Page 69

TecnoMedia

L’architettura di Méthode: più potenza grazie alla federazione

“Lʼarchitettura dellʼultima release di Méthode sottoposta a continui aggiornamenti e a frequenti definisce un nuovo standard a livello di scalabilità e interrogazioni durante il giorno - e uno per le ricerperformance per i sistemi editoriali che nellʼarchivio storico - che e di pubblicazione”, ha dichiarato rappresenta un repository molto Angelo Grampa, Presidente di Eipiù corposo, ma aggiornato meno dosMedia, allʼannuncio del rilascio frequentemente. La separazione della versione 2.4 di Méthode, la di queste due funzioni permette EidosMedia S.r.l. piattaforma di Knowledge Managedi ottimizzare la configurazione Viale Legioni Romane, 43 20147 Milano ment e di Pubblicazione Cross-Media del motore di ricerca, in modo tel. 02-30174.4 Fax: 02-30174.330 di EidosMedia. completamente trasparente per gli www.eidosmedia.it Uno dei punti di forza dellʼamutenti finali. info@eidosmedia.com biente Méthode è il fatto che offre La federazione si può altrettanto efficacemente applicare alle funzioni attraverso unʼunica applicazione lʼaccesso a tutte le risorse necessarie per creare e gestire di notificazione, che forniscono agli utenti lʼaggiornale informazioni, a differenza dei sistemi di tipo tradi- mento automatico e in tempo reale sui contenuti del zionale, i quali tendono ad usare applicazioni separate database e sui flussi di lavoro. La nuova architettura per accedere a diverse fonti di contenuto – archivio, permette di configurare dei server di notificazione agenzie, Web, base dati di produzione, ecc. “secondari”, dedicati a ricevere le notifiche dal server Lʼarchitettura del sistema Méthode è stata disegnata principale per poi re-distribuirle ai singoli utenti. Il fin dallʼinizio con lʼintento di mantenere una visione fatto di poter delegare le attività di notificazione a più unificata delle risorse, permettendo nello stesso tempo server riduce il traffico sulla rete, liberando il server di distribuire e dare accesso alle fonti di contenuto e centrale dallʼincombenza di inviare le notifiche ad ogni alle diverse funzionalità anche attraverso piattaforme singolo utente individualmente. fisicamente dislocate. Unʼinstallazione tipica utilizza La release 2.4 permette inoltre lʼaggregazione di servers dedicati e separati per le funzioni di gestione più ambienti Méthode: gli utenti possono accedere a del database, per il motore di ricerca Autonomy™, per i più basi dati tramite un solo login e unʼunica finestra di servizi di notificazione, di alert e di pubblicazione Web. navigazione. Questo è il primo passo in direzione di un Questo tipo di architettura ottimizza le prestazioni del ulteriore completamento delle funzioni di federazione, sistema, pur permettendo di presentare allʼutente finale previsto per i prossimi rilasci. unʼunica applicazione e quindi unʼunica interfaccia. “Méthode offre oggi il meglio dei due mondi”, La versione 2.4 di Méthode estende questa modula- ha commentato Angelo Grampa. “ Ha la modularità rità di tipo ʻorizzontaleʼ introducendo una dimensione tipica dei sistemi basati su applicazioni separate e di tipo ʻverticaleʼ: una specifica funzione può da oggi nello stesso tempo presenta allʼutente un ambiente di essere distribuita tra due o più server federati. Eʼ per lavoro unitario. Ciò consente di distribuire le risorse esempio possibile configurare due motori di ricerca, e le funzionalità attraverso piattaforme fisicamente uno per le ricerche sulle agenzie - che costituiscono dislocate e di garantire i più elevati livelli di efficienza una popolazione di oggetti inferiore in quantità, ma e performance”.

FILO DIRETTO

La nuova architettura federata della piattaforma editoriale di EidosMedia offre una flessibilità senza precedenti che va incontro alle esigenze più complesse delle aziende editoriali.

69 © Asig Service Srl 2005

TecnoMedia 45  

Rivista dell'ASIG, Associazione Stampatori Italiana Giornali

TecnoMedia 45  

Rivista dell'ASIG, Associazione Stampatori Italiana Giornali

Advertisement