Page 42

TecnoMedia Adobe InCopy CS2

FILO DIRETTO

Adobe InCopy CS2 è un programma professionale per la scrittura e lʼediting di testo che, grazie alla sua perfetta integrazione con Adobe InDesign® CS2, rappresenta una soluzione completa per flussi di lavoro collaborativi in ambito editoriale. InCopy CS2 include il nuovo sistema di assegnazioni dei brani presente anche in InDesign CS2 e consente ai redattori di lavorare su sezioni di pagine, pagine affiancate o su interi documenti contemporaneamente mentre i grafici continuano a rifinire lʼaspetto della pagina. Grazie agli strumenti editoriali che consentono di velocizzare la scrittura e alla funzione “adatta alla pagina” che garantisce il 100% di accuratezza, InCopy CS2 consente di aumentare notevolmente lʼefficienza dei processi editoriali. Le principali caratteristiche di Adobe InCopy CS2 sono: Flusso di assegnazioni - Utilizzando le assegnazioni che contengono solo gli elementi InDesign CS2 desiderati (una specifica area di una pagina a di un intero documento) è possibile tenere traccia e gestire lo stato di un file e visualizzare le modifiche apportate a un progetto non appena il designer le rende disponibili. Inserimento avanzato di elementi grafici - I redattori sono adesso in grado di inserire contenuto grafico allʼinterno delle cornici a loro assegnate da parte dei grafici. Inoltre possono eseguire operazioni semplici quali il ritaglio e la ruotazione degli elementi grafici. Questo è una funzione molto utile perché spesso sono i redattori che devono scegliere le immagini per i loro articoli. Ricordiamoci anche Adobe Bridge che consente al redattore di individuare ed organizzare il materiale iconografico. Operazione di incolla senza formattazione - La formattazione dellʼelemento copiato viene automaticamente rimossa durante lʼoperazione di incolla da una posizione allʼaltra allʼinterno di InCopy CS2, oppure da unʼapplicazione esterna, quale Microsoft Word o un programma di posta elettronica, nel file InCopy CS2. Il testo incollato assume quindi la formattazione applicata alla nuova destinazione. Gestione flessibile dei dizionari - Sia in InDesign CS2 che in InCopy CS2 è possibile avere più dizionari di riferimento, incluso il collegamento ai dizionari condivisi in rete. Inoltre è adesso possibile importate ed esportate interi elenchi di parole dai dizionari per velocizzare lʼaggiornamento dei dizionari personali. Macro di testo automatizzate - Macro di testo possono essere definite per velocizzare lʼimmissione delle frasi più utilizzate quotidianamente. È possibile specificare il collegamento alla macro, ad esempio P per Parlamento, seguito da uno spazio. Il collegamento verrà automaticamente convertito nel testo di riferimento. Modalità Note - Lʼinserimento di note è intuitivo: è sufficiente la selezione di un pulsante per convertire il

testo selezionato in una nota, una nota in testo oppure per dividere le note. Supporto di diversi formati di file - Aprite e importate in InCopy CS2 contenuti da una vasta gamma di origini grazie al supporto dei numerosi formati di file di testo, tra cui Microsoft Word, Excel, RTF, ASCII e XML. Gestione dei conflitti tra gli stili Microsoft Word - Risoluzione agevolata di conflitti tra gli stili di carattere e paragrafo durante lʼapertura e lʼimportazione di file nei formati Microsoft Word, RTF e TXT. Le funzioni per la gestione degli stili sono gli stessi che sono a disposizione in InDesign CS2. Informazioni complete sul copyfitting - Si possono visulizzare le informazioni complete sul copyfitting durante la scrittura nelle viste Bozza, Layout e ora anche Brano. Vengono visualizzati costantemente messaggi sullo stato del progetto, ad esempio lo spazio rimanente, il lavoro eseguito, la profondità del brano e il conteggio di caratteri, parole e righe. Copyfitting personalizzato - Se il layout attuale deve ancora essere definito, si possono impostare le regole di adattamento alla pagina desiderate, specificando i valori di ciascun parametro, come ad esempio le dimensioni di pagina, la larghezza della colonna e il conteggio caratteri e quindi iniziare a scrivere il testo in una gabbia che rispecchia esigenze della pubblicazione.

Gli utenti di InCopy possono adesso creare documenti vuoti con determinate caratteristiche quali la larghezza della colonna ed il numero delle righe di testo. Questo è molto utile per la creazione di brani laddove manca ancora la grafica creata in InDesign.

Supporto XML e scripting - È possibile semplificare ed automatizzare operazioni editoriali per flussi specifici tramite il supporto di script e dati XML. Lʼintegrazione tra Adobe InDesign e Adobe InCopy CS2 consente di creare interi flussi di lavoro editoriali basati sulla collaborazione tra grafici e redattori. È inoltre da notare che tramite il Software Developement Kit (SDK) dei due programmi è possibile configurare e personalizzare il funzionamento degli applicativi secondo le proprie esigenze. Per ulteriori informazioni: http://www.adobe. it/creativesuite.

42 TecnoMedia n. 45, maggio 2005

TecnoMedia 45  

Rivista dell'ASIG, Associazione Stampatori Italiana Giornali

TecnoMedia 45  

Rivista dell'ASIG, Associazione Stampatori Italiana Giornali

Advertisement