Page 88

via d

viale Serapide

ei For

i Imp

eriali

s Aurea

viale della Domu

viale della Domus Aurea

via Lab

icana

COLOSSEO

via Lab

icana

piaz

za d el Co loss eo

8 via d

i San

7

5

via Cap

ontana Santi Q

ica via Cap

o d’Afr

ica

via Ma

via Celim

via Osti PARCO CELIO

uattro

o d’Afr

lia

v

uattro

ontana

udia

nna

e Vib

Later ano

Santi Q

via dei

la via C

elio ia C

viale del Parco Celio

nni in

via Celim

via dei

Giova

rco Au re

lio via Ma

rco Au re

lio

La zona è sotto l’occhio del ciclone nelle ultime settimane a Roma poiché connessi con la progressiva pedonalizzazione dei Fori Imperiali. Tra posti fianco del Colosseo e a cavallo di via Labicana sta continuando a crescere

Colosseo

1. Frutta

La citiamo per prima, anche se - almeno finora - è l’ultima arrivata in zona. La vivace galleria dello scozzese James Gardner, in provenienza da via della Vetrina, approda infatti al Colosseo e rialza le quote artistiche nell’area, tendenzialmente in ascesa. Collettiva Grand Opening per iniziare, poi subito una personale di Oliver Osborne che inaugura il 10 ottobre. E c’è pure il project space chiamato Hadrian, con le mostre di Sol Calero e, a seguire, David Bernstein. via pascoli 21 www.fruttagallery.com

88

DISTRETTI

2. T293

La sigla rimanda all’indirizzo napoletano della galleria, in via dei Tribunali al civico 293, dove l’esperienza ha avuto inizio. Poi Paola Guadagnino e Marco Altavilla hanno aperto una sede nel centro storico di Roma. E giusto un anno fa hanno trasferito la sede capitolina nel redivivo distretto del Colosseo, alle pendici di Colle Oppio, negli spazi di un ex grossista di pelletteria. L’esordio di questa stagione è con Wyatt Kahn, in mostra fino al 22 ottobre. via crescimbeni 11 www.t293.it

3. S.A.L.E.S.

La galleria fondata da Massimo Mininni e Norberto Ruggeri si chiama così perché la sua prima sede fu a Trastevere, proprio in via San Francesco di Sales. La stessa qualità e la stessa apertura internazionale sono state trasferite qualche anno fa in spazi più spaziosi - una ex officina - proprio alle pendici del grande monastero di clausura dei Santi Quattro Coronati. Sales è stata peraltro la prima galleria a far debuttare questo nuovo distretto. via dei querceti 4/5 www.galleriasales.it

4. Cipriani No, non è quel Cipriani, quello dell’Harry’s Bar di Venezia. No, è un biscottificio nato nel 1906 per mano dell’umbro Patrizio. E ora, nel 2013, quello stesso negozio è gestito dalla quarta generazione di fornai della medesima famiglia. Senza conservanti né coloranti, vi troverete un assortimento infinito di biscotti, va da sé, ma anche torte d’ogni risma. Per una valutazione iniziale, da provare le fette biscottate artigianali. via carlo botta 21/23 www.pasticceriacipriani.com

Artribune magazine #15  

Prima uscita autunnale per Artribune Magazine. Come sempre, un numero pieno di anteprime, novità, recensioni, approfondimenti...

Artribune magazine #15  

Prima uscita autunnale per Artribune Magazine. Come sempre, un numero pieno di anteprime, novità, recensioni, approfondimenti...

Advertisement