__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 124

8-106-119_ARCVISION_Millenium_ABRAHAM:Project 12 ok 27/06/12 21:49 Pagina 114

ACFNY/David Plakke

richieste dai vigili del fuoco, e per trasformare le restrittive norme edilizie in una soluzione organica, molto apprezzata dalla giuria. L’abilità tecnica e professionale di Abraham e le sue aspirazioni visionarie e simbolicamente astratte stabiliscono nell’Austrian Cultural Forum un patto di reciproca interdipendenza. Senza questo progetto forse sarebbero state ricordate soprattutto le sue visioni radicali prive di peso e di uso specifico: le utopie a matita grassa e i modelli concettuali di legno. Senza questo progetto, i suoi molti lavori costruiti avrebbero trovato collocazione su un piano differente, probabilmente inferiore, rispetto

alle architetture di carta che lo hanno preceduto e che lo hanno seguito: dalla Times Square Tower di New York (1984) al Lungo Lago di Ascona (2000). Autentico anello di congiunzione progettuale, l’Austrian Cultural Forum attenua o annulla del tutto la presunta discontinuità tra “pensiero disegnato” e “pensiero utensile”, o tra “prosa” e “poesia”, che alcuni critici rintracciano nel precedente lavoro di Abraham. Non stupisce che all’inaugurazione dell’edificio, egli affermasse: “Ho disegnato progetti altrettanto importanti che non sono stati costruiti (…). Non ho bisogno di costruire per verificare le mie idee. Ma costruire è il

Profile for arcVision

Millennium - Incontri con l'architettura  

Il libro MILLENNIUM INCONTRI CON L’ARCHITETTURA, a cura di Stefano Casciani e pubblicato dalle edizioni arcVision, vuole essere il racconto...

Millennium - Incontri con l'architettura  

Il libro MILLENNIUM INCONTRI CON L’ARCHITETTURA, a cura di Stefano Casciani e pubblicato dalle edizioni arcVision, vuole essere il racconto...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded