__MAIN_TEXT__

Page 1

Regolamento ITALIANO

V4 R1

       

10.07.2019

      L’iscrizione alla gara comporta l’accettazione senza restrizioni del presente regolamento.     La gara si farà con ogni tempo e la quota di iscrizione non verrà rimborsata in nessun caso. In caso di meteo avversa (temporali o neve), l’organizzatore può ritardare o annullare la gara. Verrà comunque distribuito il premio partecipazione. Se un atleta non può partecipare, nessun rimborso verrà effettuato. Cambi di nominativi solamente dopo pagamento tassa di trattamento di 10.- Fr ed entro il 30 aprile. Nessuna sostituzione possibile in seguito ma solo cancellazione. Prendetene buona nota. Ogni partecipante si iscrive e corre a suo rischio e pericolo; deve essere assicurato contro gli infortuni e le spese di salvataggio in elicottero. Potete acquistare un’assicurazione qui: https://itra.run/page/353/Insurance.html L’organizzatore non si assume alcuna responsabilità in caso di incidenti. Ogni corridore deve gestire le sue forze e prendere le sue decisioni autonomamente. È obbligatorio prestare soccorso a corridori in difficoltà o feriti, pena la squalifica immediata.   L’uso di auricolari è assolutamente vietato per motivi di sicurezza. Non ci sono punti di ristoro intermedi e quindi la gara va corsa in completa autonomia. Il briefing di sicurezza è obbligatorio per tutti ed è previsto alle 09:00. Chi non sarà presente non potrà prendere il via alla gara. Le categorie premiate sono Uomini e Donne over/under 45. I premi per i primi tre di ogni categoria sono a discrezione dell’organizzazione. Nessun certificato medico è richiesto. Ogni partecipante autocertifica il proprio stato di salute e quindi la capacità di portare a termine il percorso con le sue forze. Gli atleti si impegnano a comportarsi in maniera civile. In particolare, durante la salita è severamente vietato sputare sugli scalini e nella zona erbosa a destra. È inoltre severamente vietato, pena la squalifica, abbandonare rifiuti e cartacce durante tutto l’evento.

1/5


Regolamento ITALIANO

V4 R1

10.07.2019

Le comunicazioni avvengono via e-mail, newsletter, social media. Nessuna comunicazione telefonica. Nei giorni precedenti la gara per motivi organizzativi non risponderemo più a nessun’e-mail e varranno le comunicazioni ricevute per iscritto e quanto descritto nel regolamento. In caso di annullamento dell’evento, questo verrà comunicato tempestivamente tramite i canali ufficiali. Per questo il corridore è obbligato a leggere le importanti comunicazioni ricevute. Ogni iscritto alla gara sarà automaticamente aggiunto alla newsletter in modo da ricevere le importanti informazioni pre- e post-gara. Ognuno è però libero di disiscriversi dalla newsletter quando vuole tramite l’apposito link. I dati personali restano segreti ed utilizzati solamente dal team di cronometraggio in forma ristretta (nome, cognome, anno di nascita, nazionalità, sesso) per la lista di partenza pubblica e per le classifiche e per il servizio SMS. La discesa dopo la gara è da effettuarsi a piedi lungo un percorso demarcato fino alla partenza (5Km) oppure attendere la fine della gara per ridiscendere con una corsa in funicolare offerta da STH e Ritom SA. Non ci sono navette. In ogni caso valgono le regole dell’antidoping reperibili su www.antidoping.ch. Le corde di sicurezza messe a lato delle scalinate sono solo per emergenza e chiunque le tocchi o utilizzi durante la gara, verrà squalificato istantaneamente e senza appello. Sul percorso sono poste e segnalate 8 uscite di sicurezza. È vietato abbandonare il tracciato all’infuori di esse, così come è assolutamente vietato scendere sulle scalinate.

EMERGENZA

Ogni partecipante porta con sé un equipaggiamento adatto a questo tipo di corsa. Una giacca impermeabile in Gore-tex è obbligatoria ed al briefing in base alle condizioni meteo vigenti verrà comunicato se sussisterà l’obbligo di portarla con sé o meno. I bastoncini sono VIETATI, scarpe obbligatorie, casco consigliato. La griglia di partenza verrà comunicata ad iscrizione concluse e NON verrà cambiata per nessun motivo. Per favore non chiedete perché non risponderemo. Chi si presenterà in ritardo alla partenza verrà fatto partire per ultimo. Al momento dell’iscrizione è obbligatorio indicare una stima del tempo di percorrenza per creare una tabella di partenza realistica (tempi non veritieri verranno corretti a discrezione dell’organizzazione). Record del percorso 26’07”. Le foto ed i filmati presi durante la gara sono di dominio pubblico e con l’iscrizione ogni corridore accetta che l’organizzazione utilizzi tale materiale a titolo gratuito e senza restrizioni.

2/5


Regolamento ITALIANO

V4 R1

10.07.2019

Il numero massimo di partecipanti è fissato a 350. Nessuna eccezione verrà fatta. Nessuna iscrizione sul posto. I pettorali verranno venduti a chi primo arriva e le iscrizioni chiuse appena raggiunto il numero massimo permesso. Nessuna riservazione o privilegio verrà applicato. Iscrizioni solamente online tramite l’apposito link sulla pagina www.stairways.ch. L’organizzazione può decidere di cambiare questo regolamento in ogni momento, cambiare percorso, aggiungere materiale obbligatorio o modificare le regole in base alle situazioni meteo o logistiche ed all’esperienza accumulata negli anni. Tali cambi verranno comunicati tramite newsletter o canali social e soprattutto gli ultimi cambiamenti verranno comunicati al briefing mattutino obbligatorio. Le regole sono fatte per garantire la sicurezza e far si che tutti i partecipanti vivano un’esperienza positiva. Se non accettate questo regolamento, per favore, non iscrivetevi. Per facilitare i corridori, le partenze saranno scaglionate ogni 30 secondi. I corridori più veloci partiranno all’inizio e quelli più lenti alla fine. In ogni caso un corridore più lento deve IMMEDIATAMENTE e senza discussioni, cedere il passo al corridore più veloce che sopraggiunge da dietro che si farà notare a tempo debito con un richiamo. In questo caso il corridore più lento si sposterà a destra permettendo il sorpasso. In caso di ostruzione volontaria ai danni di un altro concorrente, scatterà la squalifica immediata. Il pettorale fornito va indossato in maniera sempre visibile. L’organizzazione consiglia di fissarlo sulla parte frontale della coscia destra o, in alternativa si suggerisce l’uso di una cintura porta-pettorale. Attenersi al seguente disegno:

I corridori che arrivano al traguardo ricevono un premio di partecipazione a discrezione dell’organizzazione. La versione in lingua italiana del presente regolamento fa stato.

3/5


Regolamento ITALIANO

V4 R1

10.07.2019

Ricorsi verranno valutati dopo il pagamento di una tassa di 100.CHF ed il giudizio dell’organizzazione è inappellabile. La possibilità di ricorso scade 60’ dopo la pubblicazione delle classifiche Le indicazioni dello staff presente sul percorso vanno seguite senza discussioni, pena la squalifica immediata. Il sistema di scatti tariffari è basato sul volume. Da 0 a 100 48.- Franchi Da 101 a 200 53.- Franchi Da 201 a 350 58.- Franchi Il tempo massimo di gara è di 1h45min. Il percorso di gara è segnalato e va seguito in ogni sua parte. È vietato abbandonare il tracciato, pena la squalifica immediata. Il trasporto di un sacco per corridore fino all’arrivo è garantito da una corsa con la funicolare che partirà alle 09:00 dalla zona di partenza. Ritardatari non potranno usufruire di tale servizio. La gara presenta un percorso ripido (circa 90% di pendenza in alcuni tratti) ed è quindi molto aereo. Richiede passo fermo ed assenza di vertigini. Si consiglia un sopralluogo per familiarizzarsi con l’ambiente circostante. ATTENZIONE: è posto divieto nel modo più categorico di recarsi sul percorso di gara durante tutto l’anno. Chi verrà sorpreso sulla scalinata, verrà inserito in una lista nera di concorrenti che non potranno prendere il via alla gara, senza possibilità di reclamo. La società che gestisce gli impianti come pure il proprietario e l’organizzatore declinano ogni responsabilità nel caso di incidenti dovuti al non rispetto di questo divieto.

VIETATO!

4/5


Regolamento ITALIANO

V4 R1

10.07.2019

La gara si svolge sulle storiche scalinate della Funicolare Piotta-Ritom. Per raggiungerci VIA TRENO fermata di Piotta e poi circa 1,5Km a piedi VIA AUTO Autostrada A2 (E35), in provenienza da Nord, uscita di AIROLO (Exit 41); in provenienza da Sud uscita di QUINTO (Exit 42). Proseguire poi verso il paese di Piotta e cercare i cartelli "Stazione Funicolare Piotta-Ritom". VIA ARIA Gli aeroporti più vicini sono Zurigo (ZRH), Svizzera o Milano Malpensa (MXP), Italia. Sulla nostra homepage www.stairways.ch trovate una lista di hotel della regione. Sono normalmente a buon mercato ma occorre riservare con un certo anticipo. 07:00-08:30 Distribuzione pettorali 09:00 Trasporto sacco corridori in zona arrivo e briefing 10:00 Partenza primo atleta seguito a 30'' di distanza dal prossimo ~14:00 Fine della corsa ~15:00 Premiazione Durante il mese di maggio le temperature nella regione possono essere molto variabili. Vi chiediamo di prendere con voi sia vestiti caldi che leggeri per affrontare diverse condizioni climatiche, così come pioggia e neve.

5/5

Profile for Rezzonico Run

REGOLAMENTO STAIRWAYS TO HEAVEN 2020  

Il regolamento della gara! Leggetelo.

REGOLAMENTO STAIRWAYS TO HEAVEN 2020  

Il regolamento della gara! Leggetelo.

Profile for astrail