Page 85

appunto “La Cattedrale del Mare”; entrambe ubicate nel quartiere gotico. Meta imprescindibile è sicuramente il Museo Picasso, anch’esso in pieno Gotico, da cui si snoda un dedalo di stradine in cui è facilissimo perdersi ma anche viaggiare nel tempo grazie ad autori come Carlos Ruíz Zafón, recentemente scomparso, che ubicò la sua tetralogia “Il Cimitero dei Libri Dimenticati” proprio nella “città Condal”, nome con cui è conosciuta Barcellona fin dal Medio Evo. Non importa quante volte si visiti questa città, sempre si scoprirà qualcosa di nuovo da vedere, studiare, provare e assaporare. Barcellona, così aperta verso il mare e allo stesso tempo

così nascosta all’occhio profano, cela nel suo centro storico una vera chicca: il Meam, il Museo Europeo di Arte Moderna. Nel 2011 è stato inaugurato nell’edificio dell’antico Palazzo Gomis, a pochi metri dal Museo Picasso, questo piccolo ma incredibile museo. Palazzo Gomis La storia ci dice che fu ricostruito nel 1792 dal ricco mercante di tessuti Gomis, in un’epoca in cui la via Montcada era l’arteria più nobile della città. Durante l’invasione napoleonica il maresciallo Lecchi, che comandava le truppe francesi, fece di questo edificio la sua residenza abituale. Fu in seguito che, seguendo

AGROALIMENTARE E TURISMO INTERNAZIONALE

criteri urbanistici importati dalla Francia, fu aperta Calle Princesa per collegare più facilmente la parte più antica della città con il parco e castello della Cittadella. È allora che l’edificio è stato diviso in due, su entrambi i lati della suddetta strada. All’inizio del XX secolo l’edificio fu ristrutturato e fu costruito il nuovo portone in un brillante stile modernista, l’unico esistente in tutta la Ciutat Vella (la città vecchia). Dopo aver subito numerose vicissitudini e gli usi più disparati, nel 2000 è stato acquisito da un artista olandese milionario che ha iniziato la ristrutturazione e il restauro del piano nobile, ricevendo il FAD Award for Interior Design per questi lavori.

MAGGIO 2021  ASA MAGAZINE 

85

Profile for ASA Magazine

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded