__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 38

36

DEttagli: ogni particolare meriterebbe uno studio che ne illustrasse il grande equilibrio compositivo.

l’espressione architettonica. Le questioni della sostenibilità sono ovviamente determinanti, ma un edificio bello ed elegante è più importante di qualsiasi tecnologia che lo fa funzionare”*. Si comprende così come in anche tutto il progetto fisico di i.lab, fino nei suoi dettagli meno appariscenti — dal soffitto della grande hall, alle pavimentazioni dei percorsi nei laboratori — tornino i temi sempre cari al progettista: pattern di materiali e componenti costruttive basati su una griglia quadrata (7,5 x 7,5 m), l’uso del bianco ovunque possibile, la relazione con il contesto fondata su un confronto dialettico e non con una timida mimetizzazione. In fondo, la vera, ultima chiave di lettura di questa “bella ed elegante” architettura di Richard Meier sta proprio nel suo posizionarsi rispetto all’intorno, vicino e remoto, del territorio

Profile for arcVision

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded