Page 152

I GLI O E ALT RI

o r a c ù i p o t t e g g L’o

Questa pallina me l’ha regalata nonna Rita che ora abita in un’altra città!

Che cosa occorre? • Un oggetto che ti è caro portato da casa. • Matita • Pennarelli o pastelli

Non importa che lʼoggetto sia costoso, tecnologico o sorprendente; deve essere un oggetto che è importante per te.

Siediti in cerchio con i tuoi compagni e l’insegnante, fai vedere lʼoggetto che hai portato da casa e spiega che cosa è, perché è importante per te, chi te l’ha regalato, da quanto, che cosa significa per te. Non puoi mettere l’oggetto nella cartellina, perciò fai un bel disegno su un foglio che conserverai nella tua cartellina.

Che cosa hai scoperto? Come ti sei sentito quando hai presentato il tuo oggetto ai compagni? Colora i quadratini: felice

imbarazzato

Avevi paura che ti prendessero in giro

timido

orgoglioso

Eri sicuro di te qualunque cosa dicessero? altro... • Ti sei sentito rispettato?

no

Puoi preparare un testo nel quale descriverai l’oggetto che ti è caro, la sua storia e che significato ha per te. Ad esempio puoi raccontare così:

La maestra Silvia ci ha detto: “Domani portate a scuola un oggetto che vi è caro. Non importa che sia bello, costoso o grande, deve esservi caro. Lo presenterete ai vostri compagni e parlerà di voi”. Con queste parole nella mente prendo il...

unità 4

altro...

151

0896443_84E76_zoi_d_paderni_a_cardinale_e_barbierato_m_ghidinelli_s_troisi  
0896443_84E76_zoi_d_paderni_a_cardinale_e_barbierato_m_ghidinelli_s_troisi  
Advertisement