento, questo verrà comunicato tempestivamente tramite i canali ufficiali. Per questo il corridore è tenuto a leggere senza indugio le importanti comunicazioni ricevute.

7)

EQUIPAGGIAMENTO Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna e calzature sportive con suola antisdrucciolo. Per i dettagli si vedano le indicazioni previste per ogni singola gara.

8)

RICEZIONE TELEFONICA In montagna la ricezione telefonica tramite Swisscom è spesso in più punti sotto la soglia minima per poter telefonare (segnale minimo di EDGE). Altre compagnie non hanno alcun segnale.

9)

PETTORALE Il pettorale fornito va indossato in maniera sempre visibile. L’organizzazione richiede di fissarlo sulla parte frontale della coscia destra o, in alternativa si suggerisce l’uso di una cintura porta-pettorale. Fare riferimento allo schema.

10)

PERCORSI I percorsi sono segnalati adeguatamente e vanno seguiti nella loro interezza! È vietato prendere scorciatoie.

11)

RITARDI E ANNULLAMENTI La gara si farà con ogni tempo e la quota di iscrizione non verrà rimborsata in nessun caso (vedi 2). In caso di meteo veramente avversa (temporali, pioggia, neve, ecc.) o per forza maggiore, l’organizzatore può ritardare o annullare la gara. Verrà comunque distribuito il premio partecipazione così come il rinfresco, se previsto. L’organizzatore


7

può posticipare la competizione in altra data se necessario e questo con un preavviso di circa 24-48h. 12)

ABBANDONO Le gare di corsa in montagna richiedono disciplina. Corridori che decidono di ritirarsi devono avvisare tempestivamente la direzione di gara telefonicamente. È possibile altrimenti che venga allarmata la Rega per un’operazione di ricerca interamente a carico del partecipante.

13)

RICORSI Ricorsi verranno valutati dopo il pagamento di una tassa di 100.- CHF ed il giudizio dell’organizzazione è inappellabile. 48 ore dopo la pubblicazione delle classifiche, queste saranno definitive.

14)

STAFF Gli ordini impartiti dallo staff devono venir eseguiti senza il minimo indugio e senza discussioni, pena la squalifica.

15)

DOPING Le regole esposte su www.anti-doping.ch fanno stato.

16)

DATI PERSONALI Con l’iscrizione accettate la nostra politica per il trattamento dati. La pubblicazione della lista degli iscritti potrebbe essere esclusa per questioni di privacy.

17)

ORARI IMPORTANTE: Le tempistiche e le condizioni definitive di ogni manifestazione vengono confermate 2-3 giorni prima con un documento informativo pregara. Questo avrà priorità e validità assoluta su ogni altro orario comunicato in precedenza e potrà riportare informazioni diverse dal regolamento! Nel comunicato vi saranno informazioni sui servizi offerti, gli orari, i luoghi, ecc. L’informazione, che contiene dettagli essenziali sullo svolgimento delle gare, viene spedita all’E-mail del partecipante dall’E-mail dedicato di ogni evento. Occorre controllare la casella dello spam per sicurezza e verificare la correttezza dell’indirizzo di posta elettronica comunicato all’organizzazione.

18)

PREMIAZIONI Vengono premiati generalmente i migliori corridori e le migliori corritrici della classifica generale. Sono talvolta distribuiti altri premi (per i più anziani, i più giovani, premi speciali, per gli ultimi arrivati, ecc.) Chi non presenzia alla cerimonia di premiazione perde il diritto al premio che verrà utilizzato per altro. Fa comunque stato


il regolamento specifico di ogni singolo evento che può variare. In alcuni casi è previsto un premio in denaro per l’abbattimento del record precedente. 19)

PACCO GARA Chi si è iscritto ma per motivi vari non può partecipare ha comunque diritto a ritirare il pacco gara durante la distribuzione pettorali o a farlo ritirare da una persona fidata. Dopo il giorno di gara lo può ricevere per posta in Svizzera al costo di 20.- CHF o all’estero per 20.- CHF + spese di spedizione effettive, tutto pagato in anticipo.

20)

VERSIONE REGOLAMENTO La versione in lingua italiana del presente regolamento fa stato. FINE


9

REGOLAMENTO SPECIFICO DI OGNI GARA * BIASCA CLIMB +2000

www.biascaclimb.ch

PAGINA 11

* BIDOGNO – MONTE BAR

www.bidogno-montebar.ch

PAGINA 15

* CRISTALLINA CHALLENGE

www.cristallina-challenge.ch

PAGINA 19

* FAIDO - LAGO DI CARÌ

www.cari.swiss

PAGINA 23

* GAZZIROLA DIRETTISSIMA

www.gazzirola.ch

PAGINA 23

* MONTE BRÈ CHALENGE

www.stralugano.ch

PAGINA 27

* PESCIÜM WINTER SKYRACE

www.pesciumskyrace.ch

PAGINA 31

* RUN TO THE SUN

www.runtothesun.ch

PAGINA 37

* SAN SALVATORE TRAIL

www.sansalvatrail.ch

PAGINA 41

SCENIC TRAIL (regolamento completo separato)

www.scenictrail.ch

-

* SOUTHERN SWITZERLAND MOUNTAIN MARATHON

www.ssmm.ch

PAGINA 45

STAIRWAYS TO HEAVEN

www.stairways.ch

PAGINA 49

* THE GREAT WATERFALL SKYRACE BAVONA

www.bavonaskyrace.ch

PAGINA 55

Tutte le gare del campionato (*) sono raggiungibili al sito: www.ticinocup.ch

* GARE VALIDE PER IL CAMPIONATO TICINO MOUNTAIN RUNNING CUP 2022



11

BIASCA CLIMB +2000

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna ed al freddo, compresa una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio ed un copricapo caldo così come un telefono cellulare con carica completa ed acceso. Consigliamo cibo e bevande. Bastoncini permessi. Materiale aggiuntivo potrebbe essere richiesto alla partenza in caso di meteo avversa.

2)

Non è previsto, né sarebbe possibile un rimpatrio dei corridori; quindi, ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara seguendo a ritroso il percorso.

3)

Lungo il tracciato, in punti ritenuti strategici, vi saranno dei volontari o dei paramedici.

4)

I corridori che arrivano al traguardo presso la Forcarella di Lago potranno poi raggiungere in pochi minuti la Capanna Cava dove avranno a disposizione un ristoro.

5)

La gara presenta un terreno impegnativo con punti scoscesi. Consigliamo un sopralluogo per famigliarizzarsi con il territorio. Vedere negli allegati il tracciato ed il profilo altimetrico del percorso.

6)

Per la gara podistica chi non raggiunge l’Alpe di Compiett entro 2h30’ dalla partenza, verrà fermato ed il suo tempo inserito nella classifica per il tracciato abbreviato Walking. Fino alla Forcarella di Lago, il tempo massimo di gara è di 4 ore. Corridori che decidono di ritirarsi devono avvisare la direzione di gara senza alcun ritardo. È possibile altrimenti che venga allarmata la Rega per un’operazione di ricerca interamente a carico del partecipante.

7)

Il Walking verrà cronometrato e verrà stilata una classifica in ordine alfabetico. Nessuna premiazione per questa categoria. Questo percorso termina all’Alpe di Compiett.

8)

La partenza è prevista dal nuovo campo da calcio di Biasca. Ritardatari non saranno lasciati partire.


9)

Età minima di partecipazione: 14 anni per la gara podistica e 8 anni per il Walking. PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. Il luogo e l’ora della premiazione verrà comunicato al briefing. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 500.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggior

PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


13

MAPPA DEL PERCORSO



15

BIDOGNO – MONTE BAR

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna così come un telefono cellulare carico ed acceso.

2)

Non è previsto alcun rimpatrio di corridori, quindi ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara.

3)

Il percorso è evidente e non vi sono segnalazioni particolari.

4)

Al Km 5 è previsto un ristoro di soli liquidi.

5)

I partecipanti che arrivano al traguardo avranno a disposizione un piccolo ristoro.

6)

La gara presenta un terreno facile, adatto a tutti. Walking e Cani ammessi.

7)

Il tempo massimo di gara è di 3 ore. Corridori che decidono di ritirarsi devono avvisare la direzione di gara senza alcun ritardo. È possibile altrimenti che venga allarmata la Rega per un’operazione di ricerca interamente a carico del partecipante.

8)

Per la corsa in bici (classica ed e-bike, la partenza è a cronometro) ogni 30” o a discrezione dell’organizzazione.

9)

Chi affronterà la gara con e-bike potrà disporre solamente di una batteria (installata al momento della partenza). È vietato portare, ricevere lungo il percorso e utilizzare batterie di riserva.

10)

È vietato cambiare bicicletta lungo il tracciato ed in caso di forature o problemi tecnici il partecipante non potrà disporre di aiuti esterni.

11)

Per la salita con biciclette ed E-bike il casco è OBBLIGATORIO!

12)

Il trasporto in auto di effetti personali verso la zona di arrivo è previsto 30’ prima della rispettiva partenza.


13)

Pur avendo personale atto a bloccare il traffico, non è possibile escludere completamente la possibilità che un veicolo sopraggiunga in contromano durante la salita. In questo caso valgono le regole del traffico. Si declina ogni responsabilità.

14)

Età minima di partecipazione: 10 anni per la gara podistica e 8 anni per il Walking e la bicicletta. PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di arrivo. Per le categorie Walking ed e-bike non è prevista una premiazione ma solo la pubblicazione della classifica finale. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 300.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.

PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


17

MAPPA DEL PERCORSO



19

CRISTALLINA CHALLENGE

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna ed al freddo, compresa una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio ed un copricapo caldo così come un telefono cellulare.

2)

Non ci sono punti di ristoro intermedi e quindi la gara va corsa in completa autonomia. Non ci sono né volontari né paramedici sul percorso e la ricezione telefonica tramite Swisscom è in più punti sotto la soglia minima per poter telefonare (segnale minimo di EDGE). Altre compagnie non hanno alcun segnale.

3)

Non è previsto alcun rimpatrio di corridori, quindi ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara. Seguire il percorso a ritroso per imboccare la Val Tòrta (vedi mappa).

4)

I corridori che arrivano al traguardo avranno a disposizione un piccolo ristoro.

5)

La gara presenta un terreno impegnativo. Consigliamo un sopralluogo per famigliarizzarsi con il territorio.

6)

Il tempo massimo di gara è di 4 ore.

7)

Il trasporto con elicottero di effetti personali non è previsto a causa dell’imprevedibilità delle meteo. Amici o parenti possono salire in auto fino alla diga del Narèt.

8)

Età minima di partecipazione per la gara,12 anni PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di arrivo. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 300.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


21

MAPPA DEL PERCORSO



23

FAIDO-LAGO DI CARì

1)

Il regolamento non prevede un equipaggiamento obbligatorio ma è indispensabile un abbigliamento adeguato alla montagna e alle mutevoli condizioni meteo. È vietato l’uso di auricolari. L’utilizzo dei bastoni è a discrezione del singolo concorrente.

2)

Per la partenza gli spogliatoi sono a disposizione presso la Casa Comunale. All’arrivo gli spogliatoi sono a disposizione a Carì 2000 presso l’Osteria Belvedere di Carì dove si può pranzare e verrà fatta la premiazione. I sacchi numerati con i vestiti di ricambio verranno consegnati con i pettorali e dovranno essere caricati sul furgone presente alla partenza in piazza a Faido. Questi verranno trasportati all’arrivo al Lago di Carì oppure all’Osteria Belvedere. Gli organizzatori non si assumono responsabilità per danni o furto di materiale di valore lasciato all’interno dei sacchi e per danni legati al trasporto dei sacchi.

3)

Iscrizione da eseguire sul sito della gara. Per informazioni potete scrivere a turismo@faido.ch. Il pacco gara prevede un omaggio, buono per il piatto di pasta all’Osteria Belvedere. Le spese del pagamento sono a carico del mittente. L’iscrizione verrà rimborsata ai clienti con pacchetto BancaStato che si annunceranno alla partenza. Le iscrizioni sul posto terminano 90 minuti prima della partenza.

4)

Il Comitato Organizzativo: - Gruppo Podisti Leventina, c/o Loris Tenchio, P.zza S. Franscini 6, 6760 Faido - Carì Events, P.zza S. Franscini 1, 6760 Faido Tel: +41 91 873 52 23 turismo@faido.ch PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione.


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


25

MAPPA DEL PERCORSO



27

GAZZIROLA DIRETTISSIMA

1.

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna e al freddo. Obbligatori una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio, guanti ed un copricapo caldo, così come un telefono cellulare con carica completa ed acceso. Consigliamo cibo e bevande per emergenza. Bastoncini permessi. Equipaggiamento obbligatorio controllato alla partenza!

2.

Non è previsto, né sarebbe possibile un rimpatrio dei corridori; quindi, ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara.

3.

La partenza avviene a cronometro con spaziatura di 10 secondi tra un corridore e l’altro.

4.

Lungo il tracciato, in punti ritenuti strategici, vi saranno dei volontari o dei paramedici. Il soccorso impiegherà tra i 30 minuti ed i 120 minuti ad arrivare. Ulteriori ritardi sono possibili se la meteo non fosse favorevole.

5.

I corridori che arrivano al traguardo avranno a disposizione un piccolo ristoro.

6.

La gara presenta un terreno ripido ma senza punti esposti. Consigliamo un sopralluogo per famigliarizzarsi con il territorio. Vedere negli allegati il tracciato ed il profilo altimetrico del percorso.

7.

Si tratta di una gara podistica e non di un Walking- Il tempo massimo di gara è di 3 ore.

8.

Il luogo per il ristoro finale così come per la premiazione, verranno comunicati a tempo debito.

9.

Età minima di partecipazione 12 anni.


PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene dopo la discesa, presso la zona di partenza nel paese di Cozzo. PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


29

MAPPA DEL PERCORSO



31

MONTE BRÈ CHALLENGE (Via Gandria)

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa. I bastoncini sono VIETATI.

2)

Il trasporto di un sacco per corridore fino all’arrivo è garantito da un furgone che partirà alle 15 minuti prima della partenza. La consegna avviene presso la linea del via! Ritardatari non potranno usufruire di tale servizio.

3)

La partenza della gara sarà guidata da un plotone di biciclette fino all’imbocco del Sentiero di Gandria. Non ci sarà una marcatura specifica nella prima parte del percorso.

4)

Un punto di ristoro intermedio con bevande è previsto nel paese di Gandria. La gara va corsa in completa autonomia.

5)

Il tempo massimo di gara è di 2h30min.

6)

La discesa dopo la gara è da effettuarsi a piedi lungo il sentiero ufficiale fino alla partenza (5Km) oppure attendere la fine della gara per ridiscendere con una corsa in funicolare offerta da TPL. Non ci sono navette.

7)

Età minima di partecipazione: 12 anni. PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di arrivo. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 500.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


33

MAPPA DEL PERCORSO



35

PESCIÜM WINTER SKYRACE – AIROLO

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna ed al freddo, compresa una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio ed un copricapo caldo così come un telefono cellulare. Obbligatorio l’uso di pantaloni lunghi, maglia termica a maniche lunghe e guanti. I bastoni sono permessi, musica con auricolari a discrezione del corridore ma sconsigliata dall’organizzazione. Ramponcini da gara o scarpe chiodate (esempio Salomon Snowcross) obbligatorie. Bastoni obbligatori!

2)

È previsto un unico ristoro di liquidi: presso il Sasso della Boggia per la K16. Non ci sono né volontari né paramedici sul percorso.

3)

Corridori che abbandonano possono usufruire della teleferica per ridiscendere a valle o al ristorante di Pesciüm dove potrete usufruire di tariffe agevolate per il pasto a vostra scelta.

4)

I corridori che arrivano al traguardo avranno a disposizione un piccolo ristoro.

5)

La gara presenta un terreno impegnativo. Consigliamo un sopralluogo con gli sci o a piedi per famigliarizzarsi con il territorio. Rispettare le regole imposte dalle Funivie Airolo Valbianca.

6)

Per la K16 i premi per i primi tre uomini e donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. 3 premi a sorte verranno estratti tra tutti i partecipanti esclusi quelli che hanno già ricevuto un premio.

7)

A discrezione dell’organizzazione, nella K16 un premio speciale verrà attribuito per il tempo di transito più veloce tra il Sasso della Boggia e Varozzei per l’uomo e la donna più veloci che, naturalmente, finiscano la gara entro il tempo limite.

8)

Per la K16, si tratta di una gara podistica e non di un Walking! Il tempo massimo di gara è di 4 ore. Corridori che decidono di ritirarsi devono avvisare la direzione di gara senza alcun ritardo.

9)

Età minima di partecipazione: 14 anni.


ATTENZIONE: trattandosi di un evento di corsa per adulti e non di un gioco per bambini, questa gara vieta in maniera categorica lo scivolamento a valle utilizzando qualunque mezzo (ad esempio sacchetti di plastica, slitte, bob, ecc.) Chi verrà sorpreso in gara ad esercitare questo tipo di sotterfugio, verrà squalificato senza appello. PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene al Ristorante di Pesciüm dove verrà consumato il pasto. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 300.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.

FINE


37

PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA

MAPPA DEL PERCORSO



39

RUN TO THE SUN

1)

L’uso di auricolari è assolutamente vietato per motivi di sicurezza.

2)

Non ci sono punti di ristoro intermedi e quindi la gara va corsa in completa autonomia.

3)

Gli atleti si impegnano a comportarsi in maniera civile. In particolare, durante la salita è severamente vietato sputare sugli scalini e nella zona di salita. È inoltre severamente vietato, pena la squalifica, abbandonare rifiuti e cartacce durante tutto l’evento.

4)

La discesa dopo la gara è da effettuarsi a piedi lungo un percorso demarcato fino alla partenza (5Km) oppure attendere la fine della gara per ridiscendere con una corsa in funicolare offerta da TPL. Non ci sono navette.

5)

Lungo la salita non vi sono punti pericolosi ma in caso qualcuno voglia interrompere la salita lo può fare. Sul percorso vi sono diversi punti dai quali è possibile raggiungere una strada o un sentiero. È vietato abbandonare il tracciato all’infuori di esse, così come è assolutamente vietato scendere a ritroso.

6)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa. Una giacca impermeabile in Gore-tex è obbligatoria ed al briefing in base alle condizioni meteo vigenti verrà comunicato se sussisterà l’obbligo di portarla con sé o meno. I bastoncini sono VIETATI, scarpe obbligatorie.

7)

La griglia di partenza verrà comunicata ad iscrizione concluse e NON verrà cambiata per nessun motivo. Per favore non chiedete perché non risponderemo. Chi si presenterà in ritardo alla partenza verrà fatto partire per ultimo. Al momento dell’iscrizione è obbligatorio indicare una stima del tempo di percorrenza per creare una tabella di partenza realistica (tempi non veritieri verranno corretti a discrezione dell’organizzazione).

8)

Per facilitare i corridori, le partenze saranno scaglionate ogni 30 secondi. I corridori più veloci partiranno all’inizio e quelli più lenti alla fine. In ogni caso un corridore più lento deve IMMEDIATAMENTE e senza discussioni, cedere il passo al corridore più veloce che sopraggiunge da dietro che si farà notare a tempo debito con un richiamo. In questo caso il corridore più lento si sposterà a destra permettendo il sorpasso. In


caso di ostruzione volontaria ai danni di un altro concorrente, scatterà la squalifica immediata. 9)

Il tempo massimo di gara è di 1h45min.

10)

Un eventuale trasporto di un sacco per corridore fino alla zona di arrivo verrà comunicato nel briefing pre-gara ma non è garantito.

11)

La gara presenta un percorso particolare e richiede passo fermo. Si consiglia un sopralluogo per familiarizzarsi con l’ambiente circostante usufruendo di una corsa in funicolare

12)

I finisher di questa gara avranno priorità di iscrizione per la gara Stairways to Heaven e riceveranno una comunicazione in merito su come usufruire id questo privilegio.

13)

Età minima di partecipazione: 12 anni.

14)

ATTENZIONE: è posto divieto nel modo più categorico di recarsi sul percorso di gara durante tutto l’anno. Chi verrà sorpreso sulla scalinata, verrà inserito in una lista nera di concorrenti che non potranno prendere il via alla gara, senza possibilità di reclamo. La società che gestisce gli impianti come pure il proprietario e l’organizzatore declinano ogni responsabilità nel caso di incidenti dovuti al non rispetto di questo divieto. PREMIAZIONE I premi per i primi tre uomini e prime tre donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di arrivo, in vetta al Monte Brè. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 300.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.

FINE


41

PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA

MAPPA DEL PERCORSO



43

SAN SALVATORE TRAIL

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa. I bastoncini sono permessi.

2)

Non ci sono punti di ristoro intermedi e quindi la gara va corsa in completa autonomia.

3)

La discesa dopo la gara è da effettuarsi autonomamente a piedi o con la funicolare.

4)

Il trasporto di un sacco con effetti personali del corridore fino all’arrivo in vetta al San Salvatore è garantito da una corsa della funicolare. Ritardatari non potranno usufruire di tale servizio. Utilizzare un piccolo zainetto! Non si assume alcuna responsabilità per il suo contenuto. La consegna avverrà in zona partenza 30’ prima del via.

5)

Il tempo massimo di gara è di 2h.

6)

Età minima di partecipazione: 12 anni per la gara podistica e 6 anni per il Walking. PREMIAZIONE I premi per i primi 5 uomini e prime 5 donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di ristoro presso l’arrivo in vetta. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 500.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.

FINE


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


45

MAPPA DEL PERCORSO



47

SOUTHERN SWITZERLAND MOUNTAIN MARATHON

1.

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna ed al freddo, compresa una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio ed un copricapo caldo così come un telefono cellulare carico ed acceso.

2.

Vi sono 3 ristori intermedi, tra i quali i corridori saranno in regime di semi- autonomia. Non ci sono né volontari né paramedici sul percorso all’infuori dei ristori.

3.

Non è previsto alcun rimpatrio di corridori, quindi ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara. Seguire i percorsi di abbandono indicati sulla mappa.

4.

I corridori che arrivano al traguardo avranno a disposizione un ristoro ed un buono sconto per mangiare al ristorante.

5.

La gara presenta un terreno facile. Consigliamo comunque un sopralluogo per famigliarizzarsi con il territorio.

6.

Si tratta di una gara podistica e non di un Walking! Il tempo massimo di gara è di 9 ore.

7.

Il trasporto di un sacco con effetti personali del corridore all’arrivo di Pesciüm è garantito da una corsa della teleferica. La consegna avviene presso la linea di partenza. Utilizzare un piccolo zainetto! Non si assume alcuna responsabilità per il suo contenuto.

8.

Età minima di partecipazione: 14 anni. PREMIAZIONE I premi per i primi cinque uomini e prime cinque donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di arrivo presso il ristorante a Pesciüm dove verrà consumato il pasto.


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


49

MAPPA DEL PERCORSO



51

STAIRWAYS TO HEAVEN

1)

L’uso di auricolari è assolutamente vietato per motivi di sicurezza.

2)

Non ci sono punti di ristoro intermedi e quindi la gara va corsa in completa autonomia.

3)

Gli atleti si impegnano a comportarsi in maniera civile. In particolare, durante la salita è severamente vietato sputare sugli scalini e nella zona erbosa a destra. È inoltre severamente vietato, pena la squalifica, abbandonare rifiuti e cartacce durante tutto l’evento.

4)

La discesa dopo la gara è da effettuarsi a piedi lungo un percorso demarcato fino alla partenza (5Km) oppure attendere la fine della gara per ridiscendere con una corsa in funicolare offerta da STH e Ritom SA. Non ci sono navette.

5)

Le corde di sicurezza messe a lato delle scalinate sono solo per emergenza e chiunque le tocchi o utilizzi durante la gara, verrà squalificato istantaneamente e senza appello. Sul percorso sono poste e segnalate 8 uscite di sicurezza. È vietato abbandonare il tracciato all’infuori di esse, così come è assolutamente vietato scendere sulle scalinate.

6)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa. Una giacca impermeabile in Gore-tex è obbligatoria ed al briefing in base alle condizioni meteo vigenti verrà comunicato se sussisterà l’obbligo di portarla con sé o meno. I bastoncini sono VIETATI, scarpe obbligatorie, casco consigliato.

7)

La griglia di partenza verrà comunicata ad iscrizione concluse e NON verrà cambiata per nessun motivo. Per favore non chiedete perché non risponderemo. Chi si presenterà in ritardo alla partenza verrà fatto partire per ultimo. Al momento dell’iscrizione è obbligatorio indicare una stima del tempo di percorrenza per creare una tabella di partenza realistica (tempi non veritieri verranno corretti a discrezione dell’organizzazione).


8)

Il numero massimo di partecipanti è fissato a 300. Nessuna eccezione verrà fatta. Nessuna iscrizione sul posto. I pettorali verranno venduti a chi primo arriva e le iscrizioni chiuse appena raggiunto il numero massimo permesso. Nessuna riservazione o privilegio verrà applicato. Iscrizioni solamente online tramite l’apposito link sulla pagina www.stairways.ch.

9)

Per facilitare i corridori, le partenze saranno scaglionate ogni 30 secondi. I corridori più veloci partiranno all’inizio e quelli più lenti alla fine. In ogni caso un corridore più lento deve IMMEDIATAMENTE e senza discussioni, cedere il passo al corridore più veloce che sopraggiunge da dietro che si farà notare a tempo debito con un richiamo. In questo caso il corridore più lento si sposterà a destra permettendo il sorpasso. In caso di ostruzione volontaria ai danni di un altro concorrente, scatterà la squalifica immediata.

10)

Il tempo massimo di gara è di 1h45min.

11)

Il trasporto di un sacco per corridore fino all’arrivo è garantito da una corsa con la funicolare che partirà alle 09:00 dalla zona di partenza. Ritardatari non potranno usufruire di tale servizio. La salita è aperta anche a sostenitori e famigliari degli atleti.

12)

La gara presenta un percorso ripido (circa 90% di pendenza in alcuni tratti) ed è quindi molto aereo. Richiede passo fermo ed assenza di vertigini. Si consiglia un sopralluogo per familiarizzarsi con l’ambiente circostante.

13)

Età minima di partecipazione: 14 anni. ATTENZIONE: è posto divieto nel modo più categorico di recarsi sul percorso di gara durante tutto l’anno. Chi verrà sorpreso sulla scalinata, verrà inserito in una lista nera di concorrenti che non potranno prendere il via alla gara, senza possibilità di reclamo. La società che gestisce gli impianti come pure il proprietario e l’organizzatore declinano ogni responsabilità nel caso di incidenti dovuti al non rispetto di questo divieto. PREMIAZIONE I premi per i primi cinque uomini e prime cinque donne della classifica generale sono a discrezione dell’organizzazione. La premiazione avviene nella zona di partenza, presso la stazione della funicolare a valle. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 500.- Franchi. La condizione è il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore.


53

CLIMATOLOGIA LOCALE Durante il mese di maggio le temperature nella regione possono essere molto variabili. Vi chiediamo di prendere con voi sia vestiti caldi che leggeri per affrontare diverse condizioni climatiche, così come pioggia e neve.

FIREFIGHTERS CHALLENGE La Firefighters Challenge a Stairways to Heaven è una prova amichevole dedicate agli uomini e alle donne che lavorano in ambito pompieristico, da qualunque posto essi arrivino. La salita avviene in coda ai partecipanti della gara di corsa e specificatamente per i partecipanti al Challenge, il tempo impiegato sarà solo per uso personale. Verrà stilata una classifica in ordine alfabetico di chi vi ha partecipato, senza attribuire una posizione in graduatoria. Questo perché le varie attrezzature hanno pesi diversi e sarebbe quindi discriminante creare una classifica unica. L’attrezzatura deve necessariamente essere portata dai partecipanti e comprende: - Tuta antifuoco - Casco - Bombola di aria (autorespiratore) - Scarponi Chiunque porti a termine la prova riceve un diploma di merito. L’iscrizione avviene nella categoria POMPIERI/FIREFIGHTERS con un prezzo di favore. Le iscrizioni apriranno il 31 gennaio a mezzanotte sulla pagina www.stairways.ch.


PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


55

MAPPA DEL PERCORSO



57

THE GREAT WATERFALL SKYRACE – BAVONA

1)

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa ed in special modo vestiti adatti alla montagna e al freddo. Obbligatori una giacca in goretex, una coperta d’emergenza in alluminio, guanti ed un copricapo caldo, un bicchiere per bere ai ristori, così come un telefono cellulare con carica completa ed acceso. Consigliamo cibo e bevande per emergenza. Bastoncini permessi. Equipaggiamento obbligatorio controllato alla partenza!

2)

Non è previsto, né sarebbe possibile un rimpatrio dei corridori; quindi, ognuno è responsabile per il rientro autonomo a valle in caso di interruzione volontaria, per forza maggiore o a fine gara. Vi è la possibilità di pernottare nei due rifugi lungo il percorso.

3)

Lungo il tracciato, in punti ritenuti strategici, vi saranno dei volontari o dei paramedici. La Bocchetta della Crosa sarà presidiata dal soccorso alpino (vedi mappa). Il soccorso impiegherà tra i 30 minuti ed i 120 minuti ad arrivare. Ulteriori ritardi sono possibili se la meteo non fosse favorevole.

4)

I corridori che arrivano al traguardo avranno a disposizione un piccolo ristoro ed un pasto offerto.

5)

La gara presenta un terreno impegnativo e tecnico ma senza punti esposti. Consigliamo un sopralluogo per famigliarizzarsi con il territorio. Vedere negli allegati il tracciato ed il profilo altimetrico del percorso.

6)

Il tempo massimo di gara è di 6 ore.

7)

Un cancello orario posto a Calnègia (Km 10) determinerà l’esclusione dei corridori che non lo raggiungeranno entro 2h15min dalla partenza. Questo per garantire la sicurezza dei corridori stessi.

8)

Il ristoro presso il Lago della Cròsa prevede un tratto di circa 150m da percorrere in andata e ritorno per rientrare sul tracciato.

9)

Età minima di partecipazione 16 anni.


PREMIAZIONE Vengono premiati i primi 6 atleti Uomini e le prime 6 atlete Donne della classifica generale con la seguente somma in Franchi svizzeri: 1° rango 2° rango 3° rango 4° rango 5° rango 6° rango

900.- Franchi 700.- Franchi 500.- Franchi 300.- Franchi 200.- Franchi 100.- Franchi

La premiazione avviene presso il ristorante dove si consumerà il pasto. Per il record generale del percorso è previsto un premio di 1000.- Franchi. La condizione è la consegna del tracciato gpx a fine gara così come il passaggio a tutti i punti di controllo senza anomalie e nessuna modifica del tracciato per forza maggiore. PROFILO ALTIMETRICO DELLA GARA


59

MAPPA DEL PERCORSO



61

REGOLAMENTO CAMPIONATO 1)

PARTECIPAZIONE Al campionato può partecipare chiunque. I minorenni devono poter disporre di una lettera di delibera e di assunzione di responsabilità da parte dei genitori o tutori legali.

2)

GARE VALIDE PER IL CAMPIONATO Il circuito prevede 10 gare che distribuiscono punti in base al loro grado di difficoltà. Gare con lunghezze e dislivelli maggiori, danno più punti. Qui la lista: 13 marzo PESCIÜM WINTER SKYRACE 10 aprile SAN SALVATORE TRAIL 11 giugno RUN TO THE SUN 9 luglio BIASCA CLIMB 24 luglio FAIDO-LAGO DI CARÌ 13 agosto BAVONA SKYRACE 27 agosto CRISTALLINA CHALLENGE 4 settembre BIDOGNO-MONTE BAR 11 settembre MONTE BRÈ CHALLENGE 17 settembre Southern Switzerland Mountain Marathon 29 ottobre DIRETTISSIMA GAZZIROLA

600 points 300 points 300 points 800 points 600 points 1000 points 500 points 400 points 400 points 1000 points 500 points

3)

PUNTEGGIO ATLETI Il punteggio viene distribuito ai partecipanti in base alla loro prestazione. Solamente il primo arrivato riceve il massimo dei punti. Chi segue perderà 1 punto ogni 5’’ (o frazione) di distacco. Più ampio sarà il distacco tra i corridori, maggiore sarà la differenza di punti assegnati. Esempio: Il vincitore taglia il traguardo in 1:00:00. Il secondo in 1:00:34. Il terzo in 1:02:12. Il vincitore avrà punteggio pieno, il secondo avrà una deduzione di 7 punti mentre il terzo avrà una deduzione di 27 punti. Nel caso in cui due corridori arrivassero nella stessa frazione, riceveranno lo stesso punteggio. Questo non si applica alla prima posizione. In base al punteggio della gara, quindi, si distribuiranno punti fino ad un determinato ritardo. Esempio: Gara da 1000 punti: 1000 x 5”= 5000”= 83 minuti Gara da 300 punti: 300 x 5”= 1500”= 25 minuti

4)

FINISHER Chiunque partecipi alla gara (dal primo classificato all’ultimo) e la finisca, riceve automaticamente 100 punti, in aggiunta alla distribuzione descritta al punto 3.


5)

PARTECIPAZIONE MINIMA Per poter essere considerati nella classifica generale occorre partecipare (e finire) un minimo di 7 gare.

6)

CLASSIFICA A SQUADRE Per stilare la classifica a squadre vengono considerati i risultati dei tre migliori atleti per ogni prova. La squadra che totalizza il maggior numero di punti alla fine delle 10 gare previste, è la vincitrice.

7)

RICONOSCIMENTI I primi 20 uomini e le prime 20 donne della classifica generale del campionato avranno un invito gratuito a TUTTE le gare della stagione seguente. Chi completerà le 11 gare in programma, riceverà un premio speciale.

8)

PREMIAZIONI I primi 8 uomini e le prime 8 donne della classifica generale finale riceveranno premi in natura e si divideranno un montepremi in denaro di 12'000.- Franchi, come segue: 1° rango 2000.- Fr. 2° rango 1500.- Fr. 3° rango 1000.- Fr. 4° rango 500.- Fr. 5° rango 400.- Fr. 6° rango 300.- Fr. 7° rango 200.- Fr. 8° rango 100.- Fr.

Premi offerti da

9)

CERIMONIA FINALE La premiazione finale verrà organizzata in novembre in data e luogo da stabilire.

10)

RICORSI Ricorsi sono accettati secondo il regolamento generale delle gare e per quel che riguarda il campionato, entro e non oltre 48h dopo la pubblicazione dei risultati finali. La procedura di ricorso prevede il pagamento anticipato di una tassa di 100.- Fr, la consegna per iscritto (E-Mail o lettera) della rimostranza e un’audizione verbale per appurare i fatti. La decisione dell’organizzazione è finale e inappellabile.

FINE


63