Page 1

ph Raffaella Cavalieri / Iguana Press

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI - DIPARTIMENTO DELLO SPETTACOLO REGIONE EMILIA ROMAGNA - ASSESSORATO ALLA CULTURA

COMUNE DI BOLOGNA

Il Chiostro dell’Arena 2010 dal 30 giugno al 23 luglio

Sette noti chef emiliano-romagnoli propongono nuove interpretazioni della pasta con i prodotti tipici del nostro territorio

9ª edizione


il Chiostro dell’Arena 2010

Come ogni estate l’antico Chiostro dell’Arena del Sole si apre al pubblico per una serie di rappresentazioni nell’ambito delle iniziative di “Bologna Estate 2010” promosse dal Comune di Bologna. Accolti ai tavolini allestiti per l’occasione, gli spettatori verranno catapultati nel cortile di una Bologna degli anni ’50 dove prenderà vita lo spettacolo I Musichieri nell’Arena, ideato dal regista Daniele Sala con la collaborazione di Francesco Freyrie. Malandrino & Veronica saranno i conduttori di un gioco musical-teatrale con la partecipazione attiva del pubblico. Otto spettatori-concorrenti si sfideranno in ognuna delle serate nel riconoscimento di celebri brani musicali che spaziano dagli anni ’60 a oggi, eseguiti dal vivo dai Ridillo e dalla cantante Caterina Soldati assieme al clarinettista Corrado Terzi e al tastierista Alessandro Altarocca. Nell’arco delle diverse serate, saliranno sul palco del Chiostro ospiti a sorpresa come Vito, Alessandro Haber, Luciano Manzalini, Maria Pia Timo, Les Triplettes de Belleville, Franz Campi e tanti altri ancora. A metà del calendario dei Musichieri nell’Arena si inserisce una replica di Sono Fred, dal whisky facile con Franz Campi nei panni del mitico Fred Buscaglione.

e il Dopoteatro con gli Chef Anche quest’anno all’attività spettacolare si affiancheranno i Dopoteatro con gli Chef, giunti alla nona edizione, realizzati con il contributo della Provincia di Bologna - Servizio Attività Produttive e Turismo, in collaborazione con il Servizio Agricoltura e grazie ai partner principali Porsche Italia e Alessi. Secondo la formula ampiamente collaudata nelle passate edizioni della rassegna, al termine di sette delle rappresentazioni in programma verrà offerto a tutti gli spettatori un piatto a base di pasta, utilizzando prodotti agroalimentari d’eccellenza del nostro territorio, creato in esclusiva da alcuni fra i migliori chef emiliano-romagnoli: Vincenzo Cammerucci del Ristorante Lido Lido, Cesenatico (FC); Marco Fadiga, Marco Fadiga Bistrot, Bologna; Mario Ferrara, Ristorante Scaccomatto, Bologna; Giacomo Galeazzi, Centro di Cultura Gastronomica - Sos Chef, Bologna; Aurora Mazzucchelli, Ristorante Marconi, Sasso Marconi (Bo); Massimiliano Poggi, Ristorante Al Cambio, Bologna; Ivan Poletti, Cantina Bentivoglio, Bologna. I piatti saranno offerti con una degustazione di birra Forst proposta al pubblico dai sommeliers dall’AIS - Associazione Italiana Sommeliers Delegazione di Bologna, mentre l’acqua, servita in brocche con tanto di etichetta con analisi chimica organolettica, sarà offerta da… Gruppo Hera.


CHIOSTRO DELL’ARENA DEL SOLE

SOMMARIO

Via Indipendenza, 44 - Bologna

30 GIUGNO - 23 LUGLIO riposo: 2, 3, 4, 6, 7, 10, 11, 18 luglio Apertura serale ore 20.30

I MUSICHIERI NELL’ARENA

Inizio spettacoli ore 21.30

La locandina .................................................................................................. p.

7

Servizio bar a tavolino a cura di CAMST

Note di Francesco Freyrie ........................................................ »

9

INFORMAZIONI E PREVENDITA Biglietteria dell’Arena del Sole tel. 051.2910.910 dal lunedì al sabato ore 16 – 19.30 La biglietteria apre inoltre alle 20.30 nelle serate di spettacolo per la vendita dei biglietti della sera stessa. Teleprenotazioni con carta di credito tel. 051.648.63.87 nei giorni e orari di apertura della biglietteria

SONO FRED, DAL WHISKY FACILE ....................................»15

IL DOPOTEATRO CON GLI CHEF .................................... »17 Serata di Gola ................................................................................................... »18 Calendario dopoteatro ......................................................................... »21 Chef Giacomo Galeazzi ....................................................................... »23

INFO E BIGLIETTERIA ON LINE

Chef Aurora Mazzucchelli ................................................................ »24

www.arenadelsole.it

Chef Mario Ferrara ..................................................................................... »25 Chef Vincenzo Cammerucci ......................................................... »26

PREZZI DEI BIGLIETTI

Chef Massimiliano Poggi .................................................................. »27

interi A 15,00 (prevendita a 1,50) ridotti A 12,00 (prevendita a 1,20)

Chef Marco Fadiga ..................................................................................... »28 Chef Ivan Poletti............................................................................................. »29

serate con DOPOTEATRO CON GLI CHEF interi A 25,00 (prevendita a 2,00) riduzioni abbonati Arena del Sole A 16,00 (prevendita a 1,60) riduzioni famiglie biglietto bambini A 16,00 (prevendita a 1,60)

Partecipazione ai Musichieri nell’Arena Gli spettatori che desiderano essere coinvolti nel gioco-spettacolo dei Musichieri nell’Arena possono scrivere a musichiere@arenadelsole.it indicando nome, età e numero di telefono. Informazioni presso la biglietteria negli orari di apertura. Chi verrà contattato e riceverà conferma potrà partecipare gratuitamente alla serata assegnata.

Ringraziamenti .................................................................................................... »31


ideazione Daniele Sala con la collaborazione di Francesco Freyrie

S P E T TA C O L I GLI

ph Raffaella Cavalieri / Iguana Press

I Musichieri nell’Arena

con Paolo Maria Veronica Roberto Malandrino musiche eseguite dal vivo da Caterina Soldati voce Corrado Terzi sassofono e clarino Alessandro Altarocca tastiere Ridillo: Claudio Zanoni tromba Paolo D’Errico basso e fischio Renzo Finardi batteria e percussioni regia Daniele Sala scene Leonardo Scarpa luci Paolo Mazzi costumi Elena Dal Pozzo suono Giampiero Berti direttore di palcoscenico Massimo Abbondanza si ringrazia Nicola Soverini una produzione Arena del Sole - Nuova Scena Teatro Stabile di Bologna

30 giugno, 1, 5, 8, 9 12, 13, 14, 15, 16, 19, 20, 21, 22, 23 luglio ore 21.30 7


Grazie a un’idea del regista Daniele Sala, il Chiostro dell’Arena del Sole farà un altro salto nel tempo. Dalla fine del ’700 e dai fasti di Villa Galvani evocati nell’Arena Horror Comic Show – successo del Chiostro 2009 – si trasforma nel candido cortile di una Bologna fine anni ’50, quando nella penisola sfrigolava la miccia del boom economico e sul piccolo schermo furoreggiava una trasmissione che avrebbe segnato la storia della Rai: il mitico Musichiere di Mario Riva.

GLI

IL GELATO DA BERE. SOLO GELATO DI ALTA QUALITÀ

C’erano una volta i cortili, dove la gente si incontrava chiacchierava giocava e prendeva il fresco. Oggi i cortili sono stati sostituiti dalla televisione: si gioca si canta si parla di niente e tutti sudano. Ma tra le due epoche ci fu un interregno magico – sul finire degli anni cinquanta – dove si guardava la televisione seduti in cortile. Era l’epoca della televisione all’aperto, ingenua e spensierata. Le famiglie si scambiavano gli inviti, si attaccava la prolunga alla tv… sedie di paglia, anguria, chinotto, zanzare e la scatola magica coi suoi programmi un po’ ingenui sfidava il brillio delle stelle e della luna.

S P E T TA C O L I

I Musichieri nell’Arena

Paolo Maria Veronica e Roberto Malandrino saranno i folli padroni di casa di un gioco musical-teatrale che vivrà tutto sul coinvolgimento “s-canzonato” del pubblico, trasformato per l’occasione in concorrente d’eccezione.

CAFFÈ Una lenta infusione di caffè pregiati, per assaporare il gusto autentico del buon caffè all'italiana.

Sul palco il motore musicale sarà ancora una volta affidato ai Ridillo e alla cantante Caterina Soldati – già con Malandrino e Veronica nell’Arena Horror Comic Show – sul palco assieme al clarinettista Corrado Terzi e al tastierista Alessandro Altarocca per eseguire dal vivo famosi brani musicali che spaziano dagli anni ’60 a oggi. E come accadeva quando le canzoni in tv erano in bianco e nero, quando la porta suonava e puntualmente arrivava un parente o un amico per unirsi al gruppo, anche qui a sorpresa, nell’arco delle diverse serate, saliranno sul palco del Chiostro gli amici delle estati dell’Arena: Vito, Alessandro Haber, Luciano Manzalini, Maria Pia Timo, Les Triplettes de Belleville, Franz Campi e tanti altri ancora, cantando, giocando ma soprattutto… spegnendo per una sera la televisione! Francesco Freyrie

I

l Gelato da Bere di Antica Gelateria del Corso è un prodotto di alta qualità a base di gelato mantecato per una cremosità straordinaria. Assaggialo nei migliori bar e ristoranti di tutta Italia. Numero Verde

800 43 44 34

w w w.la lta gela teri a .i t

Il gioco In ognuna delle serate di spettacolo si sfideranno otto spettatori-concorrenti. Al termine delle dodici serate eliminatorie coloro che più velocemente avranno riconosciuto i celebri motivi musicali che spaziano dagli anni ’60 a oggi si confronteranno in due semifinali e una finalissima. Gli spettatori che intendono dare la propria disponibilità a partecipare al gioco-spettacolo possono scrivere a musichiere@arenadelsole.it indicando nome, età e numero di telefono. Informazioni presso la biglietteria (051.2910910) negli orari di apertura (dal lunedì al sabato ore 16-19.30). Chi verrà contattato e riceverà conferma potrà partecipare gratuitamente alla serata assegnata.

9


Il Chiostro dell'Arena del Sole (ph Raffaella Cavalieri / Iguana Press) Nella pagina accanto, foto in alto e in basso: i "Musichieri nell'Arena" Paolo Maria Veronica e Roberto Malandrino con la cantante Caterina Soldati e con gli ospiti di alcune serate Vito e Luciano Manzalini (ph Raffaella Cavalieri / Iguana Press). Foto al centro: il gruppo musicale Ridillo.


GLI

ph Maria Cristina Campi

ph Maria Cristina Campi

LE CANZONI E LA STORIA DEL GRANDE FRED BUSCAGLIONE

S P E T TA C O L I

Sono Fred, dal whisky facile

con Franz Campi Barbara Giorgi e con la Billy Car Jazz Band Luca Cantelli contrabbasso Ernesto Geldes Illino batteria Luca Matteuzzi pianoforte Marco Matteuzzi sax e clarinetto Stefano Moretti tromba regia Eros Drusiani

ph Daniele Cati

ph Daniele Cati

una produzione Medianova Nel febbraio scorso si è celebrato il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Fred Buscaglione, insolito e geniale artista, tuttora ricordato e amato per le sue originalissime canzoni che lo hanno reso un mito: da Teresa non sparare a Eri piccola così, da Criminal tango a Guarda che luna, da Porfirio Villarosa a Che bambola !… Nella riduzione estiva dello spettacolo Sono Fred, dal whisky facile tutti questi brani sono riproposti insieme ad alcune “perle” meno conosciute, come Giorgio del lago Maggiore, ma anche ad altri grandi successi della fine degli anni ’50 come I Sing Amore; Mambo italiano, Le mille bolle blu, Tintarella di luna e Nel blu dipinto di blu. Nei panni di Buscaglione, re dei night club di quei tempi, Franz Campi, sorprendente per l’espressione vocale che lo avvicina tantissimo a Fred, Barbara Giorgi e una band di eccellenti musicisti, rigorosa nella proposta musicale ma pronta anche allo scherzo, alla battuta e alla gag. E a fare compagnia alle note di Fred, protagoniste assolute dello spettacolo, anche il racconto di alcuni momenti significativi della sua vita e carriera in un mix di canzoni e parole, look da improbabili gangster anni ’50 e tanto swing, per rendere omaggio all’arte e alla simpatia di Buscaglione.

sabato 17 luglio, ore 21.30

13


:HE0DUNHWLQJ 8QFRQYHQWLRQDO

6SHFLDO(YHQWV )RUPD]LRQH

35 8IçFLR 6WDPSD

&RPXQLFD]LRQH SHULO6RFLDOH

WHOÔID[ÔLQIR#JUXSSRDWRPL[FRPÔZZZJUXSSRDWRPL[FRP

0DUNHWLQJ $GYHUWLVLQJ

FHQWUDOHFUHDWLYDRUHVX


con gli

chef

chef

dopoteatro

Sette noti chef emiliano-romagnoli propongono nuove interpretazioni della pasta con i prodotti tipici del nostro territorio

il

9ÂŞ edizione 30 giugno, 5, 8, 12 ,15, 20, 22 luglio

dopoteatro

con gli

il

con la collaborazione di

Il Dopoteatro con gli Chef è realizzato con il contributo della Provincia di Bologna - Servizio Attività Produttive e Turismo, in collaborazione con il Servizio Agricoltura

partner

con la collaborazione organizzativa di Party Ricevimenti Camst

17


Il progetto di Arena del Sole - Teatro Stabile di Bologna “A Teatro con gli Chef”, giunto alla 9ª edizione, si articola in tre momenti: un viaggio alla scoperta dei sapori di un territorio, la Serata di Gola, i Dopoteatro con gli Chef. Quest’anno Chef e giornalisti, a bordo degli ultimi modelli Porsche, hanno percorso le tappe del Grand Tour of Taste in Slovenia. Dal Collio, con due importanti cantine – Simcˇicˇ e Movia – alla valle della Vipava col Ristorante Pri Lojzetu di Tomazˇ Kavcˇicˇ (Presidente della sezione Slovena dei Jeunes Restaurateurs d’Europe) e la cantina del giovane produttore vitivinicolo Sutor, al Ristorante Kraljestvo Prsˇut, con l’ottimo prosciutto del Carso, e via lungo la costa fino a Portorose con le antiche Saline di Pirano, risalendo a nord-est fino alla suggestiva regione della Dolenjska, ricca di castelli come il duecentesco maniero di Otocecˇ, angolo romantico impreziosito dalla bravura del giovane chef Robert Gregorcˇicˇ. Poi Bizeljsko, quasi al confine con la Croazia, con la cantina Istenicˇ che produce il superbo spumante Prestige Brut Nature 2003. Poco distante, a Brezˇice, Jure Tomicˇ (altro JRE) propone una gastronomia che rielabora le robuste pietanze della regione. Qui abbiamo apprezzato i vini aromatici della storica cantina Keltis e scoperto l’olio di semi di zucca tostati di Kocbek. I prodotti sloveni sono stati celebrati con ricette esclusive in abbinamento a prodotti agro-alimentari d’eccellenza del territorio bolognese nella Serata di Gola dai sette importanti chef emiliano-romagnoli ormai “compagnia stabile” all’Arena, affiancati dal Maestro Pasticcere Gino Fabbri della Caramella di Bologna e dal gelatiere Andrea Bandiera, Cremeria Scirocco. Duecento ospiti sono stati accolti nel Chiostro del Teatro con un ricco buffet che spaziava da assaggi di pasta Latini a preparazioni ai barbecue degli Chef Fadiga, Ferrara, Poggi e Poletti, con la collaborazione di Gianni Guizzardi (www.isignoridelbarbecue.com); la carta dei vini prevede18

Gola di

Serata la

ph Mario Carlini / Iguana Press

Prodotti tipici e sapori della Slovenia incontrano la creatività di noti Chef bolognesi ed emiliano-romagnoli e le specialità del nostro territorio

va il Prestige di Istenicˇ; Traminec 2006 di Keltis e Pinot Noir 2008 di Sutor. A tavola, in Sala Grande, una doppia portata di pesce – con olio Cipolloni – degli chef Mazzucchelli e Galeazzi (vino Sauvignonasse 2008 di Simcˇicˇ) per poi passare al cervo con salsa di frutti di bosco di Cammerucci abbinato all’importante rosso Veliko Rdecˇ e 1999 di Movia. Superbo il dessert di Fabbri e Bandiera: “Prezioso di Lampone con Mousse di Ricotta su Streusel di Sablé” (con Musˇkat 2008, Keltis). Tra gli ospiti, rappresentanti delle istituzioni pubbliche e private, dei soci sovventori e delle aziende che sostengono l’attività dell’Arena del Sole: con il direttore artistico Paolo Cacchioli sono intervenuti, per le istituzioni, Mauro Felicori, direttore Area Cultura Comune di Bologna, in rappresentanza del Commissario Anna Maria Cancellieri; Massimo Mezzetti, Assessore Cultura Regione Emilia-Romagna; Gabriella Montera e Graziano Prantoni, rispettivamente Assessore Agricoltura e Turismo e Attività Produttive della Provincia di Bologna; Giuseppe Chili, Segretario Generale Fondazione del Monte. La Serata di Gola, e i Dopoteatro con gli Chef nel Chiostro dell’Arena, sono sostenuti da Provincia di Bologna, partner Porsche e Alessi, con la collaborazione di Gruppo Hera, Antica Gelateria del Corso, Co.Ind, Selecta, Microplane, CAAB-Centro Agroalimentare Bologna, Ottica Garagnani. Alla Serata erano presenti tutti i rappresentanti delle aziende sostenitrici e delle aziende del territorio che hanno fornito i loro prodotti per la preparazione dei piatti. Numerosi gli artisti protagonisti delle produzioni dello Stabile di Bologna: Alessandra Frabetti, Nanni Garella, Malandrino & Veronica, Marinella Manicardi, Ivano Marescotti, Moni Ovadia, Marina Pitta, Daniele Sala, Caterina Soldati, Maria Pia Timo, Grazia Verasani, Vito. La Serata di Gola rappresenta un grande sforzo organizzativo al quale hanno collaborato gli allievi della scuola di cucina di Rita Mattioli “La Cucina di Petronilla”, i sommeliers dell’Associazione Italiana Sommeliers di Bologna e i camerieri di Camst Party Ricevimenti.

ph Mario Carlini / Iguana Press

Gola la

Serata

di

La Serata di Gola

19


Programma mercoledì 30 giugno Chef Giacomo Galeazzi Centro di cultura gastronomica Sos Chef, Bologna lunedì 5 luglio Chef Aurora Mazzucchelli Ristorante Marconi, Sasso Marconi (Bo) giovedì 8 luglio Chef Mario Ferrara Ristorante Scaccomatto, Bologna lunedì 12 luglio Chef Vincenzo Cammerucci Ristorante Lido Lido, Cesenatico (Fc)

chef

chef

con gli

con gli

dopoteatro

dopoteatro

il

il

giovedì 15 luglio Chef Massimiliano Poggi Ristorante Al Cambio, Bologna martedì 20 luglio Chef Marco Fadiga Marco Fadiga Bistrot, Bologna giovedì 22 luglio Chef Ivan Poletti Cantina Bentivoglio, Bologna

per i prodotti si ringraziano

Caseifico Rosola VACCA BIANCA MODENESE

21


LA RICETTA Paccheri Latini ripieni di ricotta del Caseificio di Rosola con crema di pomodori arrosto e zucchine di Bologna

LO CHEF Giacomo Galeazzi

il

Centro di cultura gastronomica, S.O.S. Chef (BO)

chef

I Musichieri nell’Arena

con gli

LO SPETTACOLO

dopoteatro

mercoledì 30 giugno

giacomogaleazzi@alice.it

Nato in Provincia di Ancona, dopo gli studi alberghieri prosegue il suo percorso formativo presso importanti ristoranti quali Parizzi di Parma, Tivoli di Cortina e Lido Lido di Cesenatico dove rimane per quattro anni diventando il braccio destro di Vincenzo Cammerucci. È stato successivamente chef di cucina presso ristoranti quali l’Idroscalo di Milano Marittima, la Compagnia Generale degli Aromi e dei Sapori in Costa Smeralda e la Locanda Rocco di Sirolo, fino all’incarico di executive chef presso il ristorante P food and wine della regione Piemonte per le Olimpiadi Invernali. Dal 2007 al 2009 è stato Executive Chef del Ristorante Cristy. Attualmente con S.O.S. Chef organizza banchetti, ricevimenti in abitazioni private e corsi di cucina.

23


I Musichieri nell’Arena

LA RICETTA

LA RICETTA

Focaccia di Trenette Latini con saraghina, melanzane e prezzemolo

Paccheri Latini soffiati

LO CHEF Aurora Mazzucchelli

LO CHEF Mario Ferrara

Ristorante Marconi (Sasso Marconi)

Trattoria Scaccomatto (Bologna)

chef

I Musichieri nell’Arena

con gli

LO SPETTACOLO

dopoteatro

LO SPETTACOLO

il

chef con gli

dopoteatro

gioverdì 8 luglio

il

lunedì 5 luglio

SCACCOMATTO  051.263404  051.846216

24

 www.ristorantescaccomatto.com

 www.ristorantemarconi.it

Bolognese di nascita, si forma sin da piccola nel ristorante di famiglia. Dopo gli studi alberghieri inizia il suo percorso formativo: suoi maestri sono Herbert Hintner, ristorante Zur Rose, San Michele Appiano (Bz), Gaetano Trovato, Ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa (Si) e Paolo Lopriore, ristorante Il Canto dell’hotel Certosa di Maggiano (Si). La sua vena creativa si traduce in menu che soddisfano anche i palati abituati agli abbinamenti più inconsueti, mescolando naturalezza e istinto femminili. Membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe conduce con il fratello Massimo, sommelier che cura la cantina e l’accoglienza, il proprio ristorante nei pressi di Bologna a pochi passi dalla casa natale di Guglielmo Marconi, fregiato della Stella Michelin.

«Credo sia importantissimo per me pescare nel ricordo dei profumi e dei sapori della mia infanzia in Lucania, per poter sviluppare piatti che esprimano emozioni e sapori di un tempo, ma preparati con tecniche e tempi di cottura nuovi che restituiscano leggerezza. Sono vissuto in Basilicata fino a 15 anni e cresciuto professionalmente a Bologna: questo mi dà il vantaggio di associare nello stesso piatto due culture completamente diverse». Il Ristorante Scaccomatto è considerato tra i migliori di Bologna dalla guida dell’Espresso.

25


I Musichieri nell’Arena

LA RICETTA

LA RICETTA

Paccheri Latini ripieni di battuto della Granda con salsa di verdure

Rifreddo di maialino Krsˇkopoljski Prasˇicˇ con minestrone asciutto di Tubetti Latini

LO CHEF Vincenzo Cammerucci

LO CHEF Massimiliano Poggi

Ristorante Lido Lido (Cesenatico - FC)

Ristorante Al Cambio (Bologna)

 0547.673311

26

chef

I Musichieri nell’Arena

con gli

LO SPETTACOLO

dopoteatro

LO SPETTACOLO

il

chef con gli

dopoteatro

giovedì 15 luglio

il

lunedì 12 luglio

 www.lidolido.com

Nato a Recanati, inizia la sua carriera giovanissimo. Dopo l’esperienza in alcuni dei più noti ristoranti italiani e stage con maestri del calibro di Gualtiero Marchesi, è stato per anni rappresentante regionale dei Jeunes Restaurateurs d’Europe ed è figura leader nella formazione dei giovani chef e per il settore enogastronomico in generale. Una cucina fresca, quella di Cammerucci, fatta di sapori vividi, esaltati dall’accostamento sensibile degli ingredienti e dal naturale talento nel valorizzare le materie prime attraverso un’innata manualità. Il suo ristorante si fregia da tempo della Stella Michelin.

 051.328118

 www.ristorantealcambio.it

Non cavalca le mode la sua cucina mediterranea rispettosa della materia prima e della stagionalità, con cotture brevi che esaltano le caratteristiche dei prodotti e la calibrata presenza di salse in riduzione che ne esaltano i sapori. Dopo un lungo sodalizio con Vincenzo Cammerucci, nel quale riconosce uno dei suoi primi punti di riferimento, è ora chef patron del proprio ristorante, considerato dalla guida dell’Espresso tra i migliori in assoluto di Bologna.

27


I Musichieri nell’Arena

LA RICETTA

LA RICETTA

Farro West insalata di Tubetti di Farro Latini

Semini Latini mantecati con pomodori arrostiti, purè di melanzane e olive taggiasche alla menta

LO CHEF Marco Fadiga

LO CHEF Ivan Poletti

Marco Fadiga Bistrot (Bologna)

Cantina Bentivoglio (Bologna)

 051.220118

28

chef

I Musichieri nell’Arena

con gli

LO SPETTACOLO

dopoteatro

LO SPETTACOLO

il

chef con gli

dopoteatro

giovedì 22 luglio

il

martedì 20 luglio

 www.marcofadigabistrot.it

Bolognese, studi linguistici e in scienze politiche, rivela la sua vocazione culturale internazionale in campo culinario, diplomandosi all’Institut International de Cuisine di Tolosa e lavorando per i più prestigiosi ristoranti di Tolosa, della Loira, di Parigi. Ma il suo maestro dichiarato è Gualtiero Marchesi, grande artefice della cucina italiana contemporanea, nel cui ristorante di Erbusco in Franciacorta ha lavorato. Dopo avere creato il ristorante di culto La Pernice e la Gallina, da alcuni anni, sempre con la moglie Hélène, conduce l’ormai affermatissimo Marco Fadiga Bistrot. È membro dei Jeunes Restaurateurs d’Europe.

 051.265416

 www.cantinabentivoglio.it

Giovane cuoco di origini modenesi, uscito dalla scuola alberghiera di Carpi, dopo iniziali esperienze formative in regione ha trascorso sette anni importanti al Ristorante Il Sole di Trebbo di Reno, per approdare, nel 2007, alla Cantina Bentivoglio di Via Mascarella. Una nuova e significativa collaborazione per il tempio del Jazz cittadino e dei grandi vini: anche la cucina ha nuovo "swing!". La tradizione è ora affiancata da una rivisitazione sapiente di piatti regionali, dove materie prime selezionate, unite a cotture meno violente, fanno sì che ci sia giusto spazio per la sua creatività.

29


Il Chiostro dell’Arena 2010 e il Dopoteatro con gli Chef

sostenitori

si ringraziano


www.arenadelsole.it

Opuscolo chiostro 2010  

Il Chiostro dell'Arena e il Dopoteatro con gli Chef 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you