__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 155

153

Così i tegoli sono tra loro completamente indipendenti e la sospensione alle travi introduce un vincolo elastico a media rigidezza verticale e a bassa rigidezza nelle due componenti orizzontali. Si rende per questa via trascurabile la collaborazione dei tegoli con le mensole portanti e si evita che essi svolgano il ruolo di ali inferiori compresse delle mensole stesse. Le sollecitazioni risultano significativamente limitate e non si rischia l’accumulo di effetti termici lungo il prospetto di circa 68 m del corpo di fabbrica A. Anche le sollecitazioni di natura sismica sono sostanzialmente filtrate dal tipo di connessione realizzato. Il primo tegolo, sull’angolo Nord-Ovest, ha dimensioni 5,6x8,73 m; procedendo verso est si trovano 6 tegoli di 7,5x9 m e due tegoli trapezi, non estesi a tutta la luce ma allineati sul filo esterno, in modo da formare ampi lucernari verso la facciata arretrata dell’edificio. Il tegolo ha spessore di 10 cm ed è nervato da risalti perimetrali e interni che gli garantiscono adeguate rigidezze sia nelle fasi transitorie di scasseratura, trasporto e posa in opera, sia nelle fasi in esercizio.

Profile for arcVision

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded