Page 1

REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

VI° Rapporto sulla Sicurezza Stradale

1° semestre 2012 http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

I primi dati del 2012

Anno 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001

Incidenti stradali con lesioni in Puglia 1 semestre, 2001-2012* Indice di Incidenti Var.% morti Var.% mortalitĂ Feriti Var.% 5.919 -2,3 121 -3,9 2,0 9.553 -5,0 6.058 -6,6 126 -8,6 2,2 10.147 -7,0 6.491 8,1 142 6,0 2,2 10.915 8,7 6.003 -1,7 134 -20,2 2,2 10.045 -1,6 6.105 4,4 168 -1,2 2,8 10.210 4,4 5.849 5,4 170 -12,4 2,9 9.781 6,9 5.551 1,8 194 -2,0 3,5 9.146 1,4 5.451 4,3 198 -8,3 3,6 9.019 6,1 5.226 -8,7 216 0,9 4,1 8.497 -9,2 5.726 0,9 214 5,4 3,7 9.353 3,5 5.675 2,5 203 -8,6 3,6 9.033 3,6 5.534 222 4,0 8.719 -

*dati provvisori

Nel primo semestre 2012 sono stati rilevati 5.919 incidenti stradali che hanno provocato 121 vittime e lesioni a 9.553 individui. Rispetto al 1 semestre 2011 si osserva il -2,3% di incidenti, il - 3,9% di decessi ed il -3,2% di feriti.

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Variazione nel 1°semestre 2012 rispetto all’ultimo triennio Variazione %

Valori assoluti Variabile 1° sem_2009 Incidenti

1° sem_2010

1° 1° sem_2011 sem_2012*

2012/09

2012/10

2012/11

6.003

6.491

6.058

5.919

-1,4

-8,8

-2,3

Morti

134

142

126

121

-9,7

-14,8

-3,9

Feriti

10.045

10.915

10.054

9.553

-4,9

-12,5

-5,0

*dati provvisori

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Alcune considerazioni sui primi dati del 2012 Nel primo semestre 2012, il 29% dei deceduti ha perso la vita all’interno dei centri abitati dove si è registrato il 73% degli incidenti con lesione: rispetto al primo semestre 2011 si osserva un leggero calo nel numero degli incidenti (-1,8%) ed una sorprendente riduzione nel numero dei morti (-27%). Al di fuori dei centri abitati hanno perso la vita 86 individui: in autostrada si è osservato una diminuzione degli incidenti ma un leggero aumento della mortalità rispetto al 1°semstre 2011.

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

La Puglia nel contesto nazionale Anno 2011

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

Distribuzione Incidenti con lesione anno 2011(%) Italia Nel 2011 si sono registrati in Italia 205.638 incidenti stradali con lesioni a persone Rispetto al 2010 (211.404), si riscontra -2,7%

Nel 2011 in Puglia 12.101 incidenti Rispetto al 2010 (12.479), si riscontra un -3,0%, valore superiore alla media nazionale

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

Distribuzione morti per incidenti stradali 2011(%) Italia Il numero dei morti è stato di 3.860 rispetto al 2010 si riscontra un -5,6%

Nel 2011 in Puglia 271 morti Rispetto al 2010 (292), si riscontra un -7,2% valore superiore alla media nazionale

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

Variazione morti per incidenti stradali 2011/2010(%)

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

L’obiettivo europeo per le Regioni Italiane nel 2011

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

Incidenti e decessi 2011, Puglia 14.000

12.000

600

462

448

444

455

500

428

10.000

409

366

353

400

301

8.000

292

271

300

6.000 200 4.000 100

2.000

0

0 2001

2002

2003

2004

2005

2006

Incidenti stradali

2007

2008

2009

2010

Morti

http://mobilita.regione.puglia.it

2011


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la MobilitĂ nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilitĂ

Gli incidenti in Bicicletta Anno 2011

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Incidenti in bicicletta, anno 2011, Italia Nel 2011 gli incidenti in bicicletta in Italia hanno rappresentato l’8,5% del totale degli incidenti stradali con un incremento dell’1,2%

In Puglia, dal 2001, le biciclette sono state coinvolte in più di 3mila incidenti stradali che hanno visto la perdita di 126 conducenti e di oltre 3mila feriti.

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Nel 2011, in Puglia sono stati rilevati 449 incidenti con 10 decessi (9 conducenti ciclisti) e 512 feriti. Il 3,8% degli incidenti totali, 3,5 dei deceduti totali ed il 2,5% dei feriti totali

Provincia di Foggia: 11 comuni Foggia (48%) e San Severo (23%) Provincia di Bari: 30 comuni – Bari (49%) mentre i due incidenti mortali a Corato e Gioia del Colle; Provincia di Taranto: 14 comuni – Taranto la più alta percentuale ed anche il conducente deceduto. Provincia Bat : 18% ad Andria e Barletta, il 16% a Bisceglie con due conducenti deceduti ed il 25% a Trani che si segnala per un pedone deceduto investito dal ciclista. Provincia di Lecce: 37 comuni - Lecce più alta percentuale (43%) con incidente mortale. Brindisi: 15 comuni con percentuali basse; incidente mortale a Villa Castelli

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

80

Incidenti

Decessi

20,3

Feriti

67

70

64

56

56

60

51

50

50

LunVen SabDom

56

55

49

43 40

34

37

31

37

34

35

29

30

23

22

34

24 25 26

23

79,7

20

10

0

1

0

2

0

G

io na n e

o ai br b Fe

M

zo ar

e ri l Ap

M

o gi ag

3

0

0

G

no iug

o gli Lu

1

to os g A

m t te Se

2

1

e

e br O

br tto

0

0

Il sabato e la domenica sono i giorni con il minor numero di feriti, il minor numero di incidenti e sono gli unici giorni in cui non si contano deceduti.

e e br br m m e v ce Di No

Più della metà degli incidenti sono stati rilevati nei mesi da Maggio a Settembre. Aprile, Luglio ed Ottobre sono i mesi con la più alta percentuale di deceduti.

ì

d ne u L 40,0 om D

ica en

dì te ar M

30,0 20,0 Feriti Decessi

10,0 0,0

dì le o c er M

to ba a S

ì rd e n Ve

http://mobilita.regione.puglia.it

G

dì ve o i


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Tra veicoli in marcia 86,9%

2011

Veicolo in fuoriuscita 5,6% Tra veicolo in marcia che urta veicolo fermo 5,8% Incidenti

Tra veicolo e pedone 1,8%

11,8

Gli incidenti tra veicoli sono i più numerosi (86,9%) e contano anche il 90% delle vittime e dei feriti.

l’88% degli incidenti stradali in bicicletta sono avvenuti all’interno dei centri abitati su strada urbana. Le strade fuori dall’abitato sono state teatro del 12% degli incidenti ed hanno registrato il 60% dei deceduti. Deceduti

88,2

40,0

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Nell'abitato

Feriti

Fuori dall'abitato

60,0

86,5

13,5

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

La quasi totalità degli incidenti in bicicletta avviene in presenza dell’intersezione (50,6%) e sul rettilineo (37,6%). Dall’analisi dei dati sulla circostanza presunta di incidente è emerso che il conducente della bicicletta :

Circostanza Presunta dell'incidente Valore (%) procedeva regolarmente 48,6 procedeva senza rispettare il segnale semaforico, di stop, precedenza 19,4 procedeva con guida distratta 14,7 procedeva senza rispettare il senso di marcia 9,1 Circostanza imprecisata 8,2

http://mobilita.regione.puglia.it


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

Piramide delle età dei conducenti in bicicletta 460 conducenti I minorenni di sesso maschile sono cinque volte superiori ai pari età di sesso femminile

82% maschi

18-30 anni 16% Sesso femminile 42-60 anni: 46% Sesso Maschile over 60 34% under 35 30% 91% feriti 2% deceduti di cui 6 over 64 anni

http://mobilita.regione.puglia.it

18% femmine


REGIONE PUGLIA Agenzia Regionale per la Mobilità nella regione Puglia

Assessorato alle infrastrutture strategiche e mobilità

7 Gennaio 2013

Assessore alla mobilità: Guglielmo Minervini Direttore generale Arem: Antonio Marra Redazione e cura di Pierpaolo Bonerba Ufficio Monitoraggio Sicurezza Stradale Agenzia Regionale per la Mobilità nella Regione Puglia

_________________________ Nota Bene:

L’Agenzia Regionale per la Mobilità nella Regione Puglia, in virtù del protocollo d’intesa per il coordinamento delle attività inerenti la rilevazione statistica sull’incidentalità stradale tra ISTAT, Ministero dell’Interno (servizio Polizia Stradale), Ministero della Difesa, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, UPI e ANCI ha aderito, per il triennio 2011-2013, alla gestione decentrata della rilevazione degli incidenti stradali di titolarità dell’ISTAT ed è deputata alla raccolta delle suddette informazioni. Attraverso il sistema informativo regionale SIRIS (www.cremss.puglia.it/siris), pervengono i dati relativi agli incidenti stradali con lesioni rilevati dalle forze dell’ordine che operano all’interno del territorio pugliese (Polizie locali e Carabinieri). Istat si occupa di inoltrare all’AREM gli incidenti avvenuti sul territorio pugliese rilevati dalla Polizia Stradale. Dopo le opportune operazioni di verifica e di controllo AREM invia i dati ad ISTAT, che a sua volta, utilizza ulteriori procedure automatiche di controllo e correzione, secondo criteri deterministici e probabilistici, per eliminare contraddizioni o carenze. Per queste ragioni i dati sono da considerarsi provvisori, in quanto potrebbero differire per qualche unità da quelli ufficiali che verranno diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica a Novembre.

http://mobilita.regione.puglia.it

Rapporto sulla sicurezza stradale in Puglia - 1° semestre 2012  

Presentazione dei dati relativi agli incidenti stradali in Puglia nel 1° semestre dell’anno 2012, elaborato dall’Agenzia regionale per la mo...

Advertisement