Issuu on Google+

ph Raffaella Cavalieri / Iguana Press

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI - DIPARTIMENTO DELLO SPETTACOLO REGIONE EMILIA ROMAGNA - ASSESSORATO ALLA CULTURA

Il Chiostro dell’Arena 2011 dal 30 giugno al 22 luglio

Sei noti Chef propongono nuove interpretazioni della pasta Latini e del riso Acquerello con i prodotti tipici del nostro territorio 10ª edizione


il Chiostro dell’Arena 2011

Anche per l’estate 2011 l’appuntamento con il pubblico dell’Arena del Sole è ai tavolini dell’antico Chiostro per una serie di rappresentazioni all’aperto, nell’ambito del programma di “Bologna Estate 2011”, in collaborazione con l’Area Cultura del Comune di Bologna. In scena Civis, uno spettacolo comico-musicale di Francesco Freyrie e Daniele Sala, in cui Vito sarà affiancato da Les Triplettes de Belleville, formidabile ensemble vocale formato da Silvia Donati, Daniela Galli e Barbara Giorgi. Nei panni del conducente del moderno e discusso mezzo di trasporto, Vito è il narratore di storie che evocano una galleria di divertenti personaggi – da lui stesso interpretati – per una satira sociale e di costume ispirata alla città di Bologna. Il contrappunto musicale comprende un’ampia gamma di canzoni arrangiate da Corrado Terzi, che attraversa diversi generi musicali: dal melodramma al pop passando per la dance e la canzone popolare italiana.

e il Dopoteatro con gli Chef ® Il progetto “Grand Tour of Taste - Serata di Gola - Dopoteatro con gli Chef ®” è realizzato in collaborazione con il Victoria Local Council, Ministry for Gozo, Malta Tourism Authority (la regione di Gozo e Comino della Repubblica di Malta, paese ospite di quest’anno), con la collaborazione di Provincia di Bologna, Unione di Prodotto Città d’Arte Cultura e Affari, Regione Emilia-Romagna e grazie ai partner Porsche Italia e Miele – Arcani Bologna. Anche quest’anno, al termine di sei delle repliche dello spettacolo, all’attività spettacolare si affiancherà il Dopoteatro con gli Chef ® – che giunge alla decima edizione – con la partecipazione di chef di punta del nostro territorio. Utilizzando prodotti agroalimentari d’eccellenza del nostro territorio, ciascuno degli chef protagonisti del Dopoteatro – Vincenzo Cammerucci (Ristorante CâMí, Savio di Ravenna), Mario Ferrara (Ristorante Scaccomatto, Bologna), Giacomo Galeazzi (Ristorante I Carracci, Bologna), Aurora Mazzucchelli (Ristorante Marconi, Sasso Marconi), Massimiliano Poggi (Ristorante Al Cambio, Bologna), Ivan Poletti (Cantina Bentivoglio, Bologna) – elaborerà, nella propria serata, un piatto a base di pasta Latini o riso Acquerello che verrà offerto a tutti gli spettatori. I piatti saranno accompagnati da una degustazione di birra Forst proposta al pubblico dai sommeliers dell’AIS - Associazione Italiana Sommeliers Delegazione di Bologna, mentre l’acqua, servita in brocche con tanto di etichetta con analisi chimica organolettica, sarà offerta da... Gruppo Hera.


IL CHIOSTRO DELL’ARENA DEL SOLE 2011 Via Indipendenza, 44 - Bologna

30 GIUGNO - 22 LUGLIO riposo: 3, 6, 7, 8, 9, 10, 17 luglio Apertura serale ore 20.30 Inizio spettacolo ore 21.30 Servizio bar a tavolino a cura di CAMST Posti ai tavoli non numerati In caso di pioggia gli spettacoli si terranno in Sala InterAction

INFORMAZIONI E PREVENDITA Biglietteria dell’Arena del Sole tel. 051.2910.910 dal lunedì al venerdì ore 16 – 19.30 (apertura anche sabato 2 e 16 luglio) La biglietteria apre inoltre alle ore 20.30 nelle serate di spettacolo per la vendita dei biglietti della sera stessa. Teleprenotazioni con carta di credito tel. 051.648.63.87 nei giorni e orari di apertura della biglietteria

INFO E BIGLIETTERIA ON LINE www.arenadelsole.it

PREZZI DEI BIGLIETTI interi A 15,00 (prevendita a 1,50) ridotti A 12,00 (prevendita a 1,20) serate con DOPOTEATRO CON GLI CHEF ® interi A 25,00 (prevendita a 2,00) riduzioni abbonati Arena del Sole A 16,00 (prevendita a 1,60) riduzioni famiglie biglietto bambini A 16,00 (prevendita a 1,60)


Vito in

ph Roberto Carletti

CIVIS

Civis

uno spettacolo di Daniele Sala e Francesco Freyrie testi di Francesco Freyrie regia di Daniele Sala con le Triplettes de Belleville Silvia Donati, Daniela Galli, Barbara Giorgi musiche arrangiate da Corrado Terzi scene Leonardo Scarpa luci Paolo Mazzi costumi Anna Vecchi suono Giampiero Berti direttore di palcoscenico Massimo Abbondanza una produzione Arena del Sole - Nuova Scena Teatro Stabile di Bologna un ringraziamento a B.S. Studio Stile di Barbara Suzzi

30 giugno, 1, 2, 4, 5, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 18, 19, 20, 21, 22 luglio 29 giugno, anteprima riservata in esclusiva a Coldiretti Bologna ore 21.30

7


Civis CIVIS

Civis è un mezzo di trasporto pubblico di tipo innovativo che collegherà San Lazzaro di Savena al centro storico di Bologna. L’innovazione sta nel fatto che pare non funzioni. Ma Civis è soprattutto il cittadino. Stando alle cronache anche quello pare funzionare poco... Il presidente Kennedy nel ‘63 a Berlino Ovest disse: «Duemila anni fa l’orgoglio più grande era poter dire civis Romanus sum. Oggi, nel mondo libero, l’orgoglio più grande è dire “io sono berlinese”». Noi siamo ancora orgogliosi di essere civis «bolognesi?» Mettetevi la mano sulla carta d’identità e rispondete sinceramente: non è che magari non vi riconoscete più? Chi siamo, da dove veniamo ma soprattutto, dove andiamo vista la precarietà del mezzo su cui ci toccherà viaggiare? Così ci siamo immaginati un percorso giornaliero del Civis (pura fantascienza eh, c’è caso che non parta mai) e abbiamo provato a raccontare la gente che ci sale e che ci scende, per capire se è più comico il Civis filobus o il suo ripieno, il Civis passeggero, insomma noi. Vito racconta - interpretando maschere e storie - uno spaccato della nostra città, dei nostri tic, delle nostre manie. Lo fa alla sua maniera, con ironia e umanità e un filo di cattiveria che d’estate rinfresca. Sue compagne di viaggio sono le bravissime Triplettes de Belleville (Silvia Donati, Daniela Galli e Barbara Giorgi), perché se stavolta Vito ce le suona, qualcuno che ce le cantasse serviva proprio.

Les Triplettes de Belleville Da sinistra: Daniela Galli, Barbara Giorgi, Silvia Donati

ph Ph Roberto Serra / Iguana Press

Siete tutti invitati sul Civis per un viaggio unico e irripetibile. Vi aspettiamo a bordo! Francesco Freyrie

9


Viaggio in Porsche alla scoperta dei prodotti tipici e dei sapori delle isole di Gozo e Comino 28 aprile - 5 maggio in collaborazione con

Rabat - CittĂ  Vittoria Victoria Local Council

con la collaborazione di

con il patrocinio di

con il sostegno di

G r a n d To u r o f Ta s t e

Grand Tour of Taste & Porsche Italia Press Club Meeting 2001

Prima tappa del progetto Serata di Gola e Dopoteatro con gli Chef Ž, il Grand Tour of Taste-Porsche Italia Press Club Meeting 2011 è il viaggio compiuto a bordo di prestigiose vetture Porsche durante il quale alcuni chef e giornalisti di importanti testate nazionali, un fotografo e un cameraman, hanno incontrato alti rappresentanti istituzionali della Repubblica di Malta, giornalisti maltesi, produttori vitivinicoli, artigiani del food & beverage e chef gozitani, per uno scambio di esperienze e un incontro fra culture gastronomiche che, in abbinamento a prodotti tipici del territorio bolognese ed emiliano romagnolo, sono stati utilizzati per la realizzazione del menu della Serata di Gola. si ringraziano

11


chef®

di l odpo pootteeaa ttrrooc ocnognl i gcl ih ecfh e f ®

dopoteatro

con gli

il

Sei noti Chef propongono nuove interpretazioni Specialità e sapori del Piemonte della pasta Latini e del riso Acquerello incontrano i prodotti della nostra campagna con i prodotti tipici del nostro territorio e la creatività degli Chef del nostro territorio 10ª edizione 8a edizione 11, 13, 15, 18, 20, 22 luglio 30 giugno (anteprima), 2, 4, 6, 21, 23, 25 luglio

il

con la collaborazione di

con la collaborazione di

si ringrazia

partner

con il sostegno di con la collaborazione organizzativa di Party Ricevimenti Camst

19

con la collaborazione organizzativa di Party Ricevimenti Camst

13


Gola 14

Prodotti tipici della regione di Gozo e Comino (Repubblica di Malta) incontrano la creatività di noti Chef emiliano-romagnoli e le specialità del nostro territorio La decima edizione del progetto “Serata di Gola e Dopoteatro con gli Chef ®”, celebra il gemellaggio tra i prodotti tipici e sapori della Regione di Gozo (Repubblica di Malta), la creatività di noti chef emiliano-romagnoli e le specialità del nostro territorio. La manifestazione, che ha come partner di progetto Porsche, si avvale della collaborazione del Victoria Local Council, Ministry for Gozo, Malta Tourism Authority ed è stata realizzata con il contributo di Unione di Prodotto Città d’Arte Cultura e Affari, della Regione Emilia-Romagna, e della Provincia di Bologna. A sostenere il Teatro Stabile di Bologna nella realizzazione di un progetto così ambizioso e impegnativo sono anche altre aziende di prestigio come Miele Center by Arcani Bologna, Aeroporto G. Marconi di Bologna, Assicoop Bologna, Co.Ind, Coldiretti Bologna, Gruppo Hera, Lepida spa, Immagini e Suoni, Nestlè, Ottica Garagnani, Strapper. La Serata di Gola, che è stata preceduta dall’ormai consueto Grand Tour of Taste e Porsche Italia Press Club Meeting 2011, un viaggio a bordo di prestigiose vetture Porsche con chef e giornalisti di testate nazionali italiane alla scoperta dei prodotti tipici e dei sapori dell’arcipelago maltese, ha avuto luogo il 31 maggio nel Chiostro e nella Sala Grande dell’Arena del Sole, dove i centocinquanta ospiti sono stati accolti da un ricco buffet - servito su taglieri Strapper e cucinato con Pentole Agnelli - che offriva i salumi della Macelleria Zivieri, i pani del Forno Calzolari di Monghidoro, il fritto delle Valli di Comacchio preparato da due vallanti, l’anguilla comacchiese proposta in varie versioni: quella al barbecue di Gianni Guizzardi (I Signori del Barbecue) e quella caramellata con il miele novello di acacia di Castel San Pietro Terme e sale della Salina di Comacchio proposta dallo Chef Massimiliano Poggi (Ristorante Al Cambio). Anguille e acciughe marinate sono state fornite dall’Ente Parco del Delta del Po grazie alla collaborazione con il Comune di Comacchio. Spazio anche per la Pasta Latini interpretata in tre assaggi dallo Chef Ivan Poletti (Cantina Bentivoglio): “Conchigliette croccanti con crema di melanzane e pomodorini confit”; “Semini con salsa di pomodori arrostiti, taccole e cacioricotta di capra”; “Timballo di Riccioli con fiocchi di salsiccia maltese e salsa di prugnoli”. L’anguilla marinata tradizionale con limone e capperi canditi è stata proposta dalla Chef Aurora Mazzucchelli (Ristorante Marconi) che ha elaborato anche una ricetta con dadi di lingua di Fassona salmistrata con rapa rossa e salsa verde. Il gelatiere Andrea Bandiera (Cremeria Scirocco) ha deliziato gli ospiti con un gelato di Gbejniet (formaggella fresca di pecora) e capperi in salamoia di Comino su gallette tradizionali maltesi.

ph Roberto Serra / Iguana Press

la

Serata

di

La S e ra t a d i Go la


la

Serata

di

Gola

La serata è proseguita a tavola nella platea della Sala Grande con i saluti del direttore artistico dell’Arena del Sole Paolo Cacchioli e dei partner istituzionali rappresentati da Gabriella Montera, Assessore all’Agricoltura della Provincia di Bologna, Samuel Azzopardi, Sindaco di Victoria e Presidente della Regione di Gozo e Comino e Graziano Prantoni, Assessore alle Attività Produttive e Turismo della Provincia di Bologna. Tra gli altri sono intervenuti Gianpiero Calzolari (Presidente Legacoop Bologna), Giuseppina Gualtieri (Presidente Aeroporto Marconi di Bologna), Loris Casadei (direttore generale Porsche Italia), Concetto Bellotti (Assessore alla Cultura del Comune di Comacchio), Gabriella Nachtsheim di Miele Italia e Giulio Arcani del Miele CenterArcani Bologna e altri rappresentanti dei partner, soci sovventori e delle aziende sostenitrici del Teatro. Erano presenti inoltre numerosi rappresentanti della stampa locale e nazionale. Nel corso della serata è stato proiettato un video prodotto da Porsche Italia sul Grand Tour of Taste 2011 a ripercorrere nelle immagini le tappe del viaggio a Gozo-Malta fra ricchezze paesaggistiche, tradizione agro-alimentare e ricerca gastronomica. Per la seconda parte della cena, lo Chef Mario Ferrara (Ristorante Scaccomatto) ha preparato un risotto Acquerello “invecchiato 7 anni” con coniglio selvatico di Gozo, verdure e salsa di limone. L’ultima portata è stata l’agnello di Gozo con asparagi gratinati e salsa al miele di Comino, cedro e fior di sale di Gozo, preparato dallo Chef Giacomo Galeazzi (Ristorante I Carracci). A chiudere il menu, tutto accompagnato da Acqua Cerelia, è stato il “dolce primavera” preparato da Gino Fabbri, Maestro Pasticcere (La Caramella). Di grande prestigio anche la selezione dei vini – serviti al buffet e ai tavoli con la collaborazione dell’Associazione Italiana Sommeliers, Delegazione di Bologna – con la presenza di etichette emiliano-romagnole come Gradizzolo (Pignoro 2009 e Bersot 2009), Tizzano (Pignoletto spumante), Ariola (Marcello, Fortanina), Tenuta Bonzara (Le Carrate, Sauvignon 2009), Umberto Cesari (Colle del Re, Passito 2008), accanto a proposte gozitane come quelle delle casa Ta’ Mena Estate (Gozo Chardonnay 2009, Serkuzan – Syrah 2009). Ricchissima anche la presenza degli artisti che da anni collaborano con il Teatro Stabile di Bologna: Nanni Garella, Alessandro Haber, Ivano Marescotti, Roberto Malandrino e Paolo Maria Veronica, Marinella Manicardi, Alessandra Frabetti, Vito, Maurizio Donadoni, Lucia Lavia, Federica Fabiani, Matteo Alì e Woody Neri. Durante la serata si è esibito il gruppo canoro Les Triplettes de Belleville composto da Barbara Giorgi, Silvia Donati e Daniela Galli.

ph Roberto Serra / Iguana Press

Impeccabile, infine, il servizio ai tavoli curato da Camst e diretto da Rita Mattioli che ha coordinato gli aiuti chef de La Cucina di Petronilla assieme a oltre venti allievi dell’Istituto Alberghiero “Bartolomeo Scappi” di Castel San Pietro Terme, guidati da quattro docenti.

15


Programma

lunedì 11 luglio Chiostro dell’Arena 2009 Chef Aurora Mazzucchelli Dopoteatro con gli ChefSasso Marconi (Bo) Ristorante Marconi, mercoledì 13 luglio Chef Giacomo Galeazzi sostenitori Ristorante I Carracci, Bologna venerdì 15 luglio Chef Ivan Poletti Cantina Bentivoglio, Bologna lunedì 18 luglio Chef Massimiliano Poggi Ristorante Al Cambio, Bologna mercoledì 20 luglio Chef Vincenzo Cammerucci Ristorante CâMì, Savio di Ravenna (Ra)

chef®

chef®

con gli

con gli

dopoteatro

dopoteatro

il

il

venerdì 22 luglio media partner Chef Mario Ferrara

Ristorante Scaccomatto, Bologna

per i prodotti si ringraziano

si ringraziano

di Roberto Pincini

17


il

dopoteatro

Ristorante Marconi (Sasso Marconi)

chef®

LO CHEF Aurora Mazzucchelli

con gli

lunedì 11 luglio

051.846216

 www.ristorantemarconi.it

Bolognese di nascita, si forma sin da piccola nel ristorante di famiglia. Dopo gli studi alberghieri inizia il suo percorso formativo: suoi Maestri sono Herbert Hintner, Ristorante Zur Rose, San Michele Appiano (BZ), Gaetano Trovato, Ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa (SI) e Paolo Lopriore, Ristorante Il Canto dell’Hotel Certosa di Maggiano (SI). La sua vena creativa si traduce in menu che soddisfano anche i palati abituati agli abbinamenti più inconsueti, mescolando naturalezza e istinto femminili. Membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe, conduce con il fratello Massimo, sommelier che cura la cantina e l’accoglienza, il proprio ristorante nei pressi di Bologna a pochi passi dalla casa natale di Guglielmo Marconi, fregiato della stella Michelin. 19


il

dopoteatro

Ristorante I Carracci (Bologna) Giochi di Gusto (Bologna)

chef®

LO CHEF Giacomo Galeazzi

con gli

mercoledì 13 luglio

 http://grandhotelmajestic.duetorrihotels.com

Nato in provincia di Ancona, dopo gli studi alberghieri prosegue il percorso formativo presso importanti ristoranti quali Parizzi di Parma, Tivoli di Cortina e Lido Lido di Cesenatico, dove per quattro anni è il vice di Vincenzo Cammerucci. Poi è Chef di cucina presso l’Idroscalo di Milano Marittima, la Compagnia Generale degli Aromi e dei Sapori in Costa Smeralda e la Locanda Rocco di Sirolo, fino all’incarico di Executive Chef al ristorante P food and wine della Regione Piemonte per le Olimpiadi invernali 2006. Nel 2007-09 è Executive Chef del Ristorante Cristy di Anzola Emilia. Oggi è Executive Chef presso il ristorante I Carracci, Hotel Majestic già Baglioni, Bologna. In parallelo svolge, con la sua azienda individuale Giochi di Gusto, l’attività di Chef a domicilio e consulente. 21


chef®

LO CHEF Ivan Poletti Cantina Bentivoglio (Bologna)

il

dopoteatro

con gli

venerdì 15 luglio

 051.265416

 www.cantinabentivoglio.it

Cuoco di origini modenesi, uscito dalla scuola alberghiera di Carpi, dopo iniziali esperienze formative in regione, ha trascorso sette anni importanti al Ristorante Il Sole di Trebbo di Reno, per approdare, nel 2007, alla Cantina Bentivoglio di via Mascarella. Una nuova e significativa collaborazione per il tempio del Jazz cittadino e dei grandi vini: anche la cucina ha nuovo “swing!”. La tradizione è ora affiancata da una rivisitazione sapiente di piatti regionali, dove materie prime selezionate, unite a cotture meno violente, fanno sì che ci sia giusto spazio per la sua creatività.

22


il

dopoteatro

Ristorante Al Cambio (Bologna)

chef®

LO CHEF Massimiliano Poggi

con gli

lunedì 18 luglio

 051.328118

 www.ristorantealcambio.it

Non cavalca le mode la sua cucina mediterranea rispettosa della materia prima e della stagionalità, con cotture brevi che esaltano le caratteristiche dei prodotti e la calibrata presenza di salse in riduzione che ne esaltano i sapori. Dopo un lungo sodalizio con Vincenzo Cammerucci, nel quale riconosce uno dei suoi primi punti di riferimento, è ora Chef Patron del proprio ristorante, considerato dalla guida dell’Espresso tra i migliori in assoluto di Bologna.

23


chef®

LO CHEF Vincenzo Cammerucci Ristorante CâMì (Savio di Ravenna)

il

dopoteatro

con gli

mercoledì 20 luglio

 www.camiagriturismo.it

Nato a Recanati, inizia la sua carriera giovanissimo. Dopo l’esperienza in alcuni dei più noti ristoranti italiani e stage con maestri del calibro di Gualtiero Marchesi, è stato per anni rappresentante regionale dei Jeunes Restaurateurs d’Europe ed è figura leader nella formazione dei giovani chef e per il settore enogastronomico in generale. Una cucina fresca, quella di Cammerucci, fatta di sapori vividi, esaltati dall’accostamento sensibile degli ingredienti e dal naturale talento nel valorizzare le materie prime attraverso un’innata manualità. Nel 2011 inizia la sua nuova avventura con l’Agriturismo CâMì per soddisfare un suo desiderio segreto: ritornare ai sapori e alle cose sane, coltivate con le sue mani, come si faceva una volta. 24


il

dopoteatro

Ristorante Scaccomatto (Bologna)

chef®

LO CHEF Mario Ferrara

con gli

venerdì 22 luglio

SCACCOMATTO  051.263404

 www.ristorantescaccomatto.com

«Credo sia importantissimo per me pescare nel ricordo dei profumi e dei sapori della mia infanzia in Lucania, per poter sviluppare piatti che esprimano emozioni e sapori di un tempo, ma preparati con tecniche e tempi di cottura nuovi che restituiscano leggerezza. Sono vissuto in Basilicata fino a 15 anni e cresciuto professionalmente a Bologna: questo mi dà il vantaggio di associare nello stesso piatto due culture completamente diverse». Il Ristorante Scaccomatto è considerato dalle principali guide tra i migliori di Bologna.

25


design: simona_guerra@fastwebnet.it photo: shootinstitute.it

sguardi d’autore

sconto del 15% per gli abbonati dell’Arena del Sole via Montegrappa 3/2 b

via Mazzini 146 p tel. 051 397302

tel. 051 222622

via Santo Stefano 38 a tel. 051 222487 Bologna

www.garagnani.it

da oltre 80 anni gli occhi della città PUNTO PERMANENTE RACCOLTA OCCHIALI USATI LIONS


Il Chiostro dell’Arena 2011 e il Dopoteatro con gli Chef Ž

sostenitori

si ringraziano

Gianni Guizzardi Rita Mattioli


www.arenadelsole.it


Chiostro 2011 - Arena del Sole