__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 151

CAPITOLO 5

149

Peculiarità strutturali

Non si possono definire sorprese, ma i punti delicati da risolvere, dal punto di vista strutturale, nello sviluppare il progetto di i.lab, non sono certamente mancati. Sono stati affrontati in tempo, ma inevitabilmente a lavori iniziati e ad appalto aggiudicato. È un sale che stimola, si potrebbe dire, ma potrebbe anche diventare l’appiglio per sollevare mille riserve e giustificare qualsiasi ritardo. Fortunatamente, l’orgoglio che ha pervaso tutti i partecipanti, a vario titolo, alla realizzazione di quest’opera prestigiosa, ha aiutato non poco ad appianare divergenze e a cercare, via via, le soluzioni più rapide e razionali ai problemi insorgenti. In questo capitolo sono riportati alcuni esempi di elementi strutturali, o di strutture vere e proprie, che hanno richiesto l’impiego di tecniche costruttive diversificate, o di accoppiamenti non tradizionali. Ciò vale per i grandi copponi, elementi prefabbricati del tetto e del suo prominente becco, per gli elementi portanti dei curtain wall, in cui il calcestruzzo ha sostituito i tradizionali profili metallici, e forse in modo meno appariscente, ha caratterizzato anche la realizzazione e la posa in opera non solo delle altre parti citate, ma di tante altre studiate per non alterare gli equilibri architettonici dell’edificio.

Profile for arcVision

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded