__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 107

105

e nel diamante del becco le superava di non poco. Questa precauzione si scontrava con le richieste del progettista generale delle strutture, che si trovava di contro a lavorare con dimensioni obbligate e doveva sostenere questi pesi “appendendoli” agli sbalzi delle sue mensole. L’architetto, da parte sua, non derogava dai suoi stilemi richiedendo, ove ritenesse necessario, oltre a quanto imputabile alla peculiarità della copertura, anche per i rivestimenti verticali grandi lastre con accentuati risvolti, onde posizionare i giunti solo dove il loro segno potesse dare valore aggiunto all’architettura dell’insieme. L’animata trattativa fra le tre parti attrici è stata un’avventura interessante, che ha portato a una cospicua serie di revisioni, ma alla fine ha sortito il risultato di fare convergere le esigenze di tutti fino al raggiungimento del risultato sperato.

Profile for arcVision

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

i.lab Italcementi. Il cuore dell'Innovazione.  

Un green building che coniuga i concetti di sostenibilita ambientale e innovazione tecnologica. Un luogo della conoscenza e del sapere scien...

Profile for arcvision
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded