Page 88

L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 16-17 16-17 Pagina:

Autore: E.Inn. E.Inn. Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

18 Settembre Settembre 2015 2015 18

Quandoil giocosifaarte APa[azzoForli il mondo di Giulia Orecchia MOSTRA.Esposte 63 opere deLl'illustratrice Giochi, aria, luce. È il nome ne e Progettazione editoriale della mostra inaugurata ieri e tiene laboratori con bambiall'AMO ArcnaMusco Opc- ni e adulti. Per le sue opere ra, mapotrebbebenissimo CS- havinto anche tre Premi Ansere anche lo slogan delToca- dersen,riconoscimento dediti. il fesLial dei gioclu di sira- cato agli autoridi libriperlinda,iniziato proprio ieri. E in- fanzia. «Non cè cosa più imfatti la mostra «Giochi, aria, portante del gioco peri bamluce il mondo di Giulia Once- bini, anche a livello educatichia»,è promossa nelfambi- vo.E ilihri di Giulia Orecchia to dcl Tocati dalla Fondazio sono pieni di giochi visivi», ne Stepdn Zavrel di Sarme- spiega Monica Monachesi, de,Treviso. «Sitrattadeipri- curatrice della mostra, «<anmo appuntansento di questa che lo stesso titolo è un gioco, l3csima edizione dcl Toca- perché le parole giochi, aria, tI», spiega Giuseppe Giacon, luce formano l'anagramma vicepresidente dell'associa- del nome dell'autrice, come zione Giochi antichi, «per- ideato da Stefano Bartezzaché il gioco antico non deve ghi. Lamostraquindi siioserimanere chiuso in sé stesso, risceperfettamentenelTocadeve aprirsi e contaminarsi lì. Meno seiisplice è stato raccon le altre arti». La mostra, chiudere il magico mondo rivolta ai bambini, ma anche dei libri di Giulia nelle corniagli adulti, rimarrà aperta a ci. Per questo le illustrazioni palazzo Forti(ingresso da vol- si accompagnano con i libri e to Due Mori,4)fino al4 otto- con alcuni estratti da essi», bre,con entrata gratuita «C0 «Ma ci sono anche altri gbme tutto il resto del Tocatì», chi nel percorso della mnricorda Giacon.Poisi sposte stra,>, rivela Giulia Orecchia, rà a Sarmede,dove afine Otto- «e il primo gioco è proprio breinizieràilfestivalinterna- scoprire quali sono, lascianzionale dell'illustrazione, co- do libera la fantasia», me hanno ricordato Larry INN. Pizzol,sindaco di Sarmede,e Leo Pizzol, presidente della Fondazione Stepan Zavrel. «Il Tocatìè ormaiun appuntamento attesissimo>, ricordail consigliere comunale delegato alla Cultura, Antonia Pavesi, «non solo per i giochi, ma perché è diventato un appuntamento culturale importante, oltre ad essere il festivai dei giochi antichi più grande d'Europa,riconosciuto anche dall'Unesco». L'esposizione, con le sue 63 opere, e un omaggio alriiiustratrice GiuliaOrecchia.che ha dato forma a centinaia di libri per bambini lungo la La dinegnatrice Giulia Orecchia davanti a una sua illustrazione sua carriera, dedicata alla creazione di fantasioso giochi tra le pagine. L'illustratrice torinese, ma residente a Milano,dopo il liceo artistico di Brera ha studiato Visual Design alla Scuola Politecnica del Design.Progetta libri con sorprese visive e cartotecniche, illustra poesie e storie,disegna copertine e giochi. Insegna -

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.

Rassegna stampa 2015  

Rassegna stampa 2015  

Advertisement