Page 61

reperirlo in natura, sia per l’ottimo apporto di zuccheri, vitamine, minerali, enzimi e composti ad azione benefica per l’organismo. Rispetto ai polifenoli nel vino, dalle tante proprietà benefiche, l’idromele presenta componenti nutrizionali, qualità organolettiche e gradazione alcolica (8-18%),

parimenti importanti, oltre che un maggiore contenuto di vitamine e sali minerali, antiossidanti e acidi organici che, secondo il Naturopata S. Kneipp, hanno un effetto depurativo e digestivo, azione disinfettante ed antimicrobica. Recenti studi sull’idromele condotti presso l’Università Federico II di Napoli, Dipartimento di Agraria, dal dott. Rosario A. Sica, sotto la guida del Prof. Raffaele Romano, hanno rivelato che, l’aggiunta di “infiorescenze e foglie di Cannabis sativa L.” (canapa da fibra), durante il processo di fermentazione, conferisce alla bevanda un apporto benefico e salutare di gran lunga superiore, oltre a un’amplificazione e ricchezza del corredo aromatico. Con D.M. del 23.07.2020, pubblicato in G.U. il 19.08.2020, il Ministero dell’Agricoltura ha affermato la natura agricola della “canapa sativa infiorescenza” per “usi estrattivi”, collocandola tra le piante officinali per le sue note proprietà benefiche. I campioni più ricchi di composti aromatici sono risultati quelli macerati con le sole infiorescenze di canapa, grazie a numerosissimi

terpenoidi presenti; il sapore più delicato è risultato quello del mosto fermentato con i rami, con una nota amara ed una maggiore presenza di acidi organici. Tutti i preparati hanno rilevato un aumento del numero di antiossidanti rispetto al gruppo di controllo e del CBD, componente fitocannabinoide della Cannabis, dall’effetto antinfiammatorio e calmante del sistema nervoso. Rosario Sica, siciliano, 37 anni, è apicoltore ed erborista, specializzato in Scienze e Tecnologie Alimentari, con una micro-azienda apiaria nell’area dei Campi Flegrei (NA), in Campania, dove produce artigianalmente miele biologico secondo metodi naturali, a marchio Miel d’Or. Secondo il dott. Sica “anche se i quantitativi di canapa sono stati scelti per donare un delicato equilibrio organolettico, potrebbero essere incrementate le percentuali per aumentare il quantitativo di CBD estratto” garantendo, così, maggiori effetti benefici. Una sperimentazione unica nel panorama mondiale che apre, di fatto, l’orizzonte a numerosi impieghi di specie. ▣

Massimo Antonino Cascone Giornalista, laureato in Giurisprudenza. Esperto di geopolitica e cultore dell’agroalimentare ecosostenibile, è cofondatore di “KairosTV” e membro di “Come Don Chisciotte”. “È sempre l’occasione giusta per cambiare la realtà”.

N E W S DAL L ’I T AL I A

MAGGIO 2021  ASA MAGAZINE 

61

Profile for ASA Magazine

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Asa Magazine 16 - Maggio 2021  

La rivista dell’Associazione Stampa Agroalimentare Italiana

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded