Page 1

Classifiche MORNINGSTAR azionari obbligazionari bilanciati ecco i 20 stellati

GESTORI SOTTO PRESSIONE RICETTE VINCENTI OLIVER WYMAN MORGAN STANLEY

J.P. Morgan AM Attivi & Passivi per la giusta rotta

Top&Flop C’è un’Anima nel quarto polo Il big Jupiter è in affanno

02MAGGIO2018

Mensile - Italia 5,00 euro - Prima immissione 16/05/2018 Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale D. L. 353/2003 (conv in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1 comma 1 LO/MI Lorenzo Alfieri, country manager Italia di J.P. Morgan Asset Management


3

Editorial

Unione lontana

A

di Andrea Giacobino giacobino@bluefinancialcommunication.com

lla fine dello scorso aprile la Commissione Europea ha pubblicato un corposo studio intitolato “Distribution systems of retail investment products across the European Union”. Lo studio di 180 pagine prende in esame i meccanismi della distribuzione di prodotti finanziari in 15 stati dell’Unione: Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Francia,

Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia e Regno Unito. È stato acceso un faro su tre tipologie di consulenza finanziaria: la advisory indipendente, quella non indipendente e la robo-advice o tramite piattaforme digitali. I prodotti e servizi d’investimento analizzati sono stati fondi comuni, azioni, obbligazioni, polizze vita e fondi pensionistici. Il quadro generale evidenzia una grande difformità nei costi e perciò nella qualità della consulenza da paese a paese, segnalando quindi che almeno su questo tema (ma probabilmente su molti altri ancora) l’Unione è lungi dall’esser pienamente realizzata e dimostrando l’urgenza di un’azione rapida su tale fronte, perché a pagarne le spese, lato prodotti finanziari, sono alla fine soltanto i consumatori. Due esempi? Le commissioni d’ingresso su un fondo azionario comprato in Germania arrivano fino all’8% dell’investimento iniziale; così come in Gran Bretagna, Polonia al sottoscrittore si chiede il 5% se vuole riscattare l’investimento. Note egualmente negative lato risparmiatore ci sono per chi acquista fondi obbligazionari, a fronte di fee d’entrata che arrivano fino al 6% in Germania, Italia e Portogallo e commissioni d’uscita fino al 5% in Repubblica Ceca e Polonia. Com’è messa l’Italia? Nei fondi monetari la commissione media d’entrata è dell’1,5%, di uscita dello 0,4% e di gestione dello 0,48% rispetto alle medie europee, rispettivamente, di 1,37%, 1,25% e 0,39%. Negli obbligazionari le nostre tre fee medie sono del 2%, 2,2% e 1,3% rispetto alle medie europee di 2,87%, 1,69% e 1,01%. Negli azionari le commissioni italiane medie sono del 4%, 0,4% e 2,07% rispetto alle medie europee di 3,65%, 2,01% e 1,89%. Infine i bilanciati: in Italia la fee media di entrata è del 3,5%, quella di uscita del 2,13% e quella di gestione dell’1,87% rispetto alle medie europee di 3,77%, 2,73% e 1,51%. I numeri della Commissione dimostrano che pur in presenza di costi generalmente in linea a quelli degli altri paesi europei, e talora persino inferiori, i nostri asset manager (e i nostri distributori) possono tuttavia fare uno sforzo in più lato cliente.

Uno studio dell’Ue ha messo a nudo i costi dei fondi d’investimento che variano molto da paese a paese

g


anno 1 - numero 2 - maggio 2018 mensile registrato presso il Tribunale di Milano n. 24 del 31/01/2018

Contents

/ maggio / 2018

Casa editrice Blue Financial Communication S.p.A. Via Melchiorre Gioia, 55 - 20124 Milano Tel. (+39) 02.30.32.11.1 - Fax (+39) 02.30.32.11.80 info@bluefinancialcommunication.com www.bluefinancialcommunication.com Editore Denis Masetti masetti@bluefinancialcommunication.com Direttore responsabile Andrea Giacobino giacobino@bluefinancialcommunication.com Redazione Andrea Telara (coordinamento) telara@bluefinancialcommunication.com redazione@bluefinancialcommunication.com Tel. (+39) 02.30.32.11.72 Luigi Dell’Olio dellolio@bluefinancialcommunication.com Pieremilio Gadda gadda@bluefinancialcommunication.com Chiara Merico merico@bluefinancialcommunication.com Hanno collaborato Marco Barlassina, Ugo Bertone, Edoardo Blosi, Piero Cingari, Massimo Scolari, Fabrizio Taccuso, Matteo Temporin, Francesca Vercesi Graphic design Paolo Di Stefano distefano@bluefinancialcommunication.com Foto copertina e intervista pag. 14-19 by Laila Pozzo Pubblicità Michele Gamba gamba@bluefinancialcommunication.com Mob. (+39) 393.95.010.95 Gestione abbonamenti Press - Di Abbonamenti SpA - via Mondadori 1 20090 Segrate (Milano) - Tel. 199.111.999 abbonamenti.bfc@pressdi.it Stampa TEP Arti Grafiche Srl - Piacenza (PC) Strada di Cortemaggiore, 50 - 29100 Tel. (+39) 0523.50.49.18 - Fax (+39) 0523.51.60.45 Distributore esclusivo per l’Italia e per l’estero Press - Di Distribuzione stampa e multimedia srl Via Bianca di Savoia, 12 - 20122 Milano Il costo di ciascun arretrato è di 10,00 euro È un’iniziativa

THE MEDIA & DIGITAL COMPANY www.bluefinancialcommunication.com

54 10 RIPARTENZA DA PIAZZETTA CUCCIA di Andrea Telara 14 PRODOTTI SMART E ALTERNATIVI PER NAVIGARE SUI MERCATI di Luigi Dell’Olio 20 IL QUARTO POLO DEL RISPARMIO ADESSO HA ANCHE UN’ANIMA di Pieremilio Gadda 24 IL BIG JUPITER SENZA SMALTO di Francesca Vercesi


5

g

20 10

36

28 74

70

28 I TASSI A ZERO, L’INFLAZIONE E L’OCCIDENTE IN DECLINO di Matteo Temporin

54 COME VINCERE SOTTO PRESSIONE di Andrea Telara

74 PRIMI AL TRAGUARDO CON I BITCOIN di Ugo Bertone

34 UN PORTAFOGLIO PERFETTO? NO, MA A PROVA DI CRISI di Piero Cingari

66 GLI AFFARI SI FANNO FUORI DALLA BORSA di Francesca Vercesi

76 YU’E BAO, QUEI 200 MILIARDI GESTITI CON GLI SMARTPHONE di Marco Barlassina

36 SE L’ETF BATTE IL GESTORE ATTIVO di Piermilio Gadda e Andrea Telara

70 PRONTI A SOSTENERE L’ECONOMIA REALE di Andrea Telara

80 LA RACCOLTA RIMETTE LE ALI di Edoardo Blosi

50 PREPARATEVI ALL’AMAZON DEI FONDI di Piermilio Gadda

72 COSÌ PUNTIAMO SULL’ITALIA CON I BOND E LE AZIONI di Chiara Merico

82 RISPARMIO DAL CUORE NEROAZZURRO di Edoardo Blosi


02 ASSET CLASS  

Lorenzo Alfieri - J.P. Morgan Asset Management

02 ASSET CLASS  

Lorenzo Alfieri - J.P. Morgan Asset Management

Advertisement