i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.

Scroll for more

Page 167

165

reazioni. Nel modello di calcolo adottato, definito da 15.478 nodi e 50.375 elementi tetraedrici a 4 nodi, visto l’obiettivo di limitare le tensioni di prova al di sotto della prima fessurazione, il materiale era supposto isotropo con modulo elastico di 25.000 MPa, coefficiente di Poisson 0,1 e densità di 25 KN/m3. Il limite di distorsione in comportamento lineare su tre soli appoggi indicava 45 mm di spostamento al vertice libero e, per contenere le tensioni principali di trazione in 4 MPa (calcestruzzo in Classe 45-55 MPa) si decideva di limitare a 22,7 mm l’abbassamento massimo di prova.

Campo deformativo teorico sul tegolo BA2 (Vista da sopra)