Asa Magazine 16 - Maggio 2021

Scroll for more

Page 15

determinante, specie se la prima colazione è a base dei prodotti del luogo (80%). La ristorazione è tra le prime motivazioni di viaggio, soprattutto per i turisti stranieri. E spesso è proprio

la scoperta di esperienze enogastronomiche a determinare il prolungamento dell’esperienza di viaggio. Tanto si evince dall’ultimo Rapporto sul Turismo enogastronomico italiano 2021, giunto quest’anno alla IV edizione, presentato presso il Senato della Repubblica dalla professoressa Roberta Garibaldi, docente presso l’Università di Bergamo di Tourism Management, Presidente Associazione Italiana Turismo Enogastronomico. Sono intervenuti il Ministro del AP P RO FONDI M E NT O

Turismo Massimo Garavaglia, il Sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali Gian Marco Centinaio, Alessandra Priante, direttore Europa di UNWTO e il Presidente dell’ENIT Giorgio Palmucci. L’intervista esclusiva per ASA Magazine della prof.ssa Roberta Garibaldi. Professoressa Garibaldi, come si spiega il crescente interesse per il turismo enogastronomico? È un turismo che abbina il turismo culturale, relazionale ed esperienziale, quindi la

MAGGIO 2021  ASA MAGAZINE

15