Page 57

55

A

B

C

Rendering dell’atrio di accesso.

Segno orizzontale forte dell’edificio è il tetto aggettante, realizzato in calcestruzzo. Oltre alle prese di luce già previste per le zone aperte al pubblico, il tetto crea una virtuale quinta facciata costellata da una serie di lucernari che dirigono selettivamente la luce negli uffici, nei corridoi di comunicazione e nei laboratori. La luce naturale si riversa dal soffitto creando mutevoli giochi di luce durante le ore del giorno. All’esterno, l’interazione di luci e ombre naturali sulle forme particolari e distintive degli elementi frangisole anima la facciata. Il rivestimento esterno che fronteggia la vicina autostrada è realizzato con sottili lastre di calcestruzzo, poste a formare un sistema orizzontale che si apre a ventaglio. Il denso reticolo di feritoie orizzontali delimitate dalle lastre è progettato per essere parte integrante della schermatura, caratteristica saliente della facciata nord. Per realizzare questo sistema composito di elementi orizzontali e montanti su tutto l’edificio sarà utilizzato un calcestruzzo bianco ad alta resistenza sviluppato da Italcementi.

Profile for arcVision

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded