Issuu on Google+

Calypso apre nuovi orizzonti di viaggio in Europa

Commissione europea Imprese e industria


Tutti meritano una vacanza Calypso è un’entusiasmante iniziativa della Commissione europea che potrebbe migliorare la vita dei cittadini più svantaggiati in Europa. L’obiettivo è consentire alle persone che normalmente non possono permetterselo di visitare località turistiche in Europa e, nello stesso tempo, aiutare le economie locali a colmare i periodi vuoti della bassa stagione. to - Ja © iStockpho

com Stephe

ns

© iStockphoto - Hanna Mon

ika Cybulko

Il sostegno di questa iniziativa è per i cittadini europei più svantaggiati un’importante opportunità per scoprire luoghi dell’Europa a loro sconosciuti. Tutti i cittadini europei dovrebbero avere il diritto di viaggiare e quale modo migliore se non lo scambio culturale per creare il sentimento di cittadinanza europea? Le vacanze regalano una boccata di aria fresca e uno stacco dalla routine. Possono rappresentare l’occasione per allontanarsi dai problemi della vita quotidiana e per allargare i propri orizzonti mentali; sono un’opportunità per scoprire nuove destinazioni in Europa e per osservare la propria vita da una prospettiva diversa.Il problema è che un numero considerevole di europei non se lo può permettere. Dovendosi adeguare al calendario delle vacanze scolastiche, la maggior parte degli europei, infatti, viaggia in estate e durante le feste natalizie o pasquali quando i prezzi talvolta raddoppiano.

Il turismo sociale intende aiutare a viaggiare le persone che altrimenti non sarebbero in grado di farlo. I quattro gruppi cui è rivolta l’iniziativa Calypso sono i giovani adulti svantaggiati di età compresa tra 18 e 30 anni, le famiglie con difficoltà economiche o con altre problematiche, i soggetti diversamente abili, gli ultra sessantacinquenni e i pensionati che non sono in grado normalmente di viaggiare o che sono scoraggiati dalle difficoltà tipiche legate all’organizzazione di un viaggio.


to - Jay Pate © iStockpho

Sempre più regioni in Europa puntano sul turismo per tutto o parte del loro sostentamento, ma le strutture alberghiere rimangono vuote per molti mesi l’anno. L’attività economica di linee aeree e di traghetti subisce oscillazioni analoghe. Pertanto viaggiare nei periodi fuori stagione potrebbe essere uno strumento appropriato per risollevare l’economia e per creare posti di lavoro.

l

Un’iniziativa vantaggiosa per tutti

Se ad ogni cittadino europeo fosse data l’opportunità di viaggiare e scoprire posti nuovi, l’industria turistica in Europa potrebbe creare lavoro nei periodi di bassa stagione e andare incontro alle esigenze delle persone che dispongono di meno risorse con sistemazioni a costi più contenuti e con speciali vacanze a tema. Inoltre, le buone prassi esistenti dimostrano che alcuni Stati membri, come la Spagna, promuovendo le vacanze dei cittadini anziani in bassa stagione, hanno registrato un importante ritorno d’investimento.

Creare un Sistema

© Fotolia.com

La nuova iniziativa della Commissione europea prende il nome «Calypso» dalla ninfa greca del mare che per sette anni ospitò sulla propria isola Ulisse, stremato dalla lunga guerra. Tuttavia, uno dei molti punti di forza di questa iniziativa è che non riguarda solamente il turismo, ma si occupa anche di temi quali la salute, l’età, i giovani, l’integrazione sociale e punta a creare un sentimento di identità europea. Calypso è un’azione preparatoria di tre anni (2009-2011) con un budget di 1 milione di euro l’anno. Ad oggi hanno aderito 21 fra Paesi dell’UE e Paesi candidati e sono stati tenuti sei seminari in tutta l’Europa al fine di studiare le buone pratiche e di costruire una strategia comune. È stato inoltre costituito un gruppo di esperti formato da rappresentanti del settore pubblico e privato per assistere la Commissione europea nell’attuazione di Calypso.


La Commissione europea desidera incoraggiare il coinvolgimento delle parti interessate rafforzando le strutture che si occupano di scambi turistici in bassa stagione. Si prenderà in esame anche la possibilità di creare una piattaforma che possa accrescere le opportunità per ONG, agenzie di viaggi e altre strutture della domanda turistica e che dia la possibilità di interagire con hotel attentamente selezionati, stazioni termali e villaggi vacanze. Ci si augura che questo strumento possa effettivamente consentire a gruppi specifici di viaggiare in bassa stagione in altri Paesi europei. Possibile schema per gli scambi in bassa stagione CRITERI da definire (es. accessibilità)

CRITERI da definire (es. sostenibilità)

OFFERTA

DOMANDA

Hotel

Stati membri

Campeggi

Autorità regionali

Ostelli

Comunità locali

Stazioni termali

ONG

Locande

Agenzie di viaggio Parrocchie

Villaggi vacanza Ecc.

Ecc.

Calypso ha qualcosa da offrire sia al settore economico del turismo sia alla società. In particolare, dando la possibilità di viaggiare alle persone meno privilegiate e colmando i vuoti dei periodi di bassa stagione, Calypso può dare impulso all’economia nonché alla creazione di opportunità di lavoro nell’industria del turismo, migliorando, nel contempo, la qualità di vita dei cittadini europei.

© Unione europea, 2010 Riproduzione consentita previa citazione della fonte. Stampato in Belgio L’UFFICIO DELLE PUBBLICAZIONI DELL’UNIONE EUROPEA L-2985 Lussemburgo

Commissione europea, DG Imprese e industria Unità turismo E-mail : entr-tourism@ec.europa.eu Internet : http://ec.europa.eu/enterprise/ sectors/tourism/calypso/index_en.htm

IT

NB-31-10-426-IT-D

Rete di scambio a livello europeo


leaflet_calypso_it