Page 89

via

Carl o

Bott

a

Me cen ate

Gui ccia rdin i

gero Bo n

ico M u

via Giov anni Ma

rio Cres

via

via Rug

via L udov

a

1

n erula

via

via

via M

Ang elo Pol izia no

4

ghi

rato

ri

2

cimben

i

via M

via Lab

erul

icana

ana

via Lab Querce ti

icana

i San

nni in

icana

Santi Q

uattro

o d’Afr

ica

3

via d

i San

via d

ei Sa

via dei

via Cap

via Lab

Later ano

Querceti

via dei

Giova

via dei

via d

ana

abic via L

Giov anni

in La tera n

o

nti Q

uatt

ro

6

si tratta proprio di quell’area interessata ai grandi cambiamenti di viabilità auto perduti e strade che hanno cambiato senso, tuttavia, il distretto a dal punto di vista creativo.

Village 5. Hard Candy Città del Messico, Mosca, Santiago del Cile, San Pietroburgo, Sidney, Toronto, Berlino. E adesso Roma. Il network di palestre fondato da Madonna sbarca nella Capitale con due sedi, una ai Parioli e un’altra proprio a due passi dalle gallerie di cui parlavamo. Per la precisione: pur avendo aperto entrambe lo scorso 16 settembre, la sede scelta dalla popstar è stata proprio quella dell’Esquilino, con 1.300 mq su tre livelli. via capo d’africa 5 www.hardcandyfitnessroma.it

6. Hotel Capo d’Africa

Edificio dei primi del Novecento, gusto contemporaneo in tutto il resto (con anche tanta arte). D’altro canto, il mix temporale a Roma non lo si evita nemmeno volendo. E allora val la pena di portarlo all’acme, prenotando la Terrazza Studio Suite, così da godersi l’ottobrata romana con vista sul Colosseo. E il roof si può sfruttare anche per bere un aperitivo al Centrum Bar o per mangiare una pasta (di Gragnano, of course) in show cooking.. via capo d’africa 54 www.hotelcapodafrica.com

7. Caffè Propaganda

Sono sette chef e tre pasticcieri, e sono tutti under 25. Si presenta così il nuovo corso del Caffè Propaganda, bistrot piacevole e sfizioso che punta sempre di più su materie prime (da tenere d’occhio la lavagna coi piatti del giorno) ed elaborazioni gustose ma non azzardate. Un esempio? Il raviolo ripieno di burro e alici con briciole di pane croccante e fiori di zucca. E non mancate di fare una degustazione di dolci e di ordinare un cocktail. via claudia 15 www.caffepropaganda.it

Gay Street

8.

Nel 2007 ha ricevuto l’imprimatur ufficiale, anche se ciò non ha impedito il verificarsi di isolati episodi di omofobia. Un tratto di via San Giovanni in Laterano che è o dovrebbe essere gay/lesbian friendly e che si è trasformato in un’area ad altissimo tasso di luoghi per lo shopping e la socialità (e ad alta frequenza di decibel, lamentano i residenti). Tutto iniziò nel 2001 con l’apertura del Coming Out. Nella speranza che i passi in avanti sui diritti civili non rendano più necessarie in futuro riserve per minoranze... via di san giovanni in laterano www.arcigay.it

DISTRETTI 89

Artribune magazine #15  

Prima uscita autunnale per Artribune Magazine. Come sempre, un numero pieno di anteprime, novità, recensioni, approfondimenti...

Artribune magazine #15  

Prima uscita autunnale per Artribune Magazine. Come sempre, un numero pieno di anteprime, novità, recensioni, approfondimenti...

Advertisement