Page 24

ARTINTIME

DENIMOR C’è tutto il fantastico, il surreale e l’inquietudine dell’universo circense nel sound e nella presenza scenica dei Denimor. La band torinese vede la sua formazione nel 2009 e già da subito mostra una spiccata propensione per la teatralità, accentuata ancora di più dalle collaborazioni con i maestri dell’illusione come Arturo Brachetti, Luca Bono e Igor Matyushenko, ex artista del Cirque du Soleil. A tutto questo, il gruppo aggiunge delle sonorità potentemente rock e la presenza fissa sul palco delle performer Nisha Sara e Marianna Musacchio. Questa, ma non solo, la carta vincente della formazione torinese che con molta gavetta live riesce ad approdare a tappe di rilevanza nazionale quali l’Heineken Jammin’ Festival nel 2011 e il Rock in Roma nel 2012, come band d’apertura dei The Cure. Sull’onda del successo, la band inaugura un tour europeo diviso tra Francia, Inghilterra e Belgio e nel

24 | ArtInTime

2013 si trova a calcare il palco del Sziget festival a Budapest, evento unico nel suo genere, aperto a ogni espressione artistica e musicale, che ha base per una settimana su un’isola in mezzo al Danubio. Rifacendosi alle atmosfere dei maestri del cinema come Stanley Kubrick, Quentin Tarantino o Tim Burton, il gruppo lascia di certo a bocca aperta per la forza del suo show, compatto, coerente e assolutamente fantastico. Il sound, poi, non è da meno; sull’impronta rock si innestano accenni sinfonici e melodie, attraverso uno stile che richiama le colonne sonore di Danny Elfman o quelle di Hans Zimmer. Un vero e proprio spettacolo per occhi e orecchie, quindi, quello che va in scena con i Denimor; tra costumi d’epoca, richiami allegorici, mondi fantastici e tanta teatralità, non si può non dire che negli anni siano riusciti a creare un vero e proprio circo rock. Non fatevi però ingannare (troppo), la so-

lida base musicale c’è, e si sente. In attesa di “Wonderful Top Hat” primo singolo (e video ufficiale) della loro Opera Rock, registrato nello storico studio torinese Transeuropa Recording e prodotto da Fabrizio “Cit.” Chiappello, vi lascio assolutamente da ascoltare “A Nice Proposal”, “So easy, so tragic” e la quanto mai calzante, onirica e visionaria “Fabulous Fantabulous”. Siete pronti per calarvi in nuovi e fantastici universi? So, Enjoy!

Angelica Magliocchetti

Artintime N.9 - Settembre  

Rivista dedicata al mondo dell'arte in tutte le sue forme

Artintime N.9 - Settembre  

Rivista dedicata al mondo dell'arte in tutte le sue forme

Advertisement